Cosa aiuta l'unguento di Terbinafine?

L'unguento Terbinafin è un farmaco antifungino fungicida che esibisce l'attività farmacologica a tutti i funghi che colpiscono il corpo umano. Terbinafinum è usato per funghi alle unghie, mucose, capelli. Il farmaco combatte con successo lievito, muffe e altri tipi di infezioni fungine. A cosa serve questo medicinale, quale corso di trattamento e quali sono le controindicazioni?

Rilascio di forme e composizione di unguento Terbinafine

Terbinafin è prodotto in quattro forme: compresse, spray, crema, unguento. L'unguento ha una consistenza bianca uniforme e un odore caratteristico. Il modulo di rilascio è costituito da tubi, volume 15,3 g e lattine di vetro arancione da 30 g Tutte le forme sono confezionate in confezioni di cartone contenenti istruzioni dettagliate per l'uso del preparato.

Unguento Terbinafin è stato creato per uso esterno. Il principio attivo è la terbinafina cloridrato, il cui meccanismo d'azione è basato sulla distruzione della membrana cellulare della cellula fungina. Componenti ausiliari nella composizione dell'unguento:

  • polisorbato 60;
  • alcool benzilico;
  • alcool cetilico;
  • sorbitano monostearato;
  • idrossido di sodio;
  • cetil palmitato;
  • isopropil miristato;
  • acqua purificata.

Azione farmacologica

Nome internazionale brevettato del farmaco: Terbinafina (Terbinafina). Un farmaco topico ha un ampio spettro di attività contro i funghi, quindi le indicazioni per il suo uso sono ampie. La terbinafina appartiene al gruppo delle allilamine, quindi anche una piccola dose del farmaco ha un effetto fungicida sull'attività dei funghi.

Quando applicato sulla pelle, la terbinafina cloridrato non influisce sul metabolismo degli ormoni umani e non è attiva in relazione all'assorbimento di altri farmaci. Gli unguenti a base di terbinafina vengono assorbiti nel sangue dopo aver applicato non più del 5%, esercitando un leggero effetto sistemico sul corpo.

Cosa aiuta unguento: indicazioni per l'uso

Lo scopo del farmaco è svolto da un medico. Secondo le istruzioni per l'uso, l'unguento ha un effetto antimicrobico, quindi è efficace per qualsiasi patologia fungina causata da agenti patogeni:

  • Microsporia.
  • Candidosi della pelle.
  • Trihofitia.
  • Rubrofitii.
  • Atleta.
  • Lichene multicolore.
  • Le micosi si fermano.
  • Infezioni da lievito che causano eritema da pannolino.
  • Malattie fungine delle unghie (onicomicosi).
  • Micosi del cuoio capelluto.
  • Tigna.
  • Mughetto (candidosi).
  • Pelle liscia dermatofita cronica.

Istruzioni per l'uso e modalità d'uso

L'unguento Terbinafine viene applicato con uno strato sottile ad adulti e bambini dopo 12 anni di età esternamente alle aree interessate della pelle 1-2 volte al giorno. Prima di applicare il farmaco, le aree della pelle devono essere pulite e asciugate. Se il dermatite da pannolino viene trattato nell'area inguinale, sotto la ghiandola mammaria, tra i glutei o negli spazi interdigitali, il sito di applicazione deve essere coperto con una benda di garza per la notte.

La durata della terapia è in media: trattamento del fungo del chiodo - 1 volta / giorno per 2 settimane; dermadecosi dei piedi, delle gambe, del tronco - 1 volta / giorno per 1 settimana; pitiriasi versicolor, candidosi della pelle - 2 volte / die per 2 settimane. Lo schema di utilizzo per bambini da 12 anni, adulti e anziani non è diverso. Se l'unguento non aiuta a liberarsi del problema dopo il periodo sopra descritto, è necessario consultare un medico e correggere la diagnosi.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Unguento Terbinafina durante la gravidanza non è proibito da usare. Sebbene non siano state identificate proprietà teratogene negli studi medici, le donne in gravidanza dovrebbero usare il farmaco secondo indicazioni severe. L'MPF di terbinafina con latte materno è leggermente escreto, pertanto un effetto avverso sul neonato durante l'allattamento al seno (lattazione) è improbabile.

Se durante il trattamento farmacologico si manifestano effetti collaterali quali scarso appetito, debolezza, mal di testa, nausea, urine scure, feci leggere o ittero, interrompere l'assunzione dell'unguento e consultare un medico. Tra gli effetti collaterali si possono anche osservare reazioni cutanee allergiche: prurito, acne, arrossamento, bruciore.

Si deve usare cautela unguento sulla base di terbinafina per le persone con insufficienza renale o epatica, psoriasi, malattie vascolari, malattie endocrine o alterata formazione del sangue. Le controindicazioni assolute all'uso di unguento Terbinafine comprendono condizioni quali intolleranza ai componenti del farmaco, malattia epatica acuta, malattia renale cronica, bambini sotto i 3 anni di età.

Istruzioni speciali

Se l'unguento viene a contatto con gli occhi, si può sviluppare una grave irritazione delle mucose, evitando così la manipolazione incurante di essa. Con l'uso irregolare del farmaco, esiste un alto rischio di recidiva dell'infezione. A giudicare dalle recensioni dei medici, nei primi giorni di terapia, la gravità dei sintomi clinici è sempre ridotta, ma questo non è un motivo per interrompere il trattamento.

Quanto costa l'unguento al terbinafina? Il costo in farmacia in Russia varia da 70 a 90 rubli per metro di 15 g. Il prezzo dipende dalla regione, dal produttore e dal fornitore. Ad esempio, a Mosca, l'unguento è facile da trovare più economico, e in zone remote del paese il farmaco potrebbe costare un po 'di più. In Ucraina, il prezzo medio di unguento è 25-30 grivna. È possibile acquistare il farmaco in farmacia in qualsiasi paese senza una prescrizione.

Analoghi di unguento Terbinafine

  1. Tebikur. Sinonimo di terbinafina, destinato al trattamento delle infezioni fungine della pelle, del lichene multicolore, della candidosi.
  2. Lamisil. Analogo efficace (sostitutivo), che è indicato per micosi del cuoio capelluto, lesioni del lievito cutaneo, onicomicosi.
  3. Dermazol. Efficace con infezioni fungine, aiuta a rimuovere la forfora, ridurre la biosintesi degli ormoni androgeni. Applicare il farmaco per il trattamento sistemico delle infezioni causate da microrganismi sensibili al chetonazolo.
  4. Atifin. L'azione del farmaco è finalizzata al trattamento e alla prevenzione delle infezioni fungine cutanee: piedi flessibili, atleta inguinale, licheni versatili.

Recensioni

Julia, 20 anni: di fronte a un fungo sulle gambe. Hanno consigliato un unguento di Tebinafin, ma ho dubitato che non sapessi se fosse ormonale o no? Ma, dopo aver studiato l'annotazione, si è calmata e ha iniziato ad applicare il farmaco quotidianamente sul sito della lesione 2 volte. Si è liberato da una piaga per una settimana. Dei momenti spiacevoli, voglio sottolineare che durante il trattamento c'erano unghie viola dopo l'unguento, ma non per molto tempo.

Larisa Petrovna, 39 anni: è apparso un punto sul corpo, dopo una visita dal medico, le è stato diagnosticato un lichene e ha prescritto Terbinafin. Il farmaco è poco costoso, ma non sapevo cosa fosse meglio, pomata di Terbinafin o crema. Ho scelto la crema, perché non ho trovato alcuna differenza nel prezzo e nella descrizione, ma è meno grassa. Il metodo di applicazione e dosaggio usato rigorosamente secondo le istruzioni, ma lo strumento non mi ha aiutato. È un peccato passato solo tempo.

terbinafina

Descrizione del 20/07/2016

  • Nome latino: Terbinafine
  • Codice ATC: D01BA02
  • Principio attivo: terbinafina (terbinafina)
  • Produttore: Biosintez OJSC, VERTEX, ditta VIPS-MED, Biocom CJSC, Kanonpharma Production CJSC, Medisorb (Russia); Belmedpreparaty RUP (Repubblica di Bielorussia), Aurobindo Pharma (India)

struttura

Le compresse di terbinafina contengono il principio attivo terbinafina cloridrato, oltre a componenti aggiuntivi: MCC, lattosio monoidrato, fecola di patate, talco, primellaza, aerosil, magnesio stearato.

La crema di terbinafina è il componente attivo della terbinafina cloridrato, così come i componenti aggiuntivi: alcool benzilico, acido stearico, glicerolo distillato, vaselina, emulsionante, acqua, trietanolamina.

L'unguento contiene il componente attivo terbinafina cloridrato, nonché componenti aggiuntivi: metil paraidrossibenzoato, carbomer, paraffina liquida, polisorbato, idrossido di sodio, glicole propilenico e acqua.

Lo spray di terbinafina contiene un componente attivo di terbinafina cloridrato, oltre a componenti aggiuntivi: macrogol 400, acqua, glicole propilenico, alcool etilico.

Modulo di rilascio

Esistono diverse forme di questo medicinale che vengono applicate esternamente e compresse per somministrazione orale:

  • Compresse di terbinaina da 250 mg, nella confezione possono essere 7 o 10 compresse, compresse bianche o giallastre, con rischio e smusso;
  • crema da applicare esternamente all'1%, bianca, uniforme, ha un aroma caratteristico;
  • unguento;
  • lo spray.

Azione farmacologica

La terbinafina è un farmaco fungicida antifungino. Dimostra l'attività in quasi tutti i tipi di funghi che possono influenzare il corpo umano. In una piccola concentrazione, dimostra l'effetto fungicida su funghi muffa, dermatofiti e alcuni tipi di funghi dimorfici. I funghi di lievito possono essere sia fungicidi che fungiformi.

Il suo effetto terapeutico è determinato dall'effetto distruttivo sulla membrana cellulare dei funghi, oltre che dalla specifica inibizione dello squalene epossidasi (un enzima importante per la normale funzione della membrana cellulare del fungo).

Sotto l'influenza della terbinafina, la produzione di ergosterolo viene sospesa, a causa della mancanza della quale nella cellula del fungo aumenta la quantità di squalene. Di conseguenza, si verifica l'inattivazione di tutti i sistemi enzimatici e la cellula perisce.

Il principio attivo non influenza il sistema del citocromo P450, pertanto, non influisce sul metabolismo degli ormoni o di altri farmaci.

Farmacocinetica e farmacodinamica

Con il farmaco orale, il principio attivo viene rapidamente assorbito dal tratto digestivo. Il suo metabolismo parziale si verifica nel fegato, di conseguenza, la sua biodisponibilità diminuisce al 40%. L'assunzione di cibo influenza solo leggermente la biodisponibilità del farmaco, quindi non è necessario aggiustare la dose.

La massima concentrazione del farmaco nel sangue si osserva 2 ore dopo l'assunzione della compressa da 250 mg. Il 99% del principio attivo nel sangue è legato alle proteine ​​plasmatiche.

C'è onycho ed epidermoticità del farmaco, cioè la sua maggiore quantità (concentrazioni che sono ottimali per l'effetto terapeutico) si accumula nei capelli, nella pelle, nelle unghie e anche nel tessuto sottocutaneo.

Nel corpo, la terbinafina cloridrato viene biotrasformata in metaboliti che non mostrano attività antifungina. La maggior parte di questi sono escreti nelle urine. L'emivita è di 17 ore.

La terbinafina non si accumula quando viene assunta. La sua efficacia è la stessa per tutti i pazienti, indipendentemente dall'età della persona. Se ci sono cambiamenti patologici nel fegato e nei reni, la biotrasformazione del farmaco può essere rallentata. Di conseguenza, la sua concentrazione nei liquidi biologici aumenta e aumenta il periodo di circolazione del farmaco nel sangue.

Quando Terbinafine è usato per via topica, non più del 5% del principio attivo entra nel sangue.

Indicazioni per l'uso

Le indicazioni per l'uso di Terbinafine hanno indicato che tutte le forme di cura sono utilizzate per malattie che sono state provocate da funghi simili a lieviti, muffe e dermatofiti.

Il rimedio in compresse è indicato per l'uso in malattie di origine fungina, che sono state causate da dermatofiti del genere Trichophyton (T. Mentagrophytes, T. verrucosum, T. Violaceum, T. Rubrum, T. tonsurans), Microsporum canis, Epidermophyton floccosum, nonché funghi del genere Candida. Compresse prescritte per tricofitosi, microsporia, onicomicosi, atleta, candidosi.

Di norma, le compresse di terbinafina sono state prescritte per sintomi comuni e pronunciati. Allo stesso tempo, eseguire il trattamento di pillole multicolore privando inefficace.

Per quale crema, unguento e spray e se usare questi prodotti locali dovrebbe essere determinato da uno specialista.

Di norma, la crema deve essere utilizzata per le malattie fungine provocate dai funghi Candida, Microsporum canis, Trichophyton, Pityriasis, Epidermophyton floccosum.

Inoltre, unguento e crema sono usati per la candidosi, lesioni cutanee, provocate da dermatofiti, licheni multicolore.

Controindicazioni

L'uso di farmaci sotto forma di compresse è controindicato nelle seguenti malattie e condizioni:

  • malattia epatica cronica o attiva;
  • insufficienza renale in forma cronica (CC inferiore a 50 ml / min);
  • età paziente fino a tre anni e il suo peso fino a 20 kg;
  • intolleranza al lattosio, mancanza di lattasi, malassorbimento di galattosio di glucosio;
  • allattamento;
  • alta sensibilità ai componenti dello strumento.

Attenzione Le compresse di terbinafina devono essere prescritte a persone con insufficienza renale cronica (con filtrazione glomerulare superiore a 50 ml / min sulla base del test di Rehberg), disturbi ematopoietici, alcolismo, malattie endocrine, psoriasi, vasocostrizione delle estremità, tumori, lupus eritematoso cutaneo e sistemico.

Durante l'assunzione di Terbinafina dovrebbe essere un chiaro controllo del fegato e dei reni. È necessario annullare immediatamente le pillole Terbinafine o Terbinafine Teva, se si verificano i seguenti sintomi:

  • dolore addominale;
  • nausea;
  • perdita di appetito;
  • ittero;
  • la debolezza;
  • urina scura;
  • luce cal.

Le forme del farmaco per uso locale non dovrebbero essere usate con l'ipersensibilità e la manifestazione di allergie.

Controindicazioni relative all'uso di tali fondi sono:

  • gonfiore;
  • l'alcolismo;
  • insufficienza epatica e renale;
  • malattie endocrine;
  • restringimento del lume dei vasi sanguigni;
  • violazione della formazione del sangue;
  • età paziente fino a 12 anni.

Effetti collaterali

Quando si assumono pillole, i pazienti possono manifestare i seguenti effetti indesiderati:

  • sensazione di dolore e debolezza nella regione epigastrica;
  • perdita di appetito;
  • colestasi;
  • disturbo del gusto;
  • reazioni allergiche;
  • nausea;
  • diarrea;
  • abbassando i livelli di piastrine e di neutrofili nel sangue.

Nell'applicazione locale di fondi possono essere marcati prurito, bruciore e arrossamento nei luoghi in cui è stato applicato il rimedio. Manifestazioni allergiche possono verificarsi in rari casi.

Istruzioni per l'uso terbinafina (metodo e dosaggio)

Compresse di Terbinafin, istruzioni per l'uso

La durata della pillola dovrebbe essere determinata dal medico, data la gravità della malattia. I bambini dovrebbero prendere lo strumento dopo un pasto, dovrebbe essere fatto una volta al giorno. Quando si determina una singola dose di farmaco, è necessario prendere in considerazione il peso corporeo del bambino.

I bambini il cui peso è inferiore a 20 kg ricevono 62,5 mg del farmaco, i bambini che pesano da 20 a 40 kg ricevono 125 mg, i bambini che pesano da 40 kg ricevono 250 mg.

I pazienti adulti ricevono 250 mg di Terbinafin Teva o di Terbinafin compresse una volta al giorno o due volte al giorno 125 mg.

La durata del trattamento dipende dalla malattia. In caso di tigna, le compresse devono essere prese da 2 a 6 settimane.

In caso di candidosi della pelle, tigna delle estremità, corpo, gambe, il trattamento dura da 2 a 4 settimane.

Con infezioni del cuoio capelluto, il trattamento dura 4 settimane.

Con l'onicomicosi è possibile un trattamento efficace della malattia se il farmaco viene assunto per 6-12 settimane. A volte, nella condizione di un ridotto tasso di crescita delle unghie in un paziente, il trattamento può essere più lungo. L'effetto sarà osservato diversi mesi dopo il completamento del ciclo di trattamento.

Unguento Terbinafin, istruzioni per l'uso

Unguento o crema vengono applicati alle aree interessate 1-2 volte al giorno. Prima di applicare lo strumento, è necessario pulire e asciugare accuratamente la pelle interessata. Applicare uno strato sottile dell'agente sulle aree interessate e sulle aree adiacenti e strofinarlo leggermente. Se il paziente sviluppa dermatite da pannolino durante lo sviluppo di un'infezione, dopo aver applicato il prodotto, questi posti possono essere coperti con una garza. Si consiglia di farlo se l'unguento o la crema vengono applicati durante la notte.

La durata del trattamento dipende dalla malattia. Per la candidosi della pelle, tigna delle estremità, corpo, gambe, mezzi dovrebbero essere applicati per 1-2 settimane.

Nel trattamento del lichene multicolore - 2 settimane.

Il trattamento della tigna continua per 2-4 settimane.

Quando mycosis del piatto di unghia significa è applicato tra 3-6 mesi.

Di regola, le manifestazioni cliniche si riducono dopo i primi giorni di utilizzo del farmaco. Si tenga presente che con un'applicazione irregolare del farmaco o una sospensione prematura della terapia, l'infezione può riprendere. A condizione che dopo due settimane di uso regolare di Terbinafine, le manifestazioni della malattia non diminuiscano, è necessario consultare un medico e chiarire la diagnosi.

Lo spray è usato esternamente, dovrebbe essere usato 1-2 volte al giorno.

overdose

Se c'è un sovradosaggio di Terbinafina sotto forma di compresse, il paziente può manifestare eruzione cutanea, nausea, mal di testa, vomito, vertigini, dolore nella regione epigastrica e minzione frequente. È importante effettuare la lavanda gastrica, anche ricevere carbone attivo, trattamento sintomatico.

Non ci sono dati sul sovradosaggio di farmaci sotto forma di agenti esterni. In caso di ingestione accidentale di un agente sotto forma di un unguento o crema, possono verificarsi nausea, mal di testa, vertigini, dolore epigastrico. In questo caso, viene effettuato un trattamento sintomatico, viene indicata la somministrazione di carbone attivo.

interazione

Quando si usa Terbinafina, ci può essere un effetto sulla clearance dei farmaci, nel cui metabolismo è coinvolto il sistema del citocromo P450. Questi sono tolbutamide, ciclosporina, contraccettivi orali.

Aumenta la concentrazione di H2-istamina bloccanti nel plasma sanguigno.

La rifampicina rallenta l'eliminazione, a sua volta, Rifampicin raddoppia la sua clearance.

Le donne che usano contraccettivi orali possono avere mestruazioni irregolari.

La terfenadina inibisce l'isoenzima CYP2P6, che porta all'ostruzione del metabolismo degli antidepressivi triciclici, dei beta-bloccanti, degli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, dei farmaci antiaritmici, degli inibitori della monoammina ossidasi B, dei farmaci antipsicotici.

Sotto l'influenza di terbinafina la clearance della caffeina diminuisce del 21%, mentre la sua emivita aumenta del 31%.

Se assunto simultaneamente con etanolo o con farmaci che hanno un effetto epatotossico, aumenta la probabilità di danni al farmaco al fegato.

Condizioni di vendita

Le compresse sono disponibili su prescrizione, prodotti esterni - senza prescrizione medica.

Condizioni di conservazione

La terbinafina deve essere conservata a una temperatura non superiore a 25 gradi, fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di validità

Conservare lo strumento può essere di 2 anni.

Istruzioni speciali

Quando si tratta di onicomicosi per sei settimane, non è necessario rimuovere i piatti ungueali che sono stati colpiti.

È importante ricordare che se si usa il farmaco in modo irregolare e si smette di usarlo prematuramente, la malattia può ricadere.

La durata del trattamento con Terbinafina può essere influenzata dalla presenza di altre malattie nel paziente.

L'uso sistemico del farmaco nei pazienti con onicomicosi è consigliabile solo in caso di lesione totale della maggior parte delle unghie, in presenza di ipercheratosi subungueale e anche in assenza di effetti dopo trattamento locale.

Nelle persone con malattie del fegato, la clearance della terbinafina può essere ridotta.

Nel processo di trattamento dovrebbe monitorare l'attività delle transaminasi epatiche nel sangue.

L'epatite e la colestasi possono manifestarsi tre mesi dopo l'inizio del trattamento, ma ciò si verifica solo in rari casi. Se il paziente mostra segni di disfunzione epatica, il farmaco viene annullato.

Delicatamente prescrivere il farmaco ai pazienti affetti da psoriasi, in quanto il farmaco può causare una esacerbazione della malattia.

È necessario osservare attentamente tutte le regole di igiene personale nel corso del trattamento al fine di prevenire la re-infezione. Dopo il completamento del trattamento e nel suo processo (due settimane dopo l'inizio), è necessario praticare il trattamento antifungino di calze, calze e scarpe.

L'irritazione può provocare una crema o un unguento a base di terbinafina, perché non dovresti permettere a questi fondi di entrare nei tuoi occhi. Se il prodotto viene a contatto con gli occhi, sciacquarli immediatamente con acqua pulita. Se i sintomi di irritazione non scompaiono, è necessario consultare un medico.

In caso di manifestazioni allergiche, il farmaco viene cancellato.

analoghi

Analoghi di terbinafina per uso esterno sono farmaci Thermicon, Lamisil Uno, Terbinoks, Terbizil, Miconorm, Lamitel, Terbinafin-MFF, ecc.

Per i bambini

Il farmaco in compresse non è prescritto ai bambini di età inferiore a 3 anni, il cui peso è inferiore a 20 kg. Quando si utilizzano compresse, è necessario attenersi rigorosamente al dosaggio.

Le forme locali di fondi possono essere utilizzate per curare i bambini dopo 12 anni.

Durante la gravidanza e l'allattamento

Nel processo di ricerca non sono state rilevate proprietà teratogene della sostanza attiva. Terbinafina può essere utilizzata durante la gravidanza se il beneficio previsto è maggiore del rischio probabile per il feto. Poiché il principio attivo è escreto nel latte, l'allattamento per il periodo di trattamento deve essere interrotto.

Terbinafine recensioni

Poiché le recensioni di compresse di Terbinafine e di creme e pomate nella rete appaiono nella maggior parte dei casi positive. I pazienti descrivono l'effetto rapido dopo aver iniziato a prendere le pillole Terbinafin, Terbinafin Teva. Con il loro aiuto, è stato possibile sbarazzarsi di malattie fungine, per ripristinare la struttura delle unghie.

Chi ha usato l'unguento Terbinafine, anche le recensioni lasciano positivo, rilevando che lo strumento è poco costoso, ma consente di curare completamente le malattie fungine in poche settimane, sbarazzarsi di dermatite da pannolino. In questo caso, gli effetti collaterali si sviluppano molto raramente.

Prezzo Terbinafina dove acquistare

Il prezzo di Terbinafine in pillole - da 210 rubli per 10 pezzi. Le compresse di Terbinafin Teva possono essere acquistate in media per 130 rubli. (confezione da 7 pezzi). Il prezzo della crema di Terbinafine è in media 80 rubli. per il pacchetto. 15 g Prezzo spray Terbinafin - da 300 rubli. per 30 ml.

Prezzo unguento Terbinafin in UAH. (Ucraina) - da 100 UAH. Su richiesta è possibile ottenere mezzi a Dnepropetrovsk e in altre città.

Terbinafine - istruzioni per l'uso, analoghi, revisioni e forme di rilascio (crema o unguento 1%, 125 mg e 250 mg compresse, spray) medicinali per il trattamento della pelle e delle unghie in adulti, bambini e durante la gravidanza. struttura

In questo articolo, puoi leggere le istruzioni per l'uso del farmaco Terbinafine. Recensioni presentate dei visitatori del sito - i consumatori di questa medicina, nonché le opinioni degli specialisti nell'uso di Terbinafine nella loro pratica. Una grande richiesta per aggiungere il vostro feedback sul farmaco più attivamente: il medicinale ha aiutato o non ha aiutato a sbarazzarsi della malattia, quali complicazioni ed effetti collaterali sono stati osservati, che potrebbero non essere stati dichiarati dal produttore nell'annotazione. Analoghi di terbinafina in presenza di analoghi strutturali disponibili. Utilizzare per il trattamento della pelle e delle unghie in adulti, bambini, così come durante la gravidanza e l'allattamento. La composizione del farmaco.

La terbinafina è l'allilamina, che ha un ampio spettro di azione contro i funghi che causano malattie della pelle, dei capelli e delle unghie, compresi i dermatofiti. A basse concentrazioni, ha un effetto fungicida sui dermatofiti Trychophyton spp. (T. rubrum, T. mentagrophytes, T. verrucosum, T. tonsurans, T. violaceum), Microsporum canis, Epidermophyton floccosum, muffe fungine (per esempio, Aspergillus, Cladosporium, Scopulariopsis brevicaulis), funghi di lievito, principalmente Candida albicans. A basse concentrazioni, la terbinafina ha un effetto fungicida nei confronti di dermatofiti, muffe e alcuni funghi dimorfici. L'attività contro i lieviti, a seconda della specie, può essere fungicida o fungistatica.

La terbinafina inibisce specificamente la fase iniziale della biosintesi dello sterolo nella cellula del fungo. Ciò porta a una carenza di ergosterolo e all'accumulo intracellulare di squalene, che causa la morte della cellula fungina. L'azione della terbinafina viene effettuata inibendo l'enzima squalene epossidasi nella membrana cellulare del fungo. Questo enzima non appartiene al sistema del citocromo P450. La terbinafina non influisce sul metabolismo degli ormoni o di altri farmaci.

Quando Terbinafina viene assunta per via orale nella pelle, nei capelli e nelle unghie, si creano concentrazioni di farmaci che forniscono un'azione fungicida.

Se somministrato per via orale, non è efficace nel trattamento del lichene multicolore causato dal Pityrosporum ovale, Pityrosporum orbiculare (Malassezia furfur).

struttura

Terbinafina cloridrato + eccipienti.

farmacocinetica

Se assunto contemporaneamente alla correzione della dose di cibo non è richiesto. La terbinafina penetra rapidamente nella pelle e si accumula nelle ghiandole sebacee. Le alte concentrazioni si creano nei follicoli e nei capelli, dopo alcune settimane di applicazione penetra nella lamina ungueale. Si accumula nello strato corneo (la concentrazione aumenta 10 volte al giorno 2 dopo aver assunto 250 mg, 70 volte il giorno 12) e le unghie (la velocità di diffusione supera il tasso di crescita dell'unghia) in concentrazioni che forniscono un'azione fungicida. La terbinafina viene metabolizzata nel fegato per formare metaboliti inattivi. Excreted principalmente dai reni (70%) sotto forma di metaboliti, così come attraverso la pelle. Non ci sono prove del cumulo del farmaco nel corpo. È escreto nel latte materno. Non ci sono stati cambiamenti nella concentrazione di equilibrio plasmatico di terbinafina a seconda dell'età, ma i pazienti con funzionalità renale o epatica compromessa possono avere un tasso più lento di escrezione del farmaco, che porta a concentrazioni più elevate di terbinafina nel sangue.

Quando applicato localmente, l'assorbimento - 5%, ha un leggero effetto sistemico.

testimonianza

  • malattie fungine della pelle e delle unghie (onicomicosi) causate da Trychophyton spp. (T. rubrum, T. mentagrophytes, T. verrucosum, T. tonsurans, T. violacium), Microsporum spp. (M. canis, M. gypseum) ed Epidermophyton floccosum;
  • micosi del cuoio capelluto (trichophytia, microsporia);
  • dermatomicosi grave e diffusa della pelle liscia del tronco e delle estremità, che richiede un trattamento sistemico;
  • versicolor versicolor (Pityriasis versicolor), causato dal pityrosporum orbiculare (noto anche come Malassezia furfur).
  • candidosi della pelle e delle mucose.

Forme di rilascio

Crema per uso esterno 1% (a volte erroneamente chiamato un unguento o gel).

Compresse da 125 mg e 250 mg.

Spray per uso esterno 1% (con il marchio Fungerbin).

Istruzioni per l'uso e modalità d'uso

Dentro, dopo aver mangiato. Dose abituale: 250 mg una volta al giorno.

I bambini di età superiore a 3 anni

Con un peso corporeo da 20 a 40 kg - 125 mg 1 volta al giorno.

Con un peso corporeo superiore a 40 kg - 250 mg 1 volta al giorno.

La durata del ciclo di trattamento e il regime posologico sono stabiliti individualmente e dipendono dal processo di localizzazione e dalla gravità della malattia.

Onicomicosi: la durata della terapia è in media 6-12 settimane. Se le unghie delle dita delle mani e dei piedi sono colpite (tranne che per l'alluce), o quando il paziente è giovane, la durata del trattamento può essere inferiore a 12 settimane. Con un'infezione dell'alluce, di solito è sufficiente un ciclo di trattamento di 3 mesi.

Alcuni pazienti che hanno ridotto il tasso di crescita delle unghie possono richiedere un periodo di trattamento più lungo.

Infezioni fungine della pelle: la durata del trattamento per localizzazione interdigitale, plantare o calza dell'infezione è 2-6 settimane; con micosi di altre parti del corpo: gambe - 2-4 settimane, busto - 2-4 settimane; per micosi causata da funghi Candida - 2-4 settimane; con micosi del cuoio capelluto causate da funghi del genere Microsporum - più di 4 settimane.

La durata del trattamento della micosi del cuoio capelluto è di circa 4 settimane, mentre l'infezione da Microsporum canis può essere più lunga.

I pazienti anziani sono prescritti alle stesse dosi degli adulti.

Pazienti con insufficienza epatica o renale - 125 mg 1 volta al giorno.

Adulti e bambini dai 12 anni

Prima di applicare la crema deve essere pulito e asciugato le aree interessate. La crema viene applicata una o due volte al giorno con uno strato sottile sulla pelle interessata e sulle aree circostanti e leggermente sfregata. Per le infezioni accompagnate da dermatite da pannolino (sotto le ghiandole mammarie, negli spazi interdigitali, tra i glutei, nella zona inguinale), i luoghi di applicazione della crema possono essere coperti con una garza, specialmente di notte. Per le infezioni fungine estese del corpo, si consiglia di applicare la crema in provette da 30 g ciascuna.

La durata media del trattamento: tigna del tronco, gamba inferiore - 1 settimana 1 volta al giorno; dermatomicosi dei piedi - 1 settimana 1 volta al giorno; candidosi cutanea - 1-2 settimane 1 o 2 volte al giorno; pitiriasi versicolor: 2 settimane 1 o 2 volte al giorno.

Ridurre la gravità delle manifestazioni cliniche si osserva di solito nei primi giorni di trattamento. In caso di trattamento irregolare o sua interruzione anticipata, vi è il rischio di reinfezione. Se dopo una o due settimane di trattamento non ci sono segni di miglioramento, la diagnosi deve essere verificata.

Il regime di dosaggio del farmaco negli anziani non differisce da quanto sopra.

L'uso di questo farmaco nei bambini sotto i 12 anni non è raccomandato.

Effetti collaterali

  • sensazione di pienezza nello stomaco;
  • diminuzione dell'appetito;
  • dispepsia;
  • nausea;
  • diarrea;
  • neutropenia, agranulocitosi, trombocitopenia, pancitopenia;
  • reazioni anafilattoidi (incluso angioedema);
  • mal di testa;
  • disturbo del gusto;
  • reazioni cutanee (compresi rash, orticaria);
  • Sindrome di Stevens-Johnson;
  • necrolisi epidermica tossica;
  • eruzione simile alla psoriasi;
  • esacerbazione della psoriasi esistente;
  • alopecia;
  • artralgia;
  • mialgia;
  • stanchezza;
  • lupus eritematoso cutaneo, LES o la loro esacerbazione.

Controindicazioni

  • malattia epatica cronica o attiva;
  • insufficienza renale cronica (CC inferiore a 50 ml / min);
  • età da bambini (fino a 3 anni) e con un peso del corpo di fino a 20 kg (per una pillola data) e fino a 12 anni per una crema;
  • periodo di allattamento;
  • deficit di lattasi, intolleranza al lattosio, malassorbimento di galattosio di glucosio;
  • Ipersensibilità alla terbinafina o ad altri componenti del farmaco.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Poiché non sono stati condotti studi sulla sicurezza di terbinafina in donne in gravidanza, il farmaco non deve essere prescritto durante la gravidanza.

La terbinafina è escreta nel latte materno, quindi il suo uso è controindicato durante l'allattamento.

Usare nei bambini

Controindicato nei bambini fino a 3 anni e con un peso corporeo fino a 20 kg per compresse e bambini fino a 12 anni per la crema.

Istruzioni speciali

L'uso irregolare o la cessazione anticipata del trattamento aumenta il rischio di recidiva.

Fattori come la presenza di malattie concomitanti, la condizione delle unghie con onicomicosi all'inizio del ciclo di trattamento possono anche influenzare la durata della terapia.

Se dopo 2 settimane di trattamento di un'infezione della pelle non vi è alcun miglioramento della condizione, è necessario ridefinire l'agente e la sua sensibilità al farmaco.

L'uso sistemico in onicomicosi è giustificato solo nel caso di una lesione totale della maggior parte delle unghie, la presenza di ipercheratosi subungueale pronunciata, l'inefficacia della precedente terapia locale.

Nel trattamento delle onicomicosi, la risposta clinica, confermata da test di laboratorio, viene solitamente osservata alcuni mesi dopo la cura micologica e la cessazione del ciclo di trattamento, che è causata dal tasso di ricrescita di un'unghia sana.

La rimozione delle unghie nel trattamento delle onicomicosi delle mani per 3 settimane e l'onicomicosi dei piedi per 6 settimane non è richiesta.

In presenza di una malattia del fegato, la clearance della terbinafina può essere ridotta. Durante il trattamento, è necessario monitorare l'attività delle transaminasi "epatiche" nel siero.

In rari casi, dopo 3 mesi di trattamento, si verificano colestasi ed epatite. Se vi sono segni di disfunzione epatica (debolezza, nausea persistente, perdita di appetito, dolore addominale eccessivo, ittero, urine scure o feci scolorite), il farmaco deve essere sospeso.

L'assunzione di terbinafina nei pazienti con psoriasi richiede cautela, perché in casi molto rari, la terbinafina può causare una esacerbazione della psoriasi.

Nel trattamento con terbinafina, devono essere seguite le regole generali di igiene per prevenire la possibilità di re-infezione attraverso la biancheria intima e le scarpe. Nel processo di trattamento (dopo 2 settimane) e alla fine di esso, è necessario produrre un trattamento antifungino di scarpe, calze e calze.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e meccanismi di controllo

Non ci sono dati sull'effetto di terbinafina sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi.

Interazione farmacologica

Inibisce isozyme SYP2D6 e disturba il metabolismo di farmaci come antidepressivi triciclici e SSRI (ad esempio, desipramina, fluvoxamina), beta-bloccanti (metoprololo, propranololo), antiaritmici (flecainide, propafenone), inibitori della monoamino ossidasi B (ad esempio, selegilina ) e antipsicotici (ad esempio clorpromazina, aloperidolo) agenti.

Gli induttori di farmaci degli isoenzimi del citocromo P450 (ad esempio la rifampicina) possono accelerare il metabolismo e l'eliminazione di terbinafina dal corpo. Farmaci: gli inibitori degli isoenzimi del citocromo P450 (ad esempio la cimetidina) possono rallentare il metabolismo e l'escrezione di terbinafina dal corpo. Con l'uso simultaneo di questi farmaci può essere necessario un aggiustamento della dose di terbinafina.

Possibile violazione del ciclo mestruale durante l'assunzione di terapinafina e contraccettivi orali.

La terbinafina riduce la clearance della caffeina del 21% e prolunga la sua emivita del 31%. Non influisce sulla clearance di fenazone, digossina, warfarin.

Quando combinato con etanolo (alcol) o farmaci che hanno un effetto epatotossico, c'è il rischio di sviluppare un danno al fegato.

Analoghi della droga Terbinafine

Analoghi strutturali della sostanza attiva:

  • Atifin;
  • Binafin;
  • Lamisil;
  • Lamisil Dermgel;
  • Lamisil Uno;
  • Lamikan;
  • Lamitel;
  • Mikonorm;
  • Mikoterbin;
  • Onihon;
  • Tebikur;
  • Agio Terbizzato;
  • Terbizil;
  • Terbiks;
  • Terbinafine Hexal;
  • Terbinafin Pfizer;
  • Terbinafin MFP;
  • Terbinafin Sar;
  • Terbinafin Teva;
  • Cloridrato di terbinafina;
  • Terbinoks;
  • Terbifin;
  • Termikon;
  • Tigal Sanovel;
  • Ungusan;
  • Fungoterbin;
  • Tsidokan;
  • Ekziter;
  • Ekzifin.

Terbinafin - unguento unguento unguento e non solo, istruzioni per l'uso

Transizione rapida sulla pagina

Le infezioni fungine si riscontrano con la stessa frequenza nelle persone, indipendentemente dal sesso, dall'età e dallo stato sociale di una persona. Molto spesso le micosi colpiscono la pelle, i capelli e le unghie delle mani e dei piedi (onicomicosi). Circa il 15-20% della popolazione è infettata da funghi patogeni, ma non tutti, sfortunatamente, si rivolgono ai dermatologi, non ritenendo necessario o non conoscendo il problema.

Sebbene sia necessario trattare le micosi, non è solo un difetto estetico, ma anche una sorta di riflesso dello stato interno del corpo. Fino ad oggi, ha sviluppato farmaci antifungini con una vasta gamma e alta efficienza di azione. Questi medicinali comprendono l'unguento Terbinafine, che aiuta in breve tempo ad eliminare i danni fungini alla pelle e alle unghie di una persona.

Informazioni sulla preparazione, composizione, modulo di rilascio

La terbinafina è una medicina moderna con un effetto fungicida pronunciato, disponibile in diverse forme di dosaggio (unguento, crema, gel, spray, soluzione e compresse). Il principio attivo del farmaco è la terbinafina cloridrato, si riferisce a un derivato di allilamina. 1 g di unguento contiene 0,01 g di questa sostanza.

Oltre al componente attivo nella composizione della pomata include altri componenti che forniscono la corretta struttura, consistenza, assorbimento e resistenza del farmaco:

  • conservante E218 (methylparaben);
  • Stabilizzatore carbopol MARS-06;
  • emulsionante tween-80;
  • solvente di glicole polipropilenico;
  • paraffina liquida;
  • idrossido di sodio;
  • acqua purificata.

Terbinafin Ointment Photo

L'unguento è una massa bianca di consistenza uniforme con un odore specifico. È disponibile in tubi di alluminio da 10 e 15 g ed è usato solo esternamente, spesso usato in combinazione con compresse per aumentare l'efficacia della terapia.

La differenza tra crema e unguento Terbinafine risiede nel più alto contenuto di grassi di quest'ultimo - questo permette il suo uso in persone con pelle irritata e sensibile.

L'effetto antimicotico del farmaco è dovuto al suo effetto distruttivo sulla parete cellulare dei microrganismi fungini. L'idrocloruro di terbinafina inibisce il lavoro dell'enzima squalene epossidasi, che causa l'accumulo di squalene tossico all'interno della cellula e inibisce la biosintesi dell'elemento principale della membrana cellulare, l'ergosterolo.

Il risultato è che la distruzione e la morte del fungo. L'ergosterolo si trova solo negli organismi micotici, pertanto le cellule fungine sono esclusivamente colpite dalla terbinafina.

Cosa aiuta l'unguento di Terbinafine?

Terbinafin ha uno spettro d'azione abbastanza ampio. La sua attività fungicida si estende ai seguenti tipi di funghi che causano malattie:

  1. Dermatofiti di tutti i generi Epidermophyton, Microsporum e Trichophyton, che causano la dermatofitosi;
  2. Microrganismi di lievito (incluso il genere Candida);
  3. Foro dimorfico Pityrosporum orbiculare.

L'unguento di terbinafina colpisce anche altre flora fungine, ma questo non ha significato clinico, poiché la maggior parte di questi microrganismi ha solo una moderata sensibilità al componente attivo dell'unguento. Il più delle volte, l'unguento terbinafina cloridrato è usato specificamente per il trattamento dei dermatofiti. Il farmaco agisce fungistaticamente su alcuni funghi di lievito, ad es. ferma la loro riproduzione e crescita.

Cosa aiuta l'unguento di Terbinafine? È usato localmente per le seguenti malattie:

  • fungo del piede;
  • fungo del chiodo;
  • micosi del cuoio capelluto;
  • micosi pelle liscia;
  • eruzione da pannolino causata da funghi simili a lieviti;
  • atleta dell'inguine (patogeno Epidermophyton floccosum);
  • versicolor versicolor (patogeno Pityrosporum orbiculare).

A seconda dell'agente patogeno, la malattia può essere chiamata trichophytosis (patogeno Trichophyton), microsporia (Microsporum) o, ad esempio, candidosi (Candida patogeno).

L'unguento di terbinafina è usato non solo per il trattamento, ma anche per prevenire queste malattie (con aumento dei rischi di infezione o per prevenire il ripetersi).

Va ricordato che le malattie fungine non si sviluppano mai senza causa. I principali fattori di rischio per l'infezione sono l'uso di luoghi pubblici, l'inosservanza delle norme di igiene personale, l'immunità ridotta.

Unguento Terbinafin - istruzioni per l'uso

Ci sono regole di base descritte nelle istruzioni per l'uso, che devono essere seguite per il trattamento efficace del fungo con un unguento di Terbinafin:

  • L'unguento non è usato internamente.
  • L'unguento si applica solo sulla superficie pulita e asciutta.
  • L'area di applicazione dell'unguento dovrebbe essere leggermente al di fuori dell'area interessata.
  • Durante il trattamento, è necessario osservare la prevenzione della re-infezione con la flora fungina.
  • Escludere i fattori che contribuiscono allo sviluppo della flora fungina.
  • Dopo che i sintomi scompaiono, dovresti usare l'unguento fino alla fine del corso prescritto per eliminare le ricadute;
  • Dovrebbe occuparsi di migliorare l'immunità.
  • L'unguento è usato come prescritto dal medico dopo una precisa determinazione dell'agente patogeno per evitare la comparsa di forme resistenti.

Secondo le istruzioni per l'uso, l'unguento Terbinafine viene applicato con uno strato sottile sulle aree interessate 1-2 volte al giorno (1 volta nei bambini), a seconda del grado di infezione fungina.

Il trattamento di onicomicosi è solitamente il più duraturo: il trattamento di un fungo sulla placca ungueale delle mani dura circa 1,5 mesi, le gambe - 3 mesi, e il trattamento della micosi delle unghie sull'alluce raggiunge i sei mesi.

La dermatofitosi e la candidosi della pelle vengono trattate per 2-6 settimane. La durata del trattamento della micosi del cuoio capelluto è di 4 settimane. Pityriasis versicolor trattare circa 2 settimane.

Nel trattamento della dermatite da pannolino sopra l'unguento, viene applicata una garza, specialmente questo è vero prima di andare a letto la sera. Con lesioni dei tessuti profondi, gli organismi micotici prescrivono la terapia sistemica insieme al locale.

Effetti collaterali, controindicazioni, sovradosaggio

Con l'uso locale del farmaco possono verificarsi tali effetti collaterali:

Solo il 5% di terbinafina cloridrato viene assorbito nel sangue quando viene applicato sulla pelle, quindi non sono stati rilevati effetti collaterali sistemici nell'unguento.

Il farmaco non viene utilizzato nei bambini sotto i 12 anni di età, in presenza di intolleranza individuale ai componenti del farmaco o nei casi in cui ci sono ferite o suppurazione vicino al centro della lesione fungina.

Un unguento viene usato con cautela in presenza di patologie croniche del fegato e dei reni, patologie tumorali, problemi vascolari, dipendenza da alcol, disordini metabolici e depressione ematopoietica.

La gravidanza e l'allattamento non sono una controindicazione assoluta all'uso di un unguento a base di terbinafina, ma i medici non ne raccomandano l'uso a meno che non sia assolutamente necessario. I fenomeni di sovradosaggio a livello locale non sono ancora stati risolti.

Analoghi di unguento Terbinafin, elenco

L'unguento di terbinafina per i funghi delle unghie ha diversi noti analoghi che si differenziano per produttore e prezzo:

  • lamisil,
  • fungoterbin,
  • onihon,
  • laminizil,
  • terbiks,
  • termikon,
  • terbifin,
  • miconorm e altri

Tuttavia, tutti i preparati di cui sopra per uso topico sono disponibili sotto forma di un gel o crema, a differenza di Terbinafine, che viene anche prodotto sotto forma di un unguento. Istruzioni per l'uso Terbinafine, le recensioni sugli analoghi della droga non si diffondono - questo deve essere compreso quando si cerca una sostituzione o un analogo dell'unguento.

Unguento Terbinafina ha una vasta gamma di azione e non ha praticamente effetti collaterali e controindicazioni. È facile da usare e si occupa rapidamente del suo compito. L'efficacia del trattamento delle tigna con questo farmaco è di circa il 95%. Tuttavia, l'efficacia della terapia dipende dal fatto che il farmaco sia scelto correttamente, dal fatto che il paziente rispetti tutte le raccomandazioni del medico e anche dallo stato interno del corpo.

Terbinafina: istruzioni per l'uso

Terbinafin Unguento e crema è un gruppo clinico-farmacologico di farmaci antifungini farmaci in una forma di dosaggio per uso esterno topico. Questo farmaco viene utilizzato per la terapia etiotropica (trattamento finalizzato alla distruzione del patogeno) di una patologia infettiva di varia localizzazione causata da funghi sensibili al farmaco.

Descrizione della forma di dosaggio, composizione

Unguento e crema Terbinafine hanno un colore bianco, carattere uniforme. La consistenza dell'unguento è più viscosa rispetto alla crema. Il principale ingrediente attivo del farmaco è la terbinafina, il suo contenuto in 1 g di crema o pomata è di 10 mg (1% di crema o unguento). La crema contiene componenti ausiliari, che includono polisorbato 60, sodio idrossido, isopropil miristato, alcool benzilico, alcool cetilico, acqua purificata, sorbitano monostearato. Componenti ausiliari dell'unguento sono polisorbato, propilenglicole, metil para-idrossibenzoato, sodio idrossido, carburo di acido poliacrilico, paraffina liquida, acqua purificata. Crema e unguento Terbinafina contenuta in un tubo nella quantità di 15 e 30 G. Un pacchetto di cartone del farmaco contiene 1 tubo con la quantità appropriata di crema o unguento, nonché le istruzioni per l'uso.

Effetti terapeutici, farmacocinetica

Il principio attivo principale del farmaco Terbinafina inibisce il processo di biosintesi dei composti organici degli steroli nella cellula fungina, che porta alla soppressione del suo sviluppo, riproduzione o morte. A causa di ciò, si realizza l'effetto antifungino di questo farmaco. Unguento o crema Terbinafine anche in piccole concentrazioni porta alla morte di funghi dermatofiti, atleta, tricofiti, micosi (azione fungicida). A seconda della concentrazione del componente attivo nei tessuti in relazione al fungo del genere Candida, la preparazione può avere un'azione fungicida o fungistatica (soppressione della crescita e riproduzione delle cellule fungine).

Dopo aver applicato la crema o unguento Terbinafina, il principio attivo in quantità sufficiente si accumula nei tessuti cutanei, nei capelli o nelle unghie. Il suo assorbimento nel sangue è inferiore al 5% del dosaggio totale, quindi non ha un effetto sistemico.

Indicazioni per l'uso

L'uso di crema o unguento Terbinafina è indicato per il trattamento etiotropico delle infezioni fungine causate da funghi sensibili al componente attivo del farmaco:

  • Lesione fungina (micosi) del cuoio capelluto (microsporia, tricicosi).
  • Lesione fungina della pelle, compresa l'area dei piedi ("fungo" del piede).
  • Atleta inguinale
  • Patologia infettiva della pelle causata da funghi simili al lievito del genere Candida.

Inoltre, questo farmaco è usato per il trattamento di malattie fungine croniche, in particolare il lichene rosa.

Controindicazioni da usare

La controindicazione medica assoluta per l'uso di crema o unguento di Terbinafine è l'intolleranza individuale a uno qualsiasi dei componenti del farmaco. Con cautela, questo farmaco è usato per alcolismo cronico concomitante, che colpisce lo stato funzionale del fegato, insufficienza renale o epatica grave, formazioni tumorali di diversa localizzazione nel corpo, disordini metabolici (metabolismo), soppressione della formazione di sangue nel midollo osseo rosso, alterata circolazione sanguigna in periferica arterie, in particolare con patologia occlusiva dei vasi degli arti inferiori. Prima di iniziare l'uso del farmaco Terbinafine, le controindicazioni sono necessariamente escluse.

Condizioni d'uso, dosaggio

La crema e l'unguento di Terbinafin sono destinati esclusivamente all'uso esterno. Vengono applicati sulla pelle interessata 1-2 volte al giorno e leggermente sfregati, mentre vengono prese le aree adiacenti. Nel caso di localizzazione del processo di infezione su aree di pelle con alta umidità (pieghe della pelle sotto le ghiandole mammarie, spazi interdigitali, area inguinale), si consiglia di applicare una benda di garza dopo aver applicato il farmaco durante la notte. La durata media del ciclo di terapia dipende dal tipo di fungo e può variare da 1-2 settimane (candidosi, tigna) a 3-6 mesi (infezione fungina delle unghie). In generale, il medico imposta la durata della terapia per ciascun paziente individualmente. Se necessario, prima dell'interruzione del farmaco, viene eseguito il monitoraggio di laboratorio dell'efficacia della terapia etiotropica.

Reazioni negative

In generale, le forme di dosaggio per uso topico di Terbinafine sono ben tollerate. A volte dopo la loro applicazione, reazioni di irritazione possono apparire sotto forma di arrossamento della pelle, prurito o bruciore, nonché allergie con manifestazioni locali. In caso di tali reazioni, l'uso del farmaco deve essere temporaneamente sospeso e consultare un medico che determinerà la possibilità del suo ulteriore utilizzo.

Caratteristiche d'uso

Prima di iniziare l'uso locale di pomata o crema di Terbinafine, è necessario leggere attentamente le istruzioni e prestare attenzione a diverse caratteristiche dell'uso di questo farmaco:

  • L'uso non sistematico del farmaco può causare lo sviluppo di un processo infettivo cronico causato dalla comparsa di cellule fungine resistenti al componente attivo del farmaco.
  • La durata e l'efficacia di questo farmaco sono fortemente influenzate dalla condizione delle piastrine del chiodo o dalla pelle nella zona della sua applicazione, così come dalla presenza di una patologia concomitante nel paziente.
  • Se entro 14 giorni dopo l'inizio del farmaco non vi è alcun miglioramento, allora è necessario ripetere lo studio per stabilire l'agente patogeno, così come la sua sensibilità al farmaco.
  • Il monitoraggio di laboratorio dell'efficacia della terapia con un unguento o crema di Terbinafina deve essere effettuato non prima di 3-4 mesi dall'inizio di un ciclo di terapia.
  • Durante il corso della terapia con questo farmaco, è importante seguire le regole di igiene, che mirano a prevenire la diffusione del processo fungino infettivo.
  • Il contatto con il farmaco negli occhi deve essere evitato, in quanto ciò può portare allo sviluppo di un'irritazione pronunciata. In questo caso, gli occhi dovrebbero essere lavati con un grande volume di acqua corrente.
  • Il farmaco non influenza direttamente lo stato funzionale del sistema nervoso e delle strutture cerebrali.

Nella rete di farmacie, l'unguento e la crema di Terbinafine vengono rilasciati senza prescrizione medica. Se hai dubbi sulle caratteristiche dell'uso del farmaco si consiglia di consultare un medico specialista.

Dose in eccesso

Casi di sovradosaggio con pomata o crema di Terbinafine non sono stati registrati nella pratica clinica oggi. In caso di uso accidentale del farmaco all'interno, nausea, dolore allo stomaco, vertigini, mal di testa. Questa situazione è un'indicazione per il lavaggio dello stomaco, dell'intestino, così come la nomina di assorbenti intestinali (carbone attivo) e terapia sintomatica.

Analoghi di unguento e crema Terbinafin

Simile nella composizione e negli effetti per unguento e crema Terbinafine sono Atifin, Lamisil, Terbix.

Regole di archiviazione

L'unguento e la crema di terbinafina hanno una durata di 3 anni dalla data di produzione. Il farmaco deve essere correttamente conservato nella sua confezione originale, evitare l'esposizione a luce e umidità eccessiva. La temperatura dell'aria non deve superare + 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Unguento Terbinafin, crema yena

Il costo medio del farmaco Terbinafin nelle farmacie di Mosca dipende dalla forma di dosaggio e dal volume della provetta:

  • Crema 1%, 15 g - 51-60 rubli.
  • Crema 1%, 30 g - 124-132 rubli.
  • 1% pomata, 15 g - 80-89 rubli.
  • 1% pomata, 30 g - 162-189 rubli.