In quali condizioni gli antibiotici si uniscono al trattamento dell'herpes?

L'infezione da herpes è trattata principalmente con farmaci antivirali. Esiste tutta una serie di prodotti farmaceutici che sono efficaci soprattutto per i virus dell'herpes, nonché per i virus Zoster e Epstein-Bar. Queste sono attività del virus inibitorio a livello del DNA e farmaci poco studiati che non inibiscono la DNA polimerasi.

Il primo gruppo comprende:

  • Analoghi nucleosidici aciclici. Tali farmaci sono prescritti più spesso, includono Aciclovir, Famciclovir, Valacyclovir, Penciclovir, Ganciclovir e i loro vari analoghi. Anche in questa serie ci sono Ribavirin, Bofanton, Flacosid e Alpizarin.
  • Analoghi nucleotidici aciclici. In questa serie sono noti solo due beni immobili: Adefovir e Tsidofovir.
  • Analoghi di pirofosfati. Acido fosfonoacetilico, farmaci Foskavir e Foscarnet sono correlati a questa serie di farmaci.

Il secondo gruppo comprende lo iodioxolano malmente studiato ma già efficace, maribavir, indolocarbazolo e beta-l-5-uracile. Come puoi vedere, non ci sono antibiotici nell'elenco dei medicinali usati per l'herpes. Perché e possono curare l'infezione?

L'uso di antibiotici per l'herpes

L'herpes è prima di tutto un virus che invade le cellule che già esistono in un essere umano, come un parassita, e moltiplica lì. I farmaci antibatterici non sono in grado di penetrare nella struttura cellulare e distruggere il DNA del virus, come fanno i farmaci antivirali.

L'uso di antibiotici per l'herpes semplice sul viso e sulle labbra (tipo 1) o sul corpo e sui genitali (tipo 2) è semplicemente priva di significato. Sono completamente inefficaci contro i virus, quindi non porteranno a nessun risultato.

Tuttavia, in alcuni casi, la terapia antibiotica è collegata a quella antivirale come ulteriore. Ciò accade se all'organo principale è stato aggiunto un carattere batterico o fungino secondario.

In quali casi è giustificato l'uso di antibiotici per l'herpes?

Diversi antibiotici sono prescritti se un paziente (sia un adulto che un bambino) sviluppa una o più malattie dal seguente elenco sullo sfondo dell'infezione da herpes:

  • tonsillite lacunare;
  • angina necrotica;
  • la polmonite;
  • infezione purulenta sulle ferite sulla pelle;
  • malattia batterica del sistema riproduttivo (ad es. clamidia);
  • intossicazione purulenta;
  • pleurite e altre malattie degli organi interni.

L'indicazione per l'assunzione di antibiotici è un marcato cambiamento nella composizione del sangue (come nei processi infiammatori) e febbre prolungata (temperatura oltre 38,5 ° C per più di 2-3 giorni).

Quali antibiotici possono essere prescritti in una terapia complessa?

Lo scopo di un particolare farmaco dipende dalla sensibilità dei batteri che vivono nella zona interessata. Secondo gli studi, il più delle volte le seguenti infezioni sono associate a chi soffre di herpes:

  • stafilococco;
  • streptococco (piogenico);
  • Candida (fungo della Candida);
  • e bacchetta emofilica.

Nel trattamento delle infezioni secondarie dell'herpes causate da questi batteri, si raccomanda l'uso di droghe:

  • cefalosporina di gruppo 2 e 3 generazioni;
  • macrolidi;
  • lincosamidi;
  • farmaci antifungini (principalmente fluconazolo o metronidazolo).

Le dosi terapeutiche di antibiotici richiedono solitamente 5-10 giorni, a seconda della gravità dell'infezione da herpes. Allo stesso tempo, è necessario non dimenticare di bere farmaci antivirali per alleviare i sintomi del virus dell'herpes stesso.

Unguenti antibatterici nel periodo di regressione dell'herpes

Nella fase di regressione dell'infezione da herpes della pelle, quando le bolle di sfogo scoppiano e cominciano a crescere troppo, puoi usare un unguento antibiotico per:

  1. proteggere la superficie ferita dall'infezione da batteri patologici, che porta alla suppurazione e allo sviluppo di malattie dermatologiche secondarie - foruncolosi e streptoderma;
  2. accelerazione della cicatrizzazione dei tessuti grazie alle proprietà rigeneranti;
  3. prevenire lo sviluppo di ulcere erpetiche non cicatrizzanti sul viso e sul corpo.

Molto spesso, i seguenti unguenti sono prescritti per questo scopo:

  • tetraciclina 1 o 3%;
  • eritromicina;
  • tebrofen 0,5, 2 o 5%;
  • levomekol;
  • pimafutsin;
  • zinco;
  • streptocid;
  • blu o verde brillante.

Ha usato anche oli vegetali ad azione antibiotica - tea tree, abete, olivello spinoso - e tintura di propoli.

Qualsiasi uso di antibiotici per l'herpes deve essere combinato con il trattamento con farmaci antivirali - unguenti (ad esempio, Oxolinic, Viru-Merz Serol, Acyclovir, Panavir), compresse e iniezioni (quasi tutti i farmaci antiherpetici sono disponibili in queste forme) e gli altri tipi (spray, creme, gel, ecc.).

In assenza di trattamento antivirale dell'herpes, la terapia non porterà a risultati positivi, poiché si tratta di un virus e non può essere eliminato (soppresso) solo dagli agenti antibatterici.

Tutte le informazioni sono fornite solo a scopo informativo. E non è un'istruzione per l'auto-trattamento. In caso di malessere, contattare il medico.

Gli antibiotici aiutano con l'herpes?

Spesso, vari raffreddori (ARI, ARVI) sono accompagnati da eruzioni cutanee sotto forma di piccole bolle. Possono colpire gli occhi, i genitali, ma più spesso appaiono sulle labbra. Questa malattia si chiama herpes. Molti sono portatori del virus, poiché è facilmente trasmesso per contatto o attraverso vari oggetti. Ma potrebbe non manifestarsi da molto tempo.

Il sistema immunitario umano produce anticorpi speciali che combattono l'infezione. Ma se l'immunità del paziente è indebolita a causa di un raffreddore, mancanza di vitamine, parassiti e così via, allora i virus dell'herpes vengono attivati, la malattia si fa sentire. In questo caso, non dovresti intraprendere l'auto-trattamento, è consigliabile consultare il medico e prendere quelle pillole che nominerà.

Gli antibiotici da herpes aiutano?

Sappiamo tutti che gli antibiotici sono uno dei farmaci più potenti ed efficaci per il trattamento di molte malattie. E questo è vero, ma uccidono i batteri e la causa dell'herpes è il virus. Solo se prendi farmaci antivirali, puoi sopprimere la loro riproduzione e sviluppo. E questi farmaci sono impotenti di fronte a loro, quindi con questa malattia è inutile prenderli, fino a un certo punto è addirittura dannoso.

