Come passare un'analisi per la diagnosi del fungo del chiodo

Oltre il 20% della popolazione del nostro pianeta soffre di onicomicosi, un'infezione fungina che colpisce le unghie. La chiave per una completa cessazione della malattia è un trattamento corretto e tempestivo, basato su una diagnosi accurata. A tal fine, quando si contatta per la prima volta un dermatologo, al paziente viene prescritta un'analisi del fungo del chiodo.

Tipi di test per il fungo

Quando compaiono i primi sintomi delle lesioni fungine, è necessario registrarsi per un consulto con un micologo o un dermatologo. Dopo un'ispezione visiva e un'anamnesi, il medico determinerà quali ricerche devono essere fatte per chiarire la diagnosi. I test più comunemente prescritti sono:

  • esame microscopico di materiale biologico;
  • coltura batteriologica su terreni nutritivi;
  • metodo della reazione a catena della polimerasi (PCR).

Per identificare le patologie croniche associate al paziente e per monitorare il processo di trattamento, l'elenco degli studi include esami generali del sangue e delle urine.

Metodi di analisi

Alcuni sintomi di onicomicosi sono simili ai segni di altre malattie dermatologiche: psoriasi, cheratodermite, lichen planus.

È molto importante differenziare l'infezione fungina e identificare il tipo di patogeno che lo ha provocato. A tal fine, il paziente viene portato a studiare il sangue e a raschiare l'unghia colpita.

Preparazione per prendere il sangue per l'analisi

Per rendere i risultati degli studi il più precisi possibile, è necessario preparare in buona fede un esame del sangue. Le principali raccomandazioni sono le seguenti:

  • il prelievo di sangue viene effettuato a stomaco vuoto, quindi l'ultimo pasto non deve essere inferiore a 8 ore;
  • 2 giorni prima dell'analisi è necessario limitare lo sforzo fisico pesante;
  • entro 24 ore è vietato consumare bevande alcoliche;
  • non assumere antibiotici e altri farmaci per 12 ore;
  • nel giorno del prelievo di sangue, si consiglia di astenersi dal fumare.

È necessario alcuni giorni prima di visitare il laboratorio per evitare situazioni stressanti, ridurre le tensioni emotive e non essere nervoso.

Viene prelevato un esame del sangue dalla vena del paziente. Puoi portarlo nel dispensario dermatovenerologico, centro micologico specializzato o in qualsiasi clinica.

Metodo PCR

Il metodo si basa sui principi della biologia molecolare, consentendo di identificare i patogeni di varie malattie a livello genico.

L'essenza della PCR è l'impatto sul biomateriale con enzimi speciali che portano a copie multiple di DNA e RNA di microrganismi patogeni. I frammenti ottenuti dagli assistenti di laboratorio sono confrontati con i campioni di base e determinano il tipo di agente patogeno e la sua quantità.

Questo metodo diagnostico è considerato il più accurato e presenta numerosi vantaggi rispetto ad altri studi:

  • universalità - non solo il sangue può essere usato come un biomateriale, ma anche pezzi di pelle o unghie;
  • accuratezza - non produce risposte falso-positive o false-negative;
  • velocità - i risultati dell'analisi sono pronti già 6-8 ore dopo che il materiale è stato prelevato;
  • sensibilità: il metodo consente di identificare i patogeni anche nelle fasi iniziali della malattia.

Il costo dell'analisi PCR è leggermente superiore rispetto ad altri studi in onicomicosi, tuttavia, l'accuratezza della diagnosi fatta con esso consente di evitare i costi di farmaci inutili e inefficaci.

Preparazione per raschiare le unghie

Per confermare la diagnosi e determinare il tipo di patogeno, è necessario uno studio del materiale biologico prelevato dalle aree interessate dell'unghia. La preparazione per la raschiatura deve soddisfare le seguenti condizioni:

  • 2 settimane prima della visita al laboratorio, non tagliare le unghie;
  • 3 giorni prima dello studio, rimuovere la vernice dalle unghie;
  • Non usare farmaci antifungini per 3 giorni, non usare sapone, non usare metodi di trattamento tradizionali.

Per non "spalmare" l'immagine della malattia, si dovrebbe astenersi dalla somministrazione orale di farmaci antimicotici. Alla vigilia non puoi bere bevande alcoliche, caffè e tè forte.

Come si fa a raschiare dall'unghia

La raccolta di materiale biologico per la ricerca viene effettuata solo in centri medici specializzati o dispensari di malattie della pelle e veneree, che dispongono delle attrezzature e dei reagenti necessari per il suo studio.


La procedura è assolutamente indolore e innocua per gli esseri umani e include le seguenti attività:

  • in presenza di uno spesso strato corneo, diverse scaglie vengono raschiate con un bisturi dall'unghia;
  • se il bordo della lamina ungueale è interessato, un pezzettino viene tagliato con forbici o tronchesi;
  • se la micosi ha colpito il rullo periunguale, allora il biomateriale viene raccolto da questa zona;
  • con il tipo prossimale della malattia (danno al lato interno dell'unghia), l'unghia viene strappata via dal letto e quindi viene presa una raschiatura.

Se il paziente mostra segni di infezione purulenta sulla gamba o sul braccio, allora anche l'essudato e il raschiamento della pelle dalla zona interessata vengono presi per l'esame.

Esame microbiologico

Il metodo microscopico consente di stabilire la presenza di flora micotica patogena. Per fare ciò, un pezzo dell'unghia viene conservato in una soluzione di alcali e quindi esaminato ad alto ingrandimento. Se necessario, utilizzare una varietà di coloranti.

Il periodo di analisi va da 2 a 4 giorni. Molto spesso, i risultati possono essere giudicati solo in presenza o assenza di funghi. Solo in casi isolati è possibile determinare il tipo di agente patogeno (lievito o muffa) e la sua quantità.

Se, come risultato, vengono rilevate solo singole cellule, questo ci permette di concludere che il paziente non è malato di onicomicosi, ma è solo un portatore del fungo. In questo caso, non sarà raccomandato il trattamento, ma misure preventive che non consentiranno alla malattia di entrare nella fase attiva.

Cultura batterica

Lo studio del materiale biologico al microscopio fornisce un risultato rapido ma non sempre accurato. Pertanto, in onicomicosi, si raccomanda che la coltura batterica venga eseguita anche su supporti speciali.

Il metodo consiste nel posizionare i pezzi di biomateriale sul substrato nutritivo e creare condizioni favorevoli (temperatura, umidità e luce) per lo sviluppo dei funghi. La coltivazione viene effettuata in termostati speciali e richiede da 10 a 14 giorni.

In base ai risultati dello studio, è possibile ottenere risposte a tali domande:

  • se nel campione è presente una microflora patogena;
  • quanto è attivo il patogeno, quanto rapidamente aumenta la dimensione della sua colonia;
  • a quali droghe il fungo è più sensibile.

La semina biologica fornisce informazioni accurate sul tipo e sul ceppo dell'agente patogeno, che è molto importante per la nomina di un trattamento efficace.

Quali altri test potrebbero essere necessari

Se il prelievo di materiale biologico non è possibile, viene eseguito un saggio immunoenzimatico (ELISA) per diagnosticare l'onicomicosi. L'accuratezza di determinare la presenza di microflora fungina con questo metodo è dell'80%.

In base ai risultati di questi studi, il medico sarà in grado di correggere il trattamento prescritto e accelerare lo smaltimento del paziente da onicomicosi. Si raccomanda di eseguire varie analisi generali nel corso della malattia per tracciare l'effetto dei farmaci antifungini nel tempo.

Decodifica risultati

Una risposta negativa, ottenuta dai risultati di bakposev o ricerca microbiologica, suggerisce che una persona è sana. Succede che il paziente viola le regole di preparazione per l'analisi e riceve una risposta positiva in assenza di segni della malattia. Ciò richiede ulteriori studi, come test PCR o ELISA, che confermeranno o negheranno la diagnosi preliminare.

La decodifica dei risultati della diagnostica di laboratorio consente di determinare il tipo di agente patogeno e la sua relazione con diversi gruppi di farmaci. Questo è necessario per determinare l'esatto metodo di trattamento e la corretta selezione di terapie tradizionali e tradizionali.

Non aver paura di raschiare e altri test di laboratorio per il fungo. Prima viene diagnosticata questa malattia, più è probabile che si liberi rapidamente ed efficacemente dei suoi sintomi spiacevoli.

Tutto su analisi di laboratorio su unghie e funghi della pelle

Infezioni fungine (micosi) si classificano al terzo posto nell'elenco delle più comuni malattie dermatologiche. Non appartengono a malattie intrattabili, ma la lotta contro di loro richiede molto tempo e richiede un'assistenza qualificata. Per trovare la terapia giusta e sbarazzarsi di micosi per sempre, è necessario sottoporsi a diagnostica di laboratorio. Questo è un insieme di procedure obbligatorie che determineranno il tipo di agente patogeno dell'infezione fungina e il grado di abbandono della malattia. Un dermatologo invia un referral per i test, inoltre prescrive un corso di trattamento.

Metodi di analisi di micosi di unghie, pelle e membrane mucose

Per la diagnosi di laboratorio di infezione fungina, il paziente deve passare il materiale biologico. Potrebbe essere:

  • raschiando dalla pelle;
  • scarico mucoso;
  • capelli;
  • pezzo di piastra ungueale;

Alcuni tipi di misure diagnostiche consentono di utilizzare uno qualsiasi dei biomateriali elencati, ma la maggior parte dei metodi richiede di prelevare un campione solido, ad esempio un pezzo di pelle, unghie o mucosa.

