Termikon - istruzioni per l'uso, recensioni, analoghi e forme di rilascio (compresse 250 mg, crema o pomata 1%, spray 1%) del farmaco per il trattamento di unghie e funghi cutanei, privazione multicolore negli adulti, nei bambini e durante la gravidanza. struttura

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco Termikon. Recensioni presentate dei visitatori del sito - i consumatori di questo medicinale, così come le opinioni dei medici specialisti sull'uso di un termometro nella loro pratica. Una grande richiesta per aggiungere il vostro feedback sul farmaco più attivamente: il medicinale ha aiutato o non ha aiutato a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, che potrebbero non essere stati dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analoghi di Thermikon in presenza degli analoghi strutturali disponibili. Utilizzare per il trattamento di unghie e funghi cutanei, licheni multicolore negli adulti, nei bambini, così come durante la gravidanza e l'allattamento. La composizione del farmaco sulla base di terbinafina.

Termikon - farmaco antifungoso, allylamine. Ha una vasta gamma di azione antifungina.

Attivo contro i dermatofiti: Trichophyton rubrum, Trichophyton mentagrophytes, Trichophyton tonsurans, Trichophyton verrucosum, Trichophyton violaceum, Microsporum canis, Epidermophyton floccosum. A basse concentrazioni ha un effetto fungicida su dermatofiti, funghi muffa (inclusi Aspergillus, Cladosporium, Scopulariopsis brevicaulis) e alcuni funghi dimorfici. I funghi di lievito del genere Candida (Candida) (principalmente Candida albicans) e le loro forme miceliali, a seconda della specie, hanno un effetto fungicida o fungistatico.

Il thermikon interrompe lo stadio iniziale della biosintesi del componente principale della membrana cellulare del fungo ergosterolo inibendo l'enzima squalene epossidasi. Ciò porta a una carenza di ergosterolo e all'accumulo intracellulare di squalene, che causa la morte della cellula fungina. L'azione della terbinafina viene condotta inibendo l'enzima squalene epossidasi, situato sulla membrana cellulare del fungo.

Quando l'ingestione non è efficace nel trattamento del lichene multicolore, causato dal pityrosporum orbiculare (Malassezia furfur).

struttura

Terbinafina cloridrato + eccipienti.

farmacocinetica

Dopo l'ingestione, il farmaco è ben assorbito dal tratto gastrointestinale. Dopo 0,8 ore, la metà della dose accettata viene assorbita. Mangiare non influisce sulla biodisponibilità della terbinafina. Legame delle proteine ​​plasmatiche - 99%. Dopo 4,6 ore dopo la somministrazione, la metà della dose accettata viene distribuita nel corpo. Il farmaco penetra rapidamente nello strato dermico della pelle e della lamina ungueale. Penetra nel segreto delle ghiandole sebacee, si accumula in alte concentrazioni nei follicoli piliferi, nei capelli, nella pelle e nel tessuto sottocutaneo. Non si accumula nel corpo. La terbinafina è escreta nel latte materno. Biotransformiroetsa nel fegato con la formazione di metaboliti inattivi. Circa l'80% della dose assunta viene escreta sotto forma di metaboliti con le urine, il resto - con le feci (22%).

L'età del paziente non influenza la farmacocinetica della terbinafina, ma il farmaco può essere escreto in presenza di danni ai reni o al fegato, portando ad alte concentrazioni di terbinafina nel sangue.

testimonianza

  • micosi del cuoio capelluto (trichophytia, microsporia);
  • micosi della pelle e delle unghie dovute a Trichophyton rubrum, Trichophyton mentagrophytes, Trichophyton tonsurans, Trichophyton verrucosum, Trichophyton violaceum, Microsporum canis, Microsporum gypseum ed Epidermophyton floccosum;
  • onicomicosi;
  • tigna comune tigna pelle liscia del tronco e delle estremità, che richiede un trattamento sistemico;
  • candidosi della pelle e delle mucose.

Forme di rilascio

Compresse da 250 mg.

Crema per uso esterno 1% (a volte erroneamente chiamato unguento).

Spray per uso esterno dell'1%.

Istruzioni per l'uso e il regime di trattamento

La durata del ciclo di trattamento e il regime posologico sono stabiliti individualmente e dipendono dal processo di localizzazione e dalla gravità della malattia.

All'interno degli adulti, il farmaco viene prescritto 250 mg 1 volta al giorno (dopo i pasti).

Con l'onicomicosi, la durata del trattamento è di circa 6-12 settimane. Con l'onicomicosi delle mani e dei piedi (eccetto l'alluce), o nei pazienti giovani, la durata del trattamento può essere inferiore a 12 settimane. Con un'infezione dell'alluce, di solito è sufficiente un ciclo di trattamento in 3 mesi. In rari casi, con un tasso di crescita più lento delle unghie, può richiedere un trattamento più lungo - fino a 6 mesi o più.

In caso di tigna (tipo interdigitale, plantare o calza), la durata del trattamento va da 2 a 6 settimane; dermatomicosi delle gambe - da 2 a 4 settimane; con dermatomycosis di torso - 4 settimane; con candidosi della pelle e delle mucose da 2 a 4 settimane.

Per la micosi del cuoio capelluto causata da Microsporum canis, la durata raccomandata del trattamento è di oltre 4 settimane.

I bambini con un peso corporeo da 20 a 40 kg del farmaco vengono prescritti a una dose di 125 mg (1/2 compressa) 1 volta al giorno, con un peso corporeo superiore a 40 mg - 250 mg 1 volta al giorno. La durata del trattamento della micosi del cuoio capelluto è di circa 4 settimane. Nei casi in cui l'agente patogeno è canis Microsporum, il trattamento può essere più lungo.

I pazienti anziani il farmaco è prescritto nelle stesse dosi degli adulti.

In caso di insufficienza renale grave (QC inferiore a 50 ml / min o contenuto di creatinina sierica superiore a 300 μmol / l), in caso di funzionalità renale compromessa, la dose deve essere ridotta di 2 volte, per gli adulti - 125 mg 1 volta al giorno.

Il Thermicon è prescritto esternamente ad adulti e bambini oltre i 12 anni.

Prima di applicare la crema deve essere pulito e asciugato le aree interessate. La crema viene applicata 1-2 volte al giorno con uno strato sottile sulla pelle interessata e sulle aree circostanti, leggermente sfregate.

Per le infezioni accompagnate da dermatite da pannolino (sotto le ghiandole mammarie, negli spazi interdigitali, tra i glutei, nella zona inguinale), i luoghi di applicazione della crema possono essere coperti con una garza, specialmente di notte.

La durata media del trattamento per tigna del tronco, gambe, piedi - 1 volta al giorno per 1 settimana; con candidosi della pelle - 1-2 volte al giorno per 1-2 settimane; Con un lichene multicolore - 1-2 volte al giorno per 2 settimane.

