Malattie della pelle causate da parassiti animali

Questo gruppo comprende le malattie causate dall'introduzione di parassiti nella pelle (scabbia) e dai loro morsi (pidocchi).

In URSS, a causa della crescita del benessere materiale del popolo sovietico, l'aumento della cultura generale sanitaria e sanitaria della popolazione, nonché a causa dei metodi di prevenzione diffusa, malattie come i pidocchi, scabbia sono rari.

Queste malattie indicano, prima di tutto, una grave violazione delle norme di igiene personale (sovraffollamento, lavaggio irregolare e cambio biancheria, ecc.). L'infezione avviene attraverso il contatto diretto (contatto diretto) con il paziente o attraverso oggetti e cose che gli appartengono, specialmente abbigliamento e letto (indiretto o mediocre, il percorso dell'infezione).

Ci sono casi di infezione in bagni, docce, dormitori, hotel, se non rispettano il regime sanitario stabilito. A volte infetti da animali domestici (gatti, cani, cavalli, mucche, ecc.). La scabbia è anche distribuita tra gli animali selvatici, assumendo talvolta il carattere di un epizootico, più spesso nel periodo autunnale-invernale dell'anno.

scabbia

La scabbia è una malattia della pelle contagiosa, il cui agente causale è un parassita animale - un acaro della scabbia. In apparenza, assomiglia ad una tartaruga; la femmina è più grande del maschio. Dopo la fecondazione, la femmina, penetrando negli strati superficiali dell'epidermide, forma passaggi, in cui depone fino a 50 uova in 6-8 settimane della sua vita. Le zecche mature si sviluppano dalle uova entro 4 settimane.

La scabbia si sviluppa da 7 a 14 giorni dopo che l'acaro colpisce la pelle. La malattia è caratterizzata dalla comparsa di sottili strisce grigie contorte - linee (movimenti di prurito) lunghe 5-10 mm con singoli punti neri che rappresentano i più piccoli depositi di sporco. Un'estremità del prurito è aperta (inizio), l'altro è chiuso (cieco). Alla fine cieca del turno, si trova spesso una bolla trasparente o già nuvolosa. A volte una zecca femminile si trova in una bolla.

I corni sono ben espressi nelle zone della pelle con uno strato corneo delicato e sottile: nelle pieghe interdigitali delle mani, nella superficie flessoria dell'articolazione del polso, nella parete anteriore della fossa ascellare, nel pene, nelle donne - nella pelle dei capezzoli.

Rappresentazione schematica della scabbia

Insieme con il prurito si muove sulla pelle delle superfici flessorie degli arti superiori nella zona dei gomiti, sui glutei, lo stomaco, le cosce appaiono rash nodulare-vescicolare, graffi, croste.

La pelle dei palmi delle mani e delle piante dei piedi, così come il viso, il collo, la parte superiore della schiena negli adulti non è influenzata.

I pettini possono essere trovati non solo nei luoghi in cui le zecche sono preferite, ma anche in altre aree della pelle, il che indica la natura riflessa del prurito. In rari casi, specialmente nelle persone pulite, il prurito può essere minore. Il quadro clinico della malattia viene cancellato e la diagnosi di scabbia in questi casi è difficile.


"Malattie cutanee e veneree",
A.A.Studnitsin, B.G.Stoyanov

CAT E CANE

Malattie parassitarie

A volte, i parassiti appartenenti a diversi gruppi di invertebrati sono infestati negli organi interni o sulla pelle di un animale.

pulci

Causano il prurito e possono essere portatori di molte malattie.

Per combattere i parassiti e le zecche degli insetti, i negozi zoologici vendono preparati speciali.

La lotta contro insetti e zecche viene eseguita meccanicamente, ovvero rimuovendo gli animali dalla pelle, distruggendo le larve, ecc., Così come usando agenti chimici usati sotto forma di polvere, soluzioni, emulsioni che possono essere acquistate nei negozi di prodotti chimici per la casa.

scabbia

Una malattia diffusa causata da una zecca di scabbia. Questo è un parassita molto piccolo e non può essere visto ad occhio nudo.

Esistono tre tipi di zecche.

Parassiti prurito nello strato superiore della pelle, dove si moltiplicano e depongono le uova.

Le toppe vivono sulla superficie della pelle, le forano e succhiano la linfa e il sangue.

Le grondaie della pelle si nutrono di forfora che si forma sulla pelle.

Tutti questi tipi di zecche possono parassitizzare sulla pelle umana, pertanto, ai primi segni della malattia è necessario prendere misure urgenti.

L'infezione da scabbia avviene attraverso il contatto diretto di animali malati con oggetti sani o infetti.

Fare zecche facendo mosse provoca forte prurito, l'animale inizia a prudere, a volte si pettina al sangue, perde appetito, perde peso.

Le croste rosicchiate appaiono, la pelle si addensa, si raccoglie in pieghe.

Isolato animale malato

La stanza in cui si trovava è completamente disinfettata con una soluzione di soda caustica calda al 4%.

Le aree colpite vengono trattate più volte (fino al completo recupero) in 6-7 giorni con i seguenti mezzi: soluzione al 3% della preparazione CK-9, pomata allo zolfo.

Malattie da elminti

Nei cani, nei gatti e nelle scimmie, i nematodi (toxacarosi) e le tenie possono parassitizzare.

Questi vermi sono pericolosi non solo per gli animali, ma anche per gli esseri umani.

Influiscono negativamente sul corpo, lo riducono e riducono la fertilità degli animali.

I segmenti delle uova e dell'elminto possono essere sui capelli dell'animale, quindi cadono sulle mani dell'uomo e quindi a contatto con un animale malato e in bocca.

Quindi l'infezione accade. Pertanto, quando si è in contatto con un animale infetto da vermi, è necessario osservare con particolare attenzione l'igiene personale e pulire la gabbia quotidianamente.

Il trattamento dei vermi intestinali è meglio farlo in un istituto veterinario.

Prima di assumere farmaci antielmintici prescritti dal medico, gli animali devono soffrire la fame per 18-24 ore e 3 giorni prima i grassi sono esclusi dalla dieta.

A casa, dopo essersi consultato con il proprio medico, per questo scopo è possibile utilizzare all'interno del santonin 20-25 mg / kg di tetracloroetilene e butilidene cloruro in 0,1 mg / kg capsule 0,1 ml / kg di olio di fenolio miscelato con olio di ricino 2 ml / kg

Malattie parassitarie della pelle

Alcune malattie dermatologiche sono causate dalla presenza di alcuni parassiti nel corpo umano. Possono seriamente danneggiare la salute e quindi hanno bisogno di cure urgenti. Vale la pena di più parlare di queste malattie e di come si manifestano.

Tipi di malattie parassitarie

È noto che i parassiti sulla pelle umana sono organismi che si nutrono "a spese del" loro proprietario. Possono essere permanenti o acquisiti. I primi vivono sempre in una persona o su di essa, non possono esistere altrimenti. Provocano malattie parassitarie della pelle in un momento in cui il corpo è molto vulnerabile a determinati fattori. I parassiti temporanei possono esistere da soli, ma possono essere somministrati a una persona oa lui, motivo per cui la malattia ha inizio. Ci sono molti dei più comuni disturbi della pelle.

pediculosi

Un altro nome per questa malattia è i pidocchi. I pidocchi sono parassiti che succhiano il sangue, il cui intero ciclo vitale passa su una persona. Depongono le uova, chiamate lendini, alla base dei capelli. Dopo cinque o sette giorni, diventano larve e dopo tre settimane diventano individui completamente maturi. Su una persona i pidocchi vivono fino a due mesi. Possono infettare l '"ospite" con tifo o febbre ricorrente. Esistono tre tipi di pediculosi causate da pidocchi di diverso tipo:

  1. Head. I parassiti colpiscono la testa, i baffi, la barba, le sopracciglia, le ciglia. Le zone colpite prurito molto, si formano le croste sulle ferite da morsi. La superficie della pelle sulla parte posteriore della testa e dietro le orecchie è influenzata, come nell'eczema. L'ispezione aiuta a identificare i pidocchi. Quando si notano nits che fanno clic quando sono schiacciati.
  2. Hanging. I pidocchi vivono nelle pieghe della pelle, che riguardano i vestiti (spalla, schiena, ascelle, addome, vita). I parassiti mordono una persona, quindi appare l'eruzione, simile a punture di zanzara. Quindi diventa bluastro. La pelle è graffiata e si possono formare pustole nel sito della ferita.
  3. Peli. Chiamato ploschitsami. I pidocchi vivono nella zona dell'inguine. Punture di parassiti - macchie rotonde o di forma ovale. Colore - grigio-blu, dimensioni - fino a un centimetro. Quando la pediculosi pubica è grave prurito all'inguine.

