Dieta per malattie fungine

Una delle fasi primarie nel trattamento del fungo è una dieta per malattie fungine. È ricco di una varietà di vitamine e minerali. Basato sulla preferenza di verdure e piatti a base di latte fermentato. Zucchero, frutta dolce, miele e marmellata dovrebbero essere esclusi dalla dieta. Le bevande alcoliche e gassate sono dannose. È consigliabile compilare un menu con un nutrizionista o un medico presente. Le tisane migliorano l'efficacia della terapia, aiutando il corpo a purificare e rimuovere le tossine.

Principi di base di una dieta antifungina

Dieta con il fungo - un processo importante per sbarazzarsi della malattia. Ha lo scopo di rafforzare il sistema immunitario ed è arricchito con molte vitamine e minerali. Il trattamento di un fungo dipende in larga misura da quali prodotti il ​​paziente sceglie e da come influisce sul corpo. La dieta antifungina non è finalizzata a correggere la figura, ma a preservare l'equilibrio degli elementi nutrizionali necessari nel corpo. Quando un fungo della pelle, gola mucosa, intestino, organi genitali o fungo del piede, è necessario escludere elementi che provocano la riproduzione di microrganismi negativi. I principi di nutrizione nelle malattie fungine includono le seguenti regole:

  • rifiuto di prodotti da forno;
  • rifiuto di confetteria, frutta dolce, miele;
  • rifiuto di bevande alcoliche;
  • includere verdure nella dieta ad ogni pasto;
  • spezie e carni affumicate sono proibite;
  • hai bisogno di bere almeno 2 litri di acqua pura;
  • tutti i prodotti devono essere naturali;
  • Arricchire la razione con carboidrati complessi e prodotti contenenti amido.

Una dieta con un fungo di lievito, come con altre infezioni, è prescritta da un medico. Non puoi mangiare dolce. I pasti dovrebbero essere equilibrati e regolari.

Gli alimenti che possono essere mangiati

La dieta antifungina comprende una vasta gamma di verdure e frutta acida. Dovrebbero essere consumati crudi, al forno o bolliti. Fritto è meglio escludere dalla dieta. La base del menu contro i funghi è il cibo che supporta le difese del corpo, migliora la sua condizione e blocca la riproduzione delle spore proteiche. Con un'infezione fungina, è importante scegliere i prodotti giusti, poiché si tratta di una misura preventiva nel trattamento. Di seguito una tabella con un elenco di cibi genuini.

Un'azione importante è l'inclusione nella dieta di tè alle erbe, che aiutano a purificare il corpo e ridurre la tossicità. La frutta fresca è meglio cucinare su verdure ed erbe, esclusa la frutta. Non è vietato usare caffè in grani e tè verde. La tintura di rosa canina migliora il sistema di difesa del corpo e migliora l'efficacia del trattamento.

Cosa non può mangiare?

Dieta per micosi esclude dal menu che crea condizioni adeguate nel corpo per migliorare l'attività vitale del fungo. Non puoi usare:

  • dolce frutto;
  • zucchero;
  • miele;
  • frullati;
  • marmellate e miele;
  • gelato;
  • muffin;
  • pane bianco;
  • biscotti, caramelle;
  • yogurt alla frutta;
  • bevande e succhi gassati (tranne quelli naturali).

Essi peggiorano la microflora intestinale e costringono lo stomaco a lavorare in una modalità intensificata. Questa situazione viola l'equilibrio energetico del corpo, lo sovraccarico e il deterioramento del sistema immunitario. Il cibo piccante aiuta a ripristinare la secrezione di succo e trasferisce il corpo dalla dieta abituale alla dieta. Le bevande alcoliche di qualsiasi tipo dovrebbero essere escluse del tutto.

Menu durante il trattamento

È meglio preparare il menu in anticipo e con il medico curante. Ciò contribuirà ad equilibrare la dieta e diversificarla con i prodotti necessari. I pasti dovrebbero includere 5 pasti: colazione, merenda, pranzo, cena e tè pomeridiano. Per colazione, è preferibile cucinare muesli, farina d'avena con formaggio o bacche acide, pane tostato con pane di segale e uova strapazzate. Una buona opzione per lo spuntino è lo yogurt di soia, mela verde o infuso di rosa canina. Per il pranzo, preparare zuppa di verdure o brodo di carne, insalata di carne al forno o al vapore. Tea time - tisana alle erbe. La cena è a base di pesce o insalate con frutti di mare, un tofu in casseruola. Le porzioni devono essere piccole, non è consentito mangiare troppo. Molto utile è il succo di carota, che può essere usato per spuntini.

Ricette dietetiche

Cambiare le opzioni alimentari è facile se trovi ricette deliziose. Una bevanda utile nel trattamento di micosi e candidosi sarà una miscela di rosa selvatica, uva spina, ribes e olivello spinoso. In precedenza schiacciano e versano 1 litro di acqua bollente. Quindi infuso per circa 2 ore, il liquido viene filtrato. Il trattamento si basa sulla corretta colazione per la quale viene preparato il muesli. Includono fiocchi (farina d'avena, orzo, segale di grano), noci (anacardi, mandorle non raffinati), crusca (grano e farina d'avena), semi di girasole (semi di zucca e girasole), semi di soia fritti. Sono versati con latte o kefir e insistono un paio di minuti. Non è possibile aggiungere frutta fresca e zucchero al muesli.

Dieta durante il trattamento con funghi

La correzione della nutrizione è importante anche per il trattamento del fungo del chiodo, che migliorerà l'efficacia della terapia di contatto. La sua caratteristica è l'esclusione di carne e prodotti a base di carne per ripristinare la microflora intestinale. Rafforzare le prestazioni di elementi ricchi di fibre. Utili sono patate, erbe, fagioli, noci e cereali. Il cibo include crauti. Lo zucchero è proibito da usare, non dovrebbe essere aggiunto a piatti o bevande. È inoltre necessario escludere i prodotti semilavorati, la frutta secca, i dolci, l'amido, le bevande gassate, le carni affumicate.

Dieta antifungina per il trattamento della candidosi

Se si è verificato un fastidio sotto forma di comparsa di una malattia fungina, allora una dieta antifungina, compresi i principi di nutrizione e un menu speciale, servirà come il modo giusto per combatterlo. Per iniziare a sopprimere l'attività del fungo, è necessario comprendere i principi di base della dieta. Ciò contribuirà a pianificare in modo intelligente il menu, a ridurre al minimo il consumo di prodotti con un elevato contenuto di elementi che promuovono la crescita delle colonie fungine.

Che cos'è una dieta antifungina

Nel corso di migliaia di anni di esistenza, i microrganismi fungini hanno sviluppato un'alta capacità di sopravvivere in ambienti aggressivi e di riprendersi dagli attacchi. Come ogni organismo vivente, il fungo ha punti deboli, uno dei quali è il contenuto della dieta. L'assenza di un mangime per carboidrati riduce significativamente la sua quantità.

Un fungo indebolito non ha la possibilità di sopravvivere dopo l'inizio dell'uso di medicinali antimicotici, quindi un cambiamento nella dieta è una parte assoluta del trattamento. La dieta antifungina elimina e riduce l'uso di prodotti con cui il fungo si nutre, formando colonie sulla lingua, esofago, intestino, pelle e unghie.

