Kagocel nel trattamento dell'herpes

Nessun commento 6.690

L'herpes è uno dei disturbi più comuni che le persone sperimentano per tutta la vita. È provocato dal virus dell'herpes simplex, localizzato sulle labbra, sui genitali e su altre parti del corpo e delle mucose. Efficacemente alle prese con la droga dell'herpes "Kagocel", che ha un forte effetto antivirale. Applicare questo medicinale contro l'infezione da virus dell'herpes è necessario secondo le raccomandazioni del medico, rispettando rigorosamente il dosaggio e la durata del corso terapeutico.

descrizione

Il farmaco "Kagocel" è usato per il trattamento delle malattie virali e la loro prevenzione sia negli adulti che nei bambini. Il farmaco ha un'azione antimicrobica, detergente, antivirale, immunostimolante, è un efficace agente anti-herpes. Disponibile sotto forma di compresse con i seguenti componenti:

  • Kagocel, nel ruolo della sostanza attiva;
  • zucchero del latte;
  • povidone;
  • amido;
  • additivo alimentare E572.
Le targhe hanno un colore marrone chiaro, in una scatola di 10 targhe disposte in una bolla.

Le compresse hanno una tonalità marrone chiaro e contengono 12 mg di ingrediente attivo. In una scatola di cartone 10 compresse poste in un blister. Farmaco prescritto "Kagocel" per i seguenti disturbi causati da vari virus:

  • infezione virale respiratoria acuta;
  • herpes;
  • malattie intestinali;
  • l'influenza;
  • chlamydia urogenitale;
  • polmonite virale.

Usa spesso il farmaco per prevenire il raffreddore.

È necessario conservare il medicinale per non più di due anni in una stanza dove la temperatura non è superiore a 25 gradi Celsius.

Ricerca continua

Prima di usare Kagocel contro l'herpes, sono stati effettuati studi medici su di esso, che hanno dimostrato l'efficacia di questo farmaco. A tale scopo, sono state condotte prove cliniche in varie città su uomini e donne con diverse forme di malattia. 1.200 persone di età compresa tra 18 e 50 anni hanno partecipato alle prove e sono state divise in 3 gruppi.

L'effetto del farmaco sul tasso di recidiva.

I pazienti del gruppo 1 hanno assunto solo Kagocel, nel secondo gruppo hanno assunto compresse di Kagocel insieme ad Aciclovir e nel gruppo 3 i pazienti hanno assunto solo Aciclovir. Uno studio scientifico ha dimostrato che nel primo gruppo i sintomi dell'herpes sono scomparsi al quinto giorno di trattamento, i pazienti del gruppo 2 si sono sbarazzati di bruciore, prurito e altri sintomi il terzo giorno e l'ultimo gruppo ha continuato a prendere "Acyclovir" per sette giorni. Come risultato della ricerca, è stato trovato che una maggiore efficacia può essere ottenuta dalla terapia complessa.

Come viene usato contro l'herpes?

Il trattamento del virus dell'herpes con il farmaco "Kagocel" sarà più efficace se inizi a prenderlo nei primi 2-3 giorni dopo che il virus entra nel corpo. I medici raccomandano di usare questo medicinale in combinazione con altri farmaci progettati per distruggere il virus. Un buon tandem sarà Kagocel e antibiotici, il cui effetto sarà migliorato dal primo farmaco. Bere il farmaco è necessario tre volte al giorno per due pillole per cinque giorni. Superare questo non è raccomandato.

Interazione farmacologica

Kagocel è ben combinato con farmaci antibatterici, antivirali e immunostimolanti.

Controindicazioni

I medici non raccomandano di usare questo farmaco per l'herpes sulle labbra e in altre parti del corpo, se c'è un'ipersensibilità ai componenti nella composizione del medicinale. È necessario abbandonare il trattamento dell'infezione da virus epatico in pazienti con deficit di lattosio, con intolleranza al galattosio e bambini sotto i sei anni. Non prescrivere "Kagocel" in gravidanza e allattamento. Raramente, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati durante l'assunzione di un medicinale:

  • gonfiore della gola;
  • eruzioni cutanee sul tegumento cutaneo;
  • prurito;
  • orticaria;
  • irritazione delle mucose.

Osservando questi fenomeni, è necessario consultare un medico e ridurre il dosaggio.

overdose

Trascurando le raccomandazioni del medico e le istruzioni allegate al farmaco, è possibile provocare un sovradosaggio. In questo caso, è necessario interrompere l'ulteriore uso del farmaco e adottare le seguenti misure: in primo luogo, si dovrebbe indurre il vomito con una grande quantità di liquido, quindi bere carbone attivo, che ridurrà la concentrazione del componente attivo di Kagocel nel corpo.

analoghi

Le catene di farmacie offrono una lista di farmaci analoghi contro l'herpes e altre malattie virali del farmaco "Kagocel". Le medicine più popolari ed efficaci sono: "Bicyclol", "Aqua Maris", "Glyceram", "Aveol", "Vazonat", ecc.

Quale è meglio: acyclovir o kagocel?

Gli antivirali hanno una cosa principale in comune: sono usati per trattare le infezioni causate dai virus. Tali farmaci includono acyclovir e kagocel. Per ottenere la massima efficienza, mi piacerebbe sapere che Acyclovir o Kagocel è meglio. Cercheremo di capirlo. Per confrontare i farmaci, scoprire le loro proprietà.

Meccanismo di impatto

Nonostante il fatto che entrambi i farmaci abbiano attività antivirale, hanno un diverso meccanismo di azione. L'aciclovir, che si integra nel DNA delle cellule virali, blocca la loro ulteriore replicazione. Kagocel funziona in un modo completamente diverso. Durante l'esposizione, il principio attivo aumenta la produzione di interferone in tutte le cellule coinvolte nella lotta contro il virus. Cioè, aumenta l'attività della difesa immunitaria del corpo. Non è solo un agente antivirale, ma ha anche le proprietà di un immunomodulatore.

Indicazioni per l'uso

Le indicazioni per l'uso di entrambi i farmaci sono leggermente diverse. Acyclovir è usato per trattare le infezioni da herpes e le malattie causate dal citomegalovirus e dal virus della varicella zoster. Kagocel viene utilizzato non solo per il trattamento delle malattie virali causate dal virus dell'herpes e di ceppi simili, ma anche per la terapia profilattica nel periodo di incidenza stagionale delle infezioni virali respiratorie acute (ARVI) e dell'influenza.

Tuttavia, nonostante le differenze nel meccanismo di azione e indicazioni allo stesso tempo, Kagocel e Acyclovir, così come altri farmaci antivirali, possono essere assunti solo dietro prescrizione del medico curante.

Metodo di utilizzo

L'aciclovir è disponibile sotto forma di diverse forme di dosaggio, in particolare sotto forma di un unguento (incluso per l'uso in oftalmologia), soluzione per iniezione e compresse, che ne aumenta la possibilità di utilizzo. Ad esempio, quando si manifestano le usuali forme labiali di herpes (eruzione cutanea in bocca), per alleviare i sintomi e alleviare il disagio, è sufficiente usare un unguento. Considerando che, Kagocel è disponibile solo come compresse per uso orale.

La durata standard di un corso terapeutico per i farmaci è di circa cinque giorni.