I pidocchi vengono trasmessi solo da una persona a stretto contatto, ad esempio nei trasporti pubblici. La fonte di infezione può essere quella che viene utilizzata dal paziente: pettini, biancheria da letto, asciugamani. La pediculosi pubica viene trasmessa nella maggior parte dei casi attraverso il contatto sessuale. La forma della testa della malattia può spesso interessare un bambino che trascorre il tempo all'asilo, alla scuola, al campo.

Acari della pelle

Le malattie parassitarie della pelle sono spesso causate da zecche. Questi sono parassiti sottocutanei che sono molto pericolosi per l'uomo. Non solo provocano malattie parassitarie, ma portano anche ogni sorta di infezione. Alcuni di loro sono addirittura mortali. Le malattie più comuni causate dagli acari sono demodicosi e scabbia. Appaiono in modo completamente diverso.

acne

La malattia provoca demodex, che è anche chiamato acaro ciliare. Vive nel corpo nel 55% degli adulti. In una situazione normale, Demodex vive nella zona delle ciglia, delle sopracciglia e del naso. Con la demodicosi, il parassita è localizzato più vicino alle ghiandole sebacee, si muove sotto la pelle, depone le uova nei follicoli piliferi. Si nutre di grasso e cellule della pelle. Molte persone confondono la malattia con la solita acne. Ci sono diversi motivi per cui il segno di spunta viene attivato e inizia la demodicosi:

  • pelle troppo grassa negli umani;
  • immunità ridotta;
  • la presenza di malattie croniche;
  • disfunzione dell'apparato digerente o endocrino;
  • stati stressanti;
  • cura della pelle impropria.

Quando la demodicosi manifesta i seguenti sintomi:

  • la pelle prude, specialmente di notte;
  • appaiono ulcere, ulcere, brufoli, protuberanze;
  • pelle ricoperta di macchie rosse;
  • le aree colpite brillano troppo;
  • cambiare il tono della pelle;
  • ciglia e sopracciglia si uniscono e cadono;
  • sono possibili infiammazione delle palpebre e gonfiore del naso.

scabbia

Malattia causata da acari della scabbia. Viene trasmesso da una persona all'altra o quando entra in contatto con cose infette: vestiti, stoviglie, biancheria da letto, quindi, quando si rileva una malattia, è necessaria una disinfezione completa di tutti questi oggetti. Arrivando sulla pelle, gli acari cominciano a moltiplicarsi. Femmine vgryzatsya nella copertina, formando mosse. I parassiti si moltiplicano sui piedi, sui palmi e sui polsi, sui gomiti, sui genitali maschili.

  1. Prurito grave che inizia un mese dopo l'infezione. Rafforza durante la notte.
  2. La comparsa di mosse scabby. Sulla pelle si vedono strisce leggermente gonfie di colore bianco, lunghe circa un centimetro. Le mosse saranno sui polsi, sui palmi, tra le dita, attorno all'ombelico, sui gomiti, sui glutei.
  3. La pelle forma croste, vesciche secche e crepe. Questa è una reazione allergica al parassita.

Micosi della pelle liscia

Patologia causata da funghi, nella maggior parte dei casi simili a lieviti. Si riferisce alle malattie parassitarie della pelle, che spesso si riversano nella forma cronica, perché le persone ignorano i sintomi e vanno dal medico in ritardo. Ci sono un numero enorme di tipi di infezioni fungine, ognuno ha le sue caratteristiche. La malattia parassitaria viene trasmessa attraverso il contatto con persone o animali infetti, utilizzando gli effetti personali di altre persone. Spesso le persone si infettano nei saloni di unghie perché gli artigiani lavorano con strumenti non sterilizzati.

I principali sintomi di micosi della pelle liscia sono:

  • peeling;
  • dermatite da pannolino;
  • le unghie esfoliano, la loro struttura cambia;
  • piedi prurito, appaiono bolle su di loro, distacco;
  • pelle tra le dita irritata;
  • compaiono macchie rosse.

La micosi può influenzare:

Vermi sotto la pelle umana

Esistono tali tipi di malattie parassitarie, a seconda dell'agente patogeno:

  1. Dracunculiasi. Le larve entrano nel corpo di persone che bevono acqua non trattata. Il parassita preferisce essere sotto la pelle degli arti inferiori. L'ammalato sente prurito. Un rullo di rigonfiamento si trova sotto la pelle. Ci sono bolle che scoppiano nell'acqua. Caratterizzato da ascessi e flemmone.
  2. Schistosomiasi. Le larve si trovano in bacini aperti dell'Asia, in Africa. Penetrano nel corpo durante il bagno. Una persona infetta sviluppa dermatite, prurito e sudorazione profusa durante la notte. Con una complicazione dell'intestino, il sistema urinario si infiamma.
  3. Cisticercosi. La malattia è causata da catene di maiali. Le persone sono infette mangiando carne cruda, grasso. Si deposita in quasi tutti gli organi vitali e sotto la pelle. Il decorso della malattia è accompagnato da un lieve prurito, la comparsa di tumori.
  4. Malattia da anchilostoma Il parassita entra nel corpo attraverso piccole ferite, crepe nei piedi. È localizzato vicino al luogo attraverso il quale penetra. In questa malattia, una persona si sente un prurito insopportabile, anemia.
  5. Filariosi. Chiamato da parassiti che trasportano insetti. Quando una persona viene infettata, i linfonodi si infiammano, la temperatura aumenta, appaiono ulcere ed eruzioni cutanee. La pelle è squamosa.

Infezioni della pelle

Esiste una classificazione in base al tipo di agente patogeno causato dal problema. Le malattie infettive si dividono in:

  1. Batterica. Suppurazioni che variano in gravità. Le più comuni sono la follicolite (infiammazione del follicolo pilifero), la foruncolosi e la carbunculosi (infezioni nelle ghiandole sebacee), l'ascesso (marciume dei tessuti), il flemmone, l'eritrasma, l'impetigine, l'erisipela, le vescicole, le papule. Malattie batteriche della pelle sul viso e sul corpo possono svilupparsi sia in modo indipendente sia come risultato di quelle parassitarie.
  2. Fungine. Spesso ci sono candidosi, dermatofitosi, pitiriasi e lichene multicolore, eczema orlato. Il gruppo comprende tutte le malattie parassitarie della pelle causate da funghi.
  3. Viral. Questi includono herpes e herpes zoster. Non incluso nel gruppo delle malattie parassitarie della pelle.

Come sbarazzarsi di parassiti

In questa situazione, tutto dipende dallo stile di vita. Dobbiamo cercare di impedire ai parassiti della pelle umana di entrare nel corpo. Per fare questo, devi osservare rigorosamente le regole dell'igiene personale, mangiare bene, rinunciare a cattive abitudini. Più forte è il corpo umano e più forte è la sua immunità, minore è il rischio di essere infettati dalla maggior parte delle malattie parassitarie. È imperativo che tu veda un dermatologo quando trovi sintomi ansiosi sulla pelle. È anche molto importante partecipare sempre a visite mediche preventive.

Trattamento di malattie parassitarie

La terapia tattica è determinata dal tipo di malattia. Sarà finalizzato a rimuovere i patogeni delle malattie parassitarie della pelle e ad eliminare le conseguenze dell'esposizione al corpo. Al paziente vengono sempre assegnati test clinici e quindi farmaci di azione interna e locale: compresse, iniezioni, unguenti, spray, creme, soluzioni. Da pediculosi e scabbia, ad esempio, possono essere usati Butoxide, Spregal. Per alcune malattie parassitarie, il trattamento con rimedi popolari è molto efficace in aggiunta a quello principale.

