Trattamento del fungo del chiodo bianco

Nella medicina popolare, ci sono molti modi interessanti per combattere l'onicomicosi. E uno di loro - il trattamento del fungo delle unghie Belize. Offriamo di scoprire come funziona questo metodo insolito.

Principio di funzionamento significa

Questo detergente è una soluzione al 95% di cloro. Si riferisce a forti antisettici con una proprietà disinfettante pronunciata. Ecco perché con esso puoi eliminare l'infezione fungina in casa, le scarpe e anche sulla pelle e le unghie di una persona.

Whiteness ha un'intera lista di pro e contro, che consideriamo nella tabella.

  • Disponibilità, a basso costo.
  • Velocità d'azione
  • La distruzione di tutti gli agenti patogeni sulla superficie trattata.
  • Versatilità.
  • Conservazione delle proprietà antimicrobiche in qualsiasi condizione ambientale.
  • Tossicità per tutti gli esseri viventi.
  • Nessuna garanzia per lo smaltimento al 100% di onicomicosi.

Di norma, questo rimedio popolare è usato per trattare i funghi delle unghie, che è abbastanza efficace e sicuro. Viene applicato alle lesioni interessate, evitando il contatto con tessuti sani vicini. Solo in alcuni casi, lo strumento viene utilizzato in combinazione con altri mezzi. La bianchezza non si applica sulle mucose e nella zona genitale.

Istruzioni per l'uso di onicomicosi

Prima di iniziare il trattamento, è necessario consultare il proprio medico. È necessario prestare attenzione al fatto che il bianco, quando è un fungo del chiodo, può essere utilizzato in situazioni estreme, ad esempio quando non sono disponibili altri agenti antifungini.

BIANCO E PROPOLI. Per eseguire questo metodo è necessario preparare un bagno caldo. In 3 litri di acqua, riscaldata a 50 gradi, diluita con 25 ml di tintura alcolica alla propoli e 4 gocce di bianco. Piedi o mani affetti dai sintomi della candidosi e onicomicosi, immergere nel liquido preparato per 20 minuti. La procedura viene eseguita quotidianamente fino al completo recupero.

SAPONE BIANCO ED ECONOMICO. Cuocere a vapore i piedi nella vasca con l'aggiunta di sapone strofinato. Dopo la procedura, i piedi vengono puliti con un asciugamano e, se possibile, rimuovere le aree dell'unghia colpite dall'infezione.

Un batuffolo di cotone è abbondantemente inumidito in Belize e tratta delicatamente il nidus di onicomicosi senza intaccare la pelle. Altrimenti, aumenta la probabilità di ustioni chimiche. Lo strumento non ha bisogno di essere lavato via - nella giusta quantità sarà assorbito nello strato corneo dell'unghia, il cloro residuo sparirà da solo.

SAPONE BIANCO E GRADO. Lavare accuratamente le falangi delle dita e dei piedi con sapone liquido gel. Dopo che hanno bisogno di essere essiccati per ulteriori elaborazioni. Non applicare più di 3 gocce di bianco su ciascun unghia e attendere che il prodotto sia completamente assorbito. A questo punto, devi stare seduto in silenzio, evitando movimenti improvvisi, in modo che lo strumento non cada su una pelle sana. 10-15 procedure sono di solito sufficienti per sbarazzarsi dell'infezione.

BIANCO, AGLIO E IODIO. Mescolare gli ingredienti elencati in proporzioni uguali e trattare i fuochi di onicomicosi con la miscela preparata una volta al giorno.

Prima della procedura di trattamento, è necessario vaporizzare i piedi in un bagno con l'aggiunta di sale marino e soda. Il corso della terapia per 1-3 mesi (a seconda del grado di unghia).

APPLICAZIONI CON BIANCO. È possibile trattare per onicomicosi con l'aiuto di Bianchezza diluito con acqua nel rapporto di 1 a 2. Nella soluzione preparata, bagnare un disco di cotone e applicarlo ai fuochi d'infezione, fissandolo con una benda in cima. La durata della procedura non supera i 15 minuti. Dopo, il disagio locale sotto forma di sensazione di bruciore è possibile - questo è abbastanza naturale, la condizione passa da sola in pochi minuti. A causa dell'attività dei principi attivi di Bianchezza, l'effetto antifungino sarà raggiunto dalla prima applicazione. La durata del trattamento può richiedere circa un mese.

Approccio integrato

Oltre all'impatto locale sul processo infettivo, è auspicabile risolvere il problema con un'assunzione aggiuntiva di medicinali, che consente di modificarla sistematicamente dall'interno. L'uso orale di farmaci antifungini è dovuto alla patogenesi della malattia: oltre al danno tissutale esterno, l'agente eziologico della micosi penetra nel sangue e colpisce negativamente i singoli organi. In questo caso, il trattamento locale non può uccidere il fungo per intero - prima o poi si lascerà conoscere di nuovo.

Per evitare il ripetersi della patologia, specialisti in combinazione con rimedi popolari prescrivono antibiotici ai pazienti, ad esempio, Pimafucin, Levorin e Itraconazolo. La scelta del farmaco è determinata dal tipo di agente patogeno e dalla sua localizzazione. L'auto-trattamento in questo caso è proibito.

Uso nei bambini, in gravidanza e in allattamento

L'uso del bianco è escluso in tutte queste condizioni. Una madre futura o che allatta non dovrebbe essere in contatto con disinfettanti così forti, anche nella vita di tutti i giorni, a causa della loro elevata tossicità.

Per quanto riguarda i bambini, la restrizione al trattamento delle infezioni fungine da parte del Belize è valida fino a 12 anni. In futuro, l'uso del prodotto non è escluso, ma ancora una volta vorrei ricordare che può essere utilizzato solo in casi estremi, se non esiste un farmaco antimicotico più sicuro a portata di mano.

Controindicazioni ed effetti collaterali

I metodi elencati utilizzando Whiteness sono vietati alle seguenti condizioni:

  • la gravidanza;
  • l'allattamento al seno;
  • bambini sotto i 12 anni;
  • asma;
  • lesioni cutanee;
  • oncologia del derma;
  • intolleranza individuale al cloro.

I componenti chimici del bianco possono causare tali effetti collaterali come:

  • irritazione delle mucose;
  • ustioni;
  • attacchi d'asma;
  • eczema e altre lesioni cutanee.

Una persona che inala vapore di cloro sente una sensazione di bruciore nella zona degli occhi e una tosse associata al gonfiore delle vie aeree. Un sovradosaggio di un rimedio originariamente destinato a sbiancare, anziché trattare, può portare ad asfissia e morte.

Precauzioni di sicurezza

Prima di utilizzare i bianchi nella lotta contro le infezioni fungine, è necessario conoscere la prevenzione delle possibili conseguenze negative:

  • è vietato annusare i contenitori aperti;
  • trattare i fuochi d'infezione, indossare guanti protettivi sulle loro mani;
  • nelle ricette che richiedono diluizione con acqua, non usare utensili di metallo.