Per determinare il tipo di micosi, la concentrazione e il grado della sua negligenza ricorrono a tali metodi:

  • microscopia;
  • saggio immunoassorbente legato all'enzima (ELISA);
  • reazione a catena della polimerasi (PCR).

Inoltre, a volte il medico prescrive la semina per l'individuazione della microflora patogena o della diagnostica fluorescente (LD). Questi metodi di analisi del fungo non possono essere usati come primari e sono ausiliari. Sono indirizzate in caso di risultati non chiari di microscopia, ELISA o PCR per una diagnosi più accurata.

Caratteristiche della microscopia

La microscopia (analisi microbiologica) è il metodo diagnostico più comune, ma inefficace. Per la ricerca su un fungo, un taglio di un chiodo, raschiando dalla pelle o un pezzo di capelli è preso da un paziente (se un paziente ha una micosi del cuoio capelluto secondo una diagnosi preliminare). Successivamente, il biomateriale viene posto in un contenitore da laboratorio (contenitore sterile di piccole dimensioni con un coperchio stretto). Può essere emesso sul sito di un campione di tessuto o sarà necessario acquistarlo da soli. Dipende da dove viene prelevato il campione per la micosi. In un laboratorio privato, un contenitore viene distribuito sul posto, di solito a titolo gratuito, e devi portarlo da casa in un ospedale pubblico.

L'essenza del metodo diagnostico risiede nel rilevamento visivo di un'infezione fungina. Per fare ciò, un pezzo di biomateriale viene posto in una soluzione speciale, stratificato ed esaminato usando un'attrezzatura di ingrandimento. Un operatore di laboratorio esamina attentamente un campione di tessuto e identifica gli agenti patogeni in esso.

Lo svantaggio di questo metodo di analisi era la bassa efficienza. A volte, i risultati sono falsi. Il fungo non viene rilevato, ma lo è. La microscopia è prescritta per una malattia trascurata o quando il paziente non ha l'opportunità di pagare per la diagnostica di laboratorio ad alta precisione. Nel primo caso, i risultati della ricerca sono spesso fedeli all'80%. Ciò è spiegato dal fatto che nella fase avanzata dello sviluppo di micosi il numero di cellule di microflora patogene è troppo grande ed è praticamente impossibile non rilevarle.

Nonostante il fatto che il metodo microscopico non dia sempre risposte vere, ha molti vantaggi:

  • la velocità di ottenere il risultato dell'analisi;
  • prezzo basso (negli ospedali pubblici lo fanno gratuitamente);
  • ti permette di identificare tutti i tipi di infezioni fungine;
  • È possibile utilizzare qualsiasi tipo di materiale biologico.

Cosa devi fare prima di passare l'analisi

Alla microscopia hanno dato i risultati più accurati, è necessario preparare la consegna del biomateriale. Una settimana prima di andare al laboratorio, è necessario interrompere l'assunzione di antibiotici. Questa è una regola obbligatoria che non può essere ignorata.

Se l'urina viene prelevata come campione, è inaccettabile bere grandi quantità di liquidi il giorno prima. È meglio raccogliere l'urina subito dopo il risveglio, il giorno dell'analisi.

Se il paziente è una donna, allora è necessario sottoporsi a diagnosi dopo 3-4 per dopo la fine del ciclo mestruale.

Quando si analizza il fungo del chiodo, è necessario rimuovere tutti i rivestimenti chimici dalla loro superficie. Questo vale sia per le vernici terapeutiche che per quelle decorative.

Se per lo studio viene utilizzato un pezzo di derma, capelli o raschiatura della mucosa, è vietato trattare il sito di prelievo di tessuti con antisettici, cosmetici e altri mezzi un giorno prima di andare in laboratorio.

Esame del sangue per funghi nel corpo di ELISA

ELISA consente di identificare la concentrazione di cellule fungine nel corpo e il tipo di patogeno. Come campione per lo studio utilizzando il sangue del paziente, che viene prelevato dalla vena immediatamente prima della diagnosi.

L'ELISA viene utilizzato principalmente per rilevare la micosi che infetta gli organi interni. Ma anche il metodo è prescritto per sospetta candidosi (un fungo nella zona intestinale, mughetto) e lesioni cutanee da parte di patogeni. Un test immunologico per onicomicosi non viene eseguito, ma può essere eseguito se, oltre all'unghia, i piedi sono interessati.

I vantaggi del metodo ELISA includono:

  • alta sensibilità e accuratezza degli indicatori (fino al 95%);
  • la velocità di ottenere risultati;
  • la possibilità di diagnostica nella fase iniziale dello sviluppo di micosi;
  • disponibilità.

Inoltre, il dosaggio immunoenzimatico del fungo consente di monitorare il dinamismo di una malattia infettiva, utile per correggere la terapia farmacologica in futuro.

Gli svantaggi di questo tipo di diagnosi includono una piccola probabilità di ottenere risultati falsi positivi o negativi. In questo caso, viene assegnata una ricerca aggiuntiva. Per una nuova analisi del sangue ripreso.

Come prepararti per l'IFA

Prima di donare il sangue per un test immunologico, un paziente dovrebbe:

  • non fumare o assumere bevande alcoliche per tre giorni;
  • smettere di prendere farmaci antibatterici, antimicotici e antivirali per una settimana;
  • sospendere il trattamento dei sintomi del fungo con preparati topici;
  • eliminare l'attività fisica il giorno prima del prelievo di sangue;
  • Non mangiare cibi grassi e dolci per 5 ore.

Reazione a catena della polimerasi

La diagnosi PCR di micosi si basa sullo studio della struttura del DNA del patogeno e viene utilizzata per identificare l'infezione, indipendentemente da dove si trova e dal grado di sviluppo. Con l'aiuto della tecnica, è possibile determinare con precisione il tipo di agente patogeno, la sua concentrazione nel corpo e il palcoscenico.

La reazione a catena della polimerasi viene spesso prescritta per funghi delle unghie, micosi del cuoio capelluto e infezioni che interessano le mucose degli organi genitali, la laringe.

Le caratteristiche positive del metodo diagnostico sono:

  • la capacità di utilizzare qualsiasi tipo di tessuto (unghie, capelli, raschiamento, fluidi corporei);
  • campionamento indolore per la ricerca;
  • i risultati diventano noti per tutto il giorno (se il tessuto viene preso al mattino);
  • alta precisione (fino al 98%);
  • identificazione di diversi tipi di infezione.

Gli svantaggi della PCR sono solo i costi elevati. Inoltre, il servizio non può essere utilizzato in laboratorio presso l'ospedale statale. Puoi fare l'analisi in una clinica privata o in un grande centro medico.

Preparativi per PCR

Al contrario di ELISA e microscopia, la reazione a catena della polimerasi non richiede una preparazione seria. Alcool e sigarette devono essere gettati prima di prelevare il campione di tessuto. È inoltre necessario interrompere l'assunzione di agenti antifungini per una settimana. Questo vale sia per i preparati preformati che per quelli locali.

Diagnosi aggiuntiva di malattie fungine

Il passaggio di ulteriori ricerche è rilevante solo quando i principali metodi diagnostici hanno dato un risultato che non consente di determinare con precisione la presenza di un fungo o il suo tipo. Di solito la necessità di questo si verifica in tre casi:

  • quando la concentrazione dell'agente patogeno nel biomateriale è insignificante;
  • quando l'analisi del tessuto è stata eseguita in caso di non conformità con i requisiti;
  • quando non esiste la possibilità di utilizzare un metodo di diagnosi più accurato (ad esempio, dove vive il paziente, non ci sono cliniche che forniscono servizi di PCR).

I metodi di ricerca di biomateriali ausiliari non possono fornire una risposta accurata al 100%. Si limitano a confermare o confutare i risultati dell'analisi precedente. Per decidere se sottoporsi a ulteriori diagnosi, solo il medico dovrebbe, ma il paziente può rifiutarlo.

Diagnosi fluorescente di funghi

L'analisi luminescente si basa sulla "radiografia" delle aree interessate del corpo utilizzando una lampada UV, che viene chiamata dispositivo Wood. I raggi ultravioletti influenzano i patogeni e li fanno brillare. Quindi il fungo viene trovato.

Durante lo studio, la lampada è diretta alla zona di localizzazione del patogeno e il suo tipo è determinato dalla natura del bagliore:

  • labbra affette da malattia di Liebman (lupus eritematoso sistemico), bagliore di luce blu-verde;
  • le placche piatte di licheni appaiono gialle;
  • il fungo nei suoi capelli brilla di una luce verde brillante.

Sfortunatamente, non tutti i tipi di agenti patogeni rispondono al bagliore della lampada Wood e non vengono rilevati durante la diagnostica fluorescente. Pertanto, la procedura è prescritta solo nei casi di sospetta infezione da funghi del genere Microsporum. Questo tipo di micosi è noto a tutti sotto il nome di "lichene". Colpisce la pelle e il cuoio capelluto.

Preparazione per LD

Prima di passare allo "screening" dell'area infetta è vietato lavare la pelle con agenti antibatterici. Inoltre non puoi trattarlo con una soluzione alcolica, pomate antivirali e farmaci antimicotici. Questo porta alla morte della microflora patogena, che ha colpito lo strato superiore del derma, a causa della quale la luminescenza del fungo diventerà debole o completamente assente.

Semina micologica

La semina micologica è spesso chiamata il metodo culturale per la diagnosi dei funghi. Fornisce dati accurati sul tipo e sulla concentrazione di microrganismi patogeni nella struttura dell'epidermide o della lamina ungueale.

