Unguento con un antibiotico ad ampio spettro per l'acne

Gli antibiotici sono farmaci che uccidono o fermano efficacemente la crescita e lo sviluppo della microflora patogena. Esistono 4 forme principali di rilascio di farmaci basati su molecole antibatteriche: per via orale, per via endovenosa, per via intramuscolare e topica. Questi ultimi includono unguenti, creme e gel, il cui segno distintivo è la possibilità di acquistare in farmacia senza prescrizione medica. In un aspetto comparativo, questa forma di rilascio è più preferibile nei processi infiammatori sulla pelle rispetto a compresse e capsule.

Elenco di unguenti con un antibiotico ad ampio spettro

La scelta dell'unguento non richiede un test obbligatorio per isolare un agente infettivo e determinare la sua sensibilità a un'ampia gamma di antibiotici. Questo fatto è dovuto al fatto che gli unguenti sono sviluppati sulla base di antibiotici con un vasto elenco di microrganismi sensibili.

Inoltre, sono caratterizzati da una lista più piccola di effetti collaterali, che nella maggior parte dei casi sono limitati unicamente all'intolleranza individuale (un tipo immediato di reazione allergica).

Gli unguenti più popolari con molecole battericide attive includono:

Incluso nella lista dei farmaci essenziali è il componente attivo di chloramphenicol, che uccide stafilococchi, streptococchi, neisseria, enterobatteri, shigella, klebsiella, yersinia, rickettsiae e alcuni gruppi di virus di grandi dimensioni. In medicina umana, è usato per trattare le piaghe da decubito, le lesioni patologiche degli strati superiori della pelle umana, compresa la necrosi cutanea. Inoltre, questo unguento antibiotico è efficace nella pratica cosmetica e oftalmica.

Il principio attivo è la tetraciclina. Con un meccanismo d'azione batteriostatico su ceppi patogeni. È attivo contro la maggior parte dei rappresentanti della microflora condizionatamente patogena, che manifestano la loro attività con una diminuzione dell'immunità. Un appuntamento per il trattamento di micosi, virus (herpes) e malattie causate da streptococchi di gruppo A è inaccettabile. L'unguento è diventato molto diffuso a causa della consolidata efficacia e sicurezza per il trattamento dei processi infiammatori negli occhi.

Il principio attivo è un agente combinato con microflora antibatterica (grammo + e grammo aerobico / anaerobico), antinfiammatorio e analgesico. Viene utilizzato per lesioni purulente delle superfici della ferita, incluso lo stadio di necrosi. Un unguento antibiotico aiuta anche con l'acne e l'acne. Ammesso l'appuntamento di donne incinte sotto la supervisione di un medico. Sullo sfondo di 2-3 giorni di applicazione dell'unguento medicinale, la ferita viene purificata e l'edema si attenua.

Basato su eritromicina dal gruppo di macrolidi. È considerato il farmaco di scelta quando si diagnostica una reazione allergica a penicilline e tetracicline. Effetto battericida su gram + e grammo microflora, nonché sui parassiti intracellulari. L'unguento con eritromicina è prescritto per gravi lesioni cutanee purulente, acne, ustioni di primo grado e ulcere trofiche.

Uno dei mezzi più popolari ed efficaci per combattere le eruzioni cutanee. Unguento con antibiotico eritromicina per l'acne inibisce i processi vitali dei batteri a causa di disturbi metabolici irreversibili della cellula. La composizione è stata sviluppata con l'obiettivo di un impatto globale sul problema: da un lato - sui batteri patogeni, dall'altro - c'è una diminuzione del livello di produzione di sebo.

Si noti che il farmaco ha un effetto piuttosto lieve e un basso livello di tossicità per le cellule umane, pertanto è accettabile assegnare pazienti di età inferiore ai 14 anni.

Come funzionano gli unguenti antibiotici?

Una caratteristica distintiva dei farmaci per uso esterno - un minor grado di assorbimento rispetto alle iniezioni endovenose o intramuscolari. Nonostante l'effetto locale, una piccola dose della sostanza attiva si diffonde nel flusso sanguigno e si diffonde in tutto il corpo umano. Questo fatto richiede la considerazione di malattie associate (disturbi del fegato, dei reni, del sistema cardiovascolare e del metabolismo).

Le infezioni che minacciano la vita del paziente richiedono solo un trattamento ospedaliero sotto la supervisione di un medico. Per lungo tempo, può causare lo sviluppo di reazioni avverse dell'organismo: disturbi digestivi, coscienza confusa, dolore, sviluppo di candidosi e dysbacteriosis.

Importante: gli unguenti antibiotici hanno un livello simile di attività antimicrobica per le compresse e le iniezioni della pelle. Inoltre, in presenza di intolleranza individuale alle pillole, si verificherà anche una reazione allergica da agenti esterni. Anche la resistenza degli agenti patogeni a tutte le forme di droghe è simile. Ciò è dovuto a un principio attivo simile in tutte le forme di rilascio.

È necessario osservare rigorosamente la durata del corso prescritto dal medico e non applicare l'unguento antibiotico solo per il trattamento sintomatico. È vietato interrompere il percorso da soli e anche saltare la ferita e cambiare la medicazione per più di 12 ore. Tale tattica porta alla formazione di forme di batteri resistenti agli antibiotici che provocano ricadute di malattie. La diffusione della resistenza dei procarioti è un problema globale dell'umanità che richiede l'attitudine attenta di ogni persona.

Creme e gel con antibiotici

La crema differisce da unguenti in quanto è fatto sulla base di oli e acqua. Questo è il motivo per cui la crema è adatta per il trattamento di eruzioni cutanee piane e unguento - per secchezza e scagliosità. In questo caso, la crema ha un basso grado di assorbimento. La scelta della crema dipende dal principale ingrediente attivo e dallo spettro della sua attività. Elenco di creme con ingredienti antibatterici:

Sulla base di aminoglicosidi, attivi contro Pseudomonas aeruginosa, enterobatteri, Proteus, Klebsiella, nonché stafilococchi e streptococchi. Non influisce su batteri anaerobici, funghi microscopici e virus. È prescritto per il trattamento di dermatiti allergiche e semplici, psoriasi, piaghe da decubito e anche ittiosi.

Si raccomanda di limitare l'uso di pazienti più giovani in considerazione della comprovata soppressione dell'ormone dell'ormone della crescita da parte dell'acidermide crema.

Crema antibiotica per l'acne che mostra l'effetto antibatterico sulla pelle umana. Per ottenere il massimo effetto, prima di applicare la crema, pulire e asciugare la pelle, applicarla in modo puntuale, evitando il contatto con aree sane. È importante terminare correttamente il percorso. Una brusca interruzione porterà ad una ricaduta di acne, mentre l'area di danno può essere su larga scala. È necessario ridurre gradualmente la concentrazione della sostanza antibatterica fino alla completa cessazione.

Sviluppare autonomamente una terapia adeguata e calcolare il timing / dosaggio è estremamente difficile, quindi si consiglia di consultare un medico e un cosmetologo.

Crema per il trattamento della vaginosi batterica natura. Forma complessi stabili con una grande subunità ribosomiale di batteri patogeni, a seguito della quale i processi di traduzione vengono disturbati e la cellula microbica muore. Batteri resistenti alla crema: gardnerella, batterioidi e micoplasmi.

È accettabile assegnare le donne incinte esclusivamente per ragioni assolute e sotto la supervisione di un medico. L'effetto collaterale principale dell'applicazione è lo sviluppo del mughetto. Ecco perché è raccomandata una terapia combinata che combini dalacina, farmaci antimicotici e immunostimolanti.

Gel con antibiotico eritromicina per l'acne e l'acne sulla pelle. L'effetto sinergico dell'antibiotico e dell'isotretionina è l'impatto simultaneo sul lavoro delle ghiandole sebacee e l'inibizione della crescita della microflora patogena. Una caratteristica distintiva del gel è la necessità di un lungo ciclo di trattamento (da 6 a 8 settimane) a causa del basso livello di assorbimento dei componenti attivi. L'uso del gel può provocare lo sviluppo di sensibilizzazione - ipersensibilità alle radiazioni UV. Ammesso l'appuntamento di pazienti da 12 anni.

È importante ricordare che unguenti, creme e gel a base di farmaci antibatterici non sono prodotti cosmetici, ma farmaci. Pertanto, è importante ricordare il dosaggio corretto, la durata del corso e prestare particolare attenzione alla manifestazione di reazioni avverse del corpo all'uso dello strumento. Non usare farmaci senza bisogno urgente e consigli da un dermatologo.

