Rossore all'inguine degli uomini

Il rossore all'inguine degli uomini indica che il corpo ha un processo infiammatorio. Quando si verifica un'irritazione nella regione perineale, compare un rash o macchie rosse, le eruzioni cutanee possono essere accompagnate da prurito, desquamazione, anche sensazioni dolorose.

Quando compaiono i sintomi di ansia, si raccomanda di consultare un medico. Il medico determinerà la causa, diagnosticare e prescrivere il trattamento.

Cause esterne

Questi sono fattori sicuri ed estranei. Con la loro eliminazione il rossore passa in breve tempo. Questi includono:

  • Indossando biancheria stracciata e di bassa qualità - i materiali sintetici non consentono il passaggio dell'aria. Tutto ciò provoca una violazione del trasferimento di calore e arrossamento della zona inguinale. La situazione è particolarmente complicata se l'uomo è sovrappeso. Questo porta a sudorazione eccessiva e costante irritazione della pelle del perineo.
  • Igiene del corpo raro - se il rappresentante del sesso forte non segue le regole, raramente fa una doccia, questo può portare a punti rossi all'inguine. I batteri iniziano ad accumularsi nel perineo, il che porta a irritazioni, macchie, eruzioni cutanee, desquamazione e altre conseguenze spiacevoli.
  • Allergia a tessuti sintetici, prodotti per il bagno (sapone o gel doccia), lubrificanti, lattice, lubrificanti aromatizzati e altra intima. Le reazioni allergiche causano la dermatite. Oltre all'irritazione, possono comparire acne o vesciche sulla pelle. L'eruzione cutanea è accompagnata da bruciore e prurito.

Puoi vedere il rossore nella zona inguinale nella foto qui sotto.

Quali sono i fattori interni

Le cause sono associate a varie malattie e malfunzionamenti degli organi interni. I fattori interni sono solitamente attribuiti a:

  • Disturbi del sistema nervoso: depressioni prolungate, stress costante e sovraccarico provocano il deterioramento del lavoro di tutti gli organi interni. La pelle perineale può soffrire.
  • Lo squilibrio ormonale porta a problemi con la pelle - arrossamento, eruzione cutanea, comparsa di macchie nell'inguine. Malattie della zona inguinale e portare a malattie della tiroide, diabete. Quando lo squilibrio ormonale arrossamento è accompagnato da un odore (spiacevole e aspro).
  • Infezioni sessualmente trasmissibili - tra le malattie sessualmente trasmissibili, il più comune è l'herpes genitale. Inoltre, questo sintomo causa clamidia, ureaplasmosis e TP.
  • Malattia dell'atleta dell'inguine - questa malattia è causata da funghi, di solito gli uomini adulti sono sensibili a questo. Puoi contrarre l'infezione usando gli oggetti personali di una persona malata (asciugamano o salviette). Al primo stadio, la zona inguinale diventa rossa, quindi appaiono delle macchie su di esso, fino a 1 centimetro di diametro. La pelle inizia a staccarsi forte e le macchie si uniscono. A volte si forma un'eruzione riempita di pus.
  • Erythrasma: la malattia è causata da batteri, ma i suoi sintomi sono simili alle malattie dell'etimologia fungina. Manifestato negli uomini con un'immunità indebolita Arrossamento e rash sono diagnosticati nella zona inguinale. I punti prendono la forma di anelli. È possibile un lieve prurito. La sintomatologia è simile all'atleta, quindi entrambe le malattie sono spesso confuse.
  • La psoriasi è una malattia che colpisce non solo l'area inguinale, ma anche altre parti della pelle. Con la psoriasi, c'è rossore, appaiono le placche. La malattia non può essere curata, ma è possibile interrompere il suo corso, per entrare in un periodo di remissione per lungo tempo.

! Macchie rosse nell'area del cavallo possono indicare problemi al fegato. Sono causati da elevati livelli di bilirubina nel sangue.

Sintomi aggiuntivi

Quando l'arrossamento nella zona inguinale, i medici diagnosticano brufoli o grandi macchie rosse nella zona perineale. Possono essere localizzati all'interno della coscia.

Oltre all'irritazione della pelle negli uomini, a volte si verificano i seguenti sintomi:

  • la pelle diventa secca, a causa della quale possono apparire delle crepe;
  • arrossamento e desquamazione della pelle all'inguine;
  • prurito grave o lieve nella zona di rossore, a volte può diventare doloroso;
  • bruciore - spesso con questo sintomo, brufoli bianchi pieni di pus compaiono nella regione perineale. Tutto ciò porta disagio.

Ulteriori sintomi non accompagnano sempre il rossore all'inguine. A volte gravi irritazioni e macchie sulla pelle vengono diagnosticate da sole, senza altre manifestazioni cliniche (senza prurito, desquamazione, dolore).

Come trattare

La terapia dipende dalla malattia e dai suoi agenti patogeni (batteri, funghi o virus). Se il rossore è causato da gravi malattie, il trattamento deve essere completo. Come trattare il rossore all'inguine degli uomini e il regime terapeutico, il medico selezionerà, in base alle condizioni generali del paziente, malattie concomitanti e controindicazioni (se presenti).

Inoltre, si consiglia ai pazienti di seguire regolarmente le regole dell'igiene personale, indossare biancheria intima realizzata con tessuti naturali (cotone o sintetici), scegliere prodotti per la cura del corpo ipoallergenico (saponi, crema da barba, gel doccia, ecc.).

Trattamento farmacologico

Nei casi in cui l'irritazione e il rossore della zona inguinale sono causati da fattori esterni, l'uso dei seguenti preparati esterni (unguenti, creme, gel) aiuterà.

Online puoi trovare recensioni di ciascuno dei mezzi:

  • Bepantol è una crema che aiuta nel trattamento delle ferite e nel rapido ripristino della pelle;
  • Drapolen - una crema che ha un effetto antisettico. Lenisce e lenisce la pelle irritata, combatte il prurito;
  • Pantestin - un gel che previene lo sviluppo di infezioni, riduce l'infiammazione. Il gel è un buon antisettico, ma contiene alcol, che provoca la secchezza della pelle;
  • Desitin Cream è un farmaco che accelera la rigenerazione delle cellule della pelle. Previene gli effetti del sudore e delle urine sulle aree irritate, poiché crea un film sottile su di essi. È conveniente applicare la crema quando non c'è possibilità di eseguire costantemente procedure igieniche;
  • Lamisil - una crema che viene utilizzata per eventuali infezioni fungine della pelle;
  • Unguento di zinco è un farmaco economico che combatte con successo peeling e irritazione della pelle. Rimuove il rossore.

Se il rossore è causato da malattie interne, il medico ti dirà che tipo di pomata o crema è necessaria. Ma oltre al trattamento locale, è necessario assumere farmaci o effettuare iniezioni intramuscolari.

Metodi popolari

Ci sono diversi modi per trattare il rossore all'inguine con l'aiuto di rimedi a base di erbe. Sulla rete è possibile trovare informazioni come come trattare a casa l'arrossamento. Ma prima di applicare la prescrizione dovrebbe consultare un medico.

  1. Quando il dermatite da pannolino prepara un cucchiaio di erba con un bicchiere di acqua bollente. Lasciare agire per 20 minuti e filtrare. Preparare lozioni dal brodo o fare un bagno sitz (in questo caso, mescolare il brodo con acqua bollita nel rapporto di 1 a 1). Dalle erbe medicinali puoi scegliere: camomilla, calendula, salvia.
  2. Quando la dermatite aiuta la lozione dalla corteccia di quercia. Prendi 100 grammi di polvere, copri con un litro d'acqua e cuoci per 20 minuti. Applicare una garza, immersa nel brodo, sul punto dolente.
  3. Se tormentato dall'eritrasmatico, prendi 100 grammi di Hypericum. Riempire con un litro di acqua bollente. Dopo 20 - 30 minuti, fare un bagno, diluendo il brodo con la stessa quantità di acqua calda.

conclusione

Il rossore e il prurito all'inguine degli uomini causano disagio nella vita di tutti i giorni. I rappresentanti del sesso più forte diventano irritabili e nervosi. Questi sintomi possono essere causati da cause esterne e interne.

I medici avvertono! Viene stabilito un sistema scioccante, che rappresenta oltre il 74% delle malattie della pelle - una procedura di iniezione parassitaria (Acacid, Lyamblia, Toccapa). Gli idrossidi conferiscono all'organismo un affetto colossale e il primo colpisce il nostro sistema immunitario, che dovrebbe proteggere l'organismo da varie malattie. Il capo dell'Istituto di Parassitologia ha condiviso con il segretario come sbarazzarsi rapidamente di loro e pulirli con la loro pelle, è sufficiente. Leggi oltre.

Se appare rossore, si consiglia di chiedere aiuto a un medico. Il medico scoprirà di cosa si tratta, prescriverà un trattamento e aiuterà a liberarsi del disagio.

Fungo inguinale (atleta) in uomini e donne: cause, segni, diagnosi, come trattare

Malattia dell'atleta dell'inguine - una malattia cronica causata da un fungo e che colpisce lo strato epidermico della pelle, principalmente nella zona inguinale. L'elemento morfologico principale della patologia è una macchia rosa traballante con eruzioni pustolose periferiche. Le lesioni prurito e causare disagio ai pazienti. L'inguine è una malattia delicata che porta a disfunzioni sessuali, diminuzione del desiderio sessuale e dell'eccitazione sessuale.

La malattia colpisce gli uomini più spesso delle donne. Nei bambini e negli adolescenti, la patologia si sviluppa estremamente raramente. La diffusione dell'infezione fungina avviene attraverso il percorso domestico-familiare attraverso il contatto diretto, attraverso articoli per la casa, prodotti per l'igiene personale e accessori cosmetici. Con una diminuzione della resistenza complessiva dell'organismo nel sito di introduzione del patogeno, si forma un fuoco primario, che cresce gradualmente intorno alla periferia e si diffonde alla pelle sana. Il posto principale di dislocazione del fungo sono le pieghe inguinali. In casi più rari, la malattia può colpire la pelle di glutei, scroto, perineo, pene, interno coscia e area pubica. Nelle donne, la pelle è spesso infiammata sotto le ghiandole mammarie, sotto l'ascella e nella fossa poplitea.

I funghi del genere Epidermophyton floccosum si depositano nell'epidermide della pelle, distruggono e utilizzano il collagene, il che porta ad una diminuzione dell'elasticità della pelle. I microrganismi hanno un basso grado di patogenicità, quindi la malattia raramente si sviluppa in persone sane con una completa protezione immunitaria.

La patologia viene diagnosticata dopo il rilevamento microscopico del micelio di funghi nel raschiare dalla superficie delle macchie e ottenendo i risultati dell'esame batteriologico del biomateriale da parte dei pazienti.