Malattie parassitarie e fungine della pelle umana

Le malattie parassitarie della pelle sono malattie causate da animali parassiti, batteri e funghi che penetrano nel derma umano. Essendo sotto gli strati della pelle, i parassiti vivono il ciclo di vita in tutto o in parte. Oltre a penetrare nella pelle, ci sono parassiti esterni che vivono all'esterno (pulci, pidocchi, zecche e così via). Molti di questi insetti, oltre alle lesioni cutanee, causano gravi malattie.

I parassiti vivono il loro ciclo vitale a spese dell'organismo ospite, nutrendosi delle sue cellule, vitamine e sostanze benefiche, e contemporaneamente lo avvelenano con prodotti di scarto. Le malattie parassitarie non appaiono immediatamente, in quanto dipendono interamente dal ciclo vitale del parassita. Le escrezioni della loro attività vitale sono estranee al corpo umano, quindi, quando il parassita le secerne sulla superficie del derma o una reazione allergica appare all'interno. Il segno principale di una reazione allergica ai parassiti è il prurito, a volte un'eruzione cutanea.

Cause e trasmissione di malattie parassitarie

Le principali modalità di trasmissione delle malattie parassitarie della pelle:

  • Contatto con il paziente
  • Condivisione con articoli e articoli igienici contaminati.
  • Immunità debole.
  • Condizioni ambientali avverse.
  • Mangiare cibi crudi.
  • Dagli animali domestici

Segni di

I sintomi della malattia, che sono apparsi per primi, sono difficili da attribuire alle malattie parassitarie, poiché sono ben mascherati come altre malattie. Comune a tutte le malattie parassitarie della pelle sono i seguenti segni:

  • Allergy. I parassiti intrappolati all'interno del corpo umano, a volte portano a violazioni della funzionalità del tratto gastrointestinale, che alla fine dà una reazione allergica.
  • Malfunzionamenti del sistema immunitario. I parassiti della pelle riducono la produzione di immunoglobuline, una persona si sente stanca, depressa, ci sono segni di influenza.
  • Reazioni sulla pelle Un rash, orticaria, desquamazione e altri problemi della pelle compaiono a causa di parassiti nel corpo.
  • Dolore ai muscoli e alle articolazioni. Infiammazioni e dolori muscolari e articolari sono un segno del combattimento del sistema immunitario con alieni o lesioni dei parassiti stessi.
  • Cattivo sonno. Il fegato cerca di sbarazzarsi di sostanze tossiche, di conseguenza, una persona si sveglia più volte durante la notte.
  • Anemia. I parassiti penetrano nell'intestino, si attaccano alle pareti e succhiano sostanze nutritive. A volte portano a una significativa perdita di sangue e a causa di una mancanza di ferro nel corpo.

Gnashing dei denti durante il sonno. Le malattie parassitarie della pelle sono talvolta accompagnate da una forte compressione e dall'attrito dei denti l'uno contro l'altro.

Malattie che vengono attivate dai parassiti

I parassiti si nutrono a spese dell'organismo ospite, ma sono gli agenti causali di ulteriori malattie. I più comuni sono:

  • . Molti esperti sostengono che i parassiti, nutrendosi di sostanze nutritive, prendono tutto ciò che è più prezioso dal corpo umano. E le restanti calorie vuote vengono assorbite dall'uomo, ma non danno saturazione. E come risultato, il corpo ha bisogno di una quantità maggiore di cibo per nutrirsi e i parassiti all'interno.
  • Dysbacteriosis. I batteri e i funghi sono attivatori di questa malattia. Perché i funghi interrompono il normale lavoro dell'intestino e della sua microflora, in modo che in seguito porti a malattie ancora più gravi.
  • Malattie degli organi interni. Una volta dentro, i parassiti attaccano e distruggono le pareti dei vasi sanguigni, causando un attacco cardiaco, un'infiammazione dei genitali e così via.

Una persona infetta da parassiti e batteri e che conduce uno stile di vita sano sentirà un significativo disagio. Pertanto, chiunque abbia deciso di condurre uno stile di vita sano, di impegnarsi in uno sport attivo, è necessario eseguire la pulizia del corpo di tossine, impurità, batteri. Quindi, esattamente come sarà il bastone nella ruota, che non consente di ottenere il risultato desiderato.

Tipi di malattie: descrizione e caratteristiche delle principali malattie della pelle

Gli esperti identificano diverse principali malattie causate dai parassiti:

scabbia

La scabbia è una malattia della pelle. L'agente eziologico della malattia - acaro prurito. La zecca femminile penetra nella pelle, rosicchiandola. Lì depone le uova, dalle quali poi appaiono le larve, e poi - individui adulti di parassiti. La principale modalità di trasmissione della malattia è il contatto con il paziente. Le zecche sono più attive di notte, quindi le persone che usano lo stesso letto sono le prime a contrarre l'infezione. Inoltre, gli scienziati hanno ordinato che l'infezione possa avvenire attraverso una stretta di mano, uno spogliatoio nella vasca da bagno, tappezzerie di mobili, nei treni.

Il primo e principale segno di scabbia è il prurito. A tempo, l'attività del segno di spunta coincide, cioè di sera e di notte. Un rash appare sullo stomaco, tra le dita, le cosce, i glutei. L'aspetto dell'eruzione - piccole bolle, interconnesse da solchi sottocutanei (passaggi lungo i quali si muove la zecca femminile).

L'azione principale è una visita a un dermatologo. Dopo aver diagnosticato la scabbia, ti verrà prescritto un trattamento. Lo zolfo, i suoi derivati ​​e il benzil benzoato sono più comunemente usati a scopo terapeutico.

Applicare la crema sulla pelle, escludendo il collo e il viso. Per strofinare è necessario subito dopo aver lavato la sera, prima di andare a letto. La procedura di sfregamento di sera viene ripetuta 2-3 volte di seguito. Particolare attenzione è rivolta alle dita dei piedi, mani, cosce e glutei. La biancheria da letto e da letto, nella quale dormi, deve essere cambiata il primo giorno di trattamento. Nei giorni successivi questo non è necessario. Il quinto giorno, il paziente si lava accuratamente con il sapone, ma senza strofinarsi la pelle, si asciuga e si mette la biancheria appena stirata. Le lenzuola sono anche sostituite. Se la persona malata ritiene che la malattia non sia ancora passata, è pericoloso per la vita prolungare il corso del trattamento da solo. Pertanto, assicurarsi di visitare il medico curante.

Per coloro che non sono malati, ma quelli che entrano in contatto con il paziente (ad esempio, i familiari) dovrebbero prendere misure preventive. Sfregare anche nell'unguento cutaneo, ma la durata del corso di 2-3 giorni. Le lenzuola usate prima e durante il trattamento devono essere bollite. La stessa cosa dovrebbe accadere con i vestiti che hanno toccato la pelle del paziente. A scopo preventivo, puoi stirare e stirare i vestiti o lasciarli all'aria aperta per la ventilazione per un periodo di 10 giorni. Con il giusto metodo di trattamento, la scabbia passa in cinque giorni.

pediculosi

I pidocchi o pediculosi sono una malattia causata da parassiti, cioè morsi di pidocchi.