Istruzione preparata
Microbiologo specialista Martynovich Yu.I.

Affida i tuoi professionisti della salute! Prendi un appuntamento per vedere il miglior dottore della tua città in questo momento!

Un buon dottore è uno specialista in medicina generale che, sulla base dei suoi sintomi, farà la diagnosi corretta e prescriverà un trattamento efficace. Sul nostro sito web puoi scegliere un medico delle migliori cliniche di Mosca, San Pietroburgo, Kazan e altre città della Russia e ottenere uno sconto fino al 65% alla reception.

* Premendo il pulsante si accede a una pagina speciale del sito con un modulo di ricerca e si registra sul profilo specialistico che ti interessa.

* Città disponibili: Mosca e regione, San Pietroburgo, Ekaterinburg, Novosibirsk, Kazan, Samara, Perm, Nizhny Novgorod, Ufa, Krasnodar, Rostov-on-Don, Chelyabinsk, Voronezh, Izhevsk

Un unguento antibiotico per la guarigione delle ferite - che è meglio

La normale microflora umana consiste principalmente di microrganismi non patogeni, il cui metabolismo inibisce la crescita e lo sviluppo dei batteri di transito: stafilococchi, streptococchi, cadono sulla pelle dall'ambiente esterno.

Quando si danneggia l'integrità della pelle a causa di abrasioni, tagli, ustioni, eczemi, la microflora condizionatamente patogena penetra negli strati più profondi dell'epidermide, dove l'immunità della pelle è assente e l'elevata umidità e il calore contribuiscono alla sua riproduzione attiva.

Con ferite estese, il medico prescrive l'uso di antibiotici sistemici sotto forma di compresse o iniezioni in combinazione con farmaci locali.

Gli unguenti antibatterici sono usati indipendentemente, con lesioni lievi e come misura preventiva. Tali fondi non penetrano nel sangue, e quindi non hanno effetti collaterali su tutto il corpo, inibiscono lo sviluppo di microrganismi dannosi, alleviano l'infiammazione e promuovono una migliore guarigione delle ferite.

Il principio di azione degli antibiotici per la guarigione delle ferite

Farmaci antibatterici per uso esterno prodotti sotto forma di un unguento, gel o crema. Il principio attivo è un antibiotico attivo contro ceppi batterici gram-negativi e gram-positivi.

Il principio di azione degli unguenti antibatterici è la capacità di singoli gruppi di sostanze biologiche o sintetiche di distruggere le cellule di microrganismi o di influenzare la capacità di dividere e riprodurre, prevenendo in tal modo lo sviluppo dell'infezione.

I preparati con effetto battericida dissolvono la parete della membrana cellulare, causando la morte dei batteri. Tali unguenti si basano sui principi attivi del gruppo di antibiotici penicillinici, nonché sulla vancomicina e sulle cefalosporine.

L'effetto batteriostatico degli unguenti a base di tetracicline, macrolidi, aminoglicosidi e lincosamidi, è dovuto alle proprietà di questi antibiotici di sopprimere la produzione di proteine ​​da parte di microrganismi patogeni, ciò rende impossibile la loro riproduzione e impedisce la crescita dei numeri.

Quando le infezioni fungine applicano pomata con effetto fungicida a base di nistatina, amfotericina o levorina.

Oltre a eliminare l'infezione, gli antibatterici hanno un effetto antinfiammatorio, analgesico, cicatrizzante, a seconda della composizione.

Quando prescrive agenti antibatterici locali, il medico è guidato dai seguenti indicatori:

  1. Localizzazione, profondità e estensione delle ferite, nonché la loro origine.
  2. Scopo dell'uso - eliminazione dell'agente patogeno in caso di infezione purulenta o prevenzione della crescita della microflora patogena durante la guarigione.
  3. I risultati di bakposev sulla determinazione del ceppo di batteri e la selezione del farmaco con un antibiotico attivo in relazione ad essi. Prima di ottenere i risultati dell'analisi, viene prescritto un antibiotico ad ampio spettro.
  4. L'uso di un tipo di antibiotici porta alla insensibilità dei microrganismi alla sua azione. Per questo motivo, il medico conduce un sondaggio del paziente o studia la storia della malattia per poter fare una scelta. Nell'autoterapia, i pazienti che utilizzano lo stesso unguento disinfettante da molto tempo notano una diminuzione della sua efficacia, che può essere spiegata dall'emergere della resistenza della microflora a questo antibiotico.
  5. Compatibilità del principio attivo con altri farmaci per il trattamento complesso.
  6. Sensibilità individuale del paziente a determinati gruppi di antibiotici, che possono essere accompagnati da reazioni allergiche e persino causare shock anafilattico.

Se sei ipersensibile ai componenti del farmaco, sono possibili reazioni allergiche sotto forma di orticaria, arrossamento e prurito, desquamazione della pelle nell'area di applicazione degli unguenti antibatterici. In rari casi, si verifica angioedema. Ai primi sintomi di allergia, dovresti cancellare il farmaco e prendere un antistaminico.

Rassegna di pomate antibiotiche popolari

lincomicina

Unguento antibatterico con il principio attivo lincomicina cloridrato dal gruppo dei lincosamidi. Ha un effetto batteriostatico e, a dosaggi elevati, può eliminare l'infezione.

Il farmaco è attivo contro i batteri gram-positivi resistenti alle penicilline, alle cefalosporine e all'eritromicina. Per questo motivo, la lincomicina è considerata una droga di riserva, che non è consigliabile prescrivere per prima.

La lincomicina è usata per le lesioni purulente della pelle e dei tessuti molli di microrganismi infetti che sono resistenti ai preparati di penicillina. Le ferite profonde vengono dapprima lavate con soluzioni antisettiche e poi viene applicato un unguento. La molteplicità di ricezione 2-3 volte al giorno.

Con un complesso trattamento antibiotico, l'unguento è incompatibile con eritromicina, ampicillina, novobiocina, kanamicina. Migliora l'effetto antibatterico degli aminoglicosidi.

Oflokain

Il farmaco con una composizione combinata, ha un marcato effetto battericida, antinfiammatorio e analgesico. Come parte dell'unguento antisettico, ci sono due ingredienti attivi:

  • Lidocaina - riduce la sensibilità delle terminazioni nervose, con applicazione locale ha un effetto anestetico.
  • Ofloxacin è un antibiotico del gruppo fluoroquinolone di prima generazione. Si disinfetta quando le ferite vengono infettate dai principali rappresentanti della microflora patogena e non elimina i batteri anaerobici.

Oflokain unguento è usato nel trattamento di ustioni, ulcere trofiche, piaghe da decubito, ascessi maxillo-facciali, nonché nella prevenzione dello sviluppo di infiammazioni purulente in traumatologia e nel periodo postoperatorio.

L'unguento disinfettante non è prescritto ai bambini, alle donne in gravidanza e in allattamento.

levomekol

L'unguento è prescritto per guarire le ferite, alleviare il gonfiore e l'infiammazione, eliminare le infezioni di varie eziologie. L'antibiotico levomicetina elimina vari tipi di microrganismi patogeni, che sono più spesso gli agenti causali dell'infiammazione purulenta in luoghi di danno alla pelle.

In combinazione con il metiluracile immunostimolante, l'unguento promuove una rapida granulazione delle ferite.

Gli effetti collaterali includono reazioni allergiche, accompagnate da prurito, arrossamento e secchezza della pelle, che scompaiono da soli dopo la sospensione del farmaco. Levomekol non è usato per trattare bambini al di sotto di un anno.

Baneotsin

Un unguento antisettico, le cui proprietà disinfettanti sono ottenute grazie al contenuto di bacitracina e neomicina, migliorano l'effetto l'uno dell'altro e hanno un effetto battericida. Il farmaco è adatto per il trattamento di tali malattie della pelle:

  • bolle;
  • follicolite;
  • paronichia;
  • impetigine contagiosa;
  • sycosis stafilococcico;
  • ulcere necrotiche.

L'unguento antisettico viene utilizzato in caso di comparsa di infezioni secondarie di ustioni, eczema e per prevenire infezioni con tagli, abrasioni e medicazioni in chirurgia.

Unguento alla gentamicina

Un antibiotico del gruppo aminoglicosidico, che ha un effetto battericida su microrganismi gram-positivi e gram-negativi aerobici. Alcuni tipi di streptococchi e batteri anaerobici sono resistenti alla gentamicina.