Cosa può sostituire il bianco?

Gli "analoghi" popolari di Bianchezza, con effetto antifungino, sono le seguenti semplici ricette:

  • Pulire le unghie colpite 2-3 volte al giorno con tintura di propoli.
  • Fai un unguento con uova crude, olio di semi di girasole e dimetil ftalato. I componenti sono mescolati in proporzioni uguali a 1 cucchiaino. La miscela viene applicata alle unghie e alla pelle colpita da micosi.
  • Ogni giorno, il più spesso possibile, elaborare le piastre con alcol medicale (96%).
  • Brucia regolarmente le tasche dell'infezione con iodio o verde brillante.

Qualunque sia il sostituto della bianchezza, è importante ricordare che tutti non garantiscono una cura al 100% per la malattia e la loro efficacia è stata dimostrata solo nelle fasi iniziali dell'infezione fungina. Pertanto, per non perdere tempo prezioso, è importante consultare il proprio medico circa la terapia scelta.

Recensioni

A volte il bianco diventa una vera salvezza per una persona con onicomicosi. Ma gli esperti tuttavia insistono sul fatto che dovrebbe essere usato dopo che altri preparativi medici e popolari non hanno portato l'effetto previsto.

Il bianco può essere acquistato in qualsiasi reparto economico del supermercato, mentre il suo costo è più che attraente. Anche se lo strumento non ha alcun effetto o causa effetti collaterali nel processo di utilizzo, si consiglia comunque di provarlo. In ogni caso, è utile come candeggina per uso domestico in azienda.

L'ARTICOLO È IN ROTTA - malattie, funghi.

È possibile usare il candore e la candeggina contro i funghi

La lesione fungina delle unghie, nonostante i numerosi farmaci moderni, è difficile da trattare. È particolarmente difficile curare la malattia nella sua forma avanzata. Per una pronta guarigione, i pazienti ricorrono spesso a terapie alternative. Uno di questi metodi non tradizionali è il trattamento del fungo dell'unghia bianco / candeggina.

Dove hai avuto l'idea di usare candeggina / bianchezza per combattere i funghi

Bianchezza è un detergente universale costituito da cloro al 95%. Con esso, puoi uccidere gli agenti patogeni e i funghi che si trovano su diverse superfici, oggetti, vestiti. Inoltre, lo strumento è utilizzato per i tessuti sbiancanti.

La bianchezza uccide le spore di funghi e previene la crescita di agenti patogeni. Avendo preso atto di queste proprietà, è nata l'idea di applicare la bianchezza dal fungo del chiodo. Questo metodo è stato utilizzato per diverse generazioni, è stato testato nel tempo e si è dimostrato positivo.

La polvere decolorante presenta i seguenti vantaggi:

  • uccide tutti i microbi su qualsiasi superficie;
  • ha un effetto rapido;
  • economico e generalmente accessibile;
  • mantiene le sue proprietà a tutte le temperature.

Ma, oltre alle qualità positive, il bianco ha degli svantaggi. Il principale svantaggio di questo strumento è la sua elevata tossicità. L'uso improprio di candeggina aumenta il rischio di avvelenamento. Il candore causa:

  • soffocamento;
  • irritazione delle mucose;
  • ustioni chimiche sulla pelle;
  • lo sviluppo di eczema (rash, vescicole, accompagnato da prurito).

Se una persona inala fumi di candeggina, allora avrà una sensazione di bruciore agli occhi delle mucose, una tosse, seguita dallo sviluppo di edema polmonare.

È importante! Prima di utilizzare la candeggina, è necessario familiarizzare con le norme di sicurezza.

Il rispetto delle raccomandazioni sull'uso del bianco contro i funghi delle unghie aiuterà a eliminare la malattia, senza danneggiare la salute.

Modi per usare la candeggina

Il trattamento del fungo dell'unghia con candeggina viene utilizzato solo con forme avanzate della malattia, quando altri metodi sono stati inefficaci. Questo metodo è piuttosto aggressivo e dovrebbe essere usato solo in casi estremi.

Quando si utilizza il bianco contro i funghi, è necessario seguire le seguenti istruzioni:

  1. Si dovrebbe prima vaporizzare i piedi in un bagno di sodio preparato o sciacquarli accuratamente con sapone per bucato. Per preparare il bagno: un grande cucchiaio di soda si scioglie in due litri d'acqua. Piedi al vapore per mezz'ora con versamento periodico di acqua calda.
  2. I chiodi ammorbiditi devono essere tagliati e limare lo strato superiore della lamina ungueale per un effetto migliore nella successiva applicazione dei fondi. Inoltre, la superficie deve essere pulita da particelle cornificate esfoliate. Quindi l'area viene accuratamente asciugata con un asciugamano.
  3. La base dell'unghia è imbrattata di crema. Questo è necessario in caso di contatto con un chiodo bianco. La crema ridurrà gli effetti del cloro sulla pelle.
  4. Applicare bianco sull'unghia dovrebbe essere un batuffolo di cotone. Poi viene dato il tempo per il completo assorbimento del prodotto. Di solito non ci vogliono più di 20 minuti.

Attenzione! Applicare candeggina all'unghia interessata con attenzione, cercando di non cadere sulla pelle circostante, che è irta di ustioni.

Si consiglia di eseguire la procedura prima di andare a letto. Un calzino è messo di notte per prevenire l'odore, e al mattino il luogo di applicazione viene accuratamente risciacquato con acqua corrente. Usa il bianco dovrebbe essere un giorno prima della piena ricrescita di un chiodo sano.

Efficace anche nel trattamento delle infezioni fungine delle unghie con il candore. Per fare questo, devi prima preparare una soluzione composta da acqua e candeggina, diluita in un rapporto 2: 1. Quindi immergere un batuffolo di cotone e attaccarlo alla zona interessata, fissare con una benda.

La durata della procedura non deve superare i 15 minuti. Quando si eseguono le applicazioni, potrebbe verificarsi una leggera sensazione di bruciore. Questa condizione è valida e passa da sola in pochi minuti.

La bianchezza può anche essere utilizzata in combinazione con altri componenti, ad esempio:

  1. Preparare un bagno con candore e propoli. 25 ml di tintura di propoli e 4 gocce di candeggina vengono aggiunti al 3 ° litro di acqua calda. Le aree interessate vengono mantenute nella soluzione preparata per 25 minuti. È possibile eseguire la procedura ogni giorno.
  2. Bagni in un complesso con sapone per bucato. Piedi al vapore in acqua calda con aggiunta di cloro e sapone strofinato.
  3. Preparare una miscela di bianco, iodio e aglio. Ingredienti misti vengono applicati alla zona interessata.

