biohelminths

Elminti - il nome comune di parassiti del genere di vermi, la cui attività vitale è fornita da vari animali e umani. I biohelminth in età adulta vivono nell'ospite finale, che può essere sia umano che animale, e allo stadio larvale l'habitat del biohelminth è un ospite intermedio.

biohelminths

I biohelminth sono vermi parassiti che hanno un ospite definitivo e intermedio.

I worm EH hanno solo un host finale. Le loro larve maturano nell'ambiente esterno, più spesso nel suolo (geo-terra).

L'apparato digerente consiste nella parte anteriore (bocca, gola, esofago) e nelle sezioni centrali (intestino). Non c'è l'ano. I residui alimentari non digeriti vengono espulsi attraverso la bocca. Le tenie non hanno un sistema digestivo.

Sistema escretore di tipo protonephardial. Inizia con celle terminali a forma di stella. Dalle cellule, i prodotti metabolici entrano nei canali escretori, che sfociano nel canale escretore comune e si distinguono. Le ciglia delle cellule terminali aiutano il movimento dei prodotti metabolici.

Il sistema nervoso è costituito da nodi nervosi nella parte anteriore del corpo. I tronchi nervosi si allontanano dai nodi.

I sistemi escretore e nervoso hanno una struttura tipica per tutti i vermi piatti.

Le fauci sono ermafroditi (con l'eccezione degli schistosomi). Il sistema riproduttivo femminile è costituito da ovaio, ovidotto, zheltochnik, utero, ootipo, vitello (ghiandola) Melis, ricettacolo seminale. Maschio - dei due testicoli, dotto deferente, canale eiaculatorio, cirro.

Caratteristiche dei biohelmints

La tenia di classe (Cestoda) ha circa 3.000 specie. Senza eccezione, parassiti. Parassitali più spesso nella corda dell'intestino tenue. Lunghezza - da 0,5 mm a 30 m Il corpo è piatto, a forma di nastro, composto da skolex, cervice e strobila. Scolex trasporta organi di fissazione - ganci, proboscide, ventose, bothria, bothridia, ecc.

Il collo è una zona di segmenti in erba. Lo strobile consiste di molti segmenti chiamati proglottidi. Solo in alcune specie il corpo non ha smembramenti visibili. Il sacco dermico-muscolare corrisponde a quello delle passere, ma a differenza di esse l'epitelio sommerso è provvisto di microscopici villi - microtrichia.

L'apparato digerente è assente, l'assorbimento avviene su tutta la superficie del corpo. Il sistema escretore del tipo protonephardial, i due canali sui lati del corpo sono più sviluppati, collegati in ogni segmento da un canale trasversale. Sistema genitale tipo androgino. In ogni segmento ci sono uno o due gruppi di ghiandole sessuali.

Il sistema riproduttivo maschile è rappresentato da testicoli vescicolari (da 1 a 1200), i dotti deferenti che si estendono da essi, che a loro volta fluiscono in un grande canale che si apre nei cirri. Il sistema riproduttivo femminile consiste nell'ovaia (spesso accoppiata), ootipo, zheltochnik e utero.

Echinococco della vescica - consiste di diversi strati, il cui interno è germinativo, cioè in grado di spuntare sia lo skoleks che le vesciche della figlia, e quelli a loro volta sono nipoti. Le bolle si formano negli organi parenchimali.

Vescicola alveococcus - struttura cellulare. Ogni cellula contiene diversi Skoleks. Nei polmoni e nel fegato dei mammiferi.

Il parassitismo delle tenie nell'intestino tenue porta a vari cambiamenti patologici nell'organismo ospite. La competizione significativa per il cibo porta ad una drammatica perdita di peso dell'ospite. Inoltre, il worm assorbe la vitamina B12 e si verifica una carenza di vitamine. Helminth secerne anche le tossine. Anemia, nausea, dolore nell'intestino sono anche caratteristici. Le persone possono sperimentare psicosi parassitaria.

I seguenti generi e specie rappresentano il più grande pericolo per la salute umana e animale.

Diphyllobothrium latum (nastro largo)

Posizione sistematica: distacco Pseudophyllidea, famiglia Diphyllobothriidae.

A strobile a 20 m, lo skoleks è armato con due spaccature di aspirazione - bothria. Segmenti molto larghi - fino a 15 mm e corti - 6-8 mm. L'utero è un tubo fortemente aggraffato, con l'aspetto di una macchia irregolare nella parte centrale del segmento. Uova (68-71 micron di lunghezza e 45 micron di larghezza).

Parassitario nell'uomo e nei mammiferi che mangiano pesce. Le uova vengono deposte nell'intestino o escrete insieme ai segmenti. Allo stesso tempo, vengono periodicamente distinti frammenti di strobila da 2-4 a 60 cm, in caso di invasione con un grande campione di elminti, una persona infetta può rilasciare fino a 2 milioni di uova per 1 g di feci. Per ulteriore sviluppo, l'uovo deve cadere in acqua dolce, dove in 3-5 settimane la larva coracidium lo lascia.

Questa larva viene inghiottita dal primo ospite intermedio, i crostacei Diptomus o Ciclope, in cui un procercoide si forma in 1-2 settimane. Se un crostaceo infetto viene mangiato da un pesce (un ospite aggiuntivo), allora una larva, il plerocercoide, che è invasivo, si sviluppa da un procercoide entro un mese.

L'infezione si verifica più spesso quando si mangia caviale di luccio crudo. Sintomi - nausea, vertigini, dolore addominale, anemia, sensazioni spiacevoli sulla lingua mentre si prendono medicine, cibi acidi e salati, poi i capezzoli della lingua si atrofizzano e il bordo della lingua sembra laccato. C'è una diminuzione della produzione di acido cloridrico nello stomaco, una violazione del cuore, carenza di vitamine. Con l'invasione di diversi vermi o un blocco intestinale di grandi dimensioni può verificarsi.

Foci di diphyllobothriosis esistono nei bacini di grandi fiumi. Così, nei laghi Ladoga e Peipsi, così come nel sistema Vuoksa, la maggior parte dei lucci viene infettata. All'inizio del ventesimo secolo a San Pietroburgo il 10% della popolazione soffriva. Ora l'incidenza media in Russia è di 11,7 per 100.000 abitanti, nella regione di Leningrado - 15,6; in Carelia - 35,5; Komi - 49%; Nel distretto autonomo di Nenet - 258,5; Area autonoma di Evenk - 534.9. Oltre il 90% dei pazienti sono adulti.

Nell'uomo, le seguenti specie possono anche parassitizzare.

Ligula intestinalis (remnets)

Posizione sistematica: distacco Pseudophyllidea, famiglia Ligulidae.

La strobila simile a una cintura raggiunge 1 metro. Lo skoleks è molto poco sviluppato. Segmenti molto brevi, i loro confini sono designati non chiaramente.

I semi e lo zheltochnik sono numerosi. L'utero occupa una posizione centrale.

Da adulto vive nell'intestino degli uccelli che mangiano pesce per un tempo molto breve - da 2-5 giorni a 2 - 4 settimane. Le uova intrappolate nell'acqua si sviluppano e il coracidia emerge da esse dopo 1-3 settimane. Vengono inghiottiti dai ciclopi crostacei - i primi ospiti intermedi. In cyclops in 2 settimane si forma un procercoid.

Se un ciclope infetto viene mangiato da un pesce, allora il percercoide si trasforma in un plerocercoide, che si sviluppa in 1-3 anni e cresce fino a 1 m di lunghezza. Durante questo periodo molte parti del sistema riproduttivo appaiono nella larva. Il pesce infetto è inattivo, impoverito, indebolito, il suo addome è molto gonfio, nuota male e diventa facile preda di gabbiani, sterne e altri uccelli.

In pesci economicamente preziosi, la larva L. intestinalis (Ligulidae) causa una malattia pericolosa e diffusa - la ligulosi. La prevenzione della ligulosi viene effettuata spaventando gli uccelli che mangiano pesce e catturando al massimo il pesce malato. Per una persona, Liguli è assolutamente sicuro. La vista ravvicinata del Digramma interrotta è molto simile alla ligula.

La strobila 0,2 cm - 1 m. La Scolex ha 4 ventose e una proboscide, armati di ganci. In diversi rappresentanti, i ganci e la proboscide sono sviluppati a vari livelli. Piante da seme 1 -3, ricettacolo seminale ben sviluppato. L'ovaia è grande. Parassiti di mammiferi e uccelli, causano l'imenolepiasi, procedendo nel tipo di enterite.

H. nana (frammento nano)

Spesso si verifica negli esseri umani, meno spesso nei topi e nei ratti. La lunghezza della strobila è di 2 cm. C'è una proboscide con ganci a corolla sulla skolex. Tre testicoli nel segmento ermafrodita sono disposti in fila sul fondo del segmento. L'utero è a forma di borsa. Le uova sono ovali, incolori, di dimensioni di 40-50 micron. Dentro c'è una oncosfera, dai poli di cui ci sono 2 coppie di processi lunghi e contorti. Il più delle volte si sviluppa senza un ospite intermedio (a volte un insetto si incunea nel ciclo).

