Come trattare l'herpes genitale, farmaci e metodi popolari

L'herpes è una malattia infettiva causata da un virus con lo stesso nome. Una volta nel corpo, è incorporato all'interno delle cellule a causa di ciò che la solita difesa immunitaria si indebolisce. In determinate circostanze e una brusca diminuzione dell'immunità, si manifesta l'herpes genitale, il cui trattamento causa difficoltà.

Attualmente, ci sono 8 tipi di questo virus (HSV). Gli agenti causali della forma genitale sono HSV-2 (80% dei casi) e HSV-1.

Durante l'assenza di manifestazioni cliniche, i portatori del virus non sono in grado di infettare i loro partner.

Cause dell'herpes genitale

La malattia è più spesso trasmessa attraverso il rapporto sessuale, sia normale che durante il sesso anale. In rari casi, l'infezione si verifica attraverso prodotti per la cura personale.

L'herpes genitale può essere infettato da un partner con herpes in bocca, dal momento che il contatto orale con i genitali causa l'infezione dalle labbra ai genitali.

Fattori di rischio che aumentano la probabilità di infezione da questa malattia:

  1. Immunità alterata a causa di malattie, situazioni stressanti o farmaci.
  2. Minori danni alla mucosa e alla pelle.
  3. La presenza simultanea di più partner sessuali.
  4. Fare sesso senza preservativo.

Sintomi caratteristici

I sintomi e il trattamento dell'herpes genitale hanno le loro caratteristiche. Durante l'infezione iniziale con HPV-2, la malattia nel 90% dei casi si verifica in una forma latente. Pertanto, il primo episodio di herpes, infatti, è una ricaduta.

Può essere provocato dal contatto sessuale, da una situazione stressante, da una malattia infettiva, da ipotermia, abuso di alcol e chirurgia in anestesia generale o locale.

Quando l'herpes genitale nell'eruzione sessuale più debole è localizzato:

  • vicino all'apertura esterna dell'uretra;
  • alla vigilia della vagina e sulle labbra;
  • sulla cervice;
  • vicino all'ano o nell'area dei glutei.

Negli uomini con esacerbazione di eruzione cutanea si trova sulla pelle o sulle mucose:

  • scroto;
  • intorno all'ano o ai fianchi;
  • sul glande o sul prepuzio del pene.

Durante l'infezione iniziale con l'herpes, il periodo di incubazione è fino a 8 giorni. Quindi, compaiono i seguenti sintomi:

  • prurito, arrossamento e sensazione di bruciore nella zona genitale;
  • piccole bolle si formano sulla pelle o sulla mucosa riempita di liquido torbido;
  • le vescicole scoppiate si trasformano in piccole erosioni o ulcere incrostate;
  • sensazione di prurito e formicolio durante la minzione;
  • con la sconfitta della cervice il muco diventa iperemico, erosivo, con secrezione purulenta;
  • i linfonodi all'inguine sono ingranditi.

A volte c'è una debolezza generale, malessere. Potrebbero essere necessari fino a 30 giorni affinché i sintomi della malattia scompaiano completamente. Un trattamento efficace dell'herpes genitale riduce questo periodo.

Nelle infezioni secondarie, la malattia manifesta sintomi simili. Una volta nel corpo umano, il virus lo trasforma in un portatore della malattia. In questo caso, i periodi di remissione sono sostituiti da esacerbazioni.

Il virus dell'herpes vive nei gangli del nervo spinale, e non sulle membrane mucose e sulla pelle, quindi, prima della comparsa delle eruzioni cutanee, i sintomi appaiono come precursori sotto forma di dolore fastidioso lungo i gangli, prurito e bruciore nella zona dell'eruzione.

Notato i sintomi sgradevoli, ma non sai quale medico tratti l'herpes genitale? Se ci sono segni di questa malattia, le donne dovrebbero contattare un ginecologo e gli uomini dovrebbero andare da un urologo o da un andrologo.

Il virus ricevuto da un partner non sempre porta a un'eruzione cutanea, un ruolo cruciale in questo è giocato dallo stato del sistema immunitario.

Diagnosi della malattia

A seconda dello stato di immunità, ci sono tre tipi di decorso recidivante della malattia: irregolare, monotono e attenuante.

Con l'herpes genitale atipico, i suoi sintomi sono mascherati come altre malattie e, con il flusso asintomatico, la malattia può essere riconosciuta solo con l'aiuto di test speciali.

Per diagnosticare correttamente la malattia e imparare come curare l'herpes genitale, è necessario contattare uno specialista. Oltre a raccogliere l'anamnesi, vengono condotti una serie di test di laboratorio per determinare il tipo di herpes.

Per gli studi virologici prendere il contenuto delle bolle e posto in un ambiente speciale, dove la moltiplicazione del patogeno. Questo metodo non è molto accurato, quindi i suoi risultati sono spesso messi in discussione.

Informazioni più affidabili sono fornite dalla diagnostica genica, in cui viene utilizzata una reazione a catena della polimerasi (viene determinata la presenza del DNA del virus).

L'analisi consente di identificare l'agente patogeno e distinguerlo dagli altri. Come metodo ausiliario, viene utilizzato un saggio immunoenzimatico, che determina la presenza nel sangue del paziente di anticorpi al virus.

Trattamento dell'herpes

Molti sono interessati alla domanda su come curare l'herpes genitale per sempre? Sfortunatamente, eliminare completamente la malattia non ci riuscirà, perché il virus, entrando nel corpo, rimane lì. Con l'aiuto di droghe, puoi solo eliminare rapidamente le manifestazioni cliniche della malattia e prolungare il periodo di remissione.

Trattamento farmacologico

La terapia viene effettuata con farmaci tablet e unguenti per uso esterno.

Farmaci efficaci per il trattamento dell'herpes genitale:

  • "Aciclovir" ("Acivir", "Zovirax", "Acyclovir-BSM", "Virolex", "Lizavir", "Tsiklovaks");
  • Famciclovir (Valtrex);
  • "Penciclovir."

Esistono due modi per utilizzare i farmaci antivirali - sotto forma di episodica (breve durata fino a 10 giorni) e preventiva (entro un mese o due).

"Aciclovir" (in compresse o capsule) e i suoi analoghi sono usati più spesso nella pratica medica. Ai pazienti adulti viene prescritta una dose terapeutica del farmaco, secondo le istruzioni. L'assunzione di farmaci nella fase iniziale della malattia aiuta a prevenire la comparsa di un'eruzione cutanea.

Se inizi il trattamento dopo la comparsa delle vescicole, i sintomi diventeranno meno pronunciati e la guarigione sarà più rapida. Con frequenti recidive della malattia, vale la pena prendere farmaci antivirali per la prevenzione.

Come trattare l'herpes genitale con rimedi esterni? Per fare questo, come parte della complessa terapia della malattia, usa l'unguento:

  • "Aciclovir";
  • "Zovirax";
  • "Viroleks";
  • "Fukortsin" (se la pelle è colpita);
  • Pomata Oxolinic.

Gli immunomodulatori sono prescritti insieme agli antivirali:

Questi farmaci influenzano il sistema immunitario dei pazienti con herpes genitale, stimolando i suoi fattori specifici e non specifici. Ciò consente di bloccare l'ulteriore diffusione del virus e ridurre la frequenza delle recidive.

Regime di trattamento della malattia

Ci sono alcuni regimi di trattamento per l'herpes genitale. La scelta di un particolare dipende dal tipo di malattia, dalla sua durata e dalle condizioni del paziente.
Ricezione di farmaci a infezione primaria

Trattamento dell'herpes genitale ricorrente

Trattamento dell'herpes genitale nelle donne

Durante la gravidanza, la terapia antivirale non è raccomandata. Le eccezioni sono forme gravi di herpes genitale, complicate da altre malattie che minacciano la vita del paziente.

Per un trattamento efficace in questa situazione, viene utilizzata l'immunoglobulina umana. Viene somministrato per via endovenosa 25 ml 3 volte (a giorni alterni) nel primo, secondo e terzo trimestre (due settimane prima del tempo previsto di consegna). Nella complessa terapia può essere prescritto "Viferon".

Rimedi popolari

Oltre ai metodi medicinali, il trattamento dell'herpes genitale con rimedi popolari è possibile:

  1. Olio dell'albero del tè. Per l'applicazione è necessario aggiungere 10 gocce di olio a 400 ml di acqua bollente. Mezzi da usare per lavare i genitali. Eseguire la procedura dovrebbe essere prima di coricarsi.
  2. Collezione di erbe Mescolare la stessa quantità di foglie di betulla, fiori di trifoglio, calendula, radice di tarassaco e erba di erba madre. 10 g di raccolta versare 350 ml di acqua. Brodo cuocere a fuoco lento per 5 minuti. Dopo il raffreddamento, viene filtrato e utilizzato per il lavaggio o la pulizia. La procedura viene eseguita una volta al giorno prima di coricarsi per due settimane.
  3. Una successione Per alleviare il prurito nella fase iniziale dell'herpes, hai bisogno di 10 grammi di erba secca, versare 250 ml di acqua bollente e lasciare riposare per un'ora. Filtrare l'infuso, bagnarlo con un pezzo di garza e applicare sulla zona interessata per 10 minuti. Inoltre, lo strumento può essere assunto per via orale (100 ml due volte al giorno).
  4. Camomilla. Ha un effetto anti-infiammatorio, aiuta ad alleviare il dolore. 5 grammi di fiori secchi versano 200 ml di acqua bollente e lasciano riposare per 40 minuti. Filtrare e utilizzare per l'irrigazione delle membrane mucose o l'irrigazione. Applicare questa infusione può essere 2 volte al giorno.
  5. Come l'herpes genitale viene trattata con il sale marino: 50 grammi di sale marino si sciolgono in 10 litri di acqua bollente e dopo il raffreddamento vengono utilizzati per fare bagni sedentari. La procedura viene eseguita quotidianamente (per un quarto d'ora per 14 giorni). Risciacquare la soluzione salina non è necessaria, basta pulire delicatamente i genitali esterni.
  6. Radice di echinacea Utilizzato per rafforzare il sistema immunitario. Per la preparazione dei fondi occorrono 20 grammi di materie prime frantumate versare 100 ml di alcol al 70%. La tintura viene conservata in un luogo buio e fresco per una settimana. Quindi, lo strumento viene filtrato e prende 25 gocce 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 2 mesi. Se necessario, può essere ripetuto.