Principi di base

L'approccio scientifico alla creazione di una dieta, basata sul cibo antifungino, consiste in una serie di principi sviluppati dagli specialisti nel processo di studio approfondito dei microrganismi fungini e dei metodi delle loro invasioni (penetrazione) nel corpo:

  1. Cibo controindicato, nella cui preparazione è stato usato il lievito.
  2. La base del fungo nutrizionale - carboidrati. Limitare il consumo di alimenti contenenti zucchero, perché lo zucchero è un carboidrato semplice, facilmente digeribile, il cui ingresso nel corpo garantisce un'esplosione di riproduzione dei funghi. Cioccolato, marmellata dovrebbe essere esclusa.
  3. Gli alimenti fermentati - facili da digerire a causa di una parziale trasformazione da parte di microrganismi (ad esempio, la fermentazione) - sono controindicati.
  4. La massima presenza di fibre nella dieta. Mangia più verdure.
  5. Vai al cibo preparato al momento. Il cibo vecchio è il mezzo preferito per i funghi patogeni.
  6. Elimina l'uso di alcol.

Dieta Tulio Simoncini

L'oncologo italiano Tulio Simoncini ha ipotizzato che le cellule tumorali sono una barriera protettiva del corpo in risposta alle tossine del fungo del genere Candida. La dieta anti-candidato di Tulio Simoncini contribuisce all'eliminazione del fungo, perché si basa sull'uso di varie forme di bicarbonato di sodio - una sostanza che inibisce il fungo.

L'uso regolare di soluzioni di bicarbonato di sodio (bicarbonato di sodio) dovrebbe essere fatto in due modi:

  1. Un cucchiaino di bicarbonato di sodio è mescolato con la stessa quantità di melassa. La miscela viene sciolta in una tazza d'acqua. Regolarità - una volta / giorno. Corso - 3 giorni.
  2. Mescolare 30 cucchiaini di soda con 90 cucchiai di sciroppo d'acero. Riscaldare il composto e mescolare per cinque minuti fino a che liscio. Uso regolare - 5-6 cucchiai al giorno. Il corso è di 10 giorni.

Programma Stepanova

Il programma si basa sul principio che i farmaci antifungini sono tossici, il loro uso è pericoloso e altamente indesiderabile. Pertanto, è meglio usare preparazioni simili di origine naturale. Il programma antifungino proibisce un numero di alimenti che innesca la crescita dei funghi: cioccolato, pane bianco, formaggio blu, frutta secca, riso integrale, prodotti caseari, ad eccezione della ricotta e dello yogurt.

Permesso di usare: pesce, pollame, frutti di mare, olio d'oliva, miele, uova, frutta (eccetto banane, angurie, meloni e uva), legumi, bacche. Allo stesso tempo consumano grandi quantità di acqua non gassata, non bollita. Le misure antifungine elencate nella loro interezza creeranno le condizioni per un fungo che è incompatibile con la sua esistenza, riproduzione.

Cibi antifunghi

La soppressione delle colonie fungine sarà efficace solo se consapevolmente inclusa nella dieta degli alimenti che espellono i patogeni dal corpo:

  1. Ortaggi e radici: cipolle, aglio, zenzero.
  2. Derivati ​​di conifere.
  3. Med.
  4. Condimenti piccanti e spezie: pepe e curcuma.
  5. Sottaceti (ambiente antifungoso aggressivo).
  6. Aceto di mele e aceto di mele
  7. Tinture acide di frutti di bosco.
  8. Acidi di origine organica.

Menu dietetico di esempio

Il menu dovrebbe essere fatto in modo da essere pieno, lasciando il fungo affamato. Un regime antifungo esemplare potrebbe assomigliare a questo:

  1. Colazione: farina d'avena in acqua o cracker e una tazza di tè senza zucchero. Come opzione, senza zucchero e caffè.
  2. Come spuntino, mela e succo di pomodoro. Come opzione, yogurt senza soia o frutta non zuccherata.
  3. Pranzo: carni bianche o di manzo e verdure a basso contenuto di amido. Come opzione, la zuppa in brodo vegetale e due cracker senza lievito.
  4. Per uno spuntino prima di cena, uno yogurt alla mela o alla soia.
  5. Cena: insalata di verdure fresche con tofu.

Con unghie fungo sulle gambe

Il principio principale è una maggiore quantità di fibra. La cellulosa aumenta l'effetto dei farmaci e inibisce le tossine. Hai bisogno di mangiare verdure, cereali, verdure. Da latte, kefir, yogurt, panna acida, fiocchi di latte, formaggio, eccetto quello con la muffa. Hai bisogno di mangiare noci, semi, pesce e pesce, albume d'uovo. La carne, l'alcol, i prodotti di farina di grano bianco dovrebbero essere esclusi, la pasta dovrebbe essere ridotta al minimo. La dieta con funghi alle unghie sulle gambe dovrebbe essere mantenuta per un po 'di tempo per prevenire il ripetersi della malattia. Questo è un approccio di medicina standard.

Con malattie della pelle fungine

Se la pelle è affetta da un fungo, devi affrontare il problema del passaggio a una dieta che aiuterà la rigenerazione della pelle e aumenterà l'immunità. Per fare questo, iniziare con l'aggiunta di aglio nella dieta. Contiene allicina - il più forte agente antifungino. Una dieta per le malattie della pelle fungine consente di includere:

  1. Limoni. Rendono il fegato più forte, che purifica il corpo del fungo.
  2. Ginger. Rafforza il sistema immunitario e sopprime il fungo.
  3. Succo di carota Particolarmente efficace nelle lesioni delle mucose.
  4. Rafano. Rafforza il sistema immunitario.
  5. Verdure: crude, bollite, in salamoia.

Fungo di lievito

Il trattamento del lievito si basa sulla necessità di purificare il corpo dalle tossine. Per questo, è necessario aumentare l'assunzione di liquidi circa due volte per il periodo di trattamento. Bere acqua e kefir consigliati. Il consumo di succo di carota nella quantità di 100 grammi (mezzo bicchiere) al giorno dovrebbe essere la norma. Con una dieta antifungina, è necessario poggiare su cipolle crude e aglio fresco allo stesso tempo.

Insalate di verdure fresche condite con olio di oliva o semi di lino sono ricchi di vitamine necessarie per il trattamento. Questi prodotti aiuteranno a rafforzare il sistema immunitario e sopprimerà il fungo. Dobbiamo ricordare che il glucosio è il cibo principale per il fungo del lievito, quindi lo zucchero dovrebbe essere vietato. Gli alleati dei patogeni sono i seguenti prodotti che devono ridurre il loro numero nella dieta:

video

Recensioni

Natalia, 23 anni

Mio marito è un militare, dobbiamo guidare, ci scontriamo costantemente con un fungo, poi sui muri, poi i bambini si infettano nelle aree comuni. E quanta chimica deve essere consumata durante il trattamento anti-candidale: l'orrore. È meglio portare avanti la prevenzione attraverso una dieta. Per uno e si può perdere peso. Notò un miglioramento della salute dopo la dieta.

Svetlana, 35 anni

Non c'era acqua calda, portata al bagno, anche se non mi piacciono i bagni fin dall'infanzia. Di conseguenza, apparve un fungo del piede - un microbo subdolo. Sembra essere trattato con spiacevoli unguenti spessi, e dopo un po 'riappare da solo. Apparentemente, c'erano dispute profonde da qualche parte dentro. Passo a questo menu e inizio il trattamento con uno nuovo.

Alexander, 44 anni

Sono stato trattato per il fungo del piede per tutta la vita. È scomparso e riapparso. Ho già fatto i conti con la malattia, ma ho dovuto riprendere il trattamento prima della comparsa del bambino. Avevo paura di contagiare. Il medico ha prescritto una dieta e, oh miracolo, non ci sono sintomi per un tempo insolitamente lungo, spero, per sempre. La mia dieta è diventata un'abitudine e mi sento benissimo.