In questa malattia, la superinvasione si verifica abbastanza spesso, in cui il numero di parassiti è di decine di migliaia.

Più spesso i bambini sono malati, ma dall'età di 12-14 si verifica l'auto-guarigione e la reinfezione si verifica molto raramente. L'evento è 0,1-0,4 per 100.000 La base delle misure preventive è l'osservanza delle regole di igiene personale.

H. diminuta (catena di topo)

Parassita nei roditori sinantropici e talvolta nell'uomo. Strobil lungo fino a 60 cm. La proboscide sulla skoleks è sottosviluppata. Nel segmento ermafrodita, l'ovaia e lo zheltochnik occupano una posizione centrale; un testicolo si trova su un lato dell'ovaia (sullo stesso lato si apre un'apertura sessuale), e due - sull'altro. L'utero è a forma di borsa. Le uova sono arrotondate con un guscio a doppio contorno con un diametro di 60-70 micron, contenente oncosfera. Gli ospiti intermedi sono principalmente insetti (parassiti) in cui si formano i cisticeridi. Una persona viene infettata mangiando pane, cotto in violazione della tecnologia della farina contenente insetti infestati. L'infezione di una persona in un terzo dei casi non dà sintomi pronunciati. I sintomi principali sono dolore addominale, nausea, feci instabili, debolezza generale, vertigini. Anche l'acidità nello stomaco diminuisce spesso. Quando si parassita una catena di topo, possono verificarsi convulsioni nervose.

Gli imenolepidici sono spesso parassiti nell'intestino degli uccelli acquatici. Drepanidotaenia lanceolata è di importanza veterinaria. La dimensione della strobila a 23 cm. Lo skoleks è dotato di 4 ventose e una proboscide con 8 ganci. Le aperture genitali si trovano su un lato della strobila.

Tre piante da seme si trovano in fila. Uova di forma ovale fino a 106 micron di lunghezza e fino a 46 micron di larghezza.

Ospiti intermedi - ciclopi e diaptomus, in cui la oncosfera entra nella cavità corporea e in 11-12 giorni si trasforma in un cisticcercoide. Dopo 3 settimane la larva diventa invasiva. Le anatre e le oche si infettano inghiottendo il cibo con i crostacei. Nel corpo dell'uccello, l'elminto raggiunge la maturità sessuale in 2-3 settimane. Se il ciclopeking di un cisticercoide mangia accidentalmente un mollusco, la larva di elminti conserva la sua invasività. L'uccello malato è esausto, le feci sono liquide. Spesso ci sono paralisi delle gambe.

Taeniarhynchus saginatus, scazzone

Posizione sistematica: ordine Cyclophyllidea, sottordine Taeniata, famiglia Taeniidae, sottofamiglia Teniinae.

Strobil potente (sagina - obesità) raggiunge 10-14 m di lunghezza. Skoleks è dotato di 4 potenti ventose. Nel segmento ermafrodita, i testicoli sono ovaie piccole, numerose, a due rami. Nel segmento maturo, il canale centrale dell'utero ha da 13 a 35 rami laterali su ciascun lato. Il sistema muscolare è altamente sviluppato. Le uova sono ovali, di dimensioni 30-40 micron. Sono ricoperti da uno spesso guscio con una striatura radiale e contengono una oncosfera matura.

Il proprietario finale della catena del toro è solo l'uomo. I segmenti maturi possono strisciare indipendentemente dall'ano di una persona di 6-11 pezzi al giorno, ma più spesso escono con le feci. Strisciano a lungo, seminando uova. Quindi, l'erba e il fieno sono inquinati. Le uova rimangono vitali per molto tempo. Proprietario intermedio - bovini, con cibo ingoia le uova. Di loro nell'intestino viene la oncosfera, che viene portata nei muscoli con il sangue. Lì in 5-6 mesi si formano cisticerchi (finlandesi).

C'è anche anemia. Le donne si ammalano più spesso degli uomini di quasi il 40%. Lo strisciante proglottide maturo inibisce molto fortemente la psiche degli ammalati. Le larve a catena (i finlandesi) parassitano i bovini e causano la cisticercosi bovina (Finnoz), che di solito procede in modo asintomatico. Questa malattia bovina in Europa si trova nello 0,3-0,4% degli animali macellati, e nei paesi dell'Africa orientale - nel 30-80%.

Tenia di maiale (T. solium)

Uno strobile con una lunghezza fino a 3 m. Uno skoleks con 4 babbei e una doppia corona di ganci. Il segmento ermafrodita ha una struttura simile a quella della tenia bovina e si distingue per la presenza del terzo lobulo (accessorio) dell'ovaio. Nel segmento maturo, il canale centrale dell'utero forma 4-10 rami su ciascun lato. Il segmento maturo contiene fino a 100 mila uova, che per morfologia sono indistinguibili dalle uova di tenia bovina (Figura 14).

L'ultimo maestro è solo umano. Il proprietario intermedio è un cinghiale e un maiale domestico, nei cui muscoli si formano i cisticerchi (finlandesi). Cuore particolarmente colpito. L'infezione umana si verifica attraverso l'uso di carne suina leggermente salata o cruda, e in particolare di grassi, che contengono finca vitale. Le larve rimangono nella carne per un periodo piuttosto lungo - nel congelatore del frigorifero per un massimo di 2 settimane. La fase del nastro causa un tenioz dell'uomo. I proglottidi maturi spontaneamente non strisciano mai.

I sintomi sono gli stessi di teniarinhoz. Una volta più di 100 catene con una lunghezza totale di 128 m sono state scacciate da una persona.La fase larvale causa la cisticercosi della cellulosa nei suini, che di solito è asintomatica. Quando la finca entra nell'intestino umano, la testa esce dalla vescica e si attacca alla mucosa intestinale.

Quando le uova del parassita entrano nello stomaco umano (per esempio, se l'intestino è ingerito o peristalsi inverso), la persona può anche diventare un ospite intermedio: la oncosfera esce dall'uovo e viene trasportata con il sangue in diversi organi in cui si formano le piante.

Particolarmente pericoloso è il danno al cervello e agli occhi. Il danno al cervello da parte delle larve è accompagnato da mal di testa, vomito, perdita di memoria e convulsioni nervose. Se gli occhi sono danneggiati, c'è una perdita di visione completa o parziale. La cisticercosi umana è trattata in modo conservativo (con praziquantel) o operatoria.

Nematodi - geohelminths

In questi vermi, le uova o le larve si sviluppano necessariamente negli strati superficiali del terreno con l'accesso di ossigeno e umidità sufficiente. Con l'eccezione di ossiuri, tutti gli elminti sono più comuni nelle regioni con un clima caldo e umido, che dà alle larve e alle uova maggiori opportunità di sviluppo nel terreno. Nelle regioni subpolari artica e meridionale, non si trovano geohelminths. I maschi e le femmine di elminti sono facilmente distinguibili: i maschi della maggior parte delle specie hanno un dorso ricurvo sul lato ventrale o un'estremità posteriore del corpo arricciato a spirale, mentre nelle femmine è diritto.

Gli elminti di terra che colpiscono gli esseri umani non possono parassitare gli animali. Di conseguenza, le nematodosi causate da questi parassiti sono malattie antroponotiche. La maggior parte degli elminti è infettata ingerendo uova o larve con cibo contaminato dal suolo.

Una parte dei geohelminths, entrando nel sistema digestivo umano, raggiunge rapidamente la maturità sessuale e inizia a moltiplicarsi nell'intestino, senza migrare attraverso l'organismo ospite. Prima di raggiungere la pubertà, le larve degli altri viaggiano necessariamente attraverso i vasi sanguigni e il sistema respiratorio e solo dopo si sviluppano nell'intestino.

Meccanismo di infezione da elminti

I percorsi di penetrazione del parassita sono diversi, ma con le infezioni da elminti che sono comuni nel territorio della Federazione Russa, solo il meccanismo di trasmissione fecale-orale viene effettivamente implementato. Allo stesso tempo l'infezione attraverso la bocca provoca, di regola, la successiva localizzazione del parassita nell'intestino. Il meccanismo fecale-orale si realizza mangiando carne di animali vertebrati e invertebrati, che sono ospiti intermedi di elminti (taeniasis, trichinosi, diphyllotriosi, opistorsiasi, paragonimiasi).

I fattori di trasmissione sono il cibo o talvolta l'acqua che viene accidentalmente inquinata da stadi di propagazione (uova, larve) di elminti (ascariasis, trichuriasi, ecc.). Infine, l'agente patogeno può essere introdotto nella bocca e attraverso le mani contaminate o oggetti ambientali, che è particolarmente osservato in enterobiasi e imenolepiasi. Va tenuto presente che la penetrazione orale dell'elminto si realizza in quelle invasioni in cui la persona non è il proprietario finale.