Ridurre la gravità delle manifestazioni cliniche si osserva di solito nei primi giorni di trattamento. In caso di trattamento irregolare o sua interruzione anticipata, vi è il rischio di reinfezione. Se dopo 1-2 settimane di trattamento non ci sono segni di miglioramento, la diagnosi deve essere verificata.

Il regime posologico per i pazienti anziani è lo stesso dei pazienti di altri gruppi di età.

La durata del ciclo di trattamento e il regime posologico sono stabiliti individualmente e dipendono dal processo di localizzazione e dalla gravità della malattia.

Esternamente, il farmaco viene prescritto agli adulti 1-2 volte al giorno, a seconda delle prove. Prima di applicare il farmaco deve essere pulito e asciugato le aree interessate. Il farmaco viene spruzzato sulla pelle interessata e sulle aree adiacenti in una quantità sufficiente a idratarli e, inoltre, applicato alle aree adiacenti della pelle intatta:

  • Tigna del tronco, tibia - durata del trattamento 1 settimana - frequenza di utilizzo 1 volta al giorno.
  • Dermatomicosi dei piedi - durata del trattamento 1 settimana - frequenza di utilizzo 1 volta al giorno.
  • Lichene multicolore - durata del trattamento 1 settimana - frequenza di utilizzo 2 volte al giorno.

Il regime posologico per i pazienti anziani è lo stesso degli adulti più giovani.

Effetti collaterali

  • dispepsia;
  • diminuzione dell'appetito;
  • nausea;
  • diarrea;
  • sensazione di pienezza nello stomaco;
  • dolore addominale;
  • disturbi del gusto, compresa la loro perdita (il recupero avviene entro poche settimane dopo l'interruzione del trattamento);
  • disturbi epatobiliari (ittero colestatico);
  • artralgia;
  • mialgia;
  • agranulocitosi, trombocitopenia, neutropenia;
  • orticaria;
  • rash cutaneo;
  • necrolisi epidermica tossica (sindrome di Lyell);
  • reazioni anafilattoidi;
  • eritema essudativo maligno (sindrome di Stevens-Johnson);
  • sensazione di rossore, prurito o bruciore può verificarsi nei luoghi in cui viene applicata la crema o spray.

Controindicazioni

  • la gravidanza;
  • periodo di allattamento al seno;
  • bambini sotto i 3 anni e bambini fino a 20 kg, crema o spray fino a 12 anni;
  • ipersensibilità al farmaco.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

L'esperienza con l'uso del farmaco Termikon durante la gravidanza è limitata, quindi il suo uso in gravidanza è controindicato.

La terbinafina viene escreta nel latte materno, quindi se necessario, la nomina del farmaco durante l'allattamento deve decidere la cessazione dell'allattamento al seno.

Negli studi sperimentali, l'effetto teratogeno della terbinafina non è stato rilevato. Ad oggi, non sono state segnalate malformazioni con l'uso di terbinafina.

Usare nei bambini

Le compresse sono controindicate nei bambini di età inferiore a 3 anni e nei bambini di peso fino a 20 kg. Crema o spray non è raccomandato per i bambini di età inferiore ai 12 anni.

Uso nei pazienti anziani

I pazienti anziani il farmaco è prescritto nelle stesse dosi degli adulti.

Istruzioni speciali

Va tenuto presente che l'uso irregolare o la cessazione anticipata del trattamento aumenta il rischio di recidiva.

La durata della terapia può essere determinata dalla presenza di malattie concomitanti, la condizione delle unghie all'inizio del ciclo di trattamento.

Se dopo 2 settimane di trattamento con Thermicon non c'è miglioramento della condizione, è necessario ridefinire l'agente e la sua sensibilità al farmaco.

L'uso sistemico in onicomicosi è giustificato solo nel caso di una lesione totale della maggior parte delle unghie, la presenza di ipercheratosi subungueale pronunciata, l'inefficacia della precedente terapia locale. Nel trattamento della onicomicosi, la risposta clinica viene solitamente osservata diversi mesi dopo la cura micologica e l'interruzione del ciclo di trattamento, a causa del tasso di crescita di un'unghia sana. La rimozione delle unghie nel trattamento delle onicomicosi delle mani per 3 settimane e l'onicomicosi dei piedi per 6 settimane non è richiesta.

Durante il trattamento, deve essere monitorata l'attività delle transaminasi nel siero del fegato. In rari casi, dopo 3 mesi di trattamento, si sviluppano colestasi ed epatite. Se si identificano sintomi di disfunzione epatica (debolezza, nausea persistente, mancanza di appetito, dolore addominale, ittero, urine scure o feci incolori), è necessario interrompere il farmaco.

Con estrema cautela, il farmaco deve essere prescritto a pazienti con psoriasi, perché in casi molto rari, la terbinafina può provocare una esacerbazione della psoriasi.

Spray o crema Thermicon sono solo per uso esterno.

Evitare il contatto con gli occhi perché potrebbe causare irritazione. In caso di ingestione accidentale del farmaco negli occhi, devono essere immediatamente lavati con acqua corrente e, in caso di irritazione persistente, consultare il medico.

Quando si tratta il farmaco deve seguire le regole generali di igiene per prevenire la possibilità di re-infezione attraverso biancheria intima e scarpe. Nel processo (dopo 2 settimane) e alla fine del trattamento è necessario produrre un trattamento antifungino di scarpe, calze e calze.

Con lo sviluppo di reazioni allergiche, il farmaco deve essere annullato.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e meccanismi di controllo

La terbinafina non influisce sulla capacità di guidare e svolgere un lavoro che richiede un'elevata concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie.

Interazione farmacologica

Terbinafina inibisce isoenzima CYP2D6 e rallenta il metabolismo di farmaci come antidepressivi triciclici e bloccanti selettivi del reuptake della serotonina (ad esempio, desipramina, fluvoxamina), bloccanti beta1-adrenergici (metoprololo, propranololo), antiaritmici (flecainide, propafenone), inibitori MAO di tipo B (per esempio, selegilina) e antipsicotici (ad esempio clorpromazina, aloperidolo).

Gli induttori di isoenzimi del sistema del citocromo P450 (ad esempio la rifampicina) possono accelerare l'escrezione di terbinafina dal corpo, gli inibitori degli isoenzimi del sistema del citocromo P450 (ad esempio la cimetidina) possono rallentarlo. Con l'uso simultaneo di tali farmaci può essere necessario un aggiustamento della dose di terbinafina.

Con l'uso simultaneo di terbinafina e contraccettivi orali può essere una violazione del ciclo mestruale.

Thermicon riduce la clearance della caffeina del 20% e aumenta la sua emivita del 31%.

La terbinafina non influisce sulla clearance di antipirina, digossina, warfarin.

L'etanolo (alcol) e altri farmaci epatotossici, se usati con un thermocon, aumentano il rischio di sviluppare epatotossicità.