Non dimenticare le misure per prevenire la re-infezione del fungo. L'agente patogeno può persistere a lungo su oggetti personali, sul pavimento, tappeti, in bagno. Disinfezione in tutto l'appartamento, scarpe e oggetti personali aiuteranno a prevenire la reinfezione. Inoltre, ogni volta dopo l'uso dovrebbe maneggiare gli strumenti per unghie.

Prima di utilizzare qualsiasi metodo popolare di trattamento dovrebbe consultare un medico. L'automedicazione in alcuni casi può danneggiare il corpo.

Controindicazioni e avvertenze

La bianchezza è un agente chimico aggressivo e quindi il suo uso ha diverse limitazioni. È controindicato in:

  • la gravidanza;
  • l'allattamento al seno;
  • asma;
  • ferite o tagli esistenti sulla pelle;
  • sensibilità individuale al cloro;
  • gravi malattie della pelle.

Non è raccomandato l'uso dell'agente per il trattamento del fungo nei bambini.

Inizialmente previsto per l'uso del bianco per altri scopi. L'ingestione di cloro nel corpo porta inevitabilmente alla morte. Segni di avvelenamento includono: minzione incontrollata, comparsa di convulsioni, gonfiore delle vene superficiali, perdita di coscienza.

A causa del fatto che il bianco è una sostanza molto tossica, le seguenti precauzioni dovrebbero essere seguite quando si usa:

  1. Eseguire le procedure solo in aree ben ventilate.
  2. Indossare guanti protettivi per trattare l'area interessata.
  3. Per diluire la candeggina con acqua non si possono usare utensili di metallo.
  4. In caso di contatto con le mucose, devono essere immediatamente lavati con abbondante acqua.

Attenzione! Se l'uso di polvere sbiancante appariva irritazione, eruzione cutanea, prurito, nausea, soffocamento, si dovrebbe interrompere immediatamente la procedura. Per i segni di avvelenamento, chiamare un'ambulanza.

Recensioni sull'uso della candeggina contro i funghi

Molte recensioni positive sull'uso del bianco contro il fungo indicano l'efficacia di questo metodo. Se hai un'esperienza simile, condividilo nei commenti sotto l'articolo. Ecco alcuni di loro:

Mikhail: "Per molti anni ho cercato di sbarazzarmi delle unghie fungine, che non ho provato. Una volta un amico consigliò di usare il candore, disse solo questo e fuggì.

Certo, c'erano molti dubbi: la polvere decolorante uccide il fungo del chiodo, questo lo danneggia? Decisi comunque e rimasi stupito dal risultato. Dopo due mesi di candore, è cresciuta una nuova unghia sana. "

Ksenia: "Mamma non riusciva a sopportare il fungo delle unghie per un lungo periodo, ha provato molti mezzi ed era già disperata. Accidentalmente mi sono imbattuto in un articolo sull'efficacia del bianco nel trattamento di questo disturbo. Parlava con incredulità, ma decise di provare. L'effetto non tardò ad aspettare, dopo 3 mesi la madre dimenticò questa malattia. "

conclusione

La bianchezza è un trattamento efficace per il fungo, che aiuta anche nelle fasi avanzate della malattia. Prima di usarlo, dovresti assolutamente consultare uno specialista. Per ottenere il miglior risultato sarà utile l'uso del cloro in combinazione con altri farmaci.

Quando si applica significa che è importante aderire alle misure di sicurezza per non danneggiare il corpo.

Bianchezza e altri rimedi popolari contro i funghi sulle pareti

Se per qualche ragione l'uso di fungicidi (mezzi speciali per combattere la muffa) è impossibile, vale la pena provare approcci popolari. Il bianco contro i funghi sui muri è stato usato per molto tempo e è riuscito a stabilirsi solo con la mano migliore. Tuttavia, quando si utilizza il prodotto è necessario ricordare che è necessario non solo liberarsi dello stampo, ma anche non danneggiare le persone che vivono nell'appartamento. Oltre alla soluzione contenente cloro, in casa, puoi usare altri rimedi popolari che non sono meno efficaci.

Regole di Bianchezza

Quando si dichiara una guerra di stampo, è prima necessario stabilire la causa del suo verificarsi. Se si eliminano le tracce di parassitosi dei funghi con una pulizia regolare, non si otterrà il risultato desiderato. Anche i mezzi più efficaci, la cui azione è diretta contro la riproduzione attiva di uno specifico microrganismo, sono temporanei. Solo dopo aver capito perché ci sono colonie multicolori sulle pareti, e saranno adottate misure preventive appropriate, puoi iniziare ad eliminare le tracce di muffa e i risultati della sua attività.

Se le colonie del fungo coprono solo piccole aree e non hanno ancora avuto il tempo di influire sulla qualità di intonaco, carta da parati e altre materie prime, procediamo come segue:

  • Applichiamo il bianco direttamente sulle aree interessate. Questo può essere fatto con un pennello, una spugna, spray. La composizione prediluita non è necessaria, un prodotto concentrato darà l'effetto migliore.

Suggerimento: se si ha a che fare con lo sfondo colorato, è meglio verificare in primo luogo in che modo il bianco influenzerà il loro colore. In generale, la candeggina a base di cloro viene utilizzata al meglio per il trattamento di superfici in gesso, piastrelle, legno e pietra. Per tessuto e carta è meglio raccogliere qualcosa di meno aggressivo.

  • Lasciamo che le aree trattate sulle pareti si asciughino da sole, senza usare un asciugacapelli o altre fonti di calore artificiale per accelerare il processo.
  • Quando la polvere decolorante si asciuga, le macchie di muffa si schiariscono e scompaiono completamente, ma ciò non significa che la lotta contro le colonie fungine sia finita.
  • Successivamente, prendiamo una spazzola densa e iniziamo a trattare meccanicamente le aree colpite fino a quando non siamo in grado di eliminare le più piccole tracce del parassita.

Vale la pena considerare che il bianco ha un odore pungente ed è aggressivo nei confronti degli oggetti circostanti. Pertanto, si raccomanda di eseguire la procedura di rimozione dello stampo su pareti, soffitti e mobili in condizioni di buona ventilazione e solo in guanti di gomma.