Per il trattamento dei pidocchi, i dermatovenereologi prescrivono pomate speciali che vengono utilizzate esclusivamente per lo scopo previsto. Gli esperti dividono i pidocchi in specie a seconda dell'habitat:

  1. Mal di testa. Questo tipo di malattia parassitaria è più comune nelle donne e nei bambini. Pidocchi di uova (lendini) distese sui capelli. In quasi tutte le malattie della pelle causate da parassiti, il principale segno di comparsa è il prurito, i pidocchi in questo caso non fanno eccezione. Dopo aver graffiato i punti del morso, compaiono piccole macchie rosse. Nella fase grave della malattia, i capelli perdono la loro lucentezza e si ingarbugliano in una stuoia. Nei bambini malati, c'è un aumento delle ghiandole linfatiche e cervicali. Per sbarazzarsi di lendini nei capelli, è necessario utilizzare un pettine con denti ravvicinati. Per ottenere il miglior risultato, è possibile avvolgere il cotone immerso in acqua alla base dei denti sul pettine, quindi pettinare i capelli dalla radice alle punte due o più volte al giorno. Anche i lendini e i pidocchi adulti si trovano talvolta nei copricapo. Per distruggerli con un ferro caldo, stirare le cuciture o far bollire il prodotto. Il metodo popolare di trattamento della pediculosi è il seguente: l'acido acetico o l'alcol sono mescolati in proporzioni uguali con l'acqua. Quindi questa miscela viene applicata sul cuoio capelluto e lungo tutta la lunghezza dei capelli. Dopo mezz'ora, lavare con acqua tiepida e sapone. La procedura deve essere ripetuta due volte al giorno. Oltre alle miscele con aceto e alcol, è possibile utilizzare olio vegetale con cherosene. Questa versione della miscela ha un odore forte, ma ha un effetto immediato. La soluzione viene applicata su capelli e cuoio capelluto, coperti con un fazzoletto o un asciugamano. Dieci ore dopo, questa soluzione viene risciacquata con acqua calda e sapone.
  2. Lo spogliatoio I pidocchi di questo tipo si nascondono nell'abbigliamento superiore e inferiore, a volte sul corpo umano, aggrappandosi ai peli di peluria. Le nits si trovano lungo le cuciture, in quanto in un sogno così remoto sono più difficili da individuare. Strisciando dai vestiti al corpo umano, fanno morsi. Le macchie del morso diventano rosse dopo dodici ore. I morsi dei pidocchi sono indolori, ma dopo di loro la pelle prude. È difficile per una persona far fronte a questa agonia, e comincia a pettinare. Spesso questi graffi formano infezioni purulente. Dopo che il paziente ha pettinato il morso, diventa coperto con una crosta nera. I pidocchi vivono più spesso in luoghi in cui le persone vivono a stretto contatto tra loro: una prigione, un ostello, un asilo, una scuola e altri.
  3. Peli. L'aragosta ha sei zampe ed è facile da spostare tra i capelli. Le uova di pidocchio sono deposte sulla radice dei capelli. Visivamente sembra un punto oscuro e quindi difficile da vedere. La posizione standard del ploshchitsa è il pube, ma tende a spostarsi su altre aree della pelle coperte di peli - sulla barba, sulle ascelle, sulle sopracciglia, sui baffi, ecc., Ma mai sulla testa. Il primo segno di pidocchi è prurito. Dodici ore dopo l'infezione compaiono tracce di morsi di pidocchi: piccoli granelli tondi delle dimensioni di un pisello, blu.

acne

La demodecosi è una malattia della pelle causata da un acaro parassita con lo stesso nome della malattia. Penetrando nel corpo umano o animale, questo parassita danneggia non solo la pelle, ma anche gli organi interni. Localizzazione della zecca negli esseri umani - la bocca dei follicoli piliferi, delle ghiandole sebacee. Le zecche sono adattate per esistere al di fuori dell'ospite e la riproduzione avviene solo sul corpo del soggetto colpito. Il mezzo nutritivo preferito dai parassiti è olio, grasso, petrolato.

Il ciclo vitale del parassita dura circa quindici giorni. Come con i pidocchi, le zecche depongono le uova alla radice dei capelli. Il tempo richiesto per lo sviluppo da un uovo a un tick adulto è di nove giorni e mezzo. Per la maggior parte, l'infestazione da zecca è asintomatica. Tuttavia, se la persona infetta ha già avuto malattie del sistema immunitario, gastrointestinale, neuroendocrino, quindi se colpiscono il parassita, diventano aggravati. Molto spesso, il segno di spunta si trova sul viso, meno spesso sulla schiena e sul torace.

Senza una visita a uno specialista quando infetto un parassita non può fare. Il medico determinerà l'estensione della malattia, il numero e la forma delle zecche e, sulla base dei dati ottenuti, prescriverà il corretto corso del trattamento. Il trattamento prescritto sarà effettuato sia esternamente che internamente. Lo stadio esterno del trattamento consisterà nell'applicare unguenti, creme e gel a base di zolfo con vitamine e antibiotici. Trattamento interno - farmaci acaricidi. La durata del corso è determinata da uno specialista. A scopo preventivo, si dovrebbe mangiare bene, riposare completamente e monitorare l'igiene della pelle. E quando si cambia l'epidermide in una questione di urgenza, visitare un dermatologo.

Prevenzione delle malattie parassitarie della pelle

Qualsiasi malattia è più facile da evitare che curarla. E per non diventare portatore della malattia, devono essere seguite semplici regole:

  • Lavarsi accuratamente le mani prima di mangiare e dopo aver usato il bagno.
  • Regolarmente (una volta all'anno) da testare per i parassiti.
  • Acquisisci carne e prodotti contenenti carne solo in negozi affidabili.
  • Cuocere la carne per più di due ore e in piccoli pezzi.
  • Prima di mangiare bacche fresche, frutta e verdura, devono essere ben lavate e risciacquate con acqua bollente.
  • Osservare quando si cucinano le regole per la lavorazione del pesce.

Malattie fungine della pelle

Le micosi (malattie fungine) sono malattie della pelle, il cui attivatore è lo sviluppo e la riproduzione di funghi specializzati nel corpo. I funghi, penetrando nel corpo, hanno un effetto negativo sulla pelle, sulle mucose e sugli organi interni. Raggiungono una persona solo in determinate circostanze:

  • Immunità ridotta.
  • Malattie del sistema endocrino.
  • Violazioni nella pelle.
  • Temperatura insolitamente alta o umidità dell'ambiente.
  • Nel corpo, parassiti e microrganismi sono già presenti.

Cercando di guarire da soli, o di aver iniziato, la malattia sulla spontaneità del paziente provoca danni riparabili difficili per il corpo, perché il fungo si moltiplica rapidamente e infetta la pelle sana che si trova nelle vicinanze.

classificazione

I funghi sono divisi in specie a seconda della profondità di penetrazione e della posizione della lesione nella pelle:

  • Keratomikozy. Un tipo di malattia della pelle fungina in cui non vi è alcuna infiammazione e colpisce gli strati superiori dell'epidermide. Le seguenti malattie si riferiscono alla cheratomicosi: versicolor versicolor, tricosporia nodulare.
  • Tinea. Questa categoria di malattie fungine combina le malattie che colpiscono gli strati più profondi del derma, i capelli e le unghie e l'infiammazione. Malattie da dermatofitosi - malattia dell'atleta, ruburitis, trichophytosis, microsporia e scabbia.
  • - causato dal lievito, a causa dell'immunità indebolita. I punti focali della malattia sono localizzati sulla membrana mucosa, sugli organi interni e sulle unghie. Condizioni favorevoli per lo sviluppo della candidosi: alta umidità e temperatura, mancanza di procedure igieniche.
  • Micosi profonda - localizzata sotto la pelle, nei tessuti sottocutanei e negli organi interni. Accompagnato da processi infiammatori. L'aspetto di questo tipo di malattia fungina si basa sulla mancanza di proteine, sulla distruzione del sistema endocrino e così via.
  • Corinobacteriosi: un tipo di malattie fungine che colpiscono il codice e i capelli. A sconfitta c'è un cambiamento di colore, un'infiammazione, un'apparizione di nodi in muscoli e nodi di linfa. Malattie - eritrazma, tricomicosi ascellare, actinomicosi.

Trattamento delle malattie della pelle fungine negli esseri umani

Il principio del trattamento di tutti i tipi di malattie fungine è simile - l'uso di creme antimicrobiche, unguenti, gel, supposte e agenti antimicrobici. Durante il corso del trattamento, l'igiene personale è strettamente osservata. Le medicine moderne forniscono lo smaltimento rapido e indolore del fungo. Tuttavia, è più facile eseguire procedure preventive che curare malattie parassitarie e fungine.

