Infezione fungina: sintomi, regime di trattamento e foto

Un fungo è un microrganismo che può causare gravi malattie. In totale, ci sono più di 50.000 specie in natura. Circa 200 di questi rappresentano una minaccia per il corpo umano.

Tutti i funghi sono suddivisi in diversi tipi:

  • Lievito.
  • Muffa.
  • Dominante (passando da una specie all'altra, a seconda delle condizioni ambientali).

Alcuni funghi appartengono alla microflora naturale del corpo umano. Tali specie sono chiamate opportunistiche. Il resto causa una vera minaccia alla salute ea volte alla vita umana. Tali parassiti sono chiamati agenti patogeni. Possono influenzare la pelle, gli organi interni, il cervello, le unghie, gli occhi, le orecchie. Non c'è posto sul corpo umano dove il fungo non potrebbe vivere. Il fattore più favorevole per la sua riproduzione è l'umidità.

Un'immunità sana e forte protegge il corpo umano da tutti i tipi di infezioni. Tuttavia, non appena le difese si indeboliscono, questi microbi iniziano a proliferare attivamente. In presenza di malattie croniche, anche le specie opportunistiche causano una minaccia.

Varietà di funghi

Per tipo di agente patogeno, le infezioni fungine sono suddivise in:

  • La candidosi è l'infezione fungina più comune. L'agente eziologico è un fungo del lievito del genere Candida. Questo microrganismo fa parte della normale microflora intestinale. L'immunità umana inibisce la crescita del fungo entro limiti accettabili. Non appena il corpo si indebolisce, il fungo inizia a crescere e si moltiplica attivamente, causando una serie di malattie. Può colpire qualsiasi organo. Molto spesso parassitarie sulla pelle, le mucose.
  • La dermatofitosi è un'infezione fungina causata da un fungo del genere Arthodermataceae. Il microrganismo è patogeno per il corpo umano. Questo tipo di fungo causa malattie della pelle, del cuoio capelluto, delle unghie.
  • La tricofitosi è causata dal fungo Trichophyton, che è un microrganismo patogeno. Colpisce principalmente i capelli, a volte la pelle e le unghie.
  • Keratomycosis - un'infezione fungina causata da funghi del genere actinomiceti, aspergillus. Colpisce principalmente lo strato corneo della pelle. È caratterizzato da eruzioni cutanee di colore rosa.

Infezione fungina di tegumenti

L'infezione fungina della pelle è abbastanza comune oggi. Ci sono gruppi principali della malattia:

  • Atleta.
  • Dermatomicosi dell'inguine.
  • Sporotricosi.
  • Candidosi.
  • Trihofitia.

Tutti i funghi della pelle per habitat sono suddivisi in:

  • Zoonofila - sono presenti sulla pelle di persone e animali.
  • Geofilo - habitat naturale - terra e piante.
  • Antropofilo - vivi sui tegumenti dell'uomo.

Un'infezione fungina della pelle può essere causata da funghi patogeni che sono entrati nel corpo dall'ambiente. O gli abitanti della loro microflora.

Il fungo del piede è chiamato piede d'atleta. I sintomi di questa malattia includono:

  • Grave prurito attorno alle dita dei piedi e ai piedi.
  • Rossore e desquamazione intorno alle aree colpite.
  • Odore sgradevole

Questa malattia è causata da funghi patogeni. Tuttavia, quando vengono a contatto con la pelle dall'esterno, non sempre causano malattie. Il sistema immunitario del corpo può ben far fronte all'agente patogeno, ma non sempre. Dove posso ottenere questo fungo:

  • Nella sauna, bagno.
  • Nelle anime pubbliche.
  • Sulla spiaggia

È inoltre possibile ottenere questa malattia attraverso scarpe e calze di qualcun altro. O per contatto diretto con un paziente con la malattia dell'atleta.

L'infezione fungina delle gambe è divisa nei seguenti tipi:

  • Squamous - inizia con la desquamazione di una piccola area di pelle, di solito le dita. Successivamente si diffonde su tutta la superficie e provoca forte prurito e desquamazione.
  • Dyshidrotic - caratterizzato dall'aspetto sulla pelle del piede o tra le dita delle bolle con liquido. Il contenuto di tali bolle perde. L'erosione squamosa si forma nel sito della lesione. Il paziente è preoccupato per il forte prurito.
  • Intertriginous - appare una piccola area irritata arrossata. Quindi la macchia si incrina e gradualmente colpisce l'intero piede.

Il fungo sulle gambe è molto simile nei sintomi alle reazioni allergiche. Per diagnosticare con precisione questo problema, tutto ciò che devi fare è prendere un raschietto dall'area interessata. Se la diagnosi è confermata, viene prescritto un trattamento appropriato. I farmaci più comuni per il trattamento delle infezioni fungine del piede sono le creme:

Un altro tipo di lesione cutanea con microrganismi fungini è la tricofitia. Chiamato diversamente: tigna. Colpisce principalmente il cuoio capelluto, le unghie e i capelli. Per lo più bambini malati. Inizia con l'apparizione di un punto traballante rosso o rosa che prude molto. Con la sconfitta del cuoio capelluto, i capelli si staccano vicino alla radice e formano aree calve. Se non trattato, si diffonde molto rapidamente attraverso il corpo. La malattia è estremamente contagiosa, quindi i pazienti con tigna dovrebbero essere evitati. Per il trattamento sono stati usati gli stessi farmaci del fungo del piede. In assenza di dinamiche positive, possono essere prescritti agenti antifungini comuni.

La candidosi cutanea è un'infezione da lievito causata da funghi Candida, che sono condizionatamente patogeni abitanti del corpo umano. I sintomi di questa lesione cutanea sono macchie di colore rossastro che provocano forti pruriti. Per le persone sane, questa malattia non rappresenta una minaccia. Le infezioni più comuni sono quelle con le seguenti malattie:

  • Metabolismo disturbato
  • L'obesità.
  • Il diabete mellito.
  • Malattie della ghiandola tiroidea.
  • Oncologia.
  • Infezione da HIV

La pelle principalmente candida appare in luoghi di alta umidità:

  • Pieghe della pelle.
  • Inguine.
  • Nell'ano

Per la diagnostica, rimuovere gli scrap dall'area interessata.

La terapia di questa malattia è finalizzata al trattamento della malattia di base. Solo perché la candidosi non può manifestarsi. Se la causa della malattia è in dubbio, al paziente viene raccomandato un esame generale del corpo. Per ridurre le manifestazioni di danno del lievito, i medici raccomandano di seguire una dieta speciale. Elenco di prodotti da escludere:

  • Tutti i dolci
  • Dolci.
  • Pane di lievito
  • Bevande gassate
  • Prodotti contenenti muffe.

L'astinenza da questi prodotti aiuterà a frenare la crescita di questi microrganismi. Inoltre, vengono prescritti farmaci antifungini generici:

Se un'infezione da lievito si è manifestata durante la gravidanza e l'allattamento, quindi astenersi da farmaci antifungini. L'eccezione è "Nistanin", ma è meno efficace.

Che aspetto ha una infezione fungina? La foto sotto aiuta a presentare un tipico quadro clinico.

Infezione fungina della vagina

Un'infezione fungina della vagina è la malattia più comune dei genitali. Quasi sempre causato da funghi di lievito del genere Candida. Varietà di questo parassita:

  • Albicans.
  • Tropicalis.
  • Kefyr.
  • Guilliermondii.
  • Glabrata.
  • Krusei.

Questi funghi sono microbi condizionatamente patogeni. Sono abitanti naturali della vagina. La malattia non è causata dalla presenza di agenti patogeni, ma dalla loro crescita eccessiva. Il motivo è un'immunità ridotta, che non affronta la riproduzione del microbo.

Per la diagnosi di candidosi vaginale, viene preso un tampone, che determina rapidamente il colpevole di disagio. I sintomi di questo tipo di malattia includono:

  • Scarico vaginale di formaggio con un colore bianco o giallastro con un odore acre sgradevole.
  • Prurito nel perineo, compreso l'ano.
  • Piccole eruzioni rosse sui genitali.

Infezioni fungine in gola

Un'infezione fungina in gola è causata dal lievito Candida. Spesso, la cavità orale è inizialmente infettata. Se non trattata, l'infezione va oltre e colpisce la gola. I sintomi di questa malattia includono:

  • Placca bianca sulle pareti della gola e tonsille.
  • Vari arrossamento ed erosione.
  • Sensazioni di dolore.
  • Odore sgradevole dalla bocca.
  • A volte aumenta la temperatura corporea.

A casa, è molto difficile distinguere la gola candida dal mal di gola. Pertanto, quando compaiono questi sintomi, dovresti consultare un medico. Di solito la diagnosi viene fatta all'esame iniziale. Quindi viene effettuato uno striscio in laboratorio e, se viene rilevato l'agente patogeno, viene avviata la terapia antifungina. Per il trattamento di questa malattia assumere farmaci di azione generale e locale.

Succede che con gli stessi sintomi in gola, non solo la candida, ma altri batteri vengono rilevati, quindi la malattia viene chiamata come segue: infezione batterica e fungina. In questo caso, oltre ai farmaci antifungini prescritti mezzi antibatterici (antibiotici). Tali lesioni della gola sono trattate più a lungo e più difficili.

Infezione fungina nell'intestino

Un'infezione fungina dell'intestino è causata da Candida. Se la cavità orale non è stata trattata per questo flagello, la malattia progredisce, interessando l'esofago e quindi l'intero tratto gastrointestinale. I sintomi della candidosi intestinale includono:

  • Varie eruzioni cutanee di natura allergica.
  • Costipazione.
  • Affaticamento anche dopo il riposo.
  • Irresistibile brama di dolci.

Questo tipo di candidosi è:

  • Diffusa: colpisce il tratto digestivo e l'intestino. Ferisce le mucose. Porta a processi infiammatori. Il sintomo principale è la presenza di una miscela di sangue e muco nelle feci.
  • La forma invasiva si presenta con un'immunità molto debole. È più caratteristico della diarrea con gonfiore.
  • L'aggravamento della candidosi è spesso confuso con il solito mal di stomaco. È caratterizzato da diarrea e vomito e debolezza generale. Nei casi più gravi, la temperatura aumenta.

Candidosi intestinale trattata:

  • Farmaci antifungosi sistemici.
  • Dieta speciale
  • Vari mezzi per rafforzare il sistema immunitario.

Inoltre, si raccomanda di condurre uno stile di vita sano.

Tipo di sistema

Grave infezione fungina - sistemica. Esistono diversi tipi di tali malattie:

  • Criptococcosi.
  • Aspergillosi.
  • Mucormicosi.
  • Candidosi.
  • Sporotricosi.
  • Chromomycosis.
  • Istoplasmosi.
  • Micetoma.
  • Paracoccidioidomicosi.
  • Coccidioidomicosi.

Di questi, la candidosi è la forma più comune. Il resto è piuttosto raro. Un'infezione fungina sistemica ha i seguenti sintomi:

  • Debolezza.
  • Fatica.
  • Tossicosi.
  • Stitichezza o diarrea.
  • Vomito.
  • Aumento della temperatura
  • Dolore in diverse parti del corpo.
  • Cambiamenti nei parametri di laboratorio.
  • Colore della pelle malsana.
  • Varie eruzioni cutanee

Le manifestazioni rimanenti dipendono da quale organo è interessato. I funghi tendono a parassitizzare sulla pelle e sulle mucose, sugli organi interni, nel cervello. Con un'immunità indebolita il corpo non è in grado di affrontare l'infezione. I funghi influenzano rapidamente tutto il corpo. Quando i patogeni sistemici germinano negli organi e nei tessuti, causano danni profondi. Molto spesso le micosi portano alla sepsi e alla morte. Queste malattie vengono trattate per anni, e succede e per tutta la mia vita. Di solito hanno una forma cronica con esacerbazioni periodiche. Tali pazienti devono vivere una dieta antifungina per tutta la vita, prendere farmaci e monitorare attentamente la loro salute.

Infezione fungina nel condotto uditivo

Un'infezione fungina nell'orecchio è chiamata otomicosi. La malattia è abbastanza pericolosa, quindi può andare in forma sistemica. L'otomicosi può causare:

  • Funghi di lievito
  • Muffa.
  • Specie di funghi patogeni pericolosi.
  • Dolore nel condotto uditivo.
  • Prurito.
  • Odore sgradevole
  • Scarica di pus o muco.
  • In rari casi - sangue.

Di regola, si manifesta sullo sfondo di un'immunità ridotta:

  • Dopo una malattia
  • Con malattie croniche.
  • Con l'uso a lungo termine di antibiotici o farmaci ormonali.

Puoi diventare infetto per i seguenti motivi:

  • Trauma al condotto uditivo.
  • Acqua che entra nell'orecchio
  • Usa le cuffie di qualcun altro.
  • Pulizia accurata del condotto uditivo.

Diagnosticato con uno striscio dal condotto uditivo. Il trattamento, di regola, è effettuato dalle medicine antifungose ​​generali e locali. Dieta prescritta

Sintomi generali della malattia

I sintomi delle infezioni fungine sono molto diversi tra loro, a seconda dell'agente patogeno e della localizzazione. Manifestazioni comuni includono:

  • Eruzioni cutanee pruriginose in vari luoghi.
  • Odore sgradevole dalla bocca.
  • Diarrea o stitichezza
  • L'improvvisa comparsa di processi infiammatori.
  • Malessere generale

Terapia e prognosi

Per il trattamento di successo di un fungo, è necessario conoscere l'agente patogeno. Non tutti i farmaci antimicotici colpiscono una particolare specie. L'auto-trattamento in questo caso è inaccettabile. Le droghe sono molto tossiche. Se usato in modo errato e superando le dosi indicate, può essere causato un danno irreparabile alla salute. Prima di tutto, il fegato soffre. Se una malattia inizia nel corpo, diminuisce l'immunità, che protegge dalle infezioni fungine. Si scopre che invece del trattamento, puoi ottenere l'effetto opposto. Nel trattamento delle infezioni fungine prescrivono i seguenti farmaci generali:

Popolare creme antimicotiche d'attualità:

Fungo dei piedi, mani, capelli, la vagina è trattata molto più facile rispetto ad altre forme. Di norma, dopo un mese, i pazienti dimenticano completamente la loro malattia. L'infezione fungina delle unghie è meno curabile. Le più difficili da trattare sono le forme sistemiche di micosi. Più spesso hanno un decorso cronico con esacerbazioni periodiche e remissioni. Se il trattamento viene avviato in tempo, viene selezionato il farmaco giusto e vengono seguite tutte le raccomandazioni del medico, quindi la prognosi è favorevole.

Come prevenire la malattia?

La prevenzione delle malattie antifungine comprende:

  • Igiene personale
  • Corretta alimentazione
  • Trattamento tempestivo delle malattie.
  • Rafforzare l'immunità.

Il modo più semplice per ottenere un fungo con un corpo indebolito. Pertanto, le persone a rischio dovrebbero essere estremamente attente.

Come posso ottenere un fungo:

  • Quando si indossano oggetti di altre persone (calze, pantaloncini, magliette).
  • Nelle docce pubbliche, nelle saune, nei bagni.
  • Sulla spiaggia
  • Nel reparto ospedaliero.
  • Al contatto con animali.
  • Se c'è muffa nell'appartamento.
  • Durante il rapporto sessuale

Tipi di funghi patogeni: cause, sintomi, diagnosi di malattie

Uno dei più grandi gruppi di microrganismi sono funghi patogeni. I loro rappresentanti causano un numero di malattie nell'uomo, che sono chiamate micosi. La maggior parte dei patogeni sono considerati patogeni condizionalmente, cioè provocano lo sviluppo di sintomi della malattia solo in condizioni favorevoli per la vita e la riproduzione. Il principale fattore di rischio per la formazione di micosi è una diminuzione dell'immunità.

Classificazione e proprietà

La scienza che studia tutti i microrganismi, compresi i funghi, è chiamata microbiologia. La flora patogena pericolosa per la salute umana è classificata dagli scienziati in base alle loro proprietà in 3 grandi gruppi:

  1. Actinomiceti - il gruppo più numeroso, che comprende i dermatofiti, che interessano la pelle, il lievito, i funghi della muffa.
  2. Gli zigomiceti sono parassiti che si riproducono nell'uomo o negli animali.
  3. I deuteromiceti sono funghi imperfetti che non si riproducono sessualmente. Gli agenti patogeni non sono tutti rappresentanti di questo gruppo.

Malattie della pelle, delle unghie e dei capelli

Ogni tipo e ceppo di funghi causa una certa malattia, che colpisce molti tessuti e organi di una persona. A seconda della profondità di penetrazione, si distinguono diversi tipi di micosi:

  1. Keratomycosis - patologia dello strato superiore (corneo) dell'epidermide, così come i capelli, le unghie. Tutti i licheni (multicolore, neri) appartengono a questo gruppo di malattie.
  2. Epidermomicosi - le malattie più comuni caratterizzate dalla rilevazione di micelio, spore negli strati più profondi della pelle e non solo nella cornea. Questo gruppo comprende: trichophytosis, microsporia, atleta, rubromicosi.
  3. Micosi sottocutanee: la sconfitta del tessuto adiposo sottocutaneo o del tessuto osseo. Queste patologie includono sporotricosi, cromomicosi.
  4. Micosi profonde: i funghi danneggiano tutti gli organi interni (in particolare, spesso colpiscono i polmoni). Questo gruppo di malattie comprende istoplasmosi, criptococcosi, blastomicosi e altri.
  5. Malattie causate da funghi (opportunistici) condizionatamente patogeni - candidosi, aspergillosi.

Sintomi e cause della malattia

Il quadro clinico delle lesioni cutanee fungine è rappresentato da diversi segni caratteristici:

  • sensazione di prurito, bruciore della pelle o delle mucose;
  • decolorazione della pelle, spesso - iperemia o iperpigmentazione, comparsa di macchie;
  • ipercheratosi, peeling;
  • cambiamenti nella struttura dei capelli, il loro assottigliamento, rottura;
  • stratificazione e ispessimento delle lamine ungueali, variazione del loro colore, comparsa di strisce longitudinali, macchie;
  • odore sgradevole da zone danneggiate sulla pelle.

L'infezione da funghi patogeni avviene attraverso una via di contatto familiare quando si visitano luoghi pubblici (piscine, bagni, saune) quando non si seguono le regole igieniche, l'uso di asciugamani di qualcun altro, strumenti per pedicure, come risultato di indossare o indossare indumenti o scarpe di qualcun altro.

I fattori di rischio per l'infezione da funghi patogeni sono diverse malattie, condizioni patologiche o fisiologiche, accompagnate da una diminuzione dell'immunità:

  • malattie virali frequenti;
  • la presenza di infezioni croniche;
  • uso a lungo termine di alcuni farmaci (antibiotici, glucocorticosteroidi, contraccettivi orali);
  • periodo di gravidanza, pubertà, menopausa;
  • Infezione da HIV: provoca l'attivazione anche di microflora opportunistica.

Nell'immunità normale, gli agenti patogeni di micosi possono esistere nei tessuti corporei sotto forma di spore (forma inattiva), e quando le forze protettive diminuiscono, inizia la riproduzione fungina, il micelio risultante cresce in molti tessuti, il che porta allo sviluppo dei sintomi della malattia.

Metodi diagnostici

Per stabilire una diagnosi se si hanno problemi di pelle, è necessario contattare un dermatologo.

Prima di tutto, il medico ascolterà le lamentele del paziente, studierà la storia della malattia e della vita e identificherà i fattori di rischio esistenti per lo sviluppo di micosi. Quindi il medico esaminerà la pelle interessata, le unghie, il cuoio capelluto.

Nella maggior parte dei casi, al fine di rilevare micelio fungino e spore sulla pelle interessata, saranno necessari ulteriori metodi di ricerca:

  • dermoscopia;
  • raschiando dalla superficie della pelle su funghi patogeni per rilevare il micelio, spore di microrganismi;
  • microscopia - lo studio di droghe naturali o colorate sotto alto ingrandimento;
  • cultura (il materiale biologico ottenuto viene posto in un mezzo nutritivo, coltivato in condizioni favorevoli per un certo periodo).

effetti

Spesso, quando ci sono problemi con la pelle o le unghie, la persona non cerca aiuto medico. In assenza di una diagnosi tempestiva e di un trattamento efficace di un'infezione fungina, le malattie possono portare a gravi complicazioni che compromettono significativamente l'umore, l'umore e la qualità della vita del paziente.

A causa del grattamento delle aree pruriginose della pelle, appaiono dei microtraumi, che sono pericolosi con l'aggiunta di un'infezione batterica secondaria, che porta alla formazione di ascessi, ascessi.

Con un'immunità notevolmente ridotta, il microrganismo penetra in tutti i tessuti. Come risultato della sua massiccia riproduzione negli esseri umani, le tossine si accumulano nel sangue, i rifiuti tossici prodotti dai funghi, che causa una varietà di reazioni allergiche (orticaria, rinite allergica, asma bronchiale).

C'è un gran numero di microrganismi che sono pericolosi per la salute umana. Numerosi funghi patogeni provocano lo sviluppo di una varietà di micosi, che si manifesta con danni alla pelle, alle unghie, ai capelli e persino agli organi interni di una persona infetta.

Funghi patogeni: 300 milioni di persone si ammalano e 1,6 milioni muoiono di funghi in un anno

I funghi patogeni sono una sottocultura che è correlata nel suo rapporto con il regno animale e vegetale. I rappresentanti di questa famiglia vivono ovunque, a terra, sugli alberi, nelle stanze e persino all'interno del corpo umano. Sui funghi parassiti del corpo umano che causano vari tipi di malattie, e se si trovano tracce della presenza del patogeno, allora questo è il motivo per un appello immediato per l'aiuto dei medici.

Che cos'è un'infezione fungina

Gli elementi del fungo patologico sono intere colonie di specie parassitarie, che consistono in circa 55.000 specie. La presenza di micelio di un fungo patogeno nell'uomo provoca molti spiacevoli fattori. Quando qualsiasi tipo di funghi patogeni penetra nel corpo, possono verificarsi i seguenti problemi:

  • la resistenza immunitaria è significativamente ridotta;
  • le malattie pericolose si ripresentano;
  • si verificano processi infiammatori associati;
  • la qualità del benessere generale diminuisce significativamente.

La ragione di ciò è il fatto che, moltiplicandosi e risiedendo all'interno dell'ospite, il fungo si parassita e si nutre a spese della vitalità umana. Tale consumo è dovuto al fatto che il fungo, per una vita riproduttiva attiva, richiede sostanze minerali e organiche che costituiscono le cellule del corpo umano. Gli agenti patogeni, moltiplicando assorbono sempre più sostanze nutritive, e il sistema funzionale dell'attività umana si indebolisce.

Varietà di funghi patogeni

La diversità di specie di funghi condizionalmente patogeni è grande, e ognuno di loro può causare danni, ognuno di essi ha anche i suoi punti vulnerabili. Pertanto, è possibile iniziare il trattamento solo dopo che è diventato chiaro a quale specie appartiene questo o quel fungo. Perché se non si rivelano le caratteristiche e i segni del fungo, allora è possibile non solo non curare la malattia, ma infliggere un colpo ancora più aggressivo alla barriera immunitaria indebolente. Quasi tutte queste malattie si manifestano con micosi della pelle.

candidosi

Questa malattia è causata da funghi simili al lievito del genere Candida. L'agente patogeno colpisce sia la pelle che le mucose. Nei bambini, si manifesta nella cavità orale, negli adulti è più spesso depositato sui genitali. Si manifesta sotto forma di precipitazione biancastra.

tinea

I funghi dermatofiti, che hanno recentemente attaccato attivamente la popolazione, riguardano principalmente:

  • cappotto per capelli;
  • piastre per unghie;
  • strato corneo dell'epidermide.

Nel mondo intorno ci sono solo 40 specie di questa denominazione. Ce ne sono 10 - questi sono i più frequenti provocatori della presenza di processi infiammatori infettivi nell'uomo. Le fonti di infezione possono essere persone, animali e persino il suolo.

Keratomikoz

Questo patogeno è il più innocente di quelli descritti. Penetra e si deposita all'interno dello strato corneo. Può assopirsi sotto forma di disputa finché la difesa immunitaria di una persona non si indebolisce a causa di alcune malattie.

criptococcosi

Il nome latino di questo agente patogeno è Cryptococcus neoformans. Va d'accordo con i prodotti destinati all'alimentazione e si sente bene anche nel terreno. La sua localizzazione iniziale è posizionata direzionalmente nei polmoni e, se non c'è un corrispondente effetto clinico, si sposta nel cervello e negli altri organi, trasformando infine le cellule sane in quelle tumorali.

trihofitia

Il quadro clinico della presenza di questa malattia fungina ha le seguenti caratteristiche:

  • macchie crescenti sull'attaccatura dei capelli, dove i funghi parassiti tagliano i capelli come;
  • in luoghi di micosi la formazione di ascessi purulenti;
  • il verificarsi di edema nei siti di localizzazione dei patogeni.

Il fungo trova facilmente una vittima se una persona, e specialmente un bambino, ha una malattia sistemica o cronica.

Come si diffonde la malattia

Lo sviluppo della malattia di solito inizia dopo un breve periodo di incubazione. Ciò è dovuto al fatto che, una volta che un futuro micelio comincia ad entrare nel corpo, il micelio sottile comincia a diffondersi, e un po 'più tardi, lungo i bordi delle rotte poste all'interno del corpo, crescono intere colonie e man mano che la generazione di funghi cresce, il sistema funzionale umano si indebolisce.

Le spore si sentono eccellenti in luoghi caldi e umidi, quindi uno dei luoghi più comuni è la sauna pubblica e le piscine. In questi punti, il corpo è il più aperto possibile, i pori vengono aperti e i funghi, anche senza molto sforzo, cadono facilmente sulla pelle. Certamente, una persona con una buona protezione interna non noterà nemmeno il feroce scontro tra gli inviati dell'immunità e l'esercito delle dispute. Ma se ci sono malattie, anche ARVI, allora il micelio potrebbe penetrare.

Puoi anche raccogliere il patogeno dagli oggetti personali degli infetti e dal toccare altre cose e oggetti infetti.

I sintomi del fungo cominciano a mostrarsi a poco a poco, ma questo significa che le spore hanno già trovato il loro habitat e iniziano un massiccio insediamento.

diagnostica

Se una persona ha alcuni dei sintomi elencati di seguito, è necessario contattare immediatamente un dermatologo e micologi.

I sintomi di un fungo possono manifestarsi nelle seguenti patologie:

  • cambiamenti nella struttura e nel colore della pelle;
  • rilevamento dell'odore dell'eczema;
  • severo peeling e arrossamento locale.

Questi segni indicano la presenza di funghi patogeni nel corpo umano. Prima viene diagnosticato il paziente, maggiore è la possibilità di liberarsi dell'agente patogeno il prima possibile. La diagnosi è effettuata metodo micologico. Un raschiamento viene prelevato dalla fonte visibile dell'infezione e distribuito per due tipi di analisi:

  • microscopia;
  • semina per identificare l'agente causale.

A volte, per determinare con precisione il tipo di microrganismi fungini, è necessario condurre test comparativi per prescrivere accuratamente la terapia. Se le condizioni del paziente sono estremamente gravi, è necessaria una biopsia delle particelle del rivestimento cutaneo, con ulteriori studi nello spettro morfologico e citologico.

trattamento

I funghi patogeni sono abbastanza difficili da trattare. Il loro sistema di funzionamento ben sviluppato complica la diagnosi della localizzazione iniziale del micelio e la rapida diffusione della colonia pone continuamente nuove sfide ai micologi.

Le misure terapeutiche, quando informano il paziente sulla possibile presenza di funghi parassitari, hanno un approccio individuale in ciascun caso. I micologi secernono un agente patogeno e selezionano un regime terapeutico unico, perché non esiste un singolo dogma che impone come trattare una malattia.

Le manipolazioni terapeutiche si basano sul quadro clinico primario del paziente, quindi vengono apportati aggiustamenti in caso di genetica positiva o negativa.

Il design del corso principale si basa sui seguenti fattori:

  • specie di micelio;
  • il periodo di tempo in cui viene osservata la manifestazione della patologia;
  • la dimensione delle lesioni;
  • la presenza di malattie genetiche sistemiche, croniche;
  • livello di protezione immunitaria;
  • ci sono allergie a qualsiasi farmaco;
  • età del paziente;
  • caratteristiche del corpo in termini fisiologici.

Inoltre, al paziente viene offerto uno schema che può essere applicabile a seconda delle sue capacità finanziarie. Sebbene la moderna farmacologia abbia la disponibilità di farmaci poco costosi, ma efficaci. E il trattamento, anche se il farmaco è poco costoso, non peggiora. La cosa principale è seguire il corso prescritto dal medico.

Caratteristiche del trattamento

Affinché le procedure cliniche e terapeutiche abbiano il successo desiderato, il trattamento sistematico deve essere rigorosamente rispettato. Perché in questo caso, il patogeno sarà soggetto agli effetti inibitori dei farmaci che limiteranno la distribuzione della colonia e lo sterminio degli individui insediati.

La peculiarità della terapia risiede nel fatto che inizialmente eseguono procedure locali di natura preparatoria e profilattica.

Per l'inizio, tali manipolazioni sono applicate come:

  • pulizia locale;
  • rimozione di edema;
  • rimozione di quello strato, che è morto.

La terapia inizia con una serie di procedure preparatorie e preventive. Coinvolgono la pulizia del sito di esposizione, la rimozione del gonfiore e la rimozione dei tegumenti cheratinizzati.

Trattamento topico con crema, spray, unguento

I seguenti farmaci sono di solito somministrati localmente:

  • impacco di vaselina con l'aggiunta di acido salicilico e lattico. L'area contaminata è dotata di bende; sono fissi per due giorni. Dopodiché, è facile staccare le cellule cornee;
  • Vaselina salicilica, aiuta bene con micosi dei piedi. Ma c'è una caratteristica di questo tipo di terapia: i piedi hanno una pelle piuttosto ruvida, e quindi il trattamento è più lungo. Durante la settimana vengono fessurate le crepe e uno strato grossolano, quindi viene prodotto un bagno di sodio. Aiuta a rimuovere strati spessi;
  • così come gli unguenti di corticosteroidi, come l'unguento di catrame e di zolfo, possono essere utilizzati, contribuiscono ad alleviare i processi infiammatori bene.

Per la rimozione completa dell'unghia interessata applicare formulazioni speciali che aiutano a raggiungere risultati senza intervento chirurgico.

Un'ulteriore terapia suggerisce che vengano usati tutti i tipi di farmaci antifungini.

Trattamento di rimedi popolari

Per l'auto-trattamento a casa, è possibile applicare le ricette della medicina tradizionale. Ma ancora una volta, per sconfiggere la micosi, è necessario sapere quali microrganismi stanno cercando di allevare sul corpo. Possono essere usati componenti vegetali o derivati ​​di risorse naturali, ma se l'agente patogeno viene frainteso, è improbabile che l'effetto curativo venga raggiunto.

Quindi, nella pratica dell'auto-guarigione, spesso si usa:

  • tavolo di aceto;
  • iodio;
  • cipolle;
  • caffè macinato;
  • aglio fresco;
  • prodotti delle api;
  • cherosene;
  • procaina;
  • tar;
  • olii essenziali;
  • kombucha;
  • perossido di idrogeno;
  • tintura di resina di albicocca.

Gli effetti del fungo del piede

Gli agenti patogeni, ignorati, iniziano a sentirsi a proprio agio e diffondono le loro colonie in tutto il corpo, spostandosi lentamente dal tegumento superiore all'interno. E continuano anche la loro attività distruttiva, avvolgendo il micelio con altri organi. Di conseguenza, più forte è il nemico interno, più debole è l'intero sistema del corpo e, oltre alle infezioni fungine, anche altre malattie che penetrano senza impedimenti.

Ignorare le cose ovvie è per i microorganismi fungini un accordo di associazione con la persona stessa, che incoraggia non solo gli organismi patogeni ad allevare dentro di sé, ma anche i prodotti della loro attività vitale, cioè le tossine. Avvelenano attivamente il fegato e possono causare i seguenti disturbi:

  • rinite;
  • orticaria;
  • asma bronchiale;
  • e altre reazioni allergiche.

prevenzione

I funghi patogeni sono nemici silenziosi! Pertanto, per evitare una conoscenza approfondita, evitare i luoghi infetti da muffe e il contatto diretto con superfici chiare o potenzialmente infette. Ovviamente, non vale la pena analizzare tutto in un attacco paranoico, ma osservare le regole dei luoghi di visita sicuri dove potenzialmente i funghi possono generare non sarà superfluo.

Pertanto è necessario seguire semplici regole:

  • quando si visitano bagni di vapore e docce, assicurarsi di indossare scarpe da ginnastica e di non entrare in contatto con le superfici del corpo nudo;
  • dopo il contatto con il vettore, pulire le mani e i punti in cui tocca il disinfettante;
  • assicurati di lavarti le mani dopo esserti trasferito in molti posti.

Infezioni fungine della pelle

Le lesioni fungine della pelle e le sue appendici sono note fin dall'antichità. I medici hanno dato malattie della pelle, con sintomi diversi da altri, designazioni separate (ad esempio, favus), non sapendo che la causa del loro verificarsi sono i funghi. Storia della scienza di de

Le lesioni fungine della pelle e le sue appendici sono note fin dall'antichità. I medici hanno dato malattie della pelle, con sintomi diversi da altri, designazioni separate (ad esempio, favus), non sapendo che la causa del loro verificarsi sono i funghi. La storia della scienza dei dermatofiti cominciò con la scoperta nel 1839 di Schonlein J. L. dell'agente causale del Favus Achorion schoenleinii. Schonlein ha trovato un micelio di funghi in un'eruzione sulla pelle di un paziente, al quale ha erroneamente diagnosticato l'impetigine. Nel 1841, Grubi D. stabilì la relazione tra malattie della pelle e funghi. Ha descritto il quadro clinico della microsporia e le caratteristiche morfologiche del fungo che causa questa malattia. Come risultato dell'uso dello speciale terreno nutriente proposto da Sabouraud R. per la coltivazione di funghi, sono state create condizioni favorevoli per micologi e ricercatori. I corrispondenti studi clinici e di laboratorio iniziarono a essere condotti, iniziò l'era della scoperta di nuovi tipi di agenti patogeni. Nel campo della micologia medica, cambiamenti significativi si sono verificati in diverse direzioni: dermatofiti, muffe, funghi simili a lieviti, patogenesi delle infezioni micotiche sono stati studiati e descritti, la natura dell'actinomicosi è stata determinata, il trattamento delle malattie fungine è stato migliorato, ecc. Anche gli scienziati russi hanno dato un contributo significativo allo sviluppo della micologia medica I più famosi sono P. N. Kashkin, A. M. Arievich, N. D. Sheklakov, O. K. Khmelnitsky, A. N. Arabiansky, Z. G. Stepanishcheva, N. A. Krasilnikov, G. O Suteev, V. M. Leshchenko e molti altri.

Le malattie fungine hanno da tempo superato la specializzazione di un dermatologo, ma i dermatologi ancora micologi hanno fatto molto per combattere la dermatomiocosi, che è la prima a prevalere in tutti i paesi.

Micosi superficiali (tricofitosi) comprendono infezioni che colpiscono la pelle, le unghie e i capelli. I principali patogeni sono i dermatofiti, i funghi capaci di assorbire la cheratina. Questi includono i funghi dei generi Microsporum, Trichophyton ed Epidermophyton, che, a seconda della fonte di infezione, sono divisi in antropofilico, zoofilo e geofilo. Habitat dermatofiti zoophilous (.. Trichophyton mentagrophytes v gypseum, T. verrucosum, Microsporum canis, etc.) sono ammessi, antropofilnymi (Trichophyton rubrum, T. mentagrophytes v interdigitale, Microsporum ferrugineum, Epidermophyton floccosum, ecc...) - una specie di uomo geofilnye ( Gypsum microsporum) abitano il suolo. I dermatofiti sono altamente contagiosi, possono essere trasmessi all'uomo da esseri umani, animali o dal suolo, causando malattie. I principali "distributori" di infezione sono specie antropofile.

La cheratomicosi viene anche chiamata micosi superficiale: versicolor versicolor e piedra, che interessano le aree più superficiali dello strato corneo e la cuticola dei capelli. L'agente eziologico della dermatite varicosa (pityriasis) deprivante e seborroica - il fungo simile al lievito Malassezia furfur - vive sulla pelle di uomini e animali e in condizioni favorevoli può colpire lo strato corneo dell'epidermide e la bocca dei follicoli. La malattia nella maggior parte dei casi non è contagiosa. Peepers bianchi e neri si trovano comunemente in paesi con climi caldi e umidi. Malattie maloktagiozny. L'agente eziologico della pedera nera, Piedraia hortae, si trova solo sui capelli. Il trichosporon beigelii è ampiamente distribuito nell'ambiente e, oltre al piedistallo bianco, può anche causare danni alla pelle e alle unghie.

Oltre ai veri dermatofiti, che infettano solo la pelle e le sue appendici, le micosi superficiali possono anche essere causate da altri funghi secreti da un'ampia varietà di localizzazioni nelle micosi sistemiche. Candida spp. - il secondo più frequente dimissione per dermatomicosi e onicomicosi dopo dermatofiti. Fino al 40% dei casi di onicomicosi delle mani causa Candida. Le lesioni sono state notate con funghi simili a lieviti del cuoio capelluto con un quadro clinico di eczema seborroico. Alle forme superficiali di candidosi comprendono anche le lesioni delle mucose della bocca e degli organi genitali.

In caso di onicomicosi causata da funghi muffa, c'è ancora un dubbio sulla capacità di questi agenti patogeni condizionalmente patogeni di influenzare in modo indipendente le unghie a causa della loro debole attività proteinasi e cheratinasi. È noto che i funghi muffa possono manifestarsi come infezione secondaria, penetrando nei tessuti già colpiti dai dermatofiti. Tuttavia, a seguito di molti anni di ricerca, è stato dimostrato che alcuni funghi muffa possono essere introdotti nello spazio uncellulare delle unghie usando organi perforanti. Gli agenti causali più comuni delle lesioni e delle unghie della pelle della muffa sono Scopulariopsis brevicaulis, Pyrenochaeta unguis-hominis, Aspergillus spp., Fusarium spp., Alternaria spp., Cladosporium spp. e altri

Esistono numerose opzioni di classificazione per le infezioni fungine in cui, in misura maggiore o minore, prendono in considerazione l'eziologia, la patogenesi, il quadro clinico e l'epidemiologia delle malattie. Nella dermatologia domestica, la classificazione di N. D. Sheklakova è più spesso utilizzata:

  1. Keratomicosi (versicolor versicolor, pedera, micosi piastrellata).
  2. Dermatofitosi (atleta, trichophytosis, microsporia, rubromicosi, favus, ecc.).
  3. Candidosi (candidosi superficiale della pelle e delle mucose, viscerale, ecc.).
  4. Micosi profonde (cromomicosi, sporotricosi, ecc.).
  5. Pseudomicosi (eritrasma, actinomicosi, nocardiosi, ecc.).

Tuttavia, in molti paesi del mondo, è stata adottata una classificazione delle malattie fungine secondo la localizzazione del processo patologico:

  • Tinea pedis - smettere di micosi.
  • Tinea corporis - micosi della pelle liscia del corpo.
  • Tinea cruris - micosi inguinale.
  • Tinea capitis - micosi del cuoio capelluto.
  • Tinea unguim - onicomicosi.
  • Tinea manum - micosi delle mani.
  • Tinea barbae - faccia micosi.

Questa classificazione è conveniente dal punto di vista pratico, ma non tiene conto delle caratteristiche eziologiche della dermatofitosi, che possono determinare la natura delle misure epidemiologiche e le caratteristiche del trattamento.

Le principali caratteristiche cliniche delle infezioni fungine

Micosi dei piedi (Fig. 1). La maggior parte delle pieghe e delle suole interdigitali sono interessate. Nelle pieghe interdigitali c'è un peeling debole con eventi infiammatori minori, macerazione moderata, crepe, vescicole. Sulla suola c'è un ispessimento dello strato corneo, un peeling mucoso nei solchi della pelle, piccole fessure su uno sfondo leggermente iperemico. Quando forma dishydrotic si formano numerose bolle sulla pelle del fornice e lato inferiore del piede, che poi si fondono per formare grandi bolle. Al posto delle bolle aperte rimane l'erosione con un bordo ruvido.

Micosi della pelle liscia del tronco (Fig. 2). Con macchie di colore lichen, brunastro e bianco sono di solito localizzate sulla pelle del petto, schiena, collo e spalle. Le lesioni da peeling hanno confini chiari e non sono accompagnate da fenomeni infiammatori.

Con la sconfitta della pelle da parte di altri funghi patogeni si formano lesioni chiaramente arrotondate, arrotondate e gonfie con un cuscino sollevato. Il centro del focolare è appiattito, con un leggero peeling. Le lesioni aumentano a causa della crescita periferica.

Micosi dell'inguine. Localizzazione tipica: la superficie interna della coscia, il basso ventre, i glutei. Le lesioni sono chiaramente definite, squamose, eritematose, con cuscinetto infiammatorio. Nel tempo, il quadro generale moderatamente eritematoso viene sostituito da quello brunastro.

Micosi del cuoio capelluto. Più spesso osservato nei bambini. La malattia si manifesta con ampie, arrotondate, ben definite, tasche squamose di calvizie. L'infiammazione è lieve. I capelli del colore cambiato all'interno del focus sono staccati di qualche millimetro sopra il livello della pelle (con microsporia) o, staccandosi a livello della pelle, lasciando un moncone come un punto nero (con trichophytia). Gli agenti patogeni di Zoofilnye possono causare lo sviluppo di forme infiltrative-suppurative di dermatofitosi: la lesione agisce sopra la pelle circostante, coperta da croste purulento-sanguinolente, i capelli cadono.

Onicomicosi. Perdita di trasparenza, decolorazione (biancastra, giallastra), ispessimento, ipercheratosi subungueale, sbriciolatura o distruzione verso il chiodo sono caratteristiche di vari tipi di infezioni fungine delle unghie.

Micosi delle mani Nel caso di una lesione di palma squamosa, la malattia si manifesta in un peeling mucoso fine-lamellare nei solchi della pelle. Si possono verificare spaccature, accompagnate da sensazioni dolorose e prurito. Quando si formano bolle forma dishydrotic, che sono spesso raggruppate e possono fondersi con la formazione di bolle.

Micosi della faccia. Molto spesso, le lesioni si trovano nel collo, nel mento e nel labbro inferiore. La forma infiltrativa-suppurativa della lesione si manifesta nella formazione di grandi nodi rosso-bluastri con una superficie collinosa. Numerosi pustole in fusione formano ascessi. I capelli opachi alterati nella lesione sono facilmente rimossi e senza dolore. La versione superficiale ricorda la micosi della pelle liscia.

Diagnosi di laboratorio

Microscopia di materiale clinico - un metodo rapido e facile per la diagnosi preliminare della malattia. Nei casi in cui l'agente patogeno non cresce in coltura, un risultato positivo al microscopio diretto può essere una chiara indicazione dell'infezione micotica. Nei raschiati di pelle e unghie, i dermatofiti sono solitamente rappresentati da un sottile, 2-4 μm di diametro, diretto e raramente ramificato del micelio. Spesso, nella preparazione si possono trovare forme atipiche di dermatofito micelio - catene di artrospore arrotondate (Fig. 3).

L'esame microscopico di M. furfur in scaglie di pelle è rivelato sotto forma di cellule rotonde di 3-8 μm di diametro, raccolte in grappoli, e ife mieloide curve corti di una caratteristica forma a "banana". Nella maggior parte dei casi, la diagnosi di licheni multicolore può essere stabilita con precisione mediante microscopia della preparazione nativa, poiché la semina del materiale di solito non dà risultati.

Scopulariopsis brevicaulis nella scala delle unghie è rappresentata dalle caratteristiche spore a forma di coppa con un guscio ruvido.

I funghi del genere Candida formano cellule di lievito in germogliamento e pseudomielio (catene ramificate di cellule lunghe).

L'identificazione di altri agenti patogeni nelle preparazioni native è difficile.

Se i dermatofiti sono colpiti dai capelli, si osservano diverse forme di tessuto del fungo: 1) endoectotrix - spore di 2-3 micron di diametro "mosaico" si trovano all'interno e per lo più al di fuori dei capelli, formando una copertura di Adamson alla radice. Dentro i capelli, puoi anche vedere il micelio, che, quando leggermente premuto sulla droga, striscia fuori dai capelli sotto forma di una frangia - "Pennello di Adamson". Patogeno - Microsporum spr.; 2) endotrix - spore con un diametro di 4-6 micron si trovano all'interno dei capelli in catene longitudinali, riempiendolo completamente. Agente patogeno - Trichophyton spr. L'identificazione finale dei funghi viene effettuata durante gli studi culturali.

Per gli studi culturali su materiale patologico, viene usato il terreno di Saburo con cloramfenicolo e gentamicina, nonché per l'isolamento selettivo dei dermatofiti - con cicloeximide (actidione), per limitare la crescita di funghi saprofiti a rapida crescita.

I generi di dermatofiti si distinguono per la presenza e la morfologia dei macroconidi multicellulari e dei microconidi unicellulari.

Caratteristiche dei funghi patogeni più importanti

Epidermophyton floccosum. Antropofil. Colpisce la pelle delle pieghe inguinali, gambe. Le colonie crescono lentamente, bruno-grigiastro, limone-oliva, in seguito - bianco, piegato-collinoso al centro. La superficie della colonia è coriacea o vellutata. Microscopia: catene di clamidospore intercalari si trovano nelle colture mature. Macroconidia, 4-5-cellula, mauniforme, liscia, con estremità arrotondate. Situato in bundle di 3-5 pezzi. I microconidi sono assenti.

Microsporum canis (Fig. 4). Zooantropofil. La microsporia patogeno più comune in Russia. Le colonie sono piane a crescita rapida, radiose e fradice. Il micelio è bianco-grigiastro, sullo sfondo di un lato marrone-rossastro o arancione, la tonalità comune delle colonie è il salmone. Quando microscopia: forma un micelio di bambù caratteristico, ci sono capesante, elica corta, clamidospore intercalari. I macroconidi sono a forma di fuso, appuntito, pungente, multicamera (4-12 cellule) con una membrana trasparente a due strati. Microconidia a forma di pera, trovato non permanente.

M. Gypseum. Agente patogeno geofilo. Colpisce la pelle e i capelli soprattutto nelle persone che lavorano il terreno. Colonie a crescita rapida piatte, polverose (polverose), in seguito con una piccola altezza vellutata al centro. Il colore è rosa giallastro. Il retro è giallo. Al microscopio: numerosi macroconidi (4-6 cellule) a forma di fuso, larghi, ottusi, lisci. Microconidia, se presente, numerosa, a forma di pera o di forma ovale.

Trichophyton rubrum (Figura 5). Antropofil. L'agente eziologico più comune della tricofitosi. Colpisce le unghie dei piedi, delle mani e della pelle in qualsiasi parte del corpo.

Le colonie sono vellutate, bianche, a volte simili alla cera all'inizio della crescita e in seguito possono assumere un colore rosato o rosso porpora. Il retro è giallo, rosso o rosso ciliegia. Microscopia: abbondanti microconidi di forma allungata, a forma di goccia o a forma di pera si trovano sui lati del micelio. Macroconidia 5-6-cell, ottuso.

T. mentagrophytes var. interdigitale. Antropofil. Colpisce la lamina ungueale e la pelle dei piedi.

Le colonie sono vellutate a crescita rapida, bianche, a volte rosate. Con l'età, ceppi diversi diventano colonia soffice o densa in polvere. Il retro è incolore o brunastro. Quando microscopia: microconidia sono arrotondati, si trovano sui lati del micelio singolarmente e cluster. Il macroconidico a 3-5 cellule a forma di sigaro con un'estremità arrotondata è raro. Nelle culture mature ci sono molti riccioli e spirali, organi nodosi e clamidospore intercalari.

T. mentagrophytes var. gypseum. Zooantropofil. Colpisce la pelle e i capelli. La frequenza di selezione è al secondo posto dopo T. rubrum.

Le colonie sono piatte a crescita rapida, granulosamente polverizzate, bianche, cremose, giallastre. Il retro è rosso brunastro. Quando microscopia: microconidia abbondante, arrotondato, si trovano sui lati del micelio singolarmente e in forma di cluster. Macroconidia con cigariforme 3-8-cellule con estremità arrotondate.

trattamento

La terapia di varie lesioni micotiche della pelle e delle unghie viene effettuata con farmaci antifungini, che possono essere sistemici, nonché applicati come mezzi esterni. In pratica, vengono utilizzate sia la monoterapia che varie combinazioni di farmaci antifungini. Nella maggior parte dei casi, il trattamento deve essere completo con l'uso di agenti antifungini esterni, farmaci sistemici e trattamento sintomatico. Metodi e mezzi di terapia topica sono componenti essenziali del trattamento di varie lesioni micotiche della pelle. Se il processo fungino è nella fase iniziale e ci sono piccole lesioni della pelle, allora può essere curata prescrivendo farmaci antifungini esterni da solo. Con un processo micotico diffuso o profondo, così come nei pazienti con lesioni di capelli e unghie, il trattamento può essere difficile.

I farmaci antifungini o antimicotici sono agenti specifici usati per trattare le infezioni fungine della pelle, delle unghie, dei capelli, ecc. Possono avere proprietà fungicide e fungistatiche. L'azione fungicida dell'agente antifungino porta alla morte delle cellule fungine, il fungistatico arresta la formazione di nuove cellule fungine. Gli antimicotici sono suddivisi condizionatamente in 5 gruppi: antibiotici polienici, composti azolici, preparazioni di allilammina, derivati ​​della morfolina e medicinali senza una chiara relazione con un particolare gruppo.

Quando si prescrive la terapia topica, è importante considerare la natura degli effetti specifici dell'agente antifungino. È noto che i preparati di griseofulvina sono attivi solo contro i dermatofiti. Prodotti per esterni contenenti antibiotici polienici - contro lieviti e muffe, preparati di selenio, zinco, benzil benzoato - funghi del genere Malassezia e agenti causativi dell'eritrasmatico Corynebacterium minnutissium. I moderni agenti antifungini delle serie azoliche, allilammina, morfolina, tiocarbamicine e composti piridinici hanno uno spettro significativamente più ampio di attività antifungina, nonché proprietà antinfiammatorie e antipruriginose e buona tollerabilità.

L'onicomicosi è la più resistente al trattamento della malattia. Il successo si basa su un regime di trattamento scelto individualmente. Il trattamento deve tenere conto dell'età del paziente, delle comorbidità, del numero di unghie colpite, del grado di coinvolgimento nel processo patologico delle unghie.

Attualmente, i micologi hanno un vasto arsenale di strumenti con un'ampia gamma di azione fungicida, accumulo nella concentrazione terapeutica nella lamina ungueale e nel letto ungueale. La massima preferenza è data ai farmaci che soddisfano i requisiti per l'efficacia terapeutica, così come l'estetica e la facilità d'uso.

Il trattamento di onicomicosi è suddiviso in locale, sistemico, combinato.

Il trattamento topico consente di creare alte concentrazioni di farmaci sulla superficie della lamina ungueale. Tuttavia, nel letto ungueale, dove si trovano i funghi più vitali, i principi attivi degli antimicotici non penetrano sempre in concentrazioni efficaci.

Antimicotici locali: vernici - Loceryl, Batrafen; creme - Lamisil, Nizoral, Mikospor, Mifungar, Travogen, Ekozaks, Exoderil, Pimafutsin, spray - Daktarin, Lamisil, ecc. È necessario tener conto che non sono intesi specificamente per il trattamento di onicomicosi, ma possono essere utilizzati nel trattamento delle lesioni cutanee fungine del piede, interdigitale intervalli, spesso combinati con onicomicosi.

Per il trattamento delle unghie vengono anche usati antisettici locali - soluzioni alcoliche di iodio, coloranti.

I farmaci multicomponente contengono antimicotico o antisettico in combinazione con un agente antinfiammatorio. Nel trattamento delle infezioni della pelle che accompagnano onicomicosi, vengono utilizzati: Triderm, Travokort, Mikozolon, Pimafukort, Lorinden C, ecc.

Azole, allilammina, composti morfolinici e farmaci a gruppi misti sono attivi contro un gran numero di agenti patogeni. Dato che molto spesso le micosi dei piedi sono causate da una flora fungina mista, è preferibile prescrivere questi farmaci, che sono antimicotici con un ampio spettro di azione. La maggior parte danneggia le membrane citoplasmatiche delle pareti cellulari dei funghi, inibendo la sintesi dei loro componenti principali, in particolare l'ergosterolo.

Attualmente, il micologo ha antimicotici sistemici altamente efficaci: itraconazolo (Sporonox, Orungal), fluconazolo (Diflucan, Forcan) e terbinafina (Lamisil), il cui effetto antimicotico si riflette nella tabella.

Uno dei principi importanti del trattamento topico delle lesioni micotiche della pelle è l'alternanza di farmaci antifungini esterni, evitando così la resistenza dei dermatomiociti ad essi.

Per le forme squamose-cheratosiche di lesioni cutanee, gli agenti cheratolitici sono usati come parte dei distacchi o degli unguenti al collodio: arabico, arievico, pomata andrianistica o pomata salicilica al 5-10%. Per le lesioni candidose che utilizzano Nistatina, Levorin, Amfotericina unguento, Pimafucin 1-2 volte al giorno per 10-15 giorni. Come risultato del trattamento, i punti focali dell'intertrigine candidale, l'erosione candidale interdigitale, le paronichie sono risolti.

Con micosi acuta della pelle con una componente infiammatoria pronunciata, il trattamento inizia con l'eliminazione di edema, iperemia, essudazione, eczematizzazione, eruzioni allergiche. Assegnare lozioni e medicazioni ad asciugatura umida con disinfettanti e composti astringenti: tannino, etacridina, acido borico, ecc. Quindi applicare 2-5% di pasta borica e naftalina, 5% di pasta SDS, nonché combinazioni di preparati antifungini e corticosteroidi nelle creme: Micozolon, Travokort, Triderm. Allo stesso tempo, le infiammazioni acute vengono rapidamente eliminate, il che rende possibile passare al trattamento con agenti fungicidi. Si raccomanda l'uso di agenti esterni con corticosteroidi per 7-8 giorni al fine di evitare l'attivazione del processo micotico.

Dopo la cessazione dei fenomeni infiammatori acuti o dopo il distacco dello strato corneo durante l'ipercheratosi, possono essere utilizzati farmaci antimicotici azolici: Kanesten, Clotrimazolo, che vengono usati da 1 a 3 volte al giorno, causando uno strato sottile alle lesioni.

Le forme terapeutiche esterne della terbinafina hanno un'elevata attività terapeutica: Lamisil (spray 1%, crema), Lamisil Dermgel (gel). Tutte le forme hanno proprietà antimicotiche e antibatteriche pronunciate. La presenza di tre forme di dosaggio consente al micologo di utilizzare il farmaco con il massimo beneficio. Quindi, Lamisil spray è indicato per micosi acute con iperemia, edema, eruzioni cutanee. I fuochi irrigati a spruzzo sono ricoperti da una pellicola sottile e isolati dall'ambiente. Lo spray al Lamisil non causa irritazione e porta alla rapida risoluzione delle aree di micosi: dolore, prurito, bruciore scompaiono, i fuochi diventano pallidi e secchi. Usando Lamisil Spray, le lesioni eritematose vengono curate entro 5 giorni. Entro 7-10 giorni, il recupero si verifica in pazienti con varie forme di licheni multicolore. Lamisil Dermgel, così come lo spray, è più indicato per micosi acute, poiché ha un pronunciato effetto di raffreddamento e si applica facilmente alle aree della lesione. In manifestazioni eritema-squamose e infiltrative di micosi della pelle, Lamisil è indicato sotto forma di crema. Il gel e la crema di questo farmaco sono anche efficaci per la microsporia, i licheni colorati, la candidosi delle grandi pieghe cutanee e le creste perungali. Quando si usa la crema al Lamisil per una settimana, si crea una concentrazione del farmaco nella pelle, che mantiene le sue proprietà fungicide per una settimana in più dopo la sua cancellazione. Questa circostanza giustifica brevi corsi di Lamisil rispetto ad altri agenti antifungini locali.

La terapia di micosi del cuoio capelluto, così come nel trattamento della pelle liscia, viene effettuata da antimicotici sistemici ed esterni. La tintura al 2-5% di iodio viene applicata ai focolai di micosi, la sera vengono spalmati di unguento antifungino. Nei casi di infiammazione significativa, vengono utilizzati preparati combinati che contengono ormoni corticosteroidi oltre agli antimicotici. Quando il processo infiltrativo-suppurativo rimuove le croste con un unguento salicilico al 2-3%, utilizzare soluzioni disinfettanti (Furacilina, permanganato di potassio). Per aumentare l'efficacia del trattamento, si consiglia di radersi i capelli sulla testa ogni 10 giorni.

Per la letteratura si prega di contattare l'editore.

I.V. Kurbatova, Candidato di Scienze Biologiche
G. A. Plakhotnaya, Candidato di scienze mediche

IMPiTM loro. EI Martsinovsky, MMA loro. I.M. Sechenov, Mosca

Tabella. Spettro di attività di antimicotici sistemici