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Dieta antifungina

Descrizione al 27/10/2017

  • Durata: 3-6 mesi
  • Costo dei prodotti: 1500-1600 rubli. a settimana

Regole generali

Micosi superficiali della pelle (PMK) e unghie (onicomicosi) sono malattie fungine diffuse che possono essere contaminate da metodi di contatto quando l'igiene personale non è seguita dall'igiene personale. Le aree più frequentemente colpite sono la pelle dei piedi e delle unghie. Le lesioni cliniche in micosi procedono nello stesso tipo. Le pieghe interdigitali fungono da sito primario di un'infezione fungina, nei casi più gravi il processo va oltre.

La desquamazione della pelle e il suo distacco susseguente si manifestano, quindi, in questi punti si formano delle bolle, riempite di liquido, che poi scoppiano, aprendo crepe e chiazze di pelle infiammata che prurito, dolore e non guariscono. Mentre la malattia progredisce, l'infiammazione copre la superficie plantare dei piedi. Le aree colpite fortemente prurito e ferito. La pelle è edematosa, iperemica. Quando si verifica un'infezione secondaria, i sintomi sono aggravati dalla suppurazione secondaria di queste vescicole che, una volta aperte, formano una superficie profonda della ferita. Di norma, la micosi dei piedi è caratterizzata da un decorso cronico con esacerbazioni periodiche. Un compagno spesso trovato di micosi dei piedi è onicomicosi (danno dell'unghia). I segni esterni di danni alla lamina ungueale sono decolorazione delle unghie, compattazione, opacizzazione, sgretolamento e distruzione.

Il trattamento delle micosi superficiali della pelle e dell'iconomicosi è complesso e di lunga durata. La tattica del trattamento dipende dallo stadio della malattia, dall'area e dalla natura della lesione cutanea e consiste nell'uso di farmaci antifungini locali (Lamisil, Clotrimazolo, Batrafen, Exoderil, Mikospor), con lesioni estese - creme contenenti ormoni corticosteroide / antibiotico - Triderm, Diprogent, Celestoderm con garamicina I farmaci antifungini sistemici (Terbinafina) sono usati solo in casi estremamente avanzati. Una dieta per le malattie della pelle fungine è anche un elemento di trattamento complesso. È il cibo correttamente scelto che contribuisce all'inibizione della crescita e della riproduzione dei funghi patogeni fornendo al tempo stesso nutrienti nutrizionali secondo la norma fisiologica.

La dieta antifungina si basa sui seguenti principi:

  • Esclusione dalla dieta di tutti i prodotti contenenti zucchero. In misura maggiore ciò si applica ai carboidrati semplici che promuovono la crescita dei funghi. È necessario escludere / limitare a un minimo di zucchero, miele, cioccolato, sciroppi, marmellate, confetture, confetteria, succhi, zucchero a velo, frutta dolce, purè di patate, frutta secca dalla dieta. Anche i dolcificanti artificiali dovrebbero essere ridotti al minimo. Il consumo totale di componenti di carboidrati nella dieta non deve superare i 60 g / die.
  • Limitare l'uso di alimenti contenenti grandi quantità di amido (patate, barbabietole, riso bianco, carote).
  • Esclusione di prodotti che causano fermentazione nell'intestino (lievito di birra, prodotti da forno freschi, kvas, latte, birra, frutta dolce, succhi confezionati, bevande dolci gassate).
  • Esclusione dalla dieta di varietà grasse di carne rossa, salsicce, formaggio blu, cibo in scatola, fast food, cibi pronti, salse / condimenti, carni affumicate, latticini contenenti zucchero, frutta / bacche, bevande alcoliche.

La dieta antifungina prevede il consumo di almeno 2,0 litri di liquidi liberi al giorno, che aiuta ad eliminare le sostanze nocive dal corpo. La preferenza dovrebbe essere data ai fianchi di brodo, al tè verde e alle erbe, all'acqua minerale non gassata. La dieta antifungina come base della dieta include alimenti a basso contenuto di carboidrati non amidacei - carne / pesce dietetici, frutti di mare, verdure non amidacee e succhi, brodi secondari, semi, verdure fresche, burro, latticini senza zucchero / frutta, verdura, cereali (eccetto la manna / cereali di riso), soia, germogli di germe di grano, insalate, spinaci, uova di gallina in qualsiasi forma, noci, oli vegetali. La dieta antimicotica deve essere osservata per tutto il periodo di trattamento e 1-2 mesi dopo la sua conclusione, al fine di prevenire le ricadute.

È estremamente importante includere nella dieta prodotti alimentari e decotti / tinture di piante o le loro forme di dosaggio finite che migliorano l'immunità - cipolle, aglio, zenzero, spezie (curcuma, pepe, cumino), cenere di montagna, ciliegia di uccello, mirtilli rossi, mirtilli rossi e loro appena fatti succhi che hanno effetti antimicrobici e antifungini. Per migliorare l'immunità, è possibile assumere adattogeni / antiossidanti - tintura di ginseng, esca, eleuterococco, olio di olivello spinoso, tintura di echinacea, complessi vitaminico-minerali.

La nutrizione dietetica dei funghi ungueali si basa su principi simili, tenendo conto del fatto che l'infezione fungina delle unghie è più persistente e richiede un periodo di tempo più lungo. Pertanto, è estremamente importante iniziare il trattamento il più presto possibile con le unghie dei lieviti, poiché l'efficacia della terapia con onicomicosi è in gran parte determinata dal grado di negligenza. Il trattamento delle unghie prevede la pulizia periodica delle unghie per rimuovere lo strato corneo distaccato.

Si raccomanda inoltre di praticare pasti unghie a casa con l'uso di oli essenziali di limone, lavanda, rosmarino, tea tree, bergamotto (bergamotto e limone è buono sbiancare le unghie ingiallite, e tea tree - ha attività antifungina). I rimedi popolari esistenti nel trattamento del fungo delle unghie, così come le raccomandazioni di diversi autori (Tulio Simoncini) non consentono una cura completa, e il tempo perso contribuisce a trascurare il processo.

Prodotti consentiti

Alimenti dietetici per infezioni fungine della pelle e delle unghie includono i seguenti prodotti nella dieta:

  • Varietà a basso contenuto di grassi di carne rossa, coniglio e carne di pollame, che vengono preparate mediante bollitura / cottura.
  • Non-amido (cavoli broccoli, melanzane, cavoli di Bruxelles, barbabietola rapa, crescione, sedano, cetrioli, spinaci, pomodori, acetosella) e amiloide moderata (rape, carote, zucchine, zucca) crude, bollite, verdure al vapore o al forno, condite foglie di alloro, chiodi di garofano, aglio e cannella, che hanno azione anti-fungicida. Barbabietole, zucche e carote sono consigliate per essere consumate crude, poiché il contenuto di zuccheri aumenta durante il processo di cottura. Alcune verdure, ad esempio le patate, se necessario, la sua introduzione nella dieta dovrebbero essere immerse in diverse acque per ridurre il contenuto di amido. Nelle insalate di verdure, si consiglia di aggiungere cereali germogliati, cavoli di mare, che sono immunostimolanti naturali.
  • Sul contorno si consiglia di utilizzare verdure e non cereali. Il ricevimento di cereali (riso integrale, grano saraceno, farina d'avena) dovrebbe essere, come pasto separato e in quantità limitata.
  • Sono ammessi in quantità illimitata biokefir / yogurt naturale senza additivi o conservanti, perché i batteri lattici in essi contenute, ostacolare il processo di fermentazione nell'intestino, e hanno antifungidnoe ed effetto probiotico.
  • Frutta / bacche non zuccherate - pompelmo, limone, arancia, mirtillo rosso, ribes, mirtillo rosso, melograno. Contengono polifenoli, inibiscono la crescita dei funghi di lievito.
  • Dalle bevande - decotto di mirtilli rossi, avena, mirtilli rossi, rosa canina, bevande alla frutta da queste bacche, tè dalle bacche essiccate / erbe - piantaggine, camomilla, origano, erba medica, sorbo, rosa canina, ribes nero, biancospino. Utile: acqua con succo di limone, melograno e succo di carota preparati al momento.