La raccolta dei tessuti viene effettuata in laboratorio sul principio della microscopia. Un raschiamento su un chiodo o un fungo epidermico viene posto in un contenitore sterile e trasferito a uno specialista per l'esame.

Infatti, la semina micologica è un analogo dell'analisi microscopica. La differenza tra loro risiede nel fatto che durante la diagnostica della coltura il campione viene posto in uno speciale mezzo nutritivo, che porta alla riproduzione attiva delle spore fungine. Nel fluido reagente si formano intere colonie di microflora patogena, estratte ed esaminate al microscopio.

Se necessario, l'addetto al laboratorio collega i funghi con farmaci e monitora la reazione del microrganismo. Questo ti permette di scoprire quali sostanze reagiscono al patogeno e ti dà l'opportunità di scegliere la terapia giusta.

Come prepararsi per la semina

La preparazione per l'analisi della cultura richiede:

  • rifiuto di trattare l'area interessata con agenti antifungini, antisettici e agenti antibatterici;
  • interruzione della terapia fungina, anche se è prescritto da un medico.

È inoltre consigliabile abbandonare l'alcol per diversi giorni prima dell'analisi, ma non è necessario. Tuttavia, dobbiamo ricordare che un'alta concentrazione di etanolo nell'organismo influisce sulla precisione dei risultati dell'analisi.

Analisi del fungo del chiodo

Il trattamento di successo di onicomicosi non può passare senza procedure diagnostiche preventive. Un'analisi del fungo del chiodo aiuta a determinare il tipo di infezione con elevata precisione e seleziona il regime di trattamento necessario.

Tipi di test per il fungo

Durante l'ammissione iniziale del paziente, il dermatologo esamina il paziente e chiede dei reclami sulla malattia esistente. Se parliamo di onicomicosi o di sospetti, lo specialista raccomanda che i test di laboratorio elencati nella tabella vengano sottoposti a un'altra visita.

Allenamento speciale

Ci sono semplici raccomandazioni che devono essere seguite al fine di passare correttamente il materiale biologico per i test di laboratorio. Li elenchiamo:

  • Entro 72 ore prima dell'analisi, è importante che l'acqua e altri fluidi non penetrino nelle aree del corpo colpite da infezioni fungine.
  • Per 3 giorni non è possibile utilizzare antimicotici, sia esterni che interni.
  • Non è consigliabile tagliare i bordi delle unghie con le forbici per 10 giorni.
  • Durante il trattamento, si dovrebbe abbandonare completamente l'uso di cosmetici decorativi - vernici, creme, ecc.

Se si viola una qualsiasi delle regole sopra elencate, i risultati dei test potrebbero essere distorti e non corrisponderanno all'immagine reale della malattia. Questo fatto influenzerà negativamente non solo la diagnosi del paziente, ma anche il suo successivo trattamento.

Inoltre, c'è un intero elenco di requisiti elencati di seguito:

  • l'analisi del fungo del chiodo viene eseguita rigorosamente fino alle 12 del pomeriggio a stomaco vuoto;
  • durante il giorno prima dell'esame è importante evitare l'uso di bevande alcoliche e astenersi da gravi sforzi fisici;
  • è necessario limitare al minimo l'uso di droghe, se il paziente sta assumendo farmaci essenziali - deve informarne il medico;
  • 3 ore prima del test del sangue, è vietato fumare, bere tè e caffè;
  • durante lo studio, la persona deve essere in uno stato equilibrato - lo stress può influire negativamente sul suo esito.

Maggiori dettagli sulla complessità di superare i test di laboratorio del paziente informa il medico. Inoltre, le cliniche moderne, ad esempio Gemotest o Invitro, di solito hanno i propri siti, dove ci sono tutti i requisiti preliminari necessari per la diagnosi, che possono essere trovati in anticipo, online.

Il processo di test

Gli studi sui funghi delle unghie vengono eseguiti con diversi metodi: raschiamento, semina e PCR. Il campionamento del materiale biologico viene praticato in laboratorio. Non esistono differenze specifiche per un adulto, una futura madre e un bambino quando viene preso. Offriamo di saperne di più su ciascuno di essi.

Raccogliere materiale Per eseguire l'esame microbiologico prescritto, viene effettuato un raschiamento dalla sezione dell'unghia dalle dita o dal piede che è stato infettato. Se vengono rilevati sintomi di micosi trascurata, si nota un infiammatorio profondo nell'area del letto, il materiale per l'analisi viene prelevato da sotto la piastra stessa con un frammento di tessuti immodificati. Nella zona, che confina con le zone sane dell'unghia, vivono i patogeni più attivi della malattia, che consente di ottenere risultati di alta precisione dello studio.

A volte c'è una domanda sulla necessità di campionamento tissutale per la diagnosi istologica. Ad esempio, in caso di un processo purulento nella zona del letto ungueale, viene presa una raschiatura dalla superficie della piastra ed essudato dalle aree interessate.

Microscopia. Il materiale prelevato da un paziente viene esaminato al microscopio. Il potassio è aggiunto ai campioni ottenuti, che dissolve intenzionalmente le fibre cheratiniche. Durante lo studio, il tecnico di laboratorio può rilevare spore e ife filamentose e pseudoifae, indicando la presenza di un'infezione fungina. Allo stesso tempo, la microsporia è in grado di differenziare dermatomicosi, candidosi, patologie batteriche, psoriasi, eczema e lichen planus.

Gli agenti causali delle infezioni fungine di superficie sono solitamente presenti in una singola quantità nella composizione della microflora della pelle e delle unghie, pur non provocando lo sviluppo della malattia. Questo è il motivo per cui l'identificazione dei ceppi di onicomicosi non conferma in tutti i casi questa diagnosi. Un paziente prospettivo deve necessariamente avere manifestazioni cliniche del fungo del chiodo. Tuttavia, questo non si applica alla diagnosi di contenuto subungueale, in cui i microbi opportunistici non dovrebbero essere localizzati.

Ricerca culturale Il raschiamento del fungo studia anche il tipo di patogeno del processo patologico esistente. A tale scopo, la semina viene effettuata sul terreno di Saburo con l'aggiunta di farmaci antibatterici. Il materiale biologico prelevato dal paziente viene posto in condizioni specifiche in cui i funghi iniziano a crescere. Dopo aver determinato l'agente causale di onicomicosi, viene selezionato un farmaco antimicotico a cui sono sensibili i microbi patogeni.

Così, con l'aiuto degli studi di cultura, è possibile accertare il tipo di lesione fungina e soffermarsi su farmaci che sono efficaci contro di essa. Ma questa analisi ha due inconvenienti: in primo luogo, richiede molto tempo: almeno 7-21 giorni e, in secondo luogo, non in tutti i casi è possibile scoprire la diagnosi corretta - se non c'è microrganismo attivo sul materiale biologico del paziente, crescere da loro una colonia e raccogliere droga non funzionerà.

Diagnosi diretta del DNA della dermatofitosi. Il metodo PCR consente di rilevare il fungo e determinarne l'identità genetica. La sensibilità di questo tipo di studio è la più accurata possibile, quindi, in laboratorio, è possibile rilevare simultaneamente diversi patogeni del processo patologico, poiché spesso è un'infezione mista. Il risultato della diagnosi è solitamente pronto in un giorno.

Il metodo PCR può anche mostrare funghi singoli, quindi è efficace se la coltura non mostrava crescita della colonia. Un'analisi del DNA rivela un processo infettivo in individui con forme croniche e latenti di onicomicosi. Lo svantaggio del metodo PCR è la sua categoria di prezzo: per effettuare la diagnosi, è necessario disporre di apparecchiature costose appropriate, pertanto l'analisi non viene eseguita gratuitamente.

È doloroso?

La maggior parte dei pazienti ha paura di fare il test, ed è inutile. La procedura di prelievo di materiale biologico dalla pelle e dalle unghie di una persona per la ricerca di laboratorio non provoca affatto dolore o grave disagio. In effetti, assomiglia alla sensazione di tagliare ordinariamente i bordi della lamina ungueale. Durante la raschiatura, lo specialista può raschiare leggermente la pelle sopra l'unghia colpita, che inoltre non causa dolore.

Decodifica risultati

Nelle persone sane con qualsiasi studio per l'infezione fungina, il risultato sarà negativo. A volte diventa falso positivo se si violano le regole per l'uso di raschiature. Se non ci sono manifestazioni cliniche della patologia, ma lo studio mostra un fungo, molto probabilmente, la persona è la portatrice dell'infezione. Con un risultato positivo, stiamo parlando di dermatofitosi delle unghie.

Se si riscontrano dermatofiti nella raschiatura, viene diagnosticata la dermatofitosi. Il processo patologico colpisce le unghie dei piedi, almeno - le mani. Allo stesso tempo, il piatto si ispessisce, perde la sua naturale trasparenza, sullo sfondo della deformazione, inclusioni gialle e bianche di una specie di specie malsana.

L'individuazione di funghi di lievito non è una conferma diretta di onicomicosi. Per la diagnosi finale, il paziente deve avere segni esterni del processo patologico. Nella candidosi, i funghi parassiti invadono le unghie attraverso la pelle vicino al letto stesso. Il più spesso rilevato negli anziani.

Le micosi sono accompagnate da infiammazione nel rotolo ungueale e nella distrofia tissutale. Spesso ci sono infezioni micotiche miste - in questo caso, nel materiale biologico del paziente, vengono identificati contemporaneamente dermatofiti, agenti patogeni di muffa e lievito.