Analoghi del farmaco Termikon

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • Atifin;
  • Binafin;
  • Lamisil;
  • Lamisil Dermgel;
  • Lamisil Uno;
  • Lamikan;
  • Lamitel;
  • Mikonorm;
  • Mikoterbin;
  • Onihon;
  • Tebikur;
  • Agio Terbizzato;
  • Terbizil;
  • Terbiks;
  • terbinafina;
  • Terbinoks;
  • Terbifin;
  • Tigal Sanovel;
  • Ungusan;
  • Fungoterbin;
  • Tsidokan;
  • Ekziter;
  • Ekzifin.

Analoghi crema Termikon

Termikon (crema) Punteggio: 69

Analoghi economici Termikon

Analogo più economico da 146 rubli.

Produttore: Vertex (Russia)
Forme di rilascio:

  • Tuba 15; Prezzo da 67 rubli
  • Tuba 30; Prezzo da 151 rubli
Prezzi della terbinafina nelle farmacie online
Istruzioni per l'uso

Per un tempo molto lungo, ci fu un lichene sul suo braccio, più di mezzo anno, usò un acriderm, si limitò a questa piaga che non peggiorò. Sono andato da un dermatologo, mi ha prescritto un thermikon per due anni, penso, 300 rubli. Per un mese è andato tutto, il farmaco è molto efficace ed efficace.

Termikon

Termikon: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Termicon

Codice ATX: D01AE15

Principio attivo: terbinafina (terbinafina)

Produttore: Pharmstandard JSC, Russia

Attualizzazione della descrizione e foto: 03.11.2017

Prezzi in farmacia: da 205 rubli.

Termikon - farmaco antifungoso di una vasta gamma di azione fungicida e fungistatica per uso sistemico e locale.

Rilascia forma e composizione

  • compresse: piatte cilindriche, rotonde, smussate e dipinte, dal bianco con una sfumatura giallastra al bianco (7 o 10 pezzi in blister, 1, 2, 3 o 4 blister in una scatola di cartone);
  • spray per uso esterno 1%: un liquido trasparente, incolore o giallo chiaro con un odore specifico di alcool etilico (30 g ciascuno in flaconi di polipropilene, completo di un ugello e una pompa dosatrice, 1 set in una scatola di cartone);
  • crema per uso esterno 1%: massa omogenea di colore bianco con un odore caratteristico debole (15 g in tubi di alluminio, 1 tubo in una scatola di cartone).

1 compressa contiene:

  • principio attivo: terbinafina cloridrato - 281,25 mg (equivalente a 250 mg di terbinafina);
  • Componenti ausiliari: cellulosa microcristallina, amido di sodio glicolato, idrossipropilmetilcellulosa (ipromellosa), magnesio stearato, lattosio, aerosil (diossido di silicio colloidale).

1 ml di spray contiene:

  • principio attivo: terbinafina cloridrato - 10 mg;
  • componenti ausiliari: glicole propilenico, alcol etilico rettificato, polossamero (proxanolo 268), acqua purificata.

1 g di crema contiene:

  • principio attivo: terbinafina cloridrato - 10 mg;
  • Componenti ausiliari: alcool benzilico, cetil palmitato, sorbitan stearato, sodio idrossido, alcool stearilico, alcool cetilico, isopropil miristato, polisorbato 60, acqua depurata.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

La terbinafina appartiene al gruppo delle allilamine, che provoca una vasta gamma della sua azione antifungina. A basse concentrazioni ha un effetto fungicida su dermatofiti Epidermophyton floccosum, Microsporum canis, Trichophyton (T. violaceum, T. rubrum, T. verrucosum, tonsurans T., T. mentagrophytes), lieviti (soprattutto Candida albicans), stampi (Scopulariopsis brevicaulis, Cladosporium, Aspergillus e altri) e alcuni funghi dimorfici.

In relazione ai funghi Candida e alle sue forme miceliali, il Thermicone è caratterizzato da un'azione fungicida o fungistatica a seconda del tipo di fungo.

La terbinafina inibisce la biosintesi del componente principale della membrana cellulare fungina, l'ergosterolo, in una fase precoce inibendo l'enzima squalene epossidasi.

Quando somministrato per via orale, il farmaco non è efficace nel trattamento del lichene varicolor, attivato da Malassezia furfur. La sostanza non influenza il sistema del citocromo P450 nell'uomo e, rispettivamente, sul metabolismo di ormoni o altri farmaci.

farmacocinetica

Se assunto per via orale, l'assorbimento della terbinafina è buono. Il 50% della dose assunta viene assorbito per 0,8 ore e dopo 4,6 ore questa quantità di farmaco viene distribuita nel corpo.

Una singola dose orale di 250 mg causa la concentrazione plasmatica massima di terbinafina 0,97 μg / ml, che si raggiunge entro 1-2 ore dall'ingestione. La biodisponibilità è dell'80% e non è influenzata dall'assunzione di cibo.

Il grado di legame della terbinafina alle proteine ​​plasmatiche è del 99%. La sostanza con un'elevata velocità distribuita nei tessuti del corpo, penetra lo strato di lamina ungueale, sebo e pelle dermica, nonché cumulato in concentrazioni significative nel tessuto, pelle, follicoli piliferi sottocutaneo e capelli.

L'emivita è di 16-18 ore e l'emivita della fase terminale raggiunge le 200-400 ore. Nel fegato, la biotrasformazione della terbinafina si verifica in metaboliti inattivi. L'80% della dose assunta viene escreta attraverso i reni sotto forma di metaboliti, mentre la quantità rimanente (circa il 22%) viene escreta.

La sostanza non si accumula nel corpo. La farmacocinetica della terbinafina non dipende dall'età del paziente, tuttavia, la sua eliminazione può diminuire con disfunzioni renali o epatiche, il che porta ad un alto livello di concentrazione della sostanza nel sangue.

La terbinafina è escreta nel latte materno. Se applicato localmente, il suo assorbimento non supera il 5% e l'effetto sistemico è insignificante.

Indicazioni per l'uso

Compresse (terapia sistemica)

  • micosi del cuoio capelluto causata da Microsporum (microsporia) e Trichophyton (trichophytosis);
  • onicomicosi causata da Microsporum canis, Trichophyton (rubrum, interdigitale, tonsurans, ecc.), Epidermophyton floccosum;
  • infezioni fungine della piastra pelle e unghie, causate da Epidermophyton floccosum, Microsporum (M.gypseum, M. canis) e Trichophyton (T. rubrum, verrucosum, mentagrophytes, violaceum);
  • gravi infezioni comuni della pelle liscia del tronco e delle estremità causate da funghi dermatofiti (dermatomicosi) e che richiedono terapia sistemica;
  • Infezioni fungine causate da funghi simili a lieviti Candida, principalmente Candida albicans (candidosi), localizzata sulla pelle e sulle mucose.

Spray e crema (terapia di contatto)

  • infezioni fungine cutanee causate da dermatofiti, tra cui micosi dei piedi, atleta dell'inguine, lesioni fungine della pelle liscia del corpo - terapia e prevenzione;
  • versicolor multicolore o squamoso (infezione fungina dello strato corneo dell'epidermide) - terapia.