Danno da se stessi

Un medico qualificato non ti prescriverà mai degli antibiotici per l'herpes:

  1. Il medico capisce che questo gruppo di farmaci è inutile per questa malattia.
  2. Essi inibiscono il sistema immunitario e sono così indeboliti dai virus del corpo, e portano anche al fatto che ci sono microrganismi che sono resistenti a loro.
  3. Perché aumentano il rischio di sviluppare allergie.
  4. Un paziente può avere una disbatteriosi a causa di questi farmaci, poiché questi farmaci distruggono non solo i microrganismi patogeni ma anche quelli benefici. Successivamente, i microrganismi patogeni possono prendere il posto di batteri benefici, che causeranno ulteriori problemi di salute.
  5. Possono accumularsi nei reni, nel fegato, nel midollo osseo, cioè queste sono droghe tossiche, quindi è importante prenderle solo su consiglio del medico quando sono veramente necessarie.

Perché a volte devi bere queste medicine per l'herpes

Ma se hai l'herpes e il dottore ha ancora prescritto degli antibiotici, non incolparlo di incompetenza. Spesso, le eruzioni cutanee appaiono sullo sfondo di altre malattie, ad esempio, tonsillite lacunare, polmonite, pleurite e altre. Cioè, il paziente non è solo l'herpes, ma ci sono altre malattie di origine batterica o fungina, il suo corpo si indebolisce e questi virus vengono attivati. Curarli senza antibiotici non funzionerà, quindi il paziente può prescrivere questi farmaci. Sono selezionati individualmente. Spesso, il medico prima chiede test, ad esempio, bakposev, per sapere quale tipo di infezione ha causato l'aspetto della malattia. Questo ti aiuterà a scegliere la medicina giusta per il tuo gruppo.

In caso di herpes, non è usuale prescrivere aminopenicilline (Oxacillin, Amoxicillin), perché possono causare un rash (esantema), dal quale sarà difficile liberarsi. Il più delle volte, ai pazienti vengono prescritti farmaci per gruppi di cefalosporine, lincosamidi, antimicotici, macrolidi. I pazienti dovrebbero prenderli da cinque a dieci giorni. Quanto a lungo bere e qual è il dosaggio ottimale, il medico dovrebbe dirlo.

Se è consigliabile utilizzare gli antibiotici solo su indicazione di un medico, gli unguenti con queste sostanze sono utili nella fase di regressione della malattia, cioè quando le bolle sulle labbra si sono scoppiate e si è formata una crosta. Proteggeranno la ferita risultante dall'infezione, accelerando la guarigione. Il medico può prescrivere questi unguenti con farmaci antivirali. Sono inefficaci solo nel trattamento della forma genitale della malattia.

I nomi degli unguenti più popolari:

  • eritromicina;
  • streptocidal;
  • tetraciclina;
  • zinco;
  • Tebrofenovaya;
  • pimafutsin;
  • Levomekol.

Gli antibiotici sono farmaci efficaci, ma contro i batteri, non contro i virus. Se sono stati prescritti da un medico, non hanno bisogno di rifiutare il trattamento, essi aiuteranno a far fronte a un'infezione secondaria. Ma usarli da soli non ha senso. L'eccezione sono gli unguenti con antibiotici, che promuoveranno la rapida guarigione della ferita risultante.

Trattamento dell'herpes con antibiotici

Gli antibiotici per l'herpes possono essere indispensabili per qualsiasi paziente. I farmaci prevengono lo sviluppo di encefalite, meningite, epatite, migliorano le condizioni di un paziente affetto da HIV durante l'esacerbazione del processo patologico e la comparsa di ulcere necrotiche sulla pelle.

L'infezione da herpes concomitante si manifesta in forma molto grave nei bambini piccoli che possono morire a causa dello sviluppo di polmonite, coagulazione intravascolare del sangue (DIC), sepsi. I farmaci antibatterici sono prescritti per la somministrazione intramuscolare, se il paziente presenta complicazioni pericolose:

  • dermatiti;
  • stomatite aftosa;
  • pioderma stafilococcico;
  • abrasioni.

Le cefalosporine forniscono un trattamento affidabile.

Per il trattamento delle lesioni erpetiche sul corpo usando moderni farmaci antibatterici. Selettivamente bloccano l'infiammazione, vengono iniettati per via endovenosa o direttamente nel muscolo. Le infezioni da herpes della pelle sono molto difficili. Rash promuove l'apparizione di bolle purulente sul corpo. In questo caso, prescritto per il trattamento degli antibiotici cefalosporinici:

I farmaci hanno una tolleranza molto buona, non causano un gran numero di effetti collaterali.

Suprax (Cefixime) è un farmaco sicuro ed efficace. Il suo utilizzo consente di eliminare i sintomi dell'herpes di tipo 1, curare la stomatite e l'infiammazione della pelle. Insieme con l'antibiotico assumono farmaci antivirali:

Con l'herpes zoster causato dal virus dell'herpes di tipo 3, ci sono più eruzioni cutanee sul corpo. Le condizioni generali del paziente peggiorano, la temperatura aumenta. Gli antibiotici per l'herpes riducono l'intossicazione, impediscono la riproduzione di stafilococchi e streptococchi.

Va ricordato che l'infezione da herpes è una grave malattia virale e le cefalosporine non forniscono una cura per questo.

I macrolidi aiutano a far fronte alla malattia

I farmaci antibatterici utilizzati nel trattamento dell'infezione causata da un tipo di virus 6 o 7, hanno un gran numero di proprietà terapeutiche. Il più delle volte, il medico prescrive azitromicina o eritromicina. La dose giornaliera del farmaco dipende dal peso corporeo del paziente, dall'età e dalle malattie concomitanti.

La Kitasamicina antibiotica sistemica è utilizzata in caso di infezione del sangue da parte di microrganismi patogeni da un nido di infiammazione purulenta. Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse o sciroppo. L'effetto collaterale del farmaco è raro. L'antibiotico non è prescritto a pazienti che soffrono di allergie.

Midecamycin è usato con successo per trattare le infezioni della pelle e dei tessuti molli che sono sorte a causa di una deficienza immunitaria secondaria. Numerose ulcere sul corpo, mucose degli organi genitali, dermatiti e vasculiti, eruzioni papulari sono trattate con un antibiotico sistemico.

Il farmaco viene prodotto sotto forma di sospensione. Non usarlo per la terapia in pazienti con malattie epatiche o renali. L'antibiotico è più efficace se un processo generalizzato si sviluppa in pazienti con infezione da HIV e un'infezione batterica nei bambini.

Trattamento dell'unguento

In una persona indebolita, herpes piaghe si verificano sul corpo dopo una prolungata esposizione a fattori negativi: ipotermia, surriscaldamento, stress. Oltre ai farmaci antivirali speciali, il paziente usa farmaci che contengono un antibiotico ad ampio spettro.

Il medico prescrive il seguente unguento per uso esterno:

Il loro uso non è permesso se il paziente ha sintomi di una reazione allergica:

  • gonfiore delle labbra superiori o inferiori;
  • eruzione cutanea;
  • prurito.

Un rimedio efficace è l'unguento alla gentamicina 0,1%. Il farmaco ha un effetto vasocostrittore, bassa tossicità, viene utilizzato per il trattamento delle complicanze nei bambini. L'unguento viene applicato alle aree interessate più volte al giorno durante la settimana.

Prestando grande attenzione al trattamento dell'herpes con antibiotici, è necessario capire che hanno solo un effetto antibatterico e sono utili quando si verifica un'infezione batterica secondaria. Tali rimedi non curano l'herpes virus stesso.

Farmaci semi-sintetici per complicanze della malattia

Il trattamento della pelle e delle mucose viene effettuato con l'aiuto di antibiotici con uno spettro ristretto di azione batteriostatica. La lincomicina viene utilizzata se un paziente ha sviluppato un processo settico.