Il fungo inguinale richiede un approccio paziente e attento. Il trattamento etiotropo è l'uso di farmaci antimicotici che possono curare completamente la malattia.

eziologia

Malattia dell'atleta dell'inguine - tigna, l'agente eziologico di cui è il fungo Epidermophyton floccosum. Questo è un antropofilo, che cresce e si sviluppa solo sul corpo umano. Si trova nella bilancia dell'epidermide e delle unghie. Sotto un microscopio, le spore del fungo e il micelio ben ramificato vengono determinate nella raschiatura della pelle. Dopo aver isolato una coltura pura, il micelio diventa giallo, le spore appaiono più grandi.

I funghi sono resistenti ai fattori ambientali. Crescono e si sviluppano rapidamente ad alta umidità e temperatura.

L'infezione si diffonde attraverso il contatto domestico attraverso oggetti domestici infetti, così come attraverso il contatto, stretta di mano. L'umidità è necessaria per la rapida crescita e lo sviluppo dei funghi. L'eccessiva sudorazione in un paziente aumenta significativamente il rischio di infezione.

Nell'assistenza sanitaria e nelle istituzioni pubbliche, l'inosservanza delle norme e delle norme sanitarie può scatenare un'intera epidemia di micosi.

Fattori che contribuiscono all'infezione:

  • iperidrosi,
  • stress,
  • Microtrauma cutaneo,
  • Vestiti stretti
  • l'obesità,
  • Inosservanza delle norme e dei regolamenti sanitari
  • Immunità ridotta
  • Fallimento ormonale
  • Disordini metabolici

sintomatologia

punto singolo di atleta inguinale

Quando la pelle dell'atleta dell'inguine appare sulla pelle, macchie rosa o rosso-marrone, aventi una forma arrotondata e un diametro non superiore a un centimetro. I punti sono disposti simmetricamente, prurito, squamoso e gradualmente crescono. Sulla periferia del punto sulla pelle iperemica ed edematosa, compaiono più vescicole, pustole, suppurazioni, croste e piccole inclusioni sfoglia. I fuochi di infiammazione sono limitati al cuscino edematoso. Le placche si fondono l'una con l'altra formando un'unica area eritematosa che si estende ai tessuti circostanti, mentre prurito e bruciore sono particolarmente sentiti quando si cammina, si accovaccia e si nuota.

Quando l'infiammazione si attenua, la parte centrale del punto diventa pulita, pallida e leggermente vuota. Questo mette al centro l'aspetto particolare degli anelli degli atleti ed è un segno patognomonico di patologia. Il fungo all'inguine degli uomini prude e brucia, mentre cammina c'è un forte disagio. I siti sono dolorosi da toccare. Vescicole e pustole possono esplodere formando erosione e ulcere. Quando si uniscono a un'infezione batterica secondaria si sviluppano gravi complicanze.

Foto: inguine dell'atleta maschile e femminile

Ulteriori sintomi di un'epidermofite inguinale comprendono edema della regione inguinale, iperemia della pelle circostante, comparsa di vescicole specifiche con un fluido sieroso torbido. Quando la pelle dell'atleta sulla pelle può apparire non infiammatoria, e le eruzioni allergiche - atleta. Sono disposti simmetricamente, non contengono funghi e scompaiono da soli dopo aver subito un trattamento anti-micotico.

In assenza di una terapia tempestiva e adeguata, la malattia può durare per anni. Epidermofitiya caratterizzato da acuta o subacuta con segni pronunciati di infiammazione. La malattia diventa rapidamente cronica e acquisisce un andamento ondulatorio in cui i periodi di remissione vengono sostituiti da esacerbazioni, formando di volta in volta nuove lesioni della pelle. Anche dopo la cura completa, la malattia può ripresentarsi.

Lo stress costante, l'attrito nell'area del danno e l'iperidrosi complicano il corso della patologia.

Stadio della malattia

  1. Lo stadio iniziale è caratterizzato da una migliore riproduzione del fungo nell'epidermide e dall'aspetto sulla pelle delle macchie rosa con papule e vescicole.
  2. I segni clinici della fase acuta sono macchie che crescono, prurito e sono sostituite da anelli con bordi smerlati.
  3. Stadio cronico: i focolai sulla pelle si illuminano periodicamente e quindi si infiammano sotto l'influenza di fattori avversi.
  4. La fase di lancio si sviluppa in una patologia complicata. Se non trattate, appaiono grandi vesciche sulla pelle che si infettano se danneggiate. Le vesciche si aprono, rimuovono il tessuto necrotico e curano la ferita.

diagnostica

Dermatologi e micologi sono impegnati nella diagnosi e nel trattamento del fungo nella zona inguinale. Dopo aver raccolto la storia della malattia e sentito i reclami del paziente, procedono a un esame esterno del centro delle lesioni e dei metodi di ricerca di laboratorio. In alcuni casi può essere necessaria la consultazione di uno specialista in malattie infettive, venereologo e immunologo.

Per confermare o confutare la presunta diagnosi, è necessario condurre uno studio microscopico e batteriologico del raschiamento dalle lesioni sui funghi che causano la malattia. Per fare questo, prepara uno striscio per microscopia e fai la semina del materiale studiato sul terreno selettivo Saburo. Incubare le colture in un termostato di raffreddamento a 22 gradi per 5 giorni. Su Saburo crescono creme o colonie gialle di forma arrotondata e consistenza soffice. La microscopia rivela un micelio corto ramificato settico e catene di spore rettangolari.

Un esame sotto la lampada di Wood aiuterà ad eliminare altre malattie con un quadro clinico simile.

trattamento

Trattamento dell'inguine dell'atleta principalmente etiotropico. Poiché la malattia è fungina, è necessario iniziare a prendere farmaci antimicotici. Attualmente, l'industria farmaceutica produce un gran numero di unguenti e creme efficaci. Moderni farmaci antifungini - "Lamisil", "Mikoseptin", "Clotrimazole". Puoi usare "Nystatin", "Cyclopirox", "Ketoconazole", "Oxyconazole", "Econazole". Unguenti complessi con componenti antifungini e glucocorticosteroidi sono usati in casi particolarmente avanzati. Hanno un marcato effetto antiprurito, fungicida, essiccante e antisettico.

Il trattamento del fungo inguinale viene effettuato nel periodo acuto, quando il paziente è tormentato da prurito e bruciore. Gli antistaminici che eliminano l'irritazione e il disagio all'inguine - "Cetrin", "Zyrtec", "Zodak", "Diazolin" vengono in soccorso.

Dopo che i sintomi dell'infiammazione sono stati eliminati, i foci dell'atleta vengono trattati con una soluzione di "Fukorcina", che ha un effetto fungicida e antimicrobico. Ai pazienti vengono prescritte lozioni con resorcina, catrame di zolfo, pomice di Vilkinson e zinco, Triderm. Una soluzione di argento aiuterà ad affrontare l'infiammazione e le bolle sierose. I farmaci locali vengono applicati alle lesioni infiammate 2 volte al giorno. Se le bolle diventano grandi, vengono aperte con strumenti sterili. Trattare il fungo all'inguine dovrebbe essere lungo, fino a quando i sintomi scompaiono.

Durante la malattia, il paziente ha un'immunità notevolmente ridotta. Per rinforzarlo, è consigliato usare immunostimolanti leggeri - Immunal, Imunorix, Likopid. Le complicazioni di origine batterica richiedono un trattamento antibiotico.

In presenza di lesioni estese, conducono terapia di desensibilizzazione, terapia antibiotica, terapia vitaminica e autoemoterapia in ospedale.

Se l'igiene personale non viene seguita, il trattamento farmacologico non dà un risultato positivo. I pazienti hanno bisogno di:

  • Lavaggio giornaliero, con particolare attenzione al trattamento delle pliche cutanee;
  • Fare un bagno con un infuso di erbe che hanno effetto antinfiammatorio e antisettico;
  • Indossare biancheria intima gratuita realizzata con tessuti naturali.

Medicina popolare

Attualmente, ci sono un gran numero di ricette della medicina tradizionale, destinate al trattamento a casa dell'ingegnere inguinale.

  1. Un'infusione di iperico, camomilla e foglie di mirtillo prendono 100 ml al giorno per un mese.
  2. Le lozioni dal decotto del treno, l'achillea, la corteccia della quercia danno un buon risultato. Dopo la procedura, applicare unguento di zinco sulla pelle.
  3. Grano di semi di ravanello impongono sulla pelle colpita.
  4. Tintura alcolica delle gemme di pioppo e betulla viene utilizzata per il trattamento delle zone infiammate.
  5. La celidonia schiacciata viene applicata per mezz'ora ai fuochi dell'atleta.
  6. Gruel di cipolla aiuta a sbarazzarsi della patologia.
  7. La soda è costituita da una pasta densa, che viene sfregata sulla pelle colpita.
  8. Unguento con olii essenziali quotidianamente strofinato sulle lesioni.
  9. L'essenza di mandorla può aiutare a curare l'inguine dell'atleta.

prevenzione

Misure preventive per evitare la comparsa di funghi nell'inguine:

  • Disinfezione di strutture infermieristiche e comunitarie,
  • Bollire e stirare vestiti, calzini, lavorazione di scarpe,
  • Uso di scarpe sostitutive in bagni e saune - scisti o pantofole di gomma,
  • Combattere la sudorazione,
  • Procedure igieniche regolari
  • Indossare tessuti naturali nella stagione calda,
  • Trattamento quotidiano delle pliche cutanee con acqua di colonia, alcol salicilico, resorcinolo e loro spolveramento,
  • Indagine sulle persone di contatto
  • Prevenzione dello stress
  • Rafforzare l'immunità.

Senza un trattamento adeguato, le macchie non scompariranno e la malattia progredirà. Ai primi sintomi di un atleta inguinale è necessario consultare uno specialista. I funghi patogeni e i focolai della pelle dell'atleta crescono rapidamente.

La prognosi è favorevole. Gli stadi acuti e cronici della malattia dell'inguine inguinale rispondono bene alla terapia. I moderni agenti antimicotici aiutano a prevenire recidive e re-infezioni.

Macchie all'inguine: foto, possibili malattie, trattamento

L'aspetto delle macchie all'inguine è altrettanto spesso fastidio per uomini e donne. Un sintomo di disagio può svilupparsi a causa dell'effetto irritante degli allergeni sulla pelle sensibile e delicata dell'area intima, nonché per indicare un'infezione fungina o batterica che si verifica nel corpo. Quasi sempre si osserva peeling, acne pubica, forte prurito e rash inguinale. Un esame al microscopio dei raschiati di tessuto prelevati dal sito di danno, un esame interno del quadro clinico e un'analisi dei segni di accompagnamento aiutano a identificare accuratamente le cause che hanno provocato la formazione di possibili sintomi.

eziologia

È importante! Il fungo inguinale inizia anche con piccoli granelli, desquamazione e prurito appena percettibile. Nella fase iniziale, è ben curabile - molti ne liberano con unguenti entro 2-3 settimane.