La crema, inoltre, è utilizzata per il trattamento di infezioni fungine localizzate sulla pelle causate da funghi micidiali tipo Candida, principalmente Candida albicans (candidosi, in particolare, dermatite da pannolino).

Controindicazioni

Secondo le istruzioni, il Thermicon in tutte le forme di dosaggio è controindicato in caso di aumentata sensibilità individuale ai componenti del farmaco.

Ulteriori controindicazioni assolute per compresse (uso sistemico):

  • il periodo di gravidanza e allattamento (allattamento al seno);
  • bambini fino a 3 anni;
  • peso del corpo del bambino fino a 20 kg.

Controindicazioni relative per tutte le forme di dosaggio (compresse, spray e crema sono usati con cautela a causa della maggiore probabilità di effetti collaterali):

  • insufficienza renale e / o epatica;
  • oppressione dell'ematopoiesi del midollo osseo;
  • neoplasie benigne / maligne (tumori);
  • l'alcolismo;
  • malattie metaboliche;
  • occlusione dei vasi degli arti.

Inoltre, spray e crema cautela vengono utilizzati nei bambini di età inferiore ai 12 anni, poiché il profilo di sicurezza della terbinafina nella terapia a contatto per questa fascia di età è scarsamente compreso.

In gravidanza, un termometro esternamente (spray e crema) viene prescritto in base a indicazioni rigorose, quando il beneficio previsto per la madre supera i potenziali rischi per il feto.

Poiché la terbinafina viene assorbita attraverso la pelle in quantità clinicamente insignificanti, è improbabile che si verifichi un effetto avverso sul neonato attraverso il latte materno.

Istruzioni per l'uso Termikona: metodo e dosaggio

Il regime posologico e la durata del corso della terapia con Termikon sono determinati dal medico individualmente per ciascun paziente, a seconda della posizione dell'infezione e della gravità del decorso della malattia.

I pazienti anziani non hanno bisogno di aggiustare la dose di terbinafina in nessuna delle forme di rilascio di Thermicone.

compresse

Le compresse sono assunte per via orale, una volta al giorno, dopo i pasti.

La dose standard per i pazienti adulti, salvo diversa indicazione, è di 250 mg.

  • onicomicosi: moderata - 1,5-3 mesi; terapia delle unghie delle mani e dei piedi (eccetto l'alluce) e trattamento dei pazienti più giovani - può richiedere meno di 3 mesi; trattamento dell'alluce - di solito 3 mesi, ma con un tasso di crescita ridotto delle unghie (raramente) - fino a 6 mesi o più;
  • tigna: busto - 1 mese; piedi (plantari, interdigitali, come calzini) - 0,5-1,5 mesi; vitelli - 0,5-1 mesi;
  • candidosi della pelle e delle mucose: 0,5-1 mesi;
  • micosi del cuoio capelluto: la durata media della terapia è di circa 1 mese, ma la microsporia causata da Microsporum canis può richiedere un trattamento più lungo.

La dose per i bambini è determinata in base al peso corporeo:

  • 20-40 kg - 0,5 compresse (125 mg) 1 volta / giorno;
  • > 40 kg - 1 compressa (250 mg) 1 volta / giorno.

In caso di insufficienza renale grave, la dose del farmaco per i pazienti adulti è ridotta di 2 volte, a 125 mg 1 volta / giorno.

spruzzare

Lo spray viene applicato esternamente alle aree interessate e pulite e alle aree adiacenti della pelle intatta, spruzzando una quantità sufficiente a idratarle.

La frequenza standard di utilizzo del farmaco per i pazienti adulti, se non ci sono altri appuntamenti, con un ciclo di terapia di una settimana:

  • tigna del tronco, gambe, piedi: 1 volta / giorno;
  • pitiriasi versicolor: 2 volte al giorno.

La crema viene applicata esternamente con uno strato sottile sulle aree interessate e pulite e sulle aree adiacenti di pelle intatta e leggermente sfregate.

Nel trattamento delle superfici infette da pannolino (tra le dita, sotto il seno, fra i glutei e inguine) in grado di coprire la deposizione crema spazio garza, specialmente al momento di coricarsi.

Regime di dosaggio raccomandato:

  • dermatomicosi del tronco, delle gambe, dei piedi: il corso di 1 settimana 1 volta / giorno;
  • candidosi cutanea: 1-2 settimane di corso 1-2 volte al giorno;
  • lichene multicolore: corso 2 settimane 1-2 volte / giorno.

Effetti collaterali

Compresse (terapia sistemica)

  • apparato digerente: nausea, riduzione dell'appetito, diarrea, dispepsia, dolore addominale, sensazione di pienezza, alterazioni del gusto, tra cui la perdita del gusto (dopo la sospensione della terapia per il loro recupero richiede diverse settimane); molto raramente - disturbi del fegato e dei dotti biliari (ittero colestatico);
  • sistema muscolo-scheletrico: artralgia, mialgia;
  • sistema ematopoietico: trombocitopenia, agranulocitosi, neutropenia;
  • reazioni di ipersensibilità: rash, orticaria; molto raramente - reazioni anafilattoidi, sindrome di Lyell (necrolisi epidermica tossica), sindrome di Stevens-Johnson (eritema essudativo maligno).

I sintomi da sovradosaggio includono dolore addominale ed epigastrico, nausea, vomito, vertigini.

Per il trattamento della condizione, è necessario effettuare una lavanda gastrica, quindi somministrare al paziente carbone attivo, se necessario per eseguire un trattamento sintomatico.

Spray e crema (terapia di contatto)

L'uso di crema e spray Termikon può causare reazioni locali: una sensazione di prurito, bruciore, arrossamento nei siti di applicazione e reazioni di ipersensibilità.

Non sono stati riportati casi di sovradosaggio del farmaco sotto forma di spray e crema per uso esterno. Ma in caso di contatto accidentale con la droga all'interno possono sviluppare effetti collaterali, comparabile con sintomi di overdose Termikona in forma di compresse (dolore al basso addome e epigastrio, nausea, vomito, vertigini).

Terapia: carbone attivo, se necessario - trattamento sintomatico di supporto.

overdose

Quando assumono le pillole di Termikon in dosi elevate, i sintomi di sovradosaggio si manifestano sotto forma di mal di testa, dolore all'epigastrio e basso addome, nausea, vomito.

Come trattamento, lavare immediatamente lo stomaco e prendere carbone attivo. Se necessario, prescrivere una terapia sintomatica.

Con l'uso locale del farmaco, i casi di sovradosaggio non sono stati osservati. Se accidentalmente si prende una crema o si spruzza Thermicon all'interno, è possibile che si presentino gli stessi sintomi di una dose eccessiva di compresse. Inoltre, è necessario considerare la presenza nella composizione dello spray di alcool etilico. Il trattamento del sovradosaggio rimane lo stesso.

Istruzioni speciali

Con un trattamento irregolare o la sua interruzione prematura, c'è il rischio di ricaduta.

La gravità delle manifestazioni cliniche di solito diminuisce nei primi giorni di terapia. Ma se non si notano segni di miglioramento dopo 2 settimane dall'inizio del trattamento, è necessario verificare la diagnosi.