Caratteristiche del trattamento delle lesioni gravi

Se la situazione è tale che non si devono solo affrontare tracce di muffa sui muri, e il materiale ha perso la sua consistenza originale e si sgretola, allora l'approccio dovrebbe essere più radicale:

  • Le materie prime infette (intonaco, pittura, carta da parati, calce) devono essere rimosse in uno strato pulito. Lavoriamo non solo le aree con tracce del fungo, ma anche un po 'su un prodotto pulito.
  • Quindi, asciugare accuratamente l'area del problema. Per fare questo, è meglio utilizzare riscaldatori a bobina aperta che bruciano ossigeno e riducono il livello di umidità dell'aria.
  • Sulla superficie preparata applicare la composizione contro la propagazione della muffa. Potrebbe essere un rimedio popolare, ma è meglio usare un fungicida industriale, che può essere trovato in molti negozi di ferramenta.
  • Nel passaggio successivo, asciugiamo nuovamente le aree trattate. Allo stesso tempo, lo strumento utilizzato per combattere la muffa non ha bisogno di essere lavato via, deve solo rimanere sui muri ed essere ben assorbito.
  • Al termine dell'elaborazione, procedere per ripristinare l'attrattiva delle pareti. Se verranno utilizzati intonaco, mastice o vernice, sarà possibile aggiungere un po 'di disinfettante e nella composizione, ciò garantirà una prevenzione affidabile del ritorno dello stampo.

Approssimativamente le stesse azioni vengono mostrate quando si lavora con un albero. È vero, la questione con la pulizia della superficie sarà più complicata. Se non si tagliano le aree interessate, il problema tornerà presto.

Altri rimedi popolari efficaci per combattere la muffa

Se non è possibile utilizzare Bianchezza o una soluzione pronta per eliminare il fungo, è possibile prendere in considerazione una delle seguenti opzioni:

  • Solfato di rame A 10 litri di acqua, prendiamo 100 g di solfato di rame e prepariamo una soluzione. La composizione risultante è la superficie trattata, così come la candeggina di cloro. Vale la pena considerare che questa opzione può lasciare macchie sui muri, quindi è meglio usarlo prima di effettuare riparazioni cosmetiche.
  • Aceto. Le superfici solide (pietra, piastrelle) possono essere trattate con una soluzione di aceto non diluito. Hai solo bisogno di ricordare che questo prodotto inizia a puzzare ancora di più quando viene riscaldato. Pertanto, non è consigliabile asciugare le pareti trattate con la composizione di fonti di calore artificiali.
  • Soda con detersivo. Questa miscela eliminerà la muffa negli spazi tra le piastrelle. In un bicchiere di acqua calda, aggiungere un cucchiaio di bicarbonato e 2,5 cucchiai di normale detersivo per bucato. Prendiamo un pennello, immergetevi nella composizione e puliamo a fondo tutte le aree problematiche. Dopo questo, non è necessario lavare il prodotto, la cosa principale è asciugare bene la stanza.

Se la superficie o il trattamento in profondità non hanno dato risultati positivi molto pronunciati, indica la penetrazione della muffa nella struttura del materiale. Aiuterà soltanto le riparazioni cosmetiche, implicando una sostituzione completa del rivestimento.

Come utilizzare il bianco della muffa sul muro: i passaggi e le regole per l'elaborazione

Uno dei modi popolari per sbarazzarsi di muffe e funghi è il trattamento di bianchezza. Agisce bene con agenti patogeni su varie superfici.

Tra i notevoli vantaggi, si può notare che questo è un modo abbastanza efficace per combattere la muffa e che lo strumento costa relativamente poco. C'è uno svantaggio significativo: l'effetto è solitamente temporaneo e il bianco stesso può rovinare i materiali di finitura.

Il bianco aiuta con la muffa e come?

Il biancore (ipoclorito di sodio, noto anche come "polvere decolorante" nelle persone comuni) è stato a lungo utilizzato per rimuovere la muffa. È un disinfettante che porta alla morte di agenti patogeni.

Come qualsiasi altra soluzione disinfettante, la bianchezza può essere solo parzialmente efficace. Cioè, può distruggere una piccola (in grandezza) colonia di muffe.

La polvere decolorante è ugualmente efficace contro qualsiasi sottospecie di funghi muffa, quindi può essere utilizzata con alta efficienza in qualsiasi zona climatica e in qualsiasi tipo di stanza. Tuttavia, ricorda: la candeggina non è uno strumento speciale, e ci sono farmaci che sono molto più efficaci e più sicuri per gli esseri umani.

Quando il bianco affronta la muffa?

Con l'aiuto del bianco, puoi eliminare qualsiasi sottotipo di muffa, praticamente su qualsiasi superficie. I problemi possono sorgere se lo stampo copre diversi metri quadrati - cioè, cresce troppo in superficie.

Quando casi troppo avanzati (quando l'area del danno è grande) dovrebbero essere trattati con mezzi specializzati. Inoltre, in questi casi è di solito necessario chiamare specialisti nella disinfezione dei locali.

Applicazione del bianco contro i funghi

Considera: è inefficiente usare il candore e ogni altro mezzo (sia popolare che speciale) in stanze dove, dopo aver rimosso lo stampo, non si osservano le regole per la sua prevenzione. Cioè, generalmente non è pratico disinfettare in un seminterrato umido se l'umidità non viene eliminata.

L'uso frequente del bianco (ogni pochi mesi quando il fungo cresce di nuovo) è un modo poco saggio. In sostanza, in questo modo "eliminerai il sintomo" e non la causa.

Quali superfici possono essere trattate?

Il bianco viene utilizzato per rimuovere la muffa su qualsiasi superficie (su pareti, soffitto o sul pavimento).

Per quanto riguarda i materiali delle superfici, la candeggina può essere utilizzata per la rimozione:

Considerare: non tutti i tessuti normalmente tollerano l'esposizione a soluzioni contenenti cloro. Puoi rovinare il tessuto in modo permanente, specialmente se è colorato.

La polvere decolorante viene spesso utilizzata nella disinfezione di superfici in legno, cemento e mattoni. Per i materiali in tessuto, è meglio usare prodotti di profilo che non lo rovinino.

Trattamento a parete spray

Puoi anche usare la candeggina per rimuovere le macchie di muffa dallo sfondo. Tuttavia, prima di elaborare lo sfondo, è meglio applicare prima il bianco all'area nascosta agli occhi e verificare come cambia il colore.

Puoi elaborare mobili, ma preferibilmente solo il lato esterno del corpo, senza intaccare l'interno (specialmente se ci sono droghe, vestiti, cibo). Efficace e trattamento di battiscopa con una pistola a spruzzo, seguita da pulizia meccanica dei residui di residui di muffa.

Che bianco è necessario, dove trovarlo e quanto costa?

Per il trattamento di locali o singole superfici da muffe, è necessario un normale bianco (non quello contrassegnato con "per biancheria"). Lo puoi trovare nei negozi di articoli per la casa, prodotti per la pulizia, a volte nei supermercati.

Il suo costo è disponibile: una bottiglia da 1 litro avrà un costo di circa 25-40 rubli. Questa quantità è sufficiente per gestire alcuni "quadrati".

Trattamento della muffa bianca: regole di lavoro

Il fatto principale che deve essere compreso prima del lavoro è che eventuali miscele contenenti cloro sono tossiche per il corpo umano. Ciò significa che il trattamento di qualsiasi superficie con bianchezza deve essere eseguito nel rispetto delle misure di sicurezza.

