Iniezioni contro l'herpes

Nessun commento 14,546

L'herpes è stato a lungo un serio problema per l'umanità. Secondo le statistiche dell'OMS, è al secondo posto nella frequenza dell'infezione, lasciando il posto al campionato solo per l'influenza. Ci sono molti farmaci da questa malattia di varie forme di dosaggio. Ora i medici prescrivono spesso non solo unguenti, pillole, ma anche colpi contro l'herpes.

Quando sono?

Le droghe locali, che i pazienti scelgono e utilizzano più spesso da sole, rimuovono l'aspetto delle piaghe. Le iniezioni sono in grado di ritardare il ritorno della malattia per un lungo periodo (da tre a cinque anni con un trattamento efficace e condotto correttamente).

Affinché la remissione duri a lungo, è necessario sottoporsi a un trattamento profilattico ogni anno, utilizzando farmaci non iniettabili.

Il bisogno di iniezioni sorge:

  • con danni estesi e estesi alla pelle, alle mucose;
  • in caso di frequenti recidive dell'infezione.

Condizioni simili si verificano, se non trattate la malattia nella fase acuta, o con un'immunità fortemente indebolita.

La terapia per manifestazioni ripetute di un'infezione "strisciante" può essere antivirale, immunomodulatoria o una combinazione (5-10 giorni - farmaci antiherpetici, con miglioramento - regolatori dell'immunità).

Le iniezioni da herpes risolvono diversi problemi contemporaneamente, che sono i seguenti:

  • appena possibile interrompere la ricorrenza delle ferite;
  • ridurre il tempo di rigenerazione della pelle danneggiata;
  • ridurre la frequenza, la gravità delle successive manifestazioni della malattia;
  • prevenire la trasmissione di infezioni.
Torna al sommario

Iniezioni popolari

Le iniezioni antivirali non sono solo "colpite" dal virus. Inoltre allevia il dolore, accelera la guarigione della pelle sulla zona interessata.

Panavir - allevia l'infiammazione, il dolore e agisce come un immunomodulatore

Oggi, tali iniezioni di herpes sono usati come:

  • Aciclovir. Questo farmaco dà un effetto terapeutico decente. Per il trattamento di pazienti con HSV è stato usato per diversi decenni. Attivo contro il virus herpes simplex di tipo 1 e 2, infezione da Epstein - Barr, fuoco di Sant'Antonio. Gli analoghi dell'aciclovir sono zovirax, herpevir. Il cicloviram di nuova generazione include valaciclovir (valtrex).
  • Ganciclovir. Nuovo agente antivirale. È considerato più efficace dell'aciclovir. Aiuta non solo con "attacco" di HSV sulla pelle, sulle mucose, ma anche con il citomegalovirus che può colpire le ghiandole salivari, il sistema urinario e gli organi del tratto gastrointestinale.
  • Panavir - è la medicina di erbe domestica originale. Prendi dalle cime delle patate, più precisamente, i suoi germogli. È usato per herpes 1 e 2 tipi, cytomegalovirus, papillomavirus. Tra le altre cose, ha effetto antinfiammatorio, analgesico, agisce anche come immunomodulatore.

I farmaci antiherpetici funzionano in questo modo: i loro metaboliti (sostanze in cui i componenti del farmaco sono "convertiti" nel corpo) sono incorporati nel DNA del virus, sopprimendo la sua attività, non permettendo che si moltiplichi. Questi agenti antivirali sono usati sotto forma di iniezioni endovenose.

Sebbene le informazioni sui dosaggi, gli schemi di utilizzo siano pubblicamente disponibili, è impossibile "auto-volere" prescrivere l'una o l'altra iniezione. I farmaci usati nella lotta contro l'herpes, colpiscono il corpo, hanno determinate controindicazioni. La medicina, il corso del trattamento dovrebbe essere selezionato solo da un medico.

Aumenta l'immunità

Persino il più moderno antierpetico non è in grado di uccidere completamente il virus. Può svegliarsi da "ibernazione" da una a sei volte l'anno, il meccanismo di attivazione del processo non è ancora stato completamente studiato. Pertanto, gli ultimi due decenni nella lotta contro l'herpes hanno utilizzato immunomodulatori - farmaci che ripristinano la difesa immunitaria.

Nella forma di iniezione usare:

Per quanto riguarda l'ultimo, è un mezzo di esposizione complessa, lo sviluppo di scienziati russi, che non ha analoghi. Studi clinici hanno dimostrato: l'uso del polioxidonium per l'herpes aumenta il tempo di remissione.

Al completamento del trattamento, i medici raccomandano di mantenere il sistema di difesa del corpo da soli - per condurre uno stile di vita sano, mangiare bene, evitare stress inutili, ipotermia e abbandonare cattive abitudini.

Iniezioni di Herpes: Iniezioni antivirali e immunomodulanti

Iniezioni di herpes sono necessarie solo in caso di infezione estesa o spesso ricorrente. Di solito, tale condizione si verifica in assenza di trattamento della malattia nella fase acuta o immunità sufficientemente bassa causata da un ritmo malsano della vita, trapianto di midollo osseo o altri virus (ad esempio l'HIV).

L'iniezione di farmaci anti-peptici deve essere effettuata esclusivamente su prescrizione di un medico che abbia studiato l'intera storia del paziente. La scelta del farmaco si basa sulle condizioni del paziente e sulle sue altre caratteristiche individuali. L'uso di tali mezzi seri senza consultare un medico può aggravare significativamente la situazione.

Il trattamento dell'herpes con iniezioni può essere antivirale, immunomodulatore o combinato. Una terapia adeguata ritarderà la ricaduta per 3-5 anni (tenendo conto dello stile di vita sano del paziente). Per prolungare il periodo di remissione, è raccomandata la profilassi annuale con agenti non iniettabili.

Iniezioni di virus dell'herpes

I farmaci in questo gruppo sono divisi in due tipi: a base di erbe e aciclovir. Alcuni agiscono sui sintomi della malattia, lo smussano e lo mettono in remissione, altri - penetrano nelle cellule infette e bloccano la loro riproduzione e attività a livello del DNA (la cosiddetta chemioterapia).

I farmaci più comunemente usati sono:

Questi farmaci inibiscono l'attività delle cellule infette di herpes, penetrando nel loro DNA. Le cellule sane non sono influenzate. La scelta di un particolare farmaco dipende dalla presenza / assenza di resistenza del virus ad esso e dalla storia del paziente. Tutte le sostanze sono prodotte sotto forma di polveri diluite per iniezione e 250 e 500 mg.

Regole per l'uso di Acyclovir e dei suoi analoghi (Zovirax, Gerpevir):

  1. Ogni 250 mg di polvere viene diluito in 10 ml di acqua sterile o in una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%. Nella soluzione risultante aggiungere altri 40 ml di solvente.
  2. Dosaggio per adulti e bambini sopra i 12 anni - 5 mg / kg di peso del paziente. I bambini piccoli riducono il dosaggio della metà. A 3 mesi per usare il farmaco non è raccomandato.
  3. Se un paziente ha l'herpes meningoencefalite, il dosaggio viene aumentato a 10 mg / kg.
  4. La dose giornaliera massima è di 30 mg / kg.
  5. La frequenza delle iniezioni - ogni 8 ore tre volte al giorno.
  6. Il farmaco viene somministrato a goccia, che dura almeno un'ora.
  7. La terapia di solito dura 5-7 giorni, a volte è prolungata per altri 3 giorni.
  8. Se il paziente ha un'immunodeficienza pronunciata, il corso terapeutico dura un mese, dopodiché passano alle pillole.

Uso di Valaciclovir. Il medico prescrive il dosaggio esatto, ma di solito è 450 mg una o due volte al giorno. I bambini sotto i 12 anni sono controindicati. Il trattamento richiede meno tempo rispetto all'utilizzo di aciclovir.

Istruzioni per l'uso Ganciclovir:

  1. La dose richiesta della sostanza viene raccolta dal flaconcino e miscelata con 100 ml di soluzione per infusione.
  2. Il farmaco viene somministrato per via endovenosa, in modo simile a Acyclovir (lentamente).
  3. Il dosaggio di una persona adulta è 5 mg / kg, con insufficienza renale - 2,5 mg / kg.
  4. L'assunzione di droga viene effettuata due volte al giorno a intervalli di tempo regolari (12 ore).
  5. La durata del trattamento è di 2-3 settimane.
  6. Se Ganciclovir viene prescritto come terapia di mantenimento (per immunodeficienza grave), viene assunto a 5 mg / kg al giorno o 6, con pause di due giorni ogni 5 giorni.
  7. Il paziente ha bisogno di prendere molta acqua.