Contrariamente alla credenza popolare, un sintomo come le macchie nella zona inguinale non è sempre una patologia venerea pericolosa. Spesso, una reazione cutanea simile si verifica sullo sfondo dello sviluppo di tali malattie:

  1. Contatto con dermatite allergica La pelle della zona intima è altamente sensibile agli agenti irritanti esterni, come cosmetici aggressivi per l'igiene personale, lubrificazione di preservativi, lubrificanti, tessuti sintetici di biancheria intima, elettrodomestici o mezzi per rimuovere i peli superflui. Una reazione allergica all'inguine si manifesta con gonfiore e iperemia dell'epidermide irritata, la formazione di molteplici eruzioni vesciche, prurito e bruciore delle aree danneggiate.
  2. Eritrasma. Quando le lesioni cutanee nella zona inguinale sono batteri patogeni Corynebacterium minutissimum, accompagnati dall'apparizione di macchie marroni o rosse all'inguine negli uomini e nelle donne, i pazienti di solito non si accorgono delle sensazioni soggettive di dolore, bruciore o prurito grave. Tali segni possono apparire sfocati, con una debole intensità. I più suscettibili alla pseudomicosi sono le persone che ignorano la necessità di seguire le regole dell'igiene personale, poiché con un'eccessiva sudorazione e accumulo di sporcizia sulla pelle, si crea un ambiente favorevole per la crescita attiva di microrganismi patogeni.
  3. Atleta inguinale Le lesioni fungine della pelle della zona inguinale con i maschi e le femmine degli atleti sfilacciati negli uomini e nelle donne si manifestano con la formazione di macchie tondeggianti di colore marrone chiaro o rossastro, nonché con intenso prurito. La dimensione dei fuochi dell'infezione da micosi può essere diversa - da pochi millimetri a 10 cm di diametro. Nella fase iniziale della patogenesi, la superficie delle macchie è liscia, al centro c'è l'infiammazione. Man mano che la malattia progredisce, i confini dell'area infiammata si offuscano, le macchie si fondono in grandi focolai rotondi con bordi di eruzione pustolosa. Gli elementi dell'effusione sono solitamente localizzati nell'area dell'inguine, possono diffondersi alla superficie interna della coscia, agli organi genitali esterni, alla regione perianale. L'infezione causata dall'agente causativo della pelle dell'inguine inguinale si verifica quando entra in contatto con il portatore dell'infezione, usando i suoi articoli per l'igiene personale e gli articoli per la casa, nonché visitando luoghi con alta umidità (saune, piscine, bagni, ecc.).
  4. Rubromikoz. Grandi macchie rosse pruriginose nell'inguine di donne e uomini di solito indicano lo sviluppo della rosolia. La sconfitta del fungo patogeno Trichophyton rubrum, che è l'agente eziologico della malattia, copre non solo la pelle, ma anche i peli della pistola. Le spore fungine "avvolgono" il fusto del pene e penetrano nel suo follicolo, facendo perdere ai capelli la loro lucentezza, diventano opachi e fragili. È possibile ottenere la rosolia con il contatto diretto o indiretto con il portatore dell'infezione. Fattori che contribuiscono allo sviluppo della patologia: non conformità con le norme di igiene, uso a lungo termine di determinati gruppi di farmaci, immunità indebolita, secchezza cutanea o iperidrosi, disfunzione del sistema endocrino e circolatorio.
  5. Psoriasi. Con lo sviluppo della psoriasi nella regione inguinale-femorale, i pazienti lamentano la comparsa di piccole placche rosse o rosa con una superficie coperta da piccole squame biancastre. Le manifestazioni esterne di lesioni differiscono a seconda dello stadio della patogenesi e della forma della malattia. Nel corso del processo, le lesioni crescono intensamente in termini di dimensioni, sfaldandosi con il minimo tocco.
  6. Lichen planus rosso. La malattia cronica della pelle, che colpisce spesso le donne di mezza età (30-60 anni), si manifesta con la formazione di piccole macchie (da 2 a 4 mm di diametro) di colore rosso-lilla o marrone. Gli elementi nodulari dello scarico hanno una superficie lucida e densa, una depressione al centro e chiari confini che delineano nettamente le aree di danno dall'epidermide sana. L'aspetto dell'eruzione cutanea con licheni rossi piatti è solitamente accompagnato da intenso prurito. I noduli si fondono rapidamente in vaste aree di danno, con l'apparenza di anelli o ghirlande di placche papulose di colore rosso intenso con un caratteristico motivo a maglie sulla superficie. Nella maggior parte dei casi, i focolai sono localizzati sulla pelle degli organi genitali esterni e nell'area dell'inguine, meno comuni sulle mucose.

Nel 70% dei casi, macchie rotonde nell'inguine indicano la presenza di un'infezione fungina, meno spesso la causa risiede nelle allergie.

Macchie nella foto dell'inguine

Caratteristiche della terapia

Se un uomo o una donna ha delle macchie nell'inguine, è necessario stabilire la ragione della loro formazione. Lo schema di trattamento in caso di varie malattie si basa sui dati ottenuti come risultato di una diagnostica complessa:

  • dermatite allergica - antistaminici e completa eliminazione dell'influenza dell'irritante;
  • Erythrasma - agenti esterni esfolianti e disinfettanti;
  • inguinale malattia dell'atleta e rubro - micosi - antimicotico, antistaminico, immunostimolante;
  • psoriasi - un complesso di immunomodulatori, corticosteroidi, sedativi, farmaci antinfiammatori e antipruriginosi;
  • lichen planus - preparati per alleviare l'intensità di prurito, vitamine, fisioterapia.

Puoi sbarazzarti delle manifestazioni di allergia te stesso. Se i sintomi non scompaiono entro poche ore dopo l'uso di antistaminici, o il quadro clinico peggiora, è necessario essere esaminati e consultati da un dermatologo. Con l'individuazione tempestiva e il trattamento delle cause della formazione di macchie sulla pelle della regione inguinale, è possibile una cura completa da una malattia sgradevole e talvolta pericolosa.

Come e cosa trattare il fungo all'inguine degli uomini: farmaci efficaci e medicina tradizionale

Le infezioni fungine sono sgradevoli, causando un grande disagio alle lesioni cutanee in varie parti del corpo. Ambiente caldo e umido, pelle dolce - un luogo ideale per la riproduzione di microrganismi patogeni.

Per questo motivo, un fungo appare nell'inguine degli uomini. Come trattare questo tipo di micosi della pelle? Come prevenire macchie, eruzioni cutanee, prurito e irritazione? L'informazione è sicuramente utile ai rappresentanti del sesso più forte. Sì, e la conoscenza delle donne dei sintomi e dei metodi di terapia sarà utile.

cause di

La sconfitta dell'epidermide nella zona inguinale è causata da funghi patogeni. I microrganismi spesso penetrano nella pelle in varie circostanze. In condizioni favorevoli, si moltiplicano rapidamente, catturando nuove aree.

L'atleta inguinale (la cosiddetta malattia della pelle nella zona intima) dà molti inconvenienti. A volte le persone sono da incolpare per lo sviluppo della patologia, ci sono casi in cui è difficile influenzare la diffusione del processo.

  • vivere in paesi con climi caldi e umidi;
  • riposo regolare in bagni, saune, piscine;
  • scarsa igiene nelle zone intime, biancheria intima stantia;
  • l'uso di articoli per l'igiene stranieri quando si fa sport in palestre, palestre.
  • pazienti con patologie endocrine, cardiovascolari;
  • persone che soffrono di diabete, obesità, disordini metabolici;
  • pazienti con micosi dei piedi;
  • persone stressanti a lungo termine;
  • persone con eccessiva sudorazione;
  • persone che, per la natura della loro professione, devono sedersi a lungo nella stessa posizione (conducenti di veicoli a motore, macchinisti, locomotive diesel, operatori di gru e altri).

Scopri di più sul fungo del piede qui; a proposito del fungo sulle mani scritto in questo articolo.

Sintomi e manifestazioni cliniche

I sintomi dei sintomi dell'inguine dell'inguine sono abbastanza comuni. A seconda dello stadio della malattia, l'area interessata prende da 1 cm alle dimensioni di un palmo.

Quello che sembra un fungo nelle pieghe inguinali negli uomini:

  • la fase iniziale è costituita da chiazze rosa squamose con limiti chiari. Nella maggior parte dei pazienti, le aree interessate dal fungo appaiono come punti singoli di forma ovale irregolare;
  • casi gravi - aree di colore scuro, bruno-rossastro, coperto di vescicole o ascessi. Spesso i punti si fondono in un'unica grande zona pruriginosa.

Manifestazioni cliniche:

  • tutto inizia con prurito all'inguine e all'area genitale, che nel tempo infastidisce sempre di più;
  • gradualmente inizia a prudere la zona vicino all'ano. Il pene non è coperto da eruzioni cutanee e macchie;
  • un'eruzione rossa compare sulle aree infette da funghi, che segna i bordi delle macchie;
  • se non trattate, le aree interessate sono coperte da piccole bolle riempite di liquido;
  • appare il peeling, la pelle si restringe, si asciuga, si rompe;
  • nel tempo, il confine dell'area sana e interessata è chiaramente indicato. Secchezza, arrossamento delinea l'area di influenza del fungo;
  • la terapia inopportuna o inappropriata contribuisce alla diffusione dell'infezione in una pelle sana. L'area anale è spesso colpita;
  • prodotti di scarto di funghi patogeni avvelenano il corpo, riducono l'immunità, deteriorano la salute. Il paziente diventa nervoso, irritabile.

Come trattare il papillomavirus umano negli uomini? Impara metodi popolari e moderni efficaci.

Come si manifesta l'allergia ai gatti nei bambini e negli adulti? Leggi informazioni utili su questa pagina.

diagnosi:

  • un dermatologo esamina il paziente, prende una raschiatura dalle aree colpite;
  • mentre si esamina il contenuto al microscopio, vengono rilevati filamenti di micelio;
  • l'atleta inguinale confuso con altre malattie della pelle è quasi impossibile. Raschiare dissipa tutti i dubbi.

Regole generali di trattamento

Dopo la diagnosi, il medico raccomanderà farmaci efficaci. Cerca di eliminare la causa che ha causato la riproduzione del fungo nella zona inguinale degli uomini.