Le uova o le larve di geohelminth rilasciate dal corpo si sviluppano fino allo stadio invasivo nel terreno. Le uova dei patogeni delle infezioni contagiose da elminti sono completamente mature dal corpo umano, cioè sono immediatamente infettive per gli esseri umani.

Consentire la possibilità dell'effetto inibitorio di actinomiceti e batteri isolati dal terreno dei campi di irrigazione sullo sviluppo delle uova di ascaris. Il suolo serve anche come substrato per molti ectoparassiti, portatori di malattie trasmesse da vettori (zecche, pulci, zanzare, mosche, tafani). Alcune specie di zecche, scarafaggi, larve di pulci, ciglia, formiche sono ospiti intermedi per elminti. Molti insetti vivono nel suolo - parassiti dell'agricoltura e della silvicoltura, giardini e frutteti.

Bio e geohelminths

L'artropode più antico conosciuto spriggina(proterozoico in ritardo) - ha nella struttura del corpo molto in comune con gli anellidi. D'altra parte, non è escluso che lo spriggin appartenesse al tipo scomparso, sebbene estremamente vicino agli artropodi.

Anche la classificazione dei subtaxoni all'interno del gruppo degli artropodi è ambigua. I cinque sottogruppi principali sono classificati come sottotipi o classi. Oltre a questi sottogruppi, c'è anche un certo numero di minerali, molti dei quali dal bassoperiodo di Cambriano, che sono difficili da attribuire a qualsiasi sottogruppo sia a causa della loro diversità con i gruppi conosciuti, sia a causa dell'ambiguità delle loro relazioni di parentela.

millepiedieinsettispesso combinati in un unico gruppoatelocerata. Alcuni studi recenti, tuttavia, indicano che i millepiedi non sono più vicini agli insetti che acrostacei.Qui presentiamo alcune delle classificazioni più conosciute, in cui i gruppi principali indicati sono combinati in vari modi in sottotipi (o tipi) e superclassi.

Biohelminths e geohelminths: caratteristici e come sono pericolosi

Caratteristiche generali dei vermi

Gli elminti sono chiamati vermi inferiori che parassitano nel corpo di esseri umani e animali. Malattie che si verificano durante l'infezione da vermi, chiamata elmintiasi. A seconda delle condizioni necessarie per lo sviluppo del parassita, i biohelmints sono isolati (sono richiesti due o più tipi diversi di ospiti) e geohelminth (rimangono solo nel terreno).

Ci sono più di 250 specie in grado di infettare gli esseri umani. I modi di infezione sono molteplici. Le uova di parassiti possono entrare nel corpo attraverso prodotti vegetali non lavati e mani contaminate da feci. Le larve di alcuni vermi penetrano quando si mangia carne cruda e cotta male di mammiferi, pesci, gamberi, alghe. Esistono tipi di vermi trasportati dagli insetti. Un numero di parassiti viene introdotto attraverso la pelle durante il bagno, camminando a piedi nudi.

biohelminths

Tali parassiti per il loro sviluppo richiedono un cambio di proprietari e, di diverse specie di animali. Il proprietario, in cui vive l'adulto, si chiama finale. Quello in cui si sviluppa la larva è intermedio. Alcuni elminti per lo sviluppo delle larve devono cambiare due host intermedi. In questo caso, uno di questi è chiamato opzionale. Una persona può essere finale (ad esempio, una tenia rialzista) o un ospite intermedio (echinococco).

I biohelminth includono:

  • Tutte le classi di influenza (opistorch, clonorch, dicrocelium, pulke polmonare, fasciola, metagone, nanofiet, schistosomi)
  • La maggior parte dei cestodi (tenia, tenia bovina e suina, echinococco, alveococco)
  • Dalla classe dei nematodi (nematodi) - filaria (un parassita trasmissibile trasmesso all'uomo attraverso punture di insetti).

Ciclo di sviluppo

Per passare attraverso un ciclo completo di sviluppo - dalla larva all'individuo maturo, i biominti hanno bisogno di diversi organismi biologici. Quindi, la tenia bovina vive nello stato sessualmente maturo nell'intestino umano, e nello stadio larvale - nei muscoli del bestiame. I segmenti parassiti sono escreti con le feci umane all'esterno, seminando l'ambiente esterno. L'infezione del bestiame si verifica quando si mangia mangime contenente uova di vermi. Qui si sistemano nei muscoli e si trasformano in larve (finlandesi).

Una persona viene invasa mangiando carne cruda o semicotta, piantata con le larve. Nell'intestino tenue di un finlandese, si scopre e si attacca al suo muro, crescendo entro tre mesi fino a diventare adulto. In questo caso, la persona è il proprietario finale, il bestiame è intermedio.

Le larve dell'ampia tenia si sviluppano prima nei ciclopi crostacei (ospite intermedio), poi nel pesce (ospite aggiuntivo), dove si insediano nei muscoli, negli organi e, soprattutto, nel caviale. Una persona che mangia un pesce e una progenie maltrattati termicamente viene infettata da larve che, entrando nell'intestino, raggiungono la tenia adulta.

Per l'echinococco, l'ospite principale sono i cani, i lupi, negli intestini dei quali vivono vermi maturi. Le loro uova o segmenti sono escreti nelle feci, inquinando l'area circostante e la lana. Inoltre, le uova di echinococco sono abbastanza stabili nell'ambiente e possono persistere per lungo tempo. Una volta nell'intestino di una persona o bestiame, migrano ulteriormente al fegato e ai polmoni.

Qui la larva forma una bolla contenente l'embrione. I cani vengono invasi nutrendo carne di animali infetti. Pertanto, l'uomo o il bestiame per l'echinococco sono ospiti intermedi.

Che pericoloso

Vari biohelminth possono danneggiare e compromettere la funzione degli organi e dei tessuti umani in cui vivono: l'intestino (catene), le vie biliari (influenza epatica), i muscoli (trichinella), i vasi (schistosoma), i polmoni, il fegato (echinococco, alveococco, influenza polmonare), cuore (filaria).

L'attività vitale attiva dei vermi nel corpo umano provoca sensibilizzazione - si sviluppano reazioni allergiche, prurito della pelle e dermatite cronica. Le infezioni da elminti aggravano altre malattie, riducono e alterano il sistema immunitario, provocando lo sviluppo di processi autoimmuni. L'assorbimento di nutrienti è compromesso, l'anemia e l'ipovitaminosi si sviluppano e l'attività diminuisce. Nei bambini, lo sviluppo può rallentare, aumentare la frequenza dei raffreddori.

geohelminthes

Per lo sviluppo di tali organismi non è necessario un cambio di proprietario. Hanno bisogno di stare solo nel terreno. La sconfitta degli elminti di esseri umani e animali avviene tramite somministrazione orale (ingerendo uova) o infondendo il verme attraverso la pelle e le mucose. Il periodo più favorevole per lo sviluppo del parassita è l'estate e l'autunno. Nei paesi caldi, l'incidenza dell'elminosi è molto più alta.

La maggior parte dei nematodi (nematodi) appartiene a questa specie:

  • Ascaris.
  • Tricocefali.
  • anchilostomatide
  • Cane toksokara
  • Toxocara di gatto.
  • Anguilla intestinale

Ciclo di vita

Le uova di geoelmint isolate da una persona infetta entrano nell'ambiente esterno. In terreno caldo con sufficiente umidità e ossigenazione, la larva inizia a svilupparsi. Le uova con larve mature provenienti dal suolo entrano in bocca e vengono inghiottite da uomini o animali. Nell'intestino, la larva si trasforma in un parassita adulto. Alcuni nematodi (ascaridi, anguilla intestinale) per la loro maturazione migrano nel corpo: intestini - sangue - polmoni - bronchi - intestino.

Le larve di alcuni nematodi (necator, anchilostomi, anguille intestinali) sono in grado di penetrare attraverso la pelle nel sangue, entrare nei polmoni, e poi attraverso i bronchi e la gola entrano nell'intestino. Qui si sviluppano già in individui adulti.

Cosa sono pericolosi

Gli elminti interrompono la funzione degli organi in cui i parassiti sono: intestinali, polmonari, lesioni cutanee. Un grande accumulo di individui nell'intestino minaccia di ostruzione, rottura delle pareti. Alcuni geohelminths possono strisciare nelle vie biliari, le vie respiratorie, che possono provocare la morte. Parassitizzazione cronica colpisce il sistema immunitario, riduce la resistenza alle malattie, le prestazioni.

Il concetto di bio-e geohelminths;

I nematodi che hanno mantenuto una connessione con l'ambiente esterno, le cui uova o larve si sviluppano nel terreno, sono chiamati geohelminths. Parassiti più specializzati che si sviluppano con la partecipazione di ospiti intermedi sono chiamati biohelminths.