In base ai risultati della diagnostica culturale, viene scelto un medicinale suscettibile a microrganismi che sono diventati provocatori di onicomicosi. È questa medicina prescritta dal medico per ulteriori trattamenti.

Chi dovrei contattare per il test?

Non tutti i laboratori stanno studiando micosi. L'identificazione degli agenti causali dell'infezione fungina richiede attrezzature specializzate e la formazione di personale qualificato. Pertanto, è importante scoprire in anticipo con uno specialista dove condurre analisi.

La diagnostica della PCR viene eseguita utilizzando tablet progettati per diversi materiali biologici di persone diverse. L'assistente di laboratorio, di norma, li rimette al lavoro dopo aver riempito l'intera piastra, il che spesso influisce seriamente sulla durata dello studio. Questo problema è rilevante per le istituzioni mediche con un piccolo flusso di potenziali pazienti.

Alcune cliniche lavorano direttamente con i laboratori, il che è molto conveniente. In questo caso, il materiale è preso alla loro base - il paziente non ha bisogno di andare da nessun'altra parte. In questo caso, i risultati dello studio possono essere ottenuti non solo sotto forma di modulo cartaceo su appuntamento del medico, ma anche con l'aiuto di Internet nell'account personale del paziente su un sito web specializzato.

Trovare un laboratorio affidabile non è facile. Ma il tempo speso a cercare, pagherà sicuramente i risultati - la diagnosi e il trattamento corretti.

È possibile passare l'analisi gratuitamente?

Se un paziente si è rivolto in un luogo di residenza a un'istituzione medica regionale o cittadina di tipo budget, la diagnosi per le infezioni fungine può essere gratuita o il costo dei test costerà un importo simbolico.

A volte gli esperti consigliano di contattare un laboratorio privato, solitamente a causa dell'incapacità di condurre ricerche sulla base del budget. In questo caso, l'analisi può essere costosa, ma è importante capire che nella sua implementazione verranno utilizzate apparecchiature di alta qualità, il che significa che i risultati diagnostici saranno più volte più accurati.

Analisi dell'unghia sul fungo nel laboratorio Invitro

Invitro è un laboratorio diagnostico privato indipendente, che impiega personale altamente qualificato, dispone di tecnologie avanzate e della disponibilità dei materiali necessari per condurre la ricerca più accurata. Ad ogni paziente può essere offerta una soluzione a quasi tutti i problemi diagnostici.

I risultati dei test per micosi della pelle e delle unghie solitamente si preparano nei prossimi giorni dopo la consegna di materiale biologico. Invitro è un'intera rete di laboratori ampiamente distribuiti in Russia e Ucraina.

L'analisi del fungo dell'unghia nell'istituto Invitro si trova nella fascia di prezzo di 360-1,600 rubli. Un listino prezzi approssimativo di diagnostica è disponibile sul sito web ufficiale del laboratorio.

Dove fare il test?

Nella tabella seguente, consideriamo dove andare per la ricerca su onicomicosi nelle grandi città e quale sarà il loro costo.

Centro medico Eden:

  • Microscopia di raschiatura di unghie su funghi patogeni, selezione - da 300 rubli;
  • Analisi: DNA andandida, quantitativamente - 400 rub.

Harvey, un centro multidisciplinare:

  • Diagnosi di infezioni fungose ​​di unghie - raschiatura - 220 rubli.

Clinica della medicina della pelle:

  • Scale di recinzione sul micelio - 200 rubli.
  • Microscopia e semina di funghi parassiti - 1540 rubli.

Dopo che i risultati dello studio diagnostico sono stati ottenuti e risultano positivi, il medico curante elabora un piano terapeutico per combattere l'onicomicosi. Con questo scopo, di regola, sono prescritti antimycotics di uso locale e interno. In media, un corso standard di trattamento varia da 6 a 12 mesi. Inoltre, la sintomatologia del processo patologico viene eliminata in breve tempo e il trattamento stesso viene continuato fino alla completa rimozione di agenti fungini dal corpo del paziente.

L'ARTICOLO È IN ROTTA - malattie, funghi.

Analisi del fungo dell'unghia e della pelle: diagnosi di laboratorio di micosi

Importante sapere! Il fungo dei piedi e delle unghie viene trattato in 7 giorni! Dice al medico della più alta categoria medica Per saperne di più.

Le infezioni fungine sono al secondo posto nella lista delle più comuni malattie che colpiscono non solo la pelle, ma anche le mucose e persino gli organi interni. La principale condizione per sbarazzarsi della malattia era la terapia complessa, che viene selezionata dal medico curante in base ai risultati della diagnostica di laboratorio. La consegna di un biomateriale per l'analisi è una procedura necessaria, poiché è solo con il suo aiuto che si può stabilire lo stadio di sviluppo della malattia e del suo tipo. Altrimenti, l'autotrattamento porterà danni e trasferirà la micosi allo stadio avanzato.

Il fungo come il fuoco ha paura del solito economico.

Esame iniziale del paziente

Una persona infetta da un fungo potrebbe non essere a conoscenza del suo problema per diversi mesi, perché nella fase iniziale dell'infezione non vi sono praticamente segni della malattia. Dopo la transizione della micosi nella fase attiva, il paziente inizia a mostrare i seguenti sintomi:

  • desquamazione della pelle;
  • prurito insopportabile della zona interessata del corpo;
  • l'aspetto di dermatite da pannolino tra le dita;
  • arrossamento dell'epidermide;
  • scarico profuso dalla vagina (per mughetto);
  • placca bianca sulle mucose della bocca o della laringe;
  • stratificazione, deformazione, cambiamento del colore dell'unghia (con onicomicosi).

A volte vengono raggiunti da febbre alta, malessere generale e dolore quando si preme sul sito del fungo.

Diagnosi preliminare

Nel processo di diagnosi differenziale, il posto principale è occupato dall'esame primario del paziente. In questo caso, quando si visita il medico, il paziente è obbligato a descrivere accuratamente i sintomi della malattia e rispondere a tutte le domande poste dal medico. Un medico professionista dovrebbe chiedere quanto segue:

La via popolare uccide il fungo nella radice. Devi solo iniziare una volta al giorno.

  • se il paziente ha recentemente avuto contatti con animali selvatici o uccelli;
  • le condizioni in cui una persona vive (se c'è umidità nella stanza, quante persone vivono in casa, se il seminterrato si trova in basso);
  • in quali condizioni il paziente lavora;
  • per quanto tempo sono iniziati i problemi di salute

Dopo aver ricevuto le risposte, il medico è obbligato a condurre un'ispezione visiva della pelle o delle mucose. Durante questa procedura, valuta la scala dei tessuti interessati, rivela la presenza del loro danno e fa anche la diagnosi primaria.

Al completamento della diagnosi fisica, il medico prescrive al paziente un rinvio per i test. Di solito per questo il paziente deve donare sangue, raschiando dalla pelle o un frammento della lamina ungueale (se ci sono segni di onicomicosi su di esso). Inoltre, potrebbe essere necessario depositare due campioni contemporaneamente, ad esempio pezzi di un chiodo e un pezzo di tessuto attorno ad esso.

Metodi di diagnosi di laboratorio di funghi

Oggi esistono diversi modi efficaci per diagnosticare la micosi. La scelta di una particolare tecnica dipende da dove si svolgerà lo studio (clinica privata o ospedale pubblico) e che cosa significa il paziente. Va immediatamente detto che questa procedura non si applica alle misure previste dal CHI (assicurazione medica obbligatoria), quindi il paziente dovrà pagarlo.

Diagnosi microbiologica

La microscopia è il modo più comune per identificare un'infezione fungina e determinare il tipo di microflora patogena. Con il suo aiuto, è possibile rilevare l'agente causale dell'infezione solo all'interno della struttura dei tessuti della pelle o della lamina ungueale.

La precisione del risultato è influenzata dal campionamento corretto, quindi qualsiasi procedura deve essere eseguita in conformità con i requisiti del Ministero della Salute. La raccolta del biomateriale risiede nell'attenta raschiatura delle cellule infette dal sito dell'infezione fungina. Il tecnico è tenuto a eseguire questo esercizio utilizzando guanti medicali e un bisturi sterile.

Successivamente, il campione viene posto in una soluzione di alcali di potassio, e quindi applicato a un vetrino da microscopio. Se necessario, le cellule dei tessuti vengono colorate con un enzima speciale.

Il fungo è molto facile da rimuovere: lavare le gambe con il 2% di aceto e strofinare una goccia.

Normalmente il biomateriale non dovrebbe contenere alcun rappresentante della microflora patogena. Se ci sono singole cellule di infezione in esso, allora questo può dire non sulla fase attiva della malattia, ma sul suo stato nascosto (latente).

Nella fase intermedia e avanzata dello sviluppo di un fungo in un campione di tessuto, viene rivelato quanto segue:

  • corde di micelio;
  • cellule di lievito;
  • spore di micosi.

Alla fine della diagnosi di laboratorio, viene stabilita una concentrazione di infezione, il suo tipo e il tipo di agente patogeno.

L'esame al microscopio di un biomateriale è una procedura molto lunga che richiede da due giorni a quattro settimane. Questo è considerato il suo principale svantaggio. Tuttavia, nonostante la lunga attesa dei risultati dei test, in quasi il 97% dei casi la diagnosi è affidabile. Inoltre, questo servizio è molto più economico dei metodi express.