Consigli utili:

  • prestare particolare attenzione all'igiene delle aree interessate, mantenendo una temperatura normale;
  • se è impossibile influenzare le cause (condizioni di lavoro, condizioni climatiche), eseguire più spesso procedure idriche, pieghe inguinali in polvere con polvere di ossido di zinco;
  • raccogliere biancheria intima spaziosa realizzata con tessuti naturali. Quindi le aree genitali saranno meno sudate;
  • in caso di iperidrosi (sudorazione eccessiva), pulire le pieghe della pelle con decotto di corteccia di quercia, infuso di camomilla o salvia.

farmaci

Se si individuano macchie squamose, prurito all'inguine non affrettarsi a comprare un unguento anti-micotico sulle raccomandazioni di amici o colleghi. Assicurati di visitare un dermatologo. Il medico determinerà il tipo di infezione fungina, indicando quale farmaco locale è adatto. Alcuni rimedi hanno gravi controindicazioni.

Come trattare il fungo all'inguine negli uomini? Efficaci farmaci anti-micotici:

  • creme e unguenti - Terbinafine, Zalain, Clotrimazole, Ketoconazole. Nelle fasi iniziali e moderate di questi preparati, è sufficiente curare completamente l'infezione fungina;
  • i casi gravi richiedono la nomina di farmaci più forti. Preparati locali contenenti glucocorticosteroidi possono aiutare a ridurre l'infiammazione. Efficace - Triderm, Miconazole;
  • quando i casi di corsa hanno bisogno di farmaci antifungini. Le compresse possono essere assunte solo su appuntamento di un dermatologo. Inibire attivamente la crescita del fungo nistatina, intraconazolo, fluconazolo;
  • con prurito insopportabile, si raccomandano antistaminici - Loratidina, Zyrtec, Suprastin, Diazolin;
  • immunomodulatori richiesti, integratori che rafforzano il sistema immunitario. Sorseggiare complessi multivitaminici, estratto di echinacea, tintura di rhodiola rosea, ginseng, altri mezzi.

Come applicare farmaci anti-micotici

Ricorda le regole per l'utilizzo di unguenti e creme dal fungo nella zona inguinale. La mancata osservanza delle raccomandazioni ridurrà l'efficacia del trattamento.

  • lavare la zona interessata con sapone, asciugare la pelle;
  • applica uno strato sottile del farmaco sulle macchie, afferrando un pollice di pelle sana intorno;
  • l'inosservanza di questa regola consente al fungo di penetrare in una pelle sana;
  • lubrificare l'area di contatto, anche se non ci sono zone interessate;
  • seguire rigorosamente le istruzioni;
  • il più delle volte nell'annotazione del trattamento della pelle viene prescritto per qualche tempo dopo la completa scomparsa dei sintomi.

Su consiglio di un dermatologo, trattare le zone infiammate con soluzioni di farmacia speciali. Agenti antifungosi efficaci:

  • Il fluido di Burov. Diluire la preparazione, aggiungere acqua 5-20 volte di più. La concentrazione della soluzione è determinata dal medico;
  • Soluzione di resorcina all'1% (prodotto finito);
  • soluzione di cloruro di calcio 10% (il prodotto è pronto all'uso).

Rimedi popolari e ricette

Per ridurre l'infiammazione, eliminare il prurito, migliorare la condizione dell'epidermide aiuterà l'uso di formulazioni domestiche da ingredienti naturali ed erbe. Usa le ricette della medicina tradizionale, non invece di unguenti e creme antimicotiche, ma come aggiunta a loro. Assicurati di "fare bene" da un dermatologo.

Trattamento del fungo all'inguine negli uomini a casa. Mezzi efficaci:

  • comprimere dalla corteccia di quercia, achillea e semi di lino. Mescolare gli ingredienti, prendere un cucchiaio della raccolta, riempire d'acqua. Far bollire per 10 minuti, lasciare fermentare per almeno un'ora. Applica impacchi giornalieri alle aree interessate;
  • tassa multicomponente. Mescolare erba di San Giovanni, achillea, camomilla, eucalipto, mirtillo rosso. Ci vorranno 2 cucchiai. l. mescolare 1 litro di acqua calda. Far bollire l'acqua, togliere dalla stufa dopo 5 minuti. Lasciare in infusione il brodo per 30-40 minuti. Prendi il liquido filtrato dentro ogni giorno. Bere un decotto al mattino, pomeriggio e sera per ½ tazza. Il corso del trattamento è di 20 giorni;
  • infusione di betulla. Foglie di betulla bianca (quantità - 2 cucchiai.) Versare 0,5 litri di vodka di alta qualità. Insistere per 5 giorni, filtrare. Il liquido curativo lubrifica le aree interessate dal fungo.

Scopri le proprietà utili e le migliori ricette per maschere facciali bianche.

Come trattare le allergie durante la gravidanza? Leggi la risposta a questo indirizzo.

Segui il link http://vseokozhe.com/bolezni/natoptyshi/domashnie-metody.html per informazioni sui metodi di trattamento dei calli sui piedi.

Linee guida di prevenzione

Combattere le infezioni fungine è più facile nelle prime fasi. Ancora meglio - per prevenire lo sviluppo di micosi. Seguire almeno la maggior parte delle raccomandazioni proposte e ridurre il rischio di sviluppare malattie fungine all'inguine al minimo.

  • lavare le pieghe dell'inguine ogni giorno. Se è impossibile fare la doccia, pulire l'area intima con salviettine umidificate con impregnazione antibatterica;
  • quando ti siedi su, stando in calore e alta umidità, alzati il ​​più spesso possibile. Prima del cambiamento, trattare le pieghe inguinali della normale polvere per neonati contenente ossido di zinco o polvere con polvere di talco;
  • fare quotidianamente impacchi con decotti di erbe medicinali o pulire le aree in cui si accumulano sudore, sporcizia e depositi di grasso;
  • comprare biancheria intima di tessuti leggeri e traspiranti. Rinuncia a materiali sintetici, gambe strette. I boxer in tessuto sintetico creano condizioni favorevoli per la riproduzione dei funghi;
  • seguire le regole dell'igiene, cambiare la biancheria intima ogni giorno;
  • Ricorda che l'asciugamano, la salvietta, dovrebbe appartenere solo a te. Non consentire ai membri della famiglia di utilizzare i tuoi accessori da bagno. Non prendere in prestito oggetti simili in palestra o in piscina se hai dimenticato il tuo;
  • nelle docce pubbliche, nella sauna, nel bagno, il meno possibile tocca le pareti, i corrimano, non camminare a piedi nudi sul pavimento bagnato. I funghi patogeni proliferano attivamente sulle superfici bagnate;
  • se la tua famiglia ha pazienti con micosi all'inguine, prendi precauzioni. Cambio giornaliero della biancheria da letto, non usare la salvietta, l'asciugamano di qualcun altro, scorrere fino al paziente il sapone;
  • Lavarsi le mani con acqua e sapone dopo aver maneggiato le aree interessate. La disinfezione con perossido o alcool sarà utile.

Prossimo video Scopri di più sulle infezioni fungine della pelle:

Cosa sembra un fungo all'inguine negli uomini?

I microrganismi patologici possono vivere su diverse parti del corpo umano: sul cuoio capelluto sotto i capelli, nella bocca, sulle mani, i piedi, le unghie, così come nella zona inguinale. Un fungo all'inguine degli uomini è una condizione patologica della pelle nella zona genitale, e lo scroto e la zona anale possono essere colpiti allo stesso tempo. Quasi sempre, i pazienti lamentano forti prurito e dolore mentre camminano (a causa della macerazione della pelle danneggiata).

motivi

Quando non si osservano le norme igieniche, le condizioni favorevoli per la riproduzione e la crescita del fungo nell'inguine, l'umidità e il calore di quest'area provocano inoltre lo sviluppo di un'infezione fungina, il sudore aumentato e il metabolismo disturbato dei carboidrati sono anche provocatori della diffusione della patologia.

Soprattutto sono infettati da funghi:

  • residenti in paesi caldi;
  • popolazione maschile;
  • amanti dei luoghi pubblici: bagno, sauna, piscina;
  • pazienti con malattie cardiovascolari;
  • persone che sono sovrappeso, diabete, malattie della tiroide;
  • persone con infezioni fungine dei piedi.

Il fungo inguinale più comune negli uomini si verifica nelle seguenti malattie: atleta, candidosi, rosolia, eritrasma.

Foto del fungo all'inguine negli uomini

Atleta dell'inguine

L'infezione avviene attraverso oggetti domestici o contatto diretto con il paziente: di solito le scaglie del fungo si trovano in lino, scarpe, asciugamani, salviette, in un centro fitness o in palestra, attrezzature per il fitness, stuoie, qualsiasi attrezzatura sportiva può essere infettata.

La malattia inizia con la formazione di una macchia rossa o rosa nella zona inguinale, che inizialmente è piccola. Se non trattati, le macchie aumentano di dimensioni, iniziano a staccarsi, si formano bolle e croste attorno alla periferia del punto e il colore può diventare marrone scuro.

Un'infezione fungina in crescita può interessare l'interno e l'esterno delle cosce, lo scroto, piegarsi tra i glutei. Allo stesso tempo, un uomo avverte una forte sensazione di bruciore ad ogni movimento, se colpisce l'area interessata, prurito e fastidio nella zona inguinale.

Candidosi inguinale

Candidiasi o tordo nell'inguine maschile è causato dal patogeno Candida. L'infezione avviene attraverso il contatto sessuale, attraverso oggetti domestici, prodotti o endogenamente (autoinfezione), poiché il fungo si trova spesso nella cavità orale, nell'intestino, nei genitali e nella pelle. La malattia non è pericolosa, con misure tempestive è ben curata, ma se non trattata può diventare cronica, l'infezione abbassa il sistema immunitario, creando le condizioni per la riproduzione del fungo.

Prima di tutto, la micosi colpisce la testa, l'uretra, poi il prepuzio, il pene, l'area inguinale e lo scroto. L'erosione, i punti con le bolle sulla testa sono combinati con un'eruzione sulla pelle dei genitali, la testa e il prepuzio si riempiono, si gonfiano, la patina bianca può apparire, che si vede meglio nelle pieghe della pelle.

Tutto ciò è accompagnato da:

  • prurito, bruciore;
  • infiammazione dei linfonodi inguinali;
  • sensazioni di dolore.

Con la sconfitta delle vie urinarie, la vescica sviluppa uretrite fungina o cistite con dolore durante la minzione e durante i rapporti sessuali.

Rubromikoz

È un fungo all'inguine degli uomini, che può colpire contemporaneamente la pelle di mani, piedi, cosce e altre aree. La pelle si arrossa, diventa secca, si incrina, si stacca. Lo strato corneo dell'epidermide si divide e cresce rapidamente, la desquamazione avviene lentamente, quindi le aree interessate sono coperte da una ruvida superficie squamosa.