Geohelminthes. In questi vermi, le uova o le larve si sviluppano necessariamente negli strati superficiali del terreno con l'accesso di ossigeno e umidità sufficiente. Con l'eccezione di ossiuri, tutti gli elminti sono più comuni nelle regioni con un clima caldo e umido, che dà alle larve e alle uova maggiori opportunità di sviluppo nel terreno. Nelle regioni subpolari artica e meridionale, non si trovano geohelminths. I maschi e le femmine di elminti sono facilmente distinguibili: i maschi della maggior parte delle specie hanno un dorso ricurvo sul lato ventrale o un'estremità posteriore del corpo arricciato a spirale, mentre nelle femmine è diritto.

I géhelminth vivono nel lume dell'intestino e si moltiplicano per le uova, che vengono escrete nelle feci e si sviluppano ulteriormente nel terreno. O diventano essi stessi invasivi dopo un certo tempo, o le larve si sviluppano da loro, conducendo per qualche tempo uno stile di vita libero e in seguito diventando invasivi. Gli elminti di terra che colpiscono gli esseri umani non possono parassitare gli animali. Di conseguenza, le nematodosi causate da questi parassiti sono malattie antroponotiche. L'infezione con la maggior parte dei geohelminth avviene attraverso l'ingestione di uova o larve con cibo contaminato dal suolo.

Per la diagnosi di tutte le nematodosi di questo gruppo, è importante rilevare le uova nelle feci del paziente.

Le misure preventive mirano a prevenire l'ingresso di uova invasive nel sistema digestivo - igiene personale e igiene alimentare. Parte dei geohelminths che entrano nel sistema digestivo umano, raggiungono rapidamente la maturità sessuale e cominciano a moltiplicarsi nell'intestino, non migrando attraverso l'organismo ospite. Prima di raggiungere la pubertà, le larve degli altri viaggiano necessariamente attraverso i vasi sanguigni del sistema respiratorio e solo successivamente si sviluppano nell'intestino.

Biohelminths. Tutti i nematodi di questo gruppo che infettano gli esseri umani sono vivipari e la maggior parte del ciclo di sviluppo si svolge nell'uomo nei tessuti dell'ambiente interno. I loro proprietari intermedi sono molto diversi - da Ciclope e insetti a orsi e umani. I proprietari finali possono essere diversi animali selvatici e domestici, quindi le malattie che causano questi parassiti sono classificate come focali naturali. Per raggiungere il luogo di localizzazione finale, i biohelmints migrano attraverso i vasi sanguigni e linfatici. Inoltre, interagiscono in modo particolarmente attivo con il sistema immunitario dell'ospite. Pertanto, nella pratica clinica delle nematodosi-bioelmitosi, i sintomi principali sono le reazioni allergiche-tossiche. È anche importante effetto tossico meccanico e locale. La diagnosi di bioeliminosi è spesso difficile. Dobbiamo ricorrere a metodi di biopsia e reazioni immunologiche. La prevenzione dipende dalle modalità di infezione, che sono diverse.

Biohelmints pericoloso

Gli elminti sono parassiti pericolosi che forniscono le loro funzioni vitali a spese di altre creature viventi. Questo è un tipo diverso di vermi, parassiti nel corpo di animali e persone.

Nella medicina moderna sono noti più di trecento tipi di elminti. Il più pericoloso di loro sono circa due dozzine di tipi di parassiti.

Tipi di vermi

Per ogni tipo di elminti sono necessarie alcune condizioni per l'attività vitale. A seconda dei metodi di funzionamento e sviluppo di tutti i vermi si dividono in:

Gli elminti di contatto sono parassiti che esistono nelle immediate vicinanze degli esseri umani.

Entrano nel suo corpo attraverso la vita di ogni giorno: attraverso le mani non lavate o oggetti circostanti infetti da uova di parassita. La particolarità di questa specie di elminti è che le uova già mature dei parassiti funzionano nell'ambiente, che sono pericolose per le persone e gli animali. Tra gli elminti di contatto, gli ossiuri che causano l'enterobiasi sono diventati particolarmente comuni; tenia nana, che è l'agente eziologico dell'enenolepiasi.

I biohelminth e i geohelminth sono i tipi più comuni di vermi che si parassitano nel corpo umano. La loro principale differenza sta nelle caratteristiche del ciclo di vita, che possono essere molto diverse. Le uova o le larve di parassiti dall'organismo ospite infetto entrano nell'ambiente, dove vengono ulteriormente sviluppate. Possono svilupparsi direttamente nel suolo o entrare in un organismo vivente, dove ci sono condizioni speciali per la loro ulteriore attività vitale.

Gli elminti del suolo sono vermi parassiti che funzionano nel corpo umano, dove vanno direttamente. Una volta nel terreno o nell'acqua, uova e larve maturano e diventano infettive. La principale via di infezione è l'ingestione di larve e uova insieme a prodotti contaminati. Alcuni tipi di vermi possono entrare nel corpo umano attraverso la pelle.

Tra i vermi che causano il più delle volte infezione nell'uomo sono:

  • Ascaris - agenti causali di ascariasis;
  • tricocefali - la causa della trichocefalia;
  • acne intestinale che causa strongiloidosi.

I biohelminth sono parassiti che richiedono lo sviluppo di due o più organismi. Un cambio di host è un prerequisito per l'esistenza di biohelmints. Lo stadio larvale dell'elminto è caratteristico di un ospite, trasformandosi in un individuo adulto nel corpo di un altro ospite.

Un organismo in cui i campioni adulti si moltiplicano e si moltiplicano viene solitamente chiamato l'ospite finale. Un organismo contenente larve di parassita è un ospite intermedio. A volte per la trasformazione in un worm adulto, la larva non richiede uno, ma due host intermedi, il cosiddetto host aggiuntivo. I biohelminth conosciuti includono tenia bovina, l'agente eziologico della pericolosa malattia teniarinhoz. Trovato anche:

  • tenia di maiale, causando tenia e cisticercosi;
  • trichinosi, che è la causa della trichinosi.
ai contenuti ↑

Tipi di biohelminths, segni e modi di infezione

A seconda delle caratteristiche di sviluppo delle larve di parassita, tutti i biohelmints sono divisi in tre gruppi:

  1. Una parte enorme del parassita si sviluppa nel corpo di esseri viventi fuori dall'ambiente.
  2. Per un grande gruppo di biohelmints, l'ambiente esterno è necessario solo per la possibilità di infezione da uova e larve di ospiti intermedi. Uova di parassiti si stagliano sul mondo esterno già allo stadio invasivo. Questo processo si verifica nel corpo di un individuo adulto, parassita nell'intestino di una persona - l'ospite finale di elminti.
  3. Per i biohelminth di questo gruppo, l'ambiente esterno è necessario. Ma a differenza dei geohelminths, le cui larve sono infettive per gli esseri umani, lo stadio iniziale di sviluppo di biohelmints nell'ambiente esterno non pone alcun pericolo per l'uomo. Affinché una larva sia vitale, deve svilupparsi nel corpo dell'ospite intermedio.

La particolarità dello sviluppo dei vermi appartenenti ai bioricosci è che le loro larve possono trasformarsi in parassiti adulti solo nel corpo dell'ospite finale. È possibile arrivarci in diversi modi:

L'evento più comune delle larve che entrano nell'ospite finale è il consumo di pesce crudo, gamberi e granchi o carne infetta proveniente da un ospite intermedio. Questo è il caso, ad esempio, durante l'infezione da teniarinhoz che si verifica quando un organismo umano si infetta con larve di tenia bovina, che si sviluppano negli adulti e si riproducono.

Inizialmente, i cisticerchi (larve) maturano nel corpo del bestiame. Una persona che mangia carne contaminata che non ha subito un trattamento termico sufficiente, riceve un'infezione all'interno. A volte le larve dei bioricultori arrivano all'ospite finale se vengono accidentalmente ingeriti da un ospite intermedio, che di solito è insetti (pulci, scarafaggi, ecc.).

  • Il contatto con animali infetti può causare echinococcosi.
  • Gli insetti succhiatori di sangue possono trasmettere un'infezione causata dalla vegetazione filariana.
  • Questi parassiti sono in grado di penetrare la pelle umana nel sito di una puntura d'insetto.
  • Bio-e geohelminths possono causare gravi complicazioni nel lavoro di tutti i sistemi del corpo. A seconda della localizzazione dell'infezione, i sintomi dell'elmintiasi possono variare leggermente.

    Tuttavia, tutte le bioelminosi hanno un quadro clinico generale:

    • manifestazione di debolezza e irritabilità;
    • dolore addominale;
    • instabilità della sedia: stitichezza, diarrea;
    • prurito nella zona anale;
    • vertigini, mal di testa;
    • reazioni allergiche;
    • problemi con l'appetito: una costante sensazione di fame a dieta normale.

    Alcuni vermi possono esistere per anni nel corpo umano senza mostrarsi. Questo può portare a gravi complicazioni e gravi problemi di salute.

    Diagnosi di biohelminthoses, trattamento e prevenzione

    La diagnostica parassitaria dovrebbe essere complessa: è necessario condurre vari studi clinici a tutti i livelli.

