Tè monastico antiparassitario

Esistono molti metodi tradizionali di pulizia antiparassitaria del corpo, basati sull'uso di potenti farmaci. Tuttavia, insieme a loro, gli esperti raccomandano l'uso di prodotti naturali che hanno un effetto di risparmio sul corpo. Uno di questi mezzi è il tè monastico dai parassiti. Cosa dicono i medici di questa bevanda, come è utile, come preparare e come bere il tè monastico? Leggi ulteriori informazioni nell'articolo.

Cos'è la collezione monastica antielmintica

È noto che il tè monastico è un agente antielmintico combinato, creato sulla base di numerosi componenti vegetali. Consiste di erbe medicinali da vermi, la cui combinazione ha un effetto dannoso su parassiti e microrganismi dannosi, permettendo loro di detergere delicatamente il corpo di loro e dei loro prodotti metabolici.

Composizione di tè

La composizione del tè monastico da parassiti comprende 10 principi attivi. Tutti sono di origine vegetale e vengono raccolti a mano in un'area ecologicamente pulita, e la raccolta avviene in un periodo dell'anno in cui le proprietà curative delle piante sono più pronunciate. Le erbe medicinali sono selezionate in proporzioni tali che gli effetti curativi di ciascun componente sono migliorati sotto l'influenza di altri ingredienti. La composizione della collezione monastica contiene le seguenti piante:

  1. Tanaceto - provoca la morte di parassiti e microrganismi fungini, ha proprietà antiossidanti, ha un effetto positivo sul metabolismo.
  2. Wormwood - ha un pronunciato effetto antielmintico, stimola la secrezione di succo gastrico.
  3. Uva d'uva - ha effetto antielmintico, purifica il corpo dalle tossine e dalle scorie.
  4. Salvia - ha un effetto anti-infiammatorio, aiuta a normalizzare la pressione.
  5. Boccioli di betulla: contribuiscono all'eliminazione dell'edema, alla normalizzazione della glicemia.
  6. Corteccia di quercia - ha azione anti-infiammatoria e battericida, aiuta l'intestino.
  7. Calendula - ha un effetto coleretico pronunciato, migliora la circolazione sanguigna.
  8. Marsh sushenitsa: stimola la formazione della bile, allevia gli spasmi degli organi interni (tratto biliare, intestino, utero).
  9. Achillea - ha un effetto coleretico e antispasmodico.
  10. La menta piperita - influenza positivamente la mucosa gastrica, fornisce un facile effetto sedativo.

Recensioni dei medici sul tè monastico

Secondo gli esperti, la principale azione antielmintica del tè monastico derivante dai parassiti è fornita dalle proprietà curative di tanaceto e assenzio. Queste erbe hanno un potente effetto antiparassitario. L'effetto complesso della raccolta, fornito nel trattamento dei parassiti, può essere rappresentato condizionatamente come tre componenti principali:

  1. Wormwood uccide virus, lievito, Giardia, micoplasma e altre microflora patologiche.
  2. Tansy combatte intorno, tenie e alcuni tipi di microrganismi batterici.
  3. Le restanti erbe migliorano l'efficacia dei componenti antiparassitari, fornendo un effetto tonico e tonico, nonché un effetto benefico sul lavoro del tratto intestinale e di altri organi interni.

I medici confermano che la collezione del monastero può essere utilizzata come strumento primario o secondario per combattere i parassiti. Tuttavia, gli esperti ricordano che qualsiasi erba medicinale dovrebbe essere presa con cautela. Se sei ipersensibile a qualsiasi componente del tè antielmintico, può verificarsi una reazione allergica.

Inoltre, i medici notano che le persone con malattie acute o croniche (malattia epatica progressiva, pancreatite, malattie gastrointestinali) devono sempre consultare un medico prima di utilizzare il prodotto. Il tè monastico può avere un forte effetto sul funzionamento degli organi interni, pertanto, in presenza di gravi violazioni, la sua ricezione può essere temporaneamente o completamente controindicata.

Qual è la raccolta di erbe utile dai parassiti

Oltre all'azione antiparassitaria, il tè monastico ha tutta una serie di altre proprietà curative. La bevanda ha una spiccata attività antinfiammatoria e antiallergica, migliora il funzionamento di tutte le ghiandole del tubo digerente, rimuove le tossine, le scorie e gli agenti cancerogeni dal corpo, aiuta a rafforzare il sistema immunitario. Un ulteriore vantaggio del tè monastico è quello di stimolare la formazione della bile e gli effetti positivi sul fegato. Inoltre, i medici raccomandano l'uso di questa collezione per la prevenzione della urolitiasi.

Il feedback dei consumatori testimonia anche l'elevata efficienza della raccolta dell'erba. Molte persone notano un aumento delle prestazioni, un miglioramento dell'appetito e del sonno. Tra gli altri effetti positivi che gli acquirenti dicono:

  • eliminazione di reazioni allergiche e problemi digestivi;
  • migliorare l'aspetto di pelle, capelli e unghie.

Come preparare il tè monastico

La collezione di antielmintici viene prodotta secondo una ricetta molto semplice:

  1. 1 cucchiaino di prodotto viene versato con un bicchiere di acqua bollente, quindi la bevanda viene infusa per 30 minuti.
  2. Subito dopo l'infusione, il tè è pronto da bere.
  3. Lo zucchero o altri dolcificanti non dovrebbero essere aggiunti. Come indicato in numerose recensioni, la bevanda ha un gusto e un aroma gradevoli, quindi non è affatto difficile berla senza i soliti additivi per il tè.

Come prendere una bevanda antielmintica

Istruzioni per l'uso del tè monastico:

  1. Dovresti iniziare a prendere il tè monastico con una dose di ¼ di tazza.
  2. Ogni giorno, la porzione deve essere leggermente aumentata, portandola gradualmente al bicchiere pieno.
  3. Bere la bevanda dovrebbe essere al mattino a stomaco vuoto, sempre in forma fresca.
  4. Se lo si desidera, non è possibile bere l'intero volume alla volta e dividere la dose giornaliera in più parti e prenderla durante il giorno.
  5. Secondo le istruzioni del produttore, per pulire completamente il corpo dei parassiti è necessario prendere il tè per 21 giorni.

Molti sono interessati a sapere se è possibile bere la collezione del monastero ogni giorno. Gli esperti dicono che in assenza di controindicazioni non è affatto dannoso. Tuttavia, coloro che desiderano utilizzare costantemente il tè ai fini della profilassi si raccomandano di usarlo secondo un certo schema: corsi di 15-20 giorni con pause di 3-4 mesi. Se bevete continuamente tisana, il corpo si abituerà rapidamente alle erbe e, a causa di ciò, i loro effetti curativi si indeboliranno.

Video: come pulire il corpo dei vermi a casa con il tè monastico

Recensioni

Valentino, 29 anni

Ho cercato di sbarazzarmi della giardiasi in un bambino con metodi convenzionali. All'inizio sembrava che ci fosse un miglioramento, ma i test mostravano ancora un risultato positivo su giardia. Il medico consigliò di bere alla collezione del monastero oltre ai medicinali. Ha dato a suo figlio 2 cucchiaini di tè al giorno. Dopo un mese di trattamento, si sono sbarazzati della malattia.