La durata del trattamento è influenzata dalla presenza di malattie associate e dalla condizione delle unghie all'inizio della terapia.

Nell'onicomicosi, l'uso sistemico è giustificato solo se la maggior parte delle unghie sono completamente colpite, l'ipercheratosi subungueale è chiaramente espressa e il precedente trattamento di contatto si è dimostrato inefficace. Allo stesso tempo, la risposta clinica al trattamento di onicomicosi è solitamente contrassegnata alcuni mesi dopo la cura micologica e la cessazione del trattamento. Ciò è dovuto al tasso di crescita di una lamina ungueale sana. Non rimuovere la lamina ungueale con onicomicosi delle mani - 3 settimane, con onicomicosi dei piedi - 6 settimane.

Durante la terapia con Thermicon, è necessario controllare l'attività sierica delle transaminasi epatiche, poiché in rari casi, dopo 3 mesi dall'inizio della somministrazione del farmaco, si possono sviluppare colestasi ed epatite. La comparsa di sintomi di disfunzione epatica, come mancanza di appetito, nausea persistente, debolezza, dolore addominale, urine scure / feci incolori, ittero, richiede l'interruzione del farmaco.

Con estrema cautela, il farmaco viene prescritto a pazienti con psoriasi, perché occasionalmente la terapia con terbinafina può causare esacerbazione della psoriasi.

Al fine di prevenire la re-infezione attraverso scarpe e biancheria intima, è necessario seguire le regole generali di igiene. Nel corso della terapia, il trattamento antifungino di scarpe, calze e calzini viene effettuato dopo 2 settimane dall'inizio e al termine del corso.

Nel caso di reazioni allergiche, l'uso del farmaco deve essere interrotto.

La crema e lo spray Termikon sono destinati esclusivamente all'uso esterno. È importante evitare di prendere il farmaco negli occhi, perché può causare irritazione. Se uno spray o una crema entrano accidentalmente negli occhi, devono essere risciacquati con abbondante acqua corrente e, se si sviluppa un'irritazione persistente, consultare uno specialista.

In caso di spruzzatura accidentale di spray nel tratto respiratorio, se si verificano reazioni avverse, specialmente nel caso della loro conservazione, è necessario consultare uno specialista. L'irrorazione spray Termikon sulle zone danneggiate della pelle viene effettuata con estrema cura, poiché l'alcol nella sua composizione può causare irritazione.

La terbinafina non ha alcun effetto sulla capacità di concentrazione e sulla velocità delle reazioni psicomotorie.

Interazione farmacologica

La terbinafina durante la terapia sistemica può interagire con i seguenti farmaci / sostanze:

  • bloccanti selettivi della ricaptazione della serotonina (desipramina, fluvoxamina) e antidepressivi triciclici, β1-bloccanti adrenergici (propranololo, metoprololo), farmaci antiaritmici (propafenone, flekainid), inibitori MAO di tipo B (selegilina) e antipsicotici (aloperidolo, clorpromazina): la terbinafina rallenta il loro metabolismo inibendo l'isoenzima CYP2D6;
  • induttori di citocromi P isoenzimi450 (rifampicina): può accelerare l'escrezione di terbinafina dal corpo, che può richiedere un aggiustamento della dose;
  • inibitori degli isoenzimi del citocromo P450 (cimetidina): può rallentare l'escrezione di terbinafina dal corpo, che può richiedere un aggiustamento della dose;
  • contraccettivi orali: possibile violazione del ciclo mestruale;
  • caffeina: la terbinafina riduce la clearance del 20% e aumenta l'emivita del 31%;
  • antipirina, digossina, warfarin: la terbinafina non influisce sulla loro clearance;
  • etanolo e altre sostanze / droghe epatotossiche: aumenta il rischio di epatotossicità.

I dati sulle interazioni farmacologiche tra spray e crema Termikon non sono disponibili oggi.

analoghi

Gli analoghi di Termicon sono: Atifin, Binafin, Lamisil, Lamitele, Terbized-agio, Terbizil, Terbinafin, Terbinox, Terbifin, Tigal-Sanovel, Ungusan, Fungerbin, Tsidokan, Exiter, Exifin.

Termini e condizioni di conservazione

Tenere il farmaco fuori dalla portata dei bambini; pillole - senza luce, spray - non congelare. Temperatura di conservazione: compresse - fino a 25 ° C, spray e crema - fino a 30 ° C.

Durata: compresse - 3 anni, spray e crema - 2 anni.

Condizioni di vendita della farmacia

Pillole di prescrizione.

Crema e spray senza prescrizione.

Recensioni Thermicone

Numerose recensioni di Thermicon indicano che è principalmente utilizzato nel trattamento di licheni multicolori o micosi della pelle dei piedi. Il farmaco sotto forma di compresse aiuta bene nei casi in cui i fondi per uso esterno sono stati resi inutili.

I pazienti dicono anche che lo spray è ben consolidato nel trattamento della candidosi. Se usato in concomitanza con l'igiene personale e l'assunzione di ulteriori farmaci, la malattia si ritira rapidamente.

La crema Termikon viene utilizzata attivamente nel trattamento delle malattie fungine. Secondo gli esperti, la terbinafina è più attiva nella fase iniziale della malattia. Tuttavia, poiché le lesioni fungine sono piuttosto diverse, solo un medico può raccomandare il regime di trattamento corretto e la maggior parte dei pazienti deve essere consultata. Molti di loro si lamentano anche dell'elevato costo del farmaco sotto forma di pillola.

Il prezzo del thermikon nelle farmacie

In media, il prezzo di Thermicon in compresse con un dosaggio di 250 mg è 504-670 rubli (per un pacchetto di 14 pezzi) o 877-1052 rubli (per un pacchetto di 28 pezzi). Acquista la crema 1% può essere di circa 223-270 rubli. Spray Termikon costerà 325-439 rubli (per una bottiglia di 30 ml).

Termikon: istruzioni per l'uso

Le compresse Termikon rappresentano un gruppo clinico-farmacologico di farmaci antimicotici per uso sistemico. Sono utilizzati per la terapia etiotropica (trattamento volto a distruggere l'agente eziologico del processo infettivo, che è la causa del suo sviluppo) malattie fungine causate da funghi sensibili al componente attivo del farmaco.

Descrizione della forma di dosaggio, composizione

Le compresse Thermicon hanno un colore bianco, forma rotonda, superficie liscia. Il principale componente attivo del farmaco è la terbinafina, il suo contenuto in una compressa è di 250 mg. Contiene anche adiuvanti, che includono:

  • Idrossipropilmetilcellulosa.
  • Stearato di magnesio
  • Amido di sodio glicolato.
  • Aerosil.
  • Cellulosa microcristallina
  • Lattosio.

Le compresse Thermicon sono confezionate in un blister da 7 pezzi. La confezione contiene 1, 2 o 4 blister con pillole e istruzioni per l'uso del farmaco.