Tuttavia, è possibile prendere Acyclovir e Kagocel insieme usando diverse forme di dosaggio: Acyclovir deve essere usato esternamente per alleviare i sintomi e la terapia orale con Kagocel per migliorare l'immunità. Il medico può anche prescrivere una diversa istruzione per il trattamento e sostituire Kagocel con altri analoghi che mostrano proprietà antivirali e appartenenti al gruppo di immunomodulatori. Tali mezzi possono includere:

Costo di

Se confrontiamo il costo di questi due farmaci, Acyclovir avrà un palmo inequivocabile. È molto più economico e, per questo, è disponibile per quasi tutti i pazienti. Considerando che il prezzo di Kagocel è significativamente più alto e colpirà più fortemente il portafoglio del consumatore.

Quale rimedio è meglio

Una valutazione obiettiva dell'efficacia dei farmaci Acyclovir e Kagocel potrebbe essere il feedback di pazienti e medici che usano questi farmaci. Tuttavia, questi due farmaci hanno uno spettro leggermente diverso di indicazioni. Kagocel è più comunemente prescritto per la prevenzione e il trattamento delle infezioni virali respiratorie acute, mentre Aciclovir è più comunemente usato per trattare e alleviare i sintomi nelle malattie causate dal virus dell'herpes.

In alcune situazioni, al fine di accelerare il recupero ed evitare gravi complicazioni post-terapeutiche, i medici raccomandano un regime di trattamento in cui è necessario bere Kagocel insieme ad Aciclovir.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Benefici di Kagocel contro l'herpes

L'herpes è piuttosto spiacevole, non solo in termini estetici. I suoi sintomi sono dolorosi e si manifestano in diverse parti del corpo. Il virus dell'herpes si sta diffondendo molto rapidamente e oggi più della metà di tutta la popolazione del pianeta ne è infettata. Gli specialisti di tutto il mondo stanno svolgendo un intenso lavoro sullo sviluppo di un farmaco con l'aiuto del quale sarebbe possibile eliminare definitivamente la malattia. Allo stato attuale, questo strumento non è ancora disponibile, ma vengono presentati farmaci piuttosto potenti, tra cui Kagocel. Nella maggior parte dei casi, Kagocel con herpes viene utilizzato come farmaco antivirale in combinazione con altri mezzi.

Cos'è l'herpes

L'herpes è un intero gruppo di malattie infettive virali. In greco, significa malattia della pelle strisciante. Popolarmente conosciuta come la febbre. Formazioni caratteristiche manifestate di numerose bolle sulle mucose e sulla pelle. L'agente eziologico si chiama virus herpes simplex.

Ciò che è importante è il fatto che il virus può essere nel corpo umano, ma non manifestarsi. I più comuni sono il primo e il secondo gruppo degli otto conosciuti. Queste sono eruzioni cutanee sulle labbra e sui genitali. Altri gruppi del virus influenzano gli occhi, il sistema nervoso centrale e altre vulnerabilità. La malattia si diffonde attraverso il modo sessuale, aereo, genetico.

I fattori provocatori che causano la riattivazione (esacerbazione) del virus dell'herpes:

  • immunodeficienza;
  • malattia virale accompagnatoria;
  • lo stress;
  • raggi ultravioletti;
  • squilibrio ormonale;
  • disturbi del tratto gastrointestinale;
  • sovraraffreddamento o surriscaldamento;
  • alcool, caffeina e fumo;
  • superlavoro e esaurimento;
  • raffreddore, influenza, infezioni respiratorie acute, ODS;
  • l'arrivo delle mestruazioni.

Sotto l'influenza delle circostanze di cui sopra, il virus dell'herpes può essere attivato indipendentemente dal fatto che si sia manifestato prima.

  • formazioni di bolle che appaiono isolatamente e possono successivamente fondersi l'una con l'altra;
  • prurito e dolore della massa infiammata;
  • dolore muscolare, a volte crampi muscolari;
  • mal di testa e debolezza;
  • aumento della temperatura

Nei casi in cui non ci sono complicazioni, l'eruzione cutanea e il dolore nella fase attiva sono fino a 3-4 giorni. Dopo che iniziano ad asciugarsi, si ammorbidiscono e smettono di preoccuparsi.

Trattamento dell'herpes

Per il trattamento dell'herpes usare:

2) agenti antivirali;

4) metodi popolari.

I farmaci più comuni e conosciuti: Zovirax, Acyclovir, Kagocel, Alpizarin, Gelpin, Oksolin e molti altri. Le medicine presentate sono implementate in varie forme: sotto forma di compresse, unguenti, spray, gel. Il dosaggio è determinato in ciascun caso in base alla forma, al grado di complicanze, alla presenza di malattie accompagnatorie.

Per una maggiore efficacia, il metodo di trattamento complesso. Ad esempio, sia i gruppi antibiotici sia i farmaci antivirali vengono prescritti contemporaneamente. A volte prescritto in aggiunta ricevere anticonvulsivanti o sedativi.

Kagocel per herpes

Nel trattamento dell'herpes Kagocel è prescritto come farmaco antivirale. È usato recentemente in questa capacità, ma molti medici già danno la preferenza. La sua caratteristica è la capacità degli elementi terapeutici di sopprimere la moltiplicazione dei virus nella fase attiva. Per confronto, molti altri farmaci sopprimono solo i sintomi. Il farmaco aumenta la produzione di interferone e acido ribonucleico nel corpo. Va notato che l'uso di Kagocel anche senza farmaci ausiliari è abbastanza efficace e riduce il rischio di ripetute esplosioni di infiammazione. Per il trattamento dell'herpes, Kagocel viene prescritto nei seguenti dosaggi: per 5 giorni, 2 compresse 3 volte al giorno. I migliori risultati si ottengono con una terapia complessa.

Non è raccomandato l'uso del farmaco nei bambini piccoli fino a 6 anni. Ci sono anche le seguenti controindicazioni:

  • con intolleranza agli elementi del farmaco genetico o acquisiti;
  • donne che allattano;
  • a qualsiasi stadio della gravidanza;
  • persone con intolleranza al lattosio;
  • persone con intolleranza al glucosio-galattosio.

L'effetto di Kagocel sul corpo si manifesta nei seguenti processi:

  • inibisce la microflora virale;
  • aiuta l'organismo a produrre acido ribonucleico;
  • sopprime i sintomi, facilitando il decorso della malattia;
  • gli elementi del farmaco funzionano nel corpo per una settimana dopo l'assunzione iniziale;
  • non influisce sul lavoro del tratto digestivo;
  • promuove la formazione di proteine ​​naturali;
  • inibisce microbi e virus;
  • provoca la formazione di citochine;
  • riduce il rischio di recidiva della malattia;
  • aiuta l'organismo a produrre la quantità necessaria di interferone.

Kagocel con herpes è prescritto da un medico a causa del suo ampio spettro di azione. Solo uno specialista può sviluppare un regime di trattamento in ciascun caso, tenendo conto degli indicatori associati.

Indicazioni generali per l'uso

Kagocel ha uno spettro d'azione abbastanza ampio e viene venduto in farmacia senza prescrizione medica, tuttavia è meglio utilizzarlo come indicato da un medico.

  • infezioni da herpes;
  • infezioni del tratto respiratorio;
  • ARI, ODS, influenza, così come la loro prevenzione;
  • malattie intestinali;
  • polmonite con patogeno virale;
  • l'influenza;
  • Chlamydia urogenitale.