    La diagnosi di biohelminthoses fornisce diversi modi:

    1. Metodi microscopici: test di feci per eggplot, analisi del sangue, biopsia tessutale.
    2. Se si osservano forti reazioni allergiche come i principali sintomi della malattia, è opportuno condurre uno studio con test di allergia cutanea.
    3. Metodi immunologici nelle prime fasi della malattia. L'efficacia di questi metodi è stata dimostrata quando usata in casi di bassa intensità di infezione, così come nel caso dell'insolvenza microscopica, quando nessuna larve e uova di biohelmints vengono rilasciate nell'ambiente.

    I moderni farmaci hanno un numero enorme di farmaci volti a combattere i parassiti pericolosi. Differiscono nella loro composizione chimica, nella natura dell'impatto sui diversi vermi, nel grado di tossicità, nel meccanismo di azione.

    L'azione di qualsiasi farmaco antielmintico è volta a sopprimere l'attività del verme parassita, portando alla sua morte. La scelta del farmaco dipende da quale infezione si è depositata nel corpo, a quale stadio del trattamento di invasione ha avuto inizio.

    Se noti segni di elmintiasi, consulta immediatamente un medico. Sceglierà la medicina appropriata e prescriverà un corso di trattamento. Qualsiasi farmaco ha effetti collaterali e controindicazioni. Il grado della loro intensità dipende dalle caratteristiche individuali del corpo umano. Prima dell'uso, assicurarsi di leggere le istruzioni.

    Al giorno d'oggi, il trattamento con la medicina tradizionale sta diventando popolare. Sempre più persone usano rimedi popolari come terapia. Prima di decidere di seguire il loro esempio, non sarà superfluo consultarsi con uno specialista. Risolvere il problema delle infezioni da elminti richiede un approccio integrato.

    Nella prevenzione delle biohelminosi, dovrebbe essere prestata particolare attenzione alla distruzione degli ospiti intermedi dei parassiti. Sono la principale causa di infezione.

    Fai attenzione quando mangi carne e pesce di fiume. Ricorda che devono essere sottoposti a un trattamento termico sufficiente. Le larve di parassiti pericolosi per l'uomo possono depositarsi su verdure sporche e frutta, verdura e acqua. Seguire le regole di base dell'igiene, non bere l'acqua del rubinetto, non fare il bagno in serbatoi dubbi. È meglio prevenire la malattia in tempo che sprecare tempo ed energie per la sua eliminazione.

    Cosa hai bisogno di sapere sulla bio ed elminti?

    Bio-elminti e geo-elminti sono parassiti che chiunque può infettare. Nonostante l'elevato sviluppo della civiltà e le buone cure mediche, si trovano in quasi ogni terza persona. Questi organismi esistono a spese del proprietario, aspirando sostanze utili dal corriere. A volte causano malattie che possono scatenare un esito letale. Molto spesso i sintomi non sono specifici, quindi i vermi sono "mascherati" per altre malattie.

    Differenze e sintomi di infezione

    I biominti comprendono organismi parassiti, per ogni fase di sviluppo di cui è necessario un nuovo ospite. Ci possono essere più di 2 - 3. In una larva viva di vermi, nell'altra - individui nella fase di transizione, nel prossimo - parassiti adulti. Cambiare l'ospite - la condizione principale per la vita di questi organismi.

    Gli elminti del suolo sono parassiti che sono in grado di crescere e riprodursi immediatamente dopo essere entrati in una persona. Non richiedono alcun host intermedio. Le uova di questi vermi vengono espulse nell'ambiente esterno insieme alle feci, da dove ritornano nel corpo umano attraverso i prodotti contaminati, e diventano infettive.

    Come si può vedere, la principale differenza tra bio-elminti è il meccanismo del loro sviluppo e del ciclo di vita. Tuttavia, ci sono caratteristiche comuni - il danno che causano al proprietario.

    Entrano nel corpo attraverso l'uso di verdure e frutta sporche, carne scottata o bollita (prodotti a base di carne), pesce. Dopo di ciò, iniziano lo sviluppo e la riproduzione attivi. I parassiti portano gravi danni al corpo:

    1. Provoca necrosi tissutale e nervi irritanti, causando sintomi gravi. Si verifica a causa di effetti meccanici di vermi, perché sono attaccati alle pareti intestinali con ventose o ganci. L'esposizione prolungata porta all'infiammazione delle sue pareti con tutte le conseguenze che ne conseguono.
    2. Contribuiscono alla formazione del processo oncologico, poiché emettono una grande quantità di tossine. Pertanto, è importante sbarazzarsi non solo dei parassiti stessi, ma anche dei prodotti della loro attività vitale.
    3. I nutrienti dai tessuti circostanti vengono aspirati dai tessuti, quindi l'immunità umana inizia a indebolirsi.
    4. Causa una reazione allergica, poiché le cisti di vermi emettono anche sostanze tossiche.

    Dopo la scoperta dei parassiti nel corpo, è imperativo per una persona di sottoporsi a un ciclo di terapia, così come pulire i vermi morti ei loro prodotti metabolici. L'autoattività qui non vale la pena.

    I sintomi non compaiono immediatamente dopo l'infezione. Inoltre, non sono specifici, quindi non è possibile sospettare immediatamente l'elmintiasi. In genere, la patologia è accompagnata dai seguenti sintomi:

    • diminuzione dell'appetito;
    • debolezza generale e cambiamenti di temperatura;
    • nausea, vomito, diarrea;
    • l'anemia;
    • fegato, milza, linfonodi ingrossati;
    • tosse persistente o bronchite frequente;
    • allergie cutanee;
    • cambiamento nella composizione del sangue.

    L'elmintiasi è la malattia più comune al mondo. Su larga scala raggiunge in quei paesi in cui condizioni di vita povere igieniche. Ma anche negli stati civilizzati, 7 persone su 10 sono infette da parassiti.

    Varietà di elminti e loro prevenzione

    I geohelminth includono tali vermi: tricocefali, nematodi, anguille intestinali, ossiuri, larghe tenie. Tutti causano gravi danni all'host. Questi parassiti hanno le seguenti caratteristiche:

    Bio e geohelminths. L'alternarsi di generazioni e il fenomeno del cambio di proprietari. Classificazione dell'ospite. Il concetto di vettori e i loro tipi.

    Gli elminti con un cambio di proprietari nel ciclo di vita per la sua attuazione devono passare attraverso una cerchia strettamente obbligatoria di proprietari intermedi e finali. Questo è il minimo necessario e, in alcuni casi, una base sufficiente per il sistema parassitario. In alcuni casi, a causa di determinati motivi (alta barriera immunitaria, ecc.), Gli elminti, colpendo l'ospite vivo e attivo, muoiono. In altri casi, i cambiamenti morfofisiologici specifici di questo stadio di ontogenesi (ospite intermedio) si verificano nel primo predatore adatto (ospite) nelle larve e negli ospiti successivi possono vivere senza ulteriore sviluppo (ulteriori paratenici - ospiti di trasporto). Un ulteriore sviluppo ontogenetico è possibile solo quando le larve di elminti entrano negli ospiti intermedi del livello successivo, che sono necessari per la fase successiva dell'ontogenesi. Allo stesso tempo, a causa delle caratteristiche trofiche, spaziali o temporali della nicchia ecologica di un dato ospite, le larve di elminti possono rimanere lì indefinitamente (secondo la durata dell'ontogenesi dell'ospite), o arrivare ai predatori (proprietari) che non hanno contatti trofici con gli ospiti necessari per un ulteriore sviluppo.

    Inoltre, se un nuovo ospite ha collegamenti biocenotici "adatti", viene "usato" dal parassita per ottimizzare i modi di raggiungere l'ospite finale in accordo con le caratteristiche di questo ecosistema e la posizione nella sua struttura spaziale e trofica degli ospiti intermedi e finali da un lato e il "nuovo" ospite - dall'altra. La relazione più ampia con tali host è il loro uso come host paratenici (di trasporto). Questo fenomeno è particolarmente importante nel caso di un accumulo significativo di larve di elminti nel corpo dell'ospite. Questi ultimi nella letteratura domestica sono solitamente chiamati ospiti del reservoir e sono la fonte di infezione di massa dei seguenti ospiti. In questi ospiti serbatoio, il numero principale di larve in una data fase del ciclo di vita della popolazione elmintica è talvolta concentrato.

    Nella variante finale di sviluppo di questa tendenza a "dominare" i nuovi proprietari, alcuni di essi possono diventare da un punto di vista ecologico necessario (obbligatorio) per chiudere il ciclo di vita di una determinata popolazione elmintica e rientrare ulteriormente nella categoria dei proprietari intermedi e, meno spesso, finali.

    Ogni tipo di vermi si sviluppa solo in determinate condizioni. A seconda delle condizioni di sviluppo dei vermi parassiti, sono divisi in due grandi gruppi: biominti e gehilminici.