Come sbarazzarsi della muffa con il bianco? A poco a poco, il processo di elaborazione assomiglia a questo:

  1. Se possibile, portiamo fuori dalla stanza tutto dentro. Abbigliamento, prodotti alimentari e vari prodotti tessili dovrebbero essere gettati via.
  2. Forniamo ventilazione: apriamo le porte-finestre, se ce n'è una, accendiamo i cappucci di scarico e le installazioni di ingresso.
  3. Stimiamo la portata del lavoro: stiamo cercando con attenzione tutte le aree interessate dalla muffa.
  4. Indossare equipaggiamento protettivo.
  5. Se solo le pareti o il soffitto vengono lavorati in un soggiorno e il pavimento non ne risente, è consigliabile coprirlo con un involucro di plastica (se non si desidera mettere a rischio i materiali di finitura).
  6. La bianchezza viene applicata alle aree interessate. L'applicazione è fatta meglio con una pistola a spruzzo. Se non lo è, con l'aiuto di spazzole / spugne. È necessario elaborare non solo le aree interessate - afferrare e l'area intorno a loro, almeno 30-40 centimetri.
  7. Aspettiamo 5-10 minuti.
  8. Usando una spatola e / o un pennello, puliamo le aree interessate. È desiderabile pulire colonie di spore di grandi dimensioni e lunghe esistenti con una spazzola di metallo. In altri casi, puoi eseguire un semplice pennello rigido, una spugna e uno straccio.
  9. Rimuovere l'umidità in eccesso dalla superficie trattata (panno, spugna, carta).
  10. Lascia asciugare le aree trattate. È desiderabile che siano asciugati naturalmente.

Dopodiché, è necessario attendere che le superfici siano completamente asciutte: possono essere necessari fino a 1-2 giorni (a seconda dell'area di elaborazione e del microclima nella stanza). Quindi valuta il risultato del lavoro. Se da qualche parte le aree colpite rimangono ancora - il trattamento deve essere ripetuto.

Come funziona in pratica (video)

prevenzione degli infortuni

Dato il pericolo di bianco per il corpo umano, è importante aderire alle precauzioni di sicurezza quando si auto-applica.

Non ignorare le precauzioni di sicurezza: i fumi di bianchezza sono pericolosi (l'inalazione può causare ustioni delle mucose e del broncospasmo), il contatto con la pelle (la dermatite può svilupparsi) e il contatto con gli occhi.

Sicurezza (punti più importanti):

  • lavoro in protezione - pantaloni attillati, guanti di gomma, respiratore, occhiali protettivi, giacca a maniche lunghe;
  • è necessario lavorare in un'area ben ventilata, per la quale è necessario aprire tutte le porte e le finestre, se necessario, è possibile utilizzare un ventilatore per lo scarico direzionale della bianchezza;
  • Evitare di assumere la soluzione sulla pelle aperta e soprattutto sulle mucose, se ciò accade - lavare immediatamente tutto accuratamente con acqua, se si ottiene bianchezza negli occhi - dopo averli lavati con acqua, andare in ospedale;
  • non utilizzare accessori usati per il lavoro (spazzole, spugne) (per mantenerli meglio sul balcone, se necessario, e usarli solo per il trattamento successivo).

Se non si è sicuri di poter eseguire il lavoro autonomamente e senza correre rischi, contattare le organizzazioni speciali che disinfettano i locali.

Bianchezza della candeggina - recensione

ucciso il fungo sui muri per sempre

Buon vecchio candore. Candeggina in forma pura. Lo strumento non è male, ma non per sbiancare le cose. In precedenza, ha provato - con il tempo le cose hanno iniziato a deteriorarsi, e mentre lavi questo candore. L'odore del cloro scompare a lungo.

Un amico lo usa per pulire la toilette, ma per me personalmente, ancora una volta, il problema dell'odore + rovina lo smalto. Una volta c'era un uso decente del bianco. Abbiamo comprato una casa, nessuno ci ha vissuto a lungo, era umido, c'era un fungo alle pareti. Ho provato vari mezzi, il fungo è andato via, ma è tornato indietro. In qualche modo ci è venuto in mente di versare le pareti con il candore. Ecco il risultato! Fino ad oggi (4 anni) il fungo non si arrampica sui muri, tutto è pulito.

Non posso già dirti la compagnia del produttore di questo meraviglioso strumento, in quel momento semplicemente non mi prestavo attenzione, perché aspettato almeno qualche risultato. Per fortuna, lo era!

Trattamento del fungo dell'unghia bianca

L'infezione fungina può colpire qualsiasi persona, indipendentemente dall'età. Per il trattamento della onicomicosi (così scientificamente chiamata malattia), vengono utilizzate numerose ricette popolari, che a volte contengono ingredienti inaspettati. Abbastanza spesso usato il biancore dal fungo delle unghie dei piedi.

Bianchezza e sue proprietà

Il bianco è un prodotto chimico per uso domestico, il cui principale componente è la soluzione di ipoclorito di sodio. Il più delle volte viene utilizzato per la sbiancatura di vestiti e tessuti in cotone, per la lavorazione e la disinfezione di cose.

La candeggina ha un odore di cloro pronunciato e un colore giallo-verde. Può essere utilizzato per il trattamento di un fungo e la sua soluzione si consiglia di elaborare tutti gli accessori per manicure del paziente al fine di distruggere il terreno fertile dell'infezione.

Il motivo principale per cui si usa la candeggina sono le sue proprietà disinfettanti. La candeggina distrugge le cellule del micelio, che ne blocca la crescita e muoiono i microrganismi parassiti. Ma affinché una sostanza chimica possa aiutare a sbarazzarsi della micosi, è necessario prendere precauzioni e usare solo secondo le istruzioni.

La bianchezza contro il fungo del chiodo è raccomandata solo negli stadi avanzati della malattia, a causa della sua composizione concentrata. Nella fase iniziale è meglio usare mezzi più sicuri.

Consigli per l'uso

Prima di iniziare il trattamento della bianchezza delle unghie sulle gambe, familiarizzare con le precauzioni di sicurezza. A causa dell'elevato contenuto di sostanze chimiche attive, è possibile ottenere una bruciatura dell'epidermide e distruggere la lamina ungueale già danneggiata. Un odore pungente può causare problemi al sistema respiratorio e influire negativamente sulle condizioni degli occhi.

Lo sbiancamento non deve essere utilizzato da donne in gravidanza e in allattamento, bambini con pelle sensibile, persone con asma e allergie. Non applicare su tessuti danneggiati, non ci dovrebbero essere ferite, infiammazioni e ulcere. Questa potente sostanza può peggiorare la condizione.

Prima della procedura, aprire la finestra per ridurre la concentrazione di sostanze nocive nell'aria, applicare una crema densa sulla pelle intorno alle dita. Evitare il candore sui tessuti sani, se la candeggina è ancora in superficie, quindi lavare con abbondante acqua.