Kagocel è anche prescritto per i bambini con influenza e raffreddore. Nel periodo di esacerbazioni di infezioni virali, il farmaco viene prescritto come agente profilattico. L'uso del farmaco non è un carattere unico. Il trattamento è prescritto secondo lo schema, a seconda dell'età del paziente e di altri indicatori.

Kagocel è disponibile in compresse dal peso di 0,12 grammi in blister di plastica. Il farmaco è riconosciuto come antivirale, radioprotettivo, antimicrobico, antitumorale, detergente, immunostimolante, antiossidante.

Include:

  • il sale del copolimero di sodio è la sostanza principale;
  • cellulosa;
  • fecola di patate;
  • povidone;
  • crospovidone;
  • e altri elementi.

Kagocel allevia rapidamente i sintomi, facilitando il decorso della malattia. Restrizioni e controindicazioni all'uso di Kagocel sono comuni a tutte le malattie.

overdose

Il farmaco non è in grado di avere gravi conseguenze sul corpo a causa di sovradosaggio. Ciò è dovuto alla sua composizione, i cui componenti sono stati accuratamente elaborati sia nel lavoro da solista con il corpo, sia in combinazione tra loro. Inoltre, lo strumento utilizzato non si deposita nel fegato. Kagocel è ufficialmente riconosciuto come uno dei migliori in questo gruppo e non lo è:

  • mutageno;
  • teratogeno;
  • embriotichnym;
  • tossici;
  • cancerogeno.

Al fine di evitare overdose, è necessario assumere il farmaco rigorosamente secondo le istruzioni e sulla prescrizione di un medico. Tuttavia, se, per qualsiasi ragione, si è verificato un sovradosaggio, è necessario consumare quanto più liquido possibile e indurre immediatamente il vomito, dopodiché prendiamo compresse di carbone attivo in base al peso e smettiamo di usare Kagocel. Dovrebbe informare il medico curante.

Effetti collaterali

Il farmaco Kagocel estremamente raramente può causare reazioni avverse.

  • eruzione cutanea e prurito;
  • nausea;
  • gonfiore della gola;
  • irritazione delle mucose;
  • dolore addominale;
  • orticaria.

Il farmaco è altamente efficace ed è idealmente combinato con altri farmaci.

Quale è meglio: Kagocel o Acyclovir?

Vedi quale è meglio: Kagocel o Acyclovir? Presentiamo i risultati del voto on-line per Acyclovir e Kagocel: rispondi che è meglio da due farmaci e prendi parte al sondaggio!

Non sei sicuro di quale di queste droghe sia meglio? Leggi cosa pensa la gente di questo e che tipo di recensioni su Kagocele e recensioni su Acyclovir lasciare.

Vota! Quando si sceglie un'opzione di risposta, si consiglia di confrontare l'esperienza personale con Acyclovir e Kagocel: la loro efficacia alle stesse condizioni, la presenza o l'assenza di effetti collaterali di entrambi i farmaci e l'impressione generale del loro uso. Si prega di non confrontare il costo, ma l'effetto di ciascuna delle droghe. Esprimi la tua opinione!

Vedi anche

Aggiungi una recensione Annulla risposta

Nuove recensioni

Iscriviti ora!

Categorie di farmaci

Il nostro sondaggio

Popolare per la settimana

Fai attenzione!

I materiali di questo sito sono solo a scopo informativo e in nessun caso possono essere la base per la diagnosi e la prescrizione del trattamento senza la partecipazione di un medico.

I preparati descritti sul sito hanno controindicazioni. Prima di utilizzarli, assicurarsi di consultare uno specialista qualificato e leggere le istruzioni per la preparazione.

L'amministrazione del sito AlfaTabs non è responsabile dell'accuratezza delle informazioni fornite da terzi nelle recensioni sui farmaci e integratori alimentari sulle pagine del progetto.

Aciclovir o Kagotsel?

Quali farmaci antivirali sono meglio? Un'enorme differenza di prezzo. Solo 10 volte C'è una differenza e vale la pena pagare di più? Nella stessa farmacopea Aciclovir - 27 rubli, Kagocel - 212 p.

È necessario per il trattamento dell'herpes sul labbro.

me da herpes acyclovir normalmente aiuta

Uso sempre il fenistilom. e lì piace la sostanza attiva aciclovir.

Per il trattamento dell'herpes viene usato un antivirale locale, ma con un effetto antivirale diretto, ad esempio, l'interferone con antiossidanti e vitamine sotto forma di gel o unguento e il farmaco aciclovir. Ma immunostimolanti prescritti solo sulla base dell'immunogramma.

Aciclovir o Kagotsel

A molte persone piace gocciolare ogni sorta di interferone nel naso, farcirli in compresse e farcire i loro raffreddori nel culo. E poi si chiedono perché un naso che cola si trasforma in rinite cronica e tossisce in bronchite o polmonite. Manichini nasali e compressi Né Anaferon, Grippferon, ecc. Tali "feroni" non hanno uno studio randomizzato e controllato che dimostri efficacia terapeutica o profilattica. Inoltre, non c'è affatto un tale interferone in questi preparati. Ad esempio, in Anaferon il principale ingrediente attivo è il lattosio. Basta comprare un piccolo sacchetto di lattosio in base al peso.

Farmaci antivirali. Che cos'è e cosa mangiano. Molto spesso nel territorio dell'ex Unione Sovietica, i genitori si rivolgono a un pediatra per una malattia respiratoria acuta in un bambino, e spesso vengono prescritti anche farmaci antivirali. Dopotutto, a prima vista, tutto è logico: un'infezione virale e il farmaco dovrebbe essere "antivirale". Il trucco è che i medici hanno più o meno imparato a gestire le infezioni batteriche, e quindi il desiderio, per analogia, di ogni infezione virale di prescrivere un farmaco antivirale. Cosa c'è attualmente nell'arsenale di.

Informazioni utili su diversi farmaci. Pericoloso per la salute. "Kagocel" - contiene il gossipolo, che causa l'infertilità. "Dimedrol" - convulsioni, visione offuscata, un attacco epilettico, anoressia, oppressione toracica e difficoltà respiratorie, anemia emolitica. "Analgin" - shock anafilattico, diminuzione del numero di globuli rossi (leucociti, piastrine, ecc.) Inutile (omeopatia). "Otsillokoktsinum", "Anaferon", "Tenoten" - non portano alcuna proprietà terapeutica. In realtà, sono pillole a base di zucchero. "Linex" - a causa delle caratteristiche di produzione, l'efficacia del farmaco tende a zero: con il confezionamento sottovuoto del farmaco.

Il testo è lungo, ci sono collegamenti. Negli ultimi anni, il numero di vari farmaci antivirali sugli scaffali delle nostre farmacie è aumentato drasticamente. Pubblicizzare farmaci che possono facilmente aiutare a far fronte ai virus e salvare dalle epidemie annuali di ARVI, persegue letteralmente, specialmente con l'inizio dei raffreddori autunnali. Tutto questo suggerisce una domanda logica: se ci sono così tanti farmaci antivirali, perché continuiamo a soffrire l'influenza e altre infezioni virali, e da malattie virali come il morbillo, l'epatite B o la poliomelite, devi proteggerti con i vaccini? Affari.

