Recensioni per Orungamin

Forma di rilascio: capsule

Alina (recensione positiva)

Così di recente ho incontrato tutti gli "incantesimi" della candidosi vaginale. Inizialmente cercò di curare la piaga, comprò candele, si spense. Ma alla fine doveva ancora andare dal ginecologo. Il medico dopo l'esame prescrisse Orungamin. Ho comprato immediatamente le pillole e ho iniziato a prenderle. Ho notato i miglioramenti il ​​terzo giorno, ma insieme ai miglioramenti, si sono fatti sentire anche loro - è iniziata una saliva forte e aspra. Dopo il corso completo di Orungamin, la candidosi scomparve e non si preoccupò più. In generale, Orungamin ha perfettamente adattato il compito. Sì, il prezzo del farmaco è molto alto, ma perché la salute è molto più.

Yury (recensione positiva)

Il fungo può ancora essere sconfitto

Questo farmaco è termonucleare, ma offre sicuramente miglioramenti. Ho già un fungo sulle unghie dei miei piedi, non so nemmeno da quanti anni ho provato tante cose che non ricordo, ma soprattutto erano unguenti e creme. Solo di recente ho appreso che un fungo è una malattia che può essere curata dall'interno, quindi mi sono chiesto che cosa sia un antifungino all'interno e ho trovato informazioni su Orungamin. Secondo le recensioni, ho subito capito che la ferita non sarebbe passata rapidamente, beh, è ​​comprensibile - era stata riparata per così tanti anni, quindi ero pronto per un lungo trattamento. Mi ci sono voluti sette mesi per riprendermi, ma durante questo periodo ho notato una dinamica positiva, quindi non mi sono arreso e sono andato fino alla fine. Ora non c'è nessun fungo.

Marina (recensione positiva)

Allevia i funghi, ma danneggia lo stomaco

Non è l'agente antifungino più ideale. Sì, è efficace, ma per sbarazzarsi del fungo (nel mio caso stiamo parlando di funghi delle unghie), dobbiamo prenderlo a lungo. E queste sono capsule, non un unguento. E come la maggior parte dei prodotti orali, influenzano negativamente il corpo. Ho avuto la gastrite da Orungamina, quindi ho dovuto interrompere il corso. In teoria, dovrebbe essere bevuto per quattro mesi con pause. Durante questo periodo ci vorranno otto pacchetti del farmaco. Ogni confezione contiene 15 capsule. Dovrebbe essere preso ogni giorno, due volte al giorno. Dopo una settimana di pausa e continua. Ma mi sembra che non dovresti rovinare lo stomaco e il fegato per combattere qualche fungo. Cerca opzioni di trattamento più favorevoli.

Ira (recensione negativa)

Fungo del chiodo trascurato curato

Può sembrare strano, ma a volte è necessario trattare lo smalto con le pillole. Sì, una forma leggera può essere unta con crema o vernice, e tutto va bene, ma non può essere curato che sia già stato avviato. Ecco un dermatologo e ho ordinato di bere pillole Orungamin. Il trattamento è complicato e triste, un ciclo di 120 compresse. Bevanda nominata 2 di mattina e 2 di sera. Bevi una settimana, 3 settimane di pausa. Il trattamento totale richiede 4 mesi. Quando ho letto gli effetti collaterali, ero semplicemente sotto shock, è diventato particolarmente spaventoso quando sono arrivato al tratto gastrointestinale, ma poi ho dovuto scegliere o trattare un fungo trascurato o aver paura di sedermi e improvvisamente, ma senza provarlo non lo sapresti e questo potrebbe accadere e non accadere. Sono stato trattato e di tutti gli orrori, ho avuto solo stitichezza, ma l'ho anche superato con l'aiuto di un'altra droga. Non essere malato e non impegnarsi nel trattamento stesso, altrimenti dalla forma lieve della malattia può ottenere questo.

Orungamin

Descrizione del 02/10/2015

  • Nome latino: Orungamin
  • Codice ATC: J02AC02
  • Principio attivo: Itraconazolo (Itraconazolo)
  • Produttore: OZONE (Russia)

struttura

Una capsula del farmaco Orungamin contiene 100 mg di itraconazolo.

Componenti ausiliari: biossido di titanio, saccarosio, sciroppo di amido, carminio di indaco, parabene di metile, gelatina, ipromellosa, propilparaben.

Modulo di rilascio

Le capsule rosa con un coperchio blu, all'interno sono piccoli granuli giallastri sferici.

  • 5 o 15 capsule in un blister - una confezione in una scatola di cartone;
  • 5 capsule in un blister: tre confezioni in una scatola di cartone;
  • 4, 10, 14, 20 o 30 capsule in un blister: dieci confezioni in una scatola di cartone;
  • 50 capsule in un contenitore polimerico - un contenitore in una scatola di cartone.

Azione farmacologica

Farmacodinamica e farmacocinetica

farmacodinamica

Il farmaco ha una maggiore ampiezza di azione antifungina. Derivato chimicamente dal triazolo. L'azione è realizzata grazie alla capacità di itraconazolo di sopprimere la biosintesi dell'ergosterolo della parete cellulare fungina.

È attivo contro funghi, dermatofiti e lieviti di lievito dei generi: Trichophyton, Microsporum, Pityrosporum, Candida, Aspergillus, Histoplasma, Fonsecaea, Cladosporium, così come Epidermophyton floccosum, Paracoccidioides brasilo-asychology, ecc., Come parte dei sistemi di ricerca, così come I, I, I, I, I, I, ecc.

farmacocinetica

Se somministrato per via orale, la massima biodisponibilità viene registrata se consumata direttamente dopo un pasto. La più alta concentrazione plasmatica viene registrata dopo 4 ore.

Il legame con le proteine ​​del sangue raggiunge il 99,8%. Il farmaco si accumula nei tessuti cheratinici, 4 volte più attivi rispetto al plasma.

Nella pelle, le concentrazioni terapeutiche persistono fino a un mese dopo il completamento del ciclo di trattamento di 4 settimane. Il farmaco è anche ben distribuito negli organi più suscettibili ad altre infezioni fungine.

Si trasforma nel fegato con la produzione di un gran numero di metaboliti, di cui solo l'idrossitraconazolo ha un'azione antimicotica paragonabile all'itraconazolo. L'emivita può raggiungere 36 ore. Con le feci viene escreto fino al 18% della dose ricevuta. Un altro 35% della dose viene escreto nelle urine come derivati ​​entro sette giorni.

Indicazioni per l'uso

  • Cheratite fungina
  • Tigna.
  • Micosi sistemiche: aspergillosi e candidosi di natura sistemica, criptococcosi, sporotricosi, istoplasmosi, paracoccidioidomicosi, blastomicosi e altre micosi sistemiche.
  • Onicomicosi causate da lieviti, dermatofiti o muffe.
  • Candidosi profondi organi viscerali.
  • Candidomicosi con lesioni delle mucose o della pelle.
  • Pitiriasi versicolor.

Controindicazioni

  • Ricezione congiunta di Mizolastina, Terfenadina, Astemizolo, Dofetilide, Cisapride, Chinidina, Triazolam, Pimozide, midazolam (trasformato con enzima CYP3A4) o bloccanti della reduttasi HMG-CoA (ad esempio, Lovastatina, simvastatina).
  • Sensibilizzazione ai componenti del farmaco.

Viene usato con cautela durante la gravidanza, durante l'infanzia, nell'insufficienza cardiaca grave, danni al fegato.

Effetti collaterali

  • Reazioni allergiche: sindrome di Stevens-Johnson, orticaria, rash cutaneo, prurito, angioedema.
  • Reazioni dal sistema digestivo: nausea, dispepsia, dolore addominale, stitichezza, aumento temporaneo degli enzimi epatici, epatite, ittero colestatico, grave danno al fegato di origine tossica.
  • Reazioni da attività nervosa: mal di testa, anoressia, vertigini, stanchezza, neuropatia periferica.
  • Reazioni dalla sfera urogenitale: alterazioni del ciclo mestruale, ipercreatininemia, colorazione delle urine scure.
  • Reazioni dal metabolismo: ipopotassiemia, edema.
  • Reazioni dalla circolazione sanguigna: edema, insufficienza cardiaca congestizia, edema polmonare.
  • Altre reazioni: alopecia.

Istruzioni per l'uso Orungamin (metodo e dosaggio)

Per un migliore assorbimento, Orungamin deve essere consumato immediatamente dopo aver consumato un pasto. Si consiglia di deglutire completamente le capsule.

Orungamin, istruzioni per l'uso

Per la candidosi vulvovaginale, due capsule del farmaco vengono prescritte due volte (al mattino e alla sera) per un giorno o due capsule una volta al giorno per tre giorni.

Con l'herpes di pityriasi, due capsule del farmaco vengono prescritte una volta al giorno per una settimana.

In caso di dermatomicosi della pelle di tipo liscio, due capsule del preparato vengono prescritte una volta al giorno per una settimana o una capsula del preparato una volta al giorno per due settimane.

Per la cheratite fungina, due capsule del farmaco vengono prescritte una volta al giorno per tre settimane. Lesioni di aree della pelle fortemente cheratinizzate (mani e piedi) richiedono un trattamento aggiuntivo di una capsula al giorno per due settimane.

Nel trattamento della candidosi orale, una capsula viene prescritta al giorno per due settimane.

Se assunto per via orale, la biodisponibilità di itraconazolo può essere compromessa in individui immunocompromessi con neutropenia, AIDS o dopo trapianto di organi. In questi casi, potrebbe essere necessario raddoppiare la dose.

Nel trattamento della onicomicosi applicare il metodo della terapia pulsatile. Un ciclo di terapia a impulsi consiste nel prendere due capsule di orungamina due volte al giorno per sette giorni. Per il trattamento delle lesioni fungine delle unghie delle dita vengono prescritti 2 cicli di terapia pulsatile. Per il trattamento delle infezioni fungine delle unghie dei piedi vengono prescritti tre cicli di terapia a impulsi. L'intervallo tra i corsi è di venti giorni. I risultati diventeranno visibili dopo il completamento della terapia, poiché le piastre unghie ricrescono.

Nel trattamento delle onicomicosi è anche possibile la somministrazione continua del farmaco, due capsule al giorno per 90 giorni.

Nelle micosi generalizzate, le dosi raccomandate sono correlate al tipo di infezione.

Con l'aspergillosi, due capsule vengono prescritte una volta al giorno per 3-5 mesi, con un decorso invasivo o disseminato della malattia è consentito aumentare la dose a 200 mg due volte al giorno.

Per la candidosi, una o due capsule sono prescritte al giorno per 3 a 30 settimane.

Per la criptococcosi (ad eccezione dei casi di complicanze con meningite), due capsule vengono somministrate una volta al giorno per 2-12 mesi.

Con la meningite criptococcica, due capsule vengono prescritte due volte al giorno per 2-12 mesi.

Con l'istoplasmosi, due capsule vengono prescritte fino a due volte al giorno per 8 mesi.

Con sporotricosi, una capsula viene prescritta una volta al giorno per 3 mesi.

Con paracoccidioidomicosi, una capsula viene prescritta una volta al giorno per 6 mesi.

In caso di cromomicosi, una o due capsule vengono prescritte una volta al giorno per 6 mesi.

Quando la blastomicosi è prescritta per una o due capsule fino a due volte al giorno (a seconda della gravità) per sei mesi.

overdose

Casi di overdose oraminaminammina non descritti.

Se lo stato di sovradosaggio è ancora raggiunto, è necessario eseguire un lavaggio gastrico e ricevere carbone attivo nella prima ora dopo aver consumato il farmaco. Si raccomanda anche la terapia sintomatica. L'emodialisi non è efficace. L'antidoto elettorale non è noto.

interazione

Si consiglia di non applicazione congiunta con rifabutina, rifampicina e fenitoina (un potente attivatore di enzimi microsomiali), perché questi farmaci possono ridurre la concentrazione di itraconazolo nel sangue. Non sono stati condotti studi sulle interazioni farmacologiche con altri attivatori di enzimi epatici, ma ci dovrebbero aspettarsi un effetto simile da farmaci come il fenobarbital, carbamazepina e isoniazide.

Itraconazolo può inibire il metabolismo degli agenti che vengono trasformati dall'isoenzima CYP3A4. La conseguenza di ciò potrebbe essere il rafforzamento o il prolungamento degli effetti di questi farmaci. Nel trattamento del fumo itraconazolo applicare mezzi di trasformazione CYP3A4 (cisapride, astemizolo, terfenadina, mizolastina, chinidina, triazolam, Dofetilide, midazolam, pimozide) e bloccanti degli inibitori della HMG-CoA reduttasi (ad esempio lovastatina e simvastatina).

Gli inibitori del canale del calcio hanno un effetto inotropico negativo, che può stimolare un effetto simile in itraconazolo. Itraconazolo, a sua volta, può abbassare il metabolismo degli inibitori del canale del calcio.

I potenti inibitori del CYP3A4 (Indinavir, Ritonavir, Claritromicina ed Eritromicina) possono aumentare la biodisponibilità di itraconazolo.

Significa che quando combinato con l'itraconazolo è raccomandata per controllare il loro sangue per eventuale correzione della dose: bloccanti della proteasi (saquinavir, indinavir, ritonavir); un certo numero di farmaci antitumorali (Busulfan, alcaloidi della vinca rosa, Docetaxel, Trimetrexate); un numero di immunosoppressori (Tacrolimus, Cyclosporin, Sirolimus); anticoagulanti orali; inibitori del canale del calcio, trasformati con la partecipazione di CYP3A4 (Virapamil, diidropiridina); altri farmaci - Xanax, digossina, buspirone, carbamazepina, alfentanil, Brotizolam, metilprednisolone, rifabutina, ebastina, reboxetina.

Condizioni di vendita

Può essere acquistato solo su prescrizione.

Condizioni di conservazione

Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare in luogo asciutto e buio a temperature fino a 24 gradi.

Periodo di validità

Istruzioni speciali

Itraconazolo ha un effetto inotropico negativo. Ci sono segnalazioni di casi di insorgenza di insufficienza cardiaca causata dall'assunzione del farmaco, quindi questo rimedio non dovrebbe essere raccomandato per le persone con insufficienza cardiaca, tranne in casi speciali quando tale terapia è urgentemente necessaria.

La biodisponibilità del farmaco somministrato può essere alquanto ridotta nelle persone con insufficienza renale o cirrosi epatica.

In casi estremamente rari, quando si utilizzava Orungamin, sono state rilevate forme gravi di danno epatico tossico, pertanto è consigliabile monitorare costantemente gli indicatori epatici nei pazienti trattati con itraconazolo.

Analoghi Orungamina

Gli analoghi più disponibili di Orungamina: Orungal, Eszol, Funit, Sporaxol, Sporagil, Micocur, Itrungar, Itrakon.

Per i bambini

È possibile prendere la droga in bambini se ci sono indizi severi.

Orungamin e alcool

Non dovrebbe essere combinato con il farmaco e l'alcol, in quanto ciò può causare effetti collaterali dal fegato.

Durante la gravidanza e l'allattamento

Forse la nomina del farmaco alle donne incinte in casi che minacciano la loro vita, per esempio, nelle micosi sistemiche.

Durante l'allattamento, il farmaco viene prescritto solo se vi sono indicazioni severe.

Recensioni Orungamina

Le recensioni di Orungamin sui forum e tra i medici sono estremamente positive se riguardano la questione dell'efficacia dei farmaci. Molti pazienti sono grati per il successo della guarigione dalle malattie fungine che li hanno tormentati a lungo. Tuttavia, gli effetti collaterali del farmaco non sono rari, i più comuni sintomi di nausea e dispeptici.

Prezzo Orungamina dove acquistare

In Russia, il prezzo di Orungamin n. 15 è 522-560 rubli. In Ucraina, la confezione del farmaco in 15 capsule avrà un costo medio di 130 grivna.

Recensioni sull'uso di Orungamin contro i funghi delle unghie

Il fungo del chiodo è un problema comune tra la popolazione. Ma non tutti corrono da un dermatologo con segni di onicomicosi. Nei tentativi infruttuosi di autotrattamento, il paziente perde tempo e consente all'influenza di progredire, distruggendo completamente l'unghia.

Ma se ti rivolgi a uno specialista ai primi sintomi della malattia e usi Orungamin, puoi rapidamente liberarti di ceppi patogeni e ripristinare la placca colpita.

Orungamin: composizione e forma di rilascio

Medicina Orungamin ha un ampio spettro di azione. Inibisce la sintesi delle cellule necessarie per costruire la membrana dei corpi fungini e li distrugge.

Il derivato triazolico è aggressivo rispetto ai tipi di fungo che più spesso interessano i tessuti del corpo umano:

  • Dermatofiti.
  • Mikrosporum.
  • Epidermofiton.
  • capsulatums Histoplasma.
  • Aspergillosi.
  • Cryptococcus neoformans.
  • Flora simile al lievito

I produttori producono Orungamin in due forme: capsule e soluzione orale. L'efficacia dell'impatto dei fondi è la stessa, ma per migliorare le proprietà di qualsiasi opzione si consiglia di assumere dopo i pasti. Il farmaco inizia ad agire attivamente dopo 4 ore. La quota principale di sostanze attive è concentrata nei tessuti e negli organi colpiti da micosi.

Capsule sigillate in blister da 15 pz. I blister sono confezionati in una confezione di cartone su un unico piatto.

Per evitare che il medicinale perda le sue proprietà curative, viene conservato a una temperatura di +10 - + 25 ° C. Data di scadenza - 3 anni dalla data di produzione.

Come trattare il fungo con Orungamin

Il trattamento del fungo sulle unghie con Orungamin viene eseguito secondo le regole della terapia pulsatile. I pazienti assumono 2 capsule antimicotiche 2 volte al giorno. Tra corsi a breve termine è una pausa per 3 settimane. C'è anche un'opzione quando il farmaco viene applicato per 3 mesi e il paziente consuma 2 capsule al giorno.

Seguendo i principi della terapia pulsatile, una persona può curare qualitativamente micosi di qualsiasi grado di complessità. Un corso non garantisce una vittoria completa sul patogeno, poiché un trattamento produttivo richiede un approccio multiplo. Negli intervalli tra i corsi, le spore formano nuovi funghi. È possibile distruggerli durante la terapia successiva. L'impatto graduale sul patogeno porta alla completa distruzione del micelio e protegge le unghie e la pelle dalla ricorrenza dell'infezione.

Dopo aver completato il corso, le capsule funzioneranno ancora nel corpo umano per un po 'di tempo. I migliori indicatori dall'uso di Orungamin sono stati osservati in 6-9 mesi dal momento in cui l'ultima capsula è stata bevuta.

La versione completa delle istruzioni sull'uso delle capsule di Orungamin descrive non solo come trattare i funghi delle unghie, ma anche altri tipi di micosi. Ad esempio, con micosi dei piedi, sono raccomandati 3 cicli di terapia. Nelle mani del fungo può essere superato in 2 mesi. Le donne possono assumere Orungamin con il mughetto, utilizzando una singola dose di 200 mg per 3 giorni. Un'altra opzione per la candidosi vaginale è di 200 mg del farmaco due volte al giorno.

La cheratite fungina viene trattata con la medicina per 3 settimane, assumendo 200 mg di antimicotico una volta al giorno. Il corso per pityriasis versicolor è di 7 giorni con il consumo di 200 mg di itraconazolo 1 volta al giorno. Contro le micosi sistemiche, Orungamin viene usato da 2 a 12 mesi, prendendo 100 o 200 mg del farmaco 1-2 volte al giorno (la durata della terapia e il dosaggio dipendono dalla resistenza dell'agente patogeno).

Le donne incinte e le donne che allattano possono trattare i funghi delle unghie con Orungamin solo previo accordo con il medico. Al momento di decidere sulla nomina delle capsule, lo specialista deve confrontare correttamente i benefici per il paziente con i potenziali rischi per il feto.

Effetti collaterali e controindicazioni

Nei forum e in ambito medico, le recensioni sull'uso di Orungamin nei confronti dei medici delle unghie e dei pazienti lasciano la maggior parte positivi. Il farmaco funziona efficacemente nella maggior parte dei casi e qualitativamente elimina i segni esteriori di infezione micotica.

Tuttavia, nonostante il successo della terapia, il farmaco causa effetti collaterali. Molto spesso, i consumatori si trovano di fronte a disturbi della nausea e dell'intestino, mal di testa ed eruzioni cutanee sul corpo.

Gli effetti collaterali più gravi quando si usano le capsule possono essere:

  • Epatite.
  • Alopecia.
  • Anoressia.
  • Danno al fegato tossico.
  • Ittero colestatico
  • Insufficienza cardiaca congestizia.
  • Neuropatia periferica.
  • Sindrome di Stevens-Johnson.
  • Hypercreatininemia.
  • Violazione del ciclo mestruale.

I casi di sovradosaggio di orungamina non si trovano nelle fonti mediche. Ma se il paziente ha ancora violato le istruzioni e ha preso più capsule di quelle prescritte dal medico, deve immediatamente lavare lo stomaco e bere le compresse di carbone attivo - neutralizzano l'effetto tossico di alte dosi di Orungamin. Come ulteriore aiuto, è indicata la terapia sintomatica.

Quali controindicazioni hanno le capsule di Orungamin? Una controindicazione severa è l'ipersensibilità ai componenti del farmaco. Un potente fungicida agisce in modo aggressivo, quindi è accuratamente prescritto a pazienti con insufficienza cardiaca, malattie renali e patologie che si sono sviluppate sullo sfondo di insufficienza epatica. Si sconsiglia inoltre di somministrare Orungamin a bambini di età inferiore a 3 anni.

I medici sconsigliano l'associazione di Orungamin con gli inibitori Astemizole, Tsisapride, Pimozide, Chinidina, Mizolastina, Dofetilide, Terfenadina e HMG reduttasi.

Se, a causa di effetti collaterali o controindicazioni, il trattamento del fungo dell'unghia con Orungamin non è possibile, i pazienti vengono selezionati analoghi:

Prezzo e recensioni

Quanto costa Orungamin, lo puoi trovare in qualsiasi farmacia. 15 capsule in una bolla hanno un costo di 520 - 560 rubli. I residenti dell'Ucraina possono acquistare il farmaco al prezzo di 120 - 150 grivna.

Ecco alcune recensioni di persone che sono riuscite a curare l'orungamina fungo e il mughetto.

Orungamin contro le infezioni fungine: il farmaco è efficace?

Per combattere la micosi, è stato sviluppato un farmaco - Orungamin. Il farmaco sta distruggendo attivamente un grande gruppo di funghi. È prescritto per il trattamento di vari gradi di lesioni cutanee. Il farmaco si occupa di malattie delle mucose e delle unghie. Ha un'alta efficienza. A differenza di altri prodotti medici, Orungamin mostra effetti collaterali minimi. Che tipo di pillole Orungamin: istruzioni per l'uso, prezzi e recensioni del farmaco.

Indicazioni per l'uso del farmaco

I pazienti che hanno trovato un fungo di varia intensità, dovrebbero usare le capsule orungaminiche. Il farmaco in compresse è in grado di eliminare le forme gravi e rare della lesione: questo include la candidosi dell'intestino e dell'esofago.

Il medico prescrive farmaci per i seguenti disturbi:

  • se la mucosa è infetta ed è in gravi condizioni;
  • con la comparsa di dermatomicosi acuta;
  • dopo la comparsa della cheratite fungina;
  • durante l'individuazione del mughetto nelle donne;
  • se la cavità orale è interessata dal fungo Candida;
  • con la comparsa di aspergillosi sistemica;
  • dopo l'inizio della pitiriasi versicolor;
  • il farmaco è trattato fungo delle unghie.

Orungamin aiuta a combattere le micosi sistemiche:

  • il farmaco elimina la comparsa di aspergillosi sistemica e di candidosi;
  • inibisce l'istoplasmosi;
  • lotta contro il paracoccidioidomicosi;
  • tratta la criptococcosi;
  • ferma lo sviluppo della blastomicosi.

Istruzioni per l'uso di capsule e compresse Orungamin

Affinché il farmaco possa essere assorbito da itraconazolo, si raccomanda di usarlo dopo che il pasto è passato. Le capsule vengono inghiottite intere. Tipi di malattie e uso corretto:

  • con candidosi vulvovaginale, prendere 2 volte al giorno, 200 mg;
  • pitiriasi versicolor sono trattati per 7 giorni, applicare la medicina 1 volta al giorno, 200 mg;
  • se ha la dermatomioposi della pelle liscia, deve usare il farmaco per 15 giorni, non più di 1 volta al giorno, 100 mg;
  • dopo la comparsa della cheratite fungina, l'agente è usato non più di 200 mg una volta al giorno per 21 giorni;
  • il trattamento della candidosi orale deve essere non più di 1 volta al giorno, 100 mg del farmaco per 15 giorni.

I pazienti con onicomicosi devono usare la terapia a impulsi. In questo caso, è necessario prendere 2 capsule del farmaco 2 volte al giorno per 1 settimana.

Le lesioni fungine delle unghie sono trattate con farmaci, per un risultato efficace, è necessario passare attraverso 2 corsi. Tra corsi è consigliato osservare l'intervallo di 3 settimane.

L'itraconazolo viene espulso lentamente dalla pelle e dalle unghie, a differenza del plasma. Da due a quattro settimane dopo il trattamento, compaiono gli effetti del farmaco. Le infezioni delle unghie scompaiono dopo 6-9 mesi di utilizzo di Orungamin.

Presenza di effetti collaterali

Secondo le recensioni dei pazienti, si verificano effetti indesiderati in casi estremi. Allo stesso tempo, c'è una violazione della normale percezione del gusto, mal di testa, nausea e vomito possono verificarsi, in alcuni casi, eruzioni cutanee, così come la diarrea.

Raramente, il farmaco causa angioedema, talvolta si osserva incontinenza urinaria, compare la sindrome di Stevens-Johnson e compaiono orticaria, dispepsia e malattia del fegato. Come effetto collaterale, c'è un deficit visivo, che è una transizione alla sordità o acufene.

Qual è il prezzo del farmaco, ci sono analoghi economici?

Il prezzo medio di compresse Orungamin 687 rubli. Se si riscontrano effetti indesiderati o costi elevati, si consiglia di utilizzare analoghi economici di Orungamin:

  • Irunin - è uno strumento simile che contiene il principale ingrediente attivo, come nel prodotto originale. In relazione all'analogo orungaminico ha le stesse indicazioni, metodo di applicazione e limiti. La principale differenza è il prezzo basso. La medicina è venduta al prezzo di 434 rubli.
  • Itraconazolo: ha una vasta gamma di azioni. Le lotte con i dermatrofiti e i funghi di lievito eliminano i microrganismi della muffa. Il prezzo di Itraconazolo nei chioschi di farmacie è di 359 rubli.
  • Rumikoz - elimina la candidosi, la presenza di licheni multicolore. Tratta efficacemente il fungo del chiodo nella sua forma avanzata e altre malattie fungine. Non sono stati trovati effetti collaterali nel farmaco. Al costo, il farmaco viene venduto per 440 rubli, è acquistato nelle farmacie del paese.

Prima di iniziare a prendere questi farmaci si consiglia di leggere attentamente le istruzioni. Contattare uno specialista è necessario in assenza dell'efficacia dei farmaci e per confermare la diagnosi.

Cosa può aiutare Dazolik con: istruzioni per l'uso e farmaci che lo sostituiranno?

Quello che devi sapere sul balantidia: le modalità di infezione da un parassita e i metodi di trattamento sono elencati qui.

Recensioni dopo il trattamento del fungo dell'unghia Orungamin

Irina, Kazan

Orungamin trattava il fungo della lamina ungueale. La nausea apparve per la prima volta, ma poi scomparve dopo l'adattamento dell'organismo. Entro 3 settimane, si è sbarazzato della malattia, dopo 6 mesi, è cresciuta una nuova unghia. Il rimedio ha una grande efficacia, consiglio di usarlo per trattare le malattie fungine.

Alexander, chiaro

Attraverso la farmacia online ha dovuto ordinare il farmaco per sua moglie Orungamin. Per molto tempo fu tormentata da un lichene versatile, senza l'aiuto di droghe. Dopo il trattamento, sono comparsi i primi risultati. Il prurito scomparve immediatamente, dopo settimane il rossore scomparve, dopo 2 mesi si dimenticò della malattia. La medicina si è mostrata al suo meglio.

Zoya Vladimirovna, 54 anni, Arkhangelsk

Ha comprato la droga Orungamin per il suo consorte. Ha sofferto di un fungo del chiodo. I metodi e le medicine tradizionali non hanno aiutato a far fronte alla malattia. Un grande chiodo è stato molto colpito. Rischiato di comprare la droga. Il risultato ci ha resi subito felici, dopo aver applicato il 4 ° giorno l'oscurità della lamina ungueale è scomparsa, la malattia ha iniziato a recedere. Dopo un po ', apparve un'unghia pulita e sana. Siamo grati ai produttori per un prodotto meraviglioso.

Perché non dovresti trattare le infezioni fungine dei rimedi popolari, guarda il video:

Orungamin

analoghi

  • Irunine
  • Itrazol
  • itraconazolo
  • Orungal
  • Kanditral
  • Rumikoz

Prezzo medio online *: 687 r.

Dove acquistare:

Istruzioni per l'uso

"Orungamin" è un agente antifungino a base di itraconazolo. Il farmaco è efficace contro i funghi di vario tipo, quindi viene spesso prescritto ai pazienti durante la diagnosi di infezioni fungine in loro (candidosi, micosi, ecc.).

Alta efficienza e buona portabilità giustificano pienamente l'alto costo.

Quando viene usato?

"Orungamin" è prescritto a pazienti con lesioni fungine di varia intensità, tra cui infezioni del tratto genitale e organi interni (ad esempio, candidosi rare dell'intestino o dell'esofago). Alte prestazioni consentono di utilizzare il farmaco in assenza di un effetto terapeutico della terapia con altri mezzi.

Come indicazioni per l'appuntamento, il produttore indica:

  • infezioni fungine delle mucose (compresi gli organi della vista);
  • infezioni fungine della pelle e delle unghie;
  • candidosi della cavità orale, organi interni (per esempio, l'esofago);
  • candidosi genitale;
  • micosi sistemiche;
  • aspergillosi sistemica;
  • pitiriasi versicolor;
  • danno alla placca ungueale, funghi lievitanti e dermatofiti;
  • criptococcosi;
  • meningite criptococcica;
  • sporotricosi;
  • istoplasmosi;
  • blastomicosi;
  • paracoccidioidomicosi.

Come prendere?

"Orungamin" alla dose di 200 mg viene somministrato una volta al giorno con le seguenti diagnosi (la durata del trattamento è indicata tra parentesi):

  • candidosi vulvare e vaginale (3 giorni);
  • cheratite fungina (3 settimane);
  • dermatite da funghi della pelle liscia (1 settimana);
  • pitiriasi versicolor (1 settimana);
  • aspergillosi (da 2 a 5 mesi);
  • criptococcosi senza sintomi di meningite (fino a 1 anno);
  • cromomicosi (mezzo anno);
  • istoplasmosi (8 mesi).

"Orungamin" alla dose di 200 mg viene prescritto 2 volte un colpo con le seguenti diagnosi (la durata del trattamento è indicata tra parentesi):

  • meningite criptococcica (fino a 12 mesi);
  • istoplasmosi (8 mesi);
  • blastomicosi (mezzo anno);
  • candidosi vulvovaginale (1 giorno).

"Orungamin" alla dose di 100 mg viene prescritto 1-2 volte al giorno per le seguenti malattie (la durata approssimativa della terapia è indicata tra parentesi):

  • tigna (15 giorni);
  • candidosi orale (15 giorni);
  • candidosi (da 3 settimane a 7 mesi);
  • sporotricosi (3 mesi);
  • paracoccidioidomicosi (mezzo anno);
  • blastomicosi (mezzo anno);
  • cromomicosi (mezzo anno).

Il trattamento delle lesioni fungine delle placche ungueali (onicomicosi) è condotto da corsi prescritti dal medico curante.

Controindicazioni

Controindicazioni relative per la nomina di "Orungamin" sono l'età dei bambini, la gravidanza e l'allattamento, gravi malattie del fegato e dei reni sullo sfondo della loro parziale disfunzione.

Come una restrizione assoluta, il produttore indica intolleranza ai componenti del farmaco, così come l'assunzione di alcuni farmaci, tra cui:

  • Inibitori della riduttasi HMG-CoA (ad esempio, Simvastatina);
  • preparati con sostanze attive, per il cui metabolismo è necessaria la partecipazione di enzimi CYP3A4 (ad esempio, Pimozide, Midazolam, Tsizaprid, ecc.).

Gravidanza e allattamento

L'uso di "Orungamin" durante la gravidanza è possibile solo per le indicazioni estreme, che comprendono le micosi sistemiche che minacciano la vita del paziente. Non sono stati condotti studi sul farmaco per quanto riguarda la sicurezza di utilizzo per qualsiasi periodo di gestazione.

È importante! Le donne con funzione riproduttiva conservata dovrebbero usare metodi contraccettivi per l'intero periodo di trattamento con Orungamin. Se il concepimento si verifica sullo sfondo del farmaco. Non è possibile escludere la presenza di difetti e malformazioni nell'embrione e nel feto.

L'itraconazolo penetra nel latte materno in concentrazioni insignificanti, pertanto l'uso durante l'allattamento richiede il parere di un medico (incluso un pediatra, un bambino osservatore).

overdose

Non sono stati segnalati casi di sovradosaggio. In caso di ingestione accidentale di alte dosi del farmaco, è indicato un trattamento sintomatico, inclusa la lavanda gastrica e l'assunzione di assorbenti (ad esempio carbone attivo).

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali più comuni durante l'assunzione di Orungamin provengono dal tubo digerente e dal sistema nervoso. Questo si manifesta con l'aumento della tensione, irritabilità nervosa, mal di testa e disturbi digestivi. Il paziente può manifestare nausea quotidiana, in alcuni casi il vomito è possibile.

Altre manifestazioni negative sono meno comuni, ad esempio:

  • fallimenti del ciclo nelle donne, ritardo delle mestruazioni;
  • anoressia;
  • edema, idropisia di organi interni;
  • ipokaliemia;
  • angioedema;
  • reazioni cutanee (eruzione cutanea, prurito, eczema, calore pungente, ecc.);
  • insufficienza cardiaca;
  • l'epatite;
  • Sindrome di Stevens-Johnson.

Qualsiasi reazione negativa è un motivo per cercare assistenza medica.

Composizione e forma di dosaggio

Orungamin è disponibile sotto forma di capsule di gelatina rosa con un cappuccio blu con granuli gialli. Le capsule vengono posizionate in celle di contorno di 5 e 15 pezzi (in un pacchetto, 1 cella di 5 o 15 pezzi o 3 celle di 5 pezzi).

Una capsula contiene 100 mg di itraconazolo.

farmacocinetica

L'emivita di itraconazolo dura da 24 a 36 ore. I metaboliti sono escreti nelle urine (la parte principale) e le feci (una piccola quantità). La concentrazione massima in plasma sanguigno è raggiunta in 3-4 ore dopo amministrazione.

altro

Prescrizione.

Il farmaco deve essere conservato per non più di 3 anni entro la data di scadenza a una temperatura compresa tra 10 e 25 gradi.

Recensioni

(Lascia il tuo feedback nei commenti)

[su_quote cite = "Zoya Vladimirovna, 54 anni, Arkhangelsk"] Ho comprato Orungamin a mio marito quando un fungo è apparso sulle sue unghie. Prima di allora, niente aiutava: né i metodi popolari, né la medicina. Era spaventoso guardare un grosso chiodo. Di conseguenza, hanno interrotto il salvataggio e acquistato questo strumento. Tascabile, ovviamente, ma ne vale la pena. Dopo 4 giorni di utilizzo, l'intera unghia è diventata nera e se ne è andata. Dopo un po ', al suo posto un chiodo completamente sano e pulito crebbe. Nessun denaro non è un peccato, la cosa principale è che il tormento si è fermato. [/ su_quote]

[su_quote cite = "Marina, Mosca"] Ho acquistato il prodotto "Orungamin" per la candidosi vaginale. Ha aiutato molto rapidamente - in soli tre giorni. Senza candele, unguenti e altre cose. È costoso, ma non più della salute. Inoltre, è tollerato molto bene, non causa alcun fenomeno negativo. [/ su_quote]

* - Il valore medio tra più venditori al momento del monitoraggio non è un'offerta pubblica.

12 commenti

A giugno è stato diagnosticato un fungo dell'unghia del piede. Sto subendo il secondo ciclo di trattamento complesso, incluso, ma non limitato a, un corso di orungamine. Chiodo malato sul posto, non cadde, ma cominciò a sembrare più decente. Il medico ha detto che i miglioramenti di solito si verificano dopo 3 cicli di assunzione di orungamina. Il termine di trattamento del fungo è lungo, 9-12 mesi. E orungamin hai bisogno di bere almeno 3 portate, o anche 4 di fila.

Oltre al mio precedente commento. Bevuto il 3 ° ciclo di orungamina (terapia a impulsi) come parte di un trattamento completo (lacca progettata per il fegato Essentiale, trattamento della scarpa). Il fungo non è stato trovato, ma il trattamento con la vernice deve essere continuato. Questo è buono E il male è già un mese di tachicardia. In precedenza, il cuore non ha avuto problemi. Non so se passerà da solo o no. La tachicardia è confermata dall'ECG.

A causa di effetti collaterali, non ho osato prenderlo. Ho comprato 6 pacchetti - per il corso completo, ma dopo averne bevuto uno, dopo tutte le recensioni ho deciso di non rischiare. Se qualcuno vuole comprare, posso vendere non costoso.

Qual è il prezzo, e quanti pacchetti, durata?

Ho bisogno di questo farmaco, scrivimi la risposta, i prezzi e la data di scadenza?

Comprerei da te queste scatole di orungamine a un prezzo ragionevole. Come contattarti?

non vendiamo nulla da soli, puoi ordinare i tablet tramite il link nella parte superiore della pagina.

In molte farmacie c'è uno stock 2 + 1, molto redditizio! Basta non essere timido per chiedere una promozione!

In molti non è necessario, in quale particolare farmacia?

Ho anche trattato il fungo dell'unghia con questo farmaco, ho comprato 2 + 1 azioni alla Farmacia, che è molto conveniente. E la pillola per il corso è abbastanza e più redditizia di altre droghe a volte!

Comprato anche per le azioni. Buona droga!

Nonostante il fatto che Orungamin non sia economico, è molto efficace. Li tratto candidosi vaginale, è diventato più facile quasi immediatamente. Non esiste un modo conveniente di ricezione e non ce ne sono

Lascia il tuo feedback sul farmaco Annulla risposta

Più popolari:

Consulenza medica gratuita

Senza un trucco Lascia la tua domanda nei commenti e lo specialista risponderà.

Elenco completo (oltre 150 articoli) con prezzi, aggiornato regolarmente.

Identificare il fungo per foto

Quando andare dal dottore? Offriamo di scoprire come appare il fungo del chiodo nelle diverse fasi.

Posso curare in 1 giorno? Tipi, come evitare l'infezione, modi di trasmissione, droghe.

Posso curare in 1 giorno? Tipi, come evitare l'infezione, modi di trasmissione, droghe.

Come rimuovere le verruche da soli?

Verruche nei bambini, papillomi e condilomi negli adulti, qual è il pericolo della loro rimozione a casa?

Mughetto nelle donne

La candidosi mughetto o vaginale non è nota per sentito dire a ogni seconda donna.

Dermatite: foto e descrizione

È possibile che la macchia sulla pelle non sia affatto un fungo. Confronta le foto per essere sicuro.

Se c'è un'eruzione caratteristica, allora devi correre dal dottore, o almeno dalla farmacia.

Candidosi maschile

Per qualche ragione, i rappresentanti della forte metà dell'umanità credono che il mughetto sia una prerogativa delle donne, ma non è così.

Come trattare il fungo

Elenco di farmaci per diversi tipi di funghi. Unguenti, creme, vernici, candele, compresse - confronti, recensioni, costi.

Test per i medici

Metti alla prova la tua conoscenza della dermatologia se sei uno specialista o uno studente.

ORUNGAMIN

Capsule n. 0, con un coperchio blu opaco e una custodia trasparente rosa; il contenuto delle capsule è microgranuli sferici dal giallo chiaro al beige-giallastro.

5 pezzi - Pacchetti di cellule del contorno (1) - pacchi di cartone.
5 pezzi - Pacchetti di cellule di contorno (3) - pacchi di cartone.
15 pezzi - Pacchetti di cellule del contorno (1) - pacchi di cartone.

Farmaco antifungo ad ampio spettro, un derivato del triazolo. Il meccanismo d'azione è associato alla capacità di itraconazolo di inibire la sintesi dell'ergosterolo nella membrana cellulare dei funghi.

E 'attivo contro dermatofiti, lieviti e lievito Trichophyton spp., Microsporum spp., Epidermophyton floccosum, Cryptococcus neoformans, Pityrosporum spp., Candida spp. (Compresi Candida albicans, Candida glabrata e Candida krusei), Aspergillus spp., Histoplasma spp., Paracoccidioides brasiliensis, Sporothrix schenckii, Fonsecaea spp., Cladosporium spp., Dermatitidis Blastomyces.

Una volta ingerito, si osserva la massima biodisponibilità di itraconazolo quando si assumono le capsule immediatamente dopo un pasto denso. Cmax nel plasma si raggiunge entro 3-4 ore dopo l'ingestione.

Con una lunga ricezione Css raggiunta entro 1-2 settimane di 3-4 ore dopo la somministrazione di 0,4 ug / ml di farmaco (per ricevere 100 mg 1 ora / giorno), 1,1 ug / ml (quando riceve 200 mg 1 volta / giorno) e 2,0 ug / ml (assumendo 200 mg 2 volte / die). Legame delle proteine ​​plasmatiche - 99,8%. L'accumulo del farmaco nei tessuti cheratinici, specialmente nella pelle, è circa 4 volte l'accumulo nel plasma e il suo tasso di escrezione dipende dalla rigenerazione dell'epidermide.

A differenza delle concentrazioni plasmatiche che non possono essere rilevate già 7 giorni dopo l'interruzione della terapia, le concentrazioni terapeutiche nella pelle persistono per 2-4 settimane dopo l'interruzione di un ciclo di trattamento di 4 settimane. L'itraconazolo viene rilevato nella cheratina delle unghie già 1 settimana dopo l'inizio del trattamento e persiste per almeno 6 mesi dopo il completamento del ciclo di terapia di 3 mesi. L'itraconazolo è anche definito nel sebo e, in misura minore, nel sudore.

Itraconazolo è ben distribuito nei tessuti che sono suscettibili alle infezioni fungine. Le concentrazioni di polmoni, reni, fegato, ossa, stomaco, milza e muscoli erano 2-3 volte superiori alle corrispondenti concentrazioni nel plasma. concentrazioni terapeutiche nei tessuti vaginali conservati per altri 2 giorni dopo 3 giorni di trattamento alla dose di 200 mg / giorno, 3 giorni e un giorno dopo la fine del trattamento alla dose di 200 mg di 2 volte / die.

Itraconazolo è biotrasformazione nel fegato per formare un gran numero di metaboliti, uno dei quali, gidroksiitrakonazol possiede comparabile con attività antimicotica in vitro itraconazolo.

La rimozione dal plasma è bifasica con T1/2 nella fase terminale da 24 ore a 36 ore. Dal 3 al 18% della dose viene escreto attraverso l'intestino. Circa il 35% della dose viene escreto sotto forma di metaboliti nelle urine entro 1 settimana.

-Onichomikozy causato da dermatofiti e / o lieviti e muffe;

micosi -Sistema: aspergillosi sistemica e candidosi, criptococcosi (compresa meningite criptococcica), istoplasmosi, sporotricosi, paracoccidioidomicosi, blastomicosi e altre micosi sistemiche o tropicali;

-Candidomicosi con lesioni della pelle o delle mucose, incl. candidosi vulvovaginale;

- candidosi viscerale profonda;

Simultanea terfenadina ricezione, astemizolo, mizolastina, cisapride, dofetilide, chinidina, pimozide, triazolam, midazolam (metabolizzato coinvolgimento dell'enzima CYP3A4);

-La somministrazione simultanea di inibitori della riduttasi HMG-CoA (simvastatina, lovastatina);

- Maggiore sensibilità ai componenti del farmaco.

In gravidanza, Orungamin è prescritto solo nei casi in cui il beneficio atteso della terapia per la madre superi il potenziale rischio per il feto.

Con cautela prescritta durante l'infanzia, con grave insufficienza cardiaca, malattie del fegato (comprese quelle accompagnate da insufficienza epatica).

Per un assorbimento ottimale di itraconazolo, l'orungamina deve essere assunta immediatamente dopo i pasti. Le capsule devono essere deglutite intere.

La biodisponibilità orale di itraconazolo può essere ridotta in alcuni pazienti immunocompromessi, ad esempio in pazienti con neutropenia, pazienti con AIDS o organi trapiantati. Pertanto, potrebbe essere necessario raddoppiare la dose.
Per l'onicomicosi viene utilizzata la terapia a impulsi. Un ciclo di terapia pulsatile consiste nell'assumere 2 capsule al giorno. Orungamin 2 volte / die (200 mg 2 volte / die) per 1 settimana.
Per il trattamento delle infezioni fungine dei pennelli della piastra ungueale sono raccomandati 2 corsi. Per il trattamento delle infezioni fungine del piede della lamina ungueale, si raccomandano 3 corsi (vedi tabella). L'intervallo tra i corsi, durante il quale non è necessario assumere il farmaco, è di 3 settimane.
I risultati clinici diventeranno evidenti dopo la fine del trattamento, poiché le unghie ricrescono.

Con l'onicomicosi, è anche possibile condurre una terapia continua con 2 capsule. al giorno (200 mg 1 volta / giorno) per 3 mesi.
La rimozione di itraconazolo dalla pelle e dalle unghie è più lenta rispetto al plasma. Pertanto, gli effetti clinici e micologici ottimali del farmaco vengono raggiunti 2-4 settimane dopo la fine del trattamento per le infezioni della pelle e 6-9 mesi dopo la fine del trattamento delle infezioni delle unghie.
Nelle micosi sistemiche, i dosaggi raccomandati variano a seconda del tipo di infezione.

Da parte dell'apparato digerente: dispepsia, nausea, dolori addominali, stitichezza, aumento reversibile degli enzimi epatici, ittero colestatico, epatite; molto raramente - grave danno epatico tossico (inclusi casi di insufficienza epatica acuta con esito fatale).

Da parte del sistema nervoso centrale e del sistema nervoso periferico: anoressia, mal di testa, affaticamento, vertigini, neuropatia periferica.

Da parte del sistema riproduttivo: disturbi mestruali.

Da parte del sistema urinario: ipercreatininemia, colorazione delle urine in un colore scuro.

Metabolismo: edema, ipopotassiemia.

Dal momento che il sistema cardiovascolare: possibile insufficienza cardiaca congestizia, edema, edema polmonare.

Reazioni allergiche: prurito, eruzione cutanea, orticaria, angioedema, sindrome di Stevens-Johnson.

Ad oggi, casi di overdose di droga Orungamin non descritti.

Trattamento: in caso di overdose accidentale tra la prima ora dopo aver preso la medicina, è necessario fare il lavaggio da uno stomaco, in caso di necessità, nominare carbone attivo. La terapia sintomatica e di mantenimento è indicata. L'itraconazolo non viene escreto attraverso l'emodialisi. L'antidoto specifico non è noto.

Non è raccomandato l'uso simultaneo di rifampicina, rifabutina e fenitoina (forti induttori di enzimi epatici microsomali), perché questi farmaci possono ridurre la concentrazione plasmatica di itraconazolo. Non sono stati condotti studi sull'interazione di itraconazolo con altri induttori di enzimi epatici, come carbamazepina, fenobarbital e isoniazide, ma si può prevedere un effetto simile.

perché L'itraconazolo viene principalmente metabolizzato con la partecipazione dell'isoenzima CYP3A4 del sistema del citocromo P450, forti inibitori di questo enzima (inclusi ritonavir, indinavir, claritromicina ed eritromicina) possono aumentare la biodisponibilità di itraconazolo.

Itraconazolo può inibire il metabolismo dei farmaci che sono biotrasformati con la partecipazione dell'isoenzima CYP3A4. Il risultato di ciò potrebbe essere un aumento o un prolungamento della loro azione (compresi gli effetti collaterali). Durante il corso del trattamento non può essere applicato farmaci itraconazolo metabolizzati CYP3A4 (terfenadina, astemizolo, mizolastina, cisapride, triazolam, midazolam, dofetilide, chinidina, pimozide), inibitori di inibitori della HMG-CoA (lovastatina e simvastatina).

I calcio antagonisti hanno un effetto inotropico negativo, che può migliorare l'effetto simile di itraconazolo; Itraconazolo può ridurre il metabolismo dei bloccanti dei canali del calcio (l'uso di questa combinazione richiede cautela).

Farmaci che, se somministrati contemporaneamente con itraconazolo, richiedono il monitoraggio delle loro concentrazioni plasmatiche e, se necessario, la riduzione della dose: anticoagulanti orali; Inibitori della proteasi dell'HIV (ritonavir, indinavir, saquinavir); alcuni farmaci antitumorali (alcaloidi rosa vinca, busulfan, docetaxel, trimetrexato); bloccanti dei canali del calcio, metabolizzati con la partecipazione dell'isoenzima CYP3A4 (diidropiridina e verapamil); alcuni immunosoppressori (ciclosporina, tacrolimus, sirolimus); altri farmaci - digossina, carbamazepina, buspirone, alfentanil, alprazolam, brotizolam, rifabutina, metilprednisolone, ebastina, reboxetina. Con l'uso simultaneo di itraconazolo, se necessario, la dose di questi farmaci deve essere ridotta.

Nessuna interazione è stata trovata tra itraconazolo e zidovudina e fluvastatina. Non è stato notato alcun effetto di itraconazolo sul metabolismo di etinilestradiolo e noretisterone.

Studi in vitro non hanno mostrato alcuna concorrenza tra itraconazolo e farmaci come imipramina, propranololo, diazepam, cimetidina, indometacina, tolbutamide e sulfametazina per il legame alle proteine ​​plasmatiche.

Nello studio delle forme di dosaggio endovenoso di itraconazolo, condotto su volontari sani, è stata osservata una diminuzione transitoria asintomatica della frazione di eiezione ventricolare sinistra, normalizzata fino alla successiva infusione del farmaco. Il significato clinico dei dati ottenuti per somministrazione orale è sconosciuto.

Itraconazolo ha un effetto inotropico negativo. Sono stati riportati casi di sviluppo di insufficienza cardiaca associati all'assunzione di Orungamin e pertanto il farmaco non deve essere prescritto a pazienti con insufficienza cardiaca cronica (o con un'indicazione di questa malattia nella storia), a meno che i potenziali benefici di tale terapia superino di gran lunga il potenziale rischio. Quando una valutazione individuale del rapporto tra benefici e dei rischi dovrebbe essere preso in considerazione fattori come la gravità di indicazioni, modalità di dosaggio e dei singoli fattori di rischio per l'insufficienza cardiaca congestizia (inclusa malattia cardiaca / malattia coronarica o valvolare / gravi malattie polmonari / malattia polmonare ostruttiva / insufficienza renale o altro malattie accompagnate da edema). I pazienti devono essere informati sui segni e i sintomi di insufficienza cardiaca. Il trattamento deve essere eseguito con cautela, mentre è necessario monitorare il paziente per i segni di insufficienza cardiaca congestizia. Quando compaiono, Orungamin deve essere sospeso.

I calcio antagonisti (verapamil) possono avere un effetto inotropico negativo, che può migliorare l'effetto simile di itraconazolo; Itraconazolo può ridurre il metabolismo dei bloccanti dei canali del calcio. Allo stesso tempo, prendere itraconazolo e calcio antagonisti dovrebbero fare attenzione.

A bassa acidità del contenuto gastrico, l'assorbimento di itraconazolo è compromesso. I pazienti che assumono farmaci antiacidi (ad esempio l'idrossido di alluminio) si consiglia di usarli non prima di 2 ore dopo l'assunzione di capsule di Orungamin. Per i pazienti con acloridria o quando si utilizzano i bloccanti dell'istamina H2 -i recettori o gli inibitori della pompa protonica si consiglia di assumere capsule orungaminiche con bevande acide.

In casi molto rari, quando si utilizzava Orungamin, si sviluppavano gravi danni al fegato tossici (compresi casi di insufficienza epatica acuta con esito fatale), nella maggior parte dei casi in pazienti con malattie epatiche esistenti o trattati con indicazioni sistemiche o altre gravi condizioni mediche, e anche in terapia combinata con farmaci con proprietà epatotossiche. Alcuni pazienti non hanno identificato ovvi fattori di rischio per danni al fegato. Molti di questi casi si sono verificati nel primo mese di terapia e alcuni nella prima settimana di trattamento. A questo proposito, si raccomanda di monitorare regolarmente la funzionalità epatica nei pazienti che ricevono terapia con itraconazolo. I pazienti devono essere avvertiti della necessità di consultare immediatamente un medico in caso di sintomi che suggeriscono l'insorgenza di epatite, vale a dire: anoressia, nausea, vomito, debolezza, dolore addominale e oscuramento delle urine. In caso di tali sintomi, è necessario interrompere immediatamente la terapia e condurre uno studio sulla funzione del fegato. Pazienti con elevati livelli di enzimi epatici o epatopatici in fase attiva, o se il danno epatico tossico è tollerato mentre si assumono altri farmaci, non deve essere prescritto un trattamento con Orangamino a meno che il beneficio atteso giustifichi il rischio di danno epatico. In questi casi, è necessario durante il trattamento controllare l'attività degli enzimi epatici.

Con la durata della somministrazione di Orungamin per più di 1 mese, è necessario il controllo della funzionalità epatica.

La biodisponibilità orale del farmaco è alquanto ridotta nei pazienti con cirrosi epatica (può essere necessario un aggiustamento della dose).

Nei pazienti con insufficienza renale, la biodisponibilità orale di itraconazolo può essere ridotta (potrebbe essere necessario un aggiustamento della dose).

Il trattamento deve essere interrotto se si verifica una neuropatia, che può essere associata all'assunzione di Orungamin.

Non ci sono prove di ipersensibilità crociata ad itraconazolo e ad altri agenti antifungini azolici. Orungamin deve essere usato con cautela nei pazienti con ipersensibilità ad altri azoli.

Nei pazienti con immunità ridotta (AIDS, dopo trapianto di organi, neutropenia), può essere necessario un aumento della dose di Orungamin.

Utilizzare in pediatria

I dati clinici sull'uso di itraconazolo nei bambini sono insufficienti e pertanto Orungamin deve essere prescritto solo se i possibili benefici superano il rischio potenziale.

Sulla base dei risultati di studi preclinici e per il fatto che la ricerca sull'uso di itraconazolo in donne in gravidanza non sono stati condotti, itraconazolo deve essere somministrato alle donne in gravidanza solo in caso di infezioni fungine sistemiche pericolose per la vita, in cui i potenziali benefici per la donna giustifica il rischio potenziale per il feto.

Donne in età fertile, che assumono Orungamin, è necessario utilizzare un metodo contraccettivo adeguato durante il corso del trattamento fino alla prima mestruazione dopo il suo completamento.

Poiché una piccola quantità di itraconazolo viene escreta nel latte materno, i benefici attesi dall'assunzione di itraconazolo devono essere confrontati con il rischio per il bambino durante l'allattamento. In caso di dubbio, l'allattamento deve essere annullato.