I sintomi caratteristici della malattia sono il forte prurito in tutte le pieghe della pelle naturale, la desquamazione dal centro verso i bordi, da altri tipi di infezione fungina è caratterizzata dall'assenza di macerazione della pelle. Nelle persone con alta sudorazione e peso elevato, le pieghe e i fianchi inter-rana sono interessati.

eritrasma

Questo fungo della pelle nell'inguine degli uomini viene raramente trasmesso per contatto diretto. Nella maggior parte dei casi, i sintomi soggettivi non si verificano quando si unisce un'infezione batterica, l'infiammazione è possibile con crepe, vesciche acquose e lacrimazione.

Il principale sintomo dell'eritrasmo inguinale è macchie rossastre o brunastre. Oltre alle pieghe inguinali, l'infezione colpisce le cosce, le ascelle, lo scroto e l'area dell'ano, le pieghe addominali, l'ombelico. Nel primo stadio, le macchie sono piccole, circa 2-3 cm, quindi le dimensioni aumentano, le lesioni possono fondersi tra loro, interessare aree ampie.

Trattamento della micosi inguinale negli uomini

Le misure terapeutiche dipendono dal tipo di infezione fungina che ha causato lesioni cutanee. Questo può essere determinato da un dermatologo mediante ispezione visiva, esame microscopico di squame da lesioni ed esame con metodi speciali: la semina su un terreno specifico rivela una colonia di vari funghi.

Per il trattamento del fungo nell'inguine (sia negli uomini che nelle donne), vengono utilizzati unguenti antifungini con trattamento cutaneo locale delle aree interessate:

  1. nistatina;
  2. pimafukort;
  3. clotrimazolo;
  4. Triderm;
  5. pimafutsin;
  6. Ketanazol;
  7. Lamisil;
  8. Levorin e altri unguenti.

Il trattamento del fungo inguinale negli uomini si riduce all'eliminazione del parassita nei tessuti, rallentandone la crescita, combattendo le infezioni secondarie, riducendo la tossicità dei prodotti fungini del fungo, ripristinando la pelle e prevenendo le ricadute.

Macchie all'inguine: foto, possibili malattie, trattamento

Il rossore dei genitali e della pelle circostante può essere innescato da un fungo o un'infezione batterica. Di solito è accompagnato da tali segnali di pericolo come prurito, bruciore, scarico anormale. Nelle fasi avanzate, il dolore può essere presente anche con un leggero tocco sulla pelle.

Ma non sempre le macchie nella zona inguinale sono un segno di malattie sessualmente trasmissibili. Forse il tutto in allergia a un nuovo gel doccia. E forse anche il risultato di una recente visita alla piscina o al bagno. La causa dell'eruzione cutanea può essere determinata dalla presenza di sintomi specifici.

Ma dimentica di lavare anche i genitali, non ne vale la pena. Dopo tutto, il sudore, l'urina e persino le secrezioni naturali si depositano sulla superficie e irritano il delicato epitelio.

Gli esperti consigliano alle donne di lavarsi due volte al giorno con uno strumento speciale per l'igiene intima o il sapone per bambini. Gli uomini hanno bisogno di lavare i loro genitali una volta al giorno. Inoltre, le procedure idriche sono necessarie dopo aver fatto sesso.

Rimuovere il disagio può, se si prende un farmaco antistaminico (cetirizina, Erius, Tavegil, ecc.). Tuttavia, le macchie cesseranno di apparire solo quando la pelle non è in contatto con una sostanza tossica.

Un rash rosso maculato può apparire su tutto il corpo, ma più spesso sulle pieghe delle braccia e delle gambe, nelle pieghe inguinali. Può essere frizzante, anulare, verrucoso, appuntito o atrofico. Dopo la guarigione dell'eruzione, macchie di pigmento scuro rimangono sulla pelle.

Le cause della malattia non sono state ancora stabilite, né è stato sviluppato un piano di trattamento efficace.

L'eritrasma viene trasmesso attraverso il contatto domestico attraverso oggetti personali (asciugamani, salviette, lenzuola). Nelle donne, la malattia è meno comune.

Inoltre, l'arrossamento di alcune aree cutanee si osserva dopo l'infezione da herpes. Quindi, al posto dei punti pruriginosi, si formano delle bolle acquose.

Le macchie rosse possono essere i precursori delle ulcere indolori caratteristiche della sifilide primaria. E nella seconda fase della patologia, la pelle dell'inguine è spesso coperta da un'eruzione chiazzata, chiamata la collana di Venere.

Ma i pidocchi del pube vivono nella parte pelosa dei genitali. Se guardi da vicino, al centro del punto rosso gonfio è facile vedere il punto nero - il morso stesso.

Entrambe le specie di parassiti sono trasmesse solo da persona a persona attraverso uno stretto contatto.

Se all'inguine appaiono punti rotondi e nessuno dei motivi elencati è appropriato, il problema potrebbe nascondersi all'interno del corpo. Patologie croniche di fegato, reni o cistifellea, disturbi endocrini, disordini metabolici, vitiligine e molti altri. Per la corretta diagnosi, è più corretto consultare un medico e sottoporsi a un esame completo.

Commenti

Dimmi per favore, e se ho un sacco di piccoli punti rotondi all'inguine, ma non fanno male e non prurito. Può essere un fungo o un'allergia? Appaiono periodicamente in estate, mai spalmati, sono sempre passati. Non andrò dal dottore in alcun modo, non appena mi preparerò ad andare, tutti i sintomi sono scomparsi.

25/07/2017 11:32:48

Molto probabilmente le allergie, come le macchie di funghi nell'inguine, non scompaiono, ma aumentano di dimensioni, pruriscono molto e fanno persino male. Hai bisogno di cercare un allergene che provoca i sintomi descritti.

08.08.2017 13:36:45

Esatto, una volta ho ignorato l'aspetto delle piccole macchie rosse nell'inguine, quindi sono stato trattato per un fungo per circa 1,5 mesi. Anche paura di pensare a dove potrei prenderlo.

28.08.2017 alle 14:29:37

Durante la mia prima gravidanza, avevo 5-6 punti nel mio inguine. Non malato, non prude, ma spaventato. Si è scoperto - il solito sfregamento dovuto al fatto che si è ripreso. Dopo la nascita di loro non c'è traccia.

05.09.2017 alle 14:37:33

Per una buona giornata, per favore dimmi che il posto è apparso per la prima volta in un grande 5-8 in un magazzino in un inguine scurito circondato da piccole macchie rosse sul bordo con pelle sana quando la sudorazione è sparita, metà è sparita e parte della cinghia è rimasta?

21/09/2017 alle 22:24:14

Se prude, allora è meglio vedere un dottore, perché potrebbe esserci un fungo. Secondo la descrizione è molto simile all'eritrasma. Una volta soffrivo con lei, non ho potuto curare per 3 settimane, ma l'ho raccolto in piscina o nel bagno.

22/03/2017 2017 12:58:11

Benvenuto! Dimmi, per favore, posso essere! Dopo un altro sesso con una ragazza (siamo gli stessi partner per 2 anni l'uno dall'altro), dopo 2 ore nella zona inguinale, un rash appare sotto forma di piccoli punti rossi! Inizialmente senza prurito e dolore. Ho pensato che l'irritazione sul pube rasato. Ma non passano già il 4 ° giorno. L'eruzione è diventata un po 'più, una testa bianca è apparso nell'eruzione. Cominciò a dolere la base del membro, sulle pieghe. Lo tocco un po ', lo porto via con non molto dolore... Mi spaventa. Per raggiungere il dottore non quando (dimmi per favore, che cos'è questa assurdità.

11/07/2017 alle 01:48:19

Buon pomeriggio, niente da temere. Ma vale comunque la pena di andare dal dottore, dal momento che i sintomi che descrivi sono simili all'atleta, che è difficile da trattare nelle fasi avanzate. Nella fase iniziale, sarà possibile fare solo con gli unguenti.

11/07/2017 alle 12:00:57

Buon pomeriggio, ho voluto scoprire 1.5 anni fa ho avuto 2 Petna di colore rosso sul gioco e sulla coscia dopo 3 mesi passati e spostati nella parte bassa della schiena e del collo e da qualche parte 5 mesi fa se ne andarono e dopo 1 settimana apparvero nella mia mano sulla barca e letteralmente 1 mese Circa 7 di loro sono apparsi sul corpo dell'uomo e sulla barca. Per lo più il rosso a volte si stacca e un paio di volte scoppia dopo il sesso. Dimmi cosa voglio rimuovere per molto tempo

15/11/2017 alle 11:36:24

Buon pomeriggio, è necessario passare un raschiamento dalle lesioni per eliminare la rosolia e l'atleta.

15/11/2017 alle 14:52:57

Buongiorno. Recentemente sono apparsa nella zona di "igiene" piccola piaga rossa. cosa fare? Che tipo di unguenti o pillole da assumere? Questa piaga è appena arrivata dopo che il contatto sessuale non fa male e non prude

15/11/2017 alle 22:32:51

Buon pomeriggio, è meglio non prendere nulla senza il coordinamento con il medico. Dal momento che, se si tratta di un'infezione fungina, allora hai bisogno di una selezione competente di farmaci antifungini. Devi anche escludere zppp, che può anche causare l'aspetto delle tue piaghe. Se puoi andare dal dottore, anche se la piaga stessa passerà! Guarisci presto!

15/11/2017 alle 23:49:19

Benvenuto!
Una crepa apparve nella zona inguinale (tra lo scroto e la gamba), pizzicata, mancata con triderm, passata per un paio di giorni, poi c'era solo rossore, spalmato tutto il tempo, ed era così che correva sul lato destro, si apre a sinistra e viceversa. Sono andato dal medico, ho preso un raschiamento sui funghi. Il raschiamento non mostrava nulla. Il dottore ha detto che sullo sfondo di un triderma è possibile. Ha smesso di imbrattare, ha trasmesso sertamikol. E sullo sfondo di sertamikol, verranno mostrati i test per i funghi, o come sarà con il triderm? E cosa potrebbe essere? Era all'urologo, ha preso una macchia, non ha rivelato nulla. Ora dove i segni blu sono imbrattati, il rossore stesso è sceso (già tra le gambe), rendendo difficile camminare, pizzicare. L'arrossamento non è rotondo, non passa alle gambe, vale a dire che la striscia va lungo le pieghe. Non paffuto, peso 87 kg. Grazie per prima, se puoi aiutare. Il sertamicolo non aiuta come triderm, 2 settimane spalmate di triderma

16/11/2017 alle 23:15:53

Buon pomeriggio, solo 2 settimane dopo l'annullamento di Triderma è sensato fare grattare. Il dottore doveva dire questo. L'unico modo per aiutarti è: 1. smettere di usare tutti gli unguenti 2. dopo 2 settimane, consegnare un altro raschiamento da un altro medico. Guarisci presto!

17/11/2017 12:32:55

Ciao, ce n'erano più di sei mesi fa, i Reds erano pulitissimi, be ', come quelli rossi, come se fossero gonfiori o altro. Vanno al lato della gamba sinistra lyushka. Principalmente vanno in banda, ma ci sono 2 piccole zone in cui sembrano essere premuti un po 'nella pelle, ma niente è gonfiato, e non c'è nessun rossore come qualsiasi malattia, e ora non riesco a capire, è solo un tale strofinamento, o qualcos'altro...