Effetti terapeutici, farmacocinetica

Il principale componente attivo delle compresse di Termikon Terbinafine inibisce la biosintesi dell'ergosterolo, che è il componente principale della parete cellulare dei funghi. Come risultato di questa influenza, l'attività di sviluppo e divisione delle cellule fungine (azione fungistatica) diminuisce e si verifica la loro morte (azione fungicida). Il farmaco ha un'attività abbastanza elevata contro i funghi dermatofiti, i tricofiti, gli epidermociti, le microspore e porta alla loro morte, indipendentemente dalla concentrazione nel fuoco del processo infettivo infiammatorio. A seconda del dosaggio, le compresse Termikon hanno un effetto batteriostatico o battericida sui funghi simili al lievito del genere Candida.

Dopo aver preso la pillola Thermicon all'interno del componente attivo è abbastanza rapidamente e quasi completamente assorbito nel sangue dal lume intestinale. È distribuito uniformemente nei tessuti, principalmente si accumula nella pelle e nelle sue appendici (capelli, unghie). La terbinafina viene metabolizzata nelle cellule del fegato utilizzando il sistema isoenzimatico P450 a prodotti di degradazione inattiva, che vengono escreti dal corpo con le urine.

Indicazioni per l'uso

L'uso di compresse Termikon è indicato per il trattamento etiotropico di varie infezioni fungine, che includono:

  • Lesione fungina (micosi) del cuoio capelluto.
  • Micosi di varie aree cutanee, capelli causati da vari funghi patogeni.
  • L'onicomicosi è un'infezione micotica delle unghie delle dita delle mani o dei piedi.
  • Grave patologia fungina della pelle del tronco, che richiede l'uso sistemico di agenti antifungini.

Inoltre, il farmaco viene utilizzato per il trattamento etiotropico di candidosi di varia localizzazione, i cui agenti causali sono funghi patogenetici (opportunistici) condizionatamente del genere Candida.

Controindicazioni da usare

Ci sono diverse controindicazioni mediche assolute per l'uso di compresse Termikon, queste includono:

  • Intolleranza individuale a terbinafine o componenti ausiliari del farmaco.
  • Gravidanza in qualsiasi momento, così come il periodo di allattamento al seno (periodo di allattamento) nelle donne.
  • Il paziente ha fino a 3 anni o il suo peso corporeo è inferiore a 20 kg.

Il farmaco viene usato con cautela in concomitante alcolismo cronico, che si traduce in una diminuzione dell'attività funzionale del fegato, formazioni tumorali di diversa localizzazione, grave insufficienza dell'attività funzionale dei reni o del fegato, inibizione della formazione del sangue nel midollo osseo rosso, disturbi metabolici e patologia delle arterie periferiche, accompagnata da deterioramento del flusso sanguigno in loro a causa dell'occlusione. Prima di iniziare a prendere le compresse Termikon, è importante escludere la presenza di controindicazioni.

Uso corretto, dosaggio

Le compresse di Termikon sono destinate alla somministrazione orale. Sono presi dopo i pasti, interamente, senza masticare e bere molta acqua. Il dosaggio terapeutico medio per gli adulti è di 250 mg una volta al giorno. La durata del corso della terapia dipende dalle indicazioni:

  • Tigna, localizzata nell'area del piede - la durata della terapia varia tra 2-6 settimane.
  • Tigna delle gambe e del tronco - 2-4 settimane.
  • Micosi con danni al cuoio capelluto - la durata della terapia deve superare le 4 settimane.
  • Lesione fungina delle unghie (onicomicosi) - 6-12 settimane, in caso di sviluppo del processo patologico nelle placche unghie delle dita delle mani e dei piedi (ad eccezione dell'alluce) nei giovani, la durata della terapia può essere inferiore a 12 settimane. Un severo processo patologico richiede un trattamento più lungo.

Non è richiesto un aggiustamento del dosaggio per gli anziani. Con una concomitante diminuzione dell'attività funzionale del fegato o dei reni, il dosaggio si riduce a 125 mg al giorno.

Reazioni negative

Sullo sfondo dell'uso di compresse Termikon, è possibile lo sviluppo di reazioni patologiche negative da vari organi e sistemi, tra cui:

  • Apparato digerente - nausea, accompagnato da vomito periodico, perdita di appetito, gonfiore (flatulenza), diarrea, dolore all'addome, localizzato principalmente nelle sezioni superiori, cambiamenti nel gusto, deterioramento della struttura funzionale del sistema epatobiliare, accompagnato dallo sviluppo di ittero colestatico.
  • Sangue e midollo osseo rosso - una diminuzione del numero di neutrofili (neutropenia), granulociti (agranulocitosi) e piastrine (trombocitopenia) per unità di volume di sangue.
  • Sistema muscolo-scheletrico - dolore articolare (artralgia), muscolo (mialgia).
  • Reazioni allergiche - eruzione cutanea, prurito, alterazioni caratteristiche che sembrano bruciature di ortica (eruzioni da ortiche), gravi lesioni cutanee necrotiche con la morte delle sue cellule (sindrome di Lyell, Stevens-Johnson), pronunciato gonfiore dei tessuti molli con una localizzazione predominante nella regione il viso e gli organi genitali esterni (angioedema del Quincke), una reazione sistemica con una marcata diminuzione della pressione sanguigna e lo sviluppo di insufficienza multiorganica (shock anafilattico).

Nel caso dello sviluppo di manifestazioni di reazioni negative da vari organi e sistemi, la questione dell'abolizione delle compresse di Termikon è determinata dal medico curante individualmente, in base alla loro natura e alla gravità dello sviluppo.

Caratteristiche d'uso

Prima di prescrivere le pillole Termikon, il medico deve leggere attentamente le istruzioni e richiama l'attenzione su una serie di caratteristiche riguardanti l'uso di questo farmaco, che includono:

  • La mancanza di pillole sistematiche o il ritiro precoce del farmaco può causare lo sviluppo di forme resistenti di funghi con la cronizzazione del corso del processo patologico infettivo.
  • I pazienti con concomitante diminuzione dell'attività funzionale dei reni o del fegato richiedono particolare cautela durante la somministrazione del farmaco e il dosaggio può essere dimezzato (125 mg al giorno).
  • Il farmaco sotto forma di compresse, in contrasto con il dosaggio forme unguento, crema o spray per uso locale non è efficace contro il lichene rosa.
  • Con l'uso prolungato del farmaco, sono raccomandati test di laboratorio periodici con la definizione degli indicatori dello stato funzionale del fegato, dei reni e delle immagini del sangue periferico.
  • La comparsa di sintomi, in cui non può essere esclusa una violazione dell'attività funzionale del fegato (nausea, oscuramento delle urine, disturbi della digestione, scolorimento delle feci), è la base per ulteriori esami di laboratorio e strumentali.
  • Il componente attivo non può essere utilizzato in combinazione con farmaci di gruppi farmacologici: antidepressivi triciclici, inibitori dell'enzima monoamino ossidasi (MAO), farmaci antiaritmici, beta-bloccanti, antipsicotici.
  • Il farmaco non influenza direttamente lo stato delle strutture del sistema nervoso e del cervello.