Tenere la soluzione di ipoclorito fuori dalla portata dei bambini, non consentire l'uso di prodotti contenenti cloro per il trattamento dei funghi nei bambini!

Metodi tradizionali di trattamento della bianchezza

Il fungo bianco contro le unghie viene utilizzato solo nei casi avanzati quando non sono supportati altri metodi. Assicurati di seguire le regole di applicazione, in modo da non arrecare ulteriori danni al tuo corpo.

Istruzioni per il trattamento del fungo bianco dell'unghia, che abbrevierà il periodo di terapia medica e proteggerà dalle ustioni:

  1. Cuocere a vapore i piedi in un bagno di sale o di sodio, lavarli accuratamente con sapone domestico o sapone per catrame per 25-30 minuti, aggiungere acqua calda quando la soluzione si raffredda.
  2. Tagliare le unghie e rimuovere lo strato superiore ammorbidito con un file per eliminare il maggior accumulo di infezioni e fornire la migliore penetrazione dei disinfettanti.
  3. Pulire i piedi con un asciugamano, asciugare bene i piedi e le unghie;
  4. Spalmare la bianchezza non diluita su tutte le unghie, in modo che la sostanza non cada sulla pelle sana. Attendere 15-25 minuti fino a quando la candeggina è completamente assorbita.

Si consiglia di eseguire questa procedura prima di coricarsi, a giorni alterni. Dopo il trattamento con candeggina, indossare calze pulite e andare a letto. Al mattino puoi sciacquare i piedi con acqua fredda - questo eliminerà lo sgradevole odore chimico. Lo strumento viene utilizzato fino a quando un nuovo chiodo sano cresce. Ma è consigliabile trascorrere il corso non più di 3 mesi.

Non è sufficiente curare il fungo dell'unghia della candeggina, è necessario prevenirne la ricomparsa. Per fare questo, è necessario disinfettare tutte le superfici dell'appartamento. L'infezione può vivere a lungo sul pavimento, nei tappeti, nel bagno e sugli oggetti personali del paziente. Pulizia generale con un disinfettante. Non dimenticare le scarpe, deve anche essere elaborato in modo che la malattia non ricompaia.

Per il trattamento, dovresti scegliere il candore senza impurità e profumi, nella sua forma pura. L'ipoclorito e senza di esso ha un forte effetto sulla superficie delle unghie, in combinazione con altri componenti, il corpo può rispondere con forte irritazione.

Ci sono molti modi per sbarazzarsi di onicomicosi e quasi tutti sono raccomandati per l'uso nella fase iniziale della malattia. Ma puoi provare a trattare il fungo biancastro che scorre sulle unghie dei piedi. Lo strumento ha un potente effetto antifungino, uccide le cellule che causano malattie, impedendo alla malattia di progredire. Questo metodo deve essere usato con cautela per prevenire ustioni e irritazioni. Inoltre, lo strumento può essere utilizzato per disinfettare gli articoli per l'igiene personale del paziente.

Recensioni

Numerose recensioni sul trattamento della bianchezza confermano solo l'efficacia dello strumento.

Ho sofferto a lungo di funghi alle unghie, ma non ho provato quali strumenti, nulla ha aiutato. Ricette popolari, unguenti e creme, costosi ed economici - non ci sono stati effetti. Finché un giorno un amico mi ha consigliato di essere trattato con candore, mi ha detto che tutta la sua famiglia era l'unico modo per eliminare l'onicomicosi. Sì, c'erano molti dubbi. Tuttavia, la candeggina sulla macchia delle unghie sembrava raccapricciante. Dopo molte riflessioni, ho deciso che ci avrei provato, non sarebbe peggiorato. Dopo la prima procedura, sono rimasto molto sorpreso: si è rivelato non doloroso e non spaventoso. Dopo 2 mesi dall'inizio del trattamento, la mia bella e sana unghia è cresciuta, cosa che non ho nemmeno sperato di vedere.

Fedor, 34 anni, Nizhnekamsk

Sono andato all'ospedale quando ho notato che qualcosa non andava nelle mie unghie. Divennero più gialli, più fragili e sembrarono molto poco attraenti. Il medico diagnosticò onicomicosi e prescrisse il trattamento: pillole, unguento e candore. Quest'ultimo mi ha sorpreso molto, ma c'era una stagione estiva avanti, e non c'era assolutamente posto per ritirarsi. Armato di tutti i preparativi in ​​una volta, ho proceduto con le procedure. Non so cosa abbia aiutato, ma dopo 2 mesi le mie dita sembravano perfette!

Anfisa, 48 anni, Brjansk

Per diversi anni, mia madre non riuscì a rimuovere il fungo sull'unghia, provò vari mezzi, ma l'effetto era zero. Accidentalmente incappato in un articolo su Internet su come eliminare micosi, è stato molto sorpreso dalla ricetta con candeggina. Ho guardato le recensioni, ho deciso di offrire mia madre. Lei, come me, all'inizio reagì con incredulità. Ma quanto siamo rimasti sorpresi quando abbiamo notato che dopo le procedure un chiodo sano ha iniziato a crescere! Sono passati 3 mesi e il problema del fungo dell'unghia è stato risolto.

È possibile uccidere il fungo candeggina?

Importante sapere! Il fungo dei piedi e delle unghie viene trattato in 7 giorni! Dice al medico della più alta categoria medica Per saperne di più.

Nonostante il rapido sviluppo della farmacologia, alcuni tipi di micosi sono ancora difficili da trattare. Ciò vale in particolare per le malattie in fase avanzata. I farmaci antifungini non sempre danno un effetto rapido e talvolta la terapia farmacologica è ritardata fino a sei mesi o più. Poche persone hanno la pazienza di affrontare tutte le fasi di eliminazione di un'infezione fungina fino alla fine, e i pazienti sono sempre più alla ricerca di metodi alternativi tradizionali per risolvere il problema. Uno di questi metodi non convenzionali era l'uso della candeggina.

Il fungo come il fuoco ha paura del solito economico.

Bianchezza: i benefici e i pericoli

La composizione del bianco include il 95% di cloro attivo, che è un forte antisettico e disinfettante. Con questa soluzione è possibile pulire scarpe e vestiti dalla microflora patogena, oltre a liberare l'alloggiamento di cellule di infezione fungine e altri agenti patogeni.

La bianchezza ha diversi vantaggi:

  • basso costo;
  • uccide tutti i tipi di germi su tutte le superfici;
  • velocità d'azione;
  • conservazione delle sue proprietà in qualsiasi condizione di temperatura;
  • versatilità (adatto per lavare, lavare pavimenti, impianti idraulici, stoviglie).