24/11/2017 alle 20:01:54

Buon pomeriggio, qui devi guardare i sintomi associati. Sei preoccupato per il prurito nel punto in cui sono comparse le macchie? Aumentano di dimensioni, si diffondono ad altre parti del corpo? In caso contrario, quindi molto probabilmente si tratta di una reazione allergica. Devi trovare l'allergene ed eliminarlo.

25/11/2017 alle 14:38:40

Ciao, circa un anno fa, sono apparsi dei punti rossi dall'inizio alla fine del cane, e dopo alcuni giorni ha cominciato a bagnarsi, ho smesso di mangiare cose dolci, sono andati via, ho iniziato a mangiare, loro appaiono di nuovo, ma non solo nella zona dell'inguine, ma anche nella palpebra e nell'ombelico, cosa potrebbe essere?

25/11/2017 alle 17:45:46

Buon pomeriggio, molto probabilmente hai un'allergia alimentare. Sfortunatamente, solo con l'aiuto di un allergologo intelligente puoi identificare che cosa è esattamente una reazione allergica ed è auspicabile escludere questo prodotto dalla dieta. Le compresse "annegano" i sintomi e gli unguenti attenuano le sensazioni soggettive (prurito, pianto, gonfiore). Guarisci presto!

25/11/2017 alle 18:40:44

Ciao, sono stato a lungo.. circa un anno e mezzo sulle macchie bianche pubiche sul lato sinistro, per qualche ragione, i medici non mi hanno mai detto che questo è un problema, e perché mi rado sempre i capelli ero sicuro che tutto andava bene, pensavo che questa fosse una traccia residua dalla rasatura, ma si è scoperto che dove le macchie sono bianche, i capelli bianchi crescono lì. Dimmi cosa fare, cosa può essere?

27/11/2014 alle 16:17:43

Buon pomeriggio, a giudicare dalla descrizione, i medici hanno ragione - non hai patologia. Molto probabilmente stai parlando delle singole aree di pigmentazione. È nel posto in cui le macchie bianche sono localizzate e ai capelli manca il pigmento melaninico. Questo non è altro che un difetto estetico!

27/11/2014 alle 16:25:11

Salve, mio ​​marito ha una grossa macchia squamosa sulla lyashka sinistra e prurito al prurito.Che cosa può essere curata Grazie in anticipo.

30/11/2017 alle 21:57:11

Buon pomeriggio, è altamente auspicabile vedere un medico e prendere raschiature dalle lesioni per determinare il tipo di funghi. Solo allora avrà senso prescrivere un qualche tipo di trattamento. Altrimenti, il marito rischia di aggravare il problema e di essere trattato per anni. È inoltre necessario eliminare licheni, atleta e rubromykoza, che possono essere trasmessi a voi con stretto contatto fisico o attraverso l'igiene personale! Guarisci presto!

30/11/2017 alle 10:36:14 PM

Ciao, nell'inguine circa 3 mesi fa apparvero macchie rotonde di colore scuro come una talpa appesa. Cominciò con il fatto che era solo un prurito, ma non appena apparvero, cessò di essere graffiato e non fece del male a tutti. Forse c'è qualche medicina o unguento per il dottore non voglio. A proposito, il portatore non è cambiato, e anche lei. Grazie

12 gennaio 2017 alle 22:04:54

Buon pomeriggio, può pigmentare o colorare il lichene. Se non ti preoccupi, non aumenta di dimensioni e il partner sessuale non si lamenta, puoi guardare. Ma è meglio, ovviamente, apparire da un dermatologo.

12/03/2017 alle 18:07:32

Buon momento della giornata
Mio marito ha sintomi evidenti di una malattia fungina, tutto come descritto, se si spalma che passerà, può ancora bere qualcosa dal medico per non persuaderlo è una perdita di tempo... Grazie

12/02/2017 alle 23:27:13

Buon pomeriggio, devi insistere perché il marito vada dal dermatologo. Altrimenti, verrai trattato insieme. È meglio non spalmare nulla, perché senza determinare il tipo di fungo (o di batteri nell'eritrasmas), spalmare o bere qualcosa può essere inefficace.

12/03/2017 alle 18:09:36

Ciao, ho
Nella zona dell'inguine e dei nei sono comparse macchie bianche, per favore dimmi se puoi prenderlo e che cos'è? Grazie in anticipo

12/03/2017 alle 04:11:06

Buon pomeriggio, solitamente questo fenomeno accade dopo l'abbronzatura o l'abbronzatura. Potresti avere una questione di pigmentazione. Se non disturbato puoi guardare. Se c'è prurito, formazione di croste, desquamazione e altri sintomi, consultare un dermatologo.

12/03/2017 alle 18:11:10

Buona giornata: dal lato destro dei testicoli va verso il lato della coscia come una vena ampia e sfocata non è convessa, quando si stira, il pneumatico del collo diventa blu-rossastro di 2 cm, che sembra aumentare un po '.

12/03/2017 10:25:44

Buon pomeriggio, molto probabilmente questo è Vienna. È necessario escludere il varicocele. È meglio contattare un flebologo, altrimenti è possibile saltare lo stadio iniziale del pene varicoso.

12/03/2017 alle 18:12:51

Ciao, pochi mesi fa, una ferita dolorante è venuto fuori sullo scroto con una fine gialla. Scoppiò accidentalmente e lasciò una massa purulenta. Dopo che ho trattato la ferita. Da allora, sono stati versati molti piccoli wen sottocutanei, che sono facilmente rimossi, ma al loro posto i pori si allargano molto e dopo un po 'appare una sostanza densa bianca. Ho 17 anni e non ho ancora avuto contatti sessuali. Potrebbe essere una specie di batterio o è dovuto all'età di transizione?

12/05/2017 alle 13:24:00

La condizione che descrivi è del 90% a causa del blocco delle ghiandole sebacee. Cerca di non comprimerli e, se ciò è già accaduto, tratta con la soluzione di clorexidina. Non preoccuparti, questi non sono batteri o malattie. Passerà il tempo stesso.

12/05/2017 alle 17:28:06

Buon giorno, circa un anno al mio inguine, una grande macchia rosea dal pene di circa 3 cm in su e 6 cm in larghezza (simile alla macchia). Se è aumentato nel corso dell'anno, quindi non molto. Non ha prurito, non infastidisce, ma quanto è spiacevole contemplarlo. Dimmi cosa può essere e, se possibile, quale dottore consultare. Grazie in anticipo.

05.12.2017 alle 18:34:38

Buonasera, ti consiglio di prendere in considerazione 2 opzioni: 1. fungo (devi andare e passare un raschiamento dalla lesione del dermatologo). 2. iperpigmentazione (una caratteristica della pelle che non è dannosa per la salute). In ogni caso, andare dal dottore non sarà superfluo!

12/05/2017 18:47:17

Ciao, non ho un prurito costante sotto lo scroto, la mia pelle è di colore più chiaro, il confine è visibile, è costantemente scrostato e rovinoso di quanto non lo sia, cosa potrebbe essere?

12/07/2017 alle 21:17:50

Ciao, potrebbero esserci allergie e forse un fungo. Si raccomanda di non spalmare nulla per 7 giorni e di passare il raschiamento per la presenza di un'infezione fungina. Se non vengono trovati funghi, è necessario cercare la causa in profilattici, biancheria intima e prodotti per la cura personale (sapone, gel doccia). Guarisci presto!

12/07/2017 alle 21:35:25

Ciao I primi sintomi erano bruciore e dolore quando si toccava il pene sul lato sinistro. Dopo un giorno, il dolore scomparve, ma la pelle cominciò a staccarsi e a staccarsi dallo scroto e dalla pelle delle gambe vicine (notai nella doccia, il dolore era terribile per un momento), e sembrava un grappolo di punti rosso scuro. Crema ungueale (clotrimazolo, era a portata di mano) - i sintomi sono scomparsi, ma l'intera area interessata all'inguine è diventata di un colore rosso uniforme. Il dottore ha detto che era candida e gli è stata prescritta una macchia. Sono passati 4 giorni, il colore è lo stesso e ci sono ancora dolori addominali. A causa della grande distanza dalla clinica, che consiglierai, a chi sarebbe meglio rivolgersi e quale malattia assomiglia. Grazie

12/08/2017 alle 17:48:03

Buon pomeriggio, se il medico ha fatto una diagnosi sulla base di un raschiamento, allora avresti ascoltato le sue raccomandazioni. Candidosi non passa in 4 giorni. Attenersi al trattamento prescritto dal medico, in caso di dubbio, rivolgersi a un altro specialista. È necessario eliminare le allergie e l'atleta dell'inguine, che provocano anche la comparsa di macchie nell'inguine.

12/09/2017 alle 21:39:07

Ciao Zone rosse apparvero nella zona inguinale con piccoli brufoli il secondo giorno dopo il rapporto sessuale. Notato a causa del dolore quando si contatta con la zona.

Abbiamo una relazione "1-1" con il nostro partner, ma questo non è mai successo prima. Dimmi cosa può essere?

12/09/2017 alle 03:49:34

Buon pomeriggio, se il tuo partner non si lamenta di nulla, allora dai un'occhiata a una reazione allergica (ai preservativi o alla loro lubrificazione). Quando le macchie di funghi nell'inguine sono grandi e pruriginose. Colore: rosso-marrone. Meno spesso - rosa. Guarisci presto!

12/09/2017 alle 21:41:20

Ciao, circa sei mesi fa, nella zona inguinale sulla gamba, vicino alla piega, sono comparsi dei punti rotondi, che sono cresciuti, sono diventati rossi e sono passati a un'altra parte attraverso lo scroto, ora è rossa nell'area dell'inguine (eccetto l'organo stesso), prurito.

12/09/2017 alle 20:24:22

Buon pomeriggio, tutti i sintomi che hai descritto sono caratteristici dell'inguine dell'atleta e della candidosi delle pieghe inguinali. Raccomando di non ritardare la visita a un dermatologo, che prenderà un raschiamento dalle lesioni e determinerà il tipo di fungo. Sulla base di questo, sarà possibile scegliere farmaci antifungini efficaci. Guarisci presto!

12/09/2017 alle 21:43:11

Ho molti piccoli punti sul pube, che a volte mi prudono e quando vengono pettinati, diventano come l'acne e arrotondati. Cos'è questo?

13/12/2017 alle 2:36:00 PM

Buon pomeriggio, dipende dal colore delle macchie e dai sintomi associati. C'è un ridimensionamento? Da quanto tempo li hai avuti, dopo di che sono apparsi? Ci sono problemi con il sovrappeso? E molto altro. Prima di tutto, escludere le allergie, ma è meglio passare la raschiatura sui funghi, perché può essere eritrasma: le sue chiazze all'inguine non sempre sono pruriginose e non sempre grandi.