Raccomandazioni per l'uso di Panavir:

  1. Non è necessario diluire Panavir - è venduto in fiale da 200 ml, che è il dosaggio raccomandato per gli adulti. Il farmaco viene somministrato lentamente per via endovenosa.
  2. Il corso è di due iniezioni, l'intervallo tra cui è di 1-2 giorni.
  3. Se necessario, la terapia viene ripetuta dopo un mese.
  4. Le infezioni da herpes nelle persone con artrite reumatoide sono trattate più a lungo - sono necessarie 5 iniezioni a intervalli uguali. Il corso può essere ripetuto in 2 mesi.
  5. I pazienti di età compresa tra 12 e 18 anni hanno prescritto il dosaggio a metà. I bambini più giovani del farmaco sono controindicati.

immunomodulatori

L'aciclovir e tutti i suoi derivati, così come i preparati a base di erbe (Panavir) non sono in grado di sopprimere in modo affidabile il virus dell'herpes. Allevia i sintomi, "sopprime" l'infezione, ma solo temporaneamente. La recidiva non può essere evitata, ma il periodo del suo aspetto può essere ritardato, se si dà al sistema immunitario un impulso a lavorare.

Pertanto, gli ultimi 20 anni nel trattamento dell'herpes hanno utilizzato immunomodulatori. Questi farmaci sono prescritti dopo un ciclo di farmaci antivirali al fine di ripristinare le difese naturali del corpo, bloccando così la possibilità della sua attivazione.

In pratica, le seguenti iniezioni di immunomodulatore sono più comunemente usate:

Cycloferon è un farmaco molto diffuso che sconfigge rapidamente il virus dell'herpes. Schema terapeutico: iniettare per via intramuscolare o endovenosa 2-4 ml del farmaco 10 volte - nei primi due giorni senza interruzione, la 3a iniezione il 4o giorno, altri due colpi ogni 2 giorni. Le rimanenti 4 iniezioni vengono somministrate a intervalli di 3 giorni. Un totale di 23 giorni, il paziente riceve 2,5-5 g del farmaco.

Leukinferon: un farmaco a base di interferone. Il dosaggio prescritto è diluito in sodio cloruro 0,9% (50 ml). In media, i pazienti sono invitati a prendere 1-3 milioni di UI all'inizio del trattamento ogni giorno, quando la malattia scompare - a intervalli di 1-3 giorni. Il corso dura 2-3 settimane (10-15 iniezioni).

Neovir - con la forma acuta di herpes prescritto per ricevere 250-500 mg del farmaco al giorno per 3 giorni, poi altre 3 iniezioni con una pausa in due giorni. Terapia di mantenimento per immunodeficienza grave - 1 iniezione di 250 mg quattro volte alla settimana, quindi una pausa per un mese.

Il polianidonio è una droga domestica senza analoghi, efficace anche quando il virus è resistente all'aciclovir. Gli adulti di solito prescrivono 6 mg di farmaco per via intramuscolare o gocciolano ogni giorno per 3 giorni, poi altri 2-7 iniezioni a giorni alterni. Con l'herpes ricorrente, la stessa dose del farmaco viene somministrata 10 volte a giorni alterni in combinazione con farmaci antivirali.

Inoltre, per l'herpes, i medici prescrivono altri immunomodulatori: Viferon, Amiksin, Ridostin, Larifan, Kamedon, Reaferon, Kagocel, Imunofan, Galavit, Likopid, Tamerid.

Tutte le informazioni sono fornite solo a scopo informativo. E non è un'istruzione per l'auto-trattamento. In caso di malessere, contattare il medico.

aciclovir

Istruzioni per l'uso:

Prezzi nelle farmacie online:

L'aciclovir è un farmaco usato per il trattamento delle malattie causate dal virus dell'herpes e dalla varicella zoster.

Rilascia forma e composizione

Aciclovir è disponibile sotto forma di compresse, unguenti, creme, liofilizzati per la preparazione di una soluzione per la somministrazione endovenosa, il cui principio attivo principale è l'aciclovir.

Le compresse di Acyclovir sono disponibili in 200 e 400 mg in 20 o 30 pezzi per confezione; pomata per gli occhi - in provette da 3, 5, 10 e 30 go in banche da 5, 10, 15, 20, 25, 30 g; panna - in provette da 2, 5 e 20 g; liofilizzato - in flaconcini da 500 mg.

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, Acyclovir sotto forma di compresse e iniezioni è applicato:

  • Con infezioni causate da virus herpes simplex del primo e secondo tipo e Varicella zoster;
  • Per la prevenzione delle infezioni di cui sopra;
  • Nella complessa terapia dopo trapianto di midollo osseo e con pronunciata immunodeficienza;
  • Dopo il trapianto di midollo osseo per prevenire l'infezione da citomegalovirus.

I fondi locali sono prescritti:

  • Con cheratite e altre malattie dell'occhio causate dall'herpes simplex;
  • Per le infezioni della pelle causate da herpes simplex e Varicella zoster.

Controindicazioni

Secondo le istruzioni, Acyclovir non si applica:

  • Se il paziente ha una maggiore sensibilità ad aciclovir e valaciclovir;
  • Durante l'allattamento al seno (somministrazione endovenosa).

Il farmaco viene accuratamente utilizzato per insufficienza renale, disidratazione e disturbi neurologici.

Dosaggio e somministrazione

Le compresse di Acyclovir sono destinate alla somministrazione orale; liofilizzato - per preparare una soluzione per flebo endovenoso; crema e pomata - per uso esterno.

Il dosaggio di Acyclovir è determinato dal medico in base al quadro clinico della malattia:

  • Nel trattamento delle infezioni da herpes simplex della pelle e delle mucose - 5 volte al giorno, 200 mg per 5 giorni; l'intervallo tra i fondi di ricevimenti giornalieri - 4 ore di notte - 8 ore;
  • Al fine di prevenire il ripetersi di infezioni da herpes simplex in pazienti con un normale stato immunitario, così come nella recidiva della malattia, 4 volte al giorno, 200 mg ogni 6 ore;
  • Al fine di prevenire infezioni da herpes simplex in pazienti con immunodeficienza, 4 volte al giorno, 200 mg ogni 6 ore; tuttavia, è possibile aumentare il dosaggio di Acyclovir a 400 mg 5 volte al giorno;
  • In terapia complessa dopo impianto di midollo osseo e con pronunciata immunodeficienza - 5 volte al giorno, 400 mg ciascuno;
  • Per le infezioni causate da Varicella zoster, per adulti e bambini di peso superiore a 40 kg, 5 volte al giorno, 800 mg ogni 4 ore durante il giorno e con un'interruzione notturna di 8 ore per 7-10 giorni. Bambini di età superiore ai 2 anni - al ritmo di 20 mg per chilogrammo di peso corporeo 4 volte al giorno per 5 giorni;
  • Quando l'herpes zoster si verifica negli adulti, 4 volte al giorno, 800 mg ogni 6 ore per 5 giorni, bambini da 2 a 6 anni, 4 volte al giorno, 400 mg, bambini di età inferiore a 2 anni, 4 volte al giorno, 200 mg al tasso di 20 mg per chilogrammo di peso per 5 giorni.

Compresse di Acyclovir, secondo le istruzioni ricevute dopo un pasto o durante esso, con un bicchiere d'acqua.

La soluzione iniettabile viene somministrata per via endovenosa a pazienti di età superiore ai 12 anni ogni 8 ore, 5-10 mg del farmaco per chilogrammo di peso. Pazienti da 3 mesi a 12 anni - ogni 8 ore a 250-500 mg per metro quadrato di superficie corporea. I neonati vengono iniettati a 10 mg per libbra di peso ogni 8 ore.

Crema e unguento Acyclovir applicato fino a 5 volte al giorno sulla pelle interessata per 5-10 giorni.