In caso di infiammazione genitale, viene prescritta Clindamicina. Non è raccomandato per i pazienti con anomalie dell'apparato digerente.

La durata della terapia dipende dalla dinamica della regressione del processo infiammatorio acuto. Se si sviluppa una reazione allergica, l'antibiotico viene sostituito. Il farmaco viene sospeso se il paziente presenta i seguenti sintomi:

Il trattamento viene effettuato sotto il controllo delle analisi del sangue. È necessario seguire alcune regole quando si trattano i lincosamidi Non usare Clindamicina in combinazione con farmaci, rilassando i muscoli scheletrici.

Spray e gel antibatterici

Per curare erpetiche erpetiche sul corpo, è necessario non ignorare l'aspetto di una piccola bolla, per disinfettare e trattare le ferite e i punti di graffio nel tempo. Se si è unita un'infezione batterica, i medici raccomandano l'uso dei seguenti farmaci per il trattamento:

  • Spray Hexiderm;
  • Unguento di Hyoxizone 10 mg;
  • Aerosol di Baimitsin;
  • Dalatsin gel 1%;
  • linfoma solubile con streptocidi 5%.

Aerosol di Baimitsin - un farmaco moderno per uso locale. Principio attivo - 3,6% ossitetraciclina cloridrato. È una sostanza a bassa tossicità, deterge delicatamente la pelle, guarisce abrasioni e graffi che sono comparsi nel paziente con l'herpes zoster. Il trattamento della superficie della ferita viene effettuato secondo la raccomandazione del medico.

Il gel di Dalatsin aiuta con l'eruzione cutanea per diverse settimane. Solo nella sua composizione il principio attivo clindamicina fosfato elimina completamente il processo infiammatorio, che è particolarmente importante nel trattamento del fuoco di Sant'Antonio.

L'uso di antibiotici per l'herpes sul corpo consente di eliminare l'infiammazione purulenta in breve tempo.

L'uso di droghe nei bambini

L'herpes appartiene a malattie che distruggono la salute del bambino, riducono l'immunità, aumentano la mortalità dalle complicazioni. I bambini nati da madri con infezione da HIV sono particolarmente colpiti. L'uso di antibiotici è giustificato nel caso in cui un'infezione purulenta è accompagnata da dolore, ulcere compaiono sulla pelle, la composizione del sangue cambia. I seguenti unguenti sono indispensabili per il trattamento:

  • Tebrofen 5%;
  • Zinco 0,5%;
  • Methyluracil 10%;
  • Levosin.

In caso di herpes di tipo 6, compare un'eruzione sul corpo e la temperatura aumenta. In questo caso, il medico prescrive antibiotici ad ampio spettro:

In caso di sviluppo dell'infezione da HIV e herpes, è necessario includere le cefalosporine di 4a generazione nell'elenco dei farmaci per il trattamento, per prevenire le complicanze:

Trattamento antibiotico per le donne incinte

L'herpes in una donna incinta è molto pericoloso. Sul corpo si formano bolle rotonde, che si uniscono tra loro, prurito e dolore. Con un'immunità debole, le ferite aperte non guariscono, sono colpite da batteri o funghi.

Per il trattamento di eruzioni vesciche in aree aperte del corpo, vengono utilizzati specifici farmaci chemioterapici e terapia locale con unguenti antibatterici. La tattica del trattamento dipende dalla gravità dell'infezione, dalla presenza di malattie concomitanti, dalla durata della gravidanza.

Alcune donne hanno piccole ulcere sulle labbra e negli angoli della bocca. Per terapia con pomata antibatterica.

L'antibiotico Vilprafen non ha effetti dannosi sul corpo di una donna e di un feto. Il farmaco viene utilizzato per l'herpes a una dose raccomandata da un medico per 10-15 giorni. Non causa la comparsa di disbiosi.

Il compito principale nel trattamento dell'herpes è ridurre l'attività del patogeno con i farmaci e, quando compare una complicazione purulenta-settica, iniziare la terapia antibatterica in modo tempestivo.

Fai degli antibiotici per l'herpes sulle labbra

È consuetudine prescrivere antibiotici per l'herpes sulle labbra quando il decorso della malattia è complicato e l'infezione batterica si unisce in parallelo. È necessario iniziare la terapia con farmaci antivirali, poiché tale malattia è causata dal virus dell'herpes simplex. Si ritiene che gli antibiotici contribuiscano a questa malattia, ma non sono i farmaci di prima scelta, poiché tale trattamento non ha attività antivirale.

Indicazioni per l'uso e tipi di fondi

È necessario utilizzare antibiotici se il batterio stafilococco, streptococco o Candida si trova nel corpo. Possono provocare lo sviluppo di eruzioni cutanee purulente, erisipela, ascessi e malattie fungine sulle labbra e in altri luoghi. Altre infezioni che richiedono l'uso di agenti antibatterici possono anche essere rilevate.

In questa situazione, i medici prescrivono di solito un ciclo di trattamento in 5-7 giorni. A volte la terapia può durare 10 giorni se viene rilevato un decorso cronico della malattia. Più comunemente, l'ampicillina e l'amoxicillina sono utilizzate per combattere l'herpes complicato. Le medicine simili appartengono a mezzi di penicillina e possono causare reazioni allergiche nella forma di eruzioni.

Con un trattamento locale abbastanza mite. Per tale terapia, è possibile utilizzare l'unguento contenente antibiotici. Si libereranno dei batteri e guariranno le ferite in via di estinzione. Quando le vesciche di herpes sono generalmente raccomandate per usare Levomekol o unguento con tetraciclina. Quest'ultimo mezzo è più spesso usato per combattere l'herpes purulento sulle labbra, ma questo medicinale non deve essere usato per trattare il tipo genitale o oftalmico della malattia. Tali medicinali non hanno un effetto terapeutico sulle mucose.

La base per la nomina di antibiotici per l'herpes è solo una concomitante infezione batterica.

Più spesso con l'herpes sulle labbra, è comune usare antibiotici dai gruppi di cefalosporine, macrolidi e lincosamidi. Devono essere prescritti in combinazione con farmaci antifungini. Se viene seminato uno stafilococco o uno streptococco quando viene testato per i batteri, si raccomanda al paziente un antibiotico cefalosporinico. In farmacia, può essere acquistato con i seguenti nomi: Cefix, Zinnat, Cefodox, Medox.

I prodotti a base di macrolidi sono comunemente considerati gli antibiotici più sicuri e non tossici. Questi farmaci hanno un ampio spettro d'azione, grazie al quale hanno effetti anti-infiammatori e immunomodulatori. Questo gruppo di solito si riferisce a fondi che contengono eritromicina e azitromicina. In farmacia puoi comprarli con il nome Sumamed o Azit. Tali farmaci sono volti a combattere l'infezione da herpes della pelle e dei tessuti molli.

Per quanto riguarda i linkosamidi, sono presentati in farmacia sotto forma di Lincomicina e Clindamicina. Alta efficacia significa mostrare contro stafilococchi, streptococchi e pneumococchi. Da questo gruppo è necessario scegliere la droga Clindamicina, poiché la sua efficacia è molte volte superiore.