ELISA (ELISA)

analisi immunoenzimatico di sangue funghi per rilevare micosi, che hanno colpito non solo la pelle ma anche gli organi interni (ad esempio, istoplasmosi, coccidioidomicosi, o). Molto spesso, questa tecnica viene utilizzata quando, per qualche motivo, il paziente non può prelevare un campione di tessuto per la microscopia.

La diagnosi immunologica si basa sulla determinazione del titolo anticorpale verso un tipo specifico di infezione fungina. Fondamentalmente, per questo scopo, viene utilizzata la definizione di IgG per aspergillosi e candidosi. L'accuratezza di questa analisi è di circa l'80%, ma a volte può dare un risultato positivo in assenza di micosi profonde. Questo di solito accade quando il paziente è malato con la forma avanzata di mughetto o un fungo della mucosa orale.

A differenza della ricerca microbiologica, per l'ELISA è necessario solo il sangue venoso del paziente. Si prende la mattina presto o 4 ore dopo l'ultimo pasto. Non è richiesta alcuna preparazione speciale per l'analisi.

Come, nel corso degli anni, il metodo popolare ha ottenuto conferma scientifica della sua efficacia e ha conquistato la fiducia dei principali dermatologi del paese. Dice il dottore della più alta categoria medica

I risultati della diagnostica di laboratorio sono noti diversi giorni dopo la presentazione del biomateriale. Molto raramente, il tempo di attesa può essere di 5 giorni. La velocità della ricerca è spesso influenzata dalla qualità delle apparecchiature installate in laboratorio e dalla necessità di ulteriori studi sui campioni di sangue del cliente.

Al completamento della procedura, al paziente viene rilasciato un rapporto, che indica uno dei seguenti valori:

  • risultato positivo (fungo confermato);
  • risultato dubbio (non c'è certezza che l'infezione trovata nel sangue umano sia un fungo);
  • risultato negativo (i campioni di biomateriali non contengono segni di microflora patogena).

Nei laboratori, dove le tecnologie moderne sono utilizzate per il dosaggio immunoenzimatico, viene rilevato anche l'indicatore della concentrazione delle cellule di micosi. Questo è indicato nel modulo di conclusione. Questo articolo non è obbligatorio, ma la sua presenza aiuterà il medico a scegliere un trattamento più accurato.

Reazione a catena polimerica (test PCR)

Una reazione a catena multi-dimensionale è il metodo migliore per diagnosticare eventuali malattie infettive, incluso il fungo. Questo metodo ha diversi vantaggi, tra cui è necessario evidenziare:

  • alta precisione;
  • la velocità della procedura di esame del biomateriale;
  • basso costo del servizio;
  • la possibilità di assumere l'analisi di qualsiasi campione di tessuto (raschiando la superficie con le unghie o arrestare un pezzo di pelle o le mucose, sangue, capelli).

L'unico inconveniente del test PCR era un focus ristretto. Ciò significa che per diagnosticare la micosi, è necessario conoscere con precisione il luogo della sua localizzazione.

Una reazione a catena multidimensionale può rivelare non solo il tipo di agente patogeno, ma anche la sua concentrazione nel corpo del paziente. Per fare questo, è necessario attendere circa un giorno. A volte, in assenza di fattori avversi, i risultati dell'analisi possono essere ottenuti il ​​giorno in cui viene presentato il biomateriale, dopo 5-6 ore. La velocità della ricerca in questo caso dipende solo dall'esperienza del personale medico, dalla correttezza del campionamento del tessuto e dal carico del laboratorio con il lavoro.

Esame del sangue per infezioni fungine

Un esame del sangue per i funghi nel corpo

I funghi circondano una persona per tutta la vita, e anche dopo di essa. E ce ne sono molti, che vanno dalla muffa domestica alle gravi infezioni fungine tropicali. Ma ciò che unisce tutti è la realizzazione del processo patologico solo in specifiche condizioni favorevoli. E se questo processo è iniziato e quanto è iniziato può essere scoperto passando un esame del sangue per i funghi nel corpo. Che tipo di analisi - vediamo!

eziologia

Il fattore eziologico è costituito da funghi, saprofiti e agenti patogeni assoluti. Il primo gruppo esiste nel corpo umano nella quantità di fino a 3 logaritmi e normalmente non porta disagio. Il secondo gruppo comprende i funghi del mondo circostante, che, quando vengono rilasciati in un macroorganismo, possono causare malattie.

L'infezione si realizza nei seguenti modi:

  • da oggetti dell'ambiente;
  • dagli animali;
  • da una persona;
  • attivando la propria microflora condizionatamente patogena.

Quando si incontra il fungo, non tutti possono ammalarsi. Prima di tutto:

  • persone con immunità ridotta;
  • persone con immunità alterata.

In caso di violazione della protezione locale, si sviluppa la disbiosi (ad esempio, della vagina o della cavità orale) e la candidosi si sviluppa sullo sfondo patologico.

In caso di grave immunodeficienza causata da HIV, citostatici, terapia oncologica, la flora fungina non arresta la lesione del derma.

Le micosi viscerali gravi si sviluppano:

Le malattie croniche esauriscono il sistema immunitario e hanno anche una fonte costante di infiammazione. Aggiungi qui corsi periodici di terapia antibiotica e ottieni le condizioni ideali per lo sviluppo di un'infezione fungina.

I farmaci antibatterici uccidono non solo i batteri patogeni, ma anche i rappresentanti della flora normale. I funghi stessi sono sensibili a un gruppo specifico di droghe. Ma su uno sfondo sterile, crescono bene, causando un processo infiammatorio.

I pazienti con diabete mellito sono un dolce bocconcino. Oltre alla compromissione della resistenza infettiva dell'organismo, lo zucchero nel sangue è permanentemente aumentato nei pazienti con diabete e l'acidità dei media è cambiata.

Quadro clinico

Esistono 5 tipi di infezioni fungine:

  • tigna;
  • keratomikozy;
  • candidosi;
  • micosi sistemiche o viscerali;
  • psevdomikozy.

tigna

Questa malattia provoca danni alla pelle. Gli agenti patogeni sono un gruppo di funghi edmatofiti:

L'infezione si verifica attraverso il contatto con il suolo, gli animali e una persona malata. Ci sono aree di iperemia arrotondate, accompagnate da prurito. Successivamente, le macchie si ricoprono di una crosta.

Con la dermatofitosi, il follicolo pilifero è coinvolto nel processo infiammatorio:

  • collassa;
  • i capelli cadono;
  • le bolle appaiono con contenuto e croste purulenti ed emorragici torbidi.

Tigna inguinale manifestata da:

  • eruzione pustolosa;
  • arrossamento;
  • desquamazione.

Keratomikozy

Con un lichene di diversi colori, appaiono macchie di caffè rosa con profili smerlati, che in seguito si ricoprono di peeling.

L'actinomicosi si verifica a contatto con le colture di cereali - gli operai del mulino sono ammalati, compaiono:

Oltre alle manifestazioni cutanee, le patologie viscerali sono caratteristiche. Piedra colpisce i capelli, ma offre solo disagio estetico.

candidosi

Questa malattia è diversa:

  • panini agli angoli della bocca;
  • mughetto nelle donne;
  • gravi malattie sistemiche (esofagite, polmonite e sepsi).

Combina il loro fattore eziologico - funghi "dolci" del genere Candida. Normalmente, esistono nel corpo di ogni persona e non causano danni.

Viscosie e micosi sistemiche

  • ad un incontro con un gran numero di funghi;
  • con una diminuzione dell'immunità;
  • in assenza di flora normale, i cosiddetti batteri "buoni".

Tutti i funghi sono sensibili al pH e questa acidità è controllata solo da altri microrganismi della normale flora umana.

Le micosi sistemiche includono:

  • istoplasmosi;
  • coccidioidomicosi;
  • blastomicosi;
  • criptococcosi;
  • geotrichosis;
  • chromomycosis;
  • rhinosporidios;
  • aspergillosi;
  • penitsillinoz;
  • mukoroz.

I loro sintomi principali sono associati alla patologia polmonare, al cuore o al tratto gastrointestinale e le lesioni cutanee non sono il sintomo principale.

Allo stesso tempo sviluppare:

Tutti sono difficili e difficili da diagnosticare e trattare.

Psevdomikozy

Questa malattia si manifesta sotto forma di infezioni fungine, ma il fattore eziologico è rappresentato dai batteri.

diagnostica

Questa sezione descrive 4 metodi per diagnosticare un fungo nel corpo umano.

Metodo microscopico

Ha lo scopo di rilevare elementi del fungo:

  • cellule di lievito;
  • pseudomiceli;
  • micelio;
  • conidiofori;
  • conidi;
  • forme tissutali di micosi profonde.

Vengono eseguiti ictus sul vetro, che vengono esaminati al microscopio da un medico specialista. Il materiale per microscopia viene prelevato dal fuoco o dal bordo con esso.

Metodo culturale

Un esame del sangue per i funghi nel corpo è necessario per determinare la sensibilità agli antibiotici dei funghi. La coltura coltivata in una capsula di Petri viene esaminata in un analizzatore con vari farmaci antibatterici.

Per le infezioni fungine per l'analisi batterica del sangue, vengono utilizzati:

  • sangue stesso sul fungo;
  • liquore;
  • catarro;
  • urine;
  • le feci;
  • lavaggio del liquido dai bronchi, seni mascellari;
  • bile;
  • scarico di fistola e ulcere;
  • secrezione di mucose;
  • pezzi di tessuto;
  • scaglie di unghie e capelli.