Dieta antifungina: prodotti utili e nocivi

Importante sapere! Il fungo dei piedi e delle unghie viene trattato in 7 giorni! Dice al medico della più alta categoria medica Per saperne di più.

Il trattamento di un fungo è sempre un processo complesso, che comprende non solo l'assunzione di pillole e l'uso di preparati topici, ma anche una dieta speciale. Il menu correttamente composto promuove la saturazione del corpo con sostanze utili, rafforza le sue funzioni protettive e migliora anche le proprietà degli agenti farmacologici. Naturalmente, solo un medico può aiutarti a scegliere una dieta antimicotica, ma con una certa conoscenza puoi farlo da solo.

Il fungo come il fuoco ha paura del solito economico.

Dieta per malattie fungine

Indipendentemente dal tipo di infezione, la dieta antifungina è la condizione principale per un rapido recupero e la prevenzione delle recidive di infezione. Permetterà a una persona di rafforzare il proprio sistema immunitario, reintegrare le sue vitamine e proteggerle da altri rappresentanti della microflora patogena. Inoltre, l'utilizzo di una dieta attentamente selezionata può migliorare significativamente la loro salute, oltre a perdere qualche chilo di troppo.

L'elenco dei principi di base dello sviluppo di menu antifungini include le seguenti regole:

  • completa esclusione dei prodotti da forno;
  • mangiare verdure ad ogni pasto;
  • rifiuto di spezie, prodotti affumicati, caramelle;
  • puoi mangiare solo cibo naturale;
  • dovresti bere almeno due litri di acqua pura al giorno (senza contare tè, succhi, composte);
  • Non bere alcolici e bevande gassate.

Alimenti antifunghi consentiti

La dieta con il fungo non richiede forti restrizioni sul cibo. Puoi mangiare in qualsiasi quantità. La cosa principale è che le pietanze hanno un contenuto di grassi minimo e non sono sottoposte a un trattamento termico prolungato, poiché in questo caso tutte le sostanze utili le abbandonano.

La via popolare uccide il fungo nella radice. Devi solo iniziare una volta al giorno.

Durante il trattamento della micosi, il paziente deve mangiare:

  • frutti di mare (pesce, alghe, calamari, gamberetti);
  • cremoso, oliva, olio di lino;
  • qualsiasi verdura eccetto barbabietole;
  • prodotti a base di soia;
  • manzo, pollo, tacchino;
  • cereali (diversi dal riso);
  • uova, frattaglie;
  • salse fatte in casa;
  • prodotti lattiero-caseari (ad eccezione di formaggi con muffe e burro grasso);
  • frutti acidi e frutti di bosco.

Oltre a tutto quanto sopra, è molto importante includere la tisana nella dieta. Per fare questo, assolutamente nessuna tassa di farmacia, ma è meglio preparare una bevanda di rosa canina, fiori di calendula o menta. Queste piante si adattano perfettamente a varie malattie della pelle e saranno una buona aggiunta al complesso trattamento delle infezioni fungine.

Cosa non mangiare con micosi

Il menu dietetico per i funghi limita l'uso di determinati alimenti che creano condizioni favorevoli per lo sviluppo della microflora patogena all'interno del corpo. Questi includono alimenti come:

  • pane;
  • frutta dolce (banane, uva, fichi);
  • zucchero;
  • miele;
  • yogurt alla frutta e gelato;
  • conservare i succhi;
  • lardo e maiale;
  • riso;
  • carne affumicata;
  • salsicce;
  • prodotti semilavorati

Le sostanze contenute in questo alimento, intasano l'intestino, rallentano l'eliminazione delle tossine dal corpo, non sono utili al sistema immunitario e creano anche un maggiore carico sullo stomaco. Inoltre, rendono il sangue denso e indebolisce l'effetto dei farmaci anti-micotici.

Le migliori diete per i funghi

Qualsiasi menu antifungino dovrebbe essere selezionato tenendo conto di tutte le caratteristiche del corpo del paziente, perché ogni persona è individuale. Solo un nutrizionista sarà in grado di contribuire a creare una dieta equilibrata, ma se lo desideri, puoi provare uno dei metodi già esistenti sviluppati dai medici più famosi del mondo. Si basano su una combinazione di determinati alimenti e hanno una dieta propria, che deve essere rigorosamente seguita. Pertanto, è molto importante conoscere le peculiarità di una dieta particolare, che aiuterà a determinare la possibilità del suo utilizzo. Altrimenti, puoi abbattere e ricominciare a mangiare di nuovo tutto.

Il fungo è molto facile da rimuovere: lavare le gambe con il 2% di aceto e strofinare una goccia.

Corretta alimentazione con funghi del Dr. Simonchini

Per la prima volta un medico italiano Tulio Simoncini ha parlato della dieta antimicotica. Ha condotto una serie di studi che lo hanno aiutato a creare una dieta corretta ed equilibrata in grado di accelerare il processo di eliminazione di otomicosi, onicomicosi, privazione e altri tipi di infezione fungina. Il dottore ha fatto un menu esemplare, che dovrebbe essere seguito nel corso del trattamento della malattia.

prima colazione

Il primo pasto dovrebbe essere non prima delle 8 del mattino. In questo momento, il corpo si allontana dal sonno e diventa pronto a digerire il cibo.

In primo luogo, è necessario bere almeno un bicchiere di acqua pulita e attendere qualche minuto finché lo stomaco non funzioni. Quindi puoi iniziare il pasto. La colazione secondo il metodo di Simonchini include:

  • porridge sul latte con bacche di ribes - 300 grammi;
  • una fetta di formaggio, preferibilmente tofu;
  • tè.

Certamente, questa quantità di cibo è difficile da mangiare per l'intera giornata, ma questo è abbastanza per mangiare prima del prossimo pasto.

Cenare nel periodo dalle 12:00 alle 14:00. Se per qualsiasi motivo non è stato possibile mangiare in questo periodo di tempo (una persona al lavoro senza una pausa o è andato da qualche parte per affari), quindi in nessun caso si dovrebbe mangiare fast food. Meglio andare a casa o mangiare un po 'di frutta.

Se il programma del pasto può essere osservato, quindi per il pranzo è necessario preparare:

  • polpette al vapore di pollo o di manzo;

Come, nel corso degli anni, il metodo popolare ha ottenuto conferma scientifica della sua efficacia e ha conquistato la fiducia dei principali dermatologi del paese. Dice il dottore della più alta categoria medica

  • porridge di grano saraceno - 250 grammi;
  • insalata di verdure con olio d'oliva o succo di limone;
  • tè verde.

Tutti i piatti devono essere preparati senza olio di girasole e con una quantità minima di sale.

L'ultimo pasto dovrebbe essere di quattro ore prima di andare a dormire, ma non oltre le 20:00. Questa volta il menu include:

  • insalata di verdure - 200 grammi;
  • pesce bollito;
  • un paio di mele acide;
  • un bicchiere di latte

Se lo si desidera, l'insalata di verdure può essere sostituita dalla frutta, e invece del pesce montare un pezzo di petto di pollo.