È necessario iniziare l'uso di antibiotici quando le eruzioni vescicolari non guariscono a lungo, hanno un carattere piangente e purulento. Da tali eruzioni cutanee è comune usare un unguento per la pelle con tetraciclina. Sintomicina unguento, che tratta l'herpes sulle labbra, ha un effetto simile.

È necessario utilizzare antibiotici se il batterio stafilococco, streptococco o Candida si trova nel corpo. Possono provocare lo sviluppo di eruzioni cutanee purulente, erisipela, ascessi e malattie fungine sulle labbra e in altri luoghi.

L'uso di tali farmaci nel trattamento del raffreddore non è raccomandato. Va ricordato che l'antibiotico è privato dell'attività necessaria e non influenza in alcun modo l'herpes, ma i farmaci antivirali sono in grado di far fronte al semplice tipo di malattia. Se è necessario utilizzare tali farmaci, è necessario ricordare la protezione degli intestini, in quanto possono provocare la comparsa di disbiosi. L'uso frequente di agenti antibatterici può creare dipendenza, quindi non fornirà più benefici terapeutici.

Piccoli pazienti

È molto importante trattare tempestivamente l'herpes nei bambini. L'insorgere di tale infezione può portare alla disabilità. Questo può accadere anche con il trattamento iniziato nel bambino in tempo, quindi è importante avvicinarsi alla terapia correttamente. I medici raccomandano che i bambini fino a 3 anni con virus dell'herpes lascino un trattamento ospedaliero. I pazienti più anziani sono tenuti a prescrivere antibiotici in modo che non abbiano complicazioni. Solo il dottore seleziona questi farmaci.

I bambini in combinazione con un antibiotico devono essere prescritti con batteri benefici che proteggano dalla disbiosi. Quest'ultimo può manifestarsi sotto forma di vari problemi con l'intestino. Il trattamento iniziato improprio e prematuro è irto di questi problemi: meningite, encefalite, paralisi cerebrale, infezioni oculari e altre disabilità. In rari casi, viene diagnosticata la morte.

I bambini avranno bisogno di questi mezzi:

Gli antibiotici sono generalmente prescritti solo in casi estremi. Quindi, il loro uso è necessario quando la resistenza del corpo è bassa, sono necessari agenti antibatterici. Di solito vengono prescritti, se la febbre dura per diversi giorni, non può essere eliminata con l'aiuto di farmaci antipiretici.

Il ricevimento di antibiotici per herpes è prescritto solo da un dottore. L'automedicazione con antibiotici è inaccettabile.

Gli antibiotici sono efficaci se, dopo il sollievo, si verifica la remissione. Senza tali farmaci non può fare nel caso di un'infezione purulenta. Un antibiotico deve essere prescritto se al paziente viene diagnosticata una elevata velocità di eritrosedimentazione.

Raccomandazioni importanti

La maggior parte dei pazienti tratta questo problema da soli a casa. Non sempre selezionano correttamente lo strumento desiderato, non pensano alle conseguenze o alle possibili reazioni allergiche. Questo dovrebbe essere fatto solo dopo aver consultato il medico. Va ricordato che è impossibile trattare malattie quali l'herpes, l'influenza o la parotite, gli antibiotici. Non hanno nella loro composizione le sostanze necessarie per sopprimere il virus, ma aggravano solo le condizioni generali del paziente e lo rendono suscettibile ad altre malattie.

In alcuni casi, i pazienti erano precedentemente agenti antibatterici prescritti, quindi quando la malattia si sviluppa di nuovo, iniziano a prenderli di nuovo, e lo fanno per molto tempo. Di conseguenza, il corpo si abitua a questo farmaco, dopo di che smette di rispondere a questa sostanza. Pertanto, qualsiasi antibiotico dovrebbe essere preso non più di 5 giorni.

Se il paziente è stato sottoposto a un consulto e gli è stato prescritto un regime di trattamento, sarà in grado di rimuovere tutte le sensazioni dolorose in 3-4 giorni. La cosa principale è osservare correttamente il dosaggio, non prescrivere farmaci aggiuntivi. Dopo che le ferite sul labbro smettono di disturbare la persona, dovrebbe usare l'unguento per l'herpes per un altro giorno per correggere il risultato.

Antibiotici per il trattamento dell'herpes - una rassegna di farmaci moderni

Il virus dell'herpes è presente nel corpo di quasi tutte le persone, ma solo in condizioni favorevoli, presenta sintomi e provoca un decorso acuto. I farmaci antiherpetici sono solitamente usati per il trattamento, ma a volte sono inefficaci e al paziente vengono prescritti antibiotici. In quali casi e quali antibiotici possono essere utilizzati per l'herpes?

Le cause dell'herpes

Gli herpes sono classificati per tipo e localizzazione delle eruzioni cutanee. Secondo il luogo dell'eruzione, si distinguono herpes sulle labbra, genitali e herpes zoster. In totale ci sono otto tipi di virus dell'herpes, i più comuni sono:

  1. Herpes simplex virus - colpisce l'area delle labbra e del viso.
  2. Il virus dell'herpes simplex genitale - colpisce i genitali umani.
  3. Il virus dell'herpes del terzo tipo - si manifesta con l'herpes zoster, la varicella.
  4. VG del quarto tipo Epstein-Barr - provoca la malattia della mononucleosi.
  5. Il virus dell'herpes del quinto tipo (citomegalovirus) - si manifesta con la falsa rosolia.

I restanti tre tipi sono meno comuni e possono innescare lo sviluppo di tumori e sarcomi maligni, oltre a causare problemi con il sistema linfatico umano.

Le cause principali dei virus dell'herpes sono un indebolimento del sistema immunitario, lo stress, uno stile di vita sbagliato con un disturbo sistematico del sonno e un sovraccarico di lavoro. Inoltre, l'herpes si verifica a causa di:

  • violazioni delle norme igieniche - l'infezione si verifica attraverso il metodo del contatto familiare;
  • bruschi cambiamenti nelle condizioni climatiche;
  • mangiare cibi troppo grassi, piccanti, dolci o salati;
  • avitaminosi - carenza di vitamine di origine naturale;
  • un eccesso dell'amminoacido arginina, è presente in zucca e semi di sesamo, arachidi, frutti di mare, filetto di pollo, maiale magro.

Suggerimento: La mancanza di arginina porta ad una diminuzione delle prestazioni, rapida stanchezza, stress. Il consumo giornaliero di questo amminoacido negli adulti dovrebbe essere 6 g, nei bambini - 4. Negli atleti, questo tasso aumenta a 9 g.

L'eruzione genitale si verifica più spesso a causa della mancanza di igiene personale quando si visita il bagno pubblico, la piscina, la sauna. Un altro motivo è il sesso occasionale e il contatto non protetto con un partner infetto.

Nei neonati, l'infezione viene dai genitori, l'infezione intrauterina viene dalla madre. Una gravidanza programmata ridurrà il rischio di infezione, in quanto i genitori sono sottoposti a una visita medica completa.

I sintomi del virus dell'herpes

L'herpes inizia con sensazioni spiacevoli al posto del futuro rash: bruciore, pelle tesa, prurito. Quindi compaiono piccole bolle piene di liquido. Le bolle crescono, si fondono in una vescica comune, che dopo un certo periodo di tempo si apre e si trasforma in una crosta dolorosa. La scabbia risultante di solito consiste in microfratture che causano dolore. Se non trattata, un'infezione erpetica entra nell'organismo in 10-14 giorni.