Insieme a molti vantaggi, ha i suoi svantaggi. Il cloro appartiene a un certo numero di sostanze tossiche ed è dannoso per il corpo umano. In caso di trattamento incauto della soluzione, vi è un alto rischio di avvelenamento, soprattutto per i bambini piccoli.

La composizione chimica del bianco può causare:

La via popolare uccide il fungo nella radice. Devi solo iniziare una volta al giorno.

  • mancanza di respiro;
  • irritazione delle mucose;
  • ustioni chimiche;
  • sviluppo di eczemi.

Quando una persona inala vapore di cloro, c'è una sensazione di bruciore negli occhi, tosse ed edema polmonare. Nella pratica medica, ci sono stati casi in cui un paziente ha subito una breve sospensione della respirazione.

Il fungo può essere curato con candeggina?

Nonostante il grande pericolo, le persone hanno a lungo usato il bianco per curare un'infezione fungina. Al rispetto delle raccomandazioni, questo metodo aiuterà a sbarazzarsi di qualsiasi tipo di infezione e allo stesso tempo non danneggerà la salute.

Fondamentalmente, la bianchezza è sicura da usare nel trattamento delle onicomicosi, poiché in questo caso il cloro non diluito viene applicato direttamente sulla lamina ungueale e non cade sul derma. Ma a volte può essere utilizzato in terapia complessa dopo la diagnosi di un fungo della pelle (eccetto per le membrane mucose e gli organi genitali).

Rimuoviamo la candeggina fungo dell'unghia

Il trattamento del fungo dell'unghia con la candeggina consiste nel trattare la lamina ungueale interessata con un tampone di cotone immerso in una soluzione disinfettante. La sostanza chimica tossica distruggerà le cellule di micosi e quasi immediatamente ucciderà i patogeni.

Prima di applicare il candore sull'unghia, è necessario eseguire le misure preparatorie:

  • i piedi dovrebbero essere pre-trattati in acqua calda e pulita senza l'uso di prodotti chimici domestici;

Il fungo è molto facile da rimuovere: lavare le gambe con il 2% di aceto e strofinare una goccia.

  • la lamina ungueale ammorbidita viene accuratamente tagliata con le forbici e poi pulita con una lima per unghie;
  • i piedi si asciugano con un tovagliolo di carta.

Dopo che le unghie sono state preparate per il trattamento, viene applicata con cura la bianchezza non diluita. In questo caso, è necessario evitare di ottenere la soluzione sulla pelle intorno alla lamina ungueale.

Dopo 20 minuti dopo il trattamento, il cloro penetra completamente nella struttura dell'unghia e raggiunge il suo letto, dove è localizzata la maggior parte delle infezioni fungine. Si consiglia di eseguire la procedura prima di coricarsi e al mattino i piedi vengono risciacquati con acqua tiepida.

Durante l'intero corso del trattamento, l'unghia inizierà a deformarsi e delaminarsi e al suo posto crescerà una nuova. La lavorazione della lamina ungueale dovrebbe continuare fino a quando non cade completamente.

Liberarsi del fungo della pelle

Quando si tratta di vari tipi di micosi cutanea, ad esempio, con formazioni prive di licheni, la candeggina viene diluita con acqua in un rapporto da 1 a 4. Successivamente, il liquido diluito viene applicato sulla zona interessata del derma con un tampone di cotone. 10 minuti dopo il trattamento, la pelle viene accuratamente lavata con acqua corrente.

Questo metodo di trattamento delle infezioni fungine ha recensioni negative da parte dei dermatologi, in quanto è dotato di una massa di controindicazioni:

  • la gravidanza;
  • la presenza di malattie dermatologiche;
  • cancro della pelle;
  • periodo di allattamento al seno;
  • allergia al cloro;
  • la presenza di asma;
  • età fino a 12 anni.

Inoltre, il bianco è proibito per il trattamento della pelle danneggiata con ferite, graffi, ulcere.

Come, nel corso degli anni, il metodo popolare ha ottenuto conferma scientifica della sua efficacia e ha conquistato la fiducia dei principali dermatologi del paese. Dice il dottore della più alta categoria medica

Trattamento completo del fungo

Oltre al trattamento topico delle infezioni fungine con candeggina, il paziente deve bere antibiotici, che possono combattere la malattia dall'interno. La necessità di assumere farmaci anti-fungini è dovuta al fatto che il fungo entra nel flusso sanguigno e infetta alcuni organi interni, in conseguenza del quale il trattamento del sito di infezione darà solo risultati temporanei.

Per evitare il ripetersi della micosi, i medici prescrivono un ciclo di antibiotici come Levorin, Pimafucin, Itraconazolo. La selezione del farmaco necessario si basa sul tipo di contagio del patogeno e sul sito della malattia. Solo un dermatologo dovrebbe scegliere un antibiotico. L'autoterapia non può portare risultati.

Precauzioni di sicurezza

Prima di iniziare a trattare il fungo con la candeggina, dovresti imparare le precauzioni che possono eliminare il mucchio di conseguenze negative:

  • non puoi odorare una bottiglia aperta di bianco;
  • I guanti di gomma devono essere indossati prima di trattare chiodi o pelle;
  • non usare piatti metallici per diluire la soluzione con acqua;
  • È vietato lubrificare la pelle con candeggina pura.

Disinfezione di locali e articoli per la casa

Dopo aver rimosso l'infezione fungina, si deve ricordare che le sue controversie sono ancora al chiuso, sui vestiti e sugli oggetti interni. Pertanto, si dovrebbe considerare attentamente il processo di lavorazione di abitazioni e oggetti con un disinfettante.

La micosi, come qualsiasi altro virus, è sensibile al cloro e al calore. In considerazione di ciò, la biancheria da letto, i vestiti e le scarpe devono essere risciacquati in una soluzione calda e debole di bianco, quindi accuratamente stirati.

Le superfici del pavimento, dell'impianto idraulico e dei mobili devono essere pulite con acqua con l'aggiunta di candeggina. Per un risultato più forte, i mobili imbottiti possono essere trattati con vapore caldo e i cuscini devono essere puliti a secco.

Come sbarazzarsi di muffe con il candore

Forse, lo stampo è buono solo in formaggi costosi o in penicillina. Ma quando questo fungo onnipresente invade la proprietà di una persona, è pericoloso sopportare un simile quartiere! Quasi onnipresente, la muffa ama soprattutto le stanze umide e poco ventilate, dove è abbastanza calda.

È necessario combatterlo, e il solito candore è riconosciuto come uno dei metodi disponibili. Liquido contenente cloro, che viene utilizzato per i tessuti sbiancanti, la pulizia e la disinfezione, è una buona arma contro il fungo. Come sbarazzarsi della muffa con il bianco?