Cosa non dovrebbe essere fatto con la malattia?

Se compaiono i sintomi della malattia, non c'è bisogno di farsi prendere dal panico, perché con un trattamento adeguato è possibile una remissione a lungo termine. Inoltre è necessario trattenersi dall'attività sessuale fino alla completa scomparsa delle manifestazioni di herpes. L'uso di alcol che serve come fattore stimolante per questa malattia non è raccomandato.

Prima della visita dal medico non è possibile strofinare i punti colpiti e toccarli con le mani. Ciò contribuisce alla diffusione del virus e alla comparsa di nuove eruzioni cutanee. È severamente vietato trattare le bolle con alcol, in quanto non è destinato a trattare tali problemi e può causare ustioni chimiche delle mucose o della pelle.

Molti pazienti sono interessati alla domanda, è possibile curare l'herpes genitale senza andare in ospedale? La risposta è negativa L'automedicazione aggraverà la condizione e causerà ricorrenti recidive.

Possibili complicazioni

Devi sapere come curare rapidamente l'herpes genitale, perché se vai dal dottore in ritardo, potresti avere complicazioni.

Senza subire trattamenti tempestivi, l'herpes genitale causa:

  1. Disuria o neuropatia che causa ritenzione urinaria acuta.
  2. Massiccia infezione degli organi interni. Ciò si verifica in rari casi, principalmente nell'immunodeficienza (colpisce le mani, i glutei, la membrana mucosa degli occhi e con il sesso orale, c'è stomatite, cheilite o faringite).
  3. Nelle donne, la presenza di herpes genitale aumenta la probabilità di cancro cervicale.
  4. Problemi psicologici e propensione alla depressione.
  5. Nell'herpes genitale primario in donne in gravidanza, nel 50% dei casi si verifica un'infezione del feto. Molto spesso questo accade durante il passaggio del bambino attraverso il tratto genitale, affetto da herpes, ed è escluso durante il taglio cesareo. L'infezione del feto provoca danni agli occhi, alla pelle e al sistema nervoso e talvolta alla disabilità.

Prevenzione delle malattie

I metodi di prevenzione specifici includono l'uso di vaccini. Ma a causa del fatto che il virus è organizzato in modo speciale, non è sempre possibile ottenere un effetto duraturo.

Le misure non specifiche per la prevenzione dell'herpes genitale sono:

  • esercizio moderato e uno stile di vita sano;
  • evitare l'alcol e il fumo;
  • rafforzare il sistema immunitario;
  • uso della contraccezione a barriera in tutti i tipi di sesso Maggiori informazioni sulla contraccezione a barriera →;
  • igiene personale adeguata (non usare biancheria intima, asciugamani, ecc. di qualcun altro).

Se sei già stato infettato dal virus dell'herpes, al fine di prevenire le riacutizzazioni frequenti, evitare il surriscaldamento e l'ipotermia, assumere complessi vitaminici per la prevenzione. Sii attento al tuo corpo e rimani sempre in salute!

Autore: Inna Verbovaya,
specificamente per Mama66.ru

Herpes genitale nelle donne: come si presenta l'infezione? Metodi di trattamento e complicazioni della malattia.

L'herpes genitale nelle donne è un'infezione del sistema riproduttivo causata dal virus dell'herpes simplex. Il più delle volte, compare uno sfogo di herpes nel perineo e nell'ano, i genitali esterni, la cervice e la vagina.

Nella malattia grave, l'infezione raggiunge l'utero e le appendici. L'herpes nelle donne influenza i processi fisiologici nel corpo durante la gravidanza, il ciclo mestruale, il parto, l'allattamento e il sistema immunitario. Con una debole reazione protettiva del corpo, la donna diventa più vulnerabile alla transizione dell'herpes allo stadio della ricaduta.

l'herpes genitale appartiene al gruppo SOA

Caratteristiche e sviluppo della malattia

La malattia è abbastanza diffusa tra le donne. L'infezione porta disagio e minaccia tutto il corpo. L'infezione avviene attraverso il contatto sessuale, durante il parto da madre a figlio, usando prodotti per l'igiene personale di altre persone. Cliniche oncologiche di Israele e trattamento nel cancro. Soprattutto la malattia è pericolosa per le donne in una situazione che può portare a complicati cicli di gravidanza, disturbi dello sviluppo del bambino, parto prematuro e liquido amniotico precoce.

Per proteggere te stesso e i tuoi cari dall'infezione con l'herpes, dovresti sapere tutto su di lui.

La principale modalità di trasmissione nelle donne è considerata sessuale. Durante il contatto sessuale con un partner che è infetto da herpes, il virus va alla mucosa vaginale e raggiunge facilmente l'epitelio.

Può anche essere infetto, anche se il partner non ha sintomi di herpes. L'alta probabilità di trasmissione dell'herpes genitale è un danno alla pelle e alle mucose (ferite, crepe). Le recidive di infezioni da herpes sono più comuni nelle donne.

Perché l'herpes è nelle donne

Il principale fattore di infezione è il sesso non protetto con un partner infetto. Il corpo femminile è un individuo, quindi non tutti hanno un virus dell'herpes che provoca un'eruzione cutanea.

Con un'immunità indebolita, il virus dell'herpes viene attivato, la malattia ricade. Contribuisci a questo:

  • cibo squilibrato;
  • mancanza di vitamine;
  • situazioni stressanti frequenti;
  • abitudini nocive;
  • lavoro eccessivo, sovraraffreddamento o surriscaldamento;
  • trattamento farmacologico.

Vale anche la pena notare che la diminuzione dell'immunità si verifica durante le mestruazioni, la gravidanza e durante il parto. Allo stesso tempo, la stessa mestruazione non è un fattore di immunità indebolita, ma agisce solo come componente predisponente per l'attivazione del virus dell'herpes. Quando una donna non ha cattive abitudini, è ben nutrita, fisicamente attiva, quindi l'immunità si riduce solo in rari casi.

Frequenti segni di recidiva dell'infezione si verificano con un dispositivo intrauterino stabilito o l'aborto in tempi diversi. Uno dei segni di rischio che contribuisce all'aggravamento dell'herpes è l'uso di farmaci contraccettivi.

eruzione cutanea sui genitali con herpes genitale

I sintomi si manifestano nell'herpes genitale

L'eruzione genitale è il principale segno di herpes.

L'herpes genitale può essere primario o ricorrente, a seconda del periodo dell'infezione. Alla manifestazione iniziale della malattia, i sintomi potrebbero non apparire. Di conseguenza, la forma ricorrente si sviluppa, la donna diventa la portatrice nascosta del virus.

L'herpes nella sua forma primaria è abbastanza pericoloso, in quanto la donna non assume la sua infezione e continua a fare sesso attivamente, portando il pericolo al suo partner. Con l'infezione iniziale nel corpo, una donna manifesta segni come febbre, brividi, debolezza e dolore muscolare. Quando i sintomi dell'herpes si manifestano.

  1. Si formano piccole bolle riempite con liquido torbido.
  2. Ci sono vesciche sui fianchi, nel perineo, sugli organi genitali esterni, nella vagina.
  3. Dopo la formazione di vesciche, la pelle diventa rossa e pruriginosa.
  4. Dopo una settimana, le bolle scoppiano, e al loro posto si formano ulcere ed erosioni. Poi le ulcere si asciugano e appaiono delle croste su di esse, che poi scompaiono.
  5. Dopo 2 settimane, la pelle viene sostituita con una nuova.
  6. Nell'area di bolle che è apparsa, la donna sente prurito, dolore e bruciore.
  7. Durante la minzione, se l'uretra è interessata, prurito e prurito.
  8. Linfonodi inguinali ingranditi.
  9. Aumento della temperatura corporea, malessere, dolori muscolari.

I sintomi manifestati durante l'esacerbazione acuta possono durare per un mese e mezzo. Ci sono casi in cui l'herpes genitale può diffondersi in bocca, glutei, cosce, gambe. Un'eruzione, sotto forma di bolle, appare vicino all'ano e nel retto.

piccole bolle piene di liquido torbido sulle labbra dell'herpes genitale

Inoltre, le donne possono anche avere sintomi come una abbondante fuoriuscita dalla vagina di un colore biancastro e trasparente, un forte dolore e una sensazione di bruciore durante la minzione. Questi sintomi sono possibili con l'herpes genitale acuto, con una durata di 2 settimane.

Con l'herpes genitale ci sono complicazioni. Questi includono:

  • sistema nervoso affetto;
  • articolazioni;
  • gonfiore;
  • scarsa guarigione delle fratture genitali.

erosione a scoppiare bolle

Molte donne percepiscono la ricorrenza dell'infezione è abbastanza difficile. Ciò è dovuto alla percezione psicologica della malattia. Durante gli scoppi di herpes, una donna può avere tali sintomi: diventa autonoma, diventa irritabile, ha un sonno notturno e rifiuta il contatto sessuale con un partner.

Le donne che sono inclini alla depressione dovrebbero capire che l'herpes sui genitali non è un ostacolo all'avvio di una famiglia. L'importante è affrontare con competenza il problema e risolvere i momenti preventivi di ricaduta con il medico.

vulvite dopo l'infezione da virus dell'herpes genitale

Trattamento dell'infezione da herpes genitale nelle donne

Il trattamento dell'infezione non eliminerà completamente il virus dal corpo, consentendo alla donna di liberarsi rapidamente dal disagio e ridurre il numero di recidive.

Per trattare l'herpes genitale dovrebbero essere farmaci antivirali, che sono basati su aciclovir:

I preparati (gel, pomate) vengono applicati 5 volte al giorno sulla zona della pelle e sulla mucosa degli organi genitali. Il corso del trattamento dura in media 5 giorni. Assunzione di pillole acyclovir 1 pezzo 5 volte al giorno.

farmaci antivirali nel trattamento dell'herpes genitale

Inoltre richiesto di sottoporsi a terapia sistematica - trattamento locale sotto la supervisione del medico curante. Ha lo scopo di fermare le sensazioni dolorose (prurito, bruciore, dolore) causati dalla comparsa di vesciche e per la prevenzione di ogni sorta di complicanze.

  1. Per 2 mesi, sarà necessario influenzare l'agente eziologico dell'infezione con farmaci antivirali che hanno causato la malattia.
  2. Sotto la guida di un immunologo, rafforza il sistema immunitario dopo aver eseguito un esame del sangue.
  3. Prendere vitamine e minerali per ripristinare il metabolismo compromesso.

È importante! Prima vengono prescritti farmaci, più efficace sarà il trattamento. L'effetto massimo può essere raggiunto se si inizia a curare l'herpes il primo giorno dopo l'eruzione o poco prima della comparsa dell'eruzione.

analgesici e antistaminici

Se le riacutizzazioni si verificano frequentemente (più di 6 volte all'anno), la prevenzione del trattamento è necessaria per diversi mesi. Ciò ridurrà ricorrenze frequenti e recidive. Il trattamento sarà difficile e lungo, quindi la scelta dei farmaci è fatta dal medico, tenendo conto dello stato psicologico della donna. Per fermare il prurito e il dolore causato dalla presenza di vesciche, la donna viene prescritta:

analgesici

antistaminici

Durante la gestazione negli ultimi mesi una donna ha bisogno di assumere farmaci senza interruzione. Questo è necessario per prevenire la trasmissione del virus al bambino durante il parto in modo naturale.

Prevenzione dell'infezione genitale

I principali requisiti per la prevenzione dell'herpes genitale sono l'igiene personale della zona intima, non avere contatti sessuali promiscui e avere un partner. Un importante metodo di prevenzione è usare un preservativo e irrigare la membrana mucosa degli organi genitali esterni con agenti antisettici dopo il rapporto sessuale.

Oltre al trattamento, i farmaci devono rispettare le seguenti raccomandazioni:

  • aumentare il tempo di riposo;
  • sapone e acqua battericida dovrebbero essere usati durante il lavaggio;
  • durante il periodo di trattamento, indossare solo biancheria intima in tessuto naturale;
  • ancora una volta, non toccare le lesioni, in modo da non trasferire l'infezione alla faccia;
  • per il momento astenersi dal rapporto sessuale.

È importante rispettare le misure preventive per le donne incinte, poiché la madre può infettare il feto. Spesso l'infezione viene trasmessa quando il bambino si muove attraverso il canale del parto interessato dall'infezione. Anche durante il taglio cesareo, la trasmissione del virus al bambino non è esclusa. I neonatologi osservano il bambino dopo la nascita. Se vengono identificati i sintomi dell'infezione, il bambino inizia immediatamente a essere trattato.

Per una donna incinta infetta, è necessario un approccio cauto. La terapia antivirale non è sempre appropriata, quindi dovrebbe essere effettuata sotto controllo medico.

l'infezione da herpes genitale (HSV) rimane un grave problema nelle donne in età riproduttiva in tutto il mondo

L'herpes genitale è una malattia grave che provoca danni non solo a chi lo indossa, ma anche alle persone che lo circondano. Pertanto, dopo aver sperimentato i primi sintomi, si dovrebbe cercare immediatamente l'aiuto di uno specialista e non trattare la malattia da soli.

Hai familiarità con la malattia dell'herpes genitale e quali metodi hai usato? L'articolo identifica i principali fattori, cause e metodi di trattamento delle malattie ginecologiche. Se hai un'esperienza positiva nel superare la malattia, condividi le tue preziose raccomandazioni.

Herpes genitale nelle donne

L'herpes genitale nelle donne è un'infezione persistente causata da HSV-1, 2 e si verifica con una lesione specifica delle mucose degli organi genitali. Manifestate da periodiche eruzioni vescicolari nel tratto urogenitale, che sono accompagnate da erosione, essudazione, sensazione di bruciore e indolenzimento. Lo stato generale di salute è spesso disturbato: si verifica una condizione subfebrile, malessere, disturbi del sonno. La diagnosi di herpes genitale nelle donne si basa sull'indicazione di laboratorio del virus dell'herpes simplex (PCR, isolamento di HSV su una coltura cellulare), dei suoi antigeni (PIF) o degli anticorpi (ELISA). Il trattamento dell'infezione da herpes è effettuato da farmaci antivirali e immunomodulatori.

Herpes genitale nelle donne

L'herpes genitale nelle donne è una forma di infezione da herpes in cui le manifestazioni locali sono localizzate principalmente nel tratto urogenitale. Si riferisce alle malattie sessualmente trasmesse, il che dà ragione di considerarlo dal punto di vista della ginecologia e della venereologia. Caratterizzato dalla presenza a vita del virus nel corpo, corso ricorrente, sviluppo progressivo. Nella struttura di un STI, l'herpes genitale è al terzo posto in termini di prevalenza, secondo solo alla gonorrea e ad altre uretrite specifiche. Ogni anno in Russia vengono registrati circa 20 milioni di nuovi casi di herpes genitale.

Le donne sono infettate dall'herpes genitale 2 volte più spesso degli uomini, anche con lo stesso numero di contatti sessuali durante la loro vita. I picchi di incidenza più elevati si osservano nei periodi di età compresa tra 20 e 24 anni e tra 35 e 40 anni. Il sistema genitale del 25% delle donne del periodo riproduttivo è infetto da un'infezione da virus dell'herpes, ma la vera situazione è sconosciuta a causa dell'alta frequenza di forme non riconosciute o che fluttuano in modo latente. Tuttavia, anche l'herpes genitale asintomatico nelle donne rappresenta una minaccia per la salute riproduttiva, spesso causa di aborto spontaneo, infezione intrauterina del feto, mortalità perinatale e gravi malformazioni congenite.

Cause dell'herpes genitale nelle donne

Secondo gli studi, oltre il 70% dei casi di herpes genitale è causato da HSV di tipo 2 e circa il 30% è causato da HSV di tipo 1. Il vettore e il distributore dell'herpes genitale è una persona infetta, sia con il corso manifesto che latente. L'infezione avviene principalmente attraverso il contatto sessuale: contatti genitali, orali-genitali, genitali anali. Il contatto (attraverso un bagno comune e articoli per l'igiene) e percorsi medici di infezione (attraverso guanti del personale medico, strumenti riutilizzabili) sono meno comunemente noti. Sono anche possibili casi di autoinfezione durante il trasferimento del virus dal cavo orale ai genitali e l'infezione transplacentare del feto dalla madre malata. Il cancello d'ingresso per HSV è la mucosa dei genitali.

I fattori di rischio più significativi per l'infezione delle donne con herpes genitale sono l'inizio dell'attività sessuale durante l'adolescenza, il sesso non protetto, un gran numero di partner sessuali. Durante i rapporti sessuali con un paziente con una forma manifesta di herpes genitale, l'infezione si verifica nel 75-80% dei casi. L'herpes genitale nelle donne è spesso associato ad altre infezioni sessualmente trasmissibili, principalmente alla gonorrea. Inoltre, la presenza di ulcere e microdamages delle membrane mucose facilita la trasmissione dell'infezione da HIV.

Dopo la replicazione nel sito di invasione primaria, il virus dell'herpes è transneurico o ematogeno raggiungendo i gangli paravertebrali della colonna vertebrale lombosacrale, dove persiste per tutta la vita. Sotto l'influenza di fattori di partenza (stress, freddo, insolazione, superlavoro, mestruazioni e altro), il virus latente viene riattivato. Secondo gli assoni dei nervi periferici, l'HSV migra verso le cellule epiteliali degli organi genitali, che è accompagnata dalla ripresa della clinica dell'herpes genitale nelle donne.

Classificazione dell'herpes genitale nelle donne

Data la situazione clinica e la natura del flusso, ci sono:

  • herpes genitale primario - al momento della diagnosi le manifestazioni extragenitali dell'herpes non si sono mai verificate nel paziente; gli anticorpi del tipo HSV sono assenti nel sangue;
  • il primo episodio di herpes genitale - al momento della diagnosi, il paziente aveva manifestazioni extragenitali di herpes; A HSV è presente nel sangue, tuttavia, l'herpes genitale si verifica per la prima volta;
  • herpes genitale ricorrente - i sintomi dell'herpes genitale si ripresentano in una donna;
  • rilascio di virus asintomatico - il paziente non ha manifestazioni di herpes genitale, ma ciò non esclude la possibilità di infezione del partner sessuale.

La gravità dell'herpes genitale nelle donne è determinata dalla frequenza delle esacerbazioni: con esacerbazioni lievi si verificano 1-3 volte l'anno, con una media di 4-6 volte l'anno, con un grado grave ogni mese.

A seconda della posizione e della prevalenza dell'herpes genitale, ci sono 3 fasi:

1 - sono colpite la pelle del perineo e la mucosa dei genitali esterni (vulvite erpetica)

2 - vagina colpita, parte vaginale della cervice, canale cervicale, uretra (vulvovaginite erpetica, uretrite, colpite, endocervicite)

3 - utero affetto, tube di Falloppio, vescica (endometrite erpetica, salpingite, cistite). Oltre al sistema urogenitale, l'ano e l'ampolla del retto possono essere coinvolti nel processo infettivo.

I sintomi dell'herpes genitale nelle donne

Herpes genitale primario

Durante l'herpes genitale primario nelle donne, ci sono cinque periodi: 1) incubazione, 2) prodroma, 3) eruzione cutanea, 4) sviluppo inverso, 5) guarigione.

Il periodo di incubazione che precede la manifestazione clinica dell'infezione può durare da 2 a 14 giorni. In questo momento, a causa della minima replicazione virale, i sintomi sono assenti. Durante il periodo prodromico, le manifestazioni generali e locali aumentano gradualmente. C'è un'indisposizione, compare una condizione subfebriliana, sono possibili brividi e mialgie. Tra i sintomi locali, prurito e parestesie nell'area genitale esterna, leucorrea e disuria sono i più tipici.

Il periodo di eruzione cutanea è caratterizzato dalla comparsa di vescicole patetiche patognomoniche sulle mucose. Le bolle di Herpetic 2-3 mm in diametro con contenuti trasparenti sono organizzati in piccoli gruppi in aree eritematose. Periodicamente c'è un afflusso di nuovi elementi. Con la comparsa di un'eruzione cutanea, i sintomi generali diventano meno pronunciati, tuttavia, persistono manifestazioni locali (prurito, bruciore, gonfiore, dolore). In questo contesto, il paziente è disturbato dal sonno, c'è nervosismo. La durata di questa fase dell'herpes genitale nelle donne è di 7-10 giorni.

Durante il periodo di stabilizzazione e di sviluppo inverso dell'eruzione, le bolle diventano torbide, si aprono, formando erosioni piangenti. A volte, sul sito delle vescicole, piaghe di forma irregolare fino a 1 mm di profondità. L'erosione singola può fondersi in una solida superficie erosiva. Eruzioni e ulcere sono dolorose, non sanguinano, ma possono essere ricoperte da una fioritura purulenta. L'ultimo periodo, il periodo di guarigione, è caratterizzato da una diminuzione dei sintomi locali e generali. Gli elementi erosivo-ulcerativi si seccano, ricoperti da una sottile crosta, sotto cui avvengono i processi di epitelizzazione. Dopo la caduta della crosta della cicatrice non si forma, ma per qualche tempo c'è arrossamento o pigmentazione. Tenendo conto degli ultimi due periodi, ciascuno dei quali dura per 2-3 settimane, la durata totale dell'episodio primario di herpes genitale nelle donne è di 5-7 settimane.

Herpes genitale ricorrente

L'herpes genitale ricorrente nelle donne può manifestarsi in una tipica forma clinica (manifest) e atipica. In questo caso, una forma tipica implica la presenza di eruzioni herpetiche vescicose-erosive nell'area dei genitali esterni. La durata degli episodi ripetuti è più breve della forma primaria - 7-10 giorni.

Le forme atipiche possono essere rappresentate da varianti edematose, pruriginose, abortive e subcliniche. I sintomi predominanti della variante edematosa sono edema diffuso e iperemia della vulva. Quando una variante pruriginosa si occupa principalmente di crepe profonde, mal curate e prurito pronunciato delle mucose. Una variante abortita dell'herpes genitale si sviluppa nelle donne che hanno precedentemente ricevuto la vaccinazione o la terapia antivirale. In questa forma, alcune fasi dell'infezione sono assenti, le papule pruriginose regrediscono entro 2-3 giorni. La variante subclinica dell'herpes procede con microsintomatici (prurito, crepe superficiali) o senza manifestazioni cliniche.

Varie forme atipiche possono essere accompagnate da leucorrea persistente dal tratto genitale, vulvodinia, patologia cervicale (pseudo-erosione, leucoplachia cervicale), condilomi vulvari e vaginali, ganglioneurite pelvica. L'infezione erpetica genitale può essere complicata da radicolopatia sacrale, isuria, meningite, epatite, infezione disseminata con lesioni di diversi organi. Le donne che soffrono di herpes genitale sono a rischio di sviluppare il cancro cervicale.

Diagnosi di herpes genitale nelle donne

L'esame di laboratorio e strumentale include una valutazione della storia e dei reclami del paziente, un esame da parte di un ginecologo e un'analisi dei segreti biologici. Per confermare l'eziologia erpetica dell'infezione, viene eseguita la diagnostica virologica: rilevazione del DNA del virus mediante PCR, isolamento del virus sulla coltura cellulare, rilevamento degli anticorpi HSV nel siero (ELISA) e antigeni nel materiale del test (MIF). L'oggetto di studio può essere il sangue, il contenuto delle vescicole, i raschiamenti del tratto urogenitale, le stampe dall'erosione, ecc.

Un esame ginecologico nel periodo acuto rivela un'eruzione cutanea e un'ulcerazione nell'area dei genitali esterni. L'herpes genitale femminile differenzia la dermatite, la scabbia, il lichen planus, il pemfigo, il mollusco contagioso, l'impetigine streptococcica, le IST (sifilide, granuloma venerea).

Trattamento dell'herpes genitale nelle donne

Ad oggi, non esiste un farmaco in grado di eliminare l'HSV. Pertanto, la terapia farmacologica mira a ridurre il numero di recidive, a ridurre la durata del corso e la gravità delle manifestazioni cliniche dell'herpes genitale nelle donne. È obbligatorio esaminare e trattare un partner sessuale.

La terapia etiopatogenetica prevede l'uso di farmaci antivirali (aciclovir, valaciclovir, famciclovir). La dose e la modalità di somministrazione del farmaco sono selezionate in base alla forma e alla gravità dell'herpes genitale. Inoltre, è prescritto un trattamento locale delle aree interessate con gel antivirali, creme, unguenti e aerosol. Le crepe e l'erosione possono essere trattate con antisettici e coloranti all'anilina.

Immunomodulatori (preparati di timo, meglumina, interferone alfa-2b, ecc.) Sono utilizzati per stimolare la formazione di anticorpi e la produzione di interferoni endogeni. I pazienti con herpes genitale ricorrente sono vaccinati con il vaccino contro l'herpes. L'introduzione di immunoglobulina antierpetica (immunizzazione passiva) è indicata solo per le persone con immunodeficienza: donne in gravidanza, pazienti con infezione generalizzata, ecc. Per aumentare la durata della remissione e ridurre i titoli anticorpali all'HSV, le sessioni di plasmaferesi consentono. La prevenzione dell'herpes genitale nelle donne è comune nella prevenzione di tutte le IST.

Come trattare l'herpes genitale, completare le istruzioni

Per capire come trattare l'herpes genitale, è necessario prima di tutto affrontare i sintomi ed eliminare i modi di trasmissione della malattia, al fine di evitare la seguente situazione: sarai responsabile del trattamento e il tuo partner, essendo un portatore, rimarrà al buio o semplicemente si rifiuterà di qualsiasi uso di farmaci, citando il fatto che non ci sono manifestazioni esterne. Prima di iniziare la procedura di trattamento, interrompere tutte le possibili vie di trasmissione del virus.

Fare clic sul pulsante per andare alle istruzioni di trattamento!

In un raro caso, la malattia viene trasmessa attraverso prodotti per l'igiene e oggetti personali, il più delle volte è sesso non protetto, baci con un corriere. Abbiamo compilato istruzioni dettagliate su come trattare il disturbo sia con rimedi popolari che con metodi medici, ma prima di procedere con la procedura, una diagnosi accurata della malattia dovrebbe essere fatta da un medico, questo ti aiuterà a chiarire la portata e il tipo della malattia, ma quando sai chi combattere, puoi usare tutti gli strumenti moderni, il vantaggio di loro molto.

Cause dell'herpes genitale

La malattia è più spesso trasmessa attraverso il rapporto sessuale, sia normale che durante il sesso anale. In rari casi, l'infezione si verifica attraverso prodotti per la cura personale.

L'herpes genitale può essere infettato da un partner con herpes in bocca, dal momento che il contatto orale con i genitali causa l'infezione dalle labbra ai genitali.

Fattori di rischio che aumentano la probabilità di infezione da questa malattia:

  1. Immunità alterata a causa di malattie, situazioni stressanti o farmaci.
  2. Minori danni alla mucosa e alla pelle.
  3. La presenza simultanea di più partner sessuali.
  4. Fare sesso senza preservativo.

I sintomi dell'herpes genitale

La sintomatologia dell'herpes genitale è alquanto difficile, poiché questa malattia infettiva può esistere in uno stato latente e solo in situazioni eccezionali per farsi sentire.

Eruzione cutanea nelle donne è più spesso formata nei seguenti luoghi:

  • intorno all'ano;
  • dentro e fuori dalla vagina;
  • nell'area della cervice;
  • nell'area dei glutei.

Le eruzioni cutanee negli uomini compaiono:

  • sullo scroto;
  • nell'area dell'ano o delle cosce;
  • sulla testa di un membro.

Tuttavia, ci sono diversi sintomi che indicano la presenza di infezione nel corpo:

  • Prurito e arrossamento evidenti, accompagnati da bruciore intenso nella zona inguinale.
  • La formazione di un piccolo numero di bolle riempite di liquido trasparente.
  • Dopo alcuni giorni, le bolle scoppiano, quindi si ricoprono di una specie di crosta.
  • Disagio durante la minzione
  • La presenza di secrezioni purulente nel gentil sesso.
  • Un marcato rigonfiamento doloroso dei linfonodi nella zona inguinale.
  • A volte c'è uno stato debole, impotenza.

Durante l'infezione iniziale con l'herpes, il periodo di incubazione è fino a 8 giorni. Quindi, compaiono i seguenti sintomi:

  • prurito, arrossamento e sensazione di bruciore nella zona genitale;
  • piccole bolle si formano sulla pelle o sulla mucosa riempita di liquido torbido;
  • le vescicole scoppiate si trasformano in piccole erosioni o ulcere incrostate;
  • sensazione di prurito e formicolio durante la minzione;
  • con la sconfitta della cervice il muco diventa iperemico, erosivo, con secrezione purulenta;
  • i linfonodi all'inguine sono ingranditi.

A volte c'è una debolezza generale, malessere. Potrebbero essere necessari fino a 30 giorni affinché i sintomi della malattia scompaiano completamente. Un trattamento efficace dell'herpes genitale riduce questo periodo.

Nelle infezioni secondarie, la malattia manifesta sintomi simili. Una volta nel corpo umano, il virus lo trasforma in un portatore della malattia. In questo caso, i periodi di remissione sono sostituiti da esacerbazioni.

Il virus dell'herpes vive nei gangli del nervo spinale, e non sulle membrane mucose e sulla pelle, quindi, prima della comparsa delle eruzioni cutanee, i sintomi appaiono come precursori sotto forma di dolore fastidioso lungo i gangli, prurito e bruciore nella zona dell'eruzione.

Notato i sintomi sgradevoli, ma non sai quale medico tratti l'herpes genitale? Se ci sono segni di questa malattia, le donne dovrebbero contattare un ginecologo e gli uomini dovrebbero andare da un urologo o da un andrologo.

Il virus ricevuto da un partner non sempre porta a un'eruzione cutanea, un ruolo cruciale in questo è giocato dallo stato del sistema immunitario.

Tipi di virus dell'herpes

  1. 1. Herpes simplex virus di tipo 1 - si manifesta rash sulle labbra, viso,
  2. 2. Herpes simplex virus di tipo 2 - provoca l'herpes genitale, che colpisce gli organi genitali mucosi.
  3. 3. Herpes virus di tipo 3 - durante l'infanzia provoca la varicella e nella vecchiaia - l'herpes zoster
  4. 4. Herpes virus di tipo 4 - provoca la mononucleosi infettiva, la leucoplachia fleecy della lingua
  5. 5 Herpes virus 5, 6, 7, 8 tipi sono ancora meno comuni e meno ben compresi.

Il più comune è l'herpes, che colpisce le labbra e la pelle, il secondo più comune è l'herpes dei genitali. L'herpes può portare allo sviluppo di malattie del sistema nervoso, danni agli organi interni, agli occhi, alle mucose. Tra le cause infettive della mortalità, il virus dell'herpes è al secondo posto (il primo posto è occupato dal virus dell'influenza).

Herpes simplex virus 1 - 2 tipi - caratteristiche

Degli otto tipi di virus dell'herpes che possono parassitizzare nel corpo umano, solo due tipi hanno l'aggettivo "semplice":

  1. 1. Herpes simplex virus di tipo 1 - si manifesta un'eruzione cutanea sulle labbra, sul viso
  2. 2. Herpes simplex virus di tipo 2 - provoca l'herpes genitale, che colpisce gli organi genitali mucosi.

Il virus dell'herpes simplex è molto resistente agli effetti del freddo, ma non è resistente al calore. A una temperatura di 50 gradi, questo muore entro 30 minuti. A una temperatura di 37 gradi - muore tra 20 ore.

Fuori dal corpo umano, a temperatura e umidità normali, il virus dell'herpes muore entro 24 ore. Sulle superfici metalliche (maniglie delle porte, rubinetti, soldi) sopravvive 2 ore, su superfici bagnate (asciugamani, biancheria) - 6-24 ore. Tutto ciò deve essere noto per la prevenzione delle infezioni.

Questo virus perde la sua attività e la capacità di riprodursi sotto l'influenza di raggi X e raggi ultravioletti, alcool, solventi organici, fenolo, formalina, bile, disinfettanti.

la diagnosi

  • L'herpes genitale può essere attivo e può anche non essere sentito fino a un certo punto.
  • Di norma, il virus dell'herpes che scorre in una forma latente è quasi impossibile da rilevare se non si superano una serie di test speciali.
  • È impossibile curare una malattia infettiva da sola, quindi, se vi è il sospetto della presenza di herpes genitale, si consiglia di consultare immediatamente uno specialista, altrimenti la malattia potrebbe diventare cronica.
  • Solo un medico qualificato può determinare il tipo di herpes e quindi prescrivere un trattamento efficace.

Negli uomini e nelle donne

L'herpes genitale o genitale è una malattia degli organi genitali negli uomini e nelle donne causata da virus herpes simplex di tipo 2, ma il 20% dei casi è causato dall'infezione da virus di tipo 1. L'herpes genitale è caratterizzato da eruzioni cutanee singole o raggruppate sulla pelle, colpisce di solito i genitali esterni, l'area del perineo e l'ano e (raramente) la vagina e la cervice (herpes vaginale e cervicale nelle donne). Nei casi più gravi, l'herpes genitale può andare al corpo dell'utero e alle sue appendici.

Le bolle si sono riempite di liquido sieroso, quindi si trasformano in ulcere ed erosione. Sul terreno, c'è dolore, prurito, bruciore. È necessario prendere misure per il trattamento più veloce, dal momento che il virus dell'herpes genitale può addirittura provocare lo sviluppo del cancro.
Se i sintomi scompaiono, ciò non significa che si sia verificata una guarigione - il virus rimane all'interno e dopo un po 'la riacutizzazione può ripresentarsi. In alcuni, in poche settimane, in altri, in pochi anni.

Fattori provocatori di esacerbazione dell'herpes genitale:

  • - stress
  • - freddo, influenza
  • - diabete
  • - surriscaldamento o sovraraffreddamento
  • - consumo di alcol, caffeina

Il trattamento dell'herpes dovrebbe essere completo, mirato ad aumentare le difese del corpo. Inoltre, è necessario assumere complessi vitaminici e minerali. Durante le esacerbazioni, la dose di vitamine C, A, B deve essere aumentata.

cibo

Il trattamento dell'herpes genitale deve essere combinato con una dieta: eliminare lo zucchero, l'alcol, gli agrumi, il latte dalla dieta.

Caffè, noci, cioccolato, manzo, pomodori contengono la sostanza argenina, che promuove la riproduzione del virus dell'herpes, questi prodotti dovrebbero anche essere abbandonati. È necessario includere nel menu cavolo marino, mele, latticini, formaggio, yogurt

Trattamento farmacologico

All'inizio del trattamento, dovresti usare unguenti e pillole che aiutano il sistema immunitario a far fronte al virus:

  • "Aciclovir";
  • "Lizavir";
  • "Zovirax";
  • "Fenistil";
  • "Valtrex";
  • "Penciclovir";
  • "Amiksin";
  • "Interferone".

Questi farmaci sono raccomandati per essere utilizzati per almeno 10 giorni e non più di un mese. A causa di questi unguenti e compresse è possibile prevenire la manifestazione iniziale e l'ulteriore diffusione dell'infezione.

Trattamento farmacologico

La terapia viene effettuata con farmaci tablet e unguenti per uso esterno.

Farmaci efficaci per il trattamento dell'herpes genitale:

  • "Aciclovir" ("Acivir", "Zovirax", "Acyclovir-BSM", "Virolex", "Lizavir", "Tsiklovaks");
  • Famciclovir (Valtrex);
  • "Penciclovir."

Esistono due modi per utilizzare i farmaci antivirali - sotto forma di episodica (breve durata fino a 10 giorni) e preventiva (entro un mese o due).

"Aciclovir" (in compresse o capsule) e i suoi analoghi sono usati più spesso nella pratica medica. Ai pazienti adulti viene prescritta una dose terapeutica del farmaco, secondo le istruzioni. L'assunzione di farmaci nella fase iniziale della malattia aiuta a prevenire la comparsa di un'eruzione cutanea.

Se inizi il trattamento dopo la comparsa delle vescicole, i sintomi diventeranno meno pronunciati e la guarigione sarà più rapida. Con frequenti recidive della malattia, vale la pena prendere farmaci antivirali per la prevenzione.

Come trattare l'herpes genitale con rimedi esterni? Per fare questo, come parte della complessa terapia della malattia, usa l'unguento:

  • "Aciclovir";
  • "Zovirax";
  • "Viroleks";
  • "Fukortsin" (se la pelle è colpita);
  • Pomata Oxolinic.

Gli immunomodulatori sono prescritti insieme agli antivirali:

  • "Amiksin";
  • "Polioksidoniy";
  • "Likopid";
  • "Interferone".

Questi farmaci influenzano il sistema immunitario dei pazienti con herpes genitale, stimolando i suoi fattori specifici e non specifici. Ciò consente di bloccare l'ulteriore diffusione del virus e ridurre la frequenza delle recidive.

Regime di trattamento della malattia

Ci sono alcuni regimi di trattamento per l'herpes genitale. La scelta di un particolare dipende dal tipo di malattia, dalla sua durata e dalle condizioni del paziente.
Ricezione di farmaci a infezione primaria

Trattamento dell'herpes genitale ricorrente

Trattamento dell'herpes genitale nelle donne

Durante la gravidanza, la terapia antivirale non è raccomandata. Le eccezioni sono forme gravi di herpes genitale, complicate da altre malattie che minacciano la vita del paziente.

Per un trattamento efficace in questa situazione, viene utilizzata l'immunoglobulina umana. Viene somministrato per via endovenosa 25 ml 3 volte (a giorni alterni) nel primo, secondo e terzo trimestre (due settimane prima del tempo previsto di consegna). Nella complessa terapia può essere prescritto "Viferon".

Lo schema di utilizzo dei farmaci dalla farmacia

Ricezione di mezzi medici a infezione da herpes genitale

Ricevimento di mezzi medici all'herpes genitale avanzante

Vale la pena notare che il trattamento e la prevenzione dell'herpes genitale è controindicato per le donne incinte. In caso di attivazione dell'infezione, è necessario contattare il medico per una consulenza dettagliata. Di norma, ogni trimestre di gravidanza, una donna viene iniettata per via endovenosa con immunoglobulina, che inibisce la manifestazione dell'herpes genitale, non raramente i medici raccomandano di prendere "Viferon".

Fase 1 (recidiva)

Nella fase iniziale della malattia, si raccomanda l'uso dei seguenti farmaci:

  • Alpizarina (0,1 g) - fino a 5 volte durante il giorno, il corso generale di 5-7 giorni;
  • Zovirax (200 mg) - nei primi 5 giorni fino a 5 volte (ogni giorno), quindi 4 volte (ogni giorno) per 14-21 giorni. Invece di Zovirax, Virolex o Acyclovir possono essere utilizzati;
  • Acido ascorbico (1 g) - 2 p. durante il giorno, per 2 settimane.

L'introduzione di un'immunoglobulina antierpetica (3 ml) 1 p è raccomandata come terapia specifica. durante il giorno in / m (un ciclo di almeno 5 iniezioni). È possibile combinare con l'introduzione di 1 ml di Activin (sc) almeno 2 volte durante la settimana (10 iniezioni in totale).

Esternamente raccomandato l'uso di unguenti:

  • gossipolo;
  • Megasina;
  • bonafton;
  • Alpizarina (per il trattamento della vagina).

Durante l'infezione iniziale o durante esacerbazioni del processo di infezione, il trattamento esterno deve essere effettuato per almeno 5 giorni.

Prima di trattare l'herpesvirus, è necessario sottoporsi a un esame diagnostico completo del corpo, perché i sintomi della malattia sono abbastanza simili ad altre malattie infettive. Inoltre, ci sono una serie di controindicazioni per l'assunzione di alcuni farmaci e questo deve essere preso in considerazione.

Fase 2 (esacerbazione ridotta)

In questa fase, si raccomanda l'iniezione per iniezione - vitamine del gruppo B (B2, B1) - 1 ml con una pausa di 1 giorno con un corso di 15 iniezioni. Inoltre, si raccomanda di condurre l'autoemoterapia, secondo lo schema: a partire da 2 ml. fino a 10 ml. (incremento) e in ordine inverso.

  • Tazepam - 1 etichetta. 2 p. al giorno (21 giorni);
  • Eleuterococco (20 cap.) Al mattino;
  • Tavegil - 1 etichetta 2 p. al giorno (21 giorni);
  • Soluzione al 10% di cloruro di calcio - 1 cucchiaio. l. 3 p. al giorno (20 giorni) o gluconato di calcio (tab.) - 0,5 g 3 r. al giorno (2 settimane);
  • Dibazol - su 1/2 tab. 2 p. al giorno (21 giorni).

A livello locale: Gossypol, Megasin.

Quando viene effettuato un trattamento soppressivo (herpes virus soppressivo), si consiglia di assumere farmaci antivirali nel dosaggio minimo, ma con un periodo più lungo. L'alpizarina è spesso usato come agente profilattico.

Fase 3 (remissione)

L'herpes genitale in remissione comporta una terapia vaccino (con una durata di recidiva più di 2 mesi.), che viene eseguita dopo un corso di misure sintomatiche e di restauro.

Un vaccino erpetico viene iniettato per via sottocutanea (0,3 ml) 1 r. per 3 giorni. Il corso generale di vaccinazione è di 5 iniezioni. Successivamente, è necessario sopportare un'interruzione (14 giorni) con l'introduzione di un dosaggio simile (5 dosi di iniezione), ma 1 p. (ogni giorno) altri 7 giorni. In caso di manifestazioni erpetiche durante questo intervallo di tempo, il divario tra la somministrazione del vaccino deve essere aumentato non meno di 2 volte. Si raccomanda di ripetere la vaccinazione dopo sei mesi.

Nella fase di remissione, l'herpes sui genitali comporta l'uso di immunomodulatori.

Più comunemente usato:

  • Imunofan - il farmaco viene iniettato in / m (0,1 ml) con un intervallo di 1 giorno, il decorso totale di 5 iniezioni;
  • Meglumina acridone acetato - (0,25 mg) in / m 1 di iniezione al giorno per 10 giorni;
  • Panavir - (3 ml) in / in 1 r. in 3 giorni (5 iniezioni);
  • Immunomax - (100-200 IU) in / m 1 p. secondo lo schema assegnato;
  • Ribonucleato di sodio - (2 ml) in / m 1 r. durante il giorno (5 introduzioni);
  • Galavit - (1 etichetta) 2-3 p. al giorno, secondo lo schema;
  • Ridostin - (8 mg) in / m 1 r. in 3 giorni (3 iniezioni);
  • Lavomax (Tiloron) - questo farmaco ha un duplice effetto (antivirale e immunomodulatore). Al fine di neutralizzare l'herpes degli organi genitali, si raccomanda un regime di trattamento speciale (2,5 mg) del farmaco il primo giorno, quindi una pausa per 2 giorni e in altri giorni (0,125 mg).

Come trattare l'herpes in modo più efficace, può solo suggerire un medico qualificato.

Mezzi per la prevenzione

Se il sesso non protetto si è verificato, le misure preventive di emergenza dovrebbero essere prese sotto forma di antisettici per aiutare a localizzare la possibile comparsa di eruzioni erpetiche sui genitali.

Il gruppo di tali droghe include i seguenti mezzi.

Miramistin

Questo agente antisettico è disponibile sotto forma di una soluzione allo 0,1%, confezionata in una bottiglia di plastica. Prima di usarlo, l'area genitale e quindi l'area inguinale viene prelavata con sapone, asciugata e trattata con un batuffolo di cotone inumidito con soluzione di Miramistina.

  • Donne si consiglia di somministrare soluzione (con un atomizzatore speciale allegato al farmaco), introdurre circa 10 ml di soluzione in profondità nella vagina e 1,5 ml all'uretra, contenente la soluzione per 2-3 minuti.
  • Dopo il trattamento non è raccomandato urinare per 1 ora.
  • Tale elaborazione è consigliata per eseguire almeno 2 volte durante il giorno.

betadine

Il farmaco è disponibile sotto forma di unguento, supposte vaginali e una soluzione antisettica. Betadine deve essere usato dopo un contatto sessuale non protetto (entro 2 ore). Per prevenire l'infezione, una donna deve inserire una candela nella vagina con un trattamento aggiuntivo della mucosa con una soluzione antisettica.

Gli uomini sono invitati a curare la zona inguinale, così come gli organi intimi con Betadine. Dopo 15 minuti dall'applicazione, Betadine deve essere lavato con acqua tiepida.

panavir

Questo farmaco è disponibile sotto forma di spray e viene utilizzato in casi di emergenza. Puoi metterlo su un preservativo, così come trattarlo nella zona degli organi intimi.

Per una prevenzione efficace dell'herpes e delle malattie infettive trasmesse attraverso il contatto sessuale, è molto importante evitare contatti sessuali promiscui non protetti.

Durante il periodo di esacerbazione del virus dell'herpes, si dovrebbe rifiutarsi di fare sesso, perché anche i mezzi di contraccezione più affidabili non sono in grado di fornire protezione dall'ingresso del virus nel corpo.

Usiamo immunomodulatori

Sbarazzarsi della malattia è completamente impossibile. Quando l'immunità si indebolisce dopo una malattia, il virus si farà sentire. Il compito dei medici è tradurre il virus in una forma inattiva. Quindi, la malattia dormirà dentro la persona. Nelle persone con un'immunità debole, le ricadute possono verificarsi ogni mese. Nelle persone con una buona immunità, le recidive sono rare. Pertanto, ogni portatore di herpes genitale dovrebbe prendersi cura della propria salute.

Gli immunostimolanti sono spesso usati nel trattamento dei virus, poiché distruggono la parete cellulare. Nell'uomo viene prodotto un immunomodulatore, l'interferone. Sulla base di questo, sono stati fatti molti preparativi per il trattamento delle infezioni virali.

Preparazioni a base di interferone:

  • Viferon. Quando l'herpes genitale viene applicato come un unguento. Ha imbrattato i luoghi colpiti. Il componente principale dell'unguento è l'interferone umano ricombinante alfa-2b. Inoltre, il farmaco contiene vitamina E, che migliora la guarigione delle ferite, vaselina e lanolina.
  • Interferone Beta. Questo è un interferone fibroblastico umano. È usato sotto forma di iniezioni. Il farmaco è costoso, ma il recupero si verifica nel 70% dei casi. Dopo un adeguato trattamento, le recidive sono estremamente rare. La durata del trattamento può essere fino a 6 mesi.

È necessario usare farmaci basati sull'interferone con cautela. C'è un'opinione che iniettino ulteriore interferone nel corpo, riducendo così la produzione di questa sostanza da parte delle cellule malate. È necessario non introdurre l'interferone, ma stimolare la sua produzione.

Con frequenti ricadute, vale la pena assumere complessi vitaminici e acidi grassi omega-3. Si raccomanda un trattamento di sanatorio in riva al mare. L'acqua di mare affronta varie eruzioni cutanee.

Usiamo farmaci antivirali

Nella fase acuta della malattia, il paziente deve assumere compresse. I farmaci antivirali danneggiano le cellule del virus e bloccano la sua riproduzione, impedendo loro di crescere.

Per il trattamento di questi farmaci vengono utilizzati:

  1. Aciclovir. Utilizzato per la prevenzione e il trattamento delle lesioni erpetiche ricorrenti e primarie della pelle e delle mucose, che sono causate dai virus Herpes di tipo 1 e 2. Efficienza dovuta all'inibizione del DNA delle cellule virali.
  2. Farmatsiklovir. Il farmaco è basato su penciclovir. È usato per frequenti recidive di herpes genitale. Con esso, è possibile eliminare la nevralgia, provocata dal virus.
  3. Denavir. Crema penciclovir
  4. Groprinozin. Il farmaco è basato sul pranobex inosina. Distrugge il DNA del virus e migliora la resistenza del corpo. Venduto in forma di pillola. Devi prendere il farmaco per 1-3 mesi.
  5. Valtrex. Questo è un estere di aciclovir. Dopo averlo preso si scompone in valina e acyclovir. È implementato in tablet. Devi prendere in considerazione il periodo di esacerbazione. Non migliora l'immunità, ma distrugge solo le cellule del virus.

L'aciclovir più comunemente usato e i suoi analoghi. È abbastanza efficace, poiché distrugge la membrana del virus, impedendone la riproduzione. Il trattamento deve iniziare prima della comparsa dell'eruzione o il primo giorno di comparsa delle bolle. Quindi riduci il rischio di eruzione cutanea.
Insieme ai farmaci antivirali prescrivono l'interferone (Viferon, Genferon, Anaferon).

Il trattamento della malattia nelle donne

I medici accertano che la bella metà dell'umanità ha più probabilità di avere l'herpes genitale genitale rispetto agli uomini. La terapia negli uomini e nelle donne non è molto diversa. Per il trattamento dell'herpes genitale con eruzioni cutanee interne utilizzate antisettici. A tal fine, ha nominato Dekasan per il lavaggio. È una soluzione che ha un effetto antivirale.

Conseguenze dell'infezione da herpes genitale nelle donne:

  • Cancro cervicale, displasia. La cosa più triste è che il virus dell'herpes può causare il cancro. Un'eruzione sulla cervice spesso degenera in displasia. Se non viene trattato, allora puoi prendere il cancro cervicale.
  • Secchezza delle mucose della vagina. Spesso ci sono crepe. Ciò è dovuto a cambiamenti nei livelli ormonali, a seguito dei quali viene prodotta una quantità trascurabile di lubrificante.
  • Diminuzione della libido A causa del danno delle cellule nervose, sono possibili dolore nella zona lombare e dolore doloroso costante nell'addome inferiore. Per questo motivo, il desiderio sessuale ridotto.
  • Endometrite, colpite. Queste sono infiammazioni delle pareti dell'utero e della vagina. Può causare aderenze all'interno dell'utero. Ciò riduce la probabilità di concepimento e può influire negativamente sul trasporto del bambino.

Come trattare gli uomini

In una buona metà dell'umanità, l'herpes genitale è meno comune. Colpisce principalmente il glande, l'ano. In rari casi, compare un'eruzione nell'uretra e nel retto. Inizialmente, c'è una temperatura e gonfiore nel sito delle future ulcere. 3 giorni dopo lo scoppio della vescicola. In questo momento, il dolore e la temperatura si attenuano. Il trattamento è effettuato secondo lo schema standard: farmaci antivirali e rafforzamento dell'immunità.

Conseguenze dell'herpes genitale negli uomini:

  1. Prostatite cronica e acuta. Le cellule virali infettano la prostata. Di solito esacerbazione della prostatite si verifica contemporaneamente con eruzioni cutanee e svanisce con l'uso di farmaci antivirali. Ma in alcuni casi sono necessari antibiotici.
  2. Proctite erpetica. Questa è una malattia del retto, caratterizzata dalla comparsa di ulcere o emorragie sulle mucose. Durante la fase acuta, ci può essere sanguinamento durante l'atto di defecazione. L'assorbimento dei nutrienti nell'intestino è ridotto.
  3. Uretrite. Questa è un'infiammazione dell'uretra. È caratterizzato da minzione dolorosa.

Regole per il trattamento dell'herpes genitale in donne in gravidanza

Durante la gravidanza, tutte le donne si sottopongono a test per le infezioni TORCH, incluso l'herpes. Quando viene rilevata un'alta concentrazione di anticorpi contro il virus dell'herpes, alle donne incinte vengono prescritti farmaci antivirali e immunomodulatori.

La più pericolosa è l'infezione del bambino con il virus dell'herpes attraverso il canale del parto. In questo caso, c'è un alto rischio che la malattia entri nella fase acuta.

Quando viene rilevata un'alta concentrazione di anticorpi, alle donne incinte vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • Zovirax. Ingrediente attivo - acyclovir. Inibisce il DNA delle cellule virali e ne impedisce la riproduzione.
  • Pomata Oxolinic. Unguento antivirale che disattiva gli acidi che supportano la vitalità del virus.
  • Viferon. Il farmaco è basato sull'interferone umano. Venduto sotto forma di candele, unguento e gel.

La scelta del farmaco dipende dal periodo di gestazione. La più pericolosa è la forma acuta nel primo trimestre di gravidanza. In questo caso, l'aborto spontaneo è possibile. Malformazioni spesso diagnosticate nel feto dopo la malattia della madre. Nel terzo trimestre, la malattia è meno pericolosa per il bambino, dal momento che quasi tutti gli organi sono formati. In questo caso, la donna incinta viene trattata con farmaci locali e rafforza il sistema immunitario.

Trattamento condizionale

Di seguito è possibile familiarizzare con il regime di trattamento e capire in che cosa vengono guidati i medici quando si prescrivono determinati farmaci, ma questo regime può essere modificato dal medico durante un esame personale del paziente.

  • Aciclovir (200 milligrammi). Dentro, cinque volte al giorno.
  • O Acyclovir (400 milligrammi). Dentro, tre volte al giorno.
  • O Valaciclovir (500 milligrammi). Due volte al giorno.
  • O Famciclovir (250 milligrammi). Tre volte al giorno
  • Aciclovir (200 milligrammi). Dentro, cinque volte al giorno
  • O Acyclovir (400 milligrammi). Dentro, tre volte al giorno.
  • O Valaciclovir (500 milligrammi). Due volte al giorno.
  • O Famciclovir (250 milligrammi). Tre volte al giorno
  • Aciclovir (400 milligrammi). Dentro, due volte al giorno
  • O Valaciclovir (500 milligrammi). Una volta al giorno
  • O Famciclovir (250 milligrammi). Due volte al giorno.

Indicazioni per il trattamento ospedaliero:

  • se il corpo non tollera agenti antivirali;
  • complicanze del sistema nervoso centrale;
  • infezione da herpes disseminata.

Quali sono gli obiettivi del trattamento?

  • ridurre il rischio di trasmissione al feto;
  • ridurre la possibilità di trasmettere l'herpesvirus ad un partner;
  • ridurre il numero di recidive;
  • prevenire potenziali complicazioni;
  • sbarazzarsi del disagio sintomatico.

Le persone in cerca di informazioni su come curare l'herpes genitale spesso vedono grandi liste di farmaci e capiscono che in ogni caso dovranno andare da uno specialista in modo da prescrivere un corso di trattamento. E giustamente, il fatto è che è impossibile scrivere quante compresse usare Cycloferon o lo stesso Acyclovir, senza conoscere le caratteristiche individuali del paziente. Anche leggendo le istruzioni per l'uso, non solo acquistare le pillole e berle senza esame da uno specialista. Soprattutto quando si tratta di bambini o adulti in determinate situazioni, ad esempio durante la gravidanza o con immunodeficienza.

Trattamento dell'herpes genitale con metodi popolari

Esistono diversi modi per combattere l'herpes genitale:

  • Una soluzione di olio di tea tree. Diluire 10 gocce di olio in 500 ml di acqua calda. Entro 10 giorni, lavare i genitali, si consiglia di farlo durante la notte.
  • Raccolta di erbe Mescolare la tisana con 400 ml di acqua calda, mettere su un piccolo fuoco per 5-10 minuti. Togliere dal fuoco e lasciare che il brodo si raffreddi a temperatura ambiente. Lavate i genitali una volta al giorno per 14 giorni.
  • L'infusione della serie. Questa ricetta viene utilizzata nelle fasi iniziali dell'infezione per alleviare il prurito e il bruciore. Mescolare 10 grammi del treno e 200 ml di acqua calda, lasciare riposare gli ingredienti per un'ora. Successivamente, è necessario filtrare l'infusione preparata e applicare sulla pelle interessata per 15 minuti.
  • Infuso di camomilla Aiuterà a rimuovere la sensazione dolorosa e a fermare il processo infiammatorio. Diluire 5-10 grammi di raccolta a secco in 250 ml di acqua bollita, mescolare accuratamente e lasciar riposare per un'ora. Trattare la pelle colpita dovrebbe essere non più di 2 volte al giorno per 2 settimane.
  • Sale marino Riempire il bagno con 10 litri di acqua calda, aggiungere 60 g di sale marino e mescolare accuratamente. Attendere che l'acqua si sia raffreddata leggermente, quindi sedersi per circa 45 minuti. La procedura deve essere eseguita ogni giorno per circa 2 settimane.
  • Tintura di radice di echinacea. Lo strumento preparato contribuirà a rafforzare il sistema immunitario. Mescolare 30 grammi di radice tritata e 120 ml di alcool, mescolare accuratamente gli ingredienti. Lasciare il prodotto in infusione per circa 6-7 giorni. Quindi colare con attenzione l'infusione finita e consumare 20 gocce, 4 volte al giorno per 2 mesi.

Fondi dal villaggio

Oltre ai metodi medicinali, il trattamento dell'herpes genitale con rimedi popolari è possibile:

  1. Olio dell'albero del tè. Per l'applicazione è necessario aggiungere 10 gocce di olio a 400 ml di acqua bollente. Mezzi da usare per lavare i genitali. Eseguire la procedura dovrebbe essere prima di coricarsi.
  2. Collezione di erbe Mescolare la stessa quantità di foglie di betulla, fiori di trifoglio, calendula, radice di tarassaco e erba di erba madre. 10 g di raccolta versare 350 ml di acqua. Brodo cuocere a fuoco lento per 5 minuti. Dopo il raffreddamento, viene filtrato e utilizzato per il lavaggio o la pulizia. La procedura viene eseguita una volta al giorno prima di coricarsi per due settimane.
  3. Una successione Per alleviare il prurito nella fase iniziale dell'herpes, hai bisogno di 10 grammi di erba secca, versare 250 ml di acqua bollente e lasciare riposare per un'ora. Filtrare l'infuso, bagnarlo con un pezzo di garza e applicare sulla zona interessata per 10 minuti. Inoltre, lo strumento può essere assunto per via orale (100 ml due volte al giorno).
  4. Camomilla. Ha un effetto anti-infiammatorio, aiuta ad alleviare il dolore. 5 grammi di fiori secchi versano 200 ml di acqua bollente e lasciano riposare per 40 minuti. Filtrare e utilizzare per l'irrigazione delle membrane mucose o l'irrigazione. Applicare questa infusione può essere 2 volte al giorno.
  5. Come l'herpes genitale viene trattata con il sale marino: 50 grammi di sale marino si sciolgono in 10 litri di acqua bollente e dopo il raffreddamento vengono utilizzati per fare bagni sedentari. La procedura viene eseguita quotidianamente (per un quarto d'ora per 14 giorni). Risciacquare la soluzione salina non è necessaria, basta pulire delicatamente i genitali esterni.
  6. Radice di echinacea Utilizzato per rafforzare il sistema immunitario. Per la preparazione dei fondi occorrono 20 grammi di materie prime frantumate versare 100 ml di alcol al 70%. La tintura viene conservata in un luogo buio e fresco per una settimana. Quindi, lo strumento viene filtrato e prende 25 gocce 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 2 mesi. Se necessario, può essere ripetuto.

Medicina di erbe

Prendi 4 cucchiai. l. erbe di melissa, timo e motherwort, fiori di camomilla, foglie di lampone, frutti di ginepro, 2 cucchiai. l. assenzio, adonis e iperico. Versare 2 cucchiai. l. mescolare con due tazze di acqua bollente. Insistere per un'ora, prendere 1/4 di tazza 4 volte al giorno. Corso - 2 settimane.
In questa malattia, i bagni con l'aggiunta di oli essenziali di limone, eucalipto geranio e tea tree aiutano molto. Durata della balneazione - 15 minuti.

Arnica nel trattamento popolare

15 g di fiori secchi Arnica versare 0,5 litri di acqua bollente, insistere 2 ore, utilizzare per comprime nei luoghi interessati

Trattamento popolare di herpes genitale con boccioli di betulla

15 g di germogli di betulla versare 1 bicchiere di latte per far bollire per 5 minuti, fresco, avvolgere in una garza, utilizzare come agente antinfiammatorio esterno sotto forma di impacchi.

Kalina nel trattamento popolare dell'herpes genitale negli uomini e nelle donne

20 g di frutta secca pestata di viburno versare 1 tazza di acqua bollente, lasciare per 4 ore. Prendi 1/2 tazza 4 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 10 giorni.

Trattamento popolare di lungwort

1 cucchiaio. l. Medunitsy versare 1 tazza di acqua bollente, insistere in un thermos per 45 minuti. Prendi 1 bicchiere 2 volte al giorno. Il corso del trattamento dell'herpes genitale - 10-12 giorni

Modi di trasmettere la malattia

L'herpes genitale appartiene alla categoria delle malattie sessualmente trasmissibili.

L'infezione non si verifica solo da una persona che soffre di un'eruzione cutanea sui genitali (recidiva), ma anche in assenza di manifestazioni caratteristiche della malattia, che si osserva in carie asintomatiche e forme atipiche.

L'infezione è possibile con contatti orali-genitali. L'infezione domestica è estremamente rara. La più alta incidenza si osserva nella fascia di età di 20-29 anni. Il virus dell'herpes può vivere nel corpo per tutta la vita. Nel periodo intercorrente, si trova nel sistema nervoso e non si manifesta, quindi i pazienti, spesso inconsapevoli della presenza della malattia, possono diventare una fonte di infezione per i partner sessuali.

  • Oltre al metodo sessuale di trasmissione dell'herpes genitale, l'infezione è possibile quando un bambino passa attraverso il canale del parto durante il travaglio o il feto attraverso la placenta di una madre malata.
  • In alcuni casi, una persona può essere infettata in assenza di rapporti sessuali: l'infezione in questo caso è il risultato della mancata osservanza dell'igiene personale, quando con le mani sporche una persona porta il virus dell'herpes simplex dalle labbra ai genitali.
  • Il virus dell'herpes simplex, che una volta infiltrato nel corpo attraverso i microtraumi della pelle e della membrana mucosa degli organi genitali, rimane nel corpo per tutta la vita.
  • Una persona con una forte immunità, che conduce uno stile di vita corretto, non può mai sapere della presenza di un virus nel corpo e non conoscere i segni clinici della malattia.
  • Tuttavia, con fattori favorevoli all'infezione (grave affaticamento, stress, ipotermia, malattie catarrali, surriscaldamento al sole, lesioni mentali e fisiche, intossicazione alcolica prolungata, alterazioni ormonali), il virus si attiva e l'aggravamento dell'herpes genitale.

neonati

La più grave complicanza dell'herpes genitale è l'herpes del neonato, quando l'infezione del bambino passa dalla madre durante il parto. La probabilità di trasmettere il virus dell'herpes al neonato aumenta se la madre è stata infettata negli ultimi 3 mesi di gravidanza. L'infezione dei neonati porta a gravi disturbi del sistema nervoso del bambino, cecità e persino la morte.

Se è stato stabilito che durante la gravidanza nella gestante una infezione ereditaria è passata nella fase attiva, si consiglia un parto cesareo per evitare di far passare il feto attraverso il canale del parto.

Negli adulti, l'herpes genitale non provoca l'interruzione degli organi interni e non provoca infertilità. Questa malattia è la meno pericolosa tra tutte quelle trasmesse sessualmente. La questione di come trattare l'herpes genitale è rilevante, perché porta molta sofferenza al paziente durante l'esacerbazione, peggiora il suo stato emotivo e psicologico e riduce le prestazioni umane. Inoltre, l'infezione facilita l'infezione da HIV e provoca la transizione dell'HIV all'AIDS.
jlady.ru

Infezione con patologia

L'infezione da herpes genitale può essere eseguita in diversi modi:

  1. Sessualmente. Vale la pena notare che un preservativo non può proteggere al 100% contro l'herpes genitale. Quando le vescicole sono danneggiate, le cellule del virus possono raggiungere i peli pubici, la parte interna delle cosce. Pertanto, la percentuale di protezione del preservativo è solo del 50%. Gli omosessuali hanno maggiori probabilità di soffrire di herpes genitale, di solito la malattia colpisce l'ano, il colon e l'uretra.
  2. Attraverso l'uso di piatti pazienti. Questo metodo di infezione - una rarità, perché l'eruzione cutanea sui genitali innescata nel 70% dei casi è un virus di tipo 2.
  3. Nei bagni pubblici Questo metodo di infezione è raro, perché il virus non vive sul corpo per un breve periodo.
  4. Trasferimento di virus dalle labbra ai genitali quando si toccano le ulcere. Questa è la cosiddetta autoinfezione, quando un paziente da una parte del corpo trasferisce le cellule della malattia a un'altra.
  5. Durante il sesso orale con un uomo che ha un'eruzione cutanea sulle sue labbra. È possibile l'infezione degli organi genitali quando li accarezza con le labbra colpite dall'herpes. Ma ci sono casi di infezione inversa, quando il virus dai genitali entra nella mucosa orale.

Certamente, le cellule della malattia non vivono molto a lungo nell'aria, ma questo è abbastanza per penetrare nelle mucose del naso o della bocca. Gli scienziati hanno scoperto che il virus dell'herpes simplex non muore durante il congelamento e lo scongelamento ripetuti. A una temperatura di 36 ° C, vive 20 ore.

Cosa non dovrebbe essere fatto con la malattia?

Se compaiono i sintomi della malattia, non c'è bisogno di farsi prendere dal panico, perché con un trattamento adeguato è possibile una remissione a lungo termine. Inoltre è necessario trattenersi dall'attività sessuale fino alla completa scomparsa delle manifestazioni di herpes.

  • L'uso di alcol che serve come fattore stimolante per questa malattia non è raccomandato.
  • Prima della visita dal medico non è possibile strofinare i punti colpiti e toccarli con le mani.
  • Ciò contribuisce alla diffusione del virus e alla comparsa di nuove eruzioni cutanee.
  • È severamente vietato trattare le bolle con alcol, in quanto non è destinato a trattare tali problemi e può causare ustioni chimiche delle mucose o della pelle.

Molti pazienti sono interessati alla domanda, è possibile curare l'herpes genitale senza andare in ospedale? La risposta è negativa L'automedicazione aggraverà la condizione e causerà ricorrenti recidive.

Possibili complicazioni

Devi sapere come curare rapidamente l'herpes genitale, perché se vai dal dottore in ritardo, potresti avere complicazioni.

Senza subire trattamenti tempestivi, l'herpes genitale causa:

  1. Disuria o neuropatia che causa ritenzione urinaria acuta.
  2. Massiccia infezione degli organi interni. Ciò si verifica in rari casi, principalmente nell'immunodeficienza (colpisce le mani, i glutei, la membrana mucosa degli occhi e con il sesso orale, c'è stomatite, cheilite o faringite).
  3. Nelle donne, la presenza di herpes genitale aumenta la probabilità di cancro cervicale.
  4. Problemi psicologici e propensione alla depressione.
  5. Nell'herpes genitale primario in donne in gravidanza, nel 50% dei casi si verifica un'infezione del feto. Molto spesso questo accade durante il passaggio del bambino attraverso il tratto genitale, affetto da herpes, ed è escluso durante il taglio cesareo. L'infezione del feto provoca danni agli occhi, alla pelle e al sistema nervoso e talvolta alla disabilità.

prevenzione

I metodi di prevenzione specifici includono l'uso di vaccini. Ma a causa del fatto che il virus è organizzato in modo speciale, non è sempre possibile ottenere un effetto duraturo.

Le misure non specifiche per la prevenzione dell'herpes genitale sono:

  • esercizio moderato e uno stile di vita sano;
  • evitare l'alcol e il fumo;
  • rafforzare il sistema immunitario;
  • uso della contraccezione a barriera in tutti i tipi di sesso.
  • igiene personale adeguata (non usare biancheria intima, asciugamani, ecc. di qualcun altro).

Se sei già stato infettato dal virus dell'herpes, al fine di prevenire le riacutizzazioni frequenti, evitare il surriscaldamento e l'ipotermia, assumere complessi vitaminici per la prevenzione. Sii attento al tuo corpo e rimani sempre in salute!

Autore: Inna Verbovaya,
specificamente per Mama66.ru