Effetti collaterali

Quando si utilizza Aciclovir, possono verificarsi alcune reazioni avverse:

  • Compresse: diarrea, dolori addominali, nausea, vomito, eruzioni cutanee, vertigini, mal di testa, stanchezza aumentata, allucinazioni, diminuzione della concentrazione, insonnia o sonnolenza, febbre, perdita di capelli, linfocitopenia, leucopenia, eritropenia, aumento della bilirubina, crepes, urea, attività degli enzimi epatici;
  • Soluzione iniettabile: cristalluria, insufficienza renale acuta, encefalopatia, nausea, vomito, flebite, infiammazione nel sito di iniezione;
  • Applicazione locale di Acyclovir: cheratite puntata superficiale, bruciore nel sito di applicazione, congiuntivite, blefarite;
  • Uso esterno di Aciclovir: prurito, desquamazione, eruzione cutanea, bruciore, pelle secca, eritema nel sito di applicazione.

Istruzioni speciali

Quando si applica Acyclovir, si dovrebbe tenere presente che:

  • A causa della formazione di un precipitato dai cristalli del farmaco, è possibile lo sviluppo di insufficienza renale acuta (specialmente con l'uso simultaneo di agenti nefrotossici, con somministrazione endovenosa rapida, con carico idrico insufficiente, in pazienti con funzionalità renale compromessa);
  • I reni dovrebbero essere monitorati;
  • Nei pazienti anziani, la terapia farmacologica deve essere eseguita con un maggiore carico d'acqua e sotto controllo medico;
  • Per l'herpes genitale dovrebbero essere usati i preservativi o il rapporto sessuale dovrebbe essere rifiutato;
  • Il farmaco sotto forma di unguento e crema non viene applicato alle mucose dell'occhio, della bocca, della vagina;
  • Probenecid aumenta l'emivita del farmaco;
  • Quando si assumono farmaci nefrotossici aumenta il rischio di effetti nefrotossici;
  • L'effetto del farmaco è potenziato dagli immunostimolanti;
  • La preparazione per la somministrazione endovenosa ha un pH di 11, che deve essere considerato quando si miscelano soluzioni diverse.

analoghi

Gli analoghi di Acyclovir sono farmaci come Atsigerpine, Vivorax, Virolex, Gerpevir, Herpesin, Zovirax, Herperax, Herpes, Medovir, Lizavir, Tsitivir, Supravirand, Provirsan.

Termini e condizioni di conservazione

Le compresse di Acyclovir e il liofilizzato vengono conservati a una temperatura massima di 25º per un massimo di tre anni; Acyclovir unguento e crema - a una temperatura di 8-15º non più di due anni.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Istruzioni per la somministrazione endovenosa del farmaco Acyclovir

In alcune patologie infettive, Acyclovir viene somministrato per via endovenosa: le istruzioni per l'uso contengono informazioni su dosi, indicazioni, controindicazioni, precauzioni. Il farmaco è disponibile in confezioni convenienti da 250, 500 e 1000 mg. L'aciclovir è raccomandato allo scopo di sopprimere la replicazione del virus dell'herpes simplex. I preparati con questa sostanza sono efficaci nell'herpes simplex, in presenza di fuoco di Sant'Antonio e molte altre infezioni. L'infezione da citomegalovirus presente nel corpo è meno sensibile ad Acyclovir; Pertanto, il trattamento delle patologie ad esso associate viene effettuato in un complesso (Aciclovir è combinato con altri farmaci).

Proprietà farmacologiche

Il vantaggio di Acyclovir è che ha un potente effetto antivirale. Grazie a sostanze potenti, la medicina è diventata popolare in medicina. L'aciclovir è indicato per malattie di natura virale. Quando ha un effetto, si forma trifosfato: questo componente viene inserito nelle molecole di DNA del virus. L'impatto sul virus si verifica a livello molecolare. I componenti attivi del farmaco hanno un effetto inibitorio sulla DNA polimerasi: di conseguenza, la replicazione viene soppressa.

Le sostanze attive penetrano anche nella barriera placentare. Nel liquido cerebrospinale c'è una certa quantità di ingredienti attivi (il 50% di quelli che sono nel plasma). Acyclovir non è prescritto durante il periodo dell'allattamento al seno, poiché i principi attivi saranno rilasciati nel latte e, di conseguenza, nel corpo del bambino. Per sopprimere l'infezione, i principi attivi reagiscono con le proteine ​​plasmatiche. L'aciclovir è una medicina molto forte: non può essere assunta in modo incontrollabile! La dose ottimale è scelta dal medico.

L'emivita dal corpo, indicazioni

Se un farmaco viene somministrato ad un adulto, i principi attivi vengono rimossi dal corpo entro 3-6 ore (una certa quantità rimane nel plasma sanguigno). La maggior parte del farmaco viene escreto durante la minzione. Nelle persone anziane, Acyclovir è più difficile da espellere. Se una persona ha insufficienza renale cronica, l'emivita viene eseguita entro 24 ore.L'emodialisi ha una diminuzione della concentrazione del principio attivo nel plasma: l'emivita è di 6 ore.Se il farmaco viene somministrato a un bambino alla dose di 10 ml per kg, l'emivita è di 3-4 ore. Considera le indicazioni per la somministrazione endovenosa.

  1. L'aciclovir viene somministrato per via endovenosa con la progressione delle malattie della pelle associate alle infezioni.
  2. Il farmaco può essere prescritto con l'attivazione del virus dell'herpes.
  3. L'amministrazione può essere richiesta per il genitale, il virus rettale.
  4. L'aciclovir fornisce la prevenzione dei disturbi della pelle in cui le mucose sono colpite.
  5. Il farmaco può essere somministrato per via endovenosa a persone che non hanno un'immunità sviluppata.
  6. L'aciclovir può essere prescritto a persone con stati di immunodeficienza grave (AIDS, infezione da HIV).
  7. Il farmaco viene prescritto a pazienti sottoposti a trapianto di midollo osseo.
  8. L'aciclovir è indicato per le infezioni che si sono manifestate a seguito dell'esposizione all'herpes zoster.

Per le patologie renali, il medico rivede il dosaggio. Ai bambini di 2 anni per la prevenzione del citomegalovirus viene assegnata la stessa dose di un adulto. L'aciclovir è efficace nelle fasi iniziali della progressione della malattia cronica. Vale la pena ricordare che qualsiasi infezione richiede un trattamento tempestivo.

  • Il farmaco può essere prescritto con l'attivazione del virus herpes simplex. L'aciclovir viene somministrato per via endovenosa alla dose di 5 mg per 1 kg di peso. La sostanza viene somministrata 3 volte al giorno, l'intervallo tra l'introduzione di 8 ore
  • Se l'infezione è causata dal virus dell'herpes simplex, è necessaria la somministrazione endovenosa alla dose di 5 mg per 1 kg di peso corporeo. Si trova 3 volte al giorno con un periodo di 8 ore.
  • Se esiste una meningoencefalite erpetica, la dose è di 10 mg per 1 kg di peso, 3 volte al giorno, l'intervallo è di 8 ore.
  • Per garantire la prevenzione delle malattie che si verificano quando esposti al virus dell'herpes simplex, il medico può prescrivere Acyclovir. Dose - 5 ml per 1 kg di peso corporeo 3 volte al giorno, l'intervallo tra l'introduzione di 8 ore.
  • La somministrazione endovenosa del farmaco è necessaria per garantire la prevenzione del citomegalovirus: dose - 500 mg per m2, frequenza 3 volte al giorno, l'intervallo tra l'introduzione di 8 ore Il ciclo di trattamento è di 5 giorni. A seconda del tipo di virus, la terapia può richiedere diversi giorni o un mese intero. La dose massima per un adulto al giorno è di 30 mg per 1 kg di peso; Dose per i bambini - 15 ml per 1 kg di peso.
  • Il farmaco può essere assegnato al bambino con la varicella. La dose è di 250 mg per m2, la quantità è 3 volte al giorno, la frequenza di somministrazione è ogni 8 ore. Se il medicinale è prescritto per il trattamento della varicella in un bambino immunocompromesso, la dose aumenta di 2 volte.

Come viene preparata la sostanza?

Aciclovir è indicato per la somministrazione endovenosa. Una fiala del farmaco deve essere sciolta in 10 ml di acqua pura. L'acqua può essere sostituita con una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%. Il farmaco viene utilizzato per la somministrazione endovenosa lenta, se necessario, viene somministrato flebo. La soluzione deve essere diluita in 40 ml di solvente. A seconda dell'evidenza, il contenuto della fiala può essere sciolto in 10 o 20 ml di acqua. La soluzione viene iniettata lentamente. Se necessario, il medico applica una flebo. La soluzione preparata può essere conservata per non più di 10 ore a temperatura ambiente. Se si osservano torbidità o cristallizzazione, il medicinale viene preparato di nuovo.