13/12/2017 alle 15:07:26

Per un buon periodo, un mese di Naza, apparvero piccole macchie rosse sulle gambe (il lato interno della coscia vicino alla zona inguinale), a quel tempo giacevano con una gamba invertita, durante questo periodo mestruate e dopo comparivano le prime perdite vaginali fungine (pimafutsin ed hexicon applicati), poi incursione tra le grandi labbra e le piccole, a volte la pelle si incrina da un lato, dimmi quanto può essere terribile la diagnosi ?; (

12.15.2017 alle 19:44:18

Buon pomeriggio, i sintomi descritti vanno bene. Ma per un trattamento più efficace è meglio visitare un dermatologo. Determinerà il tipo di funghi e selezionerà i farmaci attivi. Tutto ciò che descrivi è tipico delle candidosi: macchie nell'inguine, placca e scarica. Pelle secca, crepe e persino piaghe. Guarisci presto!

17/12/2017 alle 15:35:27

Una macchia rossa apparve sui miei peli pubici che non prurito e non mi fece male, mentre mi spremere fuori, un liquido bianco esce per il secondo giorno. Oggi ha dato il sangue per la sifilide ha mostrato un risultato negativo. E il sesso era alla fine di settembre. Cosa potrebbe essere? Per favore dimmelo!

16/12/2017 alle 17:20:41

Buon pomeriggio, devi vedere un dermatologo. Solo lui può determinare qual è la macchia nel tuo inguine. Meglio non spremere nulla, poiché si può unire un'infezione secondaria. Poi ti torturi per curare funghi + batteri. Guarisci presto!

17/12/2017 alle 3:36:50

Buon pomeriggio, macchie gialle all'inguine e puntini rossi, prurito, a volte morde cosa è a quale dottore ci rivolgiamo

17/12/2017 alle 19:32:32

Buon pomeriggio, consulta un dermatologo. Tutti i sintomi indicano la presenza di un'infezione fungina, che provoca quasi sempre la comparsa di macchie e prurito nella zona inguinale. Ma il tuo colore indicato di lesioni potrebbe indicare un comune calore pungente. In ogni caso, andare da un dermatologo sarà utile.

18/12/2017 alle 13:51:23

Ciao, ho un ritardo di 4 giorni, un'eruzione è comparsa sotto forma di piccoli piselli bianchi sulle labbra genitali, a volte prurito, è sempre stata protetta durante i contatti sessuali. Dimmi, cosa può essere?

17/12/2017 alle 20:36:13

Buon pomeriggio, con questa domanda faresti meglio ad andare dal ginecologo. Ma posso assicurarti che il ritardo e il tuo rash non sono correlati tra loro.

18/12/2017 alle 13:52:30

Benvenuto! Tre mesi fa, c'erano due pustole pubiche, dopo due settimane le stesse due sulla parte interna sinistra della coscia vicino all'inguine, un mese fa, altri tre brufoli. Tutti i brufoli non sono purulenti, non risalta nulla, non si stacca, non ha prurito (brufoli apparentemente normali, leggermente rossastri o color pelle). Quelli che in origine erano pubici sono già scomparsi, ieri ne sono apparsi di nuovi, di nuovo due accanto a loro, ma in un posto diverso. Un dermatologo a colpo d'occhio ha detto che è più probabile la follicolite, ma non è possibile rimuovere completamente i brufoli per più di tre mesi. Alcuni scompaiono da un lato, altri appaiono dall'altro. Generalmente non sono molti, solo circa 10 pezzi. con quelli nuovi, ma voglio liberarmene una volta per tutte. Si prega di consigliare qualcosa di sensato in termini di trattamento (solo un dermatologo mi sembra che non sappia quello che ho, la diagnosi era molto probabile...). Non si trasferisce ai genitali, il partner è costante e non ha problemi. Grazie!

19/12/2017 alle 10:04:22

Buon pomeriggio, se il medico ha ragione (che hai la follicolite), allora non c'è niente che tu possa fare - questa è una caratteristica delle ghiandole sebacee. Ed è meglio non provare a rimuovere questi brufoli da soli, perché ora interferiscono solo esternamente e, nel caso dell'infezione, interferiranno ancora internamente. Prova ad andare da un altro dermatologo e se conferma la diagnosi iniziale, allora basandoti su ciò penserai cosa fare con le tue eruzioni cutanee. Buona fortuna!

21/12/2017 12:21:46

E quanto è meglio e più veloce curare la follicolite? Se è facile scrivere quale farmaco è meglio usare. Grazie

22/12/2017 alle 10:51:06 PM

Ciao Macchie bianche apparivano nella zona inguinale, o piuttosto vicino alla curva della gamba (senza bordi rossi brillanti come con un fungo). Macchie di prurito, ma non permanentemente. La pelle in questo posto è più liscia. Il problema esiste già da un anno e mezzo, solo periodicamente infiamma, cioè prurito, il tallone non passa. Sembra apparso dopo la rasatura.

24/12/2014 alle 13:16:04

Buon pomeriggio, non sembra che si tratti di allergie, da metà anno il focus della sconfitta non reggerebbe. È necessario escludere l'eritrasma e la rosomicosi. Prenditi del tempo per visitare un dermatologo. Il trattamento durerà al massimo un mese (in media 2-3 settimane) e soffrirai già per sei mesi. Guarisci presto!

24/12/2014 alle 14:38:29

Ciao, all'inguine su entrambi i lati, vicino ai testicoli, ci sono due punti rossi con una circonferenza di 10 cm. Non ha prurito e non fa male, e sullo scroto sono predatori con contenuto marrone che sembra sangue nella pelle.

26/12/2017 alle 13:24:04

Ciao, le macchie possono essere causate da un fungo e brufoli sullo scroto - ematomi. Con un fungo, consiglio di contattare un dermatologo - se non curato, i punti aumenteranno di dimensioni, prurito e dolore. Non c'è niente di sbagliato in uno scroto: in 3-5 giorni dovrebbe passare da solo. Guarisci presto!

01/04/2018 alle 15:42:07

Saluti, apparivano macchie bianche, con chiari confini, capelli rasati al centro, mi rado i capelli con la stessa macchina per circa tre mesi, forse per questo, in generale sembrano tutti pelle abbronzata e queste zone no, non sono più bianche, ma un po 'più luminoso, quale potrebbe essere la ragione?

01.02.2018 alle 5:53:46 PM

Buon pomeriggio, a giudicare dalla descrizione può essere la vitiligine o versicolor versicolor. È meglio consultare un dermatologo per chiarire la diagnosi. Entrambe le malattie non rappresentano un rischio per la salute.

04.01.2018 alle 15:39:05

Buona sera, dopo aver fatto sesso al mattino sul pene nella piega apparve rosso. La piega si restringe e si attacca l'un l'altro. Mi aspetto che i batteri siano bloccati. Come trattare? Spalmare?

04.01.2018 alle 17:06:04

Buona sera, questo sintomo può essere causato da allergie. Pertanto, senza test, è meglio non trattare o macchiare nulla. Raccomando di visitare l'urologo e superare i test per escludere la candidosi. Guarisci presto!

01/04/2018 alle 17:25:11

Dopo aver rasato l'inguine dopo circa una settimana, una macchia bianca apparve sullo scroto, la pelle cominciò a staccarsi, pochi giorni dopo c'erano punti poco visibili sul tronco, si distinguono per la struttura della pelle e il colore è più chiaro della pelle.

01/07/2018 alle 21:13:22

Ciao, i sintomi descritti sono simili a micosi della pelle liscia. Per escludere un'infezione fungina, consultare un dermatologo.

08.01.2018 alle 14:48:48

Buon pomeriggio Sono un ragazzo, ho 17 anni. Un tale problema: nella zona del pube ci sono diverse macchie rosse chiare con un diametro di circa 1-1,5 cm. Il prurito non disturba particolarmente. C'era già il sesso, ma erano ancora fino a questo punto. Dimmi, per favore, qual è la ragione (almeno approssimativa) per il loro aspetto e come possono essere curati / rimossi?

11.01.2018 00:25:39

Ciao, è difficile da dire senza i sintomi di accompagnamento. Forse il lischay rosa, forse la fase iniziale della rubromicosi. Non sembra un'allergia, poiché le macchie appaiono e scompaiono dopo il contatto con l'allergene. Prenditi del tempo per visitare un dermatologo. Guarisci presto!

01.11.2018 alle 15:32:38

Ciao, recentemente ho avuto un tale problema, nella zona dell'inguine alla base sono comparsi due punti bianchi allungati senza bordi arrotondati, periodicamente appare il prurito e la pelle si spoglia periodicamente. Poi tutto scompare dopo aver fatto il bagno. Cosa può dirmi. Il partner era solo una moglie e molto tempo fa da quando viviamo separatamente.

01.11.2018 alle 16:38:52

Ciao, molto simile a una reazione allergica. Prova a cambiare sapone, gel doccia, e poi biancheria intima e lenzuola. Se non aiuta, vai da un dermatologo per escludere un'infezione fungina. Guarisci presto!

01.12.2018 alle 10:09:25

Ciao Recentemente scoperto la presenza di macchie rosa. Localizzato sul lato interno della coscia (più vicino all'inguine) e sotto le pieghe del gluteo. Le singole macchie sui fianchi, fino a 1 cm di diametro, con bordi chiari, non sporgono. Se si tiene un'unghia, la superficie inizia a sbucciare e prudere. Se non li disturbi, allora non c'è prurito. Sotto le pieghe glutei, le macchie hanno un carattere confluente e anche finemente squamato. Cosa potrebbe essere?

01/12/2018 08:10:17

Buon pomeriggio, a giudicare dai sintomi che hai il lichene rosa. Se non sei preoccupato, non puoi fare nulla, con il tempo che deve passare. In caso di dubbio, fissare un appuntamento con un dermatologo per escludere l'eritrasma, l'atleta o la candidosi. Ti benedica!

01/12/2018 alle 10:10:53

Ciao, salta, per favore, il secondo giorno dopo il sesso all'inguine, una eruzione rossa è comparsa sul lato della coscia, punti rossi e pus al secondo giorno. L'eruzione è scomparsa. quali sono i sintomi? Blogadar in anticipo

13/01/2018 alle 18:44:16

Buon giorno, sembra una reazione allergica, ma se l'eruzione non scompare entro 3-5 giorni, allora è meglio contattare il tuo urologo per escludere malattie sessualmente trasmissibili. Ti benedica!