Malattie della pelle causate da parassiti animali

§ 3. Malattie della pelle causate da parassiti animali

È necessario soffermarsi su malattie della pelle causate da parassiti animali: scabbia e pidocchi.
Scabbia e pidocchi mostrano, soprattutto, una grave violazione delle norme igieniche. L'infezione da queste malattie avviene attraverso il contatto diretto con i pazienti (contatto diretto) o attraverso oggetti e cose che appartengono ad essi, specialmente abbigliamento e biancheria da letto (contatto indiretto).
La diffusione di scabbia e pidocchi, contribuiscono al lavaggio irregolare, al cambio della biancheria, ecc.
La scabbia è una malattia della pelle contagiosa causata da un particolare tipo di acaro - scabbia, che è molto piccola e appena visibile agli occhi.
La scabbia è causata da una femmina fertilizzata. Una volta sulla pelle di una persona, morde attraverso lo strato superficiale della pelle (cuticola), nel suo spessore, parallelo alla superficie della pelle, scava un canale lungo 3-5 mm - il cosiddetto movimento del prurito. Nelle mosse formate, la femmina depone le uova. Dopo alcuni giorni, le larve si schiudono dalle uova, che diventano zecche adulte.
Ogni donna ha il tempo di deporre fino a 50 uova nella sua vita. Dopo 2 settimane, la femmina si sviluppa dall'uovo, capace di deporre le uova da solo. A brevi intervalli, la femmina colpisce i buchi del pneumatico del prurito, attraverso il quale escono i giovani acari. La fecondazione delle giovani femmine si verifica sulla superficie della pelle, che poi morde attraverso lo strato superficiale della pelle e penetra in esso.
Così, da una femmina fertilizzata si sviluppa un numero enorme di giovani zecche.
I principali segni di scabbia sono: prurito, morsi di scabbia, graffi e piodermite.
Grave prurito è causato da punture di zecca e il loro movimento attraverso la scabbia. Di notte, il prurito è particolarmente grave.
Il forte prurito fa sì che una persona pettini la pelle, l'integrità della pelle si rompa, il che contribuisce alla penetrazione di vari patogeni nella pelle, in particolare a livello piogenico, e alla formazione di tutti i tipi di piodermite. Piccole macchie rossastre, vesciche piene di pus, bolle, ecc., Compaiono sulla pelle del paziente.
Una femmina con prurito ha i suoi luoghi preferiti: le mani (il più delle volte tra le dita), i bordi delle ascelle, le gambe.
Il segno di spunta non si deposita sul collo e sulla testa.
Una forma speciale è estremamente rara - la cosiddetta scabbia norvegese (alcuni autori la considerano la forma trascurata di scabbia comune), che è stata descritta per la prima volta in Norvegia nel 1884. Questa forma si verifica quando il corpo è indebolito nelle persone mentalmente ritardate.
Nella scabbia norvegese, la pelle delle lesioni è secca, coperta da spesse croste verde scuro, a volte simile a una conchiglia solida, limitando i movimenti e rendendoli dolorosi. Unghie bruscamente ispessite. I capelli nelle lesioni hanno un aspetto asciutto e opaco. Un odore sgradevole emana dal paziente. In questo caso, il prurito può essere assente o insignificante. Quando vengono rimosse le croste, viene esposta la pelle arrossata, sulla quale si possono vedere molti punti bianchi - scabbia, che si trovano in grandi quantità su squame e croste.
Quando la scabbia del grano causata da un acaro gonfiato, ci sono piccole bolle e vescicole, forte prurito.
Questo segno di spunta vive su cereali e cereali e prende una persona durante il caricamento del grano, lavorando nei magazzini di grano, poggiando su una paglia infettata da un segno di spunta.
Le zecche di cavalli, ratti, galline, piccioni, che si infiltrano nella pelle umana, possono causare morsi, provocando la formazione di bolle e vesciche, forte prurito. In questo caso, gli acari non penetrano nell'epidermide e non formano scabbia. Queste zecche possono essere trovate nei locali, nella biancheria.
Per il trattamento della scabbia, applicare strumenti che allenti lo strato corneo e, penetrando nella scabbia, distruggere le zecche. In questo caso, l'effetto della terapia è spesso determinato non dalla natura dell'agente, ma dalla correttezza del suo uso, dalla completezza del trattamento.
La condizione principale per il successo della lotta con la scabbia è il trattamento simultaneo di tutti i pazienti nella lesione. Per identificare i pazienti, viene eseguito un esame della scabbia in famiglia o nelle istituzioni dei bambini, se il paziente è un bambino.
Il rilevamento tempestivo dei pazienti, il loro isolamento dalla squadra e il trattamento sono condizioni importanti per la prevenzione della diffusione della malattia.
Rispetto dell'ordine e pulizia nella stanza, l'uso di biancheria pulita, igiene personale, lavaggio sistematico del corpo, lavarsi le mani dopo aver servito ogni visitatore - tutto questo previene la malattia della scabbia.
I pidocchi sono una malattia contagiosa che consiste nella comparsa di parassiti pidocchi sulla pelle di una persona. Ci sono tre tipi di pidocchi, guardaroba e pidocchi.
Nei saloni di parrucchiere, il pidocchio del capo, che colpisce il cuoio capelluto, ha il più grande significato epidemiologico.
Una femmina fertilizzata depone le uova (lendini), rilasciando una speciale sostanza adesiva, che i testicoli aderiscono ai capelli o alla pelle. Le pidocchi femmine vivono 1 mese, ma durante questo periodo ha tempo di deporre fino a 150 uova. I piccoli pidocchi compaiono dopo 8-12 giorni, 3 settimane dopo sono in grado di produrre prole.
I morsi dei pidocchi causano un forte prurito, che porta a graffi, lo sviluppo di arrossamento infiammatorio della pelle in aree di danneggiamento del cuoio capelluto, l'apparizione di piodermite.
Durante un morso, un pidocchio rilascia una sostanza irritante che intensifica il prurito.
In un negozio di barbiere, il trasferimento dei pidocchi da un visitatore all'altro avviene attraverso pettini, retine per capelli, ecc.
Quando appaiono i pidocchi, si consiglia di tagliare o radersi i capelli per rimuovere le lendini; quindi è facile strofinare una miscela di cherosene e olio vegetale (in parti uguali) nel cuoio capelluto. Se è necessario conservare i capelli, si consiglia di inumidire bene la sera con lo stesso composto, quindi coprirlo con un panno, mettere sopra della carta oleata e indossare una sciarpa. Al mattino, lavare i capelli con acqua calda e sapone e pettinare accuratamente i capelli con un pettine frequente. Un sottile strato di cotone idrofilo deve essere applicato ai denti del pettine, che deve essere cambiato più volte. Pettine (con cotone) inumidito con aceto caldo.

Malattie della pelle causate da animali - parassiti;

cascata

Tecnica del taglio di capelli femminile per capelli lunghi.

Tonificare i capelli può cambiare l'ombra o saturare il colore naturale. Tonifica anche una bella lucentezza e un ricco colore naturale.

Tonalità tinta Igora Vividezza.

Tonalità è la colorazione non con coloranti persistenti come al solito, ma con agenti coloranti più chiari in questo caso, la tintura semipermanente.

Igora Vibrance è un colorante per laminazione. Nella palette di 43 tonalità senza ammoniaca fino al 70% di brillantezza. Resistenza a 25 lavaggi. Tempo di esposizione fino a 20 minuti. Può essere lavato solo con l'aria condizionata. Tonifica solo su capelli asciutti e puliti. Funziona con l'1,9% e il 4% di agenti ossidanti ed è diluito con 1-2,2 parti di un agente ossidante, 1 parte di colorante.

1,9% - utilizzato per la colorazione morbida, per la colorazione di sfumature

4% - per una colorazione più stabile, tutto tranne i blonds.

Dividere i capelli in zone e pugnalarli. Iniziamo questo taglio di capelli dal punto più alto della corona.