Cosa fare se vuoi mangiare durante il giorno

La caratteristica principale di questa dieta è che è piuttosto severa e molti la mantengono molto dura. Una volta a Tulio Simoncini è stato chiesto cosa fare se la quantità di cibo raccomandata dal medico non è sufficiente a soddisfare la sensazione di fame. Il dottore ha risposto che se c'è un forte desiderio di mangiare qualcosa, è necessario bere qualsiasi liquido (succhi, tè, decotti di erbe). Inoltre, invece di bere puoi mangiare frutta non zuccherata, come gli agrumi. La cosa più importante è non superare i due chilogrammi al giorno.

Alimenti per le malattie fungine di Butakova

A differenza della sua controparte italiana Simonchini, Olga Butakova non accetta la restrizione sulla quantità di cibo al giorno, e viceversa insiste che i pazienti mangiano il più possibile. Lei spiega questo dal fatto che piccole porzioni di piatti non soddisfano l'appetito di una persona, e questo a sua volta porta ad una rottura della dieta e fa gola al paziente durante la notte.

L'elenco delle principali raccomandazioni di Butakova riguardanti la preparazione di una dieta con un fungo include i seguenti elementi:

Per rendere il fungo asciutto al suolo in una settimana, fallo una regola ogni volta dopo pranzo.

  • puoi mangiare quanto vuoi in qualsiasi momento della giornata, ma non prima delle 7 e non oltre le 18;
  • la base della dieta antimicotica dovrebbe essere solo verdura, frutta, cereali e bere in abbondanza;
  • una volta alla settimana devi fare un giorno di digiuno (niente cibo, solo acqua, succhi o decotti di erbe medicinali);
  • Inoltre, dovresti assumere complessi vitaminici e minerali;
  • Lo zucchero e il sale sono esclusi dal menu.

Olga Butakova non offre un elenco di piatti per ogni giorno, quindi il paziente dovrà accendere la sua immaginazione e scegliere il cibo più adatto ai suoi gusti. Tuttavia, la preparazione della dieta è necessaria solo in conformità con tutte le raccomandazioni di cui sopra.

I benefici di questa tecnica

Alcuni esperti sono scettici sul fatto che Olga Butakova sia un sostenitore del consumo illimitato di cibo. Tuttavia, lei stessa dichiara che lo scopo della sua tecnica non è affatto nella perdita di peso, ma nella salute di una persona.

Il medico dice che con una quantità minima di cibo il corpo è sotto stress grave, e questo non è del tutto benefico per lui. Pertanto, consente ai suoi pazienti di mangiare quanto necessario.

Nonostante alcuni medici non supportino Olga Butakova, la sua tecnica ha funzionato per diversi anni e con il suo aiuto molti pazienti sono stati in grado di ridurre la durata del ciclo di trattamento di un'infezione fungina di quasi il 35%. Inoltre, hanno osservato i seguenti cambiamenti favorevoli nel corpo:

  • maggiore vitalità;
  • miglioramento della pelle;
  • rafforzare il sistema immunitario;
  • ridurre i sintomi di un certo numero di malattie croniche;
  • normalizzazione della ghiandola tiroidea;
  • minori livelli di zucchero nel sangue.

Dieta dopo aver eliminato il fungo

Una corretta alimentazione è un prerequisito per un rapido recupero da un'infezione fungina, ma dopo aver completato la terapia complessa non si dovrebbe tornare bruscamente alla vecchia dieta. Questi cambiamenti influenzeranno il lavoro del tratto gastrointestinale e causeranno dolore addominale, stitichezza e una diminuzione della resistenza fisica.

Che tipo di cibo proteggerà contro l'infezione da infezione fungina?

La dieta antifungina consiste principalmente nel ridurre l'assunzione di carboidrati. La base della dieta antifungina sono verdure e prodotti proteici. Il loro uso regolare ha un effetto soppressivo sullo sviluppo di malattie fungine, che tendono a colonizzare l'intestino, l'esofago e la faringe.

Cause di tigna

La candidosi è una malattia causata da funghi patogeni. L'infezione da funghi può essere locale o generale. Di norma, la causa dell'infezione sono i lieviti del genere Candida albicans. Questo tipo di fungo viene spesso impiantato nel tratto genitale, nell'intestino, nell'esofago e nella gola. Di solito proviene dall'ambiente esterno e non rappresenta un pericolo per gli esseri umani - a condizione che il sistema immunitario del corpo funzioni correttamente.

Le principali cause dell'infezione fungina sono: immunità indebolita, esaurimento del corpo, stress, trattamento antibiotico, depressione, dieta malsana, mancanza di sonno e riposo, uso di ormoni steroidei, uso di asciugamani comuni, costume da bagno o sapone.

I sintomi più comuni di micosi del tratto gastrointestinale: gas, indigestione, distensione addominale, sbalzi d'umore, affaticamento, stanchezza generale, disturbi del sonno, mancanza di volontà ad agire, aumento della sudorazione del corpo, infiammazione, irritabilità e raffreddore costante.

Regole di dieta antifungina

Le regole di base di una dieta contro i funghi si basano su:

  • esclusione dalla dieta di zucchero e prodotti che lo contengono (cioccolato, marmellata, miele, torte, budini, caramelle, bevande colorate, Coca-Cola, succhi di frutta), perché negli intestini si decompone rapidamente in zuccheri semplici - un mezzo nutritivo ideale per i funghi;
  • restrizione dei prodotti da farina bianca (grano) - pasta, pane bianco, torte, gnocchi, frittelle;
  • restrizione di frutta ricca di zucchero - banane, arance, pere, prugne, frutta secca;
  • esclusione dalla dieta formaggi blu;
  • uso alimenti ricchi di proteine (latte, yogurt naturali, formaggi bianchi, formaggi gialli, carne di pollame, pesce, uova) e verdure - patate, carote, prezzemolo, broccoli, cavolfiori, cavoli bianchi, fagioli, fagioli, soia, lenticchie;
  • permesso di mangiare semole di riso integrale, orzo e grano saraceno, prodotti da forno a lievitazione naturale;
  • esclusione dalla dieta di alimenti che contenere lievito (birra, vino);
  • mangiare regolarmente, almeno quattro volte al giorno.

Una dieta antifungina è una buona dieta che previene e promuove efficacemente il trattamento delle lesioni fungine del tratto gastrointestinale e del tratto genitale. Si dovrebbe solo ricordare di evitare il cibo che promuove lo sviluppo di funghi.

Questi alimenti includono:

  • alimenti contenenti zucchero, per esempio sciroppo di melassa, cioccolato, miele, malto, sciroppo d'acero, budini, torte e biscotti, marmellata, gelato, succhi di frutta, bevande gassate, zuppe in polvere, cibo in scatola, torte, frutta secca o alcol;
  • cibo che contiene lievito, come pane, panini, pasta lievitata, pizza, cubetti di brodo, brodi, aceto, sottaceti, birra e vino;
  • Gli alimenti contenenti muffa sono per lo più formaggi, come brie, camembert o azure.

Prevenzione delle infezioni fungine

Gli alimenti mostrati in una dieta antifungina che aiutano non solo a prevenire la candidosi, ma anche a curarla, sono:

  • verdure - Il sedano, i cetrioli, i broccoli, il cavolfiore, la lattuga, gli spinaci, le zucchine, le cipolle, l'aglio, il prezzemolo, gli asparagi, i cavoletti di Bruxelles, le carote crude, il cavolo rapa, i ravanelli, i porri, le lenticchie, i fagioli e il verde sono consigliati in primo luogo. piselli;
  • il frutto, ma in piccole quantità (massimo due porzioni al giorno), principalmente limone, mirtillo, mele acide, pesca, albicocca, lampone, ciliegia, kiwi, pompelmo;
  • latticini - yogurt naturale, latticello, kefir, formaggi, ricotta;
  • la carne pollame e manzo, pesce e uova;
  • farina integrale, pasta integrale, farina d'avena, pane a lievitazione naturale, riso selvatico e marrone, miglio, grano saraceno e orzo perlato;
  • olio di semi di lino e olio di colza, olio d'oliva;
  • noci, semi di girasole, semi di zucca e semi di sesamo;
  • tisane, acqua con limone, succhi di verdura;
  • erbe fresche e secche.