15/01/2018 alle 15:53:39

C'era un sesso protetto, con una ragazza sconosciuta.After 5-6 giorni, una piccola eruzione cutanea rossa si era diffusa, cominciò a prudere, poi appariva, sarebbe scomparsa.Un rash che sembra irritazione, rosso e piccolo, e prurito Hai letto i forum, potrebbero essere i pidocchi? 20 giorni, il prurito è leggero, il rossore è assente, lasciato solo come macchie dopo l'eruzione

15/01/2018 alle 20:15:09

Buon pomeriggio, ci possono essere i pidocchi, o ci può essere una normale irritazione o un'allergia al preservativo o al lubrificante. Se entro 3-5 giorni i sintomi non scompaiono, consiglio di fissare un appuntamento con un dermatologo. Ti benedica!

16/01/2018 11:52:15

Ciao, dottore.
Mio marito, nella zona dell'inguine da sotto la pelle, ha scariche chiare e appiccicose che causano gravi irritazioni della pelle intorno, in questa zona.Non c'è dolore, e da dove appare questa sostanza, è impossibile dirlo con certezza.Non ci sono danni alla pelle.

18/01/2018 alle 12:04:28

Buonasera, se appari regolarmente, devi passare raschiatura per escludere la candidosi di grandi pieghe. Se dopo una doccia o un allenamento, devi cercare la causa delle allergie. Ti benedica!

18/01/2018 alle 14:29:45

Ciao, il sesso è stato due anni fa e una settimana fa c'erano punti tra lo scroto e il piede non prurito ma cuoce come se sfregasse cosa potrebbe essere?

26/01/2018 alle 03:36:59

Ciao, 2 anni sono un periodo importante per batteri e funghi. Qui, molto probabilmente stiamo parlando di una reazione allergica, che è anche caratterizzata dalla comparsa di macchie nella zona inguinale. Devi anche ricordare se durante l'ultimo mese è stata visitata la vasca da bagno, le piscine e altri stabilimenti simili. Se non passa entro 3-5 giorni, quindi è necessario contattare un dermatologo per determinare la coltura del fungo. Ti benedica!

26/01/2018, 12:56:57

Buon pomeriggio I sintomi sono molto simili al commento di Andrew sopra. La macchia rossa tra la gamba e lo scroto è nella piega. C'è dolore - come se sfregato - la pelle è rossa - e come se qualcosa fosse bianco (come la pelle usurata). L'odore è ancora abbastanza evidente. Appare periodicamente per un anno o due. Risciavo, spalmavo un po 'di pomata (salve - soccorritore) - per un po' di tempo passa - a volte a sinistra, a volte a destra, a volte in entrambi i posti. Al dottore con un problema del genere andare... peccato così. Un fungo può manifestarsi per così tanto tempo e scomparire periodicamente?

30/01/2018 alle 09:48:50

Buon pomeriggio, sì, tutti i sintomi descritti sono caratteristici di un fungo. Non hai nulla di cui vergognarti, ed è per questo che è meglio andare da un medico in modo che possa prendere un raschiamento e determinare la cultura del fungo. O forse hai l'eritrasma in generale, e questa è pseudomicosi e viene trattata in modo un po 'diverso. Quindi abbi coraggio e corri da un dermatologo o da un micologo. Ti benedica!

30/01/2018 alle 16:13:55

Circa una settimana fa c'era una piccola eruzione cutanea allo stomaco, ai lati, senza prurito! Circa due giorni fa ho notato la stessa eruzione cutanea sui testicoli e sulla parte superiore delle gambe, il prurito è apparso solo nell'area del testicolo! Piccoli punti e molti di loro. Sul pene e la testa non è nulla. Non si stacca. Cosa potrebbe essere?

02/01/2018 alle 13:34:40

Buon pomeriggio, qui non posso dirti nulla, è meglio consultarsi con un dermatologo, soprattutto perché c'è una tendenza per l'eruzione a diffondersi in diverse parti della pelle. Sii sano

02/01/2018 alle 18:29:24

Buon giorno, ho 30 anni. Volevo sapere che un paio di granelli di una sfumatura brunastra di una forma arrotondata sono apparsi dalla mia parte 3 anni fa, ho notato di recente che le macchie sono passate dall'altra parte, ma non fanno male o prurito (non si preoccupano veramente). Dimmi cosa può essere e se questo, a quale dottore contattare. Grazie in anticipo

02.02.2018 alle 00:36:32

Bene, a giudicare dalla descrizione è molto simile all'eritrasma - con le sue macchie brunastre, e sono asintomatici. Devi contattare un dermatologo. Ti benedica!

02.02.2018 alle 11:27:28

Il giorno successivo, dopo un pacco, nella zona bikini, i brufoli acquosi sono apparsi da un lato, fanno male, non hanno prurito, ora sono ricoperti da una crosta marrone, il dolore non è passato. Cosa potrebbe essere

02.22.2018 12:47:49

Ciao, potrebbe esserci una reazione allergica alla lubrificazione di un preservativo o di altri elementi di intimità intima. È necessario osservare se la lesione aumenterà e compaiono ulteriori sintomi (prurito, arrossamento o gonfiore) per vedere un dermatologo per escludere l'atleta inguinale e l'eritrasma. Non ammalarti!

22.02.2018 alle 13:41:12

Ciao! Circa una settimana fa, ha rasato la parte pubica e in seguito ha fatto sesso con una ragazza, una vergine. Un giorno dopo, apparve una piccola macchia, simile al fatto che mi strofinai la pelle, e pensai così. Ma ora notavo che aumentava di dimensioni, circa 1 cm e si scagliava leggermente ai bordi, e c'erano altri due punti simili, circa 0,3 cm. imbrattato con una crema cicatrizzante, coperto da una crosta, ma l'ho strappato via a causa del disagio. Le macchie stesse sono di colore rosso-rosato, e la pelle sembra essere bagnata, come se il grano sia stato strappato, raramente non prude molto, ma fa più male quando viene toccato, dimmi cosa può essere e vale la pena andare da un dermatologo?

27.02.2018 alle 11:31:26 pm

Buon pomeriggio, tutto ciò che hai descritto è più adatto per l'atleta, dal momento che si osserva quasi sempre pianto e desquamazione. Inoltre, hai nuovi punti focali. Assicuratevi di andare da un dermatologo, consegnate la raschiatura per determinare la coltura del fungo. Non spalmare nulla per 3-5 giorni prima di andare dal medico. Ti benedica!

28 febbraio 2017 alle 15:02:25

Buona giornata Dopo aver visitato il bagno (molto probabilmente era un po 'non pulito), la parte inferiore del corpo ha iniziato a prudere i fuochi. Appaiono piccole crescite come punture di zanzara. Graffiato solo molto più forte Ora, sullo scroto di questi "morsi" di pezzi 15. L'igiene è regolare, gli atti sessuali sono protetti, il letto è sempre pulito. Morsi esclusi Quale potrebbe essere il problema? Durante una visita, il dermatologo ha riso del fatto che si è rivelato dovuto all'attaccatura dei capelli sulle gambe e sull'addome. (Ho vissuto con questa copertura per 10 anni)
Aiuto per favore.

03/04/2018 alle 22:11:18

Ciao, ho un problema. 5 giorni fa qualcosa apparve sotto forma di brufolo all'inguine, gradualmente aumentato e trasformato in una piaga rossa, non fa male e non prude. Poi, dopo un paio di giorni, i brufoli sembravano piccoli appena sopra l'ombelico, 4-5 pezzi e inoltre non fanno male o prurito. Cosa potrebbe essere? Andai da un dermatovenereologo e lui disse che questo era dovuto al fatto che stavo sudando e mi prescrivevo un trattamento con yedom e unguento, ma avevo dei sospetti sulla sifilide, poteva sbagliarsi?

03/06/2018 alle 22:48:34

Buon pomeriggio, in caso di dubbio, è meglio andare per le prove. Soprattutto se il dottore che hai visitato non ha preso strisci di sangue e esami del sangue da te. Altrimenti, fidati del dottore - anche lui si siede lì per un motivo. Non ammalarti!

03/09/2018 alle 00:08:17

Buon giorno, ho delle macchie rosse sul punto in cui i peli crescono, esattamente dove si trova la radice, prurito molto. Non mi rado ancora i capelli, ho paura, cominciano ad apparire uno accanto all'altro, ma questi punti sono proprio dove sono i capelli, in altre parti del corpo non c'è. Dimmi, cosa può essere?

03/09/2018 12:39:23

Benvenuto! Mi scuso per gli errori.. Non conosco bene il russo... Volevo chiederlo: ho delle macchie rosse nel mio inguine in appena un anno o due, bruciano così.... come se avessi toccato un ferro caldo... ma i dottori dissero che non era l'influenza... e cominciarono ad apparire delle macchie rosse sulle mie gambe. E scomparve lasciandosi alle spalle un punto grigio.. anche se sono trascorsi 6 mesi e sono ancora più pronunciati e doloranti... forte... ma tollerabile. Il dottore ha detto che era una specie di morso.. ma in casa non abbiamo gatti o cani, quindi abbiamo alcuni piccoli insetti che volano intorno alla nostra casa. Spero di essere in grado di esprimere a voi i miei pensieri su quello che volevo dire... mi scuso per gli errori.. GRAZIE...

03.26.2018 alle 21:12:23

Ciao, due settimane fa, un piccolo punto (5mm) sulla pelle è apparso sulla base della pelle, la pelle è marrone e la macchia è più chiara e talvolta rosa è leggermente squamosa, ha una forma rotonda con bordi chiari, non ci sono più sintomi, non graffia o bolle. giorno dopo il sesso della guancia (orale non era protetto)
Dimmi com'è che mi sono iscritto a un dottore, ma solo dopo due settimane non puoi aspettare e andare da un altro dottore il prima possibile?

28.03.2018 alle 20:15:14

adolescente di 16 anni, dopo aver camminato in jeans, sentito dolore, un punto rosso apparso tra il pene e il pube nella piega, non direi che provoca disagio, ma è ancora spaventoso.

Il 04/02/2018 alle 17:20:44

Buon pomeriggio, per favore dimmi cosa può essere, trovato quando si radono nella zona intima macchie bianche senza pigmento, liscio, non disturbato, molto spaventoso

16/04/2018 alle 23:05:09

Benvenuto! Dimmi cosa potrebbe essere, beige tra le gambe delle chiazze sul petto, già pubica, e c'è sul collo. Staccare, ma non ferire o prudere. Cresce col tempo.

19/04/2018 alle 00:47:22

Ciao dottore, nel mio inguine apparivano puntini rossi rotondi di circa 5 mm ciascuno. 3 settimane non sono passate, cosa può essere? In precedenza, apparivano un paio di volte ma passavano da soli. È possibile che si tratti solo di una ferita alla pelle o qualcosa di serio? Non ferire, non prudere, non preoccuparti.

25/04/2018 alle 21:07:14

Dopo aver rasato la zona intima, apparve una grossa macchia rossa, leggermente liscia e pruriginosa.