Controindicazioni ed effetti collaterali

L'aciclovir è proibito durante la gravidanza e l'allattamento, ma può essere prescritto se è necessario salvare vite umane. Se una persona ha un'immunodeficienza, i virus patologici possono essere resistenti al farmaco, specialmente nei casi in cui viene utilizzato nei corsi e ripetutamente. Se il bambino ha la varicella tollerabilmente, questo tipo di farmaci non sono prescritti. Acyclovir è prescritto ai bambini con virus herpes zoster. Come abbiamo già notato, possono prescriverlo prima del trapianto di midollo osseo. Quando si usano dosi elevate, è necessario un trattamento di reidratazione. Se il paziente anziano ha insufficienza renale, il medico prescrive una dose bassa di farmaci. Aciclovir non influisce sulla capacità di controllare le auto.

Il farmaco ha effetti collaterali.

  1. Durante l'assunzione di Acyclovir può verificarsi un mal di testa.
  2. Un altro effetto collaterale è la fatica.
  3. Alcune persone hanno livelli di bilirubina più bassi.
  4. C'è gonfiore.
  5. Sviluppare disturbi del SNC (rari).
  6. Potrebbero verificarsi nausea, vomito, sonnolenza, diarrea.
  7. In casi eccezionali, la medicina provoca coliche.
  8. Alcuni pazienti hanno allergie - un'eruzione cutanea.

Gli effetti collaterali scompaiono dopo che la persona smette di prendere il medicinale. Con l'uso frequente di Aciclovir si manifesta mancanza di respiro, gonfiore associato all'angioedema. Lo stato anafilattico si sviluppa raramente. Quando si prende Aciclovir, può comparire infiammazione locale. Se il farmaco viene utilizzato per un lungo periodo di tempo e viene somministrato a dosi elevate, si può sviluppare insufficienza epatica. In conclusione, notiamo che l'automedicazione è inaccettabile. I farmaci per qualsiasi patologia dovrebbero essere prescritti da un medico!

Iniezioni efficaci contro il virus dell'herpes

Molte persone sono abituate a curare le infezioni da herpes con pomate e pillole, ma non tutti sanno che ci sono anche iniezioni di herpes sulle labbra. Tipicamente, si ricorre a questo tipo di terapia, se l'infezione sta cominciando sempre più a ricadere e si diffonde in aree più estese del corpo.

È necessario selezionare preparazioni iniettabili che tengano conto delle condizioni generali del paziente e delle sue caratteristiche individuali. In tutti i casi le stesse iniezioni aiutano ugualmente bene i pazienti con la stessa diagnosi, anche se il loro quadro clinico è per molti aspetti simile.

L'uso di iniezioni di herpes può essere necessario nei seguenti casi:

  • se non è stata utilizzata una terapia adeguata nella fase acuta della malattia;
  • pronunciata immunodeficienza;
  • il paziente avrà un intervento chirurgico;
  • ampio processo infettivo che colpisce la pelle, le mucose, il tratto respiratorio superiore, il tratto gastrointestinale, l'area epatobiliare e il cervello;
  • sempre più casi di ritorno della malattia;
  • si è verificata un'infezione da partner sessuale;
  • lesioni degenerative-distruttive dei nervi periferici sullo sfondo di minzione alterata o ritardata;
  • nelle donne, il virus dell'herpes coesiste con l'HPV (papillomavirus umano).

Iniezioni di herpes hanno un grave effetto sul corpo. Il trattamento può essere effettuato con l'aiuto di farmaci antivirali o immunostimolanti e può anche essere complesso. La terapia scelta correttamente è un impegno di un lungo periodo in cui il virus si troverà in uno stato "dormiente" e non darà sintomi.

Farmaci antivirali

Tutti i colpi antivirali contro l'herpes sono divisi in 2 gruppi:

  • a base di erbe - in grado di eliminare i sintomi della malattia e di tradurre il virus in uno stato inattivo lungo;
  • inorganico - sulla base dell'aciclovir - penetra le cellule danneggiate, essendo attivo a livello del DNA, privando così il virus della capacità di moltiplicarsi.

Le iniezioni contro l'herpes eliminano con successo e prevengono il ripetersi della malattia, accelerano la rigenerazione della pelle e delle mucose, riducono la frequenza e la gravità delle successive manifestazioni della malattia e impediscono la diffusione dell'infezione ad altre persone.

Da iniezioni di herpes dovrebbe essere selezionato, concentrandosi sulla resistenza di un particolare tipo di virus a loro. Il vaccino non influenza le cellule sane.

Nomi popolari della droga:

panavir

Questo agente antivirale contiene una sostanza biologicamente attiva - glicoside esoso, che si ottiene dai germogli di Solanum tuberosum. È un polisaccaride ad alto peso molecolare, che aumenta la resistenza complessiva dell'organismo a vari agenti patogeni virali e aumenta la produzione dei propri interferoni da parte dei globuli bianchi. Inoltre, ha un leggero effetto analgesico e anti-infiammatorio.

Quando la somministrazione parenterale di Panavir, il suo principio attivo in alte concentrazioni viene rilevato nel plasma dopo 5 minuti. La rimozione del farmaco inizia mezz'ora dopo la somministrazione. Lascia il corpo principalmente attraverso il tratto respiratorio e il sistema urinario.

Panavir è raccomandato per l'uso nei seguenti casi:

  • patologie causate da herpesvirus Ⅰ e Ⅱ tipo (inclusi orali, genitali e oculari), papillomavirus umano (comprese le verruche genitali), così come altri enterovirus di RNA e DNA;
  • infezione da citomegalovirus nelle donne;
  • disfunzione del sistema immunitario sullo sfondo di malattie infettive sperimentate;
  • difetti locali della mucosa della zona gastroduodenale, infezione virale focale naturale trasmessa da zecche, infiammazione della prostata di natura batterica e malattia autoimmune delle articolazioni e dei tessuti circostanti in combinazione con la recidiva di virus dell'herpes.

Pazienti adulti con manifestazione del virus dell'herpes del primo e del secondo tipo, di solito prescritti 2 iniezioni di 5 ml di soluzione di Panavir con un intervallo di 24 ore o 2 giorni. In caso di necessità, il trattamento viene ripetuto dopo 30 giorni.

Iniezioni di Panavir somministrate per via endovenosa. È impossibile raccogliere questo medicinale in combinazione con altri in una siringa. Il getto di Panavir viene introdotto e molto lentamente.

aciclovir

L'aciclovir è ampiamente usato contro l'herpes sulle labbra (tipo)). Sono trattati per l'infezione da herpes nei genitali, così come l'herpes zoster. La forma parenterale di rilascio coinvolge il liofilizzato con il principio attivo attivo, dal quale viene preparata una soluzione per infusione. Ogni flaconcino può contenere 250 mg di aciclovir sotto forma di sale di sodio.

Assegnare una flebo IV con aciclovir o somministrare una iniezione endovenosa ad adulti e bambini. Il calcolo della dose viene effettuato individualmente in base al peso corporeo e alla categoria di età. L'intervallo tra le iniezioni deve essere di almeno 8 ore. Per la somministrazione parenterale, il contenuto di 1 flaconcino (250 mg di aciclovir) viene sciolto in 10 ml di acqua per iniezione o in soluzione fisiologica allo 0,9% di cloruro di sodio.

Se il farmaco viene utilizzato come iniezione a getto, la somministrazione deve essere molto lenta (potrebbero essere necessari 60 minuti per completare). Se il farmaco viene somministrato a goccia, la soluzione risultante (25 mg in 1 ml) viene diluita con altri 40 ml di solvente (il volume totale della soluzione risultante deve essere 50 ml - 5 mg di aciclovir in 1 ml).

Se è necessario utilizzare iniezioni in alte dosi (da 500 mg a 1000 mg), il volume del liquido iniettato viene proporzionalmente aumentato. La durata del corso terapeutico dipende dalla condizione del paziente e dalla risposta del suo corpo al trattamento che viene eseguito. Le iniezioni sono di solito fatte per 5-7 giorni.

La soluzione di droga non è raccomandata per immagazzinare più di 12 ore. Inoltre, se durante la conservazione, al momento della diluizione o della somministrazione, la soluzione diventa torbida o inizia a cristallizzarsi, allora è vietato utilizzarla.