Molto spesso nel territorio dell'ex Unione Sovietica, i genitori si rivolgono a un pediatra per una malattia respiratoria acuta in un bambino, e spesso vengono prescritti anche farmaci antivirali. Dopotutto, a prima vista, tutto è logico: un'infezione virale e il farmaco dovrebbe essere "antivirale". Il trucco è che i medici hanno più o meno imparato a gestire le infezioni batteriche, e quindi il desiderio, per analogia, di ogni infezione virale di prescrivere un farmaco antivirale. Cosa c'è attualmente nell'arsenale della terapia antivirale? 1. Preparativi efficaci contro alcuni virus del gruppo.

"Generico" è un prodotto "generico" prodotto con una tecnologia simile, dalla stessa materia prima dell'originale. Di regola, i farmaci generici iniziano a essere prodotti dopo la scadenza del brevetto per l'originale. I generici hanno le stesse proprietà curative, perché contengono gli stessi componenti di base dell'originale. Non pensare che i generici producano società sconosciute, "abbandonate". Oggi i generici producono aziende farmaceutiche famose in tutto il mondo che apprezzano la loro reputazione. Inoltre, metà dei produttori di farmaci originali sono impegnati nella produzione di farmaci generici. Nel merito dei generici.

La sostanza attiva 140 400 Diclofenac Diclofenac Voltaren 150 Bystrumgel ketoprofene ketoprofene 200 120 60 Gastrozol Omeprazolo Omeprazolo 50 Diosmin e esperidina Detraleks Venarus 720 300 Betametasone e acido salicilico Diprosalik 530 acri Derm IC 300 Fluconazole Diflucan.

Molto spesso, i nostri genitori vanno da un pediatra per una malattia respiratoria acuta in un bambino, e spesso vengono prescritti anche farmaci antivirali. Dopotutto, a prima vista, tutto è logico: un'infezione virale e il farmaco dovrebbe essere "antivirale". Il trucco è che i medici hanno più o meno imparato a gestire le infezioni batteriche, e quindi il desiderio, per analogia, di ogni infezione virale di prescrivere un farmaco antivirale. Cosa c'è attualmente nell'arsenale della terapia antivirale? 1. Preparati efficaci contro determinati virus dal gruppo dell'herpes: A) Virus.

Nel trattamento dell'ARD, il protivovirus e i farmaci immunomodulatori svolgono il ruolo principale, poiché i farmaci antibatterici tradizionali non agiscono sui virus. I farmaci antivirali più efficaci per ARVI sono: Arbidol, Kagocel, Remantadin, Tsitovor, Acyclovir, Ingavirin. Prescrivere questi farmaci dovrebbe essere un medico, mentre deve prima valutare la necessità del loro appuntamento e possibili effetti collaterali, dal momento che molti immunomodulatori possono causare lo sviluppo di una reazione allergica. Si deve prestare molta attenzione se i farmaci antivirali per ARVI sono prescritti ai bambini, perché nella maggior parte dei casi non sono stati condotti studi clinici completi e alcuni aspetti.

Farmaci antivirali. Che cos'è e cosa mangiano. Molto spesso nel territorio dell'ex Unione Sovietica, i genitori si rivolgono a un pediatra per malattia respiratoria acuta in un bambino, e spesso vengono prescritti anche farmaci antivirali.

Farmaci antivirali. Che cos'è e cosa mangiano. Molto spesso nel territorio dell'ex Unione Sovietica, i genitori si rivolgono a un pediatra per una malattia respiratoria acuta in un bambino, e spesso vengono prescritti anche farmaci antivirali. Dopotutto, a prima vista, tutto è logico: un'infezione virale e il farmaco dovrebbe essere "antivirale". Il trucco è che i medici hanno più o meno imparato a gestire le infezioni batteriche, e quindi il desiderio, per analogia, di ogni infezione virale di prescrivere un farmaco antivirale. Cosa c'è attualmente nell'arsenale di.

COME TRATTARE ORVI (Infezione da virus) (articolo da un server medico russo) Molto spesso nell'ex Unione Sovietica, i genitori vanno da un pediatra per malattia respiratoria acuta in un bambino, e spesso vengono prescritti anche farmaci antivirali. Dopotutto, a prima vista, tutto è logico - un'infezione virale, e il farmaco deve essere "antivirale". Il trucco è che i medici hanno imparato più o meno a combattere le infezioni batteriche, e quindi il desiderio, per analogia, di prescrivere un farmaco antivirale per ogni infezione virale. C'è un momento nell'arsenale della terapia antivirale? 1. Preparativi contro i quali è efficace.

Farmaci antivirali. Quello che è e ciò che mangiano Molto spesso nel territorio dell'ex Unione Sovietica i genitori si rivolgono a un pediatra per malattia respiratoria acuta in un bambino, e spesso vengono prescritti anche farmaci antivirali. Dopotutto, a prima vista, tutto è logico - un'infezione virale, e il farmaco deve essere "antivirale". Il trucco è che i medici hanno imparato più o meno a combattere le infezioni batteriche, e quindi il desiderio, per analogia, di prescrivere un farmaco antivirale per ogni infezione virale. C'è un momento nell'arsenale della terapia antivirale? 1. Preparativi che sono efficaci.

Molto spesso nel territorio dell'ex Unione Sovietica, i genitori si rivolgono a un pediatra per malattia respiratoria acuta in un bambino, e spesso vengono prescritti anche farmaci antivirali. Dopotutto, a prima vista, tutto è logico - un'infezione virale, e il farmaco deve essere "antivirale". Il trucco è che i medici hanno imparato più o meno a combattere le infezioni batteriche, e quindi il desiderio, per analogia, di prescrivere un farmaco antivirale per ogni infezione virale. C'è un momento nell'arsenale della terapia antivirale: 1. Preparati efficaci contro alcuni virus del gruppo dell'herpes: A) Herpes virus 1.

Farmaci antivirali. Quello che è e ciò che mangiano Molto spesso nel territorio dell'ex Unione Sovietica i genitori si rivolgono a un pediatra per malattia respiratoria acuta in un bambino, e spesso vengono prescritti anche farmaci antivirali. Dopotutto, a prima vista, tutto è logico - un'infezione virale, e il farmaco deve essere "antivirale". Il trucco è che i medici hanno imparato più o meno a combattere le infezioni batteriche, e quindi il desiderio, per analogia, di prescrivere un farmaco antivirale per ogni infezione virale. C'è un momento nell'arsenale della terapia antivirale?

Forse qualcuno ha già letto. sul sito rusmedservice tale articolo. Cosa ne pensi di questo? Farmaci antivirali. Che cos'è e cosa mangiano. Molto spesso nel territorio dell'ex Unione Sovietica, i genitori si rivolgono a un pediatra per una malattia respiratoria acuta in un bambino, e spesso vengono prescritti anche farmaci antivirali. Dopotutto, a prima vista, tutto è logico: un'infezione virale e il farmaco dovrebbe essere "antivirale". Il trucco è che i medici hanno più o meno imparato a gestire le infezioni batteriche, e quindi il desiderio, per analogia, per ogni virale.