1. Determinare la ciocca di capelli di 1-1,5 cm. Si pettina il filo perpendicolare alla testa e si taglia alla lunghezza desiderata. Questo filo sarà il controllo per l'intero taglio di capelli. Spazzoliamo i fili della zona occipitale e la tagliamo a livello del filo di controllo, nello stesso modo in cui tagliamo tutte le zone occipitali laterali.

2. Lo stadio successivo è la zona parietale. Il filo di controllo è lo stesso tagliato sulla corona. I capelli della zona parietale sono separati da trame orizzontali che si spostano dalla corona alla fronte. Ogni filo ci ha pettinato al filo di controllo e tagliato, concentrandosi sulla sua linea di taglio. Se abbiamo bisogno che i capelli davanti siano più corti, quindi dal filo di controllo sulla corona con le fasce orizzontali dei capelli usando il metodo filo-filo, questo significa che ogni filo successivo è il controllo.

3. Aste per capelli pettinate fino alla zona parietale e cesoie focalizzate sulla linea creata. Dopo questo, spazzoliamo i capelli delle zone parietali e temporali sul viso e lo tagliamo.

Fare bordatura e fresatura.

È necessario soffermarsi su malattie della pelle causate da parassiti animali: scabbia e pidocchi.
Scabbia e pidocchi mostrano, soprattutto, una grave violazione delle norme igieniche. L'infezione da queste malattie avviene attraverso il contatto diretto con i pazienti (contatto diretto) o attraverso oggetti e cose che appartengono ad essi, specialmente abbigliamento e biancheria da letto (contatto indiretto).
La diffusione di scabbia e pidocchi, contribuiscono al lavaggio irregolare, al cambio della biancheria, ecc.
La scabbia è una malattia della pelle contagiosa causata da un particolare tipo di acaro - scabbia, che è molto piccola e appena visibile agli occhi. I principali segni di scabbia sono: prurito, morsi di scabbia, graffi e piodermite.
Per il trattamento della scabbia, applicare strumenti che allenti lo strato corneo e, penetrando nella scabbia, distruggere le zecche. In questo caso, l'effetto della terapia è spesso determinato non dalla natura dell'agente, ma dalla correttezza del suo uso, dalla completezza del trattamento.

La condizione principale per il successo della lotta con la scabbia è il trattamento simultaneo di tutti i pazienti nella lesione. Per identificare i pazienti, viene eseguito un esame della scabbia in famiglia o nelle istituzioni dei bambini, se il paziente è un bambino.

Il rilevamento tempestivo dei pazienti, il loro isolamento dalla squadra e il trattamento sono condizioni importanti per la prevenzione della diffusione della malattia.

Rispetto dell'ordine e pulizia nella stanza, l'uso di biancheria pulita, igiene personale, lavaggio sistematico del corpo, lavarsi le mani dopo aver servito ogni visitatore - tutto questo previene la malattia della scabbia.

I pidocchi sono una malattia contagiosa che consiste nella comparsa di parassiti pidocchi sulla pelle di una persona. Ci sono tre tipi di pidocchi, guardaroba e pidocchi.

Nei saloni di parrucchiere, il pidocchio del capo, che colpisce il cuoio capelluto, ha il più grande significato epidemiologico.

In un negozio di barbiere, il trasferimento dei pidocchi da un visitatore all'altro avviene attraverso pettini, retine per capelli, ecc.

Quando appaiono i pidocchi, si consiglia di tagliare o radersi i capelli per rimuovere le lendini; quindi è facile strofinare una miscela di cherosene e olio vegetale (in parti uguali) nel cuoio capelluto. Se è necessario conservare i capelli, si consiglia di inumidire bene la sera con lo stesso composto, quindi coprirlo con un panno, mettere sopra della carta oleata e indossare una sciarpa. Al mattino, lavare i capelli con acqua calda e sapone e pettinare accuratamente i capelli con un pettine frequente. Un sottile strato di cotone idrofilo deve essere applicato ai denti del pettine, che deve essere cambiato più volte. Pettine (con cotone) inumidito con aceto caldo.

Parassiti e malattie parassitarie degli animali domestici

Molte malattie parassitarie degli animali sono causate da cimici e moscerini. Le persone infette dopo punture di insetto possono sviluppare gonfiore, reazioni infiammatorie, allergie, vesciche ed irritazioni dell'eczema, e la temperatura corporea può aumentare. Più chiaramente i sintomi di malattie causate da parassiti, manifestate negli animali giovani.

Il danno causato da parassiti esterni consiste in azione meccanica, ematofagia (bloodsucking), effetti tossici e trasmissione di agenti patogeni di malattie trasmesse da vettori. Circa 200 specie di insetti fungono da ospiti intermedi di elminti. Molti insetti causano entomosi (malattie invasive).

Su quali malattie causano parassiti, descritte in questa pagina.

Parassiti che causano malattie degli animali

Il corpo della maggior parte dei parassiti degli insetti è coperto da una cuticola chitinata, ha una chiara divisione nella testa, nel torace e nell'addome. Sulla testa ci sono gli organi del tatto (antenne), organi visivi (occhi) e organi della bocca. Tre paia di zampe sono attaccate al fondo del petto e due paia di ali si trovano sopra. Alcune ali di insetti potrebbero mancare. Ai lati del torace e dell'addome sono gli organi respiratori (trachea). L'apparato digerente degli insetti comprende la bocca, la faringe, l'esofago, l'intestino medio e posteriore, che termina nell'ano. I dotti delle ghiandole salivari accoppiate si aprono nella cavità orale e i vasi che svolgono la funzione escretoria passano nel midgut. Il sistema circolatorio include il cuore, che ha l'aspetto di un tubo con pareti muscolari e dell'aorta.

Il sangue degli insetti può avere un colore diverso (da giallo chiaro e verde a rosso). Il sistema riproduttivo è nella pancia degli insetti. I maschi hanno due testicoli, che passano nei dotti seme, che si uniscono e formano un condotto comune. Nella femmina, le ovaie accoppiate passano nell'ovidotto, che continua nella vagina.

Lo sviluppo di parassiti di insetti, che causano malattie animali, si verifica in base al tipo di trasformazione completa (dall'uovo all'adulto, passando per tutte le fasi) e alla trasformazione incompleta, in cui la fase pupale è assente. In caso di trasformazione incompleta, la larva ricorda la forma adulta nella struttura (ad esempio, nei pidocchi e nelle ciglia).

Malattie causate da moscerini

Gli Gnus chiamavano insetti volanti a due ali che succhiavano sangue, tra cui zanzare, moscerini, moscerini, tafani e alcune mosche che succhiavano il sangue. Questi parassiti che causano malattie parassitarie sono attivi dalla primavera all'autunno inoltrato.

Nel periodo del parassitismo dei moscerini, la produttività degli animali (latte e carne) è significativamente ridotta. Durante gli succhiasangue, gli insetti parassiti possono diventare portatori di molti agenti patogeni delle malattie infettive degli animali e degli esseri umani.

Negli insetti Ditteri, solo le femmine attaccano gli animali e succhiano il sangue, nei maschi maschi e femmine sono parassiti. Le zanzare sono sanguisughe crepuscolari, moscerini e moscerini attaccano gli animali solo al mattino e alla sera (e solo nella calura).

I ciechi sono più attivi nei climi caldi e afosi, il più delle volte attaccano gli animali nel pomeriggio.

I morsi degli insetti sono dolorosi per gli animali, quindi gli individui affetti sono ansiosi. Con l'attacco di animali nasali non solo perdono la loro produttività, ma diventano portatori di molte malattie pericolose.

I sintomi di malattie causate da questi parassiti sono gonfiore, allergie, infiammazione della pelle, a volte c'è un aumento della temperatura corporea.

Dovrebbero essere usati repellenti per insetti e insetticidi. Agli ammalati viene prescritto un trattamento sintomatico con antistaminici, cuore e farmaci fortificanti.

La permetrina e altre droghe simili sono usate per combattere i moscerini.

La permetrina è adatta per un singolo uso locale. Questo farmaco deve essere strofinato sulle aree interessate dagli insetti, dopo un po ', risciacquare accuratamente con acqua calda pulita.