Studi sierologici

Questi studi mirano a determinare anticorpi specifici contro i funghi nel sangue umano. Le immunoglobuline M e G sono rilevate.

Le seguenti micosi sono diagnosticate con questo metodo:

  • aspergillosi;
  • istoplasmosi;
  • Penitsillinoz;
  • mukoroz;
  • criptococcosi;
  • Blastomicosi, ecc.

Metodo PCR

La rilevazione del DNA fungino mediante PCR è un'analisi accurata che consente di determinare rapidamente la presenza di un fungo nel sangue umano o in altri mezzi del corpo.

trattamento

Spesso è più difficile curare un'infezione fungina che un'infezione batterica. Il trattamento è suddiviso in:

  • etiotropico, finalizzato alla distruzione del fungo;
  • sintomatica.

I farmaci antifungini includono:

  • AmBisome;
  • Amphoglucaminum;
  • Ampholip;
  • Amfotericina B;
  • Levorinum;
  • Levorin sale di sodio;
  • Mikogeptin;
  • nistatina;
  • pimafutsin;
  • Travogen.

I farmaci sono usati esternamente e internamente, per le micosi sistemiche (questa è istoplasmosi, aspergillosi, mucorosi), per via endovenosa e per inalazione.

Le malattie fungine devono essere trattate per lungo tempo - da 2 settimane a un anno - a seconda del patogeno identificato e del quadro clinico.

Il trattamento sintomatico del fungo è diretto a:

  • per mantenere la vita;
  • riduzione dei sintomi di disfunzione di organi.
  • soluzioni di sale glucosio;
  • antistaminici e decongestionanti;
  • farmaci antidiarroici;
  • corticosteroidi, ecc.

Il trattamento chirurgico viene utilizzato per l'aspergillosi - lesioni asportate nei polmoni. Se il fungo è affetto da vasi, viene eseguita l'embolizzazione delle arterie.

prevenzione

La prevenzione personale è la seguente:

  • igiene personale;
  • utilizzo di singoli accessori per manicure e pedicure;
  • indossare scarpe personali quando si visitano piscine, bagni, saune;
  • mancanza di contatto con animali sconosciuti e senza tetto senza protezione;
  • l'uso di un respiratore, guanti e tuta protettiva in lavori pericolosi;
  • trattamento di malattie croniche;
  • controllo della glicemia;
  • mantenere il peso normale e l'attività fisica;
  • adeguata terapia antibiotica;
  • trattamento dei familiari malati.

conclusione

Le infezioni fungine causano disagio e danno alla salute umana. La prevenzione tempestiva preverrà l'infezione. E se la malattia è comunque iniziata, è necessario un trattamento adeguato, come prescritto da uno specialista. E poi puoi dire addio al fungo per sempre!

Perché e come eseguire un esame del sangue per i funghi nel corpo

Al fine di determinare a quale stadio la malattia fungina è e per selezionare il trattamento farmacologico corretto, è necessario passare un esame del sangue per i funghi nel corpo. Il risultato è determinato dallo sviluppo di una malattia infettiva, la cui causa si trasforma in funghi simili a lieviti - candida o funghi muffa - aspergillus. Il riferimento a uno studio di laboratorio dà a uno specialista - un dermatologo o un micologo.

Sui risultati biochimici del sangue, il medico riceve informazioni sul lavoro degli organi interni del paziente, sui processi metabolici e sullo stato del metabolismo. I risultati clinici rivelano processi infiammatori e maligni nel corpo, lo stato dei vasi sanguigni e il livello di emoglobina.

Per effettuare una diagnosi definitiva, uno specialista prescriverà ulteriori test di laboratorio, come analisi delle urine e feci, raschiatura di funghi, semina e un test PCR.

Varietà di patologie fungine

Le spore del fungo sono in grado di sopportare qualsiasi fluttuazione di temperatura da -60 a +100 gradi e mantengono la loro vitalità anche sotto l'influenza di acidi e alcali. Pertanto, cadendo sulla pelle o nel corpo di una persona sana, il fungo non si fa sentire per molto tempo e può essere in uno stato dormiente per diversi anni. Ma non appena il sistema immunitario fallisce, i microrganismi iniziano ad attivarsi sulle membrane mucose, nelle pieghe della pelle, sul cuoio capelluto e sulle unghie. La patologia fungina è classificata nei seguenti tipi:

  1. Tigna - colpisce la pelle di un'infezione che si nutre di epidermide morta e si manifesta sotto forma di squamose macchie pruriginose e crepe. Le piastre unghie cambiano colore, si deformano e si stratificano. Patologie quali il lichene, l'eczema seborroico e il piede dell'atleta comprendono la dermatomiocitosi. Il principale agente causale è dermatofito. Leggi di più...
  2. Candidosi - danno alle mucose, alle unghie, alle pieghe (per esempio nelle donne sotto il seno), alla superficie degli organi interni. Manifestato come mughetto - fioritura bianca. Il fungo può essere trovato in uno striscio dalle mucose colpite.
  3. Aspergillosi - colpisce il sistema respiratorio. I sintomi sono simili a quelli della tubercolosi. Può essere fatale
  4. L'istoplasmosi è una lesione della mucosa orale, della faringe e della superficie delle orecchie. Mentre progredisce, l'infezione penetra negli organi interni - fegato, intestino, milza. Manifestata sotto forma di ulcere, tosse secca continua, polmonite.
  5. Sporotricosi: colpisce la pelle, i linfonodi e le mucose. Può diffondersi agli organi interni e al tessuto osseo. Sintomi - ulcere pruriginose, diminuzione dell'olfatto, starnuti, congestione nasale. Sul sito abbiamo già scritto su come il fungo si manifesta in bocca e su come eliminarlo.
È importante ricordare che al primo sospetto di una patologia fungina, è necessario consultare immediatamente un medico e non automedicazione! Dopo un'ispezione visiva delle aree interessate, viene assegnata una procedura di prova obbligatoria. I sintomi di micosi (malattie fungine) sono simili a varie malattie della pelle, per il trattamento dei quali vengono utilizzati altri metodi.

Preparazione per lo studio

Il paziente stesso decide dove prendere i test per il fungo. Un dermatologo può solo raccomandare un laboratorio con buone attrezzature e avere il permesso per tali servizi. Campioni di sangue, tessuti, strisci sono presi in considerazione. Per ottenere un risultato accurato, è necessaria una preparazione adeguata, rigorosamente su indicazione di un medico:

Vedi anche: Quali sono i modi per trattare il fungo sulle unghie delle mani?

  • Una settimana prima di visitare il laboratorio, non assumere farmaci e alcolici;
  • Il sangue viene assunto al mattino a stomaco vuoto (non usare tabacco e caffè);
  • Prima di donare il sangue, è necessario abbandonare lo sforzo fisico, essere a riposo;
  • Per diversi giorni, non usare unguenti, creme e cosmetici medici;
  • Non lavare le aree interessate con detergenti per diversi giorni;
  • Per una settimana prima di inviare il materiale per identificare la micosi delle unghie non tagliare le unghie.

Metodi per la raccolta di materiali per la diagnosi

  1. La pelle viene raschiata sul fungo con un bisturi dalla zona interessata. Le scaglie dell'epidermide sono poste su un vetrino e trattate con alcali. La procedura è assolutamente indolore e consente di determinare con precisione la presenza o l'assenza di una malattia fungina. Lo studio del materiale e il riassunto sono effettuati durante il giorno.
  2. Tagliare i bordi delle unghie, raschiare la pelle dei rulli unghie e il contenuto sotto le unghie - in caso di sospetta onicomicosi (micosi delle unghie). Il materiale sul vetrino viene trattato con alcali ed esaminato al microscopio. Lo studio e il riassunto vengono effettuati durante il giorno. Raschiare la pelle sul fungo Raschiando dalla pelle dei rulli unghie
  3. La semina viene eseguita dallo studio dell'epidermide, prelevato da fessure, erosioni, vescicole (bolle) contenenti l'agente patogeno. L'identificazione di microrganismi viene effettuata dopo l'isolamento e la crescita di ceppi di funghi. Questo metodo consente di scegliere il farmaco più efficace per la distruzione di microrganismi patologici. La durata della procedura è fino a 14 giorni.
  4. PCR - reazione a catena della polimerasi. Un metodo che consente di determinare con precisione il tipo di agente patogeno, rilevandone il DNA. Per questo tipo di ricerca, viene utilizzato qualsiasi materiale: l'epidermide, il muco, la saliva, l'urina, le feci, l'eiaculato, il sangue. I risultati possono essere già pronti entro un giorno.
  5. La semina del sangue aiuta a determinare la presenza di patologia nel corpo. Viene prelevato dalla vena del gomito (3 ml) e inserito in un contenitore con un fluido nutriente per la coltura microbica in crescita. In futuro, viene determinata l'attività dei microrganismi patologici, che facilita la selezione del trattamento farmacologico. Semina l'epidermide della PCR
Per una diagnosi accurata della malattia, un test fungino viene somministrato più volte e i risultati possono mostrare la presenza di tipi misti di infezione, cioè diversi tipi di micosi allo stesso tempo. Un dermatologo o un micologo seleziona un farmaco a cui sono suscettibili i microrganismi che causano la malattia. Il corso del trattamento può durare da alcune settimane a sei mesi, che comprende il miglioramento dell'immunità e il rafforzamento del corpo. Perché e come eseguire un esame del sangue per i funghi nel corpo Collegamento alla pubblicazione principale

Esame del sangue per i funghi nel corpo, come decifrare il test?