C'era un'altra domanda sulla prevenzione della SARS in primavera e dopo la malattia, se vale la pena dare qualcosa a un bambino o, dopo tutto, le procedure sport-massaggio-acqua e una corretta alimentazione (+ integratori alimentari sotto forma di olio di cedro, olio di rosa canina). Eppure, la mia conclusione: NON FACCIO 'ALCUN FARMACO PER LA PREVENZIONE (basato su revisioni di efficacia non dimostrata nei bambini e persino tossicità (per pancreas e fegato), e la mia ragazza-dottore con istruzione medica sconsiglia di prendere qualsiasi cosa per la prevenzione )

è necessario sapere Come trattare gli orizzonti e il trattamento orvikak delle infezioni virali respiratorie acute (infezione virale)? (Un articolo da un server medico russo) Molto spesso nell'ex Unione Sovietica, i genitori vanno in un pediatra per una malattia respiratoria acuta in un bambino e spesso vengono prescritti anche farmaci antivirali. Dopotutto, a prima vista, tutto è logico - un'infezione virale, e il farmaco deve essere "antivirale". Il trucco è che i medici hanno imparato più o meno a combattere le infezioni batteriche, e quindi il desiderio, per analogia, di prescrivere un farmaco antivirale per ogni infezione virale. c'è un momento dentro

Voglio condividere con voi il punto di vista di un pediatra praticante sull'uso di farmaci antivirali. La mia famiglia e molti dei nostri amici e conoscenti dell'Ecosem Club non usano farmaci antivirali con componenti interferone per le malattie ARVI, ma usano altri mezzi sicuri ed efficaci, e allo stesso tempo ARVI è molto più veloce di 7 giorni. Tra i miei medici familiari, ci sono due pediatri che generalmente non gradiscono l'uso di interferone nel trattamento dei bambini, credono che l'uso regolare di questi ultimi sostituisca la loro immunità. Quindi con cosa.

Farmaci antivirali. Che cos'è e cosa mangiano. Molto spesso nel territorio dell'ex Unione Sovietica, i genitori si rivolgono a un pediatra per una malattia respiratoria acuta in un bambino, e spesso vengono prescritti anche farmaci antivirali. Dopotutto, a prima vista, tutto è logico: un'infezione virale e il farmaco dovrebbe essere "antivirale". Il trucco è che i medici hanno più o meno imparato a gestire le infezioni batteriche, e quindi il desiderio, per analogia, di ogni infezione virale di prescrivere un farmaco antivirale. Cosa c'è attualmente nell'arsenale di.

Come trattare l'ARVI (infezione virale) (articolo da un server medico russo) Molto spesso nel territorio dell'ex Unione Sovietica, i genitori vanno in un pediatra per malattia respiratoria acuta in un bambino, e spesso vengono prescritti anche farmaci antivirali. Dopotutto, a prima vista, tutto è logico - un'infezione virale, e il farmaco deve essere "antivirale". Il trucco è che i medici hanno imparato più o meno a combattere le infezioni batteriche, e quindi il desiderio, per analogia, di prescrivere un farmaco antivirale per ogni infezione virale. C'è un momento nell'arsenale della terapia antivirale? 1. Preparativi contro i quali è efficace.

Actovegin e Soother Analogue / Placebo Arbidol e Soother Analogue / Placebo Belosalik e Analogue Akriderm SC

Kagocel per herpes

Il farmaco antivirale "Kagocel" contro l'herpes è uno strumento efficace che sta rapidamente guadagnando popolarità, anche se i suoi test sono ancora in corso, dal momento che la medicina non è nell'elenco dell'OMS. L'herpes si manifesta a causa dell'immunità indebolita, a seconda del sito di localizzazione e senza un trattamento tempestivo può causare seri problemi di salute. "Kagocel" non solo può eliminare i sintomi del virus, ma anche disattivarlo e impedire la riproduzione.

Composizione, forma di rilascio e meccanismo di lavoro

Circa il 95% della popolazione, indipendentemente dall'età e dal sesso, ha un virus dell'herpes in diverse forme, si forma sulle labbra, sulle mucose, sui genitali e su altre parti del corpo.

Il farmaco viene venduto sotto forma di compresse da 0,12 g ciascuno, 10 pezzi in un blister. Il principale ingrediente attivo del farmaco è il kagocel, un sale di sodio del copolimero che ha effetti antimicrobici, detergenti, antitumorali, radioprotettivi, antiossidanti, immunostimolanti e antivirali. E anche nel "Kagocel" include:

  • cellulosa;
  • fecola di patate;
  • crospovidone;
  • zucchero del latte;
  • ludipress;
  • additivo alimentare E 572;
  • povidone;
  • stearato di calcio;
  • Kollidon.

Il meccanismo d'azione del farmaco:

  • stimola la produzione di interferone nel corpo in dosi ottimali;
  • promuove la produzione di citochine;
  • minimizza la possibilità di riapparire un'infezione;
  • inibisce l'attività di virus e microbi;
  • attiva la comparsa di proteine ​​killer naturali;
  • quasi non assorbito nel tratto digestivo;
  • continua a funzionare nel corpo per circa una settimana dopo l'ingestione;
  • elimina i sintomi patologici;
  • stimola l'attivazione dell'immunità cellulare;
  • inibisce la microflora patologica e i virus;
  • promuove il rilascio di acido ribonucleico da parte delle cellule.

testimonianza

"Kagocel" può essere acquistato in farmacia senza prescrizione medica, ma prima di usarlo dovresti consultare il medico. Poiché il farmaco ha una vasta gamma di azioni, è prescritto in diversi casi, come ad esempio:

  • infezioni da herpes;
  • infezione virale respiratoria acuta;
  • prevenzione dell'influenza, infezioni respiratorie acute, SARS;
  • malattie intestinali;
  • malattie infettive virali;
  • chlamydia urogenitale;
  • l'influenza;
  • eziologia virale polmonite.

Metodo di applicazione

Per curare l'herpes, il farmaco deve essere assunto, osservando una certa consistenza e frequenza. Le caratteristiche del trattamento sono elencate nella tabella:

Farmaco antivirale Kagocel: efficacia e dosaggio

Kagocel è uno dei pochi farmaci immunomodulatori in compresse caratterizzate da una potente attività contro l'infezione virale. L'efficacia del farmaco è confermata dalla capacità dei suoi componenti di inibire (sopprimere) l'attività di infezioni da rotavirus e herpes, SARS e influenza. Secondo il principio di reazione al virus, il farmaco è simile ad altri farmaci - l'effetto terapeutico si ottiene sintetizzando l'interferone umano (gamma globulina endogena) nel sangue - un anticorpo organico che ha una potente attività antivirale.

La produzione di anticorpi da parte del corpo umano inizia con l'attivazione cellulare di linfociti, granulociti, macrofagi, fibroblasti e cellule endoteliali. Dopo aver assunto Kagocel, la massima concentrazione cellulare dell'immunoglobulina prodotta raggiunge un punto critico. Attivando i componenti enzimatici (protein chinasi e adetil sintetasi), la gamma globulina inibisce la sintesi (penetrazione) della proteina e l'RNA del virus.

In termini semplici - essendo essenzialmente un induttore della risposta immunitaria, il farmaco provoca letteralmente l'organismo a produrre una dose di carico di anticorpi antivirali.

Kagocel ha un'alta durata di esposizione attiva, è usato in qualsiasi stadio della malattia, è facilmente escreto dal corpo (il giorno 7, fino al 99% della dose), non ha proprietà cumulative ed effetti collaterali.

Secondo le istruzioni per l'uso del produttore Kagocel - un farmaco antivirale approvato dal Ministero della Sanità della Russia come uno strumento efficace per la prevenzione e il trattamento della SARS, dell'influenza e dell'herpes. Dal 2006, la medicina è stata inclusa nella struttura degli appalti pubblici di medicinali vitali.