Usando i suddetti prodotti nella vostra dieta, vi libererete dei disturbi allo stomaco e, inoltre, potrete prevenire efficacemente voi stessi e aiutarvi nel trattamento delle micosi del tratto gastrointestinale.

Dieta efficace per le malattie fungine della pelle e delle unghie

A prima vista può sembrare che il cibo in un approccio integrato con l'uso di moderni farmaci antifungini, metodi tradizionali e una dieta speciale possa influenzare notevolmente il processo di trattamento, ma questo è lontano dal vero.

Le spore del fungo vivono di zuccheri che si trovano nei carboidrati "veloci" e entrano nel nostro corpo insieme a dolci, pasticcini, caramelle e altri dolciumi preferiti. Se non si limita l'assunzione di carboidrati veloci nel corpo, i funghi si moltiplicano rapidamente e il processo di trattamento può richiedere molto tempo, anche tenendo conto dell'uso di moderni farmaci antifungini costosi in capsule o compresse. E viceversa, se si riduce la quantità di prodotti "nocivi" utilizzati, il processo di trattamento sarà più rapido con un fungo dell'unghia o del piede.

Dieta per malattie fungine

La regola principale di una dieta antifungina deve essere equilibrata e nutriente. È necessario non solo limitare la quantità di prodotti "nocivi" utilizzati, ma anche sostituirli con quelli più utili, il che compenserà la mancanza di vitamine, minerali e componenti nutrizionali. La dieta dovrà essere cambiata per almeno alcuni mesi, quindi bisogna fare attenzione che i prodotti non solo aiutino le difese del corpo contro le spore fungine, ma anche gustosi.

Quali alimenti non possono essere utilizzati con il fungo

  • In caso di un fungo della pelle o degli organi interni, i nutrizionisti raccomandano innanzitutto di limitare il più possibile il consumo di biscotti, caramelle, limonate, marshmallow, marmellata, torte, muffin e altri prodotti contenenti zucchero.
  • Yogourt da supermercati con l'aggiunta di ripieno di frutta, cioccolato.
  • Formaggio con muffa
  • Pane bianco, focacce
  • Med.
  • Carni affumicate, salsicce
  • Kvas.
  • Cioccolato (bianco, latte, nero).
  • Qualsiasi bevanda alcolica, compresa birra e vino.
  • Frutta dolce
  • Paste, carne in scatola.
  • I cibi amidacei non possono essere esclusi solo se si mangia molta fibra grossolana (contenuta nei cereali).

I nutrizionisti inoltre non raccomandano di sostituire lo zucchero normale con il fruttosio, che di solito si trova nei dolciumi per i diabetici. Il fruttosio è una buona fonte di cibo per vari tipi di batteri fungini, quindi l'entità della malattia può solo peggiorare.

Quando la candidosi dell'esofago, dell'intestino e della cavità orale deve essere seguita con la massima rigidità possibile, poiché l'effetto sul fungo viene effettuato principalmente con l'aiuto di farmaci sistemici (compresse, capsule).

Quali alimenti da mangiare per le malattie fungine

  • Yogurt naturale (senza additivi e coloranti).
  • Ricotta, ryazhenka, yogurt.
  • Uova di pollo e di quaglia (bollite o fritte).
  • Mele, limone, pompelmo e altre verdure "aspre", bacche e agrumi.
  • Pane che non contiene lievito, cracker salati, pane.
  • Cereali (avena, mais, riso).
  • Pesce e frutti di mare freschi
  • Noci, semi
  • Cavolo marino
  • Tutti i tipi di insalate a foglia verde.
  • Verdure surgelate fresche o fresche. Prima di tutto, si raccomanda di aggiungere alla dieta cipolle, aglio, carote e ravanelli.
  • Verdure sott'aceto (senza zucchero).
  • Caffè naturale, bevande a base di cicoria e orzo possono essere utilizzati senza restrizioni.
  • Decotto di rosa canina e succhi di verdura.
  • Tè verde (senza zucchero).

Per accelerare il trattamento del fungo dell'unghia, è molto importante seguire una rigorosa dieta antifungina con una quantità minima di zuccheri veloci. Quindi, anche senza trattamento, la malattia progredirà molto più lentamente e, con l'uso di farmaci antifungini in combinazione con ricette popolari, l'onicomicosi sopravviverà molto più velocemente.

Le patate e i prodotti a base di farina sono raccomandati per mangiare non più di una volta al giorno. È anche auspicabile aggiungere alla dieta fibre più grossolane, che rimuovono le tossine dall'intestino, che si formano durante la vita di un'infezione fungina. Risultati molto buoni sono mostrati dalla farina d'avena con l'aggiunta di vari tipi di noci e semi (anacardi, mandorle, nocciole, semi di girasole, arachidi). Questa miscela può essere preparata in anticipo in un contenitore di plastica per 2-3 litri e al mattino versare solo una parte di acqua bollente o latte. La composizione della farina d'avena è calcio, magnesio, rame, acido folico, niacina, vitamine A, B, E, fosforo e altri micro e macronutrienti necessari per il normale funzionamento del corpo. Inoltre, questa dieta migliora significativamente la motilità gastrointestinale, eliminando la pesantezza nello stomaco e il gonfiore.

Dieta per onicomicosi

    Con questo articolo leggi:
    • Trattamento ai funghi al limone
    • Come trattare l'unghia sulle mani
    • Gli effetti dell'infezione fungina sulla salute umana
    • Come e cosa trattare i funghi in bocca negli adulti e nei bambini

L'onicomicosi è difficile da trattare con i farmaci, anche in casi semplici, quindi molti pazienti sono scettici sulla proposta di modificare la gamma di alimenti per aumentare la resistenza del corpo alle infezioni. La dieta con le unghie fungine è una parte molto importante del trattamento e con la giusta applicazione complessa, non solo consente di superare rapidamente la malattia, ma anche di prevenirne il ripetersi. Ma il principale vantaggio del cambiamento nell'approccio alla nutrizione è la completa riabilitazione e il ripristino dell'immunità umana.

Quando è necessario un fungo del chiodo, il corpo riceve i minerali e il calcio necessari, che sono responsabili della salute della lamina ungueale. Una dieta complessa ed equilibrata rafforzerà le unghie malate e accelererà il processo di recupero, che nel solito caso può richiedere fino a 6-9 mesi. Più velocemente si cresce un chiodo sano, meno soldi si devono spendere in costosi unguenti antifunghi e vernici che devono essere applicate almeno una volta ogni pochi giorni.

Durante il trattamento, cerca di utilizzare quante più vitamine possibili (dalla frutta fresca o in pillole), poiché hanno anche un effetto grave sulla condizione delle unghie.

Con la candidosi

La candidosi è un tipo di infezione fungina causata da funghi Candida. Di solito appare sulle mucose, nell'esofago, nella gola, nella vagina e negli organi interni. Uno dei sintomi principali è la comparsa di uno scarico simile alla cagliata con un odore sgradevole.