  1. L'unguento guarigione delle ferite viene utilizzato per eliminare l'infezione primaria e prevenire l'infezione secondaria in caso di ustioni, dermatosi, ulcere, punture di insetti e ferite profonde.
  2. Il farmaco è controindicato in gravidanza e allattamento al seno, così come le persone con malattie renali, malattie del fegato e neurite del nervo uditivo.
  3. Uso combinato con antibiotici che hanno effetti nefrotici e ototossici.

Fastin

La preparazione esterna per la guarigione delle ferite ha proprietà batteriostatiche e ha effetti analgesici dovuti alla benzocaina.

La sintomicina antibiotica, che fa parte del farmaco, elimina la microflora patogena, la sua azione migliora la furatsilina - un antisettico usato per disinfettare le ferite da ustioni, danni profondi ai tessuti molli, formazioni purulente sulla pelle. Il farmaco viene utilizzato sotto forma di applicazioni per la ferita, medicazioni di garza, imbevute di unguento.

Fastin è controindicato per infezioni fungine, dermatiti allergiche e dermatosi e malattie prive di licheni di origine autoimmune.

Bactroban

La crema antimicrobica Muprocin è usato per disinfettare le ferite durante l'infezione secondaria dei punti e per disinfettare le abrasioni, le ferite lacere e le lesioni superficiali della pelle.

Metodo di applicazione: la crema viene applicata con uno strato sottile sulla pelle interessata 3 volte al giorno. La durata del trattamento dipende dalla complessità della lesione e non supera i 10 giorni. Il farmaco Baktroban può essere usato per i bambini dai 2 anni di età, per le donne durante l'allattamento e la gravidanza nel caso in cui l'effetto terapeutico superi il possibile danno.

Gel Tyrosur

Mezzi per la guarigione di ustioni, ferite superficiali, dermatosi ed erosione che sono caratterizzati dalla formazione di una piccola quantità di essudato.

L'effetto terapeutico si ottiene grazie al contenuto di tireotricina, che ha un effetto antimicrobico. Attivo contro un ampio spettro di batteri patogeni, funghi e protozoi.

La base di gel fornisce facilità di applicazione e non forma un film, a causa della quale si verifica una rapida rigenerazione epiteliale. Il farmaco ha un effetto antidolorifico, antisettico e cicatrizzante. Tra i possibili effetti collaterali, c'è una sensazione di bruciore, in rari casi una reazione allergica.

Raccomandiamo:

Fuziderm

L'agente antibatterico per uso esterno è presentato sotto forma di unguento, gel e crema. L'effetto disinfettante è dovuto all'azione dell'acido fusidico, che in una piccola concentrazione previene la moltiplicazione dell'infezione, e in dosi elevate può uccidere la maggior parte dei ceppi di stafilococco, meningococchi, corinobatteri, neisseria e batteri.

Il farmaco della terza generazione viene utilizzato in questi casi, se il paziente ha sviluppato insensibilità agli antibiotici di prima linea: eritromicina, penicillina.

Fuziderm contiene betametasone, che riduce l'infiammazione, elimina prurito e febbre, ha un effetto anti-allergico.

Il farmaco è ampiamente usato nel trattamento di malattie della pelle, origine infettiva:

  • paronichia;
  • impetigine;
  • infezione secondaria di ferite e ustioni;
  • eritrasma;
  • acne vulgaris;
  • follicolite.

Tra gli effetti collaterali si segnalano secchezza della pelle e bruciore, raramente reazioni allergiche con intolleranza all'acido fusidico.

L'unguento è facile da usare, l'assenza pratica di controindicazioni e risultati rapidi di guarigione delle ferite.. Unguento antibiotico per la guarigione delle ferite - che è meglio.

I pediatri sono dimessi per il trattamento di bambini da 6 mesi. Gli esperti vietano durante il primo trimestre di gravidanza.. Unguenti, tirando pus dalle ferite - che è meglio. 10 settembre 2017 | Nessun commento

La migliore unguento psoriasi non ormonale. I farmaci non ormonali per il trattamento della psoriasi, non possono essere definiti molto efficaci.. Unguenti, tirando pus dalle ferite - che è meglio.

Cosa sono gli unguenti antisettici nel nostro armadietto dei medicinali?

Gli antisettici sono, forse, in qualsiasi kit di pronto soccorso domestico e in campeggio. Perché abbiamo bisogno di tali fondi? E quale unguento è più efficace?

Cosa sono gli antisettici, perché sono necessari?

Gli antisettici sono sostanze che inibiscono la riproduzione e la crescita di microrganismi patogeni o li distruggono. Perché abbiamo bisogno di tali fondi? Qualsiasi danno tissutale è sempre associato al rischio di infezione, cioè l'ingresso di batteri o funghi. E per evitare l'infiammazione associata all'attività di microrganismi nocivi e talvolta anche pericolosi, vengono utilizzati gli antisettici.

Dovrei comprare antisettici?

Gli antisettici dovrebbero avere un posto speciale nel kit di pronto soccorso, poiché ferite, abrasioni, tagli e ustioni sono le lesioni più comuni che causano danni ai tessuti e aumentano il rischio di infezione, che, ad esempio, può portare a gravi malattie e persino sepsi (infezione del sangue).

Se in natura il bambino cade o si fa male, probabilmente toccherà la ferita con le mani sporche. E per evitare la penetrazione di microrganismi patogeni, è necessario utilizzare qualsiasi antisettico. Per proteggere la prole, i genitori dovrebbero sempre portare con sé un tale rimedio, perché quanto prima iniziano a usarlo, tanto più basso è il rischio di complicanze, cioè l'infezione.

Quali fondi comprare?

L'unguento antisettico più popolare:

  1. "Betadine". L'ingrediente attivo è povidone-iodio. Tale rimedio può essere utilizzato per lesioni fungine o batteriche della pelle, varie lesioni cutanee (abrasioni, ferite, graffi), ulcere, ustioni, piaghe da decubito e dermatiti infettive. Ci sono controindicazioni. Quindi, è necessario esercitare cautela nelle malattie della tiroide (lo iodio può entrare nella circolazione sistemica ed entrare nel corpo).
  2. "Dioksidin". Il principio attivo è diossidina - una sostanza con proprietà antibatteriche contro la maggior parte dei microrganismi. L'applicazione è indicata per eventuali ferite, infezioni batteriche, flemmone, ulcere e infezioni degli organi interni. Sono possibili sia l'uso locale che l'amministrazione intracavitaria.
  3. "Miramistin". Il principale componente attivo di questo unguento è Miramistina. Le indicazioni includono ustioni, punti postoperatori, ferite e alcune malattie dermatologiche. Lo strumento viene applicato su superfici danneggiate o utilizzato sotto forma di turbolenze e impacchi.
  4. "Unguento Vishnevsky." Ingredienti come catrame di betulla, polvere di xeroformio (ha un effetto antisettico) e olio di ricino. Questo strumento viene utilizzato per qualsiasi danno alla pelle, congelamento, calli, piaghe da decubito, foruncoli, linfangite, linfadenite. Ma puoi iniziare il trattamento solo secondo le testimonianze di un medico, in quanto vi sono controindicazioni.
  5. "Unguento Ichthyol". Il principio attivo è l'ittiolo. Questo rimedio è usato per streptoderma, erisipela, eczema, sicosi, foruncoli, rosacea, così come per l'artrite, la nevralgia e persino la prostatite. Usa l'unguento può essere applicato alle aree danneggiate, o sotto forma di lozioni. Le controindicazioni includono solo intolleranza all'ittiolo.
  6. "Levomekol" è un agente combinato contenente contemporaneamente due componenti attivi: metiluracile e cloramfenicolo. Indicazioni: bolle, ulcere, ustioni, ulcere, ferite, infezioni cutanee purulente. Controindicazioni: ipersensibilità ai componenti.
  7. "Unguento di zinco". Lo zinco ha anche effetti antisettici e disinfettanti, quindi questo strumento può essere utilizzato per ferite, eczemi, dermatiti, piaghe da decubito, infezioni da herpes, ustioni, streptoderma. L'unguento è controindicato solo in caso di ipersensibilità ai componenti. Possibili effetti collaterali: bruciore, iperemia, eruzione cutanea.
  8. "Resorcina". Il componente attivo di questo unguento è il resorcinolo. Le indicazioni includono lesioni virali, fungine e batteriche della pelle, dermatiti, eczemi, neurodermiti, sicosi. Questo rimedio è controindicato in ferite profonde, ustioni termiche o chimiche, durante l'infanzia, durante la gravidanza e l'allattamento al seno, nonché in caso di intolleranza individuale.
  9. "Unguento borico". L'effetto di questo strumento si basa sulle proprietà antisettiche dell'acido borico. Questo farmaco locale è indicato per le malattie della pelle e anche alcuni ginecologici, nonché per le lesioni parassitarie (ad esempio, per la pediculosi). A volte l'unguento viene utilizzato per l'otite esterna e anche la congiuntivite (il più delle volte come parte di una terapia complessa). Le controindicazioni includono età fino a un anno, insufficienza renale e infiammazione cutanea acuta.
  10. "Unguento salicilico". Il principale ingrediente attivo è l'acido salicilico. Questo unguento è indicato per lesioni cutanee, malattie dermatologiche (ad esempio, psoriasi o eczema), calli, verruche e così via. L'applicazione è controindicata nell'infanzia e nell'insufficienza renale acuta.

Assicurati di acquistare uno degli strumenti elencati sopra in modo che rimanga sempre nel tuo kit di primo soccorso.

Unguenti rigeneranti e antinfiammatori

Gli unguenti curativi per la pelle sono medicinali a scopo locale, il cui scopo è quello di trattare le superfici delle ferite, le eruzioni cutanee, le irritazioni e altre aree problematiche della pelle. Secondo la loro destinazione d'uso gli unguenti sono divisi in antibatterico, rigenerante e anti-infiammatorio. Il loro effetto terapeutico si basa sulla combinazione di principi attivi che costituiscono il farmaco. Ogni tipo di unguento curativo è efficace in presenza di uno specifico problema dermatologico.

Perché devo usare unguenti curativi?

Gli unguenti curativi sono usati per i lividi con emorragia sottocutanea, ustioni, graffi, abrasioni e tagli profondi. La maggior parte degli unguenti non causa dolore quando vengono applicati sulla pelle, quindi è sempre conveniente utilizzarli per il trattamento non solo degli adulti ma anche dei bambini.

L'effetto curativo dei farmaci prodotti sulla base dell'unguento si ottiene coprendo uniformemente l'area lesa della pelle e impedendo la penetrazione di microrganismi dannosi in essa. A causa di ciò, le ferite guariscono senza complicazioni e la rigenerazione delle cellule della pelle si verifica diverse volte più velocemente.

Anche il più piccolo danno alla pelle è dannoso per la salute umana, perché milioni di microrganismi patogeni risiedono nell'ambiente, che stanno cercando di entrare nel sangue attraverso ferite aperte. Se non si interviene, una piccola abrasione o bruciatura da una tazza di tè può essere infettata da batteri pericolosi e diventare un'infiammazione estesa con elementi di formazione purulenta. Persino una ferita infetta pericolosa genera sempre forti dolori.

Nei periodi estivi o invernali, la pelle è influenzata dalle fluttuazioni di temperatura. In estate, la pelle è esposta alla luce diretta del sole, che è irto di formazione di ustioni termiche. In inverno sono possibili i tessuti epidermici di congelamento, che sono causati da una combinazione di temperature troppo basse e vento forte. Tutte queste condizioni ambientali, indipendentemente dalla stagione, influiscono negativamente sulla salute della pelle. Pertanto, l'uso di unguenti curativi di diverso spettro d'azione è un prerequisito per preservare la salute e la bellezza della pelle.

Unguento per la pelle rigenerante

I farmaci in questa categoria, che accelerano il processo di divisione cellulare nelle aree di danno al corpo, comprendono pomate Levomekol e Solcoseryl. Sono spesso prescritti dai dermatologi a pazienti che hanno grandi aree di superficie delle ferite, sottoposti a intervento chirurgico e sono in fase di riabilitazione. Questi unguenti stimolano artificialmente la rigenerazione dei tessuti danneggiati meccanicamente, a seguito della quale il processo di guarigione avviene 2-3 volte più velocemente del normale. È necessario capire più in dettaglio le proprietà farmacologiche di questi farmaci.

levomekol

Il principale farmaco su base oleosa, che viene utilizzato in tutte le aree della chirurgia. L'unguento è molto efficace nel trattamento delle ferite infette e infiammate, in cui si sviluppa il processo di suppurazione.

Viene applicato in uno strato abbondante direttamente sulla superficie della ferita in modo che i bordi del medicamento coprano non solo l'area della pelle danneggiata, ma si diffondano anche al tessuto sano circostante. Questo viene fatto al fine di accelerare il processo di interazione cellulare e fornire una guarigione attiva. L'unguento è indicato per l'uso quando al paziente viene diagnosticata:

  • ferite purulente con abbondante invasione batteriologica;
  • ascessi, con infezione da ebollizione, ulcere croniche di tipo trofico;
  • ustioni termiche o chimiche 1 - 2 gradi.

Questi sono quei casi in cui l'uso di Levomekol sarà giustificato da un punto di vista medico e porterà il giusto effetto terapeutico. Le ustioni a 3 e 4 gradi richiedono un intervento chirurgico per rimuovere gli strati tissutali interessati, pertanto, se sono presenti, il farmaco non viene utilizzato nel trattamento.

solkoseril

Appartiene anche al gruppo dei migliori unguenti rigeneranti. Eccellenti proprietà terapeutiche del farmaco risiedono nel fatto che contiene dializzato di sangue di vitello deproteinizzato. Prima di fare un unguento, il sangue dell'animale è dializzato da agenti chimici e biologici. Pertanto, la sostanza è completamente sicura per il trattamento. A causa della presenza di componenti del sangue, Solcoseryl migliora il processo di rigenerazione, accelera i processi metabolici a livello locale. Le cellule umane nei punti di danno della pelle sono in contatto con i componenti attivi dell'unguento, sono sature di ossigeno, la sintesi del collagene diventa più intensa, senza la quale è impossibile costruire nuovi tessuti epidermici.

Solitamente, l'unguento è usato per trattare ustioni profonde, ferite, congelamenti, ulcere da decubito, ulcere trofiche di varia origine. A differenza di Levomekol, che può essere spalmato direttamente su una ferita aperta, il Solcoseryl viene applicato solo sulle superfici della ferita dopo l'inizio della loro essiccazione. Questo unguento ha uno spettro ristretto di azione. Ha solo un effetto rigenerante e non è in grado di alleviare l'infiammazione. Pertanto, la pelle deve essere pretrattata con altri farmaci per iniziare il processo di guarigione e solo successivamente utilizzare Solcoseryl come acceleratore di rigenerazione tissutale.

Unguento antibatterico

Nessuna ferita aperta, abrasione, taglio o altri danni alla pelle inizieranno a guarire se si verifica un accumulo di batteri nocivi. Per rimuoverli vengono usati pomate speciali, che sono essenzialmente antibiotici a base di olio applicati direttamente sulla lesione della superficie della ferita. A questa categoria di farmaci possono essere attribuiti tali unguenti come:

  • aktovegin;
  • pantenolo;
  • gentamicina;
  • eritromicina;
  • Salicilico.

Questi farmaci non hanno un effetto tossico sul corpo. Il loro scopo è l'eliminazione della maggior parte dei batteri che non hanno un'immunità stabile ai principi attivi di questi unguenti. Possono essere usati come farmaci per eliminare ulcere sulle mucose del cavo orale, nel trattamento delle ustioni, indipendentemente dalla loro origine, piaghe da decubito in pazienti che sono stati allettati per lungo tempo. Questi unguenti antibatterici trattano la pelle in punti di incisione prima di eseguire un intervento chirurgico.

Unguento anti-infiammatorio

La pelle umana è considerata uno degli organi esterni più complessi nella sua struttura funzionale e nella percezione dell'ambiente. Pertanto, accade che il danno su di esso non guarisca per un lungo periodo di tempo non a causa della penetrazione dell'infezione nei tessuti, ma a causa del tono basso del processo di rigenerazione, o debolezza del sistema immunitario. Quindi si sviluppa un'infiammazione dell'area della pelle danneggiata senza infezione batterica.

A proposito, lividi ed ematomi possono anche causare infiammazione dei tessuti sottocutanei. Per prevenire lo sviluppo di questo processo, è necessario utilizzare unguenti anti-infiammatori. Questi includono Eplan e il bagnino. Sono usati come un'ambulanza domestica di uno spettro d'azione locale e sono usati per:

  • infiammazione in ferite superficiali;
  • la presenza di un processo infiammatorio sulla pelle dopo il sole, le ustioni chimiche, termiche e il congelamento;
  • punture di zanzare, vespe, api e altri insetti che causano prurito e infiammazione locale della pelle;
  • ricevendo lesioni dei tessuti molli con oggetti contundenti, a seguito delle quali si formano ampie emorragie sotto la pelle.

Unguenti anti-infiammatori sono progettati per mantenere le proprie forze fisiche, ripristinando l'integrità dei tessuti epidermici.

Unguento antimicrobico per la pelle

Gli agenti patogeni dopo il contatto con la superficie della pelle cercano il minimo graffio per superare la barriera protettiva della pelle e entrare nel flusso sanguigno. Per prevenire tale invasione, dovrebbero essere usati gli unguenti antimicrobici, il cui uso è giustificato nel caso di:

  • la presenza di abrasioni, tagli, ferite, indipendentemente da quale fase sia il processo di trattamento;
  • congelamento con elementi di separazione dei frammenti di tessuto epiteliale;
  • trattamento di condilomi, eruzione cutanea da herpes, eczema microbico con prurito, ulcere da pressione.

Unguenti antimicrobici comprendono farmaci come Levomethyl, Tetraciclina, Bactroban, Hyoxysone, Akrikhin, Hydrocortisone. Tutti alleviano l'infiammazione, il gonfiore, uccidono i germi e rimuovono la sindrome del dolore. La maggior parte di questi agenti antimicrobici può combattere con successo contro le infezioni fungine, che sono considerate le più difficili da trattare con le medicine tradizionali.

Raccomandazioni e precauzioni

Quando si curano le ferite profonde, non è sempre sufficiente usare unguenti anti-infiammatori, anti-batterici o rigeneranti. Senza una corretta alimentazione, le cellule semplicemente non possono dividersi. Pertanto, in combinazione con unguenti, è necessario assumere complessi multivitaminici. Bevi i preparati minerali per vitaminizzare il corpo. Nella dieta almeno 1 volta al giorno dovrebbe essere un piatto di proteine. Può essere un pezzo di carne bollita, cotoletta o goulash.

Se, dopo diversi giorni di trattamento con unguenti dalla ferita, il pus continua a risaltare in ogni caso, il quadro clinico non migliora e si sente un odore gradevole, quindi questo può indicare la resistenza dei microrganismi ai componenti attivi dell'unguento. In questo caso, il trattamento locale non sarà efficace ed è necessario chiedere aiuto alla clinica. È possibile che venga richiesto un trattamento chirurgico dell'area della pelle danneggiata con ulteriore trattamento con farmaci antibatterici iniettabili.

Un unguento antibiotico per le ferite

Per eliminare l'infiammazione e le lesioni purulente utilizzando diversi farmaci con antibiotici. Considerare unguenti popolari che sono efficaci per le lesioni della pelle ferita.

Sin dalla prima infanzia, ci troviamo di fronte a varie lesioni cutanee. Affinché il processo di guarigione è andato rapidamente e non ha causato una serie di complicazioni di agenti utilizzati nel processo di cicatrizzazione. piccoli tagli, graffi e abrasioni non richiedono un trattamento speciale, ma se la ferita è una grande area di pelle, è necessario una pomata antibiotica.

Gli antibatterici topici sono necessari per una lesione infettiva quando inizia la suppurazione. Hanno un ampio spettro di azione, distruggono i patogeni. La migliore opzione di trattamento è un unguento curativo con antibiotico. Aiuta a trattare l'eczema, le ustioni chimiche e termiche, le malattie infiammatorie e purulente. Così come l'infezione batterica dopo l'intervento chirurgico.

Quando si sceglie un farmaco si deve tenere presente che sono classificati in base all'eziologia e allo stadio del processo della ferita. Quindi nel processo infiammatorio si usano antisettici e pomate antimicrobiche. Quando le ferite profonde mostrano farmaci antibatterici con effetto anestetico.

Indicazioni per l'uso di pomate antibiotiche per le ferite

La pelle è un organo che svolge funzioni protettive e impedisce l'ingresso di virus patogeni, batteri e infezioni nel corpo. Le indicazioni per l'uso di unguenti antibiotici per le ferite si basano sulla violazione dell'integrità del derma. Considera i casi in cui il medicinale deve essere usato:

  • Tagli e graffi profondi
  • Ferite purulente
  • Abrasioni.
  • Ustioni di varie eziologie.
  • Crepa nella pelle con suppurazioni (sulle dita dei piedi, talloni, gomiti).
  • Ulcere trofiche.
  • Ulcere.
  • Erosione.
  • Dermatosi cronica

Gli unguenti antibiotici possono contenere sostanze curative della ferita che accelerano il processo di rigenerazione dei tessuti. È meglio usare la medicina per scopi medici, specialmente se le ferite sono profonde e c'è il rischio di suppurarle.

farmacodinamica

Puoi scoprire quanto sia efficace un particolare farmaco attraverso la sua farmacodinamica. Considerare il meccanismo d'azione degli unguenti con antibiotici per le ferite di diversi gruppi farmacologici: le tetracicline e la levomicetina.

L'azione batteriostatica del farmaco sulla base di una violazione della complessazione tra le cellule infettive ribosomi ed RNA di trasferimento, che porta alla inibizione della sintesi proteica. Mostre pronunciate attività nelle lesioni infettive dell'epidermide causate da microrganismi, gram-negativi gram-positivi. Non esibire attività farmacologica alla maggior parte dei ceppi di Bacteroides spp., gruppi di streptococchi beta-emolitico A, funghi e virus a causa della resistenza ai patogeni stabilita dati alle sostanze farmaci esistenti.

In combinazione con un antibiotico - cloramfenicolo e un agente immunostimolante - metiluracile. È attivo contro molti batteri, clamidia, rickettsia e spirocheta. La sua azione batteriostatica è causata dall'inibizione della biosintesi delle proteine ​​nella cellula batterica.

Efficace con batteri aerobi e anaerobi gram-positivi, microrganismi gram-negativi. La particolarità di questo farmaco è che lo sviluppo della resistenza di microrganismi dannosi alla sua azione è lento. Influisce sulla rigenerazione dei tessuti, ha proprietà anti-infiammatorie.

farmacocinetica

Le proprietà terapeutiche delle preparazioni topiche dipendono non solo dalla loro composizione attiva, ma anche dalla loro farmacocinetica. La maggior parte degli unguenti, dopo l'applicazione sulla pelle, viene rapidamente assorbita e produce un effetto curativo.

Di norma, i farmaci non hanno assorbimento sistemico, quindi non penetrano nel sangue, fornendo un effetto locale. L'uso prolungato può causare la persistenza di microrganismi dannosi. In questo caso, è necessario modificare il farmaco.

Usando unguenti antibiotici per le ferite durante la gravidanza

Nessuno è immune da danni alla pelle. Se questo accade alle donne incinte e c'è un rischio di infezione, allora è necessario scegliere il farmaco più efficace e al tempo stesso sicuro.

L'uso di pomate antibiotiche per le ferite durante la gravidanza è possibile solo con prescrizione medica. Ciò è dovuto al fatto che la maggior parte dei medicinali non ha informazioni affidabili sulla sicurezza del loro uso in questo periodo. Alcuni farmaci combinati all'azione possono penetrare nella circolazione sistemica, con un impatto negativo sullo sviluppo del corpo del bambino. Più spesso, le donne sono prescritte unguento tetraciclina e Levomekol.

Controindicazioni

Non tutti gli unguenti antibatterici per le ferite possono essere usati indipendentemente. Un effetto terapeutico rapido e duraturo è possibile se il paziente ha bisogno di assistenza medica e ha ricevuto raccomandazioni o prescrizioni. Altrimenti, la medicina può causare gravi complicazioni e peggiorare la condizione. Ciò è dovuto al fatto che qualsiasi agente farmacologico ha controindicazioni da utilizzare.

Gli unguenti antibiotici non dovrebbero essere usati in caso di ipersensibilità ai principi attivi. Alcuni sono controindicati per le donne incinte, durante l'allattamento al seno, per i pazienti pediatrici e in presenza di reazioni allergiche nella storia. Un numero di agenti di guarigione delle ferite non viene utilizzato su pelle con infezione cronica.

Effetti collaterali degli unguenti antibiotici per le ferite

L'uso prolungato o il mancato rispetto delle raccomandazioni mediche sull'uso del farmaco possono causare sintomi indesiderati. Gli effetti collaterali degli unguenti antibiotici per le ferite si manifestano sotto forma di reazioni allergiche nel sito di applicazione:

  • Sensazione di bruciore
  • prurito
  • iperemia
  • irritazione
  • Maggiore sensibilità alle radiazioni ultraviolette (fotosensibilizzazione)
  • Dermatite da contatto
  • intossicazione

Per eliminare questi sintomi, è necessario ridurre la frequenza di applicazione sulla pelle o interrompere del tutto il trattamento. In questo caso, assicurati di consultare un medico.

Nomi di pomate antibiotiche per le ferite

Varie lesioni cutanee sono un problema noto a tutti. Ad oggi, ci sono molti farmaci per il trattamento di ferite e abrasioni. Per prevenire l'infezione e promuovere la guarigione si consiglia di utilizzare pomate antibiotiche. Selezione del farmaco dipende dal livello di lesioni: ferite della pelle, lesioni del tessuto sottocutaneo, lesioni profonde (fascia superficiale, strutture fasciali muscolari).

Prescrivere i farmaci dovrebbe essere un medico. Poiché la sua efficacia dipende dall'eziologia dell'infezione della ferita. Più spesso di fronte a tali agenti patogeni: stafilococchi, fermentanti Gram-emolitica e non emolitica streptococchi, asporigeno obbligare microrganismi anaerobi e altri.

Considera i nomi popolari degli unguenti antibiotici per le ferite, la loro classificazione e le istruzioni per l'uso:

aminoglicosidi

  1. Baneotsin

Agente antimicrobico combinato per uso esterno. Consiste di antibiotici (neomicina solfato, bacitracina) con proprietà sinergiche che distruggono i batteri. È attivo contro la maggior parte di microrganismi gram-positivi e gram-negativi, fusobatteri e actinomiociti.

Previene lo sviluppo di ipersensibilità al farmaco e dà un effetto terapeutico sin dai primi giorni di utilizzo.

  • Indicazioni per l'uso: trattamento e prevenzione di danni e malattie della pelle, ferite superficiali, ustioni, infezioni batteriche, infezioni secondarie. Efficace nel periodo postoperatorio, in otorinolaringoiatria e nella pratica pediatrica per la dermatite da pannolino.
  • Prima di applicare sulla pelle, è consigliabile controllare la reazione di sensibilità. Lo strumento viene applicato sia sulla pelle colpita che sotto la benda, perché aumenta la sua efficacia, con uno strato sottile 2-3 volte al giorno.
  • uso Baneotsin controindicato nei ipersensibilità ai componenti attivi, forti lesioni cutanee, disturbi della funzione escretoria dei reni (con il rischio di assorbimento sistemico). Con estrema cautela prescritta durante la gravidanza e le reazioni allergiche nella storia.
  • Gli effetti collaterali si verificano in rari casi. I pazienti devono affrontare arrossamenti e secchezza della pelle, eruzioni cutanee e prurito nel punto di applicazione. Le reazioni avverse allergiche si verificano in base al tipo di infiammazione neuro-allergica. Le alte dosi causano assorbimento e reazioni avverse sistemiche. Molto spesso questo è lo sviluppo della superinfezione.
  1. Solfato di gentamicina

Un farmaco con un ampio spettro di azione antimicrobica, inibisce la crescita di molti microrganismi gram-positivi e gram-negativi.

Dopo l'applicazione sulla pelle, viene rapidamente assorbito e ha un effetto di guarigione della ferita.

  • Applicare con lesioni cutanee di varia gravità ed eziologia. Aiuta con infezioni chirurgiche, ferite purulente, infezioni, dermatiti, ulcere trofiche, ustioni. Lo strumento viene applicato alle aree interessate 2-3 volte al giorno, il corso del trattamento è di 7-14 giorni.
  • Controindicato in caso di intolleranza alle sostanze attive. Gli effetti collaterali sono rari e si manifestano come reazioni allergiche cutanee.

cloramfenicolo

  1. Fulevil

Adatto per il trattamento di ferite di varia gravità, lesioni cutanee infiammatorie, piaghe da decubito, ustioni I-II gradi e ragadi rettali. Lo strumento viene applicato con uno strato sottile su un panno sterile e applicato a una ferita pretrattata. Le bende vengono cambiate ogni 24 ore. La durata del trattamento è di 7-21 giorni. Fulevil non è raccomandato per l'uso in caso di ipersensibilità al cloramfenicolo. Può causare una sensazione di bruciore a breve termine e iperemia.

utensile combinato con sostanza immunostimolante - methyluracil e antibiotico - cloramfenicolo. L'unguento è efficace contro molti batteri, spirochete, rickettsia, clamidia, Gram-positivi e Gram-negativi, anaerobi e microrganismi aerobi.

L'effetto batteriostatico si basa sull'inibizione della biosintesi delle proteine ​​nella cellula batterica. Se c'è pus nella ferita, allora questo non riduce l'effetto antimicrobico dell'antibiotico. Accelera il processo di rigenerazione, ha proprietà disidratanti.

  • Il farmaco è efficace nelle ferite purulente, ustioni, malattie della pelle infiammatorie croniche, ulcere trofiche, foruncoli. La preparazione viene applicata su un tovagliolo sterile e applicato a ferite o iniettato direttamente nella cavità suppurativa con una siringa.
  • È vietato utilizzare con l'intolleranza ai componenti attivi durante l'allattamento al seno in gravidanza. Può causare reazioni allergiche cutanee che non richiedono un trattamento, in quanto passano da sole.

lincosamidi

  1. Lincomicina pomata

Antibiotico con principio attivo - lincomicina. Ha un effetto antimicrobico. È usato per le ferite purulente e le patologie pustolose della pelle / dei tessuti molli. Prima di applicarlo, è necessario pulire la ferita da pus e contenuti necrotici. Lo strumento viene applicato con uno strato sottile sulla pelle 1-2 volte al giorno.

Controindicato per l'uso nelle malattie dei reni e del fegato, con estrema cautela nei pazienti con una storia di reazioni allergiche. L'uso prolungato può causare reazioni avverse: eruzione cutanea, prurito, iperemia. Per eliminarli, è necessario interrompere il trattamento e cercare un aiuto medico.

macrolidi

  1. Erythromycin Unguento

Rimedio efficace per il trattamento di ferite infette, lesioni pustolose della pelle e dei tessuti molli, piaghe da decubito, infezioni delle mucose, ustioni di II e III grado, lenta guarigione dei difetti della pelle. Utilizzare 2-3 volte al giorno, applicando sia alla ferita che sotto la benda.

La durata del trattamento va da 2-3 settimane a 4 mesi. Gli effetti collaterali sono rari e si manifestano come lieve irritazione.

Antibiotico per uso esterno, attivo contro molti agenti patogeni. Sopprime la crescita e la riproduzione delle cellule batteriche.

Mostra attività farmacologica pronunciata in lesioni infettive dell'epidermide causate da microrganismi gram-positivi e gram-negativi.

  • Indicazioni per l'uso: lesioni infiammatorie e infettive della pelle e del tessuto sottocutaneo, ferite profonde e a lunga guarigione, eczema, follicolite, foruncolosi, acne, infezioni con essudazione purulenta produttiva.
  • Il farmaco viene applicato in uno strato sottile sulle aree interessate, catturando una porzione di tessuto sano. Le applicazioni fanno 1-2 volte al giorno o applicano una benda per 12-24 ore. Il corso della terapia dipende dalla gravità della ferita e può durare da 1-2 giorni a 2-3 settimane.
  • Gli effetti collaterali si manifestano come reazioni allergiche cutanee: prurito, bruciore, iperemia. Non usato per l'ipersensibilità ai principi attivi. Con estrema cautela prescritta per il trattamento delle ferite nei pazienti pediatrici e nelle donne in gravidanza.

Antibiotici di altri gruppi

Agente antimicrobico con l'ingrediente attivo - mupirocina, un antibiotico ad ampio spettro. Inibisce la sintesi delle cellule batteriche, ha un effetto batteriostatico e dosaggi aumentati - battericida.

Il farmaco è attivo contro Streptococus spp., Staphyloccocus aureus, Staphyloccocus epidermidis e altri microrganismi dannosi.

  • Bactroban è prescritto come mezzo di terapia locale per i pazienti con infezioni batteriche dei tessuti molli e della pelle. In ferite secondarie, foruncolosi, follicolite e altre patologie dermatologiche.
  • Poiché è indicato per l'uso topico, l'assorbimento sistemico è trascurabile. Quando si applica l'unguento alle bende di pressione, l'effetto terapeutico aumenta con l'aumentare della penetrazione del principio attivo nel tessuto. Il farmaco viene applicato con uno strato sottile sulla pelle fino a 3 volte al giorno. La durata del trattamento raccomandata è di 7-10 giorni.
  • Il farmaco è ben tollerato dai pazienti. In alcuni casi, ci sono effetti indesiderati sotto forma di prurito, bruciore, orticaria, pelle secca, eczema, arrossamento, eritema. Sono possibili nausea, allergie e mal di testa.
  • Non usare in caso di ipersensibilità ai componenti per il trattamento di bambini sotto i 2 anni. In caso di ingestione accidentale di fondi, è necessario lavare lo stomaco, prendere i chelanti e cercare aiuto medico.
  1. Geliomitsin

Antibiotico con azione vasocostrittrice. Attivo contro microrganismi gram-positivi e virus, a bassa tossicità. Viene utilizzato per ferite estese, infiammazione purulenta della pelle, infetto da eczema. Adatto per il trattamento di adulti e bambini.

Prima dell'uso, si consiglia di determinare la sensibilità ai principi attivi. Applicare uno strato sottile sulle aree interessate 1-2 volte al giorno per 5-7 giorni. I mezzi impongono entrambi su una superficie di ferita e sotto bende.

Agente antimicrobico per uso locale. L'attività antibatterica si basa su polipeptidi ciclici e lineari che formano l'endotossina. L'ingrediente attivo è la tirotricina. Il farmaco è efficace contro microrganismi gram-positivi e gram-negativi, patogeni di gonorrea, funghi di lievito, Trichomonas.

La tirotricina distrugge le pareti batteriche alterando la permeabilità della membrana citoplasmatica, inibendo la divisione cellulare e la crescita.

  • Allevia efficacemente il dolore, non forma un film untuoso sulla pelle, riduce la quantità di pus che si separa da una ferita e un essudato. A causa di ciò, la sua purificazione dalla fibrina viene migliorata e i processi di rigenerazione sono migliorati.
  • Indicazioni per l'uso: ferite, lesioni infettive e infiammatorie dei tessuti molli e della pelle causate da microbi sensibili al principio attivo. Aiuta con erosioni, ulcere, ustioni, infiammazioni purulente, eczema infetto.
  • L'unguento viene utilizzato esternamente, applicando uno strato sottile sulla pelle modificata 2-3 volte al giorno, può essere applicato sotto la benda. È ben tollerato, in rari casi ci sono reazioni allergiche locali (bruciore debole, arrossamento), che passano indipendentemente. È controindicato in caso di ipersensibilità ai componenti, durante la gravidanza e l'allattamento.
  1. Fuziderm

Farmaco antibatterico con il principio attivo - acido fusidico. È attivo contro i corinofagi, batteriosi, ceppi di Staphylococcus aureus, Staphylococcus epidermidis, meningococchi e altri agenti patogeni infettivi.

Ha un pronunciato effetto antinfiammatorio, antiallergico, antipiretico ed antiessudativo. Dopo l'applicazione sulla pelle penetra rapidamente negli strati profondi del derma, l'assorbimento sistemico è minimo.

  • Assegnare con ferite e cambiamenti infettivi nella pelle. Efficace nei processi patologici primari e secondari, follicolite, dermatite, acne, impetigine, ustioni. Applicare uno strato sottile con un intervallo di 8-12 ore. La durata del trattamento è di 7-10 giorni. È possibile l'uso con medicazioni occlusive.
  • È controindicato in caso di intolleranza all'acido fusidico, alterazioni della pelle infettive causate da microrganismi non sensibili al farmaco. Non usato durante la gravidanza e l'allattamento.
  • Gli effetti collaterali si manifestano sotto forma di bruciore, prurito, formicolio ed eritema nel sito di applicazione. Sono possibili cambiamenti allergici come eczema, dermatite, lo sviluppo di cambiamenti atrofici nella pelle.

Unguento antibiotico per la guarigione delle ferite

La pelle umana è molto spesso soggetta a ogni tipo di ferita, lasciando ferite, graffi, tagli e altri difetti. In alcuni casi, per il loro trattamento devono usare droghe. Un unguento antibiotico per la guarigione delle ferite accelera la rigenerazione e impedisce lo sviluppo di processi infettivi. Nella maggior parte dei casi, questi strumenti hanno una composizione combinata, pertanto hanno effetti antinfiammatori, antimicrobici e analgesici.

Il farmaco viene scelto in base alla gravità della lesione. Buone proprietà antimicrobiche e cicatrizzanti hanno tali farmaci:

Agente locale con proprietà antimicrobiche pronunciate. È costituito dalla sostanza antibatterica nitazolo e sulfanilamide. I componenti sono attivi contro un'ampia gamma di batteri gram-positivi e gram-negativi, ceppi multi-resistenti. Ha effetto antinfiammatorio, asciugante e purificante, assorbe le masse purulento-necrotiche. Penetra negli strati profondi del derma, riducendo il rischio di infezioni secondarie.

  • Indicazioni per l'uso: trattamento delle ferite infette di qualsiasi gravità, malattie purulente infiammatorie dei tessuti molli e della pelle. Lo strumento è efficace per le bruciature profonde II-IV. Prima di applicare sulla pelle, si raccomanda di trattare la superficie della ferita con perossido di idrogeno. È possibile applicarsi sia su una ferita, sia sotto una benda 1-2 volte al giorno. La durata del trattamento dipende dai risultati ottenuti nei primi giorni di terapia.
  • Gli effetti collaterali si verificano con l'intolleranza ai principi attivi. Molto spesso, i pazienti manifestano reazioni allergiche: orticaria, dermatite da contatto, iperemia, prurito, angioedema. La terapia sintomatica viene utilizzata per eliminarli.
  • L'uso prolungato di nitacid può causare sintomi di sovradosaggio. Reazioni simili si verificano quando il farmaco viene applicato su vaste aree con violazione della loro integrità. A causa dell'assorbimento sistemico, appaiono prurito, bruciore e segni di intossicazione.
  1. salvavita

Droga combinata con proprietà sinergiche. Ha un effetto rigenerante, emolliente, analgesico, antinfiammatorio e antisettico. Sopprime il processo infiammatorio, ha un forte effetto antibatterico.

Stimola la pulizia della superficie della ferita e il ripristino naturale del derma danneggiato. L'effetto clinico appare un paio d'ore dopo l'uso.

  • Indicazioni per l'uso: trattamento di ferite superficiali e profonde, abrasioni, ematomi, ragadi, danni al tessuto sottocutaneo, ustioni, dermatite da pannolino, dermatiti di varia origine, infiammazione delle mucose e della pelle, infezioni secondarie.
  • Prima di applicare il soccorritore sulla ferita, deve essere lavato e asciugato. Una piccola quantità del prodotto viene distribuita uniformemente sulla pelle e coperta con una benda per aumentarne l'effetto. Periodicamente è necessario aprire la ferita per l'accesso all'ossigeno. Le bende vengono cambiate 1-2 volte al giorno.
  • È controindicato utilizzare con intolleranza individuale ai componenti esistenti. Le reazioni avverse si manifestano sotto forma di bruciore, prurito, arrossamento, gonfiore nel sito di applicazione. Inoltre, è possibile l'aggravamento del processo infiammatorio quando applicato a danno cronico in violazione del trofismo.
  1. aktovegin

Droga per accelerare la rigenerazione dei tessuti e migliorare il trofismo.

Il principio attivo è emoderivato deproteinizzato dal sangue dei vitelli. Antiipoxant accelera il metabolismo di ossigeno e glucosio, che aumenta il metabolismo energetico e accelera il processo di guarigione.

  • Assegnare con ferite e malattie infiammatorie della pelle, delle mucose. Aiuta con scottature (chimiche, termiche, solari), abrasioni, crepe e graffi. Può essere usato per piaghe da decubito, lesioni cutanee per radiazioni e ulcere lacrimogene.
  • La durata del trattamento è di 10-12 giorni, il rimedio viene applicato sulla pelle 2 o più volte al giorno. Si possono usare bende e garze. La terapia a lungo termine o l'uso di alte dosi provoca effetti collaterali - reazioni cutanee allergiche.

Tutti gli unguenti antibiotici sopra descritti per la guarigione delle ferite vengono rilasciati senza prescrizione medica. Ma prima di acquistare un tale strumento, è necessario capire che il trattamento a casa è possibile con piccole ferite, graffi, abrasioni, tagli o ustioni minori. Lesioni più gravi richiedono cure mediche.

Il tasso di guarigione dipende dalle caratteristiche rigenerative del paziente. Alcune malattie possono provocare una lunga guarigione. Ad esempio, con elevati livelli di zucchero nel sangue o disturbi metabolici, il trattamento sarà lungo. Ecco perché i farmaci dovrebbero essere selezionati da un medico, individualmente per ciascun paziente.

Unguenti antibiotici per le ferite purulente

Una ferita purulenta è un danno alla pelle e ai tessuti molli coinvolti nel processo infettivo con lo sviluppo di microrganismi patogeni. I batteri provocano lo scarico di masse purulente, necrosi, gonfiore, dolore e intossicazione del corpo. Una tale condizione patologica può essere una complicazione di una ferita infetta o di una frattura di un ascesso interno. Il rischio del suo sviluppo aumenta significativamente con le malattie somatiche (diabete) e durante la stagione calda.

Il processo purulento si sviluppa a causa dell'infezione della ferita con streptococchi, stafilococchi, Escherichia coli o altri batteri. I microbi entrano nella ferita con mani sporche, la terra, che indica un'infezione primaria. In caso di non conformità con le regole della medicazione, i microrganismi dannosi possono entrare nel corpo, causando focolai di infezione secondaria.

Se vengono rilevate lesioni purulente su qualsiasi parte del corpo, è necessario iniziare immediatamente il trattamento. Una terapia inadeguata o tardiva può causare gravi complicazioni (sepsi, periostite, osteomielite) o lo sviluppo di un processo cronico. Il trattamento dovrebbe essere complesso e comprendere le seguenti fasi:

  • Rimozione del tessuto necrotico e del pus
  • Sollievo dal processo infiammatorio e dall'edema
  • Rimozione della microflora patogena
  • Stimolare la rigenerazione
  • Disintossicazione e attività immunocorrettive

L'inizio del processo purulento è caratterizzato dal rilascio di essudato dalla ferita. Questo fluido contiene elementi cellulari e batteri. Il trattamento si basa sul costante lavaggio, drenaggio e uso di farmaci antibatterici che accelerano la rigenerazione della pelle.

L'unguento con antibiotici per ferite purulente ferma la riproduzione dei batteri, sopprime il processo infiammatorio, rimuove l'essudato, ripristina il tessuto danneggiato. Esistono farmaci di azione locale e sistemica, sono selezionati in base alla gravità della lesione. Poiché l'agente causale non è noto all'inizio del trattamento, viene utilizzato un farmaco ad ampio spettro: penicilline, tetracicline, cefalosporine.

Dosaggio e somministrazione

Poiché l'unguento si riferisce ai mezzi di uso locale, questo indica che dovrebbe essere applicato sulla pelle danneggiata. Il dosaggio e la somministrazione dipendono dalla gravità e dallo stadio del processo della ferita. Di regola, la medicina è usata 1-3 volte al giorno.

Il medicamento viene applicato con uno strato sottile sulla pelle danneggiata, è imbevuto di salviette di garza, deposto in profonde ferite o applicato sotto una benda. La durata della terapia è determinata dal medico curante e dipende dalle caratteristiche individuali rigenerative dell'organismo. In media, il farmaco viene utilizzato entro 7-20 giorni, con ferite profonde e complesse 4-6 mesi.

Overdose di pomate antibiotiche per le ferite

Dosi elevate di qualsiasi farmaco causano sintomi avversi. Un sovradosaggio di unguenti con un antibiotico per le ferite si manifesta sotto forma di reazioni allergiche locali. Questo sintomo è simile alle reazioni avverse. Molto spesso, i pazienti avvertono prurito, bruciore, rossore e dolore nel sito di utilizzo.

Per eliminare i sintomi da sovradosaggio, si raccomanda di interrompere il trattamento e consultare un medico. Il medico aggiusterà il dosaggio o prescriverà un altro farmaco.

Interazioni con altri farmaci

Per un trattamento efficace delle ferite, è indicata una terapia complessa. Ciò comporta l'uso simultaneo di diversi farmaci. Le interazioni con altri farmaci sono prescritte da un medico. Concentrandosi sulla fase della lesione della ferita e sulla natura del processo patologico, il medico seleziona diversi farmaci sotto forma di rilascio e azione. Ciò eviterà effetti collaterali e sintomi di sovradosaggio.

Molto spesso, gli unguenti antibatterici sono combinati con antibiotici orali, immunostimolanti e vitamine. Se nella ferita c'è del pus, vengono usati pomate speciali per estrarlo, più spesso su base vegetale. Per accelerare il recupero dei tessuti prescritti farmaci per la guarigione delle ferite. La principale condizione per l'interazione con altri farmaci è la conformità con l'intervallo di tempo e l'assenza di controindicazioni.

Condizioni di conservazione

Affinché il farmaco conservi le sue proprietà farmacologiche durante l'intera durata di conservazione, è molto importante rispettare le condizioni di conservazione. L'unguento deve essere nella sua confezione originale, protetto dalla luce solare, dall'umidità e inaccessibile ai bambini. La temperatura raccomandata è 15-25 ° C.

I frequenti cambiamenti di temperatura e luce, influenzano negativamente la qualità del farmaco. Quindi, l'aumento della temperatura riduce l'attività degli antibiotici. Inoltre, sono possibili delaminazione e perdita di uniformità della base dell'unguento.

Periodo di validità

Un unguento antibiotico per le ferite, come qualsiasi altro medicinale, ha una data di scadenza. Di norma, i farmaci antibatterici sono consentiti per l'uso entro 24-36 mesi dalla data di produzione. Alla scadenza di questo periodo, il tubo della medicina deve essere smaltito. L'uso di farmaci scaduti nelle aree della ferita può causare complicazioni e causare sintomi patologici che richiedono assistenza medica.

Efficaci pomate antibiotiche per le ferite purulente

  1. Levosin

Anestetico locale antibatterico. Ingredienti attivi - chloramphenicol, methyluracil, sulfadimetoksin, trimekain. La composizione combinata ha effetti antimicrobici, analgesici, rigenerativi, necrolitici e antinfiammatori. C'è attività contro anaerobi, microrganismi gram-positivi e gram-negativi.

Dopo l'applicazione sulla pelle penetra rapidamente nel tessuto, trasportando gli ingredienti attivi. A causa delle proprietà di idratazione per 2-3 giorni, elimina edema perifocale, pulisce la ferita, accelera la sua guarigione e stimola i fattori di difesa cellulare. Non si accumula e non ha azione irritante.

  • Indicazioni per l'uso: ferite purulente con microflora mista infetta, ustioni, ulcere difficili da guarire. Non utilizzato in caso di intolleranza ai componenti attivi durante la gravidanza. Gli effetti collaterali si manifestano sotto forma di reazioni cutanee allergiche.
  • Il farmaco viene applicato su cerotti sterili e riempire la ferita con loro. Il farmaco può essere iniettato nelle cavità purulente con un catetere, una siringa o un tubo di drenaggio. Se le ferite non sono profonde, applicare l'unguento con uno strato sottile sulle aree danneggiate e coprire con una benda. Le medicazioni dovrebbero essere fatte ogni giorno, fino a quando la ferita è completamente pulita dal pus.
  1. Levonosin

Agente antimicrobico, antinfiammatorio con proprietà analgesiche. Principi attivi: sulfadimetoksin, metiluracile, polietilene ossido e trimekain. È prescritto per il trattamento delle ferite purulente nella prima fase del processo della ferita. È controindicato l'uso con l'intolleranza individuale ai principi attivi.

Prima di applicare il medicinale alla pelle, si consiglia di determinare la sensibilità della microflora ad essa, che ha causato il processo patologico. Lo strumento viene applicato direttamente sulla pelle e sotto le bende, impregnare salviette di garza e riempire la ferita con loro. Le medicazioni vengono fatte ogni giorno fino a quando la ferita è completamente pulita.

Agente farmacologico antibatterico, un derivato della chinossalina. Ha un ampio spettro di azione, è attivo contro molti microrganismi dannosi.

Non ha azione irritante locale, ma può causare la resistenza ai farmaci dei batteri.

  • Indicazioni per l'uso: ferite con cavità purulente profonde, malattie della pelle pustolosa, ferite e ustioni di varie localizzazioni e complessità, ferite non cicatrizzanti e ulcere trofiche.
  • Il farmaco viene applicato in uno strato sottile sulla pelle, purificato da masse purulento-necrotiche, è possibile utilizzare salviette con unguenti o medicazioni. Tampone per ferite profonde. La durata della terapia è di 14-20 giorni. Non prescritto per il trattamento di donne in gravidanza e neonati.
  • Controindicato per applicare con ipersensibilità ai principi attivi. Le reazioni avverse si manifestano sotto forma di irritazioni cutanee e allergie.

Gli unguenti multicomponenti sono ampiamente usati per trattare la suppurazione. Tali agenti hanno un effetto antinfiammatorio, migliorano la circolazione sanguigna locale e stimolano il ripristino della pelle: ossicricosolo, oxisone, linimento balsamico Vishnevsky, acetato di mafenit, levometossina. Particolarmente degni di nota le droghe di azione locale per l'estrazione di pus: Ihtiolovaya, Sintomitsinovuyu, pomata Streptocidal, Levomekol.