Il sangue nel corpo umano non si ferma mai, è costantemente in movimento, sotto l'azione del cuore, come una "pompa", che si diffonde in tutto il corpo, assicurando la sua attività vitale (respirazione, nutrizione, ecc.).

Questa sostanza unica, con una composizione unica, fornisce al corpo attività vitale.

La scienza che studia il sangue è chiamata ematologia (lo studio del sangue), che, nel suo senso letterale, ha iniziato il suo sviluppo dopo l'invenzione del microscopio nel 17 ° secolo. Scienziati e anatomisti hanno iniziato a rilevare le particelle costituenti di sangue in questa sostanza "rossa".

Le teorie sulla circolazione del sangue cominciarono ad emergere nello stesso secolo, ma prima, con l'aiuto di un microscopio, la medicina iniziò a studiare le cellule del sangue. Il paradosso della scienza è che si è sviluppato separatamente in ogni parte del mondo, dal momento che in Cina conoscevano la circolazione del sangue nel V secolo, all'esempio banale.

Questo è stato il caso di una svolta medica in Europa nel campo dello studio del sangue e del corpo umano nel suo complesso.

Ma l'ematologia cominciò solo a studiare le stesse malattie del sangue e sospettò circa le cause delle malattie nella sua composizione, solo dopo qualche altro secolo. E solo alla fine del 19 ° secolo, Ilya Mechnikov (nativo della provincia di Kharkov) ha scoperto il concetto di scienza medica, come - fagocitosi - assorbimento da parte di cellule e tessuti di virus, batteri e funghi.

I funghi nel corpo umano "si sentono" a proprio agio, e se improvvisamente c'è un ambiente favorevole al loro sviluppo (influenzando negativamente la salute umana), iniziano attivamente il loro sviluppo, espandendosi e trasportandosi attraverso il corpo, a partire dal luogo in cui hanno iniziato il loro sviluppo, espandendo gradualmente il territorio dell'habitat, trasferendosi agli organi vicini situati vicino a quelli già colpiti. Il fungo è pericoloso in quanto consente alle sue spore, che sono abbastanza stabili, anche con il trattamento. Pertanto, è necessario combattere i funghi, ma prima devono ancora essere scoperti.

Grazie agli esami del sangue, è possibile determinare le condizioni generali del corpo umano (emoglobina (emina e globina) e glicemia (livello), molte patologie, cambiamenti nella composizione, deviazioni, è importante stabilire con l'aiuto di analisi - coagulazione del sangue, perché è fondamentale sapere quando si esegue operazioni, se non analisi, quindi molte persone non avrebbero potuto essere salvate).

Il ruolo degli esami del sangue non può essere sopravvalutato, ma la scienza non conosce ancora molto, ma molti sospettati, la ricerca scientifica continua a "vivere".

Un esame del sangue per un fungo nel corpo - offre l'opportunità di vedere un quadro di come l'infezione fungina del corpo umano è influenzata e di determinare lo stato del corpo e lo stadio di sviluppo del fungo.

L'analisi del fungo deve essere effettuata allo scopo di prescrivere un ulteriore trattamento adeguato da parte del medico.

Sintomi di fungo

Le infezioni fungine possono colpire la pelle, il cervello, gli organi interni, le unghie, possono trasferire i loro focolai a nuove aree (organi vicini) del corpo umano, come un ambiente favorevole per loro.

Per il corpo umano, alcune specie di funghi sono condizionatamente patogene, poiché esistono nella normale microflora di ciascuna persona e prendono parte a determinate funzioni del corpo.

È necessario che una persona crei condizioni favorevoli per loro (diabete, bassa immunità, gravidanza, predisposizione genetica, ecc.), Così i funghi cominciano a comportarsi in modo abbastanza aggressivo e si sviluppano rapidamente. Esistono altri tipi di funghi che vivono al di fuori del corpo umano, ma non preoccupatevi di arrivarci e svilupparsi a spese della salute umana "mangiando" la sua salute.

I sintomi delle malattie fungine portano a disagio e stress, negli stadi avanzati - prurito e bruciore e il rapido sviluppo della malattia con ricadute.

  1. Prurito.
  2. Sensazione di bruciore
  3. Peeling, sfaldamento (unghie, pelle).
  4. Se il fungo colpisce il cuoio capelluto (seborrea), colpisce i capelli, diventano oleosi o secchi, possono cadere.
  5. Durante il mughetto, ci sono anche sintomi estremamente sgradevoli, secrezione, prurito, bruciore dei genitali. È necessario trattare te stesso e il tuo partner.

Diagnosi del fungo del chiodo

Micologo o dermatologo, dopo averlo assunto, e se si sospetta che il corpo del paziente sia infetto da un'infezione fungina, la prima cosa è indirizzarti a fare esami (sangue, urina).

L'analisi del fungo fornirà al medico tutte le informazioni necessarie per un ulteriore trattamento.

Inoltre, per le infezioni fungine, si può prendere un raschiamento di un fungo, ad esempio, un raschiamento della pelle su un fungo, inoltre, è possibile rilevare un fungo in uno striscio, ci sono anche altri test per i funghi.

La pelle viene raschiata per determinare il fungo della pelle, gli strisci sono presi per la rilevazione di malattie ginecologiche, altre colture sono anche prese per il rilevamento del fungo.

Dopo aver testato il fungo, il medico può fornirti un aiuto esperto nel trattamento. Fortunatamente, le malattie fungine sono curabili, ma devono essere trattate attentamente seguendo le istruzioni del medico curante, e soprattutto in un modo complesso.

Trattamento di malattie fungine

Per il trattamento delle malattie fungine, la scienza medica ha inventato micro-farmaci. I medici che curano le infezioni fungine prescrivono farmaci nuovi e di alta qualità (spesso costosi) secondo le più recenti ricerche mediche.

Viene spesso prescritto: lamisil, mikaltin, miconazolo, exoderil, con lesioni fungine del cuoio capelluto - shampoo nizoral, sapone di catrame, ci sono molti farmaci e metodi di trattamento, non dimenticare di analoghi, se i prezzi mordono.

La nostra saggia medicina tradizionale ha inventato molti mezzi e metodi, utilizzando la conoscenza degli antenati, che sono stati tramandati di generazione in generazione per secoli, per secoli sono stati insegnati erboristi dove sono state descritte le erbe e il loro scopo nel trattamento.

È importante rispettare le regole dell'igiene personale, in modo da non diffondere l'infezione e non infettare i propri cari che vivono con te sotto lo stesso tetto. È anche necessario mantenere uno stile di vita sano, mangiare bene (verdure, frutta, cereali, meno grassi e carboidrati) e migliorare la vostra immunità, passeggiate all'aria aperta sono utili, indurimento e altre procedure.

La cosa principale è non ritardare e non auto-medicare, entrambi sono pericolosi per la salute.

Analisi sul fungo: dai tipi di ricerca alle regole della consegna e dei prezzi dei biomateriali

Le malattie fungine sono le seconde malattie della pelle più comuni. Per scegliere il giusto trattamento, è necessario fare un'analisi sul fungo nel tempo, determinare il tipo di micosi e la sua sensibilità ai farmaci. Esistono diversi tipi di test per le malattie fungine della pelle, delle unghie e degli organi interni. A proposito di questi studi, descriveremo in dettaglio nell'articolo.

Tipi di funghi e malattie che provocano

Le malattie fungine umane possono essere suddivise in cinque gruppi principali. Questi sono dermatomicosi, cheratomicosi, candidosi, micosi profonde e pseudomicosi.

Per tigna includono:

  • microsporia (patogeno - il genere Microsporum);
  • trichophytosis (funghi del genere Trichophyton);
  • atleta (Epidermophyton floccosum);
  • rubromicosi (Trichophyton rubrum);
  • piedi epidermikozy (piede d'atleta) (trichophyton mentagrophytes).

Le tigna causano l'infiammazione della pelle, possono colpire le unghie e i capelli. Le fonti di infezione sono animali (microsporia) o malati.

Un chiaro segno di dermatomicosi è una lesione della pelle o delle unghie con scaglie di squame attive. Questi ultimi contengono un'alta concentrazione di funghi e sono una fonte di infezione per le persone sane. Il fungo si moltiplica attivamente in un ambiente umido, quindi le micosi spesso si infettano nella sauna, in piscina o in palestra.

Con la keratomycosis, lo strato corneo è danneggiato, ma non vi è alcuna reazione infiammatoria. Due malattie sono riferite alla cheratomicosi - tricosporia e pityriasis versicolor nodose, che causa il fungo Malassezia furfur (aka Pityrosporum orbiculare). La prima malattia è caratteristica delle aree calde, in particolare in Africa e in Sud America, quindi non ne parleremo.

L'agente eziologico della cromofitosi, un fungo simile al lievito, si nutre delle secrezioni delle ghiandole sebacee. La malattia inizia con la comparsa di piccole squame giallastre vicino ai follicoli piliferi. A poco a poco, i punti focali della malattia si uniscono, formando macchie di colore da rosato a marrone ricoperte da piccole squame: poiché la pelle può avere contemporaneamente macchie di diversi colori, questa malattia viene anche chiamata lichen-color.

Sul cuoio capelluto, la Malassezia furfur può causare dermatite seborroica.

Statistiche mediche L'agente eziologico dell'erba cipollina si trova nel 10-15% della popolazione. E nei pazienti con tubercolosi, diabete e AIDS, si riscontra nel 50-60% dei casi.