In futuro, l'eruzione cutanea può diffondersi alle aree limitrofe del viso, probabilmente danneggiando l'area vicino agli occhi. Il virus è in grado di penetrare nella mucosa interessando gli occhi, il rinofaringe e i genitali.

Danni agli occhi

Gli esperti chiamano lesioni della cheratocongiuntivite della mucosa oculare, che possono causare complicanze sulla sclera sotto forma di cicatrici e opacità corneale. La percentuale di visione dopo aver sofferto della malattia è significativamente ridotta, la cecità si sviluppa in modo complesso.

Lesione rinofaringea

Si formano sulle mucose della cavità orale le bolle che poi si trasformano in dolorose erosioni. Anche se questo fenomeno accade raramente, le erosioni possono guarire da sole in 10-14 giorni. Questo non significa che l'infezione sia sparita. Si muove in profondità nell'orofaringe fino alle prime vie respiratorie e nell'esofago, che è pieno di esofagite ulcerosa.

Nei bambini piccoli, le lesioni da herpes sono spesso diagnosticate con stomatite, in quanto vi sono sintomi simili. Si verifica con un aumento dei linfonodi e delle condizioni febbrili.

Sconfitta dei genitali

Procede in diversi modi: in alcuni pazienti si osservano piccole formazioni che quasi immediatamente formano un blister con ulteriore trasformazione in erosione sugli organi del sistema riproduttivo. In alcuni pazienti, l'herpes genitale può essere asintomatico per un lungo periodo, senza deviazioni della condizione generale.

In acuto e senza trattamento, l'herpes inizia a diffondersi nelle zone adiacenti del corpo: la zona surrenale, i glutei, la parte interna delle cosce. Nelle donne, le ulcere si diffondono nella vagina e nella cervice. La linfopatia inguinale e l'ipertermia sono complicanze dell'herpes genitale.

Herpes Zoster

In caso di herpes zoster, le terminazioni nervose sono coinvolte nel processo, che causa un forte dolore. Un'area significativa di danno non consente a una persona di condurre una vita normale. La malattia è accompagnata da febbre e sintomi di intossicazione generale. I pazienti con herpes zoster sono ospedalizzati senza fallo.

Tattiche di trattamento

L'herpes è soppresso da farmaci antivirali, è impossibile liberarsene con antibiotici. Il virus viene introdotto nel DNA umano e si moltiplica. Gli agenti antibatterici non possono penetrare nella cellula, a differenza dei farmaci antivirali che distruggono il DNA dell'herpesvirus a livello intracellulare.

L'assunzione incontrollata di antibiotici durante il trattamento dell'herpes del primo e del secondo tipo può portare a un risultato completamente opposto. Gli antibiotici distruggono sia gli agenti patogeni che la flora benefica, riducendo così l'immunità umana. Un sistema immunitario indebolito - la causa principale dell'attivazione del virus. Di conseguenza, l'herpes dopo gli antibiotici non scompare, ma appare.

Farmaci antivirali

Il trattamento standard è l'uso di farmaci del gruppo nucleosidico - Aciclovir, Ribavirina, Valaciclovir. L'aciclovir è venduto nella rete di farmacie sotto forma di pillola e come un unguento.

L'unguento Aciclovir viene utilizzato nella fase iniziale della malattia per cinque giorni. Se l'attività dell'herpes virus non diminuisce, è prescritto un corso orale di Aciclovir, che dura fino a 7 giorni.

Ribavirina e Valaciclovir hanno un effetto simile con Acyclovir, ma sono considerati più efficaci. Il corso di questi farmaci è di 3 - 5 giorni fino alla completa soppressione del virus dell'herpes.

antibiotici

Gli antibiotici vengono aggiunti ai farmaci antivirali solo in caso di complicanze, quando sullo sfondo di herpesvirus vengono esacerbate altre malattie di origine batterica o fungina:

  • dermatite purulenta;
  • malattie batteriche degli organi urinari;
  • pleurite;
  • polmonite:
  • angina necrotica;
  • tonsillite lacunare.

Gli antibiotici sono prescritti solo dopo gli esami di laboratorio da parte del medico curante. Le indicazioni sono cambiamenti nella composizione del sangue, condizioni febbrili con temperatura corporea superiore a 38,5 ° C per due o più giorni.

Uso interno di antibiotici

Come mostra la pratica medica, le infezioni secondarie di solito causano stafilococco, streptococco, emofilus bacillus e candida fungo. Per il loro trattamento vengono utilizzati agenti antibatterici dei seguenti gruppi:

  1. Macrolidi.
  2. Lincosamidi.
  3. Cefalosporine (seconda e terza generazione).
  4. Agenti antifungini

Suggerimento: I preparati a base di aminopenicillina (Ampicillina, Amoxicillina) non sono utilizzati nel trattamento dell'herpes, in quanto possono provocare un'eruzione cutanea (esantema) difficile da trattare.

I preparati del gruppo dei macrolidi (eritromicina, azitromicina) hanno la tossicità più bassa. Le proprietà antibatteriche sono inoltre supportate dagli effetti antinfiammatori e immunomodulatori di questi farmaci. Sono utilizzati nello sviluppo di infezioni nei tessuti molli e nella pelle umana.

Dal gruppo delle cefalosporine, i farmaci più efficaci sono Cefazolin, Zinnat, Ceftriaxone, influenzano gli stafilococchi e gli streptococchi.

Clindamicina o Lincomicina sono prescritte dal gruppo dei linkosamidi per il trattamento delle infezioni secondarie da herpes. Questi farmaci inibiscono l'attività di stafilococchi, pneumococchi, streptococchi.

I farmaci antifungini comprendono metronidazolo, trichopol, flucanazolo.

Poiché gli agenti antibatterici e antifungini insieme alla flora patogena distruggono i microrganismi benefici, allo stesso tempo prescrivono preparazioni biologiche con probiotici: Linex, Bifiform e altri mezzi di azione simile.

Unguento antibatterico

Nella fase in cui le vescicole delle formazioni di herpes iniziano a scoppiare, è possibile utilizzare pomate antibatteriche Pimafucin, Levomekol, così come zinco, eritromicina o unguento tetraciclina. Gli unguenti antibatterici prevengono:

  • infezione da herpes da batteri;
  • la diffusione dell'herpes nelle zone limitrofe del corpo;
  • sviluppo di foruncolosi.

Suggerimento: Per il trattamento dell'herpes è severamente vietato usare agenti ormonali e mezzi improvvisati come la tintura di alcool e iodio possono bruciare i tessuti sensibili nei luoghi dell'aspetto dell'herpes.

Il trattamento dei virus dell'herpes inizia con la comparsa dei primi sintomi. Questo approccio riduce la probabilità di infezioni secondarie. Il corso di farmaci è prescritto solo in consultazione con uno specialista ed è condotto sotto la sua supervisione.

Antibiotici per l'herpes

L'herpes virus è uno dei più comuni sul pianeta. Una volta nel corpo, rimane per la vita, periodicamente esternamente manifestandosi. Può essere localizzato sulle mucose della bocca e delle labbra, sugli occhi, sui genitali, sulla schiena e nelle cellule cerebrali. Puoi curare l'herpes con farmaci antivirali, quali sono gli antibiotici prescritti per l'herpes, imparerai leggendo questo articolo.

Quando hai bisogno di antibiotici per l'herpes?