Quali malattie vengono prescritte Kagocel?

Il farmaco è prescritto da un medico per i sintomi di eziologia virale:

  • SARS;
  • Raffreddori, influenza;
  • malattie delle membrane mucose sotto forma di eruzioni a bolle raggruppate (herpes virale);
  • infezione da citomegalovirus;
  • infezione da rotavirus;

L'efficacia di Kagocel nel rotavirus - qual è l'essenza del trattamento

Rotavirus organicamente persistente (costantemente residente) riduce significativamente la protezione immunitaria di una persona infetta. La carenza di interferone è particolarmente evidente durante il periodo di morbilità stagionale infantile. Quando viene attivata la risposta immunitaria, l'eliminazione (eliminazione) del virus dal corpo avviene rapidamente e, come risultato, si verifica una pronta guarigione.

Con lo sviluppo della malattia del rotavirus, l'assunzione di Kagocel induce una concentrazione di cellule immunitarie attive nell'intestino già 4 ore dopo la prima compressa. Questo può ridurre significativamente le manifestazioni di intossicazione, normalizzare la temperatura corporea, allevia rapidamente i segni di disidratazione stabilizzando le feci e stimola la funzione riparatrice delle cellule epiteliali della mucosa intestinale.

L'inclusione del farmaco Kagocel nel complesso trattamento del rotavirus riduce significativamente il rischio di reinfezione, che impedisce l'ulteriore diffusione dell'infezione. La ragione di questo è l'effetto di Kagocel sulla funzione riproduttiva della particella virale nel corpo. Questo fatto è clinicamente isolato e supportato dai principali esperti di virologia in base agli studi di laboratorio sull'interazione della gamma globulina per l'infezione.

Il regime delle pillole di Kagotsel per il rotavirus nei bambini

  • i primi due giorni, una compressa due volte al giorno;
  • i prossimi due giorni, una compressa al giorno.

I bambini della categoria di età più avanzata (dai 6 anni) si raccomandano di assumere il farmaco nelle seguenti proporzioni:

  • i primi due giorni sul tablet tre volte al giorno;
  • poi due giorni pillola due volte al giorno.

Il numero totale di compresse di Kagocel per ciclo di trattamento non deve superare i 10 pezzi a persona.

La terapia del corso accelera significativamente il periodo di recupero, previene la diffusione della microflora patogena ad altri organi, contribuisce alla rapida localizzazione del focus infettivo. L'efficacia del trattamento degli adulti con il corso del farmaco è stata studiata da indicatori dinamici e test di laboratorio. Sulla base dei dati ottenuti, si è concluso che il quadro generale delle manifestazioni spastiche durante i primi due giorni non cambia. Sullo sfondo di una diminuzione della clinica respiratoria, una diminuzione dei segni di rinite è registrata il terzo giorno e una diminuzione della frequenza di diarrea il quarto giorno. Tuttavia, già il secondo giorno, il paziente ha notato un miglioramento della salute e dell'appetito.

Prevenzione e trattamento della malattia virale di Kagocel in un paziente adulto

Prima di parlare del regime delle compresse di Kagocel in varie malattie, si deve notare che il farmaco è destinato all'uso orale (interno). Nel trattamento di una pillola non può essere diviso a metà, rompere in pezzi, strappare il guscio del film.

Il principio sviluppato dal produttore del regime dei farmaci è finalizzato alla formazione di una risposta immunitaria da shock. I dosaggi costantemente più bassi forniscono una barriera protettiva di lunga durata.

In assenza di risultati positivi durante i primi tre giorni di applicazione Kagocel da parte di un medico, il corso prescritto può essere regolato in base agli indicatori medici nel tempo.

Kagocel dall'herpes: tutto ciò che devi sapere sul farmaco

Uno dei tipi più comuni di infezione virale è l'herpes. Circa il 90% della popolazione del pianeta è portatore di questo virus. Alcuni di loro regolarmente soffrono di manifestazioni esterne della malattia sotto forma di piaghe sulla pelle e sulle mucose.

A causa della complessità della natura del virus e della sua ampia distribuzione, al momento non esistono farmaci che possano alleviare l'infezione una volta per tutte. I risultati più positivi nel trattamento dell'herpes sono raggiunti con farmaci induttori di interferone con proprietà antivirali. Ciò è dovuto al fatto che la suscettibilità al virus e la gravità del decorso della malattia dipendono direttamente dallo stato del sistema immunitario. Nel moderno mercato farmaceutico, uno dei prodotti più popolari in questo segmento sono le pillole Kagocel.

Caratteristiche generali del farmaco Kagocel

Kagocel è un farmaco di fabbricazione russa prodotto da Nearmedic Plus. Questo medicinale è stato approvato dal Ministero della Sanità della Federazione Russa a causa della sua sicurezza e alta efficacia. È usato come agente antivirale immunostimolante per il trattamento e la prevenzione delle infezioni virali.

Il costo medio del farmaco è di 250 rubli. (1 confezione contiene 10 compresse). La sua efficacia è dovuta a una doppia azione: la distruzione del virus dell'herpes e il simultaneo aumento delle funzioni protettive del corpo.

Il principale ingrediente attivo è il kagotsel, un induttore naturale dell'interferone (stimola la produzione di proteine ​​dell'interferone, che sono responsabili della funzione immunitaria del corpo nella lotta contro i virus). Una volta nel corpo, lo strumento inizia ad agire entro 3-4 ore. Anche una sola applicazione aumenta il livello di interferoni per l'optimum. In media, Kagocel è valido per 5 giorni. Il livello massimo di concentrazione di interferone nel sangue viene mantenuto per 2-3 giorni. Questa funzione spiega la popolarità dello strumento come misura preventiva per migliorare le funzioni protettive del corpo.

Indicazioni per l'uso di Kagocel per adulti e bambini sopra i 6 anni:

  • trattamento e prevenzione della SARS;
  • trattamento e prevenzione dell'influenza;
  • trattamento dell'infezione da herpes (adulti).

Bambini di età compresa tra 3-6 anni:

In base ai risultati degli studi clinici nel gruppo di pazienti che assumono il farmaco, sono stati rilevati i seguenti cambiamenti positivi:

  • Kagocel riduce la durata e la gravità dei sintomi, per 3-5 giorni prurito e bruciore scompaiono;
  • lo strumento è ben tollerato, non ha praticamente effetti collaterali;
  • funziona bene in terapia complessa insieme ad altri farmaci antivirali e immunomodulatori, migliora la loro efficacia (ad esempio, con Acyclovir);
  • raddoppia la possibilità di infezione ricorrente;
  • normalizza lo stato dell'interferone.

Nonostante non ci siano in realtà controindicazioni dirette, Kagocel non è consigliabile utilizzare per il trattamento dell'herpes nei bambini da 3 anni.

Regimi per il trattamento e la profilassi

Per il trattamento dell'infezione da herpes Kagocel deve assumere 2 compresse 3 volte al giorno, indipendentemente dal pasto. La durata del trattamento è di 5 giorni, vale a dire 30 compresse per ciclo di terapia. Per la massima efficacia, si raccomanda di assumere Kagocel entro e non oltre 3-4 giorni di malattia.