Mi hanno consigliato di bere il tè monastico dopo la litotripsia (rimozione dei sassi). Hanno detto che aiuteranno a recuperare e ci sarà una prevenzione della ricomparsa delle pietre. Ho visto il corso, non dirò nulla di male, ma non ho notato alcun effetto. Mi sento benissimo e senza tè. È vero, le analisi sono migliorate dopo aver preso questa collezione.

Nikolay, 44 anni

Dopo la mia malattia, il mio stato di salute generale è peggiorato molto, sono diventato molto magro. Si consultò, rivelò che un corpo indebolito non poteva affrontare un'infezione parassitaria, consigliarono di bere il tè monastico. L'ho preso per 3 settimane, poi settimanalmente ogni 2 mesi. La salute notevolmente migliorata, meno affaticata, la magrezza dolorosa ha cominciato ad andare via.

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Come fare il tè antiparassitario con le proprie mani a casa?

Il tè monastico contro i parassiti è una collezione unica di piante ed erbe, la cui azione è mirata alla distruzione dei parassiti nel corpo umano. Questi parassiti includono non solo vermi, di cui la persona richiama immediatamente la parola "parassiti", ma anche protozoi, funghi, acari della pelle, giardia e molti altri che possono vivere in uno qualsiasi dei tuoi organi o tessuti.

I parassiti possono causare malattie del tratto gastrointestinale, pelle e unghie, tricomoniasi nelle donne e molti altri.

I rimedi per i parassiti nel corpo umano possono essere suddivisi in due tipi: basati su componenti vegetali e su quelli creati da sostanze chimiche. Ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi, ma vale ancora la pena usare i preparati a base di erbe, poiché sono più naturali per il nostro corpo.

Suggerimento: non automedicare. Se non sei sicuro di avere parassiti nel tuo corpo, allora non dovresti assumere farmaci antiparassitari.

La composizione del tè monastico antiparassitario

La composizione del tè antiparassitario comprende:

  • camomilla;
  • calendula;
  • assenzio;
  • salvia;
  • menta;
  • foglie di betulla;
  • corteccia di quercia;
  • achillea;
  • tanaceto;

Tutte queste piante hanno una potente azione antisettica, battericida e migliorano significativamente la rigenerazione e l'immunità dei tessuti. Questi fattori forniscono non solo la distruzione dei parassiti, ma anche l'eliminazione delle conseguenze della loro attività vitale nel tuo corpo.

Il rafforzamento dell'immunità consente di distruggere i parassiti non solo con l'aiuto di sostanze attive contenute nelle piante, ma anche con l'aiuto della mobilitazione delle forze proprie del corpo.

Queste erbe sono ampiamente utilizzate per rafforzare il corpo nel periodo autunno-primavera, quando il corpo è più suscettibile alle malattie.

Il prezzo di tale tè inizia da 900 rubli, che non è troppo economico per un consumatore oggi.

Come fare il tè antiparassitario a casa?

Molte persone, dopo aver letto la composizione del tè antiparassitario, ci penseranno, ma come si può non preparare da soli questo tè?

Certo che puoi Tutti gli ingredienti necessari che puoi acquistare sia in farmacia che sul mercato, ma dovresti dare la preferenza alle erbe farmaceutiche, poiché passano attraverso la corretta tecnologia di essiccazione, che preserva la massima quantità di sostanze attive nella raccolta. Il compito principale nella produzione di tè a casa - è quello di osservare le proporzioni corrette.

Nessuno dei due produttori scrive l'esatta dose di erbe sulla confezione, quindi dovrai consultare il tuo medico per determinare i dosaggi consentiti di alcune erbe. Ma la componente principale di questo tè sarà la camomilla, dal momento che può essere utilizzata nella maggior quantità senza rischi per la salute - diventerà la base del tè.

Suggerimento: in nessun caso, non mescolare in modo casuale i componenti del tè. Questo può portare a gravi avvelenamenti che minacceranno la tua vita.

Nonostante l'efficacia del tè monastico antiparassitario, dovresti fare attenzione, specialmente se lo fai da solo. Ciò è dovuto al fatto che alcune erbe con dosaggi errati possono portare ad avvelenamento (se consumato in quantità maggiori del necessario) o non hanno un effetto terapeutico (con dosi ridotte), che porterà all'inefficacia del trattamento e al parassitismo continuato degli organismi. Se possibile, dovresti usare il tè pronto, poiché tutti gli ingredienti sono selezionati nelle proporzioni ottimali.

Tè dai parassiti

Lascia un commento

Una varietà di microrganismi distruggono il corpo umano: vermi, batteri, virus, funghi. Per la distruzione e la rimozione di loro dal corpo usato tè antiparassitario con erbe o medicinali di origine sintetica. A differenza delle preparazioni chimiche, la tisana dei parassiti non distrugge la microflora benefica e quindi non crea uno squilibrio nel corpo.

Proprietà utili

  • Il tè contro i parassiti riempie il corpo di minerali essenziali, vitamine e componenti benefici.
  • Pulisce il corpo dalle tossine.
  • Il tè antigelmint riduce l'infiammazione, favorisce la guarigione di ferite e piaghe.
  • Riempie il corpo di energia vitale.
  • È la prevenzione di varie malattie. Dal momento che, prevenendo la comparsa di parassiti, una persona si protegge dalle conseguenze associate ai loro effetti sul corpo.
  • Il tè antiparassitario purifica il sangue.
  • Oltre agli effetti antiparassitari, la composizione scelta individualmente ha un effetto positivo sulla salute umana, inibendo vari disturbi.
  • La raccolta antiparassitaria di erbe ripristina il metabolismo.
  • Rimedio riparativo.

Le proprietà positive del tè antiparassitario saranno evidenti se una persona seguirà il dosaggio corretto e altre semplici regole. In altri casi, il tè antiparassitario può solo danneggiare. Ciò è dovuto al fatto che ogni erba ha una composizione chimica speciale, a volte contiene componenti tossici che, a dosaggi più elevati, possono causare avvelenamento, allergie e altre conseguenze indesiderabili. Prima di bere tè alle erbe, è necessario identificare l'intolleranza individuale. Ad esempio, non tutti i componenti sono adatti per pazienti ipertesi, diabetici, persone con acidità alta o bassa. Per fare questo, è necessario conoscere la composizione del tè antiparassitario e le proprietà che possiedono gli ingredienti di tale collezione.

La composizione della collezione antiparassitaria

Di solito, i rimedi a base di erbe includono erbe amare con proprietà antinfiammatorie e antisettiche. Il più delle volte si tratta di fiori di camomilla, calendula, tanaceto. Sono usati anche assenzio, corteccia di pioppo e quercia, chiodi di garofano, menta, salvia. Meno spesso nelle collezioni antiparassitarie si possono trovare zenzero, bardana, semi di zucca, aglio essiccato, erba di San Giovanni, basilico.