    Geohelminthes. In questi vermi, le uova o le larve si sviluppano necessariamente negli strati superficiali del terreno con l'accesso di ossigeno e umidità sufficiente. Con l'eccezione di ossiuri, tutti gli elminti sono più comuni nelle regioni con un clima caldo e umido, che dà alle larve e alle uova maggiori opportunità di sviluppo nel terreno. Nelle regioni subpolari artica e meridionale, non si trovano geohelminths. I maschi e le femmine di elminti sono facilmente distinguibili: i maschi della maggior parte delle specie hanno un dorso ricurvo sul lato ventrale o un'estremità posteriore del corpo arricciato a spirale, mentre nelle femmine è diritto.

    I géhelminth vivono nel lume dell'intestino e si moltiplicano per le uova, che vengono escrete nelle feci e si sviluppano ulteriormente nel terreno. O diventano essi stessi invasivi dopo un certo tempo, o le larve si sviluppano da loro, conducendo per qualche tempo uno stile di vita libero e in seguito diventando invasivi. Gli elminti di terra che colpiscono gli esseri umani non possono parassitare gli animali. Di conseguenza, le nematodosi causate da questi parassiti sono malattie antroponotiche. L'infezione con la maggior parte dei geohelminth avviene attraverso l'ingestione di uova o larve con cibo contaminato dal suolo.

    Per la diagnosi di tutte le nematodosi di questo gruppo, è importante rilevare le uova nelle feci del paziente.

    Le misure preventive mirano a prevenire l'ingresso di uova invasive nel sistema digestivo - igiene personale e igiene alimentare. Parte dei geohelminths che entrano nel sistema digestivo umano, raggiungono rapidamente la maturità sessuale e cominciano a moltiplicarsi nell'intestino, non migrando attraverso l'organismo ospite. Prima di raggiungere la pubertà, le larve degli altri viaggiano necessariamente attraverso i vasi sanguigni del sistema respiratorio e solo successivamente si sviluppano nell'intestino.

    Biohelminths. Tutti i nematodi di questo gruppo che infettano gli esseri umani sono vivipari e la maggior parte del ciclo di sviluppo si svolge nell'uomo nei tessuti dell'ambiente interno. I loro proprietari intermedi sono molto diversi - da Ciclope e insetti a orsi e umani. I proprietari finali possono essere diversi animali selvatici e domestici, quindi le malattie che causano questi parassiti sono classificate come focali naturali. Per raggiungere il luogo di localizzazione finale, i biohelmints migrano attraverso i vasi sanguigni e linfatici. Inoltre, interagiscono in modo particolarmente attivo con il sistema immunitario dell'ospite. Pertanto, nella pratica clinica delle nematodosi-bioelmitosi, i sintomi principali sono le reazioni allergiche-tossiche. È anche importante effetto tossico meccanico e locale. La diagnosi di bioeliminosi è spesso difficile. Dobbiamo ricorrere a metodi di biopsia e reazioni immunologiche. La prevenzione dipende dalle modalità di infezione, che sono diverse.

    Il proprietario del parassita è l'organismo che fornisce al parassita un riparo e cibo.

    A seconda della fase di sviluppo del parassita, i padroni di casa sono:

    1. definitivo (base, finale) - nel loro corpo dimora forme adulte del parassita e lo passa riproduzione sessuale (ad esempio, persone - tapeworm armato, zanzara anofele - patogeno della malaria).

    2. Promezhutochnye- nel loro corpo vive il suo stadio larvale del parassita o passa riproduzione asessuata (ad esempio, un maiale - per tenia armata, le persone - di malaria).

    3. Ospiti aggiuntivi o secondari intermedi (ad esempio, pesci felini).

    4. Tank - nel loro corpo è l'accumulo di fasi infettive del parassita, senza il suo sviluppo (ad esempio, pesci predatori tenia ad un ampio, roditori selvatici per Leishmania).

    A seconda delle condizioni per lo sviluppo del parassita, si distinguono i seguenti gruppi di ospiti:

    1. obbligati proprietari (naturali) creare le condizioni ottimali per lo sviluppo del parassita (il migliore tasso di sopravvivenza, crescita rapida, la più alta fertilità), in quanto vi sono comunicazioni biocenotiche e le condizioni biochimiche (per esempio, una persona per ascaridi umana e la tenia di larghezza).

    2. Fakultativnyehozyaeva caratterizzata dalla presenza di legami biocenotiche, ma la mancanza di condizioni biochimiche ottimali, quindi il loro corpo è ridotto durata del parassita, o non passa un ciclo completo di sviluppo (per esempio, un gatto per un'ampia verme o una persona nematodi suini).

    3. I potenziali ospiti forniscono condizioni biochimiche per lo sviluppo del parassita, ma non vi sono legami biocenotici, cioè vie di infezione (ad esempio, animali erbivori per la trichinella).

    Trasportatore - artropodi succhiatori di sangue, che trasmettono agenti patogeni da un organismo all'altro.

    Classificazione vettoriale:
    • specifico - transporter nel corpo che è l'agente eziologico passa un certo stadio di sviluppo o riproduce (zanzare Anopheles natura per il parassita della malaria, le zanzare per Leishmania, mosche tse-tse e gli insetti che si baciano per trypanosomes alcune specie, le zecche per il virus TBE, pulci per i batteri della peste).
    • Aspecifica - vettore svolgere la funzione di trasferire meccanicamente patogeno senza lo sviluppo e la moltiplicazione di quest'ultima (tafani, mosca stabile e zecche agenti per tularemia, brucellosi, antrace).

    Malattie parassitarie e infettive focali trasmissibili e naturali. Principi biologici di lotta con malattie focali trasmissibili e naturali. Il ruolo degli scienziati domestici (Dogel, Beklemishev, Pavlovsky, Scriabin) nello sviluppo di medicina generale e medica. Parassitologia.

    Malattie trasmissibili - infezioni e invasioni, i cui agenti patogeni circolano in natura tra gli animali selvatici, vengono trasmessi per mezzo di un trasportatore di sangue.

    Trasportatore - un organismo che garantisce la conservazione della vitalità dell'agente patogeno e il trasferimento al suo proprietario, mentre non si verifica lo sviluppo del parassita nel corpo del trasportatore.

    I foci naturali sono aree in cui un parassita circolare si presenta in natura, indipendentemente dalla persona, fornito dalla presenza di animali selvatici - ospiti, allevatori e vettori, così come altre condizioni necessarie.

    La zoonosi è una malattia focale che viene trasmessa tra gli animali.

    L'antroponosi è una malattia focale che viene trasmessa tra le persone.

    L'insegnamento dell'accademico E. N. Pavlovsky sui focolai naturali delle malattie umane.
    L'essenza della dottrina è che in Biogeocenoses naturali indipendentemente di una persona avviene circolazione dei patogeni. Tali malattie sono chiamati mandria selvatici. malattia focale naturale esiste in alcuni Biogeocenoses loro patogeni che circolano tra gli animali selvatici. Le persone che rientrano in queste biogeocoenoses possono essere soggetti a contaminazione. patogeni circolazione malattie focolai naturali O possono verificarsi coinvolge entrambi i vettori (malattie trasmissibili focali naturali), e senza i vettori (malattia netransmissivnye focale naturale).
    Dalle focali malattie naturali trasmesse da vettori comprendono la tripanosomiasi, alcune forme di leishmaniosi, taiga encefalite, encefalite giapponese, malattia di Lyme, la peste, tularemia, zecche febbre recidivante e tifo.
    Con le malattie netransmissivnym focali naturali comprendono: la toxoplasmosi, la trichinosi, bothriocephaliasis, idatidosi, alveococcosis, Opistorchiasi, paragonimiasis, schistosomiasi. In focolai naturali di agenti patogeni netransmissivnyh malattie circolazione tra gli host viene effettuata senza il coinvolgimento dei portatori attraverso fattori ambientali.
    Prevenzione della malattia focale naturale presenta particolari difficoltà. A causa del fatto che l'agente patogeno circolare una grande quantità di host è attivato, e spesso vettori, la distruzione di interi complessi biogeocenotic che sono emerse come risultato del processo evolutivo, imprudente ambientale e dannosi anche tecnicamente impossibile. Solo nel caso in cui le lesioni sono piccole e ben studiato, possibilmente fasi di trasformazione del biogeocenosis in una direzione escludendo la circolazione del patogeno. Così, la bonifica di paesaggio deserto, con la creazione al suo posto di aziende orticole irrigue, che si svolge sullo sfondo della lotta contro i roditori del deserto e le zanzare, in grado di ridurre drasticamente l'incidenza della popolazione leishmaniosi. Nella maggior parte dei casi la prevenzione delle malattie naturale focale dovrebbero essere dirette principalmente al individuale protezione (prevenzione degli artropodi mordere, il trattamento termico di prodotti alimentari, ecc) secondo i percorsi di circolazione nella natura di patogeni specifici.