Nella rete di farmacie, le pillole Termikon sono disponibili su prescrizione medica. Il loro uso indipendente senza la prescrizione appropriata di uno specialista medico non è raccomandato, in quanto ciò potrebbe causare lo sviluppo di complicanze.

Dosaggio eccessivo

Un eccesso significativo della dose terapeutica raccomandata di compresse Termikon porta allo sviluppo di nausea, accompagnato da vomito periodico, dolore addominale, vertigini. In questo caso vengono lavati stomaco e intestino, vengono prescritti assorbenti intestinali (carbone attivo) e viene eseguita una terapia sintomatica.

Analoghi di compresse Termikon

Composizione ed effetti terapeutici per le compresse Termikon sono preparazioni simili Terbinafin, Atifin, Terbix, Terbinoks.

Regole di archiviazione

La durata di conservazione delle compresse Termikon è di 2 anni dalla data di produzione. Il farmaco deve essere conservato in un luogo asciutto e buio inaccessibile ai bambini a temperatura dell'aria non superiore a + 25 ° C.

Prezzo Termikon

Il costo medio delle compresse Termikon nelle farmacie di Mosca dipende dalla loro quantità nel pacchetto:

  • 14 compresse - 469-538 rubli.
  • 28 compresse - 795-862 rubli.

Elenco di analoghi Termikon (compresse)

9 analoghi trovati

TERMIKON

Agente per il trattamento di infezioni fungine della pelle / mucose / unghie: compresse contenenti 250 mg di terbinafina. 7, 10 compresse in un pacchetto cellulare. 1-4 confezioni in un pacchetto.

Terbinafine-TEVA

Rimedio per il trattamento delle infezioni fungine della pelle e delle unghie: compresse contenenti 250 mg di terbinafina. 7 targhe in una bolla. 1, 2, 4 bolle in un pacchetto.

terbinafina

Farmaci antifungini Compresse rotonde bianche contenenti 250 mg di terbinafina. 7 o 14 compresse in un blister.

terbinafina

Mezzi per il trattamento di infezioni fungine della pelle / mucose / unghie: compresse contenenti 125 o 250 mg di terbinafina.

ekzifin

Farmaco per il trattamento delle malattie fungine della pelle e delle mucose: compresse (250 mg di terbinafina), 4 compresse. in blister (4, 5, 7 o 10 pezzi in un pacchetto) o 16 compresse. in blister, 1 blister. nel pacchetto.

BINAFIN

Droga per assunzione da lesioni fungine della pelle: compresse rotonde di colore bianco (125 o 250 mg di terbinafina) in 10, 14 o 30 pezzi in blister (1 o 2 blister nella confezione).

TERBIZIL

Agente per il trattamento di infezioni fungine della pelle / mucose / unghie: compresse contenenti 250 mg di terbinafina. 14 targhe in una bolla. 1-2 blister in un pacchetto.

EKZITER

Droga per il trattamento di malattie della pelle fungine: compresse (250 mg di terbinafina); 7, 10, 14 tab. in confezione di blister; o 10, 14, 20, 28, 30, 40, 50 o 100 tabella. in un contenitore di polimero.

Termikon a Mosca

istruzione

Droga antifungina, allilamina. Ha una vasta gamma di azione antifungina.

Attivo contro i dermatofiti: Trichophyton rubrum, Trichophyton mentagrophytes, Trichophyton tonsurans, Trichophyton verrucosum, Trichophyton violaceum, Microsporum canis, Epidermophyton floccosum. A basse concentrazioni ha un effetto fungicida su dermatofiti, funghi muffa (inclusi Aspergillus, Cladosporium, Scopulariopsis brevicaulis) e alcuni funghi dimorfici. I funghi di lievito del genere Candida (principalmente Candida albicans) e le loro forme miceliali, a seconda della specie, hanno un effetto fungicida o fungistatico.

Termikon ® interrompe la fase iniziale della biosintesi del componente principale della membrana cellulare del fungo ergosterolo inibendo l'enzima squalene epossidasi. Ciò porta a una carenza di ergosterolo e all'accumulo intracellulare di squalene, che causa la morte della cellula fungina. L'azione della terbinafina viene condotta inibendo l'enzima squalene epossidasi, situato sulla membrana cellulare del fungo.

Quando l'ingestione non è efficace nel trattamento del lichene multicolore, causato dal pityrosporum orbiculare (Malassezia furfur).

Dopo l'ingestione, il farmaco è ben assorbito dal tratto gastrointestinale. Dopo 0,8 ore, la metà della dose accettata viene assorbita.

Dopo una singola dose di 250 mg Cmax la plasma terbinafina viene raggiunta in 1-2 ore ed è 0,97 μg / ml. La biodisponibilità è dell'80%. Mangiare non influisce sulla biodisponibilità della terbinafina.

Legame delle proteine ​​plasmatiche - 99%.

Dopo 4,6 ore dopo la somministrazione, la metà della dose accettata viene distribuita nel corpo. Il farmaco penetra rapidamente nello strato dermico della pelle e della lamina ungueale. Penetra nel segreto delle ghiandole sebacee, si accumula in alte concentrazioni nei follicoli piliferi, nei capelli, nella pelle e nel tessuto sottocutaneo. Non si accumula nel corpo.

La terbinafina è escreta nel latte materno.

Biotransformiroetsa nel fegato con la formazione di metaboliti inattivi.

Circa l'80% della dose assunta viene escreta sotto forma di metaboliti con le urine, il resto - con le feci (22%).

Farmacocinetica in situazioni cliniche speciali

L'età del paziente non influenza la farmacocinetica della terbinafina, ma il farmaco può essere escreto in presenza di danni ai reni o al fegato, portando ad alte concentrazioni di terbinafina nel sangue.

T1/2 è di 16-18 ore1/2 nella fase terminale - 200-400 ore

- cuoio capelluto mikozy (trichophytosis, microsporia);

- micosi della pelle e delle unghie causate da Trichophyton rubrum, Trichophyton mentagrophytes, Trichophyton tonsurans, Trichophyton verrucosum, Trichophyton violaceum, Microsporum canis, Microsporum gypseum ed Epidermophyton floccosum;

- grave dermatomicosi comune della pelle liscia del tronco e delle estremità, che richiede un trattamento sistemico;

- candidosi della pelle e delle mucose.

La durata del ciclo di trattamento e il regime posologico sono stabiliti individualmente e dipendono dal processo di localizzazione e dalla gravità della malattia.

All'interno degli adulti, il farmaco viene prescritto 250 mg 1 volta / giorno (dopo i pasti).

Con l'onicomicosi, la durata del trattamento è di circa 6-12 settimane. Con l'onicomicosi delle mani e dei piedi (eccetto l'alluce), o nei pazienti giovani, la durata del trattamento può essere inferiore a 12 settimane. Con un'infezione dell'alluce, di solito è sufficiente un ciclo di trattamento in 3 mesi. In rari casi, con un tasso di crescita più lento delle unghie, può richiedere un trattamento più lungo - fino a 6 mesi o più.