Fiori margherita

L'olio essenziale di questi colori riduce l'infiammazione, elimina la fermentazione nell'intestino, disinfetta e anestetizza. La camomilla non solo allevia i sintomi delle malattie, ma guarisce anche. Particolarmente efficace nel trattamento delle ulcere gastriche, infiammazione del colon. La camomilla può essere bevuta a qualsiasi età, osservando il dosaggio appropriato. È combinato con altre piante. La camomilla ha controindicazioni - questo è un Ph ridotto. Overdose porta alla soppressione del sistema nervoso centrale, alla comparsa di un mal di testa, debolezza.

Fiori di calendula

La calendula ha una ricca composizione chimica, grazie alla quale è possibile rafforzare il sistema immunitario. I fiori contengono molta vitamina C, amaro e tannini. Componenti amare e tanniche hanno un effetto dannoso sulla microflora patogena. La calendula ha proprietà battericide e antinfiammatorie. Come la camomilla, è anche efficace nel trattamento di gastrite, ulcere gastriche e duodenali. Rimuove i prodotti di decomposizione e le tossine dal corpo. È considerato un antibiotico naturale, attivo nella lotta contro stafilococchi e streptococchi. La calendula è controindicata per le persone con pressione sanguigna bassa, intolleranza individuale.

Fiori tanaceto

Tanaceto è efficace nel combattere Giardia, allevia l'infiammazione, migliora la digestione. È efficace nel trattamento dell'epatite, gastrite con bassa acidità, ulcere gastriche e ulcere duodenali. Lo strumento ha proprietà astringenti, battericide, coleretiche e cicatrizzanti. Controindicato in gravidanza, bambini piccoli. È pericoloso con qualità tossiche, è necessario osservare rigorosamente il dosaggio, assumere un massimo di 500 millilitri al giorno.

Assenzio amaro

Farmaco tossico che richiede conformità con la prescrizione e raccomandazioni sulla durata dell'uso. Il gusto amaro dell'assenzio assottiglia e purifica il corpo di vari microrganismi. Come vermi, clamidia, trichomonadi, lieviti, funghi, virus, micoplasmi, ureaplasmi. Non è consigliabile prendere più di 14 giorni. In caso di sovradosaggio, può insorgere insufficienza renale. Controindicato in gravidanza, allattamento al seno, anemia, sanguinamento, ulcera gastrica, bassa acidità, asma.

Proprietà della corteccia di quercia

È ricco di tannini che bloccano la crescita, la riproduzione e il movimento dei parassiti nel corpo umano. La corteccia di quercia ha proprietà astringenti, emostatiche, antielmintici. È un agente anti-infiammatorio. Usato per trattare stomaco, intestino, reni e fegato. Il sovradosaggio può causare vomito. Il farmaco è controindicato nei bambini.

Corteccia di pioppo

Aspen contiene molti elementi traccia umani essenziali. Aspen è in grado di ripristinare il sangue. Ha proprietà analgesiche, antinfiammatorie, cicatrizzanti. Efficace nel trattamento della giardiasi, dell'ortorchiasi, della pancreatite, della colecistite. È indesiderabile utilizzare con costipazione o una tendenza a loro, intolleranza individuale.

Boccioli di chiodi di garofano

Ricco di vitamine, minerali, micro e macronutrienti. Possiede proprietà antimicrobiche e anestetiche. Elimina la flatulenza e migliora la digestione. Efficace nella lotta contro vermi e agenti patogeni. È controindicato per i pazienti ipertesi, le donne in gravidanza, le persone con elevata acidità, l'ulcera allo stomaco.

menta piperita

Ricco di sostanze biologicamente attive, vitamine e minerali. Contiene amaro e tannini. L'erba ha proprietà lenitive, antinfiammatorie, analgesiche. Non può essere usato con intolleranza individuale. Controindicato in donne in gravidanza, in allattamento e bambini fino a 6 anni. In caso di sovradosaggio, si verifica un disturbo del sonno, compare il dolore al cuore.

Foglie di salvia

Contengono molti oli essenziali, amaro e tannini, vitamine e minerali. La salvia è considerata un antiossidante naturale. Ha proprietà disinfettanti, antinfiammatorie, analgesiche, antielmintiche. Le foglie di salvia trattano le malattie del tubo digerente. Non prendere più di un mese. La dose aderisce strettamente, perché l'erba irrita le mucose. Controindicato in epilessia, gravidanza, infiammazione renale.

Come fare il tè a casa?

Le erbe di cui sopra sono venduti in farmacia e sul mercato con erboristi. Acquistando gli ingredienti necessari, la raccolta di erbe antiparassitarie può essere eseguita autonomamente con le proprie mani. È meglio affidare la raccolta e la preparazione di erbe medicinali a esperti erboristi. Ciò è dovuto al fatto che molte erbe mostrano le loro proprietà curative durante il periodo di maturazione e solo allora vale la pena raccogliere. Alcune erbe hanno foglie velenose e fiori medicinali, dovresti sapere esattamente quale parte della pianta usare per la raccolta.

Acquistando una raccolta di farmaci finita, una persona riceve una composizione con il numero richiesto di ingredienti. La mancanza di tè preparato a casa è che è difficile determinare il dosaggio da solo. Pertanto, prima di preparare il tè antiparassitario a casa, è necessario consultare un medico e ottenere una prescrizione con il dosaggio necessario di uno o un altro componente. Solitamente il tè antielmintico consiste in proporzioni uguali di erbe medicinali. Per creare una collezione contro i vermi, devi tagliare le erbe essiccate in un macinino da caffè. Misura 1 cucchiaio da tavola di ciascun componente, mettili insieme.

Raccomandazioni per l'uso del tè antiparassitario

Affinché la collezione di anestetici abbia potere, è necessario pulire il corpo prima di usarlo. La pulizia è selezionata individualmente, tenendo conto delle peculiarità della persona, ma il principio di purificazione rimane invariato. Per cominciare, il tratto gastrointestinale viene pulito. Per questo, possono essere applicabili soluzioni speciali di acqua salina, oli lassativi o erbe. Quindi il fegato viene pulito. Il clistere del caffè è la pulizia più delicata ea breve termine di questo organo.

Corso di trattamento

Dopo aver pulito il corpo, puoi iniziare a bere il tè dai parassiti. Inizia a bere farmaci antiparassitari dovrebbe essere una piccola quantità - ¼ cucchiaino, quindi ogni 3 giorni per aumentare il dosaggio. Utilizzare il tè antiparassitario non più di un cucchiaio alla volta. Erbe antiparassitarie e sotto forma di tè. Per fare questo, versare gli ingredienti asciutti con un bicchiere di acqua bollente, lasciare per 1 ora. Bere il tè antiparassitario deve essere caldo a stomaco vuoto 20-30 minuti prima dei pasti e la sera prima di coricarsi a stomaco vuoto.

C'è un altro modo di usare la raccolta cotta. Puoi prendere erbe aromatiche non cotte in polvere. È necessario lavare le erbe amare con acqua dolce. Per fare questo, aggiungi del miele all'acqua. Durante il trattamento, devono essere assunti assorbenti per ridurre la tossicità dal decapaggio. I sorbenti vengono assunti solo a stomaco vuoto, non in combinazione con altri farmaci. Come antidolorifici si può applicare argilla caolino, carbone attivo.

Durante il trattamento per i parassiti, è necessario seguire una dieta speciale. Include prodotti a base di erbe. Esclude tutti i prodotti caseari, carne e pesce. Il cibo va stufato, in umido, ma non grigliato. Dai dolci ammessi solo frutta e frutta secca. Durante il giorno, si consiglia di preparare e prendere anche "Ivan-tea". Ha una massa di proprietà benefiche, ha un effetto purificante e rinforzante. La composizione del tè comprende una pianta, comunemente indicata come erba di salice. Il corso del trattamento non supera i 14 giorni.

Controindicazioni ed effetti collaterali

La composizione del tè deve essere selezionata individualmente. Ciò ti eviterà conseguenze indesiderabili, dal momento che i componenti del tè antiparassitario sono potenti. Inoltre, alcuni di essi possono aumentare o diminuire la pressione, influenzare l'acidità dello stomaco, che è pericolosa nelle malattie cardiovascolari e gastriche. Alcuni componenti sono controindicati in gravidanza, allattamento, persone con disturbi mentali, bambini. Pertanto, l'uso di una tassa deve essere approvato da un medico. Gli effetti collaterali del tè antiparassitario sono possibili solo con un sovradosaggio.

  • nausea;
  • vomito;
  • perdita di coscienza;
  • palpitazioni cardiache;
  • le allergie;
  • vertigini;
  • sgabelli sciolti;
  • irritabilità nervosa;
  • soffocamento.
Torna al sommario

È possibile per i bambini?

Sia gli adulti che i bambini hanno bisogno di una pulizia antielmintica. Questi ultimi sono ancora più suscettibili alle infezioni, perché conoscono il mondo, comunicando strettamente con tutti quelli che li circondano. I farmaci antielmintici chimici sono molto più insicuri per microflora non formata. La composizione del tè antiparassitario per i bambini include erbe che sono normalmente tollerate dal corpo di un bambino: assenzio, calendula, camomilla, corteccia di pioppo tremolo, chiodi di garofano, salvia. Il tè dai vermi per i bambini può essere fatto da solo. Per preparare correttamente il tè antielmintico, è necessario tenere conto dell'età del bambino, cioè le proporzioni devono essere proporzionate all'età del bambino.

Dove posso comprare una tisana?

Contro il tè parassitario è meglio acquistare da rappresentanti del rivenditore ufficiale - in farmacia. Su Internet, puoi spesso imbattersi in bugie e truffatori che vendono merci di bassa qualità. Molte persone sono preoccupate dell'inganno o del fatto che il tè helminth aiuti e abbia qualità antielmintiche. Ansia inappropriata, erbe medicinali riconosciute dalla medicina moderna. Inoltre, molte ricette antiparassitarie che sono arrivate ai nostri giorni sono state usate con successo da antichi guaritori. Certo, non tutte le tisane hanno il risultato desiderato. Molti si sono imbattuti in un "divorzio" - quando i produttori hanno promesso che le loro tisane avrebbero bruciato calorie in eccesso, tuttavia, tale esperienza non è motivo di sfiducia.

Una farmacia acquisisce una pronta raccolta antiparassitaria di erbe "Tè monastico antiparassitario bielorusso". Questo è un farmaco detergente unico di vari parassiti, prodotto con erbe ecologiche. Il tè antiparassitario originale ha le istruzioni per l'uso. Il manuale contiene una descrizione completa del farmaco e raccomandazioni per il suo uso. Il tè antiparassitario monastico ha analoghi - è una varietà di preparati a base di erbe contro i vermi. Abbastanza un analogo popolare "Collezione antiglist Berkova".

Proprietà medicinali, composizione e uso di tè alle erbe antiparassitari

Le invasioni di vermi sono un problema abbastanza comune tra gli umani. Spesso nelle fasi iniziali, sono asintomatici e una persona potrebbe non essere nemmeno consapevole della presenza di vermi nel suo corpo. I bambini che frequentano gli asili, le scuole e, a causa della loro piccola età, che sono in grado di seguire rigorosamente le regole d'igiene, sono più suscettibili alle infezioni. Se, almeno qualcuno della famiglia è stato trovato sverminato, tutti i suoi membri dovrebbero essere sottoposti a screening e prendere misure per prevenire la loro diffusione. Per combattere le invasioni elmintiche, sono state sviluppate molte preparazioni farmaceutiche, ma il loro svantaggio essenziale è l'insicurezza per il corpo, un ampio elenco di controindicazioni ed effetti collaterali. Un'alternativa o aggiunta a tale terapia può essere rimedi naturali, uno dei quali è un tè antiparassitario a base di piante medicinali.

Sintomi e principi di trattamento di helminthiasis

L'elmintiasi è una malattia che si sviluppa negli esseri umani sullo sfondo di vermi parassiti nel corpo e attività vitale nei loro corpi. Al momento, ci sono più di 250 tipi di vermi che sono parassiti nel corpo umano. Tuttavia, le invasioni più comuni sono l'ascariasis e l'enterobiosi, causate da nematodi con ascaridi e ossiuri.

L'elmintiasi è piuttosto difficile da diagnosticare precocemente, in quanto non ha segni clinici chiaramente definiti, e quindi può essere facilmente confusa con altre malattie.

  • mal di testa;
  • perdita di appetito, perdita di peso;
  • reazioni allergiche sotto forma di eruzioni cutanee sul corpo e secrezioni mucose dal naso e dagli occhi;
  • debolezza, debolezza generale;
  • dolore addominale;
  • nausea, flatulenza;
  • febbre;
  • disturbi delle feci (stitichezza, diarrea);
  • irritabilità e nervosismo;
  • dolore articolare e muscolare;
  • occhiaie sotto gli occhi, ecc.

Il metodo più semplice per rilevare i vermi è l'analisi delle feci sulle uova del verme e la raschiatura sull'enterobiosi, che dovrebbe essere presa almeno 3 volte. In alcuni casi, è possibile eseguire anche un esame del sangue per la presenza di anticorpi verso determinati tipi di elminti.

Importante: i parassiti possono vivere non solo nell'intestino crasso umano, ma anche nel fegato, nella cistifellea, nell'intestino tenue, nei tessuti muscolari, nella pelle e in altri luoghi.

Se sospetti l'elmintiasi e qualsiasi violazione del tratto digestivo, dovresti consultare un medico. Un punto importante per lo scopo del trattamento è l'identificazione esatta dell'agente patogeno che ha causato l'insorgenza di anomalie patologiche nel corpo e il deterioramento della salute umana. Quando si conferma la diagnosi, è necessario un approccio integrato, che includa non solo un'azione mirata sulla distruzione e l'eliminazione dei parassiti, ma anche l'adozione di misure per ripristinare e rafforzare il corpo, aumentandone le difese. È un effetto così versatile del tè dai parassiti sulla base delle erbe medicinali.

Nel trattamento delle infezioni da elminti, è necessario seguire attentamente le regole dell'igiene personale. Questo aiuterà a prevenire la re-infezione. La biancheria da letto deve essere cambiata frequentemente, la biancheria deve essere stirata prima di vestirsi. È indispensabile lavarsi le mani dopo aver usato il bagno, contattando gli animali domestici, soggiornando in luoghi pubblici, prima di mangiare.

Effetto terapeutico e composizione

Per liberarsi con successo dagli elminti, il tè antiparassitario preparato a casa o acquistato in farmacia deve avere erbe medicinali contenenti amaro che stimolano la produzione di bile, creano condizioni avverse per i parassiti e causano la loro morte. Queste piante includono:

  • tanaceto comune (fiori);
  • assenzio (erba);
  • naufrago ordinario (erba);
  • betulla (foglie);
  • elecampane (radici);
  • Hypericum perforatum (erba);
  • calamus palude (radici);
  • achillea (infiorescenze), ecc.

Oltre al colagogo, è necessario avere un effetto disintossicante e accelerare la rimozione dei parassiti dal corpo. Questi includono piante medicinali con effetto lassativo:

  • olivello spinoso (corteccia);
  • Cassia della Norvegia (foglie);
  • dente di leone medicinali (radici);
  • Althaea officinalis (radici);
  • liquirizia (radici);
  • rabarbaro ondulato (radici), ecc.


Tenendo conto del fatto che in caso di invasioni elmintiche una persona diventa spesso nervosa e irritabile, ha un cattivo umore, prestazioni ridotte, i disturbi del sonno nella composizione del tè antiparassitario saranno erbe utili che hanno un effetto sedativo. Questi includono camomilla, lime, menta piperita, salvia, erba di San Giovanni e motherwort. Inoltre, per la preparazione del tè, è possibile utilizzare materiali vegetali medicinali che hanno proprietà antisettiche, cicatrizzanti, antinfiammatorie, astringenti e antispasmodiche. Comprende fiori di camomilla e calendula, corteccia di quercia, erba di immortelle, tampone di palude, timo strisciante e achillea, foglie di uva ursina.

Avvertenza: le principali cause di infezione da vermi sono l'uso di frutta, verdura e acqua non lavata, un trattamento termico insufficiente della carne prima di mangiarlo e il mancato rispetto delle regole di igiene personale.

Commissioni pronte

Preparati a base di erbe pronti per il trattamento dell'elmintiasi possono essere facilmente acquistati presso una farmacia o negozi specializzati. Sono necessariamente accompagnati da istruzioni per l'uso, possono essere prodotti sotto forma di sacchetti filtranti adatti alla preparazione o semplicemente a materie prime vegetali frantumate. I mezzi più popolari sono "Tè antiparassitario monastico" e "Tè alle erbe numero 28 dei vermi".

Tè monastico

Il tè monastico per la lotta contro i parassiti che si sono depositati nel corpo ha una composizione esclusivamente naturale, sviluppata da antichi monaci. A causa dei complessi effetti terapeutici, aiuta a sbarazzarsi di vari tipi di vermi, lamblia, clamidia e altri protozoi, quindi può essere prescritto senza paura anche in assenza di risultati del test per l'identificazione di un patogeno specifico. Questo tè dai parassiti allevia l'intossicazione, ha effetti antivirali, antifungini, antibatterici, cicatrizzanti e antinfiammatori. Arresta i processi di fermentazione, riduce le manifestazioni di allergia, normalizza il lavoro di tutti gli organi dell'apparato digerente, stimola l'attività secretoria delle ghiandole digestive, aumenta l'immunità e ha un effetto benefico sul sistema nervoso. Il segreto di una così vasta gamma di attività biologica risiede nella sua composizione, in cui i vari componenti migliorano e completano l'azione l'uno dell'altro.

Il tè monastico da vermi contiene:

  • fiori di camomilla, tanaceto, calendula;
  • corteccia di quercia;
  • erba vergine, achillea e marsh forage;
  • menta piperita, betulla e foglie di salvia;
  • radice dell'agonia.

Preparare il tè monastico dai parassiti al ritmo di 1 cucchiaino. raccolta di 200 ml di acqua. Le materie prime secche vengono versate con acqua bollente nella teiera, avvolte in un asciugamano per mantenere il calore, infuse per 30-40 minuti e filtrate. Prima dell'uso, un po 'diluito con acqua bollita. La bevanda preparata ha non solo un pronunciato effetto curativo, ma anche un gusto e un aroma gradevoli. Dovrebbe essere assunto prima dei pasti tre volte al giorno, ogni volta preparando una nuova partita di tè. È necessario iniziare con un dosaggio di 50 ml, aumentandolo gradualmente fino a 200 ml. Il corso del trattamento è di tre settimane, a causa della necessità di morte non solo di individui maturi di vermi, ma anche delle loro larve. Durante la prima settimana di ricezione dei fondi, è necessario monitorare attentamente i cambiamenti nel benessere.

Tè alle erbe dai vermi

numero Phyto 28 dal produttore "potere delle erbe russi" disponibile come filtro di pacchetto, è stato utilizzato con successo nel trattamento di infezioni da elminti in adulti e bambini da soli o insieme con il tradizionalmente nominato in questa situazione di farmaci antielmintici. Egli aiuta a purificare il corpo dalle tossine e dei prodotti del metabolismo del parassita, la normalizzazione dei processi digestivi, accelerare l'eliminazione dei vermi, allevia il nervosismo, impedisce lo sviluppo di anemia e la malnutrizione. Questo strumento è efficace in un'ampia varietà di tipi di infestazioni parassitarie :. Ascariasis, trichinosi, trihotsefallez, Opistorchiasi, hookworm, Enterobiasis, bothriocephaliasis, gimenolipidoz, ecc Inoltre, aiuta in un certo numero di altre condizioni patologiche associate a ridotta immunità, mancanza di energia e intossicazione. Tra questi, malattie infettive, avvelenamento, abuso di alcool, la somministrazione sistemica di farmaci, malattie del fegato, reni e tratto gastrointestinale.

La composizione della tisana numero 28 comprende i seguenti materiali vegetali medicinali:

  • fiori di tanaceto e camomilla officinalis;
  • boccioli di betulla;
  • Iperico, Origanum vulgaris e timo rampicante;
  • foglie di stevia e menta piperita;
  • radici di tarassaco della farmacia;
  • rosa canina e luppolo ordinario.

Particolarmente efficace questo tè antiparassitario sarà in caso di infezione con ascaridi, ossiuri, tricocefali e tenia. È preparato molto semplicemente. 200 ml di acqua bollente vengono versati sopra il sacchetto delle erbe tritate e lasciate riposare per 15 minuti, dopodiché la bevanda è pronta per l'uso. Gli adulti dovrebbero prenderlo due volte al giorno con i pasti per un mese.

Controindicazioni comprendono intolleranza o allergie alle piante costituenti, gravidanza e allattamento al seno.

Ricette di cucina casalinga

Preparare la composizione a base di erbe per il tè antiparassitario non è difficile e con le proprie mani a casa. Per fare questo, è necessario acquistare gli ingredienti necessari in una farmacia o prepararli da soli, rispettando le regole per ogni pianta per la raccolta, l'essiccazione e la conservazione. Ad esempio, il tanaceto dovrebbe essere raccolto alla fine dell'estate, all'inizio della fioritura, e l'assenzio, al contrario, prima della comparsa dei fiori, all'inizio dell'estate.

Tè antiparassitario da tanaceto, chiodi di garofano e assenzio

Raccolta di tanaceto, assenzio e chiodi di garofano è un mezzo nazionale molto efficaci per affrontare con i vermi, che è anche chiamato la "Triade di parassiti". Per preparare la raccolta richiedono 3 parti di tanaceto, dragoncello, e 1 parte 1.5 dei chiodi di garofano. Mescolare accuratamente i materiali vegetali, 1 cucchiaio. l. la composizione risultante viene versata ¼ litro di acqua bollente, insistono circa 30 minuti, coperto con un coperchio e avvolto con un asciugamano o utilizzando i thermos. Quindi filtrare e prendere un drink in 50 ml non più di tre volte al giorno. Anche miscela di erbe preparato può essere macinato in un macinacaffè ad una polvere fine e portato davanti alimentare in forma secca, con acqua, da 1 h. L. il primo giorno, 2 cucchiaini. il secondo giorno, e poi 3 cucchiaini. nei giorni seguenti.

Rimedio per i vermi da tanaceto, chiodi di garofano, assenzio e altre erbe

Erbe preparati secondo i seguenti proporzioni: 1 parte foglio piperita germogli prendono parte 3 chiodi di garofano e 2 parti di artemisia, knotweed, timo e Tarassaco radice. La risultante composizione (2 cucchiai. L.), 1 litro di acqua bollente e insistono 40 minuti, coperto con un coperchio. Quindi filtrare e assumere 30 ml ogni ora per due settimane.

Tè antiparassitario dall'erba di assenzio

L'erba secca assenzio viene macinata in un macinino da caffè, ½ cucchiaino. la polvere risultante viene versata un bicchiere di acqua bollente, incubata per 20 minuti e bevuta. L'assenzio ha un pronunciato sapore amaro, che può essere leggermente ammorbidito aggiungendo un po 'di miele alla bevanda finita. Consuma questo tè dai parassiti per un massimo di quattro bicchieri al giorno.

Suggerimento: Un buon effetto per ossiuri combattimento e tenie hanno un clistere con decotto di erbe, sulla base del tanaceto infiorescenza.

Infuso di elminti da tanaceto, camomilla, assenzio e Zhoster

Mescolare 1 parte di fiori di camomilla e tanaceto con 2 parti di erba assenzio e corteccia zhostera. La miscela ottenuta (2 ore. L.) viene trasferito in una beuta da vuoto, versare 200 ml di acqua calda, è stato sigillato e lasciato riposare per 8 ore, è più conveniente da fare la sera. Al mattino, l'infusione viene filtrata e presa al mattino e alla sera per cinque giorni.

Tè antiparassitario da assenzio e centauro

In proporzioni uguali, l'erba di assenzio e centauro è combinata. In una piccola pentola posta 2 cucchiaini. miscela, aggiungere 400 ml di acqua, mettere gas, attendere l'ebollizione e incubare al minimo calore per un quarto d'ora. Quindi fai raffreddare il brodo, filtra e prendi un bicchiere a stomaco vuoto per una settimana.

Misure cautela

Nel trattamento delle elmintiasi usando il tè antiparassitario o altri rimedi popolari, è importante rispettare le misure di cautela, non superare la dose raccomandata e di non modificare il rapporto specificato nei componenti della ricetta. Prima di tutto, è necessario familiarizzare con tutte le controindicazioni delle piante medicinali appartenenti a questi rimedi, e assicurarsi che non vi siano allergia a loro. Dato che la composizione è quasi sempre costituito da amarezza, non sono raccomandati da utilizzare per persone che soffrono di gastrite o ulcera gastrica. Tale trattamento è controindicato nelle donne durante la gravidanza e l'allattamento al seno, così come i bambini piccoli. Le erbe inclusi nelle tisane antiparassitari, possono causare i seguenti effetti collaterali in caso di sovradosaggio o troppo a lungo l'applicazione:

  • L'erba di San Giovanni ha un effetto collante e provoca stitichezza;
  • Nard ha un alto effetto tossico;
  • l'assenzio influisce negativamente sul sistema nervoso centrale, provoca convulsioni e allucinazioni;
  • tanaceto può causare disturbi del sistema nervoso, che si manifesta come depressione, irritabilità, ansia, attacchi epilettici, e il tubo digerente (nausea, diarrea, mal di stomaco);
  • l'erba dei chiodi di garofano ordinari e renali è irritante per le mucose dello stomaco e dell'intestino, il che porta all'interruzione delle funzioni degli organi.

Al verificarsi di eventi avversi (nausea, vomito, mal di testa, sonnolenza, apatia, letargia) o malessere nei pazienti in trattamento dal tè parassiti immediatamente fermato.

Importante: Prima di applicare il tè antiparassitario, nonostante la sua relativa sicurezza rispetto ai farmaci, si deve consultare con il proprio medico per evitare gli effetti negativi indesiderati di tale trattamento.

L'uso di assenzio nella lotta contro i parassiti:

Sei uno di quei milioni di donne che stanno lottando con l'obesità?

E tutti i tuoi tentativi di perdere peso non hanno avuto successo? E hai già pensato a misure radicali? È comprensibile, perché una figura snella è un indicatore di salute e un motivo di orgoglio. Inoltre, è almeno la longevità dell'uomo. E il fatto che una persona che perde "chili in più" sembra più giovane è un assioma che non richiede prove. Pertanto, ti consigliamo di leggere la storia di una donna che è riuscita a perdere peso velocemente, in modo efficiente e senza costose procedure. Leggi l'articolo >>

Tisana contro i parassiti: proprietà e ricette efficaci

Creando un uomo, la natura si prese cura della sua sopravvivenza, dando una varietà di erbe. Le ricette popolari del tè antiparassitario sono state usate per molti secoli e continuano a dimostrare la loro efficacia e sicurezza. È chiaro che è più facile per una persona moderna inghiottire una pillola per la fretta quotidiana che mescolare e preparare le erbe. Ma l'effetto rapido non è sempre lungo e sicuro. Pertanto, tè alle erbe, cucinato con le proprie mani, - il metodo preferito per sbarazzarsi di parassiti, soprattutto in pediatria. La composizione di questo strumento può anche includere piante che aumentano l'immunità, il che rende ancora più utile.

Tè antiparassitari

  • potenziatori della motilità coleretica e intestinale per la rapida eliminazione di parassiti e tossine che secernono per la loro difesa;
  • effetto paralizzante sui parassiti in modo che non potevano ottenere gli angoli più remoti (ad esempio, l'appendice), e non attaccare alle pareti intestinali forti, navi o corpi di tessuto;
  • avere un effetto avvolgente per neutralizzare veleni, tossine;
  • immunomodulatore e tonico per l'organismo per produrre una reazione protettiva.

Tè antiparassitario - video

Ricette e caratteristiche dell'uso di farmaci antiparassitari

Prima di iniziare a pulire i tè antiparassitari, assicurati di non essere allergico alle erbe di cui fa parte. A volte quando si liberano dai parassiti appaiono eruzioni cutanee sulla pelle, prurito. Possono essere presi per le allergie.