    Biohelminths e geohelminths: definizione, differenza, modi di infezione

    Nell'uomo, un numero enorme di parassiti - vermi, che hanno il nome scientifico "elminti" si sono adattati al loro habitat. La loro presenza nel corpo provoca varie malattie, causando danni alla salute umana. Quanto è pericolosa la "convivenza"? Come fanno gli elminti e i biominti a entrare nel corpo? A proposito di questo puoi imparare da questo articolo.

    Cosa sono i biohelminth e le geohelminths?

    La scienza medica che studia i parassiti umani e le malattie che causano divide i vermi parassiti in 2 grandi gruppi: bio-elminti e geo-worm. Ogni gruppo ha le sue caratteristiche peculiari di sviluppo e attività.

    biohelminths

    Questo gruppo è rappresentato da vermi che si evolvono in due o più diversi organismi viventi.

    In uno ci sono i vermi. Questo organismo è chiamato l'ospite intermedio. Possono essere entrambi piccoli insetti (zanzare, Ciclope) e grandi animali selvatici e bestiame (mucca, cinghiale). A volte una persona agisce come un proprietario intermedio.

    In un altro organismo vivente ci sono vermi adulti. Questo organismo è chiamato l'ultimo proprietario in medicina. I parassiti vivono e si moltiplicano in esso. Il proprietario finale può essere un animale e l'uomo.

    I principali rappresentanti dei biohelminth sono le tenie. A causa della loro forma piatta, hanno un secondo nome: vermi piatti.

    geohelminthes

    Questo gruppo di parassiti ha il prefisso "geo", poiché lo sviluppo di uova e larve si verifica negli strati superiori del terreno, che è ben riscaldato e arricchito con ossigeno e umidità. Nell'estremo nord, tali parassiti non sono stati trovati.

    Le femmine depongono le loro uova negli intestini in cui vivono, con il loro successivo ritiro con le feci. In condizioni favorevoli, si verifica un'ulteriore evoluzione. La loro formazione avviene nel terreno e in questo momento infettano una persona.

    Gli elminti che risiedono nel corpo umano non possono esistere nell'animale. E la sconfitta di una persona è possibile solo se le uova o le larve del verme entrano in contatto con cibo, verdure, frutti di purezza discutibile o terreno contaminato.

    La maggior parte degli elminti sono nematodi, che hanno ricevuto il loro nome a causa dell'aspetto rotondo, se visualizzati in sezione trasversale.

    Il video presentato mostra 13 segni della presenza di parassiti nel corpo umano e descrive le raccomandazioni per sbarazzarsi di loro.

    Rappresentanti del Biohelminth

    Come notato sopra, i biohelmints sono parassiti piatti che vivono negli esseri umani. La parassitologia medica distingue tra due gruppi principali di vermi piatti: trematodi e cestodi.

    passere

    Avere un altro nome: i pidocchi. Piccole dimensioni, hanno un corpo lanceolato o fogliare. Sul corpo ci sono 2 ventose: una si trova sull'addome e serve ad attaccarsi alla parete dell'organo in cui vive il parassita. Il secondo si trova vicino all'apertura orale.

    Tali individui sono bisessuali, uova che si depongono da soli in un organo occupato. Il ciclo sessuale della vita dei trematodi si alterna con l'asessualità e dipende dall'organismo ospite.

    A seconda dell'habitat dei trematodi nel corpo umano, sono suddivisi in:

    1. Epatico. Opistoris si riferisce ai vermi succhiatori del fegato. Colpisce i passaggi biliari del fegato, della cistifellea, dei dotti biliari. Le uova vengono escrete nelle feci dell'ospite e, quando entrano nell'acqua, vengono inghiottite dai molluschi che vengono mangiati dai pesci. Dopo lo sviluppo, le larve possono aderire a varie specie di pesci, penetrando nel loro corpo, dove ricevono lo sviluppo finale (ospite intermedio).
    Il ruolo principale nella diffusione dei vermi sono i gatti e le persone che mangiano pesce infetto. Nel corpo umano, questi parassiti possono vivere e svilupparsi fino a 20 anni, causando l'opistorschiasi malattia. In questo articolo imparerai come vengono trasmessi i vermi da una persona infetta a una persona sana.

    Una volta dentro il verme, il verme si sviluppa, infetta i tessuti della cistifellea e del fegato, e i loro dotti. Deflusso violetto della bile. Può causare disturbi allo stomaco, pancreas.

    Avendo occupato i passaggi biliari, contribuiscono all'ispessimento delle pareti dei dotti, interrompendo l'escrezione biliare. Il paziente appare nausea, vomito, pesantezza allo stomaco dopo aver mangiato, accompagnato dal dolore. Esternamente, ci sono segni di pancreatite: schiume spumose, rilascio di cibo non digerito.

    Prevenzione: eliminare il consumo di pesce crudo (pesce affettato). Per mangiare pesce, ben dopo il trattamento termico, surgelare per almeno 36 ore. Asciugare e fumare il pesce solo dopo 2 settimane di affinamento in soluzione salina al 10%.

    2. Polmonare. Paragonim: un rappresentante di vermi polmonari. Si sviluppa quando entra nel corpo umano, consumando gamberi crudi (poco cotti), granchi, carne di cinghiale cruda. Colpisce il sistema respiratorio.

    I primi segni sono un leggero aumento della temperatura corporea, tosse mattutina, a volte con espettorato. Con lo sviluppo di elminti, aumenta la tosse, i sintomi di polmonite compaiono con il rilascio di sangue nell'espettorato con noduli giallo-marrone (uova di vermi). Nei polmoni ci sono respiro sibilante e rumore.

    In uno stato di abbandono, si verifica vomito, accompagnato da mal di testa, deficit visivo, diminuzione della frequenza dei battiti cardiaci. I polmoni perdono elasticità

    Prevenzione: escludere l'uso di carne cruda di animali, gamberi, granchi, garantendo il trattamento termico appropriato di questi prodotti.

    3. Sangue. Gli schistosomi sono il tipo più comune di biohelmints succhiatori di sangue. L'infezione si verifica in acqua quando si nuota in uno stagno aperto o si ingerisce acqua. Una volta nel corpo della larva, lo schistosoma penetra nelle vene periferiche, nell'intestino, nella vescica, nei polmoni. Dopo aver ottenuto un terreno favorevole, si sviluppa in un individuo adulto. Nei piccoli vasi sanguigni della vescica, due punti, depongono le uova, che naturalmente cadono nell'acqua.

    Dalla scienza si dimostra che solo la metà delle uova deposte lascia il corpo. La parte rimanente si accumula negli organi, contribuendo al loro danno, causando la loro infiammazione e blocco. Le spine sulle uova del parassita, danneggiando i vasi sanguigni e gli organi, contribuiscono alla formazione di ulcere nelle lesioni. I microrganismi penetrano nelle ferite formate, portando lì l'infezione. Dopo un breve periodo di tempo, il corpo diventa avvelenato con prodotti di decadimento e la morte di biohelmints.

    Una persona infetta perde appetito, altera la funzione del colon, aumenta il fegato e la milza. Il paziente perde peso, si manifesta flatulenza, accompagnato da sanguinamento. La pervietà intestinale è spesso compromessa.

    Gli schistosomi che si sono depositati nella vescica, contribuiscono alla perdita di sangue dalle urine, al dolore nell'addome inferiore e nella parte bassa della schiena, la manifestazione del dolore durante la minzione. Nelle donne, il ciclo mestruale è disturbato, gli uomini soffrono di impotenza.

    Quando le uova di questo parassita entrano nel sistema nervoso centrale, il cervello ne è affetto, la coscienza viene disturbata, causando la paralisi. Ci sono casi di morte.

    Prevenzione: eliminare il nuoto in bacini naturali inaffidabili.

    cestodi

    Alcune specie di biohelminth di questo tipo sono grandi, ma le larve di cestodi si trovano in qualsiasi organo.

    La testa del cestodo è dotata di ventose, a volte con feritoie di aspirazione. Con i loro organi, si attaccano alla parete intestinale e assorbono il cibo umano digerito con tutto il corpo, poiché non hanno il loro tratto digestivo. Considera i rappresentanti più comuni:

    1. Nastro largo. Verme piatto che vive nell'intestino tenue. L'intestino umano è la principale "dimora" del parassita, dove si depositano le uova. Lo sviluppo iniziale avviene in un corpo idrico d'acqua dolce dopo che la dafnia o il ciclope sono stati assorbiti dalle larve del parassita. Come sai, alcune specie di pesci d'acqua dolce si nutrono di loro. Entrando nel corpo del pesce in un modo difficile (uovo - larva - dafnia - crostaceo - piccolo pesce - grande predatore), la larva penetra i muscoli, il fegato e il caviale.

    Consumando pesce a metà o forma grezza (sufficiente una volta), una persona permette alla larva di entrare nell'intestino e continuare il suo sviluppo. Il periodo di crescita è di circa 60 giorni e vivono nel corpo fino a 25 anni.