Farmaci immunomodulatori

La ragione più importante per la comparsa di "freddo" sulle labbra, l'herpes zoster o l'herpes genitale è una chiara violazione del sistema immunitario del corpo. L'herpes riduce il numero di linfociti T e B, la loro attività funzionale, il lavoro dei monociti maturi e la produzione di proteine ​​interferone sono compromesse.

Il trattamento per l'herpes, oltre alla terapia antivirale, dovrebbe includere la correzione della specifica (immunità corporeo di anticorpi) e dell'immunità aspecifica (fagocitosi). Per questo, le immunoglobuline e gli interferoni sono ampiamente usati.

I farmaci che alleviano i sintomi e hanno un buon effetto profilattico sono i seguenti:

  • Vitagerpavak;
  • immunoglobuline;
  • taktivin;
  • Timogen;
  • Galavit;
  • Imunofan;
  • polyoxidonium;
  • Ferrovir;
  • Tsikloferon.

La maggior parte delle iniezioni elencate sopra costringono il corpo a combattere indipendentemente l'agente causale.

Vitagerpavak

Il vaccino antierpetico (vaccino) Vitagerpavak è usato per trattare e prevenire il ripetersi dell'herpes simplex dei primi (labbra, viso, bocca) e dei secondi tipi (genitali).

Nonostante il fatto che questo vaccino non sia in grado di eliminare definitivamente il virus herpes simplex, presenta diversi vantaggi:

  • contribuisce alla formazione dell'immunità a lungo termine a livello cellulare;
  • protegge in modo permanente contro le manifestazioni ripetute della malattia;
  • non ha un effetto tossico sul corpo;
  • ogni applicazione ripetuta ne aumenta l'efficacia.

Il farmaco viene somministrato per via sottocutanea all'interno dell'avambraccio. Ogni porzione è 0,2 ml. Il rossore della pelle può essere osservato nel sito di somministrazione. Il corso di vaccinazione è di 5 iniezioni, ciascuna delle quali viene eseguita ogni 7 giorni. Tra iniezioni è necessario osservare strettamente l'intervallo di tempo. La vaccinazione viene effettuata esclusivamente nel periodo di remissione, almeno 5 giorni dopo la scomparsa del quadro clinico. Preliminare, potresti aver bisogno di un corso di farmaci orali.

Se ai pazienti è stata diagnosticata un'infezione da herpes complicata, devono trascorrere 10 giorni tra la prima e la seconda iniezione. Un tale intervallo di tempo deve essere osservato tra la quarta e la quinta iniezione. Dopo sei mesi, il ciclo di vaccinazione, che consiste in 5 iniezioni di Vitagerpavac, viene ripetuto di nuovo.

La vaccinazione è raccomandata in un istituto medico specializzato sotto la supervisione di un immunologo esperto. La polvere contenuta nella fiala viene sciolta in 0,3 ml di acqua per iniezione e si ottiene un liquido rosa-torbido. La vaccinazione deve essere eseguita con rigorosa asepsi. Il vaccino in forma dissolta non è immagazzinato. Fiale di polvere liofilizzata conservata in frigorifero a una temperatura compresa tra 2 e 8 ° C.

immunoglobuline

Iniezioni popolari da herpes genitale - Immunoglobulin. Gli ingredienti attivi in ​​esso sono anticorpi specifici che sono attivi contro gli antigeni di herpes simplex di tipo II - immunoglobulina G (IgG). Sono in grado di neutralizzare l'effetto del virus. Inoltre, gli anticorpi IgG forniscono resistenza al corpo durante il periodo di malattie infettive.

In caso di infezione genitale primaria o nel periodo di recidive, il farmaco viene somministrato per via intramuscolare in una dose di 1,5 ml ogni 3 giorni. Per un corso terapeutico completo, devi eseguire l'iniezione 7 volte. Per migliorare l'effetto, l'immunoglobulina viene anche utilizzata per via topica - la soluzione tratta eruzioni vescicali nell'area genitale.

A rischio di infezione con il virus dell'herpes simplex del secondo tipo sono le donne che portano un bambino. Se il paziente ha una ricaduta nella posizione, è consentito iniziare il trattamento dopo il primo trimestre di gravidanza.

Il farmaco viene somministrato per via intramuscolare allo stesso modo degli altri pazienti, ma per un ciclo di 6 iniezioni sono sufficienti. Quindi fare una pausa e il secondo esattamente lo stesso corso viene eseguito dopo 36 settimane di gravidanza. Ma in questa fase, la terapia continua con un corso di cinque giorni di iniezioni intravaginali. La vagina viene pre-irrigata con una soluzione acquosa allo 0,9% di cloruro di sodio e l'immunoglobulina viene iniettata con una siringa senza ago.

"Per l'herpes zoster, viene utilizzata una specifica immunoglobulina, che viene venduta con il nome commerciale Zostevir."

Di norma, il trattamento utilizza un approccio complesso - combinano l'uso di agenti antivirali e correttori di immunità. Il corso terapeutico inizia con antivirali (derivati ​​di aciclovir), vengono assunti entro 7-10 giorni dal decorso acuto della malattia. Dopodiché, quando arriva una costante remissione, passano agli agenti immunomodulanti.

I pazienti che hanno iniettato farmaci per combattere l'infezione da herpes nota che un risultato positivo del corso è una remissione della durata di almeno 4 anni. Quali farmaci da prescrivere dovrebbero essere decisi dal medico. Se viene selezionato un regime terapeutico efficace, il paziente può contare su un risultato favorevole sicuro.

Caratteristiche dell'uso di iniezioni di herpes

Iniezioni di herpes sono prescritte sulla condizione di frequenti esacerbazioni ripetute di un'infezione virale o con un alto grado di gravità della malattia.

Ci sono i seguenti motivi per questa dolorosa condizione dei pazienti:

  • mancanza di un trattamento adeguato all'inizio della fase acuta dell'herpes;
  • immunità indebolita;
  • il periodo postoperatorio;
  • malattie croniche associate di varie eziologie.

È importante sapere che le iniezioni contro l'herpes sono di due tipi: antivirali e immunostimolanti. Il medico può prescrivere una terapia combinata sulla base dei risultati degli studi diagnostici e delle caratteristiche fisiologiche del paziente. Pertanto, è importante considerare quale sia lo schema di base del trattamento della malattia con l'aiuto di iniezioni miracolose.

Terapia antivirale

I preparativi di questo orientamento hanno la seguente classificazione:

  1. Creato sulla base della composizione vegetale. Tali strumenti medici riducono l'intensità delle manifestazioni sintomatiche.
  2. Acyclovir incorporato. I preparativi di questo gruppo disattivano gli acidi del virus agendo sulle cellule dell'herpes a livello del DNA, che contribuisce all'inibizione della loro crescita nel corpo umano.

È importante elencare i nomi dei farmaci comunemente prescritti:

I mezzi di cui sopra sono disponibili sotto forma di polvere per iniezione. A differenza dei farmaci in forma di pillola e unguenti per il trattamento esterno delle vescicole, le iniezioni antivirali hanno un lungo effetto terapeutico.

I medici raccomandano le iniezioni tre volte al giorno. Inoltre, il farmaco viene somministrato per flebo. Il corso delle procedure terapeutiche è in media 7-10 giorni, ma la frequenza delle iniezioni e l'intervallo di tempo del trattamento possono essere determinati solo da un medico.

Uso di immunomodulatori

È importante conoscere l'elenco dei farmaci che svolgono la funzione di ripristinare le difese del corpo:

  1. Il ciclofone per l'herpes è ampiamente usato da persone che soffrono di infezioni ricorrenti. Questo farmaco viene prescritto dopo aver subito un ciclo di terapia antivirale ed è anche usato come mezzo per la prevenzione di una malattia incurabile. Lo strumento viene somministrato per via intramuscolare o endovenosa per 3 settimane secondo lo schema raccomandato dal medico. L'automedicazione può portare a una serie di complicazioni.
  2. Le iniezioni di Polyoxidonium non solo contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario, ma servono anche a purificare il corpo dalle tossine. Spesso il farmaco viene prescritto per la resistenza del virus all'aciclovir. Le iniezioni vengono somministrate ogni giorno per 3 giorni, quindi le iniezioni vengono somministrate a giorni alterni per una settimana. Ma non trascurare il consiglio di uno specialista prima di iniziare la terapia con Polyoxidonium.
  3. Le iniezioni di amixina sono utilizzate per prevenire l'influenza, per combattere l'infezione da herpes e l'epatite virale A, B e C, e anche per il trattamento della tubercolosi polmonare. La durata del trattamento con Amixin è impostata individualmente.
  4. Laennek - immunomodulatore di fabbricazione giapponese. Il farmaco è un idrolizzato placenta. È prescritto per esacerbazioni frequenti di herpes labiale e genitale. Lo strumento aumenta l'attività battericida dei leucociti, favorisce la rigenerazione della pelle colpita, riduce il tempo di trattamento dei segni esterni della malattia. Laennec viene somministrato per via endovenosa o intramuscolare. Il corso del trattamento è determinato dal medico.
  5. Neovir deve essere applicato nella fase iniziale dello sviluppo dell'infezione da herpes (durante i primi 3 giorni).