In caso di herpes di primo o secondo tipo (compaiono sintomi esterni sulla mucosa orale e genitale), l'uso di antibiotici non influisce sul decorso della malattia. Ma se secondario, causato da funghi o batteri uniti all'infezione erpetica, vengono prescritti antibiotici oltre ai farmaci antivirali.

L'herpes non viene trattato con un antibiotico, quindi se il medico lo ha prescritto alla prima manifestazione della malattia, ciò non significa che dovrebbe essere assunto ogni volta durante le recidive. Un antibiotico dovrebbe essere prescritto da un medico dopo aver determinato l'eziologia della malattia.

Gli antibiotici sono prescritti quando si diagnostica, oltre all'herpes, le seguenti malattie:

  • tonsillite lacunare;
  • angina necrotica;
  • polmonite batterica;
  • clamidia;
  • processo infiammatorio dopo lesioni dell'epidermide;
  • intossicazione purulenta;
  • pleurite e altre malattie degli organi.

Gli antibiotici sono prescritti se il contenuto di leucociti nel sangue è aumentato (che indica un processo infiammatorio), la temperatura corporea è aumentata fino a febbrile e dura più di due giorni. Le medicine sono prescritte dopo l'analisi sulla microflora, perché gli antibiotici colpiscono specifici batteri e funghi.

Il virus dell'herpes ricorre con una diminuzione della funzione protettiva del corpo, che è possibile a causa di vari fattori (dall'ipotermia all'ipovitaminosi).

A sua volta, il virus indebolisce ancora di più il sistema immunitario e "apre la porta" alle infezioni. Più spesso si uniscono a:

  • streptococchi;
  • stafilococchi;
  • candida;
  • bacchetta emofilica.

Quali antibiotici sono usati nel trattamento complesso?

Nella complessa terapia per l'herpes vengono utilizzati diversi tipi di antibiotici. Ad esempio:

Macrolidi. Sono considerati i farmaci più innocui che ti permettono di assegnarli anche ai bambini.

Oltre alle proprietà antibatteriche, hanno un effetto immunostimolante e anti-infiammatorio.

  • Lincosamidi. Combattono attivamente streptococchi, stafilococchi e pneumococchi.
  • I farmaci antimicotici (fluconazolo, metronidazolo) distruggono i funghi.
  • Antibiotici dei gruppi cefalosporici di seconda e terza generazione. Il farmaco ha un ampio spettro di attività e alta attività contro streptococchi e stafilococchi.
  • Gli agenti antibatterici sono prescritti in un corso di 5-10 giorni. La durata del trattamento dipende dal decorso dell'infezione che si verifica con l'herpes.

    Le aminopenicilline (amoxicillina, ampicillina) non sono prescritte per il virus dell'herpes perché possono causare un'eruzione cutanea allergica difficile da curare con gli antistaminici.

    L'uso di unguenti con antibiotici per l'herpes

    Dopo la papula, piena di liquido, scoppiare e la ferita è coperta da una crosta, è consigliabile utilizzare un unguento, antibiotici. Proteggeranno la ferita dalla microflora batterica, che impedirà la suppurazione o lo sviluppo di malattie dermatologiche (foruncolosi, streptoderma). Gli unguenti accelera il processo di rigenerazione, che riduce il rischio di non guarire le ferite da herpes.

    Quando l'unguento efficace è unguento:

    • tetraciclina;
    • eritromitsinovaya;
    • tebrofenovaya;
    • levomekol;
    • pimafutsin;
    • zinco;

    Olio a base di tea tree, abete, olivello spinoso, tintura di propoli possiede effetti antimicrobici e rigeneranti.

    Usa un unguento antibiotico se l'ulcera non si cicatrizza a lungo, diventa bagnata, inizia a marcire. L'area attorno alla papula viene trattata con l'agente, non viene applicata alla mucosa.

    In caso di herpes genitale, un medico di malattie infettive prescriverà un agente antibatterico se viene rilevata una co-infezione di origine fungina o batterica. Il trattamento principale per l'herpes è farmaci antivirali e sono necessari antibiotici per uccidere i batteri che sono penetrati in una ferita o entrati nel corpo a causa della ridotta immunità.

    Assumere antibiotici senza la prescrizione del medico può influire negativamente sulla salute. Gli antibiotici colpiscono non solo gli agenti patogeni, ma anche la microflora utile. Il loro ricevimento può causare la candidosi o la disbiosi, inoltre, è un onere aggiuntivo per il fegato e i reni, che devono rimuoverli dal corpo. Un altro argomento contro l'assunzione incontrollata di antibiotici è la capacità dell'agente patogeno di adattarsi al farmaco.

    L'uso di un farmaco antivirale nella fase di prurito e arrossamento impedirà la comparsa di una bolla con un liquido riempito con un virus. Se la papula si è già formata, allora il recupero può essere accelerato solo con l'aiuto di mezzi che guariscono le ulcere. Sebbene sia completamente impossibile uccidere il virus, è possibile ridurre la frequenza delle recidive con l'aiuto di medicinali.

    Trattamento dell'herpes con antibiotici per adulti e bambini

    L'herpes si verifica in quasi il 90% della popolazione. La malattia causa il virus dell'herpes, che può essere trasmesso in modi completamente diversi. E il trattamento prevede l'assunzione di farmaci antierpetici. Ma in alcuni casi vengono prescritti agenti antibatterici. Quando dovresti prendere antibiotici per l'herpes?

    Trattamento standard per l'herpes

    Poiché l'herpes appartiene a un'infezione virale, gli agenti antivirali sono prescritti al paziente. Sono divisi in due gruppi:

    • nucleosidi. Tali fondi sono prescritti più spesso. Questi includono Aciclovir, Valaciclovir, Ribavirina;
    • agenti che hanno attività contro il tipo di herpes simplex. Questi includono Maribavir, Indolocarbazolo.

    Usa spesso Acyclovir o Valaciclovir.

    Aciclovir è disponibile sotto forma di compresse e unguenti. L'unguento è usato come droga locale con una leggera lesione della pelle. È efficace nella fase iniziale di sviluppo. Spalmare l'area interessata dovrebbe essere tra cinque giorni e tre o quattro volte. Le compresse di Acyclovir consigliano l'assunzione all'interno quando il virus ha un'attività elevata. La durata del corso di trattamento è di 5-7 giorni, fino a quando i sintomi dell'infezione da herpes scompaiono completamente.

    Il valaciclovir è una droga che ha somiglianze con Acyclovir. Ma è considerato più efficace. Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse. E la durata del corso di trattamento è da tre a cinque giorni.

    L'uso di antibiotici per l'herpes


    Molti pazienti con la manifestazione di infezione da herpes nelle farmacie acquisiscono agenti antibatterici. Ma quanto sono efficaci nel trattamento?
    L'herpes è un virus che invade il DNA. Nel corpo umano, vive costantemente e, quando sorgono condizioni favorevoli, inizia a crescere e moltiplicarsi attivamente.

    Gli agenti antivirali sono in grado di penetrare nella struttura cellulare del virus, che consente di riattivarlo. Ma assumere antibiotici per l'herpes di tipo semplice è semplicemente privo di significato. I farmaci antibatterici non hanno la capacità di penetrare virus e distruggerli.