Se non ci fossero tali reazioni prima della pulizia, questo significa che il corpo rilascia sostanze tossiche attraverso la pelle. Non mollare il trattamento!

La pelle è un organo escretore, attraverso di essa è molto più veloce gettare tossine che mandarle alla linfa, poi all'intestino. Bevi più acqua per un rilascio rapido e dopo due o tre giorni tutto inizierà a passare.

Se dopo tre giorni non c'è nemmeno il minimo miglioramento sulla pelle, allora semplicemente non sapevi di essere allergico a certe erbe. Il corso dovrebbe essere interrotto fino a quando il provocatore non sarà chiarito, o questo tè antiparassitario sarà sostituito da un altro.

La composizione del tè, le proporzioni delle erbe, cucinare e bere - tavolo

  • Tanaceto - 1 cucchiaio. l;
  • assenzio - 1 cucchiaio. l;
  • rapa - 1 cucchiaio. l;
  • corteccia di quercia - 1 cucchiaio. l;
  • bastoncini di palude - 1 cucchiaio. l;
  • camomilla - 2 cucchiai. l;
  • saggio - 1 cucchiaio. l;
  • Achillea - 1 cucchiaio. l;
  • menta piperita - 1 cucchiaio. l;
  • Calendula - 2 cucchiai. l;
  • foglie di betulla - 1 cucchiaio. l.
  1. Un cucchiaino è versato
    200 ml di acqua bollente.
  2. Dopo un filtro di mezz'ora.
  3. Bere prima di ogni pasto per trenta minuti.
  • Tanaceto - 100 g;
  • Achillea - 100 g;
  • Assenzio - 100 g
  1. Le erbe macinate sono mescolate.
  2. Prendi 1 cucchiaio. l. con scivolo, versato
  3. 300 ml di acqua bollente. Insistere mezz'ora. Per migliorare il gusto della bevanda, puoi aggiungere un paio di pezzi di zenzero fresco.
  4. Bevi mezzo bicchiere di cibo durante i pasti tre volte al giorno.
  • diatesi;
  • colecistite;
  • l'epatite;
  • insonnia;
  • individuale
    intolleranza individuale
    componenti.
  • assenzio - 25 g;
  • Chiodi di garofano - 50 g;
  • tanaceto - 100 g
  1. Le erbe sono schiacciate, mescolate.
  2. Prendere tre volte al giorno per un cucchiaino mezz'ora prima dei pasti, con un bicchiere d'acqua. È necessario iniziare con una singola dose, il secondo giorno - due volte, poi - tre volte ciascuno.
  • Tanaceto - 10 g;
  • centaury - 10 g;
  • foglie di eucalipto - 8 g;
  • devayasila di radice - 4 g;
  • timo - 6 g;
  • chiodi di garofano - 4 g;
  • frutti di sorbo rosso - 5 g;
  • semi di zucca - 15 g;
  • coni di luppolo - 7 g;
  • semi di aneto - 5 g;
  • camomilla - 5 g;
  • semi di anice - 2,5 g;
  • semi di finocchio - 1 g;
  • semi di coriandolo - 7 g;
  • foglie di betulla - 5 g;
  • frutti di viburno - 5 g.
  1. Viene versato un cucchiaio della collezione
    acqua bollente (mezzo litro).
  2. Insistere ora.
  3. Filtra e bevi durante il giorno, 80 ml prima e dopo i pasti.

Erbe per il trattamento domestico - galleria fotografica

La ricetta per i rimedi casalinghi per l'unghia dell'unghia

Per rimuovere i funghi delle unghie, insieme ai tè antiparassitari e immunomodulatori, si utilizza esternamente la pappa di aglio:

  1. Grattugiare uno o quattro spicchi d'aglio (a seconda della zona della lesione) su una grattugia fine.
  2. Stendere la pelle intorno all'unghia con una crema protettiva per le mani o olio di olivello spinoso per evitare scottature.
  3. Applicare la sospensione di notte per sette giorni sulla superficie danneggiata dell'unghia. Gruel d'aglio aiuterà a sbarazzarsi di unghie fungo

In primavera e in estate, puoi gocciolare il succo di celidonia nelle zone danneggiate al mattino e alla sera.

Parla con le mani dalle ulcere sulla pelle

Le eruzioni pustolose sulla pelle passano più velocemente se, insieme all'assunzione di tè, trattate la pelle problematica con un mosto. Ci sono preparazioni farmaceutiche, il cui uso richiede la raccomandazione di un medico, dal momento che gli antibiotici fanno parte della maggior parte di questi oratori. Puoi preparare lo stesso mezzo a casa. La ricetta più semplice, ma efficace:

  1. Aglio polpa diluito con acqua 1:10.
  2. Aggiungere 2 parti di olio vegetale (migliore olivello spinoso), in modo da non seccare la pelle.
  3. Ben agitato in un contenitore sigillato (da cui il nome - "talker").
  4. Applicare sull'eruzione al mattino e alla sera.
  5. Un'ora dopo, lavati.

Pappa d'aglio per bambini diluita con panna acida 1: 2.

Trattamento per il papillomavirus umano

Per sbarazzarsi dell'infezione da papillomavirus umano usare tè antiparassitari immunomodulanti per lungo tempo, fino a un anno o più. Regime di trattamento:

  1. Tre mesi bevono tè.
  2. Pausa di un mese per ripristinare il fegato.
  3. Di nuovo, bevono il farmaco per tre mesi.
  4. Interrompi e ripeti il ​​corso.

Gli stessi tè al mattino e alla sera massaggiano la pelle con problemi di pelle, cioè aree con papillomi.

Sebbene la malattia sia virale, ma le infezioni parassitarie aumentano il rischio di insorgenza, i rimedi erboristici serviranno come eccellente metodo di terapia concomitante.

Benefici del trattamento a base di erbe

I preparati a base di erbe e le ricette popolari con una produzione e un uso adeguati sono completamente innocui per il corpo. Non solo elimineranno i parassiti, ma puliranno anche il fegato, gli intestini e, di conseguenza, il sangue e la linfa. Ciò migliorerà notevolmente il benessere, rafforzando il sistema immunitario, nutrendo il corpo con sostanze nutritive. Possono essere utilizzati per un lungo periodo, che garantisce la liberazione non solo dai parassiti adulti, ma anche dalla loro progenie. Dopo tutto, la maggior parte delle larve e delle uova non sono influenzate da alcuna erba o medicinale.

Completamente dai parassiti di tutte le generazioni solo la chemioterapia allevia, che distrugge le cellule dell'organismo stesso, quindi viene usato solo in casi estremi. I componenti naturali non uccidono i parassiti, ma paralizzano (immobilizzano), impedendo loro di nutrirsi, di ottenere un appiglio all'interno e di rimuoverli naturalmente.

Gli agenti farmacologici agiscono rapidamente ed efficacemente, ma solo sugli adulti. E vengono utilizzati solo da una a tre volte a causa di alta tossicità. Allo stesso tempo viene fatto un grosso colpo al fegato, che neutralizza le sostanze tossiche, e ai reni, che sono la prima barriera durante l'intossicazione.