Le iniezioni prescritte per l'herpes hanno i seguenti vantaggi:

  • il paziente viene curato in breve tempo, perché la lotta contro il virus avviene a livello cellulare;
  • riduzione del tempo di rigenerazione del tessuto;
  • le recidive si verificano meno frequentemente e la natura del flusso delle esacerbazioni non è pronunciata;
  • ridotto rischio di trasmissione al partner sessuale;
  • nessun effetto nocivo sugli organi del tratto gastrointestinale.

È importante capire che il trattamento dell'herpes dovrebbe essere completo. È importante non solo usare farmaci che si presentano in varie forme, ma anche rispettare il sonno e la nutrizione, esercitare e mantenere uno stile di vita attivo. Sii responsabile per la tua salute.

In quali casi l'herpes viene trattato con iniezioni e secondo quale schema?

Iniezioni di Herpes sono misure che sono necessarie solo nei casi in cui l'infezione ha iniziato ad acquisire una natura pericolosa e dinamica, e l'immunità è notevolmente ridotta.

Proprietà dell'herpes

L'herpes in greco significa "malattia della pelle strisciante e diffusa". La natura di questa malattia è virale. Quando l'herpes appare caratteristica eruzione di vescicole, localizzata in modo compatto in un unico punto sulla pelle o sulle mucose.

Questa è una delle più comuni e comuni lesioni virali, l'agente causale di cui è chiamato - HSV, o virus herpes simplex. Questo virus ha fino al 90% delle persone che abitano il pianeta. Tuttavia, la maggior parte di loro sono solo portatori.

I virus della famiglia Herpesviridae sono in grado di infettare il corpo con malattie pericolose. Spesso questo virus è una causa nascosta della comparsa di patologie che portano a conseguenze molto gravi, a malattie croniche prolungate, a deformità nei neonati.

Molto spesso questo virus infetta:

  • pelle (di solito sul viso);
  • occhi sotto forma di cheratite e congiuntivite;
  • mucose localizzate nel viso;
  • membrane mucose situate nella zona genitale;
  • varie aree del sistema nervoso centrale, che porta a encefalite o meningite.

Nella coscienza di tutti i giorni, l'herpes è associato all'eruzione vescicolare intorno alla bocca. Tuttavia, questa è solo una delle manifestazioni di questo virus. E il più innocuo.

Quindi, se il virus dell'herpes è attivato nel tuo corpo, non puoi aspettare fino a quando "se ne va". È necessario agire, in modo rapido e radicale.

Trattamento di iniezione di base

Le iniezioni contro l'herpes sono di solito necessarie nei casi di infezione spesso ricorrente o troppo estesa. Questa condizione può verificarsi quando:

  • al momento della fase acuta, il trattamento della malattia non è stato effettuato;
  • l'immunità è notevolmente ridotta;
  • una persona subisce un intervento chirurgico;
  • il danno si verifica con altri virus (HIV, ecc.);

Il trattamento con iniezioni di herpes deve essere effettuato solo come indicato dal medico, che ha studiato l'intera storia del paziente. La scelta dei farmaci più efficaci in questo caso dipende da questo.

Questa scelta viene effettuata nell'analisi del paziente per quanto riguarda le sue caratteristiche individuali.

Va ricordato che le iniezioni da herpes rappresentano un grave effetto sul corpo. Tuttavia, questa non è la cosa principale: l'efficacia dell'esposizione al virus stesso dipende da una scelta adeguata di farmaci.

Il trattamento di questa malattia con iniezioni può essere immunostimolante, antivirale o una combinazione. La corretta terapia è la chiave per la remissione a lungo termine. Il risultato ottimale del corso di trattamento è la remissione della durata di almeno quattro anni. Assicurare l'assenza di recidiva può corsi annuali preventivi condotti con l'aiuto di compresse.

La terapia di combinazione consiste in una combinazione di agenti antivirali e immunostimolanti. Succede costantemente. Per prima cosa (nei primi 10 giorni del decorso acuto della malattia) vengono utilizzati agenti antivirali, quindi (quando si verifica la remissione), è il turno dei farmaci immunostimolanti.

Terapia antivirale

Le droghe di questo orientamento sono divise in due gruppi:

  1. Un gruppo è costituito da farmaci a base di ingredienti vegetali. Influiscono sui sintomi, riducono l'intensità della loro manifestazione, trasferiscono la malattia allo stadio di remissione.
  2. L'altro è tutti i mezzi che contengono acyclovir. I preparati di questo gruppo penetrano nelle cellule colpite, mostrando attività a livello di acido desossiribonucleico, che priva queste cellule della capacità di moltiplicarsi.

I nomi delle medicine prescritte da un medico sono spesso i seguenti:

Gli ingredienti attivi di questi farmaci penetrano nel DNA, inibendo l'attività delle cellule infettate dall'herpes. Allo stesso tempo, queste sostanze non penetrano nelle cellule sane. Mezzi di questa direzione sono disponibili sotto forma di polveri che devono essere sciolte, come prescritto dalle istruzioni per l'uso.

Il regime di trattamento con l'aiuto di Acyclovir, Zovirax, Gerpevir e farmaci simili è all'incirca lo stesso.

Il dosaggio raccomandato della polvere viene diluito in 10 ml di acqua sterile o cloruro di sodio allo 0,9%. Successivamente viene aggiunto un altro 40 ml di solvente.

Il dosaggio è determinato dal medico, poiché dipende dall'età, dal peso e dalle condizioni del paziente. I bambini al di sotto dei tre mesi per usare questi farmaci non sono raccomandati.

L'iniezione antivirale viene eseguita ogni 8 ore, cioè tre volte al giorno.

Il farmaco viene somministrato per flebo. La procedura dura almeno un'ora.

Il messaggio del corso terapeutico è di una settimana. Se necessario, viene esteso per altri tre giorni.

Nei casi più gravi, se c'è una chiara immunodeficienza, il trattamento è prolungato per un mese. Successivamente, il paziente passa alle compresse.

Trattamento immunomodulatorio

Iniezioni da herpes sulle labbra di solito non solo sopprimono l'attività del virus, ma anche costringono il corpo a combattere in modo indipendente l'agente causale.

Recentemente, i farmaci anti-herpes sono usati per stimolare il sistema immunitario. Di solito vengono prescritti immediatamente dopo il completamento dei colpi antivirali. Avendo soppresso l'attività del virus, è necessario prendere misure per favorire l'organismo stesso a bloccare la possibilità della sua attività vitale. Il ciclofone di base viene solitamente usato più spesso di altri, il che non preclude l'uso di altri oggetti nella lotta per una buona immunità. Inoltre, ciascun organismo reagisce in modo diverso alle droghe, il che determina la necessità di applicare il principio di una varietà di mezzi.

Attualmente, gli agenti più popolari sono i seguenti stimolanti del sistema immunitario.