Si raccomanda di bere Kagocel per la prevenzione dell'herpes in questi casi:

  1. Nel periodo autunno-inverno - 2 compresse al giorno per 2 giorni e 5 giorni di interruzione. Ripeti per 4 settimane. Totale 8 giorni al mese.
  2. Prima e dopo le vacanze, quando il corpo viene sottoposto ad acclimatazione: 2 compresse al giorno per 2 giorni prima delle vacanze. Allo stesso modo, ripeti il ​​corso alla vigilia del ritorno a casa.
  3. Dopo il contatto con una persona che soffre del virus dell'herpes, 2 compresse al giorno per 7 giorni.

Quanto spesso si possono prendere le pillole per la profilassi è una domanda individuale e richiede una consulenza aggiuntiva con il medico curante. L'uso di un agente immunostimolante a scopo preventivo garantisce:

  • Riduzione di 3 volte del rischio di contrarre l'infezione da herpes
  • Riduzione di 3-5 volte della probabilità di complicanze o recidive.

Le caratteristiche positive del farmaco sono controindicazioni minime e reazioni avverse.

Il produttore non consiglia l'assunzione di Kagocel nei seguenti casi:

  • con intolleranza ai componenti del farmaco;
  • con intolleranza al lattosio, glucosio e galattosio;
  • con una mancanza di lattasi;
  • donne durante la gravidanza o l'allattamento;
  • bambini sotto i 3 anni.

Le donne in gravidanza e in allattamento possono assumere il medicinale esclusivamente come prescritto dal medico curante, se il risultato dell'azione del farmaco è chiaramente maggiore del rischio potenziale per la salute del paziente.

Nonostante la sicurezza di Kagocel, in rari casi è possibile una reazione allergica, come ad esempio:

  • orticaria, prurito e rash cutaneo;
  • gonfiore della gola;
  • irritazione delle mucose.

Se si verificano effetti collaterali, è necessario chiedere ulteriori consigli ad un medico. In caso di sovradosaggio, interrompere immediatamente l'assunzione del farmaco e adottare misure per ridurre la concentrazione del farmaco nel corpo. Assicurati di indurre il vomito e consumare grandi quantità di acqua pulita.

Chi ha già apprezzato l'efficacia di un prodotto farmaceutico, condivide volentieri le proprie impressioni, sia positive che negative:

  1. L'herpes appare costantemente sulle labbra, terribilmente stanco. E l'ultima volta che sono uscito alla vigilia del mio compleanno, è stato offensivo fino alle lacrime. Mamma consigliò a Kagocel di seguire il corso, dopo un solo giorno, il disagio del prurito divenne meno pronunciato. E il 4 ° giorno, tutti i sintomi esterni sono scomparsi, non mi aspettavo nemmeno un risultato così lampo.
  2. Pubblicità banale. In effetti, Kagocel non funziona affatto. La prima volta che l'ho comprato per il trattamento dell'herpes, il risultato è zero. La seconda volta che ho preso il rischio di provare a trattare i primi segni di ARVI, ho preso Kagocel in parallelo con gocce nasali e tè in polvere. Il terzo giorno, i sintomi di un raffreddore quasi scomparvero, ma un herpes apparve sul labbro. Forse qualcuno aiuta per il raffreddore, ma con l'herpes non ce la fa affatto.
  3. Kagocel dall'herpes aiuta inequivocabilmente, ma non al 100%. Pro: azione davvero rapida, allevia il prurito e il bruciore, la piaga diminuisce sugli occhi per alcuni giorni. Contro: non ha notato una diminuzione delle ricadute. Poiché ha avuto l'herpes due volte l'anno in bassa stagione, continuo ad ammalarmi di invidiabile regolarità. Ma in generale, consiglio almeno a causa del trattamento efficace del problema, le sue proprietà sono incerte sulla prevenzione.
  4. Non so come vivessi senza Kagocel. A differenza di altri farmaci, elimina non solo i sintomi, ma migliora anche il sistema immunitario. Sullo sfondo delle infezioni virali respiratorie acute gli herpes appaiono costantemente sul labbro. Non è il primo anno che ho preso Kagocel, lavora su due fronti allo stesso tempo: combatte con un raffreddore e un herpes. Questo è molto conveniente, ti permette di ridurre al minimo il consumo di droghe, che ha un effetto positivo sulla salute e sul portafoglio.

Sulla base delle recensioni e dei risultati degli studi clinici, Kagocel è un farmaco relativamente innocuo, ma altamente efficace. Lo strumento ha le stesse alte prestazioni sia nella terapia profilattica che nel trattamento della malattia. In generale, il farmaco non è una panacea per l'herpes, ma in combinazione con antibiotici e farmaci antivirali riesce a far fronte con successo all'infezione.

Kagocel: istruzioni per l'uso per bambini e adulti

Kagocel è il farmaco antivirale domestico originale appartenente al gruppo di induttori (stimolanti) della sintesi dell'interferone delle proteine ​​immunitarie. Il ruolo del componente attivo qui è il sale di sodio del copolimero.

Usato per trattare e prevenire l'influenza e l'ARVI. Ha una doppia azione: esibisce attività antivirale diretta in combinazione con un effetto immunomodulatore pronunciato.

In questa pagina troverai tutte le informazioni su Kagocel: istruzioni complete per l'uso di questo farmaco, prezzi medi nelle farmacie, analoghi completi e incompleti del farmaco, nonché recensioni di persone che hanno già utilizzato Kagocel. Vuoi lasciare la tua opinione? Si prega di scrivere nei commenti.

Gruppo clinico-farmacologico

Farmaci antivirali e immunomodulatori. Induttore di sintesi dell'interferone.

Condizioni di vendita della farmacia

Viene rilasciato senza la prescrizione del medico.

Quanto costa Kagocel? Il prezzo medio nelle farmacie è di 250 rubli.

Rilascia forma e composizione

Le compresse di Kagotsel hanno una forma rotonda biconvessa, color crema o marrone.

La composizione di 1 compressa include:

  • Ingrediente attivo: Kagotsel - 12 mg;
  • Componenti ausiliari: stearato di calcio - 0,65 mg, fecola di patata - 10 mg, ludipress (lattosio a compressione diretta con la composizione: lattosio monoidrato, kollidon 30 (povidone), kollidon CL (crospovidone)) - per ottenere una compressa del peso di 100 mg.

Le compresse sono confezionate in un blister da 10 pezzi. La confezione contiene 1 blister e le istruzioni per la preparazione.

Effetto farmacologico

Kagocel è un farmaco sintetico che stimola la complessa difesa del corpo contro vari fattori: batteri, virus, danni da radiazioni. Il principale effetto terapeutico è raggiunto grazie alla capacità di migliorare la produzione, specializzata in immunità antivirale e protezione antitumorale, delle proteine ​​del corpo - interferoni.

Con una singola applicazione di Kagocel, il livello di proteine ​​protettive raggiunge il suo massimo: nell'intestino - dopo 4 ore, nel plasma sanguigno - dopo 48 ore (dura fino a diversi giorni).

Il farmaco, a causa delle dimensioni piuttosto grandi della molecola, non tende ad accumularsi negli organi interni ed è facilmente escreto dal corpo con mezzi naturali. Lo stesso fattore non gli consente di entrare nelle cellule del cervello.