Più farmaci, per la maggior parte, uccidono e non immobilizzano i parassiti, che si decompongono, trasformandosi anche in veleni. E questo è il secondo colpo al fegato e ai reni.

Se il livello di infestazione da parassiti non è critico (pericolo di vita), cerca di evitare agenti farmacologici e usa un aiuto naturale.

Tè antiparassitari per bambini

Grazie al processo metabolico accelerato, i bambini si liberano delle invasioni più facilmente e più velocemente. Ma il percorso deve svolgersi completamente per assicurare che tutte le generazioni di parassiti vengano distrutte. I tè antiparassitari multicomponenti, comprese le erbe di azione antispasmodica e avvolgente, vengono somministrati a bambini di tre anni alla dose di 1: 4.

I tè antiparassitari multicomponenti sono ammessi per i bambini a partire dai tre anni

Composti antiparassitari fatti a mano, consigliati per i bambini da dodici anni nel dosaggio: due parti dell'infusione, una - acqua.

I bambini bevono facilmente bevande amare, se vengono spiegate in anticipo che questo è "dai vermi" che possono depositarsi nella pancia. È "può stabilirsi" e non vivere. Non ferire la psiche del bambino.

Controindicazioni e raccomandazioni

  1. Un'overdose di erbe antiparassitarie non accelera il recupero, ma può danneggiare gravemente il corpo. Vomito, nausea, diarrea - nel migliore dei casi, nel peggiore dei casi - un'operazione dovuta a uno spostamento dei calcoli biliari o alla rianimazione dovuta all'avvelenamento. Applicando agenti antiparassitari, tieni a mente un esempio di veleno di serpente: a piccole dosi - recupero, a grandi dosi - morte immediata.
  2. Dopo un corso di salute in tre mesi, assicurati di seguire un corso di prevenzione. Se le invasioni fossero state forti, ripetetele per tutto l'anno ogni trimestre. Allora abbastanza da farlo una volta ogni sei mesi.
  3. I tè antiparassitari non sono raccomandati per le madri che allattano a causa dell'effetto lassativo e del gusto amaro che possono influenzare le feci del bambino e il rifiuto del latte.
  4. Le donne incinte dovrebbero seguire un percorso antiparassitario prima del concepimento, in modo da non provocare un aborto a causa di erbe che influenzano la contrazione muscolare e piante contenenti sostanze tossiche.
  5. Tutti i tè antiparassitari fatti in casa non vengono conservati a lungo anche in frigorifero. Pertanto, è meglio cucinarli freschi ogni volta per mantenere il massimo effetto.
  6. Se si ha nausea e vomito quando si usano i tè antiparassitari, portarli non prima dei pasti, ma durante o dopo.
  7. Per ottenere il risultato (eliminazione di tutti i parassiti al momento ottimale), è opportuno tenere conto del tipo di parassiti e del loro ciclo di vita. Ad esempio: il periodo di incubazione per lamblia è di venti giorni, il che significa che beviamo tè per ventuno giorni. Se non c'è completa chiarezza sulla liberazione, allora beviamo ventun giorni, prendiamo una pausa di dieci giorni e ripetiamo il corso.

Recensioni

Mi ha dato una ricetta a base di erbe per parassiti: corteccia di quercia corteccia di buckthorn wormwood tanaceto fiori Tutte le proporzioni prese 1: 1: 1: 1 Prende personalmente 1 cucchiaio di ogni erba e la mescola in un barattolo. Poi da questo barattolo ogni sera (per 6 giorni) prendi un cucchiaino e versa un bicchiere di acqua bollente. L'intera cosa si mescola e lascia per la notte sotto il coperchio per infondere. Al mattino, filtrare l'infuso e bere metà (dare l'altra metà a qualcun altro). Mamma, quando vivevo con lei, condivideva generosamente con me. Hai bisogno di bere la mattina a stomaco vuoto, preferibilmente 20-30 minuti prima di un pasto. ie meglio appena mi sono svegliato. Wormwood è cattivo, quindi non molto piacevole, persino disgustoso. Ma la porzione è piccola e il corso dura solo 6 giorni, penso che tu possa soffrire. Le erbe possono essere facilmente acquistate presso qualsiasi farmacia. Lo sono anche nella nostra città. Certo, se li prenderai, non dovresti avere controindicazioni per nessuna delle erbe. Leggere attentamente le istruzioni di ciascuna scatola.

Alison

http://www.krasotulya.ru/telo/index.php?showtopic=3143

Per abituarsi alla sua amarezza, devi iniziare a prendere piccole dosi. In primo luogo, tenere un fiore (fresco o asciutto) in bocca, bagnato con la saliva e ingoiare. Dopo 2 ore, ripetere la procedura e così via per tutto il giorno. Il secondo giorno, ogni 2 ore, prendi già due fiori, il giorno dopo - tre. Quindi, per quattro giorni per portare una dose di assenzio sulla punta di un cucchiaino. Chi acquista l'erba che è già stata triturata, dovrà separare la polvere dai gambi duri (saranno utilizzati per preparare un decotto per clisteri) e prendere la polvere a partire da micro dosi. Dal quinto giorno, puoi prendere l'erba 3 volte al giorno prima dei pasti e la quarta volta - di notte. Questo corso viene eseguito entro due settimane, portando la dose a 1/3 di cucchiaino. Se necessario, puoi continuare a curare i vermi fino a un mese. Dopo esserti abituato all'assenzio, puoi masticarlo, tenerlo più a lungo in bocca per disinfettare denti, gengive e cavità orale. Bene, chi non sarà in grado di abituarsi, lascerà cercare di ingoiare l'erba, mettendola in una briciola di pane o altro cibo. Allo stesso modo puoi usare tanaceto e achillea, ed è permesso usarli in alcune grandi dosi di lombrichi velenosi. C'è anche un metodo di trattamento dei chiodi di garofano: tritare i chiodi di garofano neri in un macinino da caffè e prendere 1/8 cucchiaini 3 volte al giorno prima dei pasti per due settimane. Perché asciugare l'erba e non il decotto? Il liquido rapidamente "attraverserà" il tratto digestivo, la polvere sarà lavorata a lungo, penetrando tutte le macerie.

Ragazzo intelligente

http://www.woman.ru/health/medley7/thread/3830704/7/

Ho già visto l'infuso di tanaceto lo scorso autunno. Prima di ciò, i chiodi di garofano erano masticati e inghiottiti - questo è stato anche suggerito da qualche parte. Ancora molto tempo fa l'Elleboro vide. Ma mai è stato osservato qualcosa di strano e terribile, quindi non è noto se abbia agito o meno.

Samanta

http://forum.sestrenka.ru/lofiversion/index.php/t10434.html

Le nostre nonne e nonni tramandavano ricette di bevande antiparassitarie di generazione in generazione, che si consumavano da sole e sempre saldavano i loro animali domestici. Oggi queste tradizioni sono perse, sebbene l'immunità della gente moderna lasci molto a desiderare. Ci sono diverse centinaia di contatti e non sempre con persone sane. Pertanto, assicurarsi di trascorrere i corsi antiparassitari di tè alle erbe curative due volte l'anno, preferibilmente in primavera e autunno.