  1. Cycloferon è l'agente ad azione rapida più popolare. È usato dopo il trattamento antivirale, così come per scopi preventivi. Cycloferon viene iniettato per via intramuscolare o endovenosa per 23 giorni secondo il regime raccomandato dal medico. Utilizzare questo strumento da solo è pericoloso, dal momento che sono possibili reazioni allergiche ed effetti collaterali. Cycloferon ha ricevuto un uso diffuso a causa della sua efficacia e disponibilità, tuttavia, nella lotta contro il virus dell'herpes, viene utilizzato un numero di altri mezzi.
  2. L'iniezione di polisidonio viene spesso prescritta quando il virus è resistente all'aciclovir. Per gli adulti, la dose viene solitamente misurata come 6 mg del farmaco. Le iniezioni vengono eseguite con un contagocce o per via intramuscolare. Questo viene fatto ogni giorno per tre giorni. Le rimanenti iniezioni di Polyoxidonium vengono somministrate a giorni alterni. Se il virus è ricorrente, la stessa dose viene somministrata 10 volte a giorni alterni, ma sempre in combinazione con agenti antivirali.
  3. Amiksin: una droga di azione complessa. Nel trattamento di pazienti adulti, è usato per la prevenzione dell'influenza, la lotta contro l'herpes, l'epatite virale A, B e C, l'encefalomielite allergica e virale, così come nel trattamento della tubercolosi polmonare. Per combattere un'infezione erpetica, Amixin viene somministrato nei primi due giorni alla dose di 125 mg, quindi viene somministrata un'iniezione alla stessa dose dopo 48 ore. L'intero corso di trattamento - 1,25-2,5 g.
  4. Immunomodulatore Laennec produzione giapponese. Unico nella composizione, il farmaco più recente è idrolizzato di placenta. Nel trattamento dell'herpes simplex spesso recidivante delle forme labiali e genitali, riduce la gravità delle ricadute successive e riduce la loro frequenza, normalizza la produzione di interferone gamma da parte del corpo, aumenta l'attività battericida dei leucociti. Le applicazioni sono iniezioni intramuscolari e flebo endovenoso. Laennec è usato in combinazione con un agente antivirale. Con la via di somministrazione endovenosa, una dose giornaliera di 10 ml (5 fiale) viene miscelata con 250 ml di soluzione salina e iniettata nella vena cubitale entro 90 minuti. Il corso del trattamento è determinato da uno specialista.
  5. Neovir - un farmaco che inizia a pungere fin dall'inizio della malattia. Nel caso della forma acuta di herpes, all'inizio (entro i primi tre giorni), viene prescritto 250-500 mg, quindi, quando il periodo acuto inizia a declinare, vengono somministrate altre tre iniezioni con una pausa di due giorni.

Pertanto, l'elenco degli immunomodulatori utilizzati nell'herpes è ampio. Qui non è un elenco completo di elementi che aiutano una persona a combattere non solo con l'herpes, ma anche con molti altri virus. Lo strumento più popolare ed efficace è, ovviamente, Cycloferon.


L'herpes è un virus serio, insidioso e pericoloso, quindi è necessario combatterlo con una varietà di mezzi.

L'efficacia delle iniezioni di Acyclovir farmaco

Le iniezioni di Acyclovir possono essere acquistate in uno speciale contenitore di vetro scuro da 0,25 g per somministrazione endovenosa. Una fiala da venti millilitri contiene 250 mg di ingredienti attivi. La capacità 50 e 100 ml contiene cinquecento e mille componenti attivi, rispettivamente.

Proprietà farmacologiche

Il farmaco si è dimostrato valido per il trattamento del virus dell'herpes 1 o 2, così come il virus dell'herpes 3 (le persone: la varicella). Dopo essere entrati nel corpo, il principio attivo trasferisce e rilascia l'enzima catalizzato. L'aciclovir trifosfato aiuta a rallentare il flusso della reazione enzimatica, impedendo un'ulteriore sintesi del polinucleotide del DNA.

Reazioni chimiche che si verificano nel corpo

Negli adulti, dopo 60 minuti di infusione endovenosa della sostanza attiva in una piccola quantità, la sua massima concentrazione nel plasma può essere raggiunta abbastanza rapidamente. L'effetto del trifosfato di aciclovir si indebolisce dopo sette ore, ma la sua concentrazione nel sangue sarà sufficiente per combattere la malattia.

Nei bambini che non hanno raggiunto l'età di tre mesi, con la somministrazione di dieci mg di farmaco per chilogrammo di peso nell'arco di 60 minuti, è possibile raggiungere una concentrazione massima di tredici μg per millilitro di plasma. In questo caso, le cifre minime saranno due microgrammi.

Aciclovir trifosfato è in grado di penetrare i confini della placenta e fisico. barriera tra il flusso di plasma e il sistema nervoso. Il contenuto di trifosfato nel liquido cerebrospinale è 1/2 della sua quantità. Lo strumento è in grado di entrare nel latte materno.

Gli effetti negativi sulle cellule non sono visibili. Gli ingredienti attivi e tutti i componenti indesiderati derivano naturalmente dalla filtrazione e dalla secrezione. L'emivita si verifica dopo 180 minuti, nei neonati, 240. I pazienti che soffrono di disturbi renali cronici possono avere un'emivita dopo 20 ore. La rimozione del farmaco in modo naturale influenza in modo significativo la reazione di creatina fosfato, che segnala l'eliminazione del farmaco Acyclovir attraverso lo stadio iniziale della formazione di urina e la secrezione di tubuli.

Con l'età, il tempo di escrezione di trifosfato di aciclovir è significativamente aumentato. Nei bambini di età inferiore a tre mesi, l'emivita dopo un contagocce di 60 minuti è di 4 ore.

Meccanismo di impatto

A livello molecolare, il meccanismo degli effetti antivirali consiste in una reciproca relazione competitiva con i componenti del gruppo di chinasi (timidina chinasi, che può combinare gli herpesvirus) dell'agente infettivo e la fotofosforilazione sequenziale. Il componente attivo sostituisce il nucleoside costituito da guanina e desossiribosio nella cellula virale, sopprime la sua efficienza eliminando gli enzimi coinvolti nella replicazione. Il farmaco acyclovir si è dimostrato nel mercato nazionale.

Quando applicare

Quando usare la droga descritta Acyclovir:

  • I processi infettivi che hanno provocato l'herpes simplex in pazienti con scarso rendimento del sistema immunitario.
  • Manifestazioni primarie e ripetute del virus Varicella-Zoster in pazienti con sistema immunitario normale e debole.
  • Infiammazione del cervello causata da microrganismi patogeni erpetici.

L'uso del farmaco acyclovir è razionale per le infezioni della pelle o delle mucose causate da microrganismi erpetici.

  • Prevenzione dei processi infettivi causati da Herpes simplex in pazienti con sistema immunitario debole.
  • Primaria e re-infezione, che ha innescato Varcelle-Zoster, in pazienti con normali processi immunitari.
  • Lesioni cutanee e mucose causate da microrganismi erpetici semplici.
  • Infiammazione della cornea causata da herpes.

Quando non è permesso usare il farmaco Acyclovir

Gli articoli che proibiscono l'assunzione del farmaco Acyclovir includono:

  • Ipersensibilità ai principi attivi del farmaco.
  • Il periodo di attesa per il bambino (le eccezioni sono gravi malattie infettive che minacciano la vita della madre e del bambino).

Istruzioni Acyclovir

  • Adulti, durante il trattamento dell'infezione, nel periodo di forte diminuzione dell'immunità, tra cui, in violazione dell'assorbimento del farmaco Acyclovir nel tratto digestivo, viene prescritta la somministrazione endovenosa. In questo caso, il dosaggio dovrebbe essere di cinque mg per kg di peso corporeo, il farmaco viene somministrato tre volte al giorno dopo lo stesso intervallo di tempo.
  • Nelle malattie che si sono manifestate dopo l'attacco di Herpes simplex (non considerato un virus causato da meningoencefalite), cinque mg del farmaco Acyclovir è prescritto per kg tre volte al giorno, ogni 8 ore. Le dosi di acyclovir non possono esser cambiate senza la raccomandazione del dottore
  • La dose nell'attacco dell'herpes alle meningi e al midollo è di dieci mg per chilogrammo (se il paziente non si lamenta del lavoro dei reni). È auspicabile iniziare la terapia immediatamente dopo la rilevazione del virus.
  • Al fine di prevenire processi infettivi, con processi immunitari deboli, anche dopo interventi chirurgici, è necessario iniettare per via endovenosa cinque mg di sostanza per kg di peso corporeo dopo lo stesso periodo di tempo.
  • Il dosaggio per i virus causati da Varcellus-Zoster è di cinque mg per kg di peso. Qui non dovresti dimenticare la pausa di otto ore. Con un sistema immunitario debole, il dosaggio è raddoppiato, a condizione che i reni funzionino normalmente. La somministrazione endovenosa dovrebbe verificarsi dopo la prima eruzione cutanea.
  • Per prevenire il virus del citomegalovirus, vengono prescritti cinque mg di sostanza tre volte al giorno. I contagocce devono essere posizionati per cinque giorni prima dell'intervento chirurgico sul cervello. Dopo l'operazione, i contagocce vengono prescritti per un altro mese prima dell'inizio di un miglioramento evidente.
  • Quando il sistema immunitario è instabile negli adulti, la somministrazione dei componenti attivi del farmaco Acyclovir è inclusa nella terapia complessa, il cui corso può durare 30 giorni, quindi si consiglia di assumere lo stesso farmaco, ma solo in compresse.