Le preparazioni a base di delfamidro sintetico piretroide, che sono utilizzate per il trattamento di animali sotto forma di emulsione acquosa mediante spruzzatura o bagno, hanno un buon effetto contro le malattie degli animali causate da questi parassiti.

Se non è possibile prevenire un massiccio attacco di moscerini sugli animali, dovrebbero essere lasciati su una bancarella per diversi giorni.

Quanto segue descrive quali malattie causano parassiti - insetti.

Malattie da cimici

Gli insetti che parassitano gli animali sono insetti senza ali, il cui corpo è di colore rosso-marrone, ha una forma ovale. La lunghezza di tali insetti è di 4-6 mm. Sulla testa dell'errore ci sono occhi sporgenti, ci sono antenne a quattro segmenti e proboscide. Tre paia di zampe, ciascuna con due artigli, partono dal petto dell'insetto. Gli insetti adulti e le loro larve hanno ghiandole speciali, a causa delle secrezioni di odore sgradevole.

Lo sviluppo delle cimici dei letti avviene come una trasformazione incompleta, scavalcando la fase di formazione della pupa. Nel corso della sua intera vita, la femmina è in grado di deporre fino a 500 uova, di cui dopo 1-3 settimane appaiono le larve. Dopo 1-3 mesi, le larve diventano un adulto - lo stadio adulto (definitivo) dello sviluppo individuale degli insetti.

Le cimici sono portatrici di infezioni da stafilococco e streptococco. Quando gli insetti ematofagi nella ferita emettono la saliva, che consiste in anticoagulanti. Inoltre, la saliva è irritante.

Una vescica pruriginosa si forma nel punto dell'iniezione da una proboscide, e poi appare l'eczema. I sintomi più pronunciati di malattie causate da questi parassiti nei giovani individui.

Quando rileva le cimici, il controllo dei parassiti deve essere effettuato nei locali dove sono tenuti gli animali, così come le attrezzature utilizzate per prendersi cura di loro. Per prevenire la diffusione di parassiti, il primo controllo dei parassiti deve essere effettuato immediatamente dopo la rimozione degli animali, e il secondo - dopo 10 giorni.

Per la disinfezione contro le malattie parassitarie causate da questi parassiti, utilizzare un'emulsione allo 0,5% di butox nel rapporto di 1: 4000, pirene nel rapporto di 1: 2000 o ectomina nel rapporto di 1: 1000. Anche per il trattamento delle malattie parassitarie degli animali, si può usare l'emulsione di permetrina 0,025-0,05%.

Parassiti della pelle e le malattie che causano

Tra gli artropodi ci sono insetti (pidocchi, lasper e pulci) e aracnidi (zecche ixodid), nonché zecche di altre specie, che, essendo ectoparassiti, influenzano negativamente la salute e la salute degli animali domestici e trasmettono anche agenti patogeni di malattie infettive da animali malati a sani.

Pidocchi del cane

I pidocchi sono insetti senza ali. Sono parassiti permanenti dei mammiferi, hanno tra loro ospiti specifici. Si nutrono di sangue. Nei cani, un pidocchio, che raggiunge 1,5-3 mm di lunghezza, è di colore grigio-giallo. La testa è lunga (già al petto). Apparecchio per bocca tipo piercing-sucking. Ha tre paia di arti. Le uova (lendini) sono di forma ovale, fino a 1 mm di lunghezza, di colore giallo chiaro, con un cappuccio, attaccato ai capelli.

I pidocchi nei cani si sviluppano sotto forma di trasformazione incompleta (non c'è fase pupale). La durata della vita di questo insetto varia da uno a due mesi. Con i pidocchi nei cani si nota prurito, perdita di pelo ed emaciazione. Sul corpo dei cani si trovano pidocchi o lendini. In inverno, i pidocchi si depositano sul collo superiore, garrese, interno coscia, alla radice della coda. In estate, si trovano su aree del corpo protette dalla luce solare diretta.

Nel periodo caldo dell'anno, i cani affetti da pidocchi vengono puliti o lavati due volte con un intervallo di 14 giorni in un'emulsione di cistiro allo 0,15%, una sospensione allo 0,5% di Sevin, in una soluzione allo 0,75% di clorofos. Un buon effetto è dato dal lavaggio del cane in zooshampuni.

Pulire con una soluzione di butox; Ivomek, aversect - per via sottocutanea; Entomazin, bolfo spray, bolfo shampoo, polvere in polvere. Per la disinfezione, i rifiuti vengono stirati con un ferro caldo o trattati con acqua bollente.

Quando fa freddo, quando non è opportuno fare il bagno a un cane, si usano il 3% di polvere di clorofos, il 4% di carbofos, il 3% di sevin.

La prevenzione dei pidocchi si trova nella corretta manutenzione igienica e igienica del cane e nell'esclusione dal contatto con i cani senzatetto.

pidocchi

I Voyoedy sono parassiti stazionari dei mammiferi e sono specifici dei loro ospiti. Nei cani, il mangiatore di cani è parassitario, nei gatti - Felicola subrostratus. I voyo di cani e gatti sono piccoli insetti (1,5-3 mm), privi di ali. Esternamente simile ai pidocchi. A differenza dei pidocchi, i mangiatori hanno una grande testa (più ampia del petto), un dispositivo orale del tipo rosicchiato. Si nutrono dei capelli e delle squame dell'epidermide. Il mangiatore di cani è il proprietario intermedio della catena di cestodi - cetriolo. Lo sviluppo di vlasoyed è lo stesso dei pidocchi del cane. Il termine di metamorfosi di una generazione (generazione) è di 3-4 settimane.

La lesione della pelle da sferzare cani e gatti è clinicamente caratterizzata da alopecia, dermatite e prurito della pelle, che ricorda la scabbia. C'è un modo semplice per identificare i mangiatori. Per fare questo, coprire il cane con un panno scuro riscaldato a 50 gradi. I mangiatori termofili strisciano sulla superficie dell'attaccatura dei capelli o strisciano sulla superficie del tessuto caldo, strisciare su di esso diventano ben visibili ad occhio nudo.

Le misure di controllo e prevenzione per le lesioni di cani e gatti con mangiatori sono le stesse dei pidocchi. Dovrebbe essere un appartamento ben ventilato e disinfettare letti di animali, ecc.

Le pulci sono pericolosi parassiti senza ali temporanei - insetti di mammiferi. Nei cani, la pulce del cane è parassita, nei gatti, la pulce del gatto, e non si distingue per la rigida specificità. Le pulci hanno una serie di differenze morfologiche e biologiche da altri ectoparassiti senza ali. Il loro corpo è appiattito dai lati, marrone. Delle tre paia di zampe, il dorso è più fortemente sviluppato, permettendo alle pulci di fare salti a lunga distanza.

Le pulci trasportano l'agente patogeno della peste, sono ospiti intermedi di catene di cetriolo (cestodi) in cani, gatti e umani, così come sanguisughe di mammiferi. I morsi delle pulci sono dolorosi, causano prurito e infiammazione della pelle. I cuccioli tollerano un attacco delle pulci più pesante dei cani adulti. Sottigliezza marcata, pallore delle mucose. Di norma, le pulci vivono nella regione dello spazio intermascellare, nella parte superiore del collo, nell'addome e nella regione inguinale. Attaccano gli animali solo per succhiasangue. Le larve a forma di verme e le pupe delle pulci vivono nella spazzatura e nelle fessure del pavimento. Le pulci adulte possono vivere da uno a quattro anni.

Aiuto necessario: lavare il cane con soluzioni di insetticida: soluzione di creolo al 2%, soluzione di clorofos allo 0,75%, o usare preparati antiparassitari e di lavaggio - shampoo zooigienico. Nella cabina, nella voliera, nella stanza in cui è tenuto il cane, è necessario effettuare la pulizia appropriata. Se il cane ha più graffi sul corpo o ha sviluppato eczema, è urgente mostrarlo allo specialista veterinario che prescriverà il trattamento.