    Ma in alcune situazioni, l'herpes viene trattato con antibiotici. Ciò accade se un virus secondario si è unito all'infezione da virus. Questi includono:

    1. tonsillite lacunare;
    2. angina necrotica;
    3. la polmonite;
    4. lesione purulenta della pelle;
    5. malattie della sfera genitale di tipo batterico;
    6. intossicazione purulenta;
    7. pleurite e malattie degli organi interni.

    È anche consuetudine riferirsi all'indicazione di un cambiamento nella composizione del sangue durante un'infezione da herpes e uno stato febbrile prolungato, che è accompagnato da un aumento della temperatura superiore a 38,5 gradi.

    L'appuntamento di agenti antibatterici per herpes

    Se l'herpes viene trattato con antibiotici, allora è necessario scoprire quale agente patogeno ha causato la malattia e se ha una suscettibilità a tali farmaci. Spesso, streptococchi, stafilococco, candida e bacilli emofilici si uniscono alle infezioni da herpes.

    Dopo l'analisi, il medico seleziona un farmaco efficace. L'infezione batterica nell'herpes è trattata con:

    • cefalosporine di seconda e terza generazione;
    • macrolidi;
    • penicilline;
    • lincosamidi.

    Spesso ai pazienti viene prescritta Amoxicillina, Ampicillina, Azitromicina. La durata del corso di trattamento va da cinque a sette giorni. Per gli antibiotici per l'herpes non ha causato l'irritazione del sistema digestivo, è necessario assumere farmaci, che comprendono i probiotici. Questi includono Linex, Normobact, Bifiform.

    L'uso di unguenti antibatterici per l'herpes

    Se il medico ha stabilito che la malattia è stata causata da batteri, è possibile utilizzare pomate antibatteriche nella fase di regressione. Sono applicati nel momento in cui le bolle hanno già iniziato a scoppiare. Unguenti antibatterici aiuteranno:

    • proteggere la superficie colpita dall'infezione da vari batteri e dallo sviluppo della foruncolosi;
    • accelerare il processo di guarigione dei tessuti;
    • prevenire la formazione di ulcere sulla regione del viso e del corpo.

    Spesso, gli esperti raccomandano:

    • levomekol;
    • unguento tetraciclico;
    • eritromicina pomata;
    • pimafutsin;
    • unguento di zinco.

    Nelle fasi iniziali dell'herpes, è possibile utilizzare oli che hanno proprietà antibiotiche, sotto forma di tea tree, abete e olivello spinoso.

    Trattamento dell'herpes nei bambini

    L'infezione da herpes per i bambini è considerata una malattia pericolosa. Anche se la malattia sta procedendo e non così difficile, ma c'è il rischio di ottenere una complicazione nella forma:

    • meningite, encefalite;
    • Paralisi cerebrale;
    • malattie degli occhi;
    • gengivite e stomatite;
    • danno al fegato.

    Il trattamento dell'herpes nei bambini consiste nell'assumere farmaci antivirali. Se gli indicatori di temperatura vengono mantenuti per più di cinque giorni, la ferita inizia a peggiorare, o vi è il sospetto di sviluppo di polmonite o di tonsillite necrotica, allora il medico può prescrivere un farmaco antibatterico. La durata del corso di trattamento è di sette-otto giorni.

    Dopo il recupero, i genitori devono pensare al rafforzamento della funzione immunitaria. Elimina completamente il virus non funzionerà, ma tutto può essere fatto in modo che non inizi il suo lavoro attivo. Per questo è necessario:

    1. condurre procedure di tempra;
    2. bere complessi vitaminici;
    3. mangiare bene;
    4. osservare le norme igieniche;
    5. fare sport;
    6. condurre uno stile di vita attivo.

    È severamente vietato trattare le infezioni da herpes con farmaci ormonali. Può solo peggiorare la situazione e minare il sistema immunitario.

    Non è possibile cauterizzare le tinture alcoliche della zona interessata, iodio, permanganato di potassio. Non hanno attività contro il virus. E inoltre, possono lasciare una bruciatura sulla pelle.

    Affinché un'infezione batterica non si unisca all'herpes, il processo di trattamento deve iniziare ai primi segni. È anche proibito toccare l'area interessata con le mani, in quanto vi è la possibilità di infettare altri organi.

    Quando usare gli antibiotici per l'herpes

    Gli antibiotici per l'herpes sono usati molto raramente a causa dell'eziologia virale della malattia. I medici includono farmaci con attività antibatterica nei regimi terapeutici per i pazienti di sopprimere infezioni batteriche secondarie. Nella fase iniziale della patologia virale, l'uso di macrolidi o cefalosporine non avrà alcun effetto terapeutico, ma provocherà gravi complicazioni. La nomina di antibiotici per l'herpes sul corpo o sul viso è solo un dottore. Prende in considerazione i risultati degli studi di laboratorio, l'età del paziente e la presenza di malattie croniche nella storia.

    Indicazioni per l'uso

    Nel trattamento dell'herpes simplex di tipo 1 o 2, i farmaci antivirali sono usati in combinazione con gli immunomodulatori. Aiutano a rafforzare le difese umane, a mobilitare il corpo per combattere gli agenti patogeni. Se adulti o bambini hanno un'elevata resistenza agli agenti infettivi, il sistema immunitario affronta i virus dell'herpes da solo e non ha bisogno di usare agenti farmacologici.

    "Attenzione: l'automedicazione con antibiotici causerà un forte calo dell'immunità e un'attivazione ancora maggiore dei virus dell'herpes. Ciò ritarderà significativamente il recupero e porterà a una diminuzione dell'attività funzionale di tutti i sistemi di attività vitale ".

    Dopo che una persona è stata contagiata dalla famiglia o dai rapporti sessuali, i virus dell'herpes rimangono per sempre nel corpo umano, manifestandosi in recidive dopo un brusco calo delle forze protettive. In alcuni casi, il sistema immunitario non reagisce e i batteri patogeni penetrano nei focolai infiammatori:

    • stafilococchi;
    • streptococchi;
    • pneumococchi;
    • Proteus;
    • E. coli

    Gli antibiotici dell'herpes sono usati per distruggerli e prevenire la diffusione di tessuti e organi sani. Di regola, tale necessità sorge quando diagnostichi le seguenti condizioni patologiche:

    • angina lacunare o necrotica;
    • ulcere formate sulla pelle con contenuti purulenti;
    • intossicazione generale del corpo;
    • processo infiammatorio acuto in uno o più organi interni (reni, vescica, fegato, uretra);
    • patologia principale concomitante di infezione venerea.

    Gli agenti antibatterici sono inclusi negli schemi terapeutici per i virus dell'herpes, che hanno causato frequenti e improvvisi aumenti della temperatura corporea al di sopra dei valori subfebrillari. Le indicazioni per l'uso di antibiotici e farmaci antimicrobici diventano cambiamenti patologici nella composizione del sangue. Spesso, quando l'immunità si indebolisce, i funghi simili a lieviti penetrano nel tratto respiratorio superiore o nelle eruzioni cutanee. Per la loro distruzione praticata utilizzando una combinazione di agenti antimicotici (Itraconazolo, Fluconazolo, Ketoconazolo) e antibiotici.