I funghi simili al lievito del genere Candida in piccole quantità fanno parte della normale microflora. Ma con una diminuzione dell'immunità, la Candida può iniziare a moltiplicarsi vigorosamente, causando una malattia nota come candidosi. A seconda della posizione della lesione, la candidosi dell'intestino, della pelle, della cavità orale e del sistema urogenitale è isolata. Quando questo fungo si moltiplica nel sangue, si verifica una candidosi sistemica.

Informazioni importanti Esistono oltre 150 varietà di funghi Candida, ma la specie più comune è albicans. Allo stesso tempo, le specie Candida non albicans - parapselosis, krusei, glabrata e altri - sono considerate più pericolose, dal momento che sono solitamente resistenti ai farmaci antifungini.

Le micosi profonde colpiscono più spesso gli organi dell'apparato respiratorio. La malattia si sviluppa principalmente nelle persone indebolite con malattie croniche.

Il numero di micosi profonde include:

  • Aspergillosi (un genere Aspergillius);
  • muco (genere Absidia, Mucor, Rhizopus);
  • penicilliosi (genere Penicillium);

La mucorosi colpisce più spesso la cavità nasale e la laringe. L'aspergillosi può causare malattie della cavità nasale, laringe e polmoni. I funghi del genere Penicillium possono causare otomicosi (malattie dell'orecchio), danni ai polmoni, ascessi.

Pseudomicosi è anche distinta. Queste patologie provocano gruppi speciali di batteri gram-positivi: actinomiceti e nocardie, che hanno molto in comune nella struttura delle forme vegetative e riproduttive delle cellule con funghi.

Spesso, quando le lesioni fungine di tutti i tipi non sviluppano sintomi specifici ed è difficile stabilire la causa della malattia. È possibile fare una diagnosi affidabile solo sulla base di un insieme di segni esterni e risultati di test di laboratorio.

Metodi di analisi sul fungo delle unghie, della pelle e degli organi interni mucosi

Durante l'analisi di funghi, sangue, espettorato, raschiamento della pelle e delle mucose, vengono esaminati i capelli o le unghie. L'analisi può essere effettuata mediante metodo microbiologico (microscopia, coltura), metodi di PCR e ELISA.

Metodi microbiologici

L'esame al microscopio consente di determinare rapidamente se la malattia è causata da un fungo. Il materiale biologico (un pezzo dell'unghia, i capelli, la raschiatura della pelle o altro materiale) viene trattato in un modo speciale, se necessario, colorato ed esaminato al microscopio. In caso di micosi, nella preparazione vengono rilevati filamenti di micelio, spore di funghi e cellule di lievito.

L'esame al microscopio è prescritto per sospetta micosi della pelle, dei capelli o delle unghie.

Il materiale per l'analisi del fungo del chiodo è raschiato usando un bisturi sterile da diverse parti della lamina ungueale. Con le lesioni cutanee raschiate dal contorno del fuoco - qui la più grande concentrazione dell'agente patogeno. Se il cuoio capelluto è interessato, oltre alle squame della pelle, i capelli vengono anche presi per l'esame. Sono accuratamente rimossi con una pinzetta.

L'esame al microscopio di solito dura circa 3-5 giorni. Nella maggior parte dei casi, questa è un'analisi qualitativa - il risultato conterrà solo informazioni sulla presenza o l'assenza di funghi. In rari casi, vengono determinati il ​​tipo di patogeno (lievito o muffa) e la sua concentrazione (cellule singole o multiple), nonché il tipo di elementi trovati (ife, spore, conidi).

Normalmente, non ci dovrebbero essere funghi nel materiale di prova. Le singole cellule possono parlare non della malattia, ma del trasporto asintomatico, quindi solo il medico dovrebbe interpretare il risultato.

La semina, o il metodo colturale, fornisce dati più accurati sull'agente causale della malattia, sebbene richieda più tempo. Tale analisi dei funghi, a seconda del tipo, può richiedere da 2-4 giorni a 4 settimane.

Il materiale dalla superficie della pelle o delle unghie viene raccolto allo stesso modo della microscopia. In laboratorio, il biomateriale è posto in uno speciale mezzo nutritivo. Se c'erano dei funghi nel materiale, dopo un po 'di tempo appaiono delle colonie caratteristiche. I funghi di ciascuna colonia sono esaminati al microscopio, determinano il tipo e il tipo di fungo, la sua concentrazione. In alcuni casi, viene studiata la sensibilità a determinati farmaci.

Un test immunologico del sangue dei funghi viene utilizzato per diagnosticare micosi profonde, quando è difficile ottenere materiale per la semina o la microscopia.

ELISA consente di determinare il titolo di anticorpi contro un fungo specifico. La definizione più comunemente usata è IgG per la candidosi e l'aspergillosi. La sensibilità e la specificità di questi test è di circa l'80%. Ma questo studio può dare un risultato positivo per le lesioni superficiali - pronunciata candidosi della vagina o della cavità orale.

Per l'ELISA, il sangue viene raccolto da una vena. Non è richiesta una preparazione speciale per lo studio. Puoi prendere sangue a stomaco vuoto o non prima di 4 ore dopo un pasto.

Il risultato è preparato da 1-2 a 5 giorni. A seconda dell'equipaggiamento installato e dei test di conferma. Di solito, i risultati di tale analisi contengono una delle tre formulazioni: un risultato positivo, negativo o dubbio.

In alcuni laboratori viene quantificato il livello delle immunoglobuline rispetto a determinate infezioni fungine. In questo caso, come risultato, verrà indicato un certo valore e i limiti della "norma" con cui dovrebbe essere confrontato. Quando si quantifica il livello di immunoglobuline, si raccomanda di ripetere lo studio dopo circa 2 settimane per rivelare la crescita degli indicatori o la sua assenza.

Metodo PCR

La ricerca sulla PCR consente di stabilire la presenza di un determinato tipo di fungo. Uno dei vantaggi di questo metodo è la sua precisione, velocità e affidabilità (la specificità è di circa il 100%). Tra gli aspetti negativi - un focus ristretto. Cioè, per l'analisi PCR del fungo, è necessario sapere esattamente cosa cercare.

Per lo studio raschiare dalla superficie della pelle colpita o delle mucose. Anche sullo studio può prendere sangue, urina, secrezione della prostata.

La PCR può essere sia qualitativa che quantitativa. Nel primo caso, il risultato sarà indicato solo dalla presenza o dall'assenza del DNA dell'agente patogeno. Nel secondo - il numero delle sue cellule nel materiale di prova. L'analisi richiede in media da 1 a 3 giorni.

In base ai risultati di una singola analisi PCR per i funghi, non è possibile effettuare una diagnosi. Parlare di candidosi è possibile solo se ci sono sintomi specifici.

Quanto costa un test fungino?

Il costo dei test per un fungo dipende dal tipo di ricerca, dalla politica dei prezzi del laboratorio e da una serie di fattori aggiuntivi. L'analisi clinica è solitamente più costosa che direttamente in laboratorio. La semina è più costosa della microscopia. I metodi quantitativi di PCR saranno più costosi di quelli qualitativi.

In media, lo studio di raschiature dalla pelle o dalle unghie al microscopio costa circa 600-800 rubli. Semina micologica per determinare il fungo del genere Candida - 400-500 rubli senza determinare la sensibilità e 600-700 rubli con sensibilità ai farmaci antifungini. Un'analisi di un fungo della pelle o delle unghie è più costosa - circa 1.500 rubli. Questo costo include già l'assunzione del biomateriale.

L'ELISA per la determinazione delle immunoglobuline per un tipo specifico di fungo costa 500-800 rubli per un'analisi, più circa 120-170 rubli per l'assunzione di sangue. L'analisi per il fungo mediante il metodo PCR è di circa 200-300 rubli per l'analisi qualitativa e di circa 700-800 per il quantitativo. È inoltre necessario mettere nel bilancio circa 200-250 rubli per prendere raschiature.

Dove posso inviare un biomateriale per l'analisi

Non tutti i laboratori conducono ricerche micologiche. Il lavoro con i funghi richiede permessi speciali, attrezzature e qualifiche del personale. Pertanto, è meglio sapere in anticipo esattamente quali studi sono condotti in specifiche istituzioni mediche.

In caso di malattie fungine della pelle e delle unghie, è necessario scegliere un laboratorio in cui è possibile assumere materiale professionale, in quanto il risultato dipende in gran parte da questo. Meno tempo è passato da quando il materiale è stato prelevato prima dell'inizio della ricerca, meglio è.

Per gli studi PCR e ELISA, le micropiastre sono utilizzate per diverse analisi. Di solito il tecnico di laboratorio consegna il materiale alla ricerca solo dopo aver riempito l'intera piastra. Questo può aumentare la disponibilità dei risultati. Il problema è tipico per le istituzioni con un piccolo flusso di clienti.

Alcune cliniche hanno contratti con i laboratori. In questo caso, il materiale viene raccolto sulla base di un istituto medico, la ricerca stessa viene effettuata nel laboratorio del contraente. Pertanto è necessario chiarire in anticipo esattamente dove sarà condotto lo studio.

Prestare inoltre attenzione al metodo di ottenimento dei risultati. In alcuni laboratori, i risultati possono essere ottenuti non solo sotto forma di un modulo cartaceo standard, ma anche tramite Internet, in un ufficio privato o via e-mail.

Trovare un laboratorio affidabile in cui è possibile superare tutti i test necessari per i funghi non è sempre facile. Tuttavia, il tempo speso per la sua ricerca si ripaga con risultati accurati, diagnosi corretta e trattamento tempestivo delle malattie fungine.