Indicazioni per l'uso

Cosa aiuta? Come indicato nelle istruzioni per Kagocel, il farmaco è destinato a:

  1. Per il trattamento del virus dell'herpes negli adulti;
  2. Trattamento dell'influenza e ARVI nei bambini di età superiore a 3 anni;
  3. Prevenzione e trattamento dell'influenza e delle infezioni virali respiratorie acute negli adulti e nei bambini di età superiore ai 6 anni;
  4. Per il trattamento della clamidia urogenitale negli adulti (come parte della terapia complessa).

Controindicazioni

L'unica controindicazione all'assunzione di Kagocel è un'intolleranza al principio attivo principale del farmaco o componenti aggiuntivi.

Questo può essere carenza di lattosio, intolleranza al glucosio e altre condizioni simili.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Kagocel è controindicato per l'uso durante la gravidanza e l'allattamento. Tuttavia, può essere assegnato per l'uso su base individuale in caso di necessità urgente, se il beneficio ottenuto dall'applicazione supera il potenziale danno per il bambino.

Istruzioni per l'uso

Le istruzioni per l'uso indicano che Kagocel deve essere assunto per via orale, indipendentemente dal pasto.

  1. Per il trattamento dell'herpes prescritto per 2 tab. 3 volte al giorno per 5 giorni. Totale per un corso di 5 giorni - 30 tab.
  2. Adulti per il trattamento dell'influenza e ARVI prescritto nei primi 2 giorni - 2 tab. 3 volte / giorno, nei prossimi 2 giorni - 1 etichetta. 3 volte al giorno Totale per un corso di 4 giorni - 18 tab.
  3. La prevenzione dell'influenza e dell'ARVI viene effettuata in cicli di 7 giorni: 2 giorni - 2 tab. 1 volta / giorno, una pausa per 5 giorni. Quindi il ciclo si ripete. La durata del corso profilattico va da 1 settimana a diversi mesi.
  4. I bambini dai 6 anni in su per il trattamento dell'influenza e della SARS sono prescritti nei primi 2 giorni - 1 etichetta. 3 volte / giorno, nei prossimi 2 giorni - 1 etichetta. 2 volte al giorno Totale per un corso di 4 giorni - 10 tab.
  5. Bambini dai 3 ai 6 anni per il trattamento dell'influenza e della SARS prescritti nei primi 2 giorni - 1 etichetta. 2 volte / giorno, nei prossimi 2 giorni - 1 etichetta. 1 volta / giorno Totale per un corso di 4 giorni - 6 tab.
  6. Nei bambini di età pari o superiore a 3 anni, la prevenzione dell'influenza e dell'ARVI viene effettuata in cicli di 7 giorni: 2 giorni - 1 etichetta. 1 volta / giorno, una pausa per 5 giorni, quindi il ciclo viene ripetuto. La durata del corso profilattico va da 1 settimana a diversi mesi.

Effetti collaterali

Durante l'applicazione di Kagocel possono manifestarsi effetti collaterali, manifestati sotto forma di reazioni allergiche.

Prima di iniziare a usare Kagocel, così come in caso di sintomi non caratteristici, dovresti consultare un medico.

overdose

È improbabile che si osservi il dosaggio raccomandato e la frequenza dell'intossicazione da assunzione. Tuttavia, è necessario navigare in che modo si manifestano i sintomi di un sovradosaggio di Kagocel per poter assistere rapidamente la vittima.

Dopo aver assunto grandi dosi di farmaci antivirali può svilupparsi:

  1. vertigini;
  2. dolore di testa;
  3. nausea;
  4. Periodi di vomito;
  5. Disagio o dolore addominale;
  6. Debolezza generale

Per eliminare la causa del disturbo, è necessario adottare misure per rimuovere il farmaco dal corpo. Bene aiuta a bere molto e stimola il vomito. In caso di necessità, i dottori possono condurre il lavaggio da uno stomaco, nominano una diuresi forzata.

Istruzioni speciali

La massima efficacia nel trattamento di Kagocel si ottiene quando è prescritta entro e non oltre il 4 ° giorno dall'inizio della infezione acuta. Per scopi profilattici, il farmaco può essere utilizzato in qualsiasi momento, incl. e immediatamente dopo il contatto con l'agente patogeno.

Kagocel è ben combinato con altri farmaci antivirali, immunomodulatori e antibiotici.

Interazione farmacologica

Nonostante i suoi effetti attivi sul corpo, il farmaco è relativamente ben tollerato come parte della terapia complessa insieme ad altri agenti antivirali o immunomodulatori. Raggiunto il cosiddetto effetto additivo della connessione Kagocel con altri farmaci simili.

Recensioni

Abbiamo raccolto alcuni feedback da parte di persone su Kagocel:

  1. Natalia. Uno dei migliori e più sicuri prodotti. È stato trattato più di una volta e sempre in modo molto efficace e permanente rafforza il sistema immunitario. Questo autunno, ha bevuto un corso per non ammalarsi affatto. Controllerò Kagocel per forza in questa versione.
  2. Elvira. In generale, non considero questo farmaco come un rimedio per il trattamento di ARVI e ARI. Più volte ho provato a comprarlo per me stesso e per i bambini. Non ho visto alcun effetto dall'uso di Kagocel. Se solo una forte convinzione che questo farmaco sarà di aiuto e non di più. Mi sembra che le persone, comprando questo medicinale, buttino via i soldi - un'altra attività per le case farmaceutiche. Certo, potrei sbagliarmi, forse aiuta qualcuno. Ma preferisco essere trattato con farmaci noti e collaudati nel tempo.
  3. Victoria. Ho provato a prendere questa droga due volte. Una volta per il trattamento. La seconda volta per la prevenzione. Dirò subito, come ogni farmaco che migliora la risposta immunitaria, viene selezionato individualmente. Qualcuno si adatta a uno, qualcun altro. Quindi, il mio feedback quasi negativo, solo la mia esperienza personale. Quindi, prendendo Kagocel per la profilassi... mi sono ammalato (anche se raramente mi sono ammalato), e prendendolo per il trattamento delle infezioni virali respiratorie acute, non ho recuperato abbastanza velocemente (rispetto ad Arbidol - non per motivi di pubblicità). Quindi, quello che penso sia un bene per Kagocel è un'azione prolungata. ie Il miglioramento della risposta immunitaria rimane a lungo, fino a diverse settimane. E ciò che è male secondo me è un'azione lenta. Il farmaco inizia ad agire solo il 2-3 ° giorno (secondo le istruzioni), quindi non è molto adatto per una malattia già iniziata. Ma per la profilassi pre-programmata, probabilmente adatta meglio o per la correzione dell'immunità (cicli di assunzione).

Kagocel è approvato dalla maggioranza dei genitori per l'assenza di gravi effetti collaterali. Il trattamento farmacologico conservativo è quasi indolore, se non si prendono in considerazione possibili reazioni allergiche minori. Inoltre, la forma di rilascio non ha un odore o sapore sgradevole, cioè, non si dovrebbero fare sforzi particolari per riabilitare i bambini anche di età più giovane.

analoghi

Per i farmaci antivirali di effetto simile dovrebbe includere:

Prima di usare analoghi, consultare il medico.

Condizioni di conservazione e durata

La durata di conservazione del farmaco è di 4 anni dalla data stampata sulla confezione. Il farmaco deve essere tenuto lontano dalla luce, protetto da umidità elevata, mantenere la temperatura a magazzino fino a 25 ° C.