    Ampia tenia - l'agente eziologico della diphyllobothriasis della malattia, che inizia con nausea a breve termine, urgenza emetica periodica. La situazione è aggravata dalla comparsa di dolore nell'intestino, diminuzione dell'appetito. L'accumulo di biohelmints provoca l'ostruzione dell'intestino tenue.

    Assorbendo la vitamina B12 in grandi quantità, il parassita contribuisce allo sviluppo di un'anemia grave, che è un sintomo particolarmente pericoloso ed è più frequente nei bambini.

    Prevenzione: tutti i prodotti ittici devono essere ben fritti e fatti bollire.

    2. Echinococco Non meno pericolosa biohelminth parassita che può esistere nel corpo umano. Tollera principalmente bovini, cani, gatti. Le uova del parassita colpiscono l'intestino umano, si attaccano alla mucosa e si trasformano in un adulto.

    Maturato e moltiplicato, gli individui si muovono in tutto il corpo umano, deponendo le uova ovunque. Dopo un po 'di tempo, le larve lasciano le uova, formando una vescica echinococcica o cisti, che può essere rilevata con un'ecografia o radiografia. Tali formazioni sono molto pericolose e se non si cerca assistenza medica in tempo, le conseguenze sono imprevedibili.

    L'Echinococco colpisce tutti gli organi: il fegato e la milza, i bulbi oculari e il midollo spinale, la ghiandola tiroide e le ossa tubulari, i polmoni e la vagina, provocano lo sviluppo di un tumore al fegato.

    Per effettuare una diagnosi accurata, è necessario effettuare studi di laboratorio completi (analisi sulla lista delle uova, raschiatura, ecografia, ecc.). In altri modi è impossibile determinare la presenza di vermi.

    Nella fase iniziale, non è possibile determinare la sconfitta dell'organismo con l'echinococco. La persona si sente debole indisposizione, nausea e lieve gonfiore del fegato. Il trattamento della malattia, manifestato nella formazione della vescica, può essere eseguito solo con la chirurgia - mediante un metodo di rimozione completa della cisti.

    Prevenzione: igiene personale dopo il contatto con animali domestici, vaccinazioni preventive regolari di animali domestici.

    Rappresentanti di geohelminths

    I nematodi sono geohelminths. In medicina, i nematodi sono chiamati "nematodi". Di regola, sono parassiti nel corpo senza cambiare l'ospite.

    Le estremità del corpo del nematode sono appuntite. Il numero di cellule che formano il corpo del verme ha un numero limitato, che ne impedisce la crescita in lunghezza.

    Considera i geohelminth più comuni:

    1. Ascaris. Il verme a forma di fuso, di colore rossastro occupa un posto dominante nelle dimensioni tra i suoi congeneri. L'unico portatore di questo parassita è l'uomo: la riproduzione e lo sviluppo avvengono solo all'interno del corpo umano.

    Le uova del verme ad occhio nudo non possono essere notate. Anche se la fecondità della femmina sorprende l'immaginazione (fino a 65 milioni di unità all'anno). La sopravvivenza è significativamente inferiore, poiché le uova devono attraversare la fase di formazione biologica delle larve nel terreno.

    Gli ascaridi entrano nel corpo umano per via orale, causando l'ascariasi.

    Le larve, avendo fatto un difficile percorso di penetrazione nell'esofago, sono trasportate dal flusso di sangue a diversi organi di una persona. Depositi nelle vene, nel fegato, nel cuore, formano un accumulo infiammatorio nei tessuti dell'organo di elementi cellulari con sangue.

    Lo stadio intestinale di sviluppo di ascariasis provoca un disturbo nell'attività degli organi digestivi e del sistema nervoso. I pazienti lamentano nausea e aumento della saliva durante la notte, perdita di appetito.

    Con la penetrazione e la subsidenza nel fegato, il tratto biliare, i dotti vengono schiacciati, il che contribuisce alla comparsa di pancreatite.

    Non meno pericoloso è l'insediamento di ascaridi nel grembo della futura mamma: con il flusso di sangue penetrano nel feto, causando danni irreparabili ad esso.

    Non meno pericoloso "reinsediamento" di questo geohelminth nei polmoni, nella cavità nasale, nell'orecchio medio, nel cervello, poiché i parassiti accompagnano una persona per tutta la vita. Tali colonie-insediamenti di elminti provocano la formazione di coaguli di sangue nell'intestino, una diminuzione della pervietà delle vie biliari, si accumulano nei seni frontali e richiedono un trattamento chirurgico chirurgico.

    Prevenzione: le regole sono semplici: dopo il contatto con gli animali domestici e prima di mangiare, lavarsi le mani, non usare prodotti dal letto non lavato, accesso ravvicinato al cibo per mosche, zanzare, scarafaggi.

    Nel video presentato, viene data la caratteristica di ascaris: come si moltiplica, quali sono i percorsi di penetrazione e sviluppo nel corpo umano, quali organi sono interessati, ecc.

    2. Pinworms. Il tipo più comune di parassiti roundworm appartenenti a geohelminths.

    Di regola, il "reinsediamento" si verifica nell'intestino tenue e crasso di una persona. Con l'aiuto di ventose vicino all'apertura della bocca, sono fissati vicino alla parete intestinale e l'estremità acuminata si blocca.

    L'infezione e la malattia, che ha il nome di "enterobiosi" nella medicina ufficiale, sono suscettibili ai bambini in età prescolare e primaria, poiché si tratta di una "malattia delle mani sporche". Gli adulti spesso vengono infettati da bambini perché le uova di ossiuri cadono sui vestiti, le mani dei bambini malati e vengono distribuiti a tutti i residenti di un appartamento.

    Una volta attraverso la bocca nell'intestino, gli ossiuri si sviluppano e si moltiplicano. Poi le uova escono, escono dall'ano e fanno un nuovo cerchio. Nel corpo umano, i parassiti considerati "vivono" per circa 2 mesi. La mancata osservanza dell'igiene personale e il fallimento delle azioni preventive ne aumentano la durata.

    Il principale sintomo della malattia è la scabbia e l'irritazione nella regione perianale, causata dal rilascio specifico della femmina durante la deposizione delle uova. Se ci sono molti vermi, il prurito diventa permanente, i bambini e gli adulti non dormono bene. Anche negli adulti si manifestano vertigini, a causa della mancanza di sonno, della diminuzione della capacità lavorativa e dell'esaurimento nervoso.

    L'aumento del numero di parassiti nell'intestino causa altre malattie, lo sviluppo di patologie infettive. Dolore costante nell'addome, perdita di appetito, frequenti mal di testa creano disagio.

    Al primo sospetto di invasione di Helminthic, è necessario condurre uno studio di laboratorio, e quando viene stabilita una diagnosi accurata, un sondaggio di tutti i membri della famiglia. Solo con una diagnosi accurata e una corretta selezione del trattamento puoi eliminare completamente i vermi e prevenire l'ulteriore diffusione di parassiti.

    Prevenzione: rigoroso rispetto delle regole di igiene personale.

    3. Whipworm. La tricocefalosi è una malattia causata da un parassita rotondo sottile parassita con un parassita bianco o rosso-grigio appartenente ai geohelminths.

    Con il suo naso sottile e affilato, trafigge la mucosa intestinale della parete, entra nel vaso sanguigno, è saturo di sangue e di fluido tissutale.

    L'habitat è l'intestino crasso, il cieco del corpo umano.

    Le uova del parassita vengono escrete nelle feci e maturano per 30 giorni in condizioni naturali favorevoli. Dal momento in cui le uova mature entrano nell'esofago umano, il guscio dell'uovo scompare e appare una larva viva.

    Durante il periodo della vita, il tricocefalo emette tossine nelle aree di concentrazione, che attivano una reazione allergica, uno squilibrio del sistema nervoso.

    In luoghi in cui la geohelminth penetra nella parete intestinale, si formano ulcere, polipi e tumori, che sono accompagnati da nausea, vertigini, vomito e diarrea. In alcuni casi, vi è una diminuzione della protezione immunitaria, l'affaticamento aumenta, compaiono convulsioni, i bambini possono svenire. La mancata adozione di misure terapeutiche e profilattiche porta a un tumore grave.

    Il trattamento, di regola, è finalizzato alla rimozione dal corpo di rappresentanti adulti di geohelminths con preparati chimici. È molto più difficile eliminare le uova e le larve che producono tossine dal corpo.

    La medicina tradizionale non consiglia l'automedicazione e l'uso di rimedi popolari per i vermi. Per i primi sintomi di elmintiasi, contattare l'ospedale. Altrimenti, puoi causare danni irreparabili alla tua salute.

    Sopra abbiamo descritto una frazione del numero di tutti i bio-e-gehilminths conosciuti, che sono molto facili da catturare. Ma se si seguono le regole di base dell'igiene, per insegnare ai bambini fin dalla tenera età alla pulizia, è possibile evitare molte malattie associate al "reinsediamento" dei parassiti nel corpo.