La candidosi dell'esofago (o altra localizzazione) è ben tollerabile dal trattamento medico con farmaci moderni, ma la corretta alimentazione svolge anche un ruolo importante nella velocità di recupero. La dieta per la candidosi è la stessa di altri tipi di funghi e dovrebbe includere verdure fresche, verdure e il minor numero possibile di carboidrati "veloci", che sono contenuti in dolci e prodotti a base di farina bianca.

Riassumendo

Quando si passa a una dieta antifungina per le prime 2 settimane, il corpo può sperimentare alcuni problemi con la digestione e l'assimilazione di tale cibo, che si manifesta con gonfiore, sensazione di pesantezza allo stomaco, diarrea. Ma molto presto il corpo si adatta al nuovo cibo e il disagio scompare.

Restrizioni all'uso di alimenti "nocivi" e contenenti zucchero inibiscono lo sviluppo di spore fungine nel corpo e hanno un effetto positivo sul processo di guarigione e sul rafforzamento generale del sistema immunitario. Alla fine del ciclo di trattamento, non è possibile seguire una dieta così rigida e concedersi un po 'di cibo proibito, ma non smettere di mangiare verdure fresche e frutta, poiché sono molto importanti per il mantenimento delle difese del corpo.

Dieta antifungina

2017-01-03 | Dal libro "Panacea per cancro, infarto, aiuti. cibo", T.Ya.Svischeva

È facile assicurarsi che i funghi (come i tricomonadi) siano influenzati da ognuno di noi, dobbiamo solo guardare la nostra lingua. La fioritura bianca sulla lingua è funghi candida. Le loro piantagioni a forma di filo formano il micelio bianco non solo nella lingua, ma vanno nelle profondità dell'esofago e dell'intestino. I funghi si possono trovare anche negli angoli degli occhi sotto forma di bianche secrezioni schiumose. La sgradevole malattia femminile del tordo della sfera genitale ha una natura fungina. Essendo nello strato superficiale delle cavità, i funghi sopprimono il Trichomonas orale, intestinale e vaginale, costringendoli a penetrare nelle gengive, nelle pareti intestinali e in altri tessuti, entrare nel flusso sanguigno e diffondersi in tutto il corpo. Pertanto, per raggiungere i parassiti unicellulari e la microflora di accompagnamento, è necessario prima indebolire e distruggere i funghi. In questo un ruolo significativo può giocare una dieta antifungina, che raccomanda Elizabeth Lange nel suo libro "La dieta terapeutica per la sconfitta del corpo con un'infezione fungina". Con alcune delle sue disposizioni di base, ora lo sappiamo. E se necessario, lo leghi con una dieta che corrisponde al tuo gruppo sanguigno. In altre parole, se vedete prodotti che non corrispondono al vostro gruppo sanguigno in queste raccomandazioni, allora, naturalmente, non dovrebbero essere consumati. Per quanto riguarda me, ho a lungo posto il veto sulla pasta lievitata e altri prodotti, la cui preparazione è associata al lievito. Pertanto, a questo proposito, la mia dieta è più rigida rispetto al Lange raccomandato. Il rispetto di questa dieta è particolarmente importante quando si procede alla terza fase del trattamento in quattro fasi e del complesso di salute - trattamento, che inizia con la soppressione della droga (e non della droga) dei funghi Candida.

NORME DI BASE DI DIETA ANTIGROAD

La regola principale di una dieta antifungina è il rifiuto di prodotti alimentari, non solo contenenti funghi di lievito e muffa, ma anche in grado di provocare una reazione allergica. Questi includono:

- tutti i soliti tipi di pane a base di pasta lievitata, compresi croccanti e biscotti;

- prodotti lattiero-caseari fermentati: kefir, panna acida, latticello, latte fermentato e formaggi sott'aceto;

- formaggi stagionati a pasta dura, formaggi saporiti, morbidi e fusi;

- minestre semilavorate in sacchetti e bicchieri di plastica, cubetti da brodo, aceto;

- verdure in scatola, sterilizzate e in salamoia (crauti, cetrioli sottaceto, insalata di verdure, funghi in scatola e in salamoia);

- spezie essiccate e infusi di verdure speziate;

- pesce in scatola, pesce affumicato.

- È necessario rifiutare qualsiasi bevanda alcolica e una cattiva abitudine di fumare. Questo può aiutare i brodi ancora verdi o l'ultimo raccolto di avena. Va cotto al ritmo di 0,5-0,7 kg di avena per 3 litri di acqua, precedentemente impregnata e invecchiata a fuoco medio per 40 minuti.

- Escludere dalla dieta tutti gli alimenti contenenti zucchero, compresi sciroppi di miele e frutta, gelato.

- Non mangiare frutta, prodotti a base di frutta e piatti, yogurt contenente frutta e zucchero.

- Quando i prodotti contenenti amido (cereali, patate) sono inclusi nel menu, combinali con una grande quantità di sostanze di zavorra (grano e crusca d'avena), accelerando il passaggio del cibo attraverso l'intestino.

- Almeno una volta al giorno, mangiare un piatto di verdure crude o bollite, mentre si alternano mangiando verdure, rosso, verde e giallo.

- Prima di colazione e tra i pasti, prendere molti liquidi (acqua minerale, decotti a base di erbe) per scovare le tossine dall'intestino e normalizzare il suo lavoro.

- Per diverse settimane, invece del pane (generalmente il muffin è escluso), utilizzare il muesli, una miscela completamente mista, comprese grandi fette di ingredienti: mandorle non pelate e semi di zucca, semi di soia tostati, grano, segale, fiocchi d'avena e orzo, semi di lino germogliati, grano e crusca di avena, zucchero del latte (lattosio).

Uno dei segni della sconfitta del corpo con un'infezione fungina è un aumento del desiderio di mangiare dolci, cibi ricchi di carboidrati e frutta. Ma è dal dolce e devi prima arrenderti, e sarà molto doloroso. Tuttavia, questo processo sarà più facile se si prelevano preventivamente tutte le sezioni intestinali dei vermi e si puliscono gli altri organi.

Inoltre, per sopprimere i funghi Candida, è consigliabile effettuare corsi di due settimane di succhiare l'olio dell'albero del tè - 10-12 gocce per 10-15 minuti, quindi liberarsene e risciacquare la bocca.

È necessario rinunciare ai dolci, poiché lo zucchero è un fattore di crescita di funghi patogeni che sono adatti a produrre un enzima speciale per il suo rapido esaurimento.

Oltre agli zuccheri, i carboidrati includono anche l'amido. Ma se le molecole di saccarosio e fruttosio sono corte, dividono facilmente le catene, negli amidi sono lunghe e ramificate. E più molecole di glucosio sono interconnesse, più perdono il loro gusto dolce. E qui i funghi hanno bisogno di lavorare sodo per scomporre le molecole complesse in glucosio. Per una persona, gli amidi sono buoni in quanto li rompe gradualmente, rimane pieno per molto tempo. Inoltre, gli esperti ritengono che gli amidi contengono sempre residui indigesti, che sono cibo per i batteri intestinali.

Utilizzare alimenti per lo più freschi e non trasformati, poiché i prodotti in scatola, stagionati o fermentati contengono quasi sempre funghi di lievito o muffa.

È difficile da credere, ma risulta che fino a 400 specie di batteri e microbi possono essere presenti nella flora intestinale, abitando principalmente nell'intestino inferiore e nutrendosi del fatto che non viene assorbito nell'intestino. I batteri benefici sono "nuovi vegetariani", si nutrono di resti di verdure, cereali e patate e lattosio di prodotti lattiero-caseari. Di conseguenza, al fine di mantenere una microflora favorevole per noi, è necessario mangiare principalmente verdure, patate, legumi e cereali, che, oltre ad altre sostanze utili, contengono sostanze indigeribili (zavorra) in quantità sufficienti. Questi ultimi accelerano il passaggio del cibo attraverso l'intestino, in modo che meno prodotti nocivi del metabolismo dei funghi patogeni penetrino attraverso le pareti dell'intestino. Contribuiscono anche alla rimozione di cibo che non viene assorbito dalla parete intestinale e quindi impedisce la decomposizione e la formazione di stitichezza.