Attenzione! La concentrazione massima del principio attivo per gli adulti è di 30 mg per kg di peso corporeo.

  • I bambini dai tre mesi ai dodici anni sono generalmente consigliati di usare la metà della dose raccomandata per un adulto. Contagocce anche messo tre volte al giorno in conformità con lo stesso intervallo di tempo.
  • Ai bambini con un lavoro instabile del sistema immunitario, ai fini della malattia considerata nell'articolo, viene prescritta una dose di 0,25 mg per kg di peso corporeo. Una dose simile viene somministrata per il trattamento di Varcelle-Zoster nei neonati.
  • Per il trattamento dell'attacco virale alle meningi, nonché del midollo, Varicella-Zoster con una risposta immunitaria insufficiente, cinquecento mg del farmaco vengono prescritti tre volte con una pausa di 480 minuti (durante la normale funzione renale).
  • Con lo scopo profilattico del citomegalovirus in bambini di 24 mesi, usare la stessa dose degli adulti (cinquecento mg tre volte al giorno, cinque giorni prima dell'intervento e 30 giorni dopo).

Il dosaggio deve essere scelto in base alla clearance della creatinina endogena: da cinque a dieci mg per kg o cinquecento mg due volte al giorno con un'efficacia renale da venticinque a cinquanta ml al minuto.

La durata del trattamento deve essere determinata dalle condizioni del paziente e dalla sua reazione al farmaco prescritto. Lo strumento è amministrato v.v per tutta la settimana. Con danni al cervello - naturalmente - 10 giorni.

Come preparare una soluzione per l'introduzione

Da quale medicina di acyclovir leggerai probabilmente, ma è ugualmente importante connetterla correttamente con altri componenti.

  • Il contenuto di una fiala, in altre parole duecentocinquanta milligrammi di soluzione, deve essere versato in acqua sterile per iniezione (dieci ml) o in soluzione fisiologica sterile. La miscela viene introdotta gradualmente sotto forma di iniezione (più lunga di 60 minuti) o di un contagocce. Per fare ciò, la massa risultante viene ulteriormente diluita con acqua o soluzione. È necessario raggiungere un volume di cinquanta ml.
  • Per l'introduzione nei mezzi vena da una fiala (mezzo grammo) deve essere diluito in acqua speciale o soluzione. La miscela viene introdotta gradualmente in 60 minuti o utilizzata per un contagocce (il medicinale risultante è combinato con la soluzione, il volume totale del prodotto deve essere di 100 ml).
  • In alcuni casi, per uso endovenoso, il contenuto dell'ampolla deve essere diluito in quaranta ml di liquido per iniezione o soluzione salina. Per un contagocce, il contenuto è ulteriormente diluito a una velocità di 200 ml.
  • Le particelle microscopiche di polvere devono essere dissolte in acqua. Si consiglia di introdurre solo miscele preparate al momento.
  • Se è razionale usare il dosaggio di cinquecento mg per un adulto, il volume del farmaco non deve essere inferiore a cento ml. Se viene somministrata una dose elevata (fino a 1000 mg), il volume aumenta.

Per via endovenosa, le iniezioni di aciclovir vengono somministrate estremamente lentamente, così come la flebo, indipendentemente dalla dose. Almeno un'ora Per l'iniezione, si consiglia di utilizzare una pompa per l'iniezione, che regola il fluido iniettato.

L'introduzione di una quantità eccessiva del farmaco

L'assunzione del farmaco Acyclovir in una dose elevata può portare a un'aumentata percentuale di creatinina e di urina, sangue, che porterà all'insufficienza renale.

la sintomatologia:

  • Coscienza confusa;
  • febbre;
  • convulsioni;
  • Vari disturbi percettivi;
  • Perdita di coscienza

Con questa condizione, è consigliato effettuare la clearance extrarenale di sangue.

Reazioni avverse

Tra queste reazioni nota:

  • La concentrazione dei metaboliti delle reazioni biochimiche del metabolismo degli aminoacidi e delle proteine ​​aumenta più volte (con una leggera idratazione);
  • Insufficienza renale acuta (in casi eccezionali);
  • Reazioni infiammatorie se il prodotto è sulla pelle;
  • Il paziente inizia a sentirsi male e spesso inizia a vomitare;
  • Il numero di enzimi epatici che causano aumenti dell'eruzione cutanea.

Interazione con altre pillole

L'interazione del farmaco considerato con altri farmaci che hanno un effetto clinico identico, non è stata assegnata. I componenti che sono anche derivati ​​naturalmente possono aumentare la concentrazione del principio attivo nel plasma.

Importante sapere! L'aggiustamento del dosaggio non viene eseguito a causa di varie decisioni terapeutiche. La combinazione di Acyclovir con immunosoppressori, utilizzati durante l'intervento chirurgico, contribuisce ad aumentare la concentrazione dei principi attivi di entrambi i farmaci.

Raccomandazioni speciali

Nelle persone con ridotta immunità, i virus possono diventare resistenti al trifosfato, specialmente quando re-apprendono. Se la varicella-zoster in un bambino è mite, il farmaco non è razionale da usare.

A causa della mancanza di informazioni cliniche e della ricerca necessaria, non è raccomandato l'uso del farmaco nei bambini con normali processi immunitari, al fine di prevenire lo sviluppo di pericolose infezioni virali. L'uso di trifosfato per via endovenosa, per 30 giorni prima del trapianto di midollo osseo con l'ulteriore assunzione del farmaco in forma di pillola, riduce la probabilità di morte.

Durante il trattamento, è importante reintegrare i liquidi nel corpo, specialmente per i pazienti anziani e quando si usano dosaggi più elevati. Lo strumento non influenzerà la capacità di controllare TC o altri meccanismi.

Le opinioni degli esperti si riducono al fatto che i principi attivi del farmaco sono efficaci contro i virus sopra descritti. Quando somministrato per via endovenosa, è tollerato senza complicazioni e ovvi effetti collaterali. Quest'ultimo, a proposito, si sviluppa estremamente raramente. I medici usano per trattare sia gli adulti che i bambini, ma solo rigorosamente sotto controllo.

Alcuni consigli per i pazienti

Secondo le recensioni, Acyclovir ha i suoi pro e contro. Per il ricevimento, è necessario studiare il parere di persone che hanno già sperimentato l'effetto del farmaco. Suggerimenti chiave da parte degli utenti che potrebbero essere utili:

  • Indipendentemente usare Acyclovir, inserirlo per via endovenosa o mettere un contagocce non è permesso sotto qualsiasi pretesto.
  • Questo è un farmaco pericoloso che viene utilizzato rigorosamente sotto la supervisione di specialisti e secondo il dosaggio raccomandato.
  • È importante condurre il trattamento secondo lo schema stabilito.
  • I medici controllano la frequenza e la frequenza di somministrazione: per esempio, sette ore dopo, tre volte al giorno.
  • Vantaggi della somministrazione endovenosa:
  • Non vi è alcun impatto pericoloso e negativo sugli organi interni.
  • Raramente reazioni indesiderabili.
  • Prezzo favorevole
  • Alte prestazioni
  • Non può essere utilizzato in modo indipendente (solo un medico può inserire correttamente il sistema).
  • È necessario seguire rigorosamente la frequenza di input (ogni 7-8 ore).
  • L'effetto, con un ciclo ripetuto di trattamento, può indebolirsi.

analoghi

Analogo di Acyclovir è Zovirax. I principi attivi sono esattamente gli stessi. Solo il produttore è diverso: uno è italiano, l'altro è domestico. Aciclovir per via endovenosa, tuttavia, è più spesso utilizzato rispetto ad altri analoghi. È considerato più efficace e non causa effetti collaterali che possono influenzare la vita e la salute del paziente. Pesa tutti i vantaggi e gli svantaggi del farmaco e del suo analogo, e solo dopo prendi una decisione sull'assunzione del medicinale.