Come appare la muffa sui muri

Lo stampo è in grado di vivere quasi ovunque, le sue microscopiche spore si librano letteralmente nell'aria, cosa che non indoviniamo. Stabilendosi sulla superficie, dove si creano le condizioni favorevoli per la sua attività vitale, inizia a crescere e moltiplicarsi, riempiendo gradualmente grandi aree con esso. Spesso ama le superfici verticali o, più semplicemente, le pareti. E sia in locali residenziali che non residenziali.

In quali luoghi si verificano le muffe più spesso? Prima di tutto, scantinati e cantine, dove bassa circolazione d'aria, molta umidità e calore. Ma nell'appartamento e nella casa privata anche il fungo "striscia" lungo le pareti. Bagno, cucina, veranda - il più delle volte si trova qui. Il candore delle pareti contro la muffa aiuta a ridurre significativamente la diffusione della muffa.

La fonte del cibo è un fungo su superfici di legno e cemento. E anche in una nuova casa può apparire se i materiali contaminati sono stati utilizzati nella costruzione. Le colonie del fungo possono essere presenti su pareti intonacate e dipinte, e sui giunti di piastrelle, e sulla fodera in legno, così come su carta da parati e persino pannelli di plastica.

La rapida formazione di lesioni da muffa sulle pareti contribuisce a:

  • guasto alla ventilazione;
  • posizione delle acque sotterranee vicino alla superficie del suolo;
  • cibo in decomposizione deperibile in ambienti chiusi.

Se si formano formazioni di muffa negli angoli della stanza sulle pareti che sono in contatto con i lati esterni della casa, la loro tenuta è probabilmente rotta. Crepe e crepe - questo è naturale, appaiono nel tempo, anche negli edifici più durevoli, penetrano l'umidità.

Nella stagione fredda, gli angoli si congelano, sul muro dentro la stanza si condensano le forme, un fungo comincia a crescere. È facile riconoscerlo, nonostante la varietà di sfumature. Spesso lo stampo è di colore verdastro-marrone, nero o bluastro, macchiato. Ma c'è anche uno stampo bianco simile al cotone, oltre al nero.

Danno alla muffa per l'uomo

Prima di decidere se è necessario rimuovere lo stampo con il bianco, è necessario capire quanto sia pericoloso questo "ospite".

Qual è lo stampo che affronta l'uomo? Il più "innocuo" - è una reazione allergica alle spore del fungo. Tuttavia, può essere un rischio molto più serio. Nel processo di crescita del fungo, si verifica la produzione di sostanze che interessano la pelle, le mucose e gli organi interni.

Le spore della muffa entrano attraverso il tratto respiratorio, "si depositano" all'interno del corpo, aprendo così la strada a batteri e virus. Gli studi hanno dimostrato che il fungo è in grado di distruggere la struttura del DNA e causare oncologia. La muffa e le tossine secrete vengono espulse molto lentamente dal corpo.

La sostanza più pericolosa rilasciata dalla muffa è l'aflatossina, che causa il cancro al fegato.
Alcuni tipi di muffe causano malattie come l'aspergillosi, l'onicomicosi e simili.

Come applicare la bianchezza contro la muffa

Il biancore del fungo sulle pareti - uno strumento accessibile che viene utilizzato da molti che conoscono lo stampo non è sentito dire. La composizione dello strumento garantisce il successo nel processo di distruzione. Cos'è il bianco?

Cloridrato di sodio - il componente attivo dello strumento. È un composto inorganico con proprietà antisettiche e disinfettanti. È il cloridrato di sodio utilizzato per il trattamento delle acque, nell'industria per lo sbiancamento e la disinfezione e anche in medicina.

La bianchezza contiene dal 3% al 6% della sostanza attiva. Ma questa concentrazione è abbastanza alta per far fronte allo stampo. Una soluzione di candeggina per uso domestico viene utilizzata per trattare le superfici interessate dal fungo e per liberarsene e prevenirne la ricomparsa. Come fare una soluzione?

La ricetta di soluzione

La bianchezza contro la muffa non viene applicata nella sua forma pura - questo può portare a gravi danni alla pelle e alle mucose di una persona. Tuttavia, la soluzione è abbastanza "forte": sono necessari 100 ml di disinfettante per litro di acqua.

I lavori di preparazione devono essere eseguiti con guanti, osservando le precauzioni elementari ed escludendo la presenza di un numero di bambini e animali domestici.

Come applicare la soluzione?

Affinché il bianco contro la muffa sulle pareti funzioni in modo efficace, è importante seguire le regole per il trattamento delle superfici con esso. Preparato con una soluzione accuratamente lavato aree con muffa fioritura, prestando particolare attenzione a pareti giunti e battiscopa, giunti di piastrelle e tubi di scarico. Con il bianco, eseguono la pulizia generale, l'acquisizione e le aree adiacenti allo stampo chiuso. Per la pulizia avrai bisogno di una spugna o uno straccio, pennello.

Dopo la pulizia a umido delle pareti, devono essere asciugate. Se il calore naturale non è sufficiente, è possibile installare una fonte aggiuntiva - un riscaldatore. Quindi, quando le pareti sono completamente asciutte, con le macchie rimanenti, è necessario pulire ulteriormente la superficie con un pennello.

Con un danno globale alle pareti, il trattamento del bianco potrebbe non essere sufficiente, ma questo lavoro può essere una fase preparatoria per la persecuzione della muffa da parte dei fungicidi. Per prima cosa devi preparare i muri. È necessario garantire un accesso normale a loro, spostando i mobili, rimuovendo tappeti e tende, se disponibili.

Quindi determinare la profondità a cui il fungo ha colpito le pareti. Se ci sono rivestimenti decorativi, devono essere rimossi. Anche lo sfondo, ovviamente, deve essere rimosso. Uno strato di intonaco viene rimosso anche se vi sono segni di danni profondi su di esso: umidità, friabilità e macchie dal blu al nero.

Le superfici preparate vengono lavate con bianchezza, essiccate e quindi viene applicato un agente antifungoso,

  • solfato di rame;
  • Biopag - D;
  • Anti-muffa Bagi Spray;
  • Phongifluid Alpine;
  • Muffa Olympus Stop;
  • Maviks Biot, ecc.

prevenzione

Perché non sia più necessario il candore della muffa sulle pareti, è necessario osservare la prevenzione della diffusione della muffa:

  • fornire una sufficiente circolazione d'aria, arieggiare quotidianamente la stanza;
  • non mettere mobili vicini a quelle aree in cui il fungo si è manifestato;
  • controllare e stabilire le pareti impermeabilizzanti;
  • ridurre il più possibile l'umidità interna;
  • spesso effettuare pulizie generali.

conclusione

La bianchezza della muffa è uno strumento molto efficace, ma è più efficace nei casi "non ammessi". Quando una colonia di funghi viene attaccata, è meglio usare fungicidi professionali.

Tuttavia, non dovresti dimenticare il bianco: il trattamento con esso può essere una fase preparatoria prima di utilizzare antisettici specializzati o una profilassi affidabile contro la muffa.