Se lo desideri, puoi arricchire qualsiasi piatto con sostanze di zavorra. Ad esempio, le sostanze di zavorra solubili contengono crusca d'avena, mela e altre pectine. I yogurt e i piatti di ricotta con l'aggiunta di avena e crusca di frumento sono entrambi sani e gustosi. La pectina è altamente solubile in zuppe e piatti a base di verdure, può essere aggiunta a condimenti per insalate a base di olio vegetale e aceto. È necessario inserirli in piccole quantità, in modo da non modificare il solito sapore del piatto e non ridurne la digeribilità. E un'altra cosa: più sostanze di zavorra consumate, più avete bisogno di bere liquidi o cibo liquido, altrimenti non si gonfieranno e invece del miglioramento atteso, potreste avere una violazione della digestione. Le zavorre tendono ad avvolgere le sostanze, comprese le membrane mucose intestinali velenose e irritanti, e le rimuovono rapidamente dal corpo, non permettendo loro di entrare nel sangue e in altri organi attraverso le pareti intestinali.

A differenza delle sostanze di zavorra, le fibre vegetali non sono in grado di gonfiarsi, ma contribuiscono alla formazione di succhi digestivi, massaggiando le pareti intestinali, stimolando l'apporto di sangue. Mantenere l'intestino sano è molto importante per una persona sana e soprattutto malata. Infatti, durante il trattamento con la morte di massa di funghi patogeni, verrà rilasciato un gran numero di tossine, che può portare ad avvelenamento del corpo. Quest'ultima sarà espressa sotto forma di debolezza, letargia, cattivo umore. Ma la fibra consumata abbondantemente con il cibo è in grado di assorbire ed eliminare le sostanze tossiche. Inoltre, il cibo ricco di sostanze di zavorra può anche migliorare l'azione dei farmaci antifungini. Zavorre, gonfiore e riempimento dell'intestino, forniscono alle medicine l'accesso a ciascuna piega del tubo digerente. Ma per questo è necessario contribuire introducendo nel corpo il più liquido possibile sotto forma di succhi vegetali, infusi di erbe e acqua minerale con un alto contenuto di solfati rispetto ai cloruri, in modo da non interrompere il processo digestivo. Eppure: le sostanze di zavorra contenute nei cereali e nelle verdure hanno la capacità di assorbire gli acidi biliari, quindi, per ricostituire le loro riserve, è necessario mangiare diverse uova alla settimana.

È anche molto importante monitorare le buone condizioni dell'intestino e la purezza delle sue pareti perché più della metà delle cellule con la capacità di formare sostanze protettive si trovano nel tessuto linfoide dell'intestino. E in questa Madre Natura era molto prudente. Dopotutto, gli scienziati credono che un neonato sano, nato nel mondo, sia ancora vuoto e non contenga microrganismi. Pertanto, il suo ulteriore stato dipende dai genitori. Dopo tutto, la natura della nutrizione influisce in modo significativo sulla formazione della microflora. Se un bambino viene nutrito con latte di madre nativa sana, i bifidobatteri iniziano a predominare negli intestini del bambino, i quali, nutrendosi dello zucchero del latte contenuto nel latte materno, creano un ambiente normale nell'intestino del bambino. E un'immagine completamente diversa viene osservata nei bambini: "artificialità", consumo di latte vaccino e altri prodotti della cucina per bambini. I bambini spesso soffrono di disturbi allo stomaco e altre patologie. Tuttavia, i bambini diventano "artificiali" non a causa del capriccio o dell'indifferenza di una madre per il proprio figlio, ma a causa della mancanza di latte in lei, che è una manifestazione frequente della comune malattia del suo corpo causata da vari microbi patogeni e parassiti, tra cui clamidia, funghi, trichomonad. In tali casi, c'è una minaccia di infezione del bambino nel grembo di una madre infetta o durante il parto, e l'assenza di latte con proprietà battericide peggiora le condizioni del suo intestino e con esso la salute del bambino.

Il tessuto linfoide delle pareti del tratto gastrointestinale è un organo enorme e altamente attivo che assicura la reazione di tutte le mucose del corpo all'invasione di microbi patogeni. Avendo trovato antigeni estranei, le cellule del tessuto linfoide interferiscono con la sedimentazione dell'infezione sulle membrane mucose della cavità orale, dell'esofago e dell'intestino e resistono anche alla sua penetrazione nei bronchi e nelle vie urinarie. Se il tratto gastrointestinale si trova in uno stato di salute e funziona normalmente, i microbi patogeni che entrano dall'esterno non soddisfano le condizioni per sopravvivere in esso e la penetrazione in altri organi.

PRINCIPALI PRODOTTI DI DIETA ANTI-FIBRA

Prima di tutto, si tratta di qualsiasi verdura fresca e piatti da loro, così come fresco-congelato e fermentato, ma senza l'aggiunta di zucchero. L'infezione fungina del corpo è un test difficile per il sistema immunitario. Il ripristino delle difese del corpo può essere facilitato da pigmenti vegetali gialli e rossi - flavonoidi e carotenoidi, dando il colore appropriato alle verdure. Aiutano a far emergere sostanze tossiche del metabolismo dei microbi patogeni. Inoltre, alcune verdure contengono sostanze biologicamente attive che possono avere un forte effetto sui funghi patogeni - questo è phytoncides. Questi includono principalmente cipolle e aglio. Gli olii essenziali solforati si trovano nelle cipolle delle cipolle, che inibiscono la diffusione delle infezioni fungine nel cavo orale e nel tratto digestivo. L'aglio è anche molto prezioso in questo senso. Contiene allicina, che non solo distrugge i batteri, ma aiuta anche il corpo a resistere ai funghi. Questo contribuisce anche a verdure come rafano, rafano e crescione. Grazie all'olio di senape che contengono, contribuiscono a una lotta efficace anche contro la vecchia infezione fungina. E gli olii essenziali presenti in essi e il peperoncino bruciato stimolano le papille gustative, stimolano la formazione dei succhi digestivi e migliorano l'apporto di sangue alle mucose, che aiuta anche a sbarazzarsi dell'infezione fungina. La senape è anche un utile prodotto antifungino, ma deve essere cucinata senza zucchero.

I prossimi prodotti importanti per una dieta antifungina sono cereali e patate. Quando si cucinano piatti a base di cereali, si dovrebbero usare sempre cereali integrali - solo che contengono tutte le sostanze che sono preziose e salutari. È meglio immergere i cereali di notte, cucinare al mattino e spegnere il fuoco prima di andare al lavoro. Poi la sera nella padella con il coperchio chiuso il porridge raggiungerà

fino al momento. Prima di mangiarlo, può essere leggermente spento aggiungendo condimenti, verdure piccanti, panna acida o olio vegetale. Può essere aggiunto come contorno alle verdure bollite oa qualsiasi insalata di verdure crude. Il porridge di grano saraceno è molto attraente per il suo sapore e salubrità, contiene vitamina E e circa il 10% di proteine ​​in grandi quantità. Ma prima di cucinarlo, il grano saraceno deve essere lavato con acqua corrente calda, e la schiuma marrone che appare durante la cottura deve essere rimossa, perché questa schiuma contiene una sostanza che causa la fotosensibilità della pelle.

Il tempo richiesto per ammollare e cucinare i cereali