Per migliorare l'efficacia delle misure di sterminio, è necessario trattare periodicamente la pelle di cani e gatti con insetticidi, combinati con la disinfezione con acqua bollente o utilizzando un lanciafiamme di cellule, cabine, campi da gioco, crepe nel pavimento. Applicare Ivomek, prevederli, shampoo speciali, polveri, colestini pulci. L'assenzio secco viene posto sotto il letto del cane.

Ixodes, o acari da pascolo

Le zecche sono parassiti temporanei dei cani. Hanno un effetto patogeno sull'organismo dei cani e di altri mammiferi domestici e selvatici come sanguisughe sanguinanti (ectoparassiti). Inoltre, sono portatori biologici di agenti causali di malattie parassitarie del sangue (piroplasmidi). Ci sono molti generi e specie di zecche.

Le zecche grandi sono ixodides. Le loro dimensioni vanno da 2 mm (affamati) a 20 mm (per sangue pompato di femmine). Le femmine dei maschi si distinguono per le dimensioni maggiori e per la presenza di un breve scudo dorsale. Secondo la struttura, le zecche ixodiche sono suddivise in zecche a tronco lungo e tronco corto. In alcune colle, la base della proboscide è quadrangolare, in altre - l'esagonale. L'uovo di questi ectoparassiti è di forma ovale e di lunghezza considerevole - fino a 0,5 mm.

Vivono acari ixodici nelle foreste, nei prati e in altri luoghi. Gli animali vengono attaccati per succhiasangue. Il ciclo di vita avviene con la trasformazione. La femmina depone diverse migliaia di uova. Le larve a sei zampe si schiudono dalle uova, che si trasformano in ninfe e ninfe in imago. Prima di passare alla fase successiva, gli acari devono essere pompati entro 3-10 giorni di sangue dai loro proprietari.

Durante il periodo caldo dell'anno, le zecche Ixodes di diversi generi e specie di cani da attacco: il genere Kojerez, il genere di Fanagols e il genere Iskod. L'isoduro di questi generi è differenziato principalmente dalle seguenti caratteristiche: colore del corpo (giallo chiaro in ixod), colorazione della scia dorsale e dimensione del corpo. In maggio - settembre, ixod e giacche di pelle iniziarono ad attaccare i cani decorativi nelle piazze e nei viali.

Rimuovi il parassita che si è attaccato da solo, ma non dovrebbe essere estratto dal segno di spunta

allo stesso tempo solo il corpo si stacca e la proboscide rimane e causa infiammazione. Per rimuovere un segno di spunta, devi far cadere dell'olio, acqua di colonia, alcool, benzina, cherosene. Se il segno di spunta non scompare in pochi minuti, dovrebbe essere rimosso, avendo prima ruotato attorno all'asse.

Esaminare quotidianamente l'animale, in particolare il collo, le pieghe ascellari, l'inguine, l'area anale e gli spazi interdigitali. Quando si attaccano le zecche, si raccomanda di pulire con una soluzione acquosa al 2% di clorofos. Inoltre, per pulire o spruzzare la pelle dei cani, vengono utilizzate una sospensione di Sevin del 0,85%, una soluzione di butox e l'entomazan, e anche i repellenti sono utilizzati con l'implementazione obbligatoria delle misure di sicurezza quando vengono applicati.

Gli acari di Argasi si trovano principalmente nelle zone con clima caldo e secco. Il più delle volte si trova nelle tane di vari animali, negli edifici economici. Attacca i cani. Sono portatori di tifo da zecche e altre infezioni che sono molto pericolose per l'uomo. Si differenziano dalle zecche iododiche per alcune caratteristiche. Ad esempio, la saturazione delle zecche di argas con sangue si verifica molto più velocemente di Ixode e dura da alcuni minuti a un'ora. Sul posto del succhiasangue, specialmente sulle aree senza pelo, può esserci un segno evidente sotto forma di un piccolo nodulo rosso scuro con una corolla pallida e infiammata.

Il corpo degli acari di argas è ricoperto da uno strato continuo di chitina. La proboscide del segno di spunta dal retro non è evidente. Ai margini del corpo c'è un guardolo, caratteristica di questa famiglia di zecche. Ci sono quattro paia di gambe. Gli acari di Argas possono morire di fame per diversi anni.

Il trattamento e la prevenzione sono gli stessi delle zecche ixodiche.

Acaro della scabbia o prurito crudele

L'acaro prurito è un parassita molle lungo 0,2-0,4 mm. Il corpo è arrotondato, grigio sporco, le gambe corte, coniche. Il paio di gambe anteriori più sviluppato. C'è una zecca nell'epidermide della pelle del cane, dove si riproduce. La malattia si chiama Sarkoptoza. In questa malattia, i cani avvertono prurito, che è peggio di notte.

La diagnosi della malattia viene effettuata da uno specialista veterinario dopo un esame al microscopio di raschiamento della pelle.

Il trattamento viene effettuato da uno specialista veterinario.

Evitare il contatto di cani sani con cani randagi e randagi.

Gli acari del genere Demodex differiscono dagli acari ixodici, argan, pruriginosi nelle loro dimensioni e forma. Sono di colore grigio chiaro, visibili solo al microscopio, hanno un corpo allungato e quattro paia di zampe. Le zecche vivono nelle ghiandole sebacee della pelle o nei follicoli piliferi, formando colonie che raggiungono diverse migliaia di zecche. Nei cani, le zecche possono vivere nei linfonodi, negli organi parenchimali - nel fegato, nella milza. La malattia causata da demodex si chiama demodicosi.

Demodecosis di cani è molto diffuso. L'infezione si verifica attraverso il contatto diretto e indiretto di animali malati con quelli sani. Gli acari demodectici non sono resistenti nell'ambiente esterno, conservano la vitalità solo fino a 10 giorni. Una volta essiccato, muori entro poche ore.

Segni e decorso della malattia

Dopo un periodo di latenza di 4-6 settimane, si sviluppano forme squamose o pustolose. La forma pustolosa è particolarmente difficile. Prima di tutto, gli acari colpiscono il cuoio capelluto: sopracciglia, labbra, guance, poi lama e altre parti del corpo.

La lana cade agli acari, la pelle diventa rossa, le rughe si ricoprono di chiazze squamose, poi si incrina e la pepita appare sulla sua superficie. In questo caso, il prurito non è pronunciato. Spesso l'infiammazione è accompagnata da emaciazione. I cani muoiono per esaurimento e infiammazione settica.

La diagnosi della malattia viene effettuata sulla base di ricerche di laboratorio sui raschiati cutanei.

Il trattamento viene effettuato solo in un'istituzione veterinaria e non è sempre efficace.

La prevenzione della demodosi consiste nel proibire il contatto con cani sani e animali randagi.

La piroplasmosi o l'urina sanguinolenta è causata dal parassita del sangue - piroplasma canino, che colpisce i globuli rossi. Inoltre, i parassiti si trovano nei leucociti e nel plasma. I vettori della malattia sono zecche. La piroplasmosi di solito si verifica in primavera e in autunno ed è focale.

Segni e decorso della malattia

La malattia inizia da 6 a 12 giorni dopo essere stata morsa da un segno di spunta. La temperatura corporea sale bruscamente - fino a 40-41 gradi, il polso e la respirazione diventano più frequenti. Il cane mente, indifferente a tutto ciò che lo circonda, non mangia. Le mucose e la pelle del colore ittero. Rinite e congiuntivite possono svilupparsi. Nelle urine e sangue di feci liquide. Durata della malattia di 3-5 giorni. Nel corso cronico, i sintomi della malattia sono lievi, la malattia può durare per 3-5 settimane. I cuccioli, di regola, muoiono.

Primo soccorso: dare al cane un tè forte e dolce, non è raccomandato alimentarlo con la forza. Contatta urgentemente uno specialista veterinario.

La prevenzione delle malattie consiste nell'uso di agenti antiparassitari che respingono le zecche. Dopo il ritorno dalle passeggiate, è assolutamente necessario ispezionare il cane e rimuovere le zecche.

Per ridurre il numero di zecche in natura, dovresti combattere con roditori simili a topi nei campi e nei cespugli.