    I principali gruppi di agenti antibatterici

    Il trattamento dell'herpes con antibiotici viene effettuato tenendo conto dei risultati degli esami di laboratorio, durante i quali viene determinata la specie del patogeno. Altrettanto importante è la determinazione della sensibilità dei batteri patogeni ai principali gruppi di farmaci antibatterici. La durata di alcuni studi è di diversi giorni e il paziente può aver bisogno di una terapia antibiotica urgente. In questi casi, i medici prescrivono farmaci ad ampio spettro che mostrano attività battericida contro la maggior parte dei patogeni infettivi di herpes. I farmaci devono soddisfare i seguenti requisiti:

    • resistente agli enzimi che producono cellule batteriche;
    • mantenere la massima concentrazione terapeutica per lungo tempo;
    • facilmente assorbito dalla circolazione sistemica e dagli organi bersaglio.

    Per ridurre al minimo gli effetti della terapia antibiotica, il medico seleziona farmaci a bassa tossicità che non influiscono negativamente sul funzionamento del fegato e degli organi del sistema urinario.

    "Consiglio: dopo aver preso i fondi con attività antibatterica, si raccomanda ai pazienti di assumere eubiotics - Bifidumbacterin, Lactobacterin, Atsipola, Linex, Hilak Forte. Ciò contribuirà a ripristinare rapidamente l'equilibrio ottimale della microflora intestinale. "

    cefalosporine

    Gli antibiotici spesso prescritti per l'herpes genitale comprendono un gruppo di cefalosporine. In caso di patologia grave, viene praticato l'uso di farmaci sotto forma di soluzioni iniettabili per la somministrazione intramuscolare. Questo metodo di utilizzo di farmaci aiuta ad arrestare rapidamente tutti i processi infiammatori e ridurre la gravità delle manifestazioni cliniche. A seconda dell'età e della salute generale del paziente, il medico può prescrivere i seguenti farmaci:

    • Cefalosporina di prima generazione - Cefazolin, Cefalexin, Cefadroxil;
    • la seconda generazione di cefalosporine - Cefuroxime, Cefaclor, Cefemandol;
    • la terza generazione di cefalosporine - Cefotaxime, Cefoperazone, Ceftriaxone, Ceftibuten, Ceftazidime;
    • la quarta generazione di cefalosporine - Zefpirim, Cefepim;
    • La quinta generazione di cefalosporine - Zefpirim, Cefepim.

    Questi antibiotici diventano sempre farmaci di prima scelta quando si diagnostica l'herpes genitale nella fase di recidiva acuta. Più spesso, i medici preferiscono farmaci di seconda e terza generazione, che per lungo tempo mantengono la massima concentrazione terapeutica nel flusso sanguigno. Se i test di laboratorio hanno rivelato la presenza di batteri patogeni gram-negativi in ​​un paziente, Cefpodoxime o Cefixime sono necessariamente inclusi nel regime di trattamento. Gli svantaggi delle cefalosporine comprendono la necessità di somministrazione orale frequente di compresse o capsule durante il giorno.

    lincosamidi

    L'uso del corso di cefalosporine a volte provoca sintomi di disturbi dispeptici negli adulti e nei bambini - nausea, attacchi di vomito, formazione eccessiva di gas. In questi casi, così come con la comparsa di eruzioni allergiche, gli agenti antibatterici vengono sostituiti con lincosamidi. Questo gruppo di antibiotici è caratterizzato da una bassa tossicità con un'attività terapeutica piuttosto elevata. Scopo particolarmente consigliabile del linkozamidov nella diagnosi di infezioni causate da streptococchi beta-emolitici. I farmaci antibatterici più efficaci sono:

    Le lincosamidi presentano la stessa attività battericida indipendentemente dalla via di somministrazione, parenterale o orale. Anche questo gruppo di farmaci antibatterici non ha un effetto selettivo, distruggendo i microrganismi con la divisione cellulare sia rapida che lenta. Nel trattamento dell'herpes, che si verificano sullo sfondo di intossicazione generale del corpo con stafilococco o Escherichia coli, utilizzando una combinazione di lincosamidi con agenti antimicrobici. Di regola, i dottori includono in schemi terapeutici Metronidazole o il suo analogo di importazione Trihopol. La combinazione di farmaci consente di massimizzare l'effetto battericida e accelerare significativamente il recupero.

    macrolidi

    Gli antibiotici macrolidi sono anche usati contro l'herpes. Il loro uso è più rilevante se l'infezione batterica è complicata dalla penetrazione di micoplasma e clamidia nel corpo. In questo caso, la nomina di cefalosporine e lincosamidi non porterà il risultato desiderato, poiché i loro principi attivi non penetrano nelle cellule batteriche. Quando l'herpes complicato praticava l'uso di droghe dal gruppo di macrolidi:

    L'associazione delle lesioni erpetiche con l'infezione da microrganismi intracellulari non richiede un trattamento a lungo termine. Tre giorni di applicazione macrolidica sono in genere sufficienti a sradicare completamente tutti i tipi di agenti patogeni.

    Penicilline semisintetiche

    Gli antibiotici più comunemente prescritti per le infezioni batteriche sono le penicilline semi-sintetiche, come l'amoxicillina. Ma non con l'herpes di tipo 1 e 2. In questa malattia, il corpo reagisce spesso a questo gruppo di farmaci con eruzioni cutanee forti e difficili da trattare. Le penicilline semisintetiche possono essere prescritte in casi eccezionali quando l'uso di altri agenti antibatterici non ha portato il risultato desiderato. Il regime terapeutico comprende anche antistaminici (Loratadin, Suprastin, Tavegil) per prevenire lo sviluppo di reazioni allergiche e alleviare il gonfiore. La più alta attività battericida è caratterizzata da penicilline sintetiche protette:

    La composizione dei farmaci comprende acido clavulanico, che non ha alcun effetto terapeutico. La sua funzione principale è quella di prevenire la resistenza dei batteri patogeni alle penicilline semisintetiche.

    Pericolo di terapia antibiotica

    L'uso dei più moderni antibiotici per qualsiasi tipo di herpes è privo di qualsiasi significato. Virus - abitanti intracellulari, penetrando nella circolazione sistemica durante la recidiva della malattia. Gli antibiotici non mostrano attività antivirale né allo stadio di remissione né durante l'esacerbazione della patologia. I medici prescrivono questo gruppo di farmaci ai pazienti in casi eccezionali, quando davvero non possono essere dispensati. Riguarda la mancanza di un'azione selettiva degli antibiotici e la presenza di gravi effetti collaterali. Che cosa causa l'uso inappropriato di agenti antibatterici per l'herpes sulle labbra o sul corpo:

    • lo sviluppo di microrganismi patogeni di resistenza a cefalosporine o macrolidi, che influenzano ulteriormente negativamente la loro attività terapeutica;
    • diminuzione dell'attività funzionale del sistema immunitario nel neutralizzare e distruggere agenti allergici e infettivi;
    • Cumulo (accumulo) di ingredienti attivi e ausiliari di farmaci nelle cellule e nei tessuti del corpo.

    L'uso di antibiotici provoca un grave danno alla microflora intestinale. Il numero di fermenti lattici e bifidobatteri diminuisce, e al loro posto condizionatamente patogeni E. coli, stafilococco, funghi simili a lieviti cominciano a crescere e si riproducono attivamente. Tutto ciò causa un'ulteriore riduzione dell'immunità e attivazione dei virus dell'herpes.

    Quando si tratta l'herpes, non si dovrebbe superare il dosaggio di antibiotici raccomandato dal medico nella speranza di accelerare il recupero. L'effetto sarà invertito - le complicazioni provocate porteranno ad un aumento della durata del decorso terapeutico. "