In caso di tigna (tipo interdigitale, plantare o calza), la durata del trattamento va da 2 a 6 settimane; dermatomicosi delle gambe - da 2 a 4 settimane; con dermatomycosis di torso - 4 settimane; con candidosi della pelle e delle mucose da 2 a 4 settimane.

Per la micosi del cuoio capelluto causata da Microsporum canis, la durata raccomandata del trattamento è di oltre 4 settimane.

Per i bambini che pesano da 20 a 40 kg, il farmaco viene prescritto in una dose di 125 mg (1/2 tab.) 1 volta / giorno, con un peso corporeo superiore a 40 mg - 250 mg 1 volta / giorno. La durata del trattamento della micosi del cuoio capelluto è di circa 4 settimane. Nei casi in cui l'agente patogeno è canis Microsporum, il trattamento può essere più lungo.

I pazienti anziani il farmaco è prescritto nelle stesse dosi degli adulti.

In caso di insufficienza renale grave (CK 300 μmol / l), in caso di funzionalità renale compromessa, la dose deve essere ridotta di 2 volte, per gli adulti - 125 mg 1 volta / giorno.

Da parte dell'apparato digerente: dispepsia, perdita di appetito, nausea, diarrea, sensazione di pienezza nello stomaco, dolore addominale, disturbi del gusto, compresa la loro perdita (il recupero avviene entro poche settimane dopo l'interruzione del trattamento); molto raramente - disturbi epatobiliari (ittero colestatico).

Dal sistema muscolo-scheletrico: artralgia, mialgia.

Da parte del sistema ematopoietico: agranulocitosi, trombocitopenia, neutropenia.

Reazioni allergiche: urticaria, eruzione; molto raramente, necrolisi epidermica tossica (sindrome di Lyell), reazioni anafilattoidi, eritema essudativo maligno (sindrome di Stevens-Johnson).

- periodo di allattamento al seno;

- età da bambini fino a 3 anni e bambini che pesano fino a 20 kg;

- ipersensibilità al farmaco

Con cautela dovrebbe usare il farmaco all'interno con insufficienza renale e / o epatica, alcolismo, inibizione dell'ematopoiesi del midollo osseo, tumori, malattie metaboliche, malattie vascolari occlusive degli arti.

L'esperienza di utilizzo del farmaco Termikon ® durante la gravidanza è limitata, pertanto la sua prescrizione durante la gravidanza è controindicata.

La terbinafina viene escreta nel latte materno, quindi se necessario, la nomina del farmaco durante l'allattamento deve decidere la cessazione dell'allattamento al seno.

Negli studi sperimentali, l'effetto teratogeno della terbinafina non è stato rilevato. Ad oggi, non sono state segnalate malformazioni con l'uso di terbinafina.

Sintomi: nausea, vomito, dolore all'addome inferiore e regione epigastrica, vertigini.

Trattamento: lavanda gastrica seguita da nomina di carbone attivo e / o terapia sintomatica.

La terbinafina inibisce l'isoenzima CYP2D6 e rallenta il metabolismo di farmaci come antidepressivi triciclici e bloccanti selettivi della ricaptazione della serotonina (ad esempio desipramina, fluvoxamina), beta1-bloccanti adrenergici (metoprololo, propranololo), agenti antiaritmici (flecainide, propafenone), inibitori MAO di tipo B (ad esempio, selegilina) e farmaci antipsicotici (ad esempio clorpromazina, aloperidolo).

Gli induttori di isoenzimi del sistema del citocromo P450 (ad esempio la rifampicina) possono accelerare l'escrezione di terbinafina dal corpo, gli inibitori degli isoenzimi del sistema del citocromo P450 (ad esempio la cimetidina) possono rallentarlo. Con l'uso simultaneo di tali farmaci può essere necessario un aggiustamento della dose di tebinafina.

Con l'uso simultaneo di terbinafina e contraccettivi orali può essere una violazione del ciclo mestruale.

La terbinafina riduce la clearance della caffeina del 20% e aumenta la sua T1/2 del 31%.

La terbinafina non influisce sulla clearance di antipirina, digossina, warfarin.

L'etanolo e altri farmaci epatotossici, se usati con un thermocon, aumentano il rischio di sviluppare epatotossicità.

Il farmaco è disponibile su prescrizione medica.

Elenco B. Il farmaco deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini, al riparo dalla luce a una temperatura non superiore a 25 ° C. Periodo di validità - 3 anni.

Le precauzioni dovrebbero essere prescritte il farmaco all'interno e all'esterno con insufficienza epatica.

I pazienti con insufficienza renale nominano oralmente 125 mg 1 volta / giorno.

Le precauzioni devono esser prescritte la medicina esternamente in insufficienza renale.

Va tenuto presente che l'uso irregolare o la cessazione anticipata del trattamento aumenta il rischio di recidiva.

La durata della terapia può essere determinata dalla presenza di malattie concomitanti, la condizione delle unghie all'inizio del ciclo di trattamento.

Se dopo 2 settimane di trattamento con Thermicon non c'è miglioramento della condizione, è necessario ridefinire l'agente e la sua sensibilità al farmaco.

L'uso sistemico in onicomicosi è giustificato solo nel caso di una lesione totale della maggior parte delle unghie, la presenza di ipercheratosi subungueale pronunciata, l'inefficacia della precedente terapia locale. Nel trattamento della onicomicosi, la risposta clinica viene solitamente osservata diversi mesi dopo la cura micologica e l'interruzione del ciclo di trattamento, a causa del tasso di crescita di un'unghia sana. La rimozione delle unghie nel trattamento delle onicomicosi delle mani per 3 settimane e l'onicomicosi dei piedi per 6 settimane non è richiesta.

Durante il trattamento, deve essere monitorata l'attività delle transaminasi nel siero del fegato. In rari casi, dopo 3 mesi di trattamento, si sviluppano colestasi ed epatite. Se si identificano sintomi di disfunzione epatica (debolezza, nausea persistente, mancanza di appetito, dolore addominale, ittero, urine scure o feci incolori), è necessario interrompere il farmaco.

Con estrema cautela, il farmaco deve essere prescritto a pazienti con psoriasi, perché in casi molto rari, la terbinafina può provocare una esacerbazione della psoriasi.

Quando si tratta il farmaco deve seguire le regole generali di igiene per prevenire la possibilità di re-infezione attraverso biancheria intima e scarpe. Nel processo (dopo 2 settimane) e alla fine del trattamento è necessario produrre un trattamento antifungino di scarpe, calze e calze.

Con lo sviluppo di reazioni allergiche, il farmaco deve essere annullato.

Utilizzare in pediatria

Termikon ® è controindicato per l'uso nei bambini sotto i 3 anni e bambini fino a 20 kg di peso.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e meccanismi di controllo

La terbinafina non influisce sulla capacità di guidare e svolgere un lavoro che richiede un'elevata concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie.