Herpes sulle labbra o herpes genitale? L'omeopatia ti aiuterà!

L'herpes è una malattia virale. I vettori sono quasi tutti gli abitanti del pianeta (90-95%), ma non tutti sono stufi di loro. Certe condizioni sono necessarie affinché l'organismo virale nascosto nel profondo dei gangli cerebrali inizi ad agire e manifestarsi. L'herpes simplex può essere di due tipi:

  1. Il primo tipo è localizzato nell'area del viso e della mucosa orale.
  2. Il secondo - nella zona genitale, ma può influenzare le sostanze cerebrali e cerebrali.

Principi di un approccio omeopatico al trattamento dell'herpes

La medicina allopatica tratta l'herpes con farmaci antivirali, cioè agisce direttamente sulla conseguenza della malattia e non sulla sua causa. In questo modo, i fuochi dell'infiammazione sulla mucosa si estinguono, le bolle scoppiano, si seccano e il virus scompare.

I farmaci immunomodulatori danno un buon effetto iniziale, ma l'effetto degli ormoni nel corpo non può essere previsto. Quando si risolve un problema ristretto, l'intervento si verifica in tutte le strutture dell'attività vitale. Questo è un rischio e non può essere considerato giustificato.

L'omeopatia per l'herpes professa un approccio completamente diverso. Dirige l'attenzione sulla causa principale della malattia e lavora direttamente con l'immunità umana. Usa le tinture naturali naturali, le miscele, lo sfregamento e non gli ultimi farmaci immunomodulanti su base ormonale.

Il compito del trattamento omeopatico per l'herpes è ripristinare l'equilibrio naturale delle difese del corpo e restituire la capacità di mantenere la malattia in uno stato di immunità depresso. È necessario riconfigurare il corpo in modo da neutralizzare il virus risvegliato. Fonte: flickr (drpretty derm).

Ognuno ha le proprie ragioni per l'attivazione del virus dell'herpes: piedi bagnati, raffreddamento, tempo umido, tempo prima delle mestruazioni. Pertanto, il trattamento di questo virus è sempre individuale.

In omeopatia non esiste un'unica ricetta per affrontare questa malattia. L'omeopata valuta tutto: decorso, cause, localizzazione della diffusione sulla mucosa, peso, aspetto di una persona. Tutti i fondi sono assegnati solo individualmente. Durante il trattamento, il farmaco, il dosaggio, il metodo di diluizione possono variare.

Un approccio individuale aiuta a tradurre la malattia in uno stato regressivo per un tempo molto lungo. Ma va notato che l'omeopatia è un risultato ritardato. I farmaci iniziano ad agire quando accumulano una quantità sufficiente nel corpo.

Questo è interessante! Gli scienziati non possono chiamare il virus un fenomeno unicamente negativo. Recenti studi dimostrano che la capacità dei virus di modificare il genoma serve un grande servizio all'umanità. In senso figurato, ci aiutano a non morire come mammut. I geni si adattano a qualsiasi cambiamento: climatico, batterico, composizione dell'aria, cibo nuovo, ecc.

Caratteristiche del corso e trattamento dell'herpes nei bambini

L'herpes entra nel corpo del bambino in modi diversi. Può essere infettato durante il parto, da sua madre, da altri adulti per una passeggiata. Se la madre è portatrice, il bambino riceverà anticorpi. Ma agiranno solo fino a 6 mesi nel caso di nutrizione artificiale e mentre la madre sta allattando, se il bambino è allattato al seno.

L'herpes nei neonati delle mucose infiammate può svilupparsi in un'infezione generalizzata. C'è un grande pericolo di danni al sistema nervoso (CP), al cervello (meningite) e all'infezione del cavo orale (stomatite). Fonte: flickr (Eugene Evehealth).

I rimedi omeopatici per il trattamento delle eruzioni cutanee sono indicati per i bambini, ma a causa dell'alto rischio di complicanze, devono essere combinati con i farmaci. Quando si trattano i bambini più grandi (dopo 3 anni), si deve trattare con cura qualsiasi tinture di alcol esterno. La pelle dei bambini è ancora tenera e l'alcol può lasciare una bruciatura, il che aggraverà ulteriormente la situazione e contribuirà alla diffusione dell'infezione.

I rimedi omeopatici più efficaci per l'herpes

  • Rus toxicodendron (Rhus toxicodendron) - aiuta ad alleviare il dolore e guarire le crepe. L'omeopatia per l'herpes utilizza questa pianta più attivamente. Viene prescritto quando il prurito e il bruciore si attivano durante la notte, una persona viene torturata con dolore reumatoide mascellare. È indicato per l'ipersensibilità al freddo e all'umidità.
  • Brionia alba (Brionia alba) - nominato da persone sensibili al calore. L'eruzione cutanea sulla mucosa orale viene attivata non durante la notte ma durante il giorno. La condizione peggiora durante lo spostamento. L'uomo è passivo, letargico e irritabile.
  • Mercurius corusivus (Mercurius) - utilizzato in un forte processo infiammatorio sulle mucose della bocca. L'esantema è rosso porpora, le gengive sono gonfie, è doloroso deglutire e un gusto purulento spiacevole è presente.
  • Echinacea (Echinacea oligoplex) - il farmaco è prescritto per recidive frequenti della malattia. Fornisce maggiore immunità e ripristina le funzioni protettive del corpo. L'echinacea è usata se ci sono suppurazioni, crepe persistenti negli angoli della bocca. Migliora l'immunità.

Fai attenzione! Il farmaco ha controindicazioni: allattamento al seno, gravidanza, leucemia, tubercolosi, sclerosi multipla, vari problemi autoimmuni, mammella e infanzia, ipersensibilità al principio attivo.

  • Zampa artica (Arctium lappa) - usata nel trattamento dell'herpes simplex per alleviare i problemi della pelle: arrossamento, prurito, eruzione cutanea, punti neri.
  • Zolfo (zolfo) - un importante rimedio omeopatico per il trattamento delle malattie della pelle. Aiuta con eruzioni cutanee, calore, prurito. È indicato in particolare per i pazienti che soffrono maggiormente per i graffi o l'acqua sulla pelle. Aumenta l'immunità.
  • Lachesis (Lachesis) - è prescritto per ferite sanguinanti, dolori acuti e per quei pazienti in cui la mucosa della bocca è gravemente gonfia e gonfia.
  • Grafite (grafite): aiuta a trasudare le lesioni della pelle. Rimuove il liquido in eccesso.

L'efficacia dei farmaci omeopatici per l'herpes

L'herpes è uno dei virus più comuni che infetta circa il 90% della popolazione mondiale. Il più delle volte il virus non si fa sentire. Tuttavia, l'attivazione dell'herpes, che si manifesta sotto forma di eruzioni di bolle, avviene nel momento in cui il sistema immunitario umano si indebolisce.

Non è possibile eliminare completamente questa malattia, poiché, una volta nel corpo umano, rimane lì per sempre. Ci sono alcuni rimedi di disturbo che possono aiutare ad affrontare gli spiacevoli sintomi della malattia. Tuttavia, i farmaci non sempre portano l'effetto terapeutico atteso. Spesso può esserci una situazione in cui, dopo il trattamento e la scomparsa dei segni della malattia, riappaiono bolle spiacevoli.

Qual è la ragione? Tali situazioni sono una conseguenza del fatto che il farmaco ha contribuito a far fronte ai segni esterni della malattia. Tuttavia, le cause dell'herpes sono molto più complicate.

Affinché la terapia sia efficace, la cosa principale di cui preoccuparsi è aumentare le difese del corpo e rafforzare il sistema immunitario.

Un'alternativa alle terapie tradizionali sono i rimedi omeopatici che "riaggiustano" il corpo in modo tale da attivare i meccanismi per neutralizzare gli effetti di una malattia virale. L'omeopatia viene utilizzata non solo contro l'herpes, ma anche per il trattamento di molti altri mali fisici e mentali. Molti lo preferiscono ai rimedi omeopatici e all'herpes. Considerare se sono veramente efficaci in questa malattia.

Le specifiche del metodo

Una parte significativa degli specialisti non percepisce il trattamento dell'herpes con l'omeopatia come un modo efficace per sbarazzarsi dell'herpes, poiché non ci sono prove scientifiche per questo. La medicina tradizionale si riferisce ai rimedi omeopatici solo come metodo ausiliario di terapia. Tuttavia, questo non è completamente vero.

I medici omeopati usano un approccio integrato nel trattamento dell'herpes. Fanno una consultazione con il paziente, durante il quale viene condotta un'indagine approfondita non solo sulla malattia stessa, ma in generale, sullo stato della salute umana, sulle malattie associate e sulla presenza di reazioni allergiche.

Molti pazienti notano che dopo aver usato i rimedi omeopatici, il periodo della malattia, l'incidenza di eruzioni cutanee e il dolore all'herpes sono ridotti. Inoltre, c'è un miglioramento nel funzionamento di quasi tutti gli organi e sistemi corporei.

L'omeopatia dell'herpes prevede l'uso di sole erbe curative naturali, minerali e altri mezzi di terapia. Aiutano a neutralizzare l'effetto del virus dell'herpes nel corpo umano, inoltre, servono come un'eccellente prevenzione della ricorrenza della malattia.

I metodi di trattamento omeopatico per l'herpes sono utilizzati solo in presenza di questo disturbo, in quanto possono provocare la comparsa di sintomi di herpes in persone sane che non hanno un disturbo virale.

Cioè, sono inadatti alla prevenzione della malattia. Tuttavia, l'uso di microdose di piante medicinali contribuisce al rapido recupero dall'herpes. Nel trattamento dell'herpes, l'omeopatia comporta l'uso di speciali tattiche di trattamento:

  1. Prima di tutto, prima di prescrivere qualsiasi metodo di trattamento e farmaci, viene prescritto un appuntamento individuale con un medico omeopatico, durante il quale lo specialista raccoglie informazioni complete sullo stato della salute umana, compresi quei disturbi che una persona aveva avuto durante l'infanzia.
  2. I rimedi omeopatici trattano non solo le malattie del corpo, ma anche l'anima, migliorando lo stato emotivo di una persona.
  3. Il paziente dovrebbe capire che le misure terapeutiche possono richiedere molto tempo. In media, liberarsi del virus dell'herpes avviene entro 2 mesi.
  4. L'obiettivo principale della terapia è eliminare i fattori che hanno provocato lo sviluppo della malattia.
  5. In omeopatia, il corpo umano è considerato come un tutto, in cui tutto è interconnesso.
  6. Le terapie aiutano a rafforzare l'immunità del paziente.
  7. L'omeopatia è in grado di sconfiggere molte malattie che si verificano in una forma cronica.
al contenuto ↑

I farmaci più comunemente usati

La concentrazione di principi attivi in ​​tali preparazioni è molto bassa, quindi la terapia è richiesta per molto tempo. La forma di rilascio dei rimedi omeopatici può essere diversa: soluzioni, compresse, capsule, miscele, cereali. Forse l'uso di unguenti, sfregamenti, candele. Perché la tavoletta abbia un effetto più tangibile, non si ubriaca, ma si dissolve gradualmente un'ora prima dei pasti o 1,5 ore dopo i pasti.

Lo schema della terapia omeopatica è strettamente individuale e coerente. Se i sintomi del disturbo sono leggermente cambiati, potrebbero esserci dei cambiamenti nei farmaci assunti.

Tali farmaci possono essere utilizzati:

  1. Rhus toxicodendron, o Sumy è velenoso. È la sostanza principale utilizzata nel trattamento dell'herpes sulle labbra, vicino alla bocca, nel caso di localizzazione di eruzioni di bolle su altre parti del corpo, così come la presenza di dolore nell'articolazione temporomandibolare. La medicina è molto efficace nel trattamento dei reumatismi. Inoltre, il farmaco è utile per coloro che sentono disagio durante il freddo e il tempo piovoso.
  2. Echinacea Oligoplex. Questo rimedio omeopatico aiuta efficacemente con frequenti recidive del virus dell'herpes. Tutti i componenti del farmaco aiutano a rafforzare il sistema immunitario umano ea ripristinare le difese dell'organismo. Tuttavia, lo strumento è controindicato per le donne nella situazione, così come in presenza di disturbi renali.

Acidum nitricum o Acidum nitricum. Questo farmaco è prodotto sulla base dell'acido nitrico, il cui principale effetto terapeutico è il ripristino delle mucose e della pelle nei punti in cui sono collegati alle mucose.

Inoltre, lo strumento può essere utilizzato in caso di crepe negli angoli della bocca, sanguinamento, con aumento della sudorazione delle estremità, tachicardia, sensazione di bruciore e spasmi allo stomaco, infiammazione ulcerosa in bocca, eczema.

  • Rimedio omeopatico per l'herpes Salix alba o White Willow. In un tempo abbastanza breve aiuta a ridurre i segni dei processi infiammatori in tutto il corpo. Efficace in presenza di disturbi nevralgici, iperemia della pelle, sensazione di prurito con il virus dell'herpes. L'olio Wintergreen ha proprietà simili.
  • Rimedio omeopatico per herpes Mercurius sublimatus corrosivus D5. Ha un ampio spettro di azione. Un altro nome per il farmaco è il cloruro mercurico. Altre indicazioni per l'uso del farmaco sono il mal di denti, l'infiammazione delle gengive, la presenza di pustole sulla pelle e le malattie dell'orecchio.
  • Il veleno del serpente dalla testa di Lanceto. È uno strumento efficace per il trattamento delle emorragie che accompagnano l'infiammazione. Promuove un'eccellente cicatrizzazione della mucosa dopo l'esacerbazione del virus dell'herpes. È anche efficace in presenza di tonsillite.
  • Zolfo o zolfo D6. Viene spesso utilizzato a scopo terapeutico per i disturbi della pelle. Elimina la sensazione di prurito, calore, rafforza il sistema immunitario.
  • L'omeopatia contro l'herpes oggi viene usata sempre di più. Senza danneggiare altri sistemi e organi, i farmaci agiscono delicatamente sul problema, normalizzando allo stesso tempo le condizioni generali del corpo. Un'efficace collaborazione con un omeopata e pazienza paziente contribuirà a far fronte alla malattia e dimenticare i suoi sintomi e frequenti ricadute per lungo tempo.

    Trattamento dell'herpes con l'omeopatia - l'efficacia del metodo e dei farmaci utilizzati

    L'herpes è un virus che, quando entra nel corpo umano, provoca specifiche manifestazioni sulla pelle e sulle mucose.

    Dopo l'infezione con l'herpes, il virus si diffonde attraverso le fibre nervose del corpo, in cui rimane in uno stato latente per tutta la vita, e quando l'immunità viene inibita, il virus viene riattivato e si verifica uno stato della forma acuta della malattia.

    Cosa devi sapere sul trattamento dell'omeopatia dell'herpes

    Il trattamento utilizza l'intero arsenale di farmaci antivirali, ma nessuno di questi garantisce la completa scomparsa del virus dal corpo. Anche i farmaci omeopatici sradicano il virus, ma contribuiscono a un aumento dell'immunità, che riduce significativamente la frequenza delle esacerbazioni.

    Il principio è quello di aumentare la reattività del corpo, che contribuisce ad aumentare la produzione dei propri linfociti di interferone e killer, che inibiscono l'attività del virus nei gangli nervosi.

    I rimedi omeopatici portano a una rapida guarigione delle eruzioni cutanee, riducono il disagio locale e aumentano anche la durata della remissione.

    Inoltre, non dimenticare di corsi obbligatori preventivi in ​​futuro. I rimedi omeopatici non solo aiuteranno ad affrontare l'herpes ricorrente, ma aumenteranno anche lo stato immunitario generale, che proteggerà il corpo dai virus respiratori acuti durante la stagione epidemica.

    Non esiste un regime di trattamento singolo, viene preparato un corso individuale per ciascun paziente. Dipende dalla durata della malattia, dallo stadio e dalla frequenza delle esacerbazioni. È anche importante sapere per un omeopata la presenza di malattie croniche, che il trattamento è stato utilizzato prima.

    A seconda della cronologia raccolta, vengono prescritte diverse forme di farmaci, che possono essere compresse, tinture, decotti, soluzioni per uso esterno. La frequenza di ammissione è indicata anche da un medico.

    Quali farmaci vengono utilizzati

    In tutti i rimedi omeopatici, il principio attivo viene diluito diverse decine di volte, quindi non rappresentano un pericolo per il corpo, ma hanno solo un effetto positivo.

    Da herpes, i dottori prescrivono spesso tali rimedi omeopatici:

    1. Rus toxicodentdron - nella sua essenza una pianta velenosa. Ad alte concentrazioni di materie prime nella composizione dei farmaci possono verificarsi effetti tossici (nausea, vomito, prurito e bruciore della pelle). Ma con una diluizione sufficiente, è usato per trattare l'herpes sulle labbra. I sintomi locali della malattia scompaiono.
    2. Acidum nitricum, un altro nome per il popolo acido nitrico - è efficace nei casi di attivazione dell'herpes dopo l'ipotermia. La localizzazione preferita delle bolle in questi casi sono gli angoli della bocca, le aree della pelle con il passaggio alla mucosa.
    3. La grafite è uno dei pochi minerali che vengono prescritti per le lesioni cutanee di qualsiasi eziologia. È usato per lo stadio pieno di bolle o erosivo di malattie della pelle. Le stesse fasi sono caratteristiche per l'herpes, in particolare per l'herpes zoster, e quindi la grafite è necessariamente inclusa nel programma di trattamento.
    4. Buttercup è caustico. Il componente principale della pianta è l'alcaloide, che determina le sue proprietà velenose e benefiche. Ha effetti anti-infiammatori, battericidi e immunostimolanti. Per la produzione di farmaci che utilizzano lo stelo e le foglie, dove tutte le sostanze necessarie sono concentrate per noi. Nel trattamento dell'herpes, è possibile utilizzare farmaci per migliorare lo stato immunitario e mezzi per uso esterno (buon effetto battericida nel sito di formazione di bolle).

    Agenti immunostimolanti

    È necessario non dimenticare quando si cura l'herpes, non solo su rimedi specifici, ma anche per combinare preparazioni omeopatiche immunostimolanti nel corso del trattamento.

    L'elenco di tali farmaci include:

    Il loro effetto è dovuto all'aumento dell'immunità non specifica, che contribuisce all'inibizione della riproduzione del virus dell'herpes nelle cellule, e la frequenza delle recidive diminuisce.

    Trattamento dell'herpes con l'omeopatia

    Herpes (Herpes labialis)

    L'herpes si manifesta solitamente come vescicola erpetica immediatamente dopo una malattia infettiva, come l'influenza, la malattia gastrointestinale o la polmonite. Allo stesso tempo, nella zona delle labbra o sul loro bordo con la pelle del viso, una o più bolle formano quel prurito e sono molto dolenti.

    L'herpes di solito indica un indebolimento del sistema immunitario del corpo. In alcune persone, può essere ripetuto a causa di una causa minore, ad esempio, sotto carichi stressanti o durante le mestruazioni nelle donne.

    Anche la forte luce solare o le scottature solari possono causare l'herpes.

    Rimedi omeopatici complessi di base per l'herpes

    Rhus toxicodendron Oligoplex

    La combinazione di farmaci omeopatici contenuti nel Rhos toxicodendron Oligoplex agisce efficacemente sui processi infiammatori e un'eruzione cutanea con formazione di bolle, aiuta con l'herpes.

    Rhus toxicodendron D4 (sumac velenoso) aiuta con i dolori reumatici e colpisce soprattutto la pelle e le mucose. Questo è un rimedio omeopatico importante per il trattamento di eruzioni cutanee con vesciche della pelle, come l'herpes zoster, aiuta con le crepe negli angoli della bocca, le vescicole erpetiche alla bocca e il mento, così come dal dolore dell'articolazione temporo-mandibolare. Il tossicodendro Rhus particolarmente efficace agisce quando esacerbato durante la notte, a riposo e in caso di freddo umido. La condizione migliora in calore e durante la guida.

    Bryonia alba D3 (croce bianca) ha un effetto efficace sulla mucosa e sui muscoli. A differenza del tossicodendro di Rhus, le condizioni del paziente peggiorano durante il calore e il movimento e migliorano se esposte al fresco. Bryonia alba aiuta soprattutto nei casi in cui i pazienti sono irritati, non vogliono parlare e cercano di non muoversi affatto.

    Mercurius sublimatus corrosivus D5 (cloruro di mercurio) è efficace per il mal di denti tirato e accompagnato da gengive rosso porpora, infiammate e gonfie e dal sapore purulento in bocca. Il dolore è così grave che è difficile per i pazienti deglutire il cibo. È dato in entrambe le orecchie.

    Oleum gauntheriae D2 (olio rpy) aiuta con le malattie nevralgiche e l'arrossamento doloroso della pelle, soprattutto se il dolore è aggravato dall'acqua fredda.

    Oleum terebinthinae D3 (olio di rottura) ha un effetto pronunciato sulla membrana mucosa, aiuta con prurito a forma di bolla, nonché infiammazione della mucosa.

    Salix alba D1 (salice bianco) agisce come un analgesico e ritarda i processi infiammatori nel trattamento di un numero di malattie completamente diverse, specialmente nei reumatismi.

    Echinacea oligoplex

    Se l'herpes si ripresenta spesso, dopo aver attenuato i sintomi acuti, l'Echinacea Oligoplex deve essere proseguita per 1-3 settimane. I componenti di questo farmaco sono finalizzati alla ristrutturazione del corpo e al rafforzamento del suo meccanismo protettivo.

    Echinacea Oligoplex non può essere usato in violazione delle funzioni dei reni, durante la gravidanza e l'allattamento. È anche controindicato nei neonati e nei bambini piccoli. Non devono essere utilizzati in malattie gravi come la tubercolosi, la leucemia, la sclerosi multipla, le malattie autoimmuni e in caso di ipersensibilità ai principi attivi. In alcuni casi, possono verificarsi prurito, eruzioni cutanee, gonfiore del viso, respiro corto o vertigini. Quindi è necessario interrompere l'uso del farmaco e consultare un medico.

    Echinacea angustifolia D2 (Echinacea narrow leaved) aumenta il meccanismo di difesa del corpo e ha un effetto speciale contro le infezioni purulente, l'avvelenamento del sangue e l'infiammazione delle ghiandole linfatiche, ad esempio dopo ferite o morsi di serpenti e animali. Questo strumento aiuta con l'atrofia delle gengive con la lingua gonfia, secca e con pelo, nonché con la formazione di crepe negli angoli della bocca.

    Arctium lappa D4 (bardana bardana) colpisce principalmente la pelle. Aiuta con l'acne, eruzioni cutanee sul cuoio capelluto, viso e collo.

    Baptista D2 (indaco selvatico) è un rimedio omeopatico importante per la febbre alta, soprattutto se la malattia è accompagnata da suppurazione e dolore muscolare.

    Colocynthis D4 (radice di genziana) tratta i dolori convulsivi nell'area del tratto gastrointestinale, soprattutto se sono causati da irritazione, e aiuta anche con i dolori lancinanti del viso e dei denti.

    Lachesis muta D8 (veleno di un serpente dalla testa di lanceto) è un ottimo rimedio per molte infiammazioni, accompagnato da una tendenza a forti emorragie, aiuta con una mucosa della mucosa screpolata, rossa e secca, che è gonfia e causa un dolore bruciante. Lachesis muta è una delle medicine più importanti per il trattamento dell'angina.

    Mercurius cyanataus D4 (mercurio cianuro) è altamente efficace nelle malattie infettive acute con formazione di ascessi e la minaccia di rottura del tessuto. Pertanto, è spesso usato per tonsillite purulenta e ascessi della mucosa orale, accompagnata da patina grigia.

    Rhus toxikodendron (sumah velenoso) vedi Rhus toxikodendron Oligoplex.

    Lo zolfo D6 (zolfo) è un importante rimedio omeopatico di base. Ha un profondo effetto su tutti i tessuti del corpo ed è considerato uno degli strumenti più importanti utilizzati per le malattie della pelle, accompagnato da febbre intensa, prurito. La condizione peggiora durante la pettinatura o il bagno. Lo zolfo aumenta la prontezza del corpo per una reazione protettiva.

    Nella formazione delle vescicole herpetic, è necessario, se possibile, non graffiare i punti dolenti e non essere esposto all'esposizione prolungata alla luce solare. È possibile interrompere l'infiammazione e accelerare l'asciugatura delle bolle utilizzando compresse di camomilla. Può anche aiutare la lubrificazione delle zone infiammate della pelle con olio d'oliva. Se l'herpes ha la tendenza a ripetersi, è importante mantenere uno stile di vita sano, dormire a sufficienza, mangiare cibi ricchi di vitamine. L'esercizio moderato può anche mobilitare le difese del corpo.

    Rimedi omeopatici per l'herpes

    L'omeopatia per l'herpes non solo può sbarazzarsi di sintomi spiacevoli, ma anche ridurre il rischio di nuove bolle sul corpo. L'herpes è una malattia che si verifica quando il corpo è infetto da un virus. Se il virus entra nel sangue di una persona, è già impossibile liberarsene.

    La malattia può essere asintomatica per lungo tempo senza mostrarsi. Il virus si attiva quando l'immunità è indebolita, il più delle volte si verifica con l'ipotermia e il raffreddore. L'herpes è di due tipi:

    • Il virus di tipo I colpisce la pelle del viso e delle mucose della bocca, spesso indicata come un mal di freddo sulle labbra;
    • Il virus del gruppo II infetta i genitali e può anche provocare l'infiammazione del cervello.

    Le statistiche mostrano che circa il 90-95% delle persone sono colpite dal virus dell'herpes.

    Principi del trattamento omeopatico

    Il trattamento dell'herpes con l'omeopatia consente a lungo tempo di eliminare i sintomi della malattia, l'efficacia dei rimedi omeopatici è spiegata dal fatto che non solo eliminano i sintomi, ma mobilitano anche le difese dell'organismo, aiutandolo a combattere la malattia stessa.

    L'omeopatia non cura la malattia, ma il corpo del paziente nel suo complesso, quindi il regime di trattamento viene selezionato dall'omeopata individualmente per ciascun paziente. Quando sceglie i farmaci, tiene necessariamente conto dello stato generale della salute umana e del particolare decorso della malattia. Va ricordato che i rimedi omeopatici per l'herpes dovrebbero essere presi a lungo, più spesso la durata del trattamento è di 1,5-2 mesi. Quindi è necessario fare una pausa e ripetere la terapia se necessario.

    La terapia prolungata è il principale svantaggio del trattamento omeopatico rispetto alla medicina tradizionale. Tuttavia, ci sono vantaggi: alta efficienza, sicurezza, nessun effetto collaterale, un effetto positivo sul corpo umano nel suo insieme.

    Farmaci per combattere l'infezione da herpes

    Il principio di base del trattamento omeopatico è quello di eliminare il simile. Cioè, una persona viene prescritta in dosi minime di farmaci che a dosi elevate possono causare sintomi simili a quelli di una persona.

    Quindi, una puntura d'ape può causare edema e ritenzione urinaria acuta, e il rimedio omeopatico Apis, che contiene un estratto di ape, viene usato per eliminare edema e problemi di secrezione urinaria causati da varie cause.

    I seguenti farmaci sono più comunemente usati contro l'herpes:

    1. Rus Toxicodendron. Questa pianta velenosa a dosi elevate può causare bruciore e prurito sulla pelle, oltre a provocare la formazione di bolle piene di liquido. Se si prende questo farmaco all'interno, si verifica irritazione della mucosa orale, nausea, vomito. In dosi minime, questa pianta aiuta ad affrontare sintomi simili. Quindi, è spesso usato per trattare l'herpes sulle labbra. Inoltre, Rus è ampiamente usato per trattare altre malattie che si verificano durante la stagione fredda e umida, accompagnate da prurito e bruciore.
    2. Grafite. Questo farmaco elimina quasi tutte le malattie della pelle, tra cui l'herpes. Particolarmente efficace negli stadi frizzanti ed erosivi della malattia. Può essere applicato su qualsiasi parte del corpo.
    3. Acidum nitricum. Il secondo nome di questo prodotto è l'acido nitrico. Aiuta a combattere le manifestazioni dell'herpes, derivanti dall'ipotermia. Questo medicinale è ideale per il trattamento di pazienti con frequenti ricadute e in quelli che vivono in climi freddi e umidi. Più efficacemente, questo medicinale agisce su parti del corpo in cui sono collegate la pelle e le mucose (regione della bocca, narici, ano, uretra, organi genitali).
    4. Buttercup è caustico. È usato per trattare l'herpes simplex di tipo I e per combattere qualsiasi altra malattia che colpisca le mucose della bocca, la zona degli occhi e la pelle del seno. Il principale vantaggio di questo strumento è che impedisce il verificarsi di nevralgie nel tipo di herpes zoster.
    5. Thuja Occidentalis. Aiuta a curare l'herpes genitale. Questo farmaco è particolarmente utile per quei pazienti le cui eruzioni si bagnano e non guariscono per molto tempo. Inoltre, sono usati per combattere i papillomi genitali e privare varie varietà.
    6. Shpansky vola Altri nomi della droga - wolfberry, arsenico bianco. Dà risultati positivi nel trattamento della forma genitale della malattia, elimina il dolore.

    Hai bisogno di prendere la medicina omeopatica 20-30 minuti prima di un pasto o 30-40 minuti dopo di esso. Durante il trattamento con farmaci omeopatici, è necessario abbandonare l'uso di alcol, spezie, caffè, tè, perché questi prodotti bloccano l'azione dei farmaci.

    Omeopatia per l'herpes

    Il virus dell'herpes è una delle malattie più comuni e, purtroppo, incurabili nel mondo. Un tale metodo di trattamento come l'omeopatia per l'herpes può essere utile per una persona che soffre di questa malattia. Mantenendo il sistema immunitario del corpo, riducendo il numero di recidive, l'ambulanza per l'attivazione del virus, queste proprietà rendono l'omeopatia un metodo efficace per il trattamento dell'herpes.

    Proprietà delle medicine omeopatiche

    Le terapie naturali sono efficaci contro l'herpes, come lo sono le medicine tradizionali. Inoltre, il trattamento delle lesioni erpetiche con l'omeopatia è una buona prevenzione di nuove manifestazioni di questa malattia. A differenza dei prodotti farmaceutici, i rimedi omeopatici per l'herpes influenzano non solo e non tanto le conseguenze causate dal virus, ma tutto il corpo umano, riconfigurato per combattere la malattia. Non esiste una singola prescrizione omeopatica: la natura del decorso della malattia, l'aspetto delle mucose e il paziente nel suo complesso, lo stato psicologico, l'immagine delle malattie sin dalla nascita - tutto ha un ruolo nella prescrizione di un trattamento per l'herpes.

    Ricorda che la prescrizione dei farmaci viene effettuata rigorosamente da un omeopata dopo l'esame e l'ammissione dei singoli pazienti.

    Principi del trattamento omeopatico

    Per trattare l'herpes virus con l'omeopatia per un tempo sufficientemente lungo - almeno 2 mesi. Quando si osservano dinamiche positive, il trattamento è prolungato o viene praticata una pausa e vengono apportate modifiche ai farmaci prescritti. Come medicinali contro il virus, vengono utilizzate miscele naturali, tinture e unguenti, comprese sostanze in quantità magre che, a un dosaggio considerevole, possono causare malattie e sintomi simili a quelli del paziente. Il principio principale dell'omeopatia - trattiamo simili con simili.

    Medicina omeopatica contro l'herpes

    Rhus toxicodendron (Sumy velenoso)

    Un farmaco popolare che agisce sull'herpes sulle labbra e su altre parti del corpo. È utile a coloro che con l'insorgere del tempo umido e freddo non si sentono bene. Il farmaco ha un effetto terapeutico sulle mucose e allevia i dolori reumatici. Questo rimedio naturale è indispensabile nel trattamento delle vescicole sulle labbra, dell'herpes zoster, del dolore dell'articolazione temporo-mandibolare. Il sommacco velenoso è un rimedio eccezionale per gli effetti della sovratensione fisica.

    Acidum nitricum (acido nitrico)

    Acido nitrico: ripristina le mucose e le aree della connessione mucosa con la pelle. Le principali aree di applicazione: erosione, sanguinamento, eczema, crepe negli angoli della bocca, polso e battito cardiaco accelerati, crampi allo stomaco e bruciore, ulcere alla bocca, sudorazione. Così come il precedente farmaco, colpisce efficacemente i pazienti con sensibilità al freddo e all'umidità e ai suoi cambiamenti.

    Salix alba (salice bianco)

    Il salice bianco ha una ricca storia di uso come droga. Le tinture della corteccia mostrano attività antinfiammatoria, analgesica e antipiretica, aumentano la coagulazione del sangue e costringono i vasi sanguigni. Le forme di dosaggio del salice hanno proprietà antisettiche, antireumatiche, diaforetiche, antifebbrili, diuretiche e coleretiche. Sulla base di un decotto di foglie e rami sono fatti di rossetto, che tratta le bolle di herpes sulle labbra.

    Echinacea Oligoplex (Echinacea)

    Questo bellissimo fiore è venuto in omeopatia dal Nord America, dove è stato usato per trattare morsi di animali, ferite infette e malattie a volte infettive. Assegnare nel caso in cui le manifestazioni di herpes vengano ripetute regolarmente, perché ha un effetto immunomodulatore. Tradizionalmente prescritto per il trattamento delle infezioni virali, tuttavia, ci sono una serie di controindicazioni: in violazione delle funzioni dei reni, l'allattamento al seno o la gravidanza, così come in caso di ipersensibilità ai principi attivi.

    Lachesis muta (veleno di un serpente dalla testa lanceo)

    Il farmaco a base di veleno di questo rappresentante di serpenti a sonagli è utile per i pazienti che sono sensibili ai cambiamenti di temperatura, con problemi di deglutizione (indispensabile per l'angina), problemi di linguaggio, sintomi mentali e nervosi. Aiuta a rimuovere una varietà di infiammazioni, accompagnata da sanguinamento, gonfiore ed emorragia, necrosi e suppurazione.

    Efficacia dell'omeopatia

    Il successo della terapia con preparati omeopatici dipende in gran parte dalla professionalità del medico omeopatico. Uno specialista competente terrà conto delle caratteristiche del paziente, calcolerà correttamente il dosaggio dei farmaci necessari. Pertanto, è estremamente importante affrontare in modo responsabile la scelta di un omeopata. È importante ricordare che le medicine omeopatiche, a differenza della medicina tradizionale, non agiscono immediatamente. Per curare l'herpes, ci vuole più di un mese fino a quando gli ingredienti attivi in ​​quantità sufficienti si accumulano nel corpo umano.

    Un approccio individuale nel trattamento dell'omeopatia aiuta a trasferire la malattia in uno stato di "sonno" per lungo tempo.

    Omeopatia o medicina tradizionale?

    Un certo numero di medici della medicina tradizionale sono scettici nei confronti del trattamento dell'omeopatia. Al contrario, la lunga storia dell'omeopatia ha accumulato una vasta esperienza e una serie di esempi di malattie curative, tra cui il virus dell'herpes. Il trattamento dell'herpes con l'omeopatia è complesso e ambiguo, ma un buon specialista omeopata, tenendo conto delle caratteristiche del paziente, può dargli la speranza di un trattamento efficace di una malattia come l'herpes.

    L'uso dell'omeopatia per l'herpes

    L'herpes è una malattia spiacevole causata da un virus e che ricorda se stessa indebolendo il funzionamento del sistema immunitario. L'omeopatia per l'herpes è un processo lungo, ma molto efficace in cui viene rafforzato l'intero corpo umano.

    Principi del trattamento omeopatico

    Gli esperti trovano la causa dell'herpes, data l'area della sua localizzazione, seleziona i preparati omeopatici più sicuri ed efficaci.

    Le seguenti caratteristiche dell'omeopatia sono stabilite:

    1. Principio di similarità. Richiede la ricerca della causa della malattia, eliminando le sue manifestazioni e rafforzando il corpo.
    2. Il principio delle piccole dosi.
    3. Il principio del potenziamento. Riconoscimento dell'attività elevata di piccole dosi di una sostanza.
    4. Test degli effetti dei farmaci su persone sane.

    Il successo della terapia dipende dai seguenti fattori:

    • caratteristiche mentali;
    • preferenze alimentari;
    • costituzione del paziente;
    • circostanze in cui è visibile il miglioramento o l'aggravamento del decorso della malattia.

    Rimedi omeopatici per l'herpes

    I rimedi più efficaci per il virus dell'herpes includono quanto segue:

    1. Grafite. Lo strumento è in grado di eliminare qualsiasi problema di pelle. Particolarmente efficace nel trattamento delle lesioni sulla pelle del corpo. Si applica a tutte le parti.
    2. Rus Toxicodendron. È usato per il trattamento delle eruzioni cutanee sulle labbra e solo a piccole dosi. Il farmaco aiuta a guarire rapidamente le crepe, eliminare bruciore e prurito durante la notte. Con l'aumento del dosaggio può causare la comparsa di bolle piene di liquido.
    3. Zampa Arcticium. È usato per trattare l'herpes simplex per alleviare i problemi della pelle: arrossamento e prurito.
    4. Thuja Occidentalis. È prescritto per il trattamento dell'herpes genitale, dà risultati positivi, consente di liberarsi dal dolore.
    5. Bryonia Alba Nominato per le persone che hanno aumentato la sensibilità alla temperatura dell'aria elevata e sulla mucosa della bocca, le eruzioni erpetiche sono attivate solo durante il giorno.
    6. Echinacea. Migliora l'immunità umana, ripristina i meccanismi di difesa del corpo. Viene mostrato l'uso di recidive di herpes purulenta.

    Prendi i rimedi omeopatici prima dei pasti per 30 minuti o dopo di esso dopo 40 minuti. La durata del trattamento dell'infezione da herpes è di almeno 2 mesi. Pausa - 4 settimane. Se necessario, la terapia verrà riassegnata.

    Durante il trattamento, non è possibile mangiare spezie, tè e caffè forti, bevande alcoliche. Bloccano l'azione della droga.

    Recensioni

    Regina, 47 anni, Ufa

    Il trattamento dell'herpes con l'omeopatia è l'uso di soli farmaci naturali e innocui. Ha aiutato rapidamente. Ho dimenticato le bolle nelle labbra e nel corpo, che mi tormentavano per molti anni. La pelle del corpo viene eliminata dalle eruzioni cutanee. Il terapeuta ha parlato di questo trattamento.

    Evgenia, 26 anni, Veliky Novgorod

    Per molti anni, ha lottato con l'herpes sulle labbra e sul corpo. Apparso quasi al mese, era accompagnato da sintomi di infezioni respiratorie acute. I medici hanno detto che è impossibile curarlo. L'ultima speranza era l'omeopatia. Visitato un dottore. Era anche uno psicologo. Ha parlato delle sue esperienze e problemi. Dopo il corso del trattamento, sono passati 8 mesi. Sono felice!

    Oleg, 36 anni, Kandalaksha

    Stanco di curare l'herpes da soli. Le droghe offerte nella farmacia hanno aiutato male. Eruzioni cutanee sono comparse solo nella stagione fredda, quando l'immunità è diminuita. Un dermatologo ha consigliato il trattamento omeopatico. 10 giorni hanno bevuto pillole in una volta su 3 pezzi. dopo 8 ore. Ha aiutato. Il dottore ha detto che l'herpes mi ha lasciato per 5-7 anni.

    Olga, 31 anni, Omsk

    Le recidive di herpes sulle labbra sono diventate frequenti, prima che accadesse raramente. Le ricette popolari non hanno aiutato. Sono andato per un consulto con un omeopata, consigliato al lavoro. Il medico ha prescritto un corso di terapia, ma il trattamento non ha aiutato. Si scopre che abbiamo ancora bisogno di mangiare bene, praticare sport, rafforzare il sistema immunitario e bere più acqua.

    Herpes. Trattamento dell'herpes con l'omeopatia. Rus, Tui, Grafite, Acidum nitricum

    L'agente eziologico dell'herpes è un virus appartenente al gruppo dell'herpes simplex. Lo stesso gruppo include il virus che causa la varicella nei bambini; Virus Epstein-Barr: l'agente eziologico della mononucleosi infettiva; citomegalovirus che causa l'uretrite e infezioni respiratorie acute; virus pseudorasnuha pediatrico; herpes zoster (fuoco di Sant'Antonio) e altri virus.

    Il virus dell'herpes simplex è diviso in 2 gruppi: herpes simplex virus di tipo I e herpes simplex virus di tipo II. Il primo gruppo comprende la lesione della pelle del viso e delle mucose della cavità orale. I virus del secondo gruppo influenzano i genitali e possono anche portare all'infiammazione delle membrane e delle sostanze del cervello. L'infezione da virus herpes simplex di tipo I non esclude l'infezione da virus di tipo II.

    Secondo varie fonti, il 90-95% delle persone sono colpite dal virus dell'herpes, ma è ben lungi dall'essere manifesta in tutti. Tutto dipende dallo stato del sistema immunitario.

    Nuovi dati che collegano il virus dell'herpes allo sviluppo del morbo di Alzheimer sono confermati dai risultati di studi precedenti, secondo i quali il virus dell'herpes simplex si trova nel cervello di quasi il 70% dei malati di Alzheimer. La ragione di questa relazione non è nota con precisione, ma gli scienziati assumono il ruolo di un gene mutante coinvolto nella distruzione dei grassi e allo stesso tempo aumentano l'attività del virus dell'herpes simplex.

    Approccio omeopatico

    Il virus dell'herpes può per anni essere localizzato in aree remote del sistema nervoso umano, senza mostrarsi. Tuttavia, con un indebolimento del sistema immunitario umano, viene attivato e attacca le cellule cerebrali, penetrando in esse. Sbarazzarsi del virus dell'herpes è impossibile, quasi ogni persona ne è la portatrice e il virus rimane nel corpo per sempre. Ma una tale convivenza - il corpo umano e i virus - non può causare disagi se il sistema immunitario mantiene un equilibrio. L'attivazione del virus e la sua manifestazione sotto forma di eruzioni di bolle indicano un indebolimento del sistema immunitario. Il trattamento omeopatico è quello di riconfigurare il corpo in modo che egli stesso abbia sviluppato un modo per neutralizzare l'azione del virus.

    I regimi di trattamento omeopatici sono sempre individuali e coerenti. Quando si cambiano i sintomi, il medico può cambiare il farmaco.

    Rimedi omeopatici per il trattamento dell'herpes

    Rus toxicodendron (Rhus toxicodendron)

    Il principale rimedio per le malattie vesciche. Herpes sulle labbra e sul naso. Grande sensibilità all'aria fredda, che causa irritazione alla pelle. Il dolore di Rusa è molto numeroso e tagliente; hanno la particolarità di apparire e rafforzare a riposo e migliorare o cessare quando il paziente si muove. Inoltre, il dolore di Rusa è generalmente più forte all'aria aperta, accompagnato da una sensazione locale di freddo e intorpidimento. La sensibilità all'aria aperta è tale che la pelle diventa un po 'dolorosa.

    Malattia da umidità. Rus compete con Dulkamara nella sua affinità per la malattia dal freddo umido. Questa è la medicina principale se il paziente era bagnato, se indossava vestiti bagnati, se la malattia si presentava dopo il bagno freddo, dopo aver interrotto il sudore dal freddo umido. Ecco perché Rus viene usato così spesso in primavera e in autunno. Con tutte le "malattie della Rus" c'è un prurito e una sensazione di bruciore. (Gilbert Charette)

    Acidum nitricum

    Aiuta coloro che stanno peggiorando dal freddo, dall'umidità e dal tempo che cambia. Chilliness delle ossa e dei piedi. Migliorare i sintomi dolorosi deriva dalla guida veloce in auto. Mal di testa - con una sensazione di un anello sulla testa. Alta sensibilità al rumore, facile irritabilità, rumoroso. Lo strumento è più indicato per i pazienti scuri, con gli occhi marroni inclini a periodi di rabbia.

    Il nitritum acidum ha un effetto molto potente sulle membrane mucose e ha una particolare affinità per i deflussi dalle superfici mucose, dove la pelle e le membrane mucose sono collegate. Da qui troverai i suoi sintomi nella zona della bocca, delle labbra, delle narici, dell'uretra e dell'ano; in generale, dove la pelle non è a contatto con le membrane mucose, l'acido nitrico ha ovunque un effetto eccezionale (Farrington).

    Thuja (Thuja occidentalis)

    Ha un'affinità per le eruzioni cutanee nella parte inferiore del corpo. I tumori della pelle nell'area genitale, che tendono a creparsi e bagnarsi, si sviluppano cronicamente. Papillomi, polipi, condilomi.

    Deterioramento della salute in caso di pioggia. Carattere spaventoso triste, tendenza al pastoznost, crescita delle verruche, espansione dei vasi capillari venosi. Miglioramento - dopo sudorazione e scarico di ogni scarico. Più spesso - lesioni del lato sinistro.

    Grafite (Graphit)

    agisce principalmente sulla superficie della pelle, rappresentando un vasto campo per tutti i tipi di licheni e altre malattie della pelle, dalle vescicole sierose e piccole ulcere al lichene roditore; ma in tutti i casi di lesioni cutanee la caratteristica più caratteristica dell'azione della grafite è la perdita di fluido.

    Il paziente di grafite è pallido, obeso, soffre di stitichezza, sensazione di freddezza e solitamente triste. Ha pianto eruzioni cutanee.

    Da parte della psiche, si nota: estrema impressionabilità, tristezza, tristezza, timidezza, distrazione nella conversazione e nella scrittura. Va notato che l'obesità della grafite non dipende dallo sviluppo dei muscoli, è un tipo speciale di obesità, che si osserva anche in Calcarea Carbonica ed è una conseguenza di un disordine metabolico. I pazienti con grafite sentono sempre freddo, fuori o dentro, a causa della scarsa ossidazione del sangue.

    "Tutto si bagna di grafite, pelle e intestino." Dall'eruzione cutanea spessa come il liquido del miele. Questo è osservato soprattutto dietro le orecchie, sulle palpebre, sui genitali, sulla testa e sul viso.

    Omeopatia per l'herpes

    Albero del tè dall'herpes

    Herpes dall'herpes

    Cerume dall'herpes

    Alcol dall'herpes

    Perossido da herpes

    L'articolo discute l'omeopatia per l'herpes. Imparerai che cos'è il trattamento omeopatico, come aiuta con il virus e se è possibile utilizzare medicinali omeopatici per l'herpes nei bambini e nelle donne incinte.

    Che cos'è un trattamento omeopatico?

    L'omeopatia ("homoîos" greco - "simile", "pathos" - "malattia, sofferenza") è un tipo di medicina alternativa fondata dal medico tedesco Samuel Hahnemann.

    L'omeopatia era diffusa più di due secoli fa, quando la medicina ufficiale di quei tempi utilizzava metodi di trattamento che erano dolorosi per il paziente. Hahnemann si è sentito dispiaciuto per i suoi pazienti e ha inventato terapie più benigne.

    Il principio base dell'omeopatia è "come essere trattati in questo modo". Ciò significa che al fine di trattare i sintomi di una malattia, usano tali farmaci che contengono una sostanza che provoca sintomi simili. In altre parole, se una tossina in alta concentrazione causa mal di testa o nausea in una persona, in dosi molto piccole può curare questi sintomi.

    I farmaci omeopatici sono fatti da più diluizioni della sostanza originale in acqua. Secondo gli insegnamenti di Hahnemann, l'acqua ha un ricordo e, al contatto con certe particelle, "ricorda" le loro proprietà. Anche se nella soluzione non c'è una singola molecola della sostanza attiva, il farmaco conserva ancora le sue proprietà curative, grazie alla memoria molecolare dell'acqua.

    In omeopatia vengono utilizzate concentrazioni di principi attivi di piccole e piccolissime concentrazioni, da 1: 1000 in meno. Preparare la soluzione usando varie sostanze medicinali naturali e sintetiche.

    Classificazione dei farmaci omeopatici:

    • sotto forma di rilascio - in gocce, come una parte di unguenti, nella forma di granelli sulla base di zucchero, in targhe;
    • dal numero di componenti - monocomponente e complesso;
    • per tipo di componente - estratto vegetale, sostanza chimica, veleni di vari insetti, ecc.

    L'omeopatia è considerata completamente sicura a causa delle basse concentrazioni e non causa effetti collaterali. Tuttavia, i medicinali omeopatici non hanno una comprovata efficacia terapeutica e, in caso di malattie gravi, ignorare la medicina ufficiale per motivi di omeopatia può portare a gravi complicazioni.

    La medicina ufficiale dei paesi più sviluppati non riconosce l'omeopatia. La medicina russa basata sull'evidenza identifica il trattamento con i preparati omeopatici all'effetto placebo (la fede del paziente nella guarigione) e dal 2017 l'omeopatia è stata ufficialmente riconosciuta come pseudoscienza.

    L'efficacia dell'omeopatia nel trattamento dell'herpes

    Il trattamento dell'herpes con l'omeopatia mira a migliorare le proprietà protettive del corpo ea non combattere un'infezione virale.

    Un omeopata esamina le caratteristiche individuali di ciascun paziente: il modo di vivere, la natura e la frequenza delle eruzioni eretiche, le malattie del passato, ecc. Secondo i risultati di tali studi, prescrivere un trattamento. Il dosaggio e il corso del farmaco sono calcolati caso per caso rigorosamente individualmente.

    L'efficacia dell'omeopatia per l'herpes non ha evidenza ufficiale, ma molti pazienti osservano i seguenti effetti positivi della terapia omeopatica per l'herpes:

    • diminuzione del numero di recidive;
    • il prurito e il bruciore erano spariti;
    • diminuzione del dolore nell'herpes genitale;
    • migliorato il benessere generale;
    • aumento della resistenza del corpo ai virus durante la stagione epidemica.

    La ricezione di medicinali omeopatici per l'herpes viene effettuata per diversi mesi. Si ritiene che un aumento graduale della concentrazione del principio attivo nel sangue del paziente aumenti l'immunità e che il virus dell'herpes rimanga in remissione più a lungo. Con l'infiammazione ripetuta, l'herpes procede in una forma più leggera e passa rapidamente.

    L'efficacia di un trattamento omeopatico dipende dai seguenti fattori:

    • caratteristiche dell'infezione da herpes;
    • localizzazione di rash;
    • stile di vita e dieta;
    • reattività del paziente per il trattamento;
    • umore psicologico per il recupero.

    Video sull'omeopatia:

    Omeopatia per l'herpes sul labbro

    Per il trattamento dell'herpes sul labbro, sul naso e nell'area genitale, è possibile prescrivere soluzioni delle seguenti sostanze:

    • Rhus toxicodendron (Rus toxicodendron) - tossico tossico a foglia di quercia allevia il dolore, guarisce le ferite e le crepe nella pelle. Prescritto quando l'herpes è accompagnato da letargia e malessere.
    • Echinacea angustifolia (Echinacea Angustifolia) - L'echinacea è prescritta per l'immunità indebolita e frequenti recidive di herpes sulle labbra.
    • Mercurio (mercurio corusivo) - il cloruro di mercurio è prescritto per gravi infiammazioni della mucosa della bocca.
    • Apis mellifika (Apis mellifica) - la preparazione è preparata su una soluzione alcolica di api morte. Aiuta a rimuovere i gonfiori con l'herpes sui genitali.

    Omeopatia per Herpes Zoster

    Con l'herpes zoster, è possibile prescrivere soluzioni delle seguenti sostanze:

    • Arctium lappa (zampa artica) - bardana o bardana è prescritta per edema delle mucose, prurito, bruciore, estese eruzioni, malattie dermatologiche.
    • Zolfo (zolfo): l'acido solforico aiuta con le piaghe da herpes sul corpo, allevia il prurito e migliora l'immunità.
    • Aceticum acidum (aceticum acidum) - l'acido acetico glaciale aiuta i pazienti con un sistema immunitario indebolito, che è accompagnato dall'esaurimento del corpo.
    • Nitricum acidum (acido nitridico) - l'acido nitrico è prescritto per raffreddori frequenti, ipotermia e rash cutanei dolorosi.
    • Salix alba D1 (Salex alba) - il salice bianco ha un effetto analgesico e antinfiammatorio.

    Omeopatia per l'herpes in donne in gravidanza

    Nonostante la completa assenza di controindicazioni per i farmaci omeopatici, durante la gravidanza è necessario utilizzare questo metodo di terapia dell'herpes con estrema cautela.

    Nella produzione di medicinali omeopatici utilizzare varie sostanze tossiche. Anche in concentrazioni ultra-basse non c'è alcuna garanzia che il farmaco non avrà un impatto negativo sulla salute della donna e del suo futuro bambino.

    Se un qualsiasi tipo di herpes si ripresenta durante la gravidanza, consultare il proprio ginecologo e consultarsi con loro in merito ai medicinali omeopatici.

    Omeopatia per l'herpes nei bambini di Komarovsky

    La terapia omeopatica è prescritta individualmente per ogni bambino. Quando l'herpes nei bambini usa farmaci che stimolano il sistema immunitario.

    Con una singola eruzione cutanea sulle labbra o sul naso, l'omeopatia basata su estratti vegetali può essere eliminata. In questo caso, il danno dalla terapia non convenzionale sarà ridotto al minimo e l'infiammazione dell'herpes probabilmente passerà da sola.

    In caso di forme complesse di herpes nei bambini (herpes genitale, varicella, fuoco di Sant'Antonio), i preparati omeopatici possono essere utilizzati solo in combinazione con il principale trattamento antivirale prescritto dal pediatra. Non trascurare la medicina ufficiale nel trattamento del tuo bambino.

    Imparerai di più sull'omeopatia nel video:

    Trattamento dell'omeopatia dell'herpes - recensioni

    Sono un medico e non mi fido affatto dell'omeopatia. L'anno scorso suo figlio ha sviluppato l'herpes sulla mucosa della sua bocca e siamo andati a un appuntamento con un pediatra locale. Invece di farmaci antivirali, iniziò a prescrivere l'omeopatia per l'herpes. Sono rimasto scioccato! Dovevo andare in una clinica privata da questi pseudo-medici.

    Alevtina, 59 anni

    L'omeopatia è trattata per più di 5 anni. Grazie a lei, sono diventato molto meno probabile che avesse l'influenza e l'ARVI, ma mi sono dimenticato dell'herpes sulle labbra. L'omeopatia è una droga completamente naturale, e negli ospedali solo la chimica è imbottita.

    Andrei Volkov, pediatra di Mosca

    Da un lato, l'omeopatia non nuoce, ma non cura. Ai primi sintomi di infiammazione erpetica nel bambino, assicurati di visitare il tuo pediatra.

    risultati

    1. I farmaci omeopatici contengono una quantità minima di principio attivo.
    2. Utilizzare l'omeopatia per l'herpes in combinazione con la terapia principale.
    3. Non usare medicinali omeopatici nei bambini e durante la gravidanza senza aver prima consultato un medico.

    Tutte le informazioni sono fornite solo a scopo informativo. E non è un'istruzione per l'auto-trattamento. In